I criminali informatici non vanno in ferie

I criminali informatici non vanno in ferie

Check Point Software fornisce alcuni utili consigli per non mettere i dati personali nelle mani dei criminali informatici prima e durante le vacanze.
Check Point Software fornisce alcuni utili consigli per non mettere i dati personali nelle mani dei criminali informatici prima e durante le vacanze.

Con l’arrivo dell’estate aumentano i rischi per la sicurezza, non solo perché i criminali informatici possono ingannare gli utenti durante le prenotazioni online. Gli esperti di Check Point Software hanno già rilevato a giugno un incremento del numero di attacchi del 60% rispetto all’anno scorso. La tecnica più utilizzata è ovviamente il phishing tramite email o siti fasulli.

Suggerimenti per una vacanza sicura

Molte persone si concederanno un periodo di ferie dopo due anni di pandemia COVID-19, quindi potrebbero aver dimenticato le buone abitudini in termini di sicurezza informatica. Ovviamente ciò rappresenta un’ottima opportunità per i cybercriminali. Gli utenti devono prestare attenzione fin dall’inizio, quando cercano offerte online. I truffatori possono attirare le potenziali vittime su siti fasulli che sembrano autentici con l’obiettivo di rubare i dati personali e quelli della carta di credito.

I malintenzionati sfruttano anche il phishing via email o SMS per tentare il furto delle credenziali di login. È quindi consigliato l’uso di  antivirus che bloccano queste minacce e password manager che permettono di conservare le credenziali (che non devono essere riutilizzate per più account) in modo sicuro.

Una volta arrivati a destinazione, quasi tutti cercano un hotspot WiFi per accedere ad Internet. I cybercriminali possono intercettare il traffico se le reti non sono adeguatamente protette. Il rischio è maggiore nei luoghi affollati, come gli aeroporti. Check Point Software suggerisce di disattivare le connessioni WiFi e Bluetooth, se non utilizzate.

Infine è necessario prestare attenzione durante i prelievi agli ATM. Meglio utilizzare quelli che si trovano all’interno della banca. Sono sufficienti piccole precauzioni per non rovinarsi la vacanza.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 30 giu 2022
Link copiato negli appunti