Crowdsource, tutti al servizio di Google

Google lancia un'applicazione Android che invita gli utenti a svolgere piccoli compiti volti a migliorare i prodotti di Google. Senza alcun incentivo, a costo zero

Roma – Google chiede agli utenti di collaborare al miglioramento dei propri prodotti: lo fa con un’ app chiamata Crowdsource che si propone di reclutare utenti disposti a svolgere piccole attività e piccoli compiti volti a correggere difetti e inesattezze nei prodotti Google . I task richiedono dai 5 ai 10 secondi per essere svolti e contemplano ad esempio la correzione di posizionamenti errati nella mappe geografiche, miglioramento dell’accuratezza delle traduzioni ecc.

crowdsource

Il particolare più curioso è che Google non prevede alcun tipo di ricompensa per questo impegno. E in molti sollevano dubbi circa l’effettiva partecipazione della community online, abituata quanto meno a piccoli incentivi. Sono numerose le piattaforme online dedicate ai lavori collaborativi come Mechanical Turk di Amazon caratterizzate da reclutamenti e micro pagamenti rapidi. La stessa Google prevede di ripagare in crediti spendibili su Google Play quanti rispondano a sondaggi attraverso l’app Google Opinion Rewards .

I micro-task su Crowdsource vanno dalla trascrizione di immagini , al riconoscimento della scrittura a mano , alla validazione di traduzioni testuali e su mappa e in futuro potrebbero esserne inserite altre. Una volta impostata la propria lingua di riferimento si può accedere ad un semplice menù che raccoglie i compiti da svolgere. Per portarli a termine nella maggior parte dei casi è sufficiente rispondere con un sì o un no oppure mettere delle spunte. In altri casi è previsto di scrivere del testo (parole o brevi frasi) con l’ausilio della tastiera.

Oltre che con strumenti creati appositamente (ad esempio il riconoscitore di immagini image labeler ) sono anni che Google “sfrutta” gli utenti per perfezionare i risultati delle proprie ricerche, le traduzioni le mappe e via dicendo, con risultati altalenanti . Quando viene effettuata una ricerca su Maps viene proposta ad esempio la possibilità di inserire un luogo mancante o segnalare la chiusura di un’attività o l’errata posizione. Se si effettua una traduzione con  Translator, Google chiede se siamo interessati a prender parte ad una community dedicata alle traduzioni. Piccoli accorgimenti volti tutti verso la stessa direzione: supportare gli algoritmi con il preziosissimo aiuto umano. Una schiera di “volontari” che tassello dopo tassello affinano i servizi di Google, a costo zero.

Mirko Zago

fonte immagine

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ... scrive:
    Re: Irlandesi cretini (cit. Paolo Barnard)
    - Scritto da: gjbuntn

    padroni sono notoriamente contrari all'euro e

    favorevoli al ritorno alla Lira, come ben si
    vede

    dalla linea editoriale di


    corriere-repubblica-sole24ore-lastampa-messaggero,



    Nelle dittature moderne gli strumenti di lavaggio
    del cervello come giornali e televisioni non
    cercano più di cambiare completamente le
    convinzioni delle persone, sapendo che questo è
    troppo difficile. Si cerca invece di aggiustarle
    con piccoli
    cambiamenti.Eh certo, fanno propaganda a favore di euro e UE, proprio perchè in realtà li vogliono far sparire! Che volponi!(rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)(rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)(rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)(rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)
    Wikipedia. Cerca: argumentum ad personamhttp://nonciclopedia.wikia.com/wiki/Testa_di_XXXXX
  • abc scrive:
    qualunque cosa in nome del profitto...
    http://punto-informatico.it/4336160/PI/News/lavoro-pegatron-dito-puntato-contro-apple.aspx
  • prova123 scrive:
    La Mela dovrà restituire 13 miliardi
    se non lo farà la apple sarà giusto che li paghi l'irlanda.
    • Scintilla scrive:
      Re: La Mela dovrà restituire 13 miliardi
      - Scritto da: prova123
      se non lo farà la apple sarà giusto che li paghi
      l'irlanda.E' piu' importante il principio che la multa stessa ma tira dentro anche Lussemburgo e Olanda mi viene in mente Amazon
      • prova123 scrive:
        Re: La Mela dovrà restituire 13 miliardi
        Se pagano i 13 miliardi stai tranquillo che il principio se lo ricorderanno in modo indelebile.
        • rockroll scrive:
          Re: La Mela dovrà restituire 13 miliardi
          - Scritto da: prova123
          Se pagano i 13 miliardi stai tranquillo che il
          principio se lo ricorderanno in modo
          indelebile. Certamente.Vedrai che dopo aver pagato la multa, il logo della mela morsicata a destra di chi guarda avrà anche un'altra bella mozzicatura a sinistra.
          • iRoby scrive:
            Re: La Mela dovrà restituire 13 miliardi
            Insomma sta mela fa gola a tutti pure se è bacata?
    • Africano scrive:
      Re: La Mela dovrà restituire 13 miliardi
      - Scritto da: prova123
      se non lo farà la apple sarà giusto che li paghi
      l'irlanda.e dovrebbe pagarli alla stessa eppol fuorviata e danneggiatae eppol dovrebbe chiedere danni di immagine a Irlanda e pure alla UE che ha permesso tutto ciò
      • dfhtxhgvx scrive:
        Re: La Mela dovrà restituire 13 miliardi
        - Scritto da: Africano
        - Scritto da: prova123

        se non lo farà la apple sarà giusto che li
        paghi

        l'irlanda.

        e dovrebbe pagarli alla stessa eppol fuorviata e
        danneggiata
        e eppol dovrebbe chiedere danni di immagine a
        Irlanda e pure alla UE che ha permesso tutto
        ciòApple ha chiesto un accordo illegale all'irlanda con cui ottiene vantaggi ingiusti nei confronti della concorrenza e questi vantaggi hanno un impatto in tutti i mercati europei.Poi i due compari tengono l'accordo nascosto per 22 anni (è stato rivelato alla UE solo dopo gli accordi del 2013).Gli unici fuorviati qui sono i cittadini europei.
        • Africano scrive:
          Re: La Mela dovrà restituire 13 miliardi
          solo?eppol dovrebbe approfittarne per diventare un modello di legalità fiscale per le altre multinazionali senza nazionepagare tasse dovute in Patria, dove vende i suoi prodotti e dove ha le fabbrichee interessarsi molto più alle condizioni dei suoi operai, dovunque si trovino.
  • Iena piangis scrive:
    Cortesie
    Ma guarda che scambio di cortesie EU - USA prima la multa da 10 miliardi alla vw poi arriva quella ad Apple di 13 miliardi tutta roba da tutti sapevano tutto ma nessuno dice niente, come dire vuoi danneggiare l'industria automobilistica europea e io ti faccio del male alla tua informatica e oltre.Le iene del neoliberismo economico si stanno mettendo in azione per ora piccole cortesie come mettere del veleno sulla pianta del vicino di casa che da tanto fastidio
    • prova123 scrive:
      Re: Cortesie
      Siccome hanno fatto inviperire la cancelliera si sono presi anche questo 2 di picche:http://www.repubblica.it/economia/2016/08/28/news/per_la_germania_il_ttip_e_definitivamente_fallito-146771383/
      • Scintilla scrive:
        Re: Cortesie
        - Scritto da: prova123
        Siccome hanno fatto inviperire la cancelliera si
        sono presi anche questo 2 di
        picche:

        http://www.repubblica.it/economia/2016/08/28/news/senza Inghilterra in UE e' dura per gli americani molto dura
    • strgefht scrive:
      Re: Cortesie
      - Scritto da: Iena piangis
      Ma guarda che scambio di cortesie EU - USA prima
      la multa da 10 miliardi alla vw poi arriva quella
      ad Apple di 13 miliardi tutta roba da tutti
      sapevano tutto ma nessuno dice niente, come dire
      vuoi danneggiare l'industria automobilistica
      europea e io ti faccio del male alla tua
      informatica e
      oltre.

      Le iene del neoliberismo economico si stanno
      mettendo in azione per ora piccole cortesie come
      mettere del veleno sulla pianta del vicino di
      casa che da tanto
      fastidioLe iene del neoliberismo economico sono quelle che oggi stanno piangendo.
    • iRoby scrive:
      Re: Cortesie
      Ma non era lo sport preferito dagli italiani XXXXXXre sulla siepe del vicino?
  • iRoby scrive:
    Irlandesi cretini (cit. Paolo Barnard)
    "IL CASO APPLE DIMOSTRA CHE GLI IRLANDESI SONO DEI CRETINI. Un Paese decide di fare i XXXXX propri con le sue tasse, e questo gli frutta un aumento complessivo di quasi mezzo milione di posti di lavoro, oltre a uninfinità di altri vantaggi. Questo Paese ha un debito pubblico, che come sappiamo è lattivo nelle tasche di cittadini e aziende che lo detengono (allinterno o allestero), ma che per il Paese in questione è solo un numero elettronico, aria fritta, nulla di che, tipo quello USA o Japp.Poi arriva un carrozzone mostro di burocrati alla sovietica chiamato Eurozona e gli toglie tutto quello che ha: la sovranità parlamentare, quella monetaria, quella fiscale, e ora gli va a rompere le palle affinché la più grande azienda del mondo, la Apple, gli restituisca 13 miliardi di euro in tasse che quel Paese non gli aveva chiesto e che non vuole. Il carrozzone mostro sovietico per bocca della Commissione Europea dice a questo Paese, cioè lIrlanda, che con quelle tasse ci può costruire 100.000 case, pagarsi un anno di Sanità e anche un pezzetto di debito pubblico.LIrlanda risponde alla Commissione che se non fosse per il fatto che lEurozona gli ha tolto la sovranità parlamentare, quella monetaria e quella fiscale, le case e la Sanità e il debito se li potrebbero ripagare con un click di un computer alla Banca Centrale un giovedì pomeriggio. Ma invece se vengono oggi costretti dal carrozzone mostro a tassare la Apple come vuole qualche XXXXXXXXXXXXXX a Bruxelles, rischiano di perdere oltre mille aziende che lavorano in Irlanda grazie alle facilitazioni fiscali (140.000 posti di lavoro solo dalle 700 americane), e tornano come sei anni fa a essere i plebei a capo chino agli ordini di sti pazzi della UE.Hanno ragione. Da vendere.E allora uno si chiede: ma perché sti cretini dirlandesi insistono a starsene nella UE? Perché hanno fischiato la Brexit? invece di approfittarne per darsi precipitosamente alla EuroFuga? Eh? scemi?Mah!"http://paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=1558
    • Luca scrive:
      Re: Irlandesi cretini (cit. Paolo Barnard)
      Quante cavolate :)La UE non contesta la politica fiscale, ma il fatto che la sola Apple abbia avuto un vantaggio ingiusto su tutte le altre aziende (europee in particolare).Gli USA sono contrari solo perché vogliono classificare i ricavi della sede UE della Apple come tassati in un paradiso fiscale e quindi vogliono intascare loro i soldini.
      • Io no scrive:
        Re: Irlandesi cretini (cit. Paolo Barnard)
        - Scritto da: Luca
        Quante cavolate :)
        La UE non contesta la politica fiscale, ma il
        fatto che la sola Apple abbia avuto un vantaggio
        ingiusto su tutte le altre aziende (europee in
        particolare).
        Gli USA sono contrari solo perché vogliono
        classificare i ricavi della sede UE della Apple
        come tassati in un paradiso fiscale e quindi
        vogliono intascare loro i
        soldini.L'Irlanda è una nazione sovrana e ha il sacrosanto diritto di applicare quel XXXXX di tasse che gli pare a chi gli pare, "discriminare" chi gli pare quando gli pare, e tutto senza dover chiedere il "permesso" (!) a nessuno. Naturalmente le altre nazioni a loro volta hanno il diritto di reagire con dazi, divieti, ecc... nei confronti delle aziende irlandesi, e anche nel loro caso nessuno ha il diritto di impedirglielo.E' la UE in quanto tale il problema, se non esistesse staremmo tutti meglio (tranne alcuni miliardari).
        • fiscalista scrive:
          Re: Irlandesi cretini (cit. Paolo Barnard)
          - Scritto da: Io no
          L'Irlanda è una nazione sovrana e ha il
          sacrosanto diritto di applicare quel XXXXX di
          tasse che gli pare a chi gli pare, "discriminare"
          chi gli pare quando gli pare, e tutto senza dover
          chiedere il "permesso" (!) a nessuno.
          Naturalmente le altre nazioni a loro volta hanno
          il diritto di reagire con dazi, divieti, ecc...
          nei confronti delle aziende irlandesi, e anche
          nel loro caso nessuno ha il diritto di
          impedirglielo.

          E' la UE in quanto tale il problema, se non
          esistesse staremmo tutti meglio (tranne alcuni
          miliardari).Ma infatti è ridicolo che la UE si sia accorta solo oggi, dopo quasi due decenni, che Apple e altri approfittano del mercato unico per non pagare tasse grazie alla sede in Irlanda. La realtà è che dopo il referendum in Gran Bretagna sono in crisi di consenso, i partiti anti-UE nei sondaggi sono alle stelle ovunque, e allora hanno tirato fuori questa marchetta per far vedere che "gliela fanno pagare ai ricchi", dopo che per 20 anni li hanno lasciati evadere liberamente.
        • bradipao scrive:
          Re: Irlandesi cretini (cit. Paolo Barnard)
          - Scritto da: Io no
          L'Irlanda è una nazione sovrana e ha il
          sacrosanto diritto di applicare quel XXXXX di
          tasse che gli pare a chi gli pare, "discriminare"
          chi gli pare quando gli pare, e tutto senza dover
          chiedere il "permesso" (!) a nessuno.Invece per entrare in europa hanno accettato di sottostare a obblighi glielo che vietano.Ma possono uscirne (dall'EU) per continuare ad applicarle. Ma poi quando devono salvare le banche non possono chiedere aiuti e sgravi alla commissione europea.
          • gjbuntn scrive:
            Re: Irlandesi cretini (cit. Paolo Barnard)

            Ma possono uscirne (dall'EU) per continuare ad
            applicarle. Ma poi quando devono salvare le
            banche non possono chiedere aiuti e sgravi alla
            commissione europea.Mica in gioco ci sono solo gli aiuti per salvare le banche.Tante aziende stanno in Irlanda solo perchè gli permette di scaricare le tasse sugli utili fatti nel resto del mercato europeo.Se gli irlandesi escono dall'europa per molte aziende non ha più senso stare lì.
      • ... scrive:
        Re: Irlandesi cretini (cit. Paolo Barnard)
        - Scritto da: Luca
        Quante cavolate :)
        La UE non contesta la politica fiscale, ma il
        fatto che la sola Apple abbia avuto un vantaggio
        ingiusto su tutte le altre aziende (europee in
        particolare).
        Gli USA sono contrari solo perché vogliono
        classificare i ricavi della sede UE della Apple
        come tassati in un paradiso fiscale e quindi
        vogliono intascare loro i
        soldini.Ah davvero? E come mai la UE si sveglia solo adesso, e non si era svegliata già negli anni '90 quando questi accordi Irlanda-Apple erano partiti? Sarà mica che dopo Brexit si cagano sotto e devono farsi un po' di "pubblicità" in vista delle elezioni olandesi, francesi, tedesche, ecc...? Paura che vincano Le Pen, Wilders, ecc...? L'effetto-domino non lo ferma più nessuno, ormai è tardi.
    • sxrfcgr scrive:
      Re: Irlandesi cretini (cit. Paolo Barnard)
      Concordo con Luca hai scritto una marea di falsità.L'Irlanda ha stabilito per legge che le tasse sono il 15% degli utili d'azienda e quella legge la deve applicare a tutte le aziende senza fare favoritismi.E'solo questo il problema contestato dalla UE. I favoritismi irlandesi hanno creato ingiusti vantaggi nei confronti di tutta la concorrenza è hanno avuto un impatto in tutto il mercato europeo.Tutto il resto sono le solite idee bislacche a supporto di assurde teorie economiche.
      • manganellat ore vero scrive:
        Re: Irlandesi cretini (cit. Paolo Barnard)
        Arriverà a breve il giorno che a voi filo-UE veniamo a spaccarvi la faccia a suon di manganellate. Più presto che tardi.TESTE DI XXXXX.
    • ZLoneW scrive:
      Re: Irlandesi cretini (cit. Paolo Barnard)
      Proprio non ci siamo.L'Irlanda sta in UE perché aiuti e finanziamenti comunitari fanno comodo - e TANTO: ci si sono rifatti un'intera infrastruttura autostradale (la Dublino-Belfast, tanto per dire) per non parlare degli aeroporti e delle attrazioni turistiche.E come già ho detto, sono usciti dalla crisi dei subprime e delle banche grazie agli aiuti europei - si, va be', la crisi l'ha creata il sistema finanziario, posso anche essere d'accordo.Ma la Tigre Celtica è frutto degli aiuti europei e delle politiche fiscali favorevoli che hanno attirato le multinazionali, altrimenti l'irlanda starebbe messa peggio del peggior meridione d'Italia. - era il terzo mondo d'Europa, alla fine degli anni '80.Tutto ciò si paga. Una delle condizioni è quella secondo cui col fisco in casa tua fai come vuoi, ma le regole devono valere per tutti. NON PUOI turbare il mercato applicando aliquote fiscali ad capocchiam.Tutto qui.Stavolta Barnard ha svalvolato di brutto, secondo me.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 31 agosto 2016 14.16-----------------------------------------------------------
    • maxsix scrive:
      Re: Irlandesi cretini (cit. Paolo Barnard)
      - Scritto da: iRoby[cut.]Certo che te la giochi bene sulle scemenze da scrivere su PI con questo individuo, quaquaraqua.E se lo vedi digli di dargli una lavata a quei braccialetti bisunti che ha al braccio.Puzzano da morto lontano 1 km.
      • Etype scrive:
        Re: Irlandesi cretini (cit. Paolo Barnard)
        - Scritto da: maxsix
        Certo che te la giochi bene sulle scemenze da
        scrivere su PI con questo individuo,
        quaquaraqua.Ma tu che ne sai ? Sei forse un giornalista d'inchiesta ?Hai forse cofondato un programma tipo Report?Hai fatto forse inchieste in America e in altre zone del mondo ?NO! Qui il quaquaraquà sei tu !
        • strgefht scrive:
          Re: Irlandesi cretini (cit. Paolo Barnard)


          NO! Qui il quaquaraquà sei tu !Tra tutti e due!Comunque quel sito riporta le solite XXXXXXXte che circolano da anni. Ogni tanto mettono si un sito internet con un nuovo nome, si inventano qualche "famoso" "professore" di economia e ripartono finchè non sono nuovamente sXXXXXXXti.
          • manganellat ore vero scrive:
            Re: Irlandesi cretini (cit. Paolo Barnard)
            - Scritto da: strgefht



            NO! Qui il quaquaraquà sei tu !

            Tra tutti e due!

            Comunque quel sito riporta le solite XXXXXXXte
            che circolano da anni. Ogni tanto mettono si un
            sito internet con un nuovo nome, si inventano
            qualche "famoso" "professore" di economia e
            ripartono finchè non sono nuovamente
            sXXXXXXXti.Arriverà a breve il giorno che a voi filo-UE veniamo a spaccarvi la faccia a suon di manganellate. Più presto che tardi. TESTE DI XXXXX.
          • ... scrive:
            Re: Irlandesi cretini (cit. Paolo Barnard)
            Scrivi il tuo indirizzo.
      • iRoby scrive:
        Re: Irlandesi cretini (cit. Paolo Barnard)
        Le grandi menti discutono delle idee.Le menti medie discutono dei fatti.Le piccole menti sanno solo sparlare della gente.Ed io aggiungo che......Le merde umane hanno solo l'offesa gratuita per tutto e tutti.
    • Izio01 scrive:
      Re: Irlandesi cretini (cit. Paolo Barnard)
      - Scritto da: iRoby

      "LIrlanda risponde alla Commissione che se non
      fosse per il fatto che lEurozona gli ha tolto la
      sovranità parlamentare, quella monetaria e quella
      fiscale, le case e la Sanità e il debito se li
      potrebbero ripagare con un click di un computer
      alla Banca Centrale un giovedì pomeriggio"
      Mah, non sono esperto di economia, ma questa cosa mi sembra talmente strampalata da essere ovviamente falsa. Se tu mi presti mille euro e io in cambio ti do un foglietto di carta su cui ho scritto a biro "1000 euro", non credo che tu poi mi farai altri prestiti. Nel caso mi sbagliassi, fammi sapere e ci mettiamo d'accordo :)
      • Etype scrive:
        Re: Irlandesi cretini (cit. Paolo Barnard)
        - Scritto da: Izio01
        Mah, non sono esperto di economia, ma questa cosa
        mi sembra talmente strampalata da essere
        ovviamente falsa. Se tu mi presti mille euro e io
        in cambio ti do un foglietto di carta su cui ho
        scritto a biro "1000 euro", non credo che tu poi
        mi farai altri prestiti. Nel caso mi sbagliassi,
        fammi sapere e ci mettiamo d'accordo
        :)Sicuro ? Guarda che il denaro viene creato dal nulla, la banca ti da denaro allo scoperto che non ha ma ha valore legale.
        • rockroll scrive:
          Re: Irlandesi cretini (cit. Paolo Barnard)
          - Scritto da: Etype
          - Scritto da: Izio01


          Mah, non sono esperto di economia, ma questa
          cosa

          mi sembra talmente strampalata da essere

          ovviamente falsa. Se tu mi presti mille euro
          e
          io

          in cambio ti do un foglietto di carta su cui
          ho

          scritto a biro "1000 euro", non credo che tu
          poi

          mi farai altri prestiti. Nel caso mi
          sbagliassi,

          fammi sapere e ci mettiamo d'accordo

          :)

          Sicuro ? Guarda che il denaro viene creato dal
          nulla, la banca ti da denaro allo scoperto che
          non ha ma ha valore
          legale.Ma come, Etype, hai sempre detto cose giuste ma adesso mi vorresti dire che se io stato sovrano sono indebitato con te altro stato sovrano, domani pomeriggio (giovedì per l'appunto) ti inondo di carta straccia a cui ho applicato unilateralmente un valore nominale, ed il mio debito verso di te è sodisfatto? L'unica controindicazione è che ho reso la mia moneta carta straccia, ma chi se ne frega, all'occorrenza per transazione inversa decido unilateralmente che la mia nuova moneta vale oro colato? Sai com'è, a me piace vincere facile, se qualcuno me lo permette.
          • iRoby scrive:
            Re: Irlandesi cretini (cit. Paolo Barnard)
            Eh no così riproduci Weimar.Non si crea denaro per pagare i debiti con l'estero, all'estero non ci sono cretini e sanno anche loro dietro le quinte come funziona il denaro.Si fa come fece Hitler col suo ministro dell'economia Jalmar Shacht.Si produce denaro per pagare i propri cittadini affinché creino servizi e beni da rivendere all'estero per sanare i debiti.
          • Etype scrive:
            Re: Irlandesi cretini (cit. Paolo Barnard)
            Mi riferivo al rapporto tra privato e banca, non tra stati
          • aphex_twin scrive:
            Re: Irlandesi cretini (cit. Paolo Barnard)
            Toh guarda , un'altro che ti ha "inteso" male. :-o
      • ... scrive:
        Re: Irlandesi cretini (cit. Paolo Barnard)
        - Scritto da: Izio01Se tu mi presti mille euro e io
        in cambio ti do un foglietto di carta su cui ho
        scritto a biro "1000 euro", non credo che tu poi
        mi farai altri prestiti. Nel caso mi sbagliassi,
        fammi sapere e ci mettiamo d'accordoNo, però tenendosi la propria moneta l'Irlanda non avrebbe neanche dovuto indebitarsi con "l'europa", avrebbe potuto risolvere il problema stampando la propria valuta e accettando una moderata inflazione, come ha fatto il Regno Unito (che lo ha fatto quando serviva, non adesso, con 8 anni di ritardo, come la BCE).
        • strgefht scrive:
          Re: Irlandesi cretini (cit. Paolo Barnard)
          - Scritto da: ...
          - Scritto da: Izio01

          Se tu mi presti mille euro e io

          in cambio ti do un foglietto di carta su cui ho

          scritto a biro "1000 euro", non credo che tu poi

          mi farai altri prestiti. Nel caso mi sbagliassi,

          fammi sapere e ci mettiamo d'accordo


          No, però tenendosi la propria moneta l'Irlanda
          non avrebbe neanche dovuto indebitarsi con
          "l'europa", avrebbe potuto risolvere il problema
          stampando la propria valuta e accettando una
          moderata inflazione, come ha fatto il Regno Unito
          (che lo ha fatto quando serviva, non adesso, con
          8 anni di ritardo, come la
          BCE).Il regno unito aveva un debito molto basso e nonostante tutta la crisi il rapporto debito PIL è sempre rimasto ben sotto la soglia del 100%:https://en.wikipedia.org/wiki/File:UK_Debt_to_GDP_ratio.pngSe un'economia molto più piccola e molto più indebitata avesse provato a risolvere i problemi stampando valuta a sua moneta sarebbe diventata carta straccia.
          • Etype scrive:
            Re: Irlandesi cretini (cit. Paolo Barnard)
            - Scritto da: strgefht
            Il regno unito aveva un debito molto basso e
            nonostante tutta la crisi il rapporto debito PIL
            è sempre rimasto ben sotto la soglia del
            100%:

            https://en.wikipedia.org/wiki/File:UK_Debt_to_GDP_

            Se un'economia molto più piccola e molto più
            indebitata avesse provato a risolvere i problemi
            stampando valuta a sua moneta sarebbe diventata
            carta
            straccia.Ancora a ragionare con il rapporto debito/PIL ?Quanti sono stati finora gli stati che hanno ripagato il proprio debito ?Toh nessuno,direi che è un falso problemino creato ad hoc per per convincere i popoli a fare sempre più sacrifici...
          • tgyjfjt scrive:
            Re: Irlandesi cretini (cit. Paolo Barnard)
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: strgefht


            Il regno unito aveva un debito molto basso e

            nonostante tutta la crisi il rapporto debito
            PIL

            è sempre rimasto ben sotto la soglia del

            100%:




            https://en.wikipedia.org/wiki/File:UK_Debt_to_GDP_



            Se un'economia molto più piccola e molto più

            indebitata avesse provato a risolvere i
            problemi

            stampando valuta a sua moneta sarebbe
            diventata

            carta

            straccia.

            Ancora a ragionare con il rapporto debito/PIL ?

            Quanti sono stati finora gli stati che hanno
            ripagato il proprio debito
            ?
            Toh nessuno,direi che è un falso problemino
            creato ad hoc per per convincere i popoli a fare
            sempre più
            sacrifici...La Svezia e la Danimarca lo hanno ridotto notevolmente. Anche la Germania lo sta tenedo sotto controllo, ma gli italiani preferiscono lamentarsi perchè le loro economie sono troppo forti piuttosto che chiedersi come fanno.
          • Etype scrive:
            Re: Irlandesi cretini (cit. Paolo Barnard)
            - Scritto da: tgyjfjt
            La Svezia e la Danimarca lo hanno ridotto
            notevolmente. Anche la Germania lo sta tenedo
            sotto controllo, ma gli italiani preferiscono
            lamentarsi perchè le loro economie sono troppo
            forti piuttosto che chiedersi come
            fanno.Svezia + Danimarca messe insieme fanno a malapena 15 milioni di abitanti, Italia 60 milioni.La Germania conta sul suo strapotere che questa falsa Europa gli ha conferito. La prima che ti bacchettava per aiuti di stato e lei invece era la prima a farlo.Più che altro in Italia c'è chi si sta prodigando per svuotarla dall'interno,in epoca pre Euro la produzione industriale italiana era maggiore della Germania,in pratica la situazione era opposta a quella di oggi. Il debito in se è un falso problema, il Giappone è al 400% e non sono falliti, certo loro hanno una moneta propria.Lo spread è stata un pura invenzione economica per terrorizzare i popoli e costringerli a fare sempre più sacrifici, il rapporto debito/PIL sotto una certa soglia proviene da un economista francese che se l'è inventata di sana pianta, senza alcun motivo tecnico dietro.Ripeto, nessun Paese nella storia umana ha mai ripagato il proprio debito,non esiste.
          • ... scrive:
            Re: Irlandesi cretini (cit. Paolo Barnard)
            - Scritto da: strgefht
            - Scritto da: ...

            - Scritto da: Izio01



            Se tu mi presti mille euro e io


            in cambio ti do un foglietto di carta
            su cui
            ho


            scritto a biro "1000 euro", non credo
            che tu
            poi


            mi farai altri prestiti. Nel caso mi
            sbagliassi,


            fammi sapere e ci mettiamo d'accordo





            No, però tenendosi la propria moneta
            l'Irlanda

            non avrebbe neanche dovuto indebitarsi con

            "l'europa", avrebbe potuto risolvere il
            problema

            stampando la propria valuta e accettando una

            moderata inflazione, come ha fatto il Regno
            Unito

            (che lo ha fatto quando serviva, non adesso,
            con

            8 anni di ritardo, come la

            BCE).

            Il regno unito aveva un debito molto basso e
            nonostante tutta la crisi il rapporto debito PIL
            è sempre rimasto ben sotto la soglia del
            100%:

            https://en.wikipedia.org/wiki/File:UK_Debt_to_GDP_

            Se un'economia molto più piccola e molto più
            indebitata avesse provato a risolvere i problemi
            stampando valuta a sua moneta sarebbe diventata
            carta
            straccia.Scemenze. Stampando moneta si crea inflazione, la quale di per se, in assenza di altri fattori, farebbe <b
            diminuire </b
            il debito/pil (il numeratore rimane costante, il denominatore aumenta, perchè è il PIL in termini nominali, non reali). Ovviamente se c'è una violenta recessione - come nel caso britannico - il PIL diminuisce e il rapporto aumenta, ma ciò è per via della recessione, non dell'emissione monetaria, che semmai ne ha limitato gli effetti. Evita di improvvisarti macroeconomista della domenica, le XXXXXXXte pro-UE ormai non reggono più. P.S.: sono appena stato in Francia. E' stato bello vedere i doganieri al confine che controllavano i documenti di tutti. Un bel dito medio a voi europeisti, ad altiero spinelli e ai suoi deliri.
          • tgyjfjt scrive:
            Re: Irlandesi cretini (cit. Paolo Barnard)


            carta

            straccia.

            Scemenze. Stampando moneta si crea inflazione, la
            quale di per se, in assenza di altri fattori,
            farebbe <b
            diminuire </b
            il
            debito/pil (il numeratore rimane costante, il
            denominatore aumenta, perchè è il PIL in termini
            nominali, non reali).Il rapporto debito PIL come lo vedi tu è migliorato, ma solo dopo l'inflazione. In pratica si svaluta il debito colpendo tutti, anche i piccoli risparmiatori.Al tempo stesso si svalutano a tappeto tutti i salari e le pensioni. Prospettiva ideale per i padroni.
            Ovviamente se c'è una
            violenta recessione - come nel caso britannico -
            il PIL diminuisce e il rapporto aumenta, ma ciò è
            per via della recessione, non dell'emissione
            monetaria, che semmai ne ha limitato gli effetti.Mica è detto, dipende da come usi la moneta stampata. Gli italiani si spartirebbero i soldi fra i soliti noti.
            Evita di improvvisarti macroeconomista della
            domenica, le XXXXXXXte pro-UE ormai non reggono
            più.
            pro-UE non c'entra un ca

            0. La tua economia è quella che favorisce i padroni.

            P.S.: sono appena stato in Francia. E' stato
            bello vedere i doganieri al confine che
            controllavano i documenti di tutti. Un bel dito
            medio a voi europeisti, ad altiero spinelli e ai
            suoi
            deliri.Evviva il dominio della mafia delle grandi famiglie.
          • ... scrive:
            Re: Irlandesi cretini (cit. Paolo Barnard)
            - Scritto da: tgyjfjt


            carta


            straccia.



            Scemenze. Stampando moneta si crea
            inflazione,
            la

            quale di per se, in assenza di altri fattori,

            farebbe <b
            diminuire </b
            il

            debito/pil (il numeratore rimane costante, il

            denominatore aumenta, perchè è il PIL in
            termini

            nominali, non reali).

            Il rapporto debito PIL come lo vedi tu è
            migliorato, ma solo dopo l'inflazione. In pratica
            si svaluta il debito colpendo tutti, anche i
            piccoli
            risparmiatori.
            Al tempo stesso si svalutano a tappeto tutti i
            salari e le pensioni. Prospettiva ideale per i
            padroni.


            Ovviamente se c'è una

            violenta recessione - come nel caso
            britannico
            -

            il PIL diminuisce e il rapporto aumenta, ma
            ciò
            è

            per via della recessione, non dell'emissione

            monetaria, che semmai ne ha limitato gli
            effetti.

            Mica è detto, dipende da come usi la moneta
            stampata. Gli italiani si spartirebbero i soldi
            fra i soliti
            noti.


            Evita di improvvisarti macroeconomista della

            domenica, le XXXXXXXte pro-UE ormai non
            reggono

            più.



            pro-UE non c'entra un ca

            0. La tua
            economia è quella che favorisce i
            padroni.




            P.S.: sono appena stato in Francia. E' stato

            bello vedere i doganieri al confine che

            controllavano i documenti di tutti. Un bel
            dito

            medio a voi europeisti, ad altiero spinelli
            e
            ai

            suoi

            deliri.
            Un europeista che parla contro i padroni: è come sentire lo sfruttatore ed evasore marchionne, nonchè piddinissimo come te, che settimana scorsa ha detto che i mercati non hanno morale! Dopo la legnata sulla lezione di macroeconomia, non ti rimane che la disperazione della retorica, vero? :)
            Evviva il dominio della mafia delle grandi
            famiglie.Ah sì? La mafia festeggia perchè è saltato schengen? A loro notoriamente gli piace moltissimo farsi controllare, vero?(rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)
          • fytggs scrive:
            Re: Irlandesi cretini (cit. Paolo Barnard)



            Un europeista che parla contro i padroni: è come
            sentire lo sfruttatore ed evasore marchionne,
            nonchè piddinissimo come te, che settimana scorsa
            ha detto che i mercati non hanno morale!


            Dopo la legnata sulla lezione di macroeconomia,
            non ti rimane che la disperazione della retorica,
            vero?
            :)
            Tante chiacchere, nessun fatto. I faatti sono:Svalutazione della moneta = taglio degli stipendi = favore ai padroni.


            Evviva il dominio della mafia delle grandi

            famiglie.

          • ... scrive:
            Re: Irlandesi cretini (cit. Paolo Barnard)
            - Scritto da: fytggs





            Un europeista che parla contro i padroni: è
            come

            sentire lo sfruttatore ed evasore marchionne,

            nonchè piddinissimo come te, che settimana
            scorsa

            ha detto che i mercati non hanno morale!





            Dopo la legnata sulla lezione di
            macroeconomia,

            non ti rimane che la disperazione della
            retorica,

            vero?

            :)



            Tante chiacchere, nessun fatto. I faatti sono:
            Svalutazione della moneta = taglio degli stipendi
            = favore ai
            padroni.No, l'unico fatto è che hai provato ad "accroccare" una discussione macroeconomica, e hai preso semplicemente una legnata pazzesca. Ora scusami che vado a depositare letame sulla tomba di quel povero XXXXXXXX di altiero spinelli.(rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)(rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)
          • sctrgvvgb scrive:
            Re: Irlandesi cretini (cit. Paolo Barnard)
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: fytggs








            Un europeista che parla contro i
            padroni:
            è

            come


            sentire lo sfruttatore ed evasore
            marchionne,


            nonchè piddinissimo come te, che
            settimana

            scorsa


            ha detto che i mercati non hanno morale!








            Dopo la legnata sulla lezione di

            macroeconomia,


            non ti rimane che la disperazione della

            retorica,


            vero?


            :)






            Tante chiacchere, nessun fatto. I faatti
            sono:

            Svalutazione della moneta = taglio degli
            stipendi

            = favore ai

            padroni.


            No, l'unico fatto è che hai provato ad
            "accroccare" una discussione macroeconomica, e
            hai preso semplicemente una legnata pazzesca. Ora
            scusami che vado a depositare letame sulla tomba
            di quel povero XXXXXXXX di altiero
            spinelli.

            (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)
            (rotfl)
            (rotfl)

            (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)
            (rotfl)
            (rotfl)Stai solo cercando di ridicolizzare quello a cui non puoi rispondere.
          • ... scrive:
            Re: Irlandesi cretini (cit. Paolo Barnard)
            - Scritto da: fytggs





            Un europeista che parla contro i padroni: è
            come

            sentire lo sfruttatore ed evasore marchionne,

            nonchè piddinissimo come te, che settimana
            scorsa

            ha detto che i mercati non hanno morale!





            Dopo la legnata sulla lezione di
            macroeconomia,

            non ti rimane che la disperazione della
            retorica,

            vero?

            :)



            Tante chiacchere, nessun fatto. I faatti sono:
            Svalutazione della moneta = taglio degli stipendi
            = favore ai
            padroni.Eh certo, come no, dev'essere per questo che i padroni sono notoriamente contrari all'euro e favorevoli al ritorno alla Lira, come ben si vede dalla linea editoriale di corriere-repubblica-sole24ore-lastampa-messaggero, vero?MA XXXXXXXXXXXX IDIOTA.
          • gjbuntn scrive:
            Re: Irlandesi cretini (cit. Paolo Barnard)


            Tante chiacchere, nessun fatto. I fatti

            sono:

            Svalutazione della moneta = taglio degli

            stipendi = favore ai padroni.


            Eh certo, come no, dev'essere per questo che i
            padroni sono notoriamente contrari all'euro e
            favorevoli al ritorno alla Lira, come ben si vede
            dalla linea editoriale di
            corriere-repubblica-sole24ore-lastampa-messaggero,
            Nelle dittature moderne gli strumenti di lavaggio del cervello come giornali e televisioni non cercano più di cambiare completamente le convinzioni delle persone, sapendo che questo è troppo difficile. Si cerca invece di aggiustarle con piccoli cambiamenti.La linea editoriale di quei giornali è studiata per attirare l'attenzione e la fiducia dei lettori. Ma cambierà piano piano. L'ho notato su la repubblica dove due o tre anni fa è comparso nelle pagine di economia Clericetti che passa il tempo ad incolpare l'europa di tutti i mali italiani e distrarre l'attenzione dai danni causati dalle XXXXXte italiane. Probabilmente hanno messo lui che è laureato in filosofia a scrivere nelle pagine di economia perchè gli economisti veri si vergognavano di scrivere tante XXXXXXXte.
            MA XXXXXXXXXXXX IDIOTA.Wikipedia. Cerca: argumentum ad personam
          • Etype scrive:
            Re: Irlandesi cretini (cit. Paolo Barnard)
            - Scritto da: tgyjfjt
            Il rapporto debito PIL come lo vedi tu è
            migliorato, ma solo dopo l'inflazione.Che la sua origine origine è una cagata pazzesca lo sai ?
            In pratica
            si svaluta il debito colpendo tutti, anche i
            piccoli
            risparmiatori.
            Al tempo stesso si svalutano a tappeto tutti i
            salari e le pensioni. Prospettiva ideale per i
            padroni.Svalutare gli stipendi perché non hai una moneta propria è meglio ?Li non colpisci i bassi salari ?
            pro-UE non c'entra un ca

            0. La tua
            economia è quella che favorisce i
            padroni.Invece l'Europa che c'è ora non favorisce banche e finanza,vero ?
          • panda rossa scrive:
            Re: Irlandesi cretini (cit. Paolo Barnard)
            - Scritto da: ...
            P.S.: sono appena stato in Francia. E' stato
            bello vedere i doganieri al confine che
            controllavano i documenti di tutti. Un bel dito
            medio a voi europeisti, ad altiero spinelli e ai
            suoi
            deliri.A quale frontiera? Che a me non hanno chiesto proprio niente.
          • ... scrive:
            Re: Irlandesi cretini (cit. Paolo Barnard)
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ...


            P.S.: sono appena stato in Francia. E' stato

            bello vedere i doganieri al confine che

            controllavano i documenti di tutti. Un bel
            dito

            medio a voi europeisti, ad altiero spinelli
            e
            ai

            suoi

            deliri.

            A quale frontiera? Che a me non hanno chiesto
            proprio
            niente.Ventimiglia, settimana scorsa, dovevo andare a Cannes. Stesso discorso all'aeroporto di Parigi qualche mese fa: documenti controllati a tutti, a prescindere dalla provenienza. E' bello tornare nei mitici anni '80.
          • panda rossa scrive:
            Re: Irlandesi cretini (cit. Paolo Barnard)
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: ...




            P.S.: sono appena stato in Francia. E'
            stato


            bello vedere i doganieri al confine che


            controllavano i documenti di tutti. Un
            bel

            dito


            medio a voi europeisti, ad altiero
            spinelli

            e

            ai


            suoi


            deliri.



            A quale frontiera? Che a me non hanno chiesto

            proprio

            niente.

            Ventimiglia, settimana scorsa, dovevo andare a
            Cannes. Stesso discorso all'aeroporto di Parigi
            qualche mese fa: documenti controllati a tutti, a
            prescindere dalla provenienza. E' bello tornare
            nei mitici anni
            '80.Beh, ci sono stati recenti atti di terrorismo sia a Parigi che a Nizza. Ci puo' stare che nelle frontiere delle vicinanze abbiano intensificato i controlli.Io sono sbarcato a Bonifacio invece e non mi hanno controllato neanche il biglietto del traghetto.
          • iRoby scrive:
            Re: Irlandesi cretini (cit. Paolo Barnard)
            ma perché sempre a ripetere questa XXXXXXX del debito. Debito, rapporto debito PIL, ecc.In uno Stato a moneta sovrana non esiste alcun debito, il suo nome è deficit. Il passivo dello Stato è l'attivo nelle tasche dei cittadini.Lo Stato non ha nessun debito, se ha soldi suoi.Sempre a ripetere le XXXXXXX fasulle ripetute dai media e da chi non vuole che si tocchino i sistemi monetari e lo status quo.L'Italia ha debito, perché l'Euro non è suo, lo prende a prestito.UK, Islanda, Ungheria, Svezia, Danimarca, ma anche USA, Giappone, Russia, Cina non hanno alcun debito con nessuno, perché hanno le loro monete. Per cui va chiamato Deficit.
          • Etype scrive:
            Re: Irlandesi cretini (cit. Paolo Barnard)
            Concordo pienamente, ho sempre detestato queste false informazioni di parte volte a convincere l massa ignorante che deve fare sacrifici ad oltranza per quello che una banca e i suoi discepoli gli dicono di fare perché fa comodo a loro.
          • Il fuddaro scrive:
            Re: Irlandesi cretini (cit. Paolo Barnard)
            - Scritto da: strgefht
            - Scritto da: ...

            - Scritto da: Izio01



            Se tu mi presti mille euro e io


            in cambio ti do un foglietto di carta
            su cui
            ho


            scritto a biro "1000 euro", non credo
            che tu
            poi


            mi farai altri prestiti. Nel caso mi
            sbagliassi,


            fammi sapere e ci mettiamo d'accordo





            No, però tenendosi la propria moneta
            l'Irlanda

            non avrebbe neanche dovuto indebitarsi con

            "l'europa", avrebbe potuto risolvere il
            problema

            stampando la propria valuta e accettando una

            moderata inflazione, come ha fatto il Regno
            Unito

            (che lo ha fatto quando serviva, non adesso,
            con

            8 anni di ritardo, come la

            BCE).

            Il regno unito aveva un debito molto basso e
            nonostante tutta la crisi il rapporto debito PIL
            è sempre rimasto ben sotto la soglia del
            100%:

            https://en.wikipedia.org/wiki/File:UK_Debt_to_GDP_

            Se un'economia molto più piccola e molto più
            indebitata avesse provato a risolvere i problemi
            stampando valuta a sua moneta sarebbe diventata
            carta
            straccia.io di certo non ne capisco niente di economia, e debbo dire che ora ho capito il perché. Essere economisti significa dire tutto il contrario di tutto quanto viene proposto da altri.Tutti avete detto il contrario di tutto, però ognuno ha l'economia giusta e il giusto modo di fare economia. Ecco perché qualsiasi sia l'economia messa in campo, siamo nella XXXXX, sempre è comunque!
    • Grullo scrive:
      Re: Irlandesi cretini (cit. Paolo Barnard)
      Hai scritto una serie di strampalaggini.E' molto semplice se l'Iralanda vuole stare in Europa segue le leggi europee.Se vuole stare fuori faccia pure.Ti ricordo due fatti:- che i soldi che la UE chiede all'irlanda sono sorpattutto soldi di tasse non pagate in altri paese quindi l'irlanda così facendo ruba anche nelle tue tasche - se esce può continuare a fare le tasse basse, ma non può più approfittare delle vendite in tutto il resto di europa
  • sborrolo scrive:
    ma un XXXXXo come cook
    ma un XXXXXo come cook potrebbe dirigere un'azienda? è malato dovrebbe prima farsi curare sia ben chiaro che io non sono per la pena di morte dei XXXXX ma almeno devono farsi curare
  • sborrolo scrive:
    (ot) mi masturbo ogni mattina
    si lo ammetto mi sparo un raspone ogni mattina la cosa mi rilassa e poi lavoro meglio provate anche voi e la giornata vi sorriderà
  • ammazzate oh scrive:
    L'europa è:
    Per far funzionare bene questo sito, a volte installiamo sul tuo dispositivo dei piccoli file di dati che si chiamano "cookies". Anche la maggior parte dei grandi siti fanno lo stesso.Cosa sono i cookies?Un cookie è un piccolo file di testo che i siti salvano sul tuo computer o dispositivo mobile mentre li visiti. Grazie ai cookies il sito ricorda le tue azioni e preferenze (per es. login, lingua, dimensioni dei caratteri e altre impostazioni di visualizzazione) in modo che tu non debba reinserirle quando torni sul sito o navighi da una pagina all'altra. Come utilizziamo i cookies?Le pagine del sito Giustizia della Commissione europea ("ec.europa.eu/justice/") si avvalgono di diversi cookies. Le finalità e la natura di ogni cookie sono illustrate di seguito:[FontSize] Finalità: registrare le opzioni di visualizzazione, come il contrasto e la regolazione del colore o le dimensioni del carattere. Questi cookies sono cruciali per la navigazione dell'utente e per l'accessibilità al sito web*. Questo cookie è legato alla sessione di lavoro, appartiene al sito web visualizzato ("first party cookie") ed è controllato dal sito web ec.europa.eu.ReadSpeaker [ReadSpeakerHL/ReadSpeakerHLspeed/ReadSpeakerHLicon] Finalità: offrire la funzione "leggi testo" e consentire agli utenti di controllare le proprie opzioni di evidenziazione/impostazione (velocità di lettura, solo parole o frasi e così via). Questo cookie viene conservato per quattro giorni prima di essere eliminato automaticamente (cookie permanente) ed è controllato da ReadSpeaker.com (cookie di terze parti).[JSESSIONIDIPM - Survey reply confirmation] Finalità: registrare se un utente ha già risposto a un'indagine pop-up relativa all'utilità dei contenuti (per assicurarsi che la stessa domanda non sia posta più volte allo stesso utente). Questo cookie è controllato dal sito web ec.europa.eu, è legato alla sessione in corso e appartiene al sito web visualizzato.[YSC/VISITOR_INFO1_LIVE - YouTube embedded videos] Finalità: raccogliere statistiche anonime relative ai video incorporati di YouTube e valutare le performance del video incorporato nel nostro sito web. I cookies interessati sono due, entrambi di terze parti, uno è permanente (VISITOR_INFO1_LIVE) e l'altro legato alla sessione (YSC). I cookies sono controllati da YouTube (cookie di terze parti).[com.jeroenwijering.sol - Embeded videos] Finalità: raccogliere dati statistici sui video diversi da quelli di YouTube incorporati nel nostro sito web. Questo cookie flash registra le preferenze dell'utente relative al lettore multimediale, come volume, qualità e così via. È controllato dal sito web ec.europa.eu, è legato alla sessione e appartiene al sito web visualizzato.[eu_cookie_consent - Cookie use agreement] Finalità: registrare il consenso dell'utente in relazione all'uso dei cookies su questo sito.[PREF/khcookie/NID Googlemap embedded] Finalità: questi cookies sono usati da Google per memorizzare le preferenze degli utenti e le informazioni relative alla visualizzazione delle pagine che contengono elementi di Google maps. I cookies interessati sono tre, tutti di terze parti. Due sono permanenti e uno è legato alla sessione.Attivare questi cookies non è strettamente necessario per la funzionalità del sito web, ma consente all'utente una migliore navigazione. È possibile bloccare o cancellare questi cookies, ma così facendo alcune caratteristiche del sito potrebbero non funzionare correttamente.Le informazioni ottenute mediante i cookies non vengono usate per identificare gli utenti. I cookies non sono usati per finalità diverse da quelle descritte sopra.Come controllare i cookies?Puoi controllare e/o verificare i cookies come vuoi per saperne di più, vai su AllAboutCookies.org. Puoi cancellare i cookies già presenti nel computer e impostare quasi tutti i browser in modo da bloccarne l'installazione. Se scegli questa opzione, dovrai però modificare manualmente alcune preferenze ogni volta che visiti il sito ed è possibile che alcuni servizi o determinate funzioni non siano disponibili.Per accettare o rifiutare i cookies su questo sito, clicca su uno dei link seguenti: Accetto i cookies / Rifiuto i cookies.
    • xdgcr scrive:
      Re: L'europa è:
      Hai scritto un commento presentandoti cercando di apparire un esperto, ma hai fatto finta di dimenticarti dei tracking cookies e poi hai descritto gli utenti come se fossero tutti persone con un minmo di conoscenza tecnica ed in grado di capire la situazione.
    • panda rossa scrive:
      Re: L'europa è:
      - Scritto da: ammazzate oh
      Per far funzionare bene questo sito, a volte
      installiamo sul tuo dispositivo dei piccoli file
      di dati che si chiamano "cookies". Niente che non si possa risolvere lato client.E qui si aprono due scenari distinti.1) sei capace di farlo, e quindi il problema non si pone.2) non sei capace, e ormai e' troppo tardi.
    • spemma scrive:
      Re: L'europa è:
      hai mai sentito parlare di paragrafi? hai presente quando si va a capo per rendere un testo leggibile? usali per favore.
      • Io no scrive:
        Re: L'europa è:
        - Scritto da: spemma
        hai mai sentito parlare di paragrafi? hai
        presente quando si va a capo per rendere un testo
        leggibile? usali per
        favore.Tu invece hai mai sentito parlare di ironia? L'autore ha pubblicato l'avviso che i siti in rete devono mostrare per via della direttiva UE sui "cookies". E' un modo ironico per irridere la regolamentazione UE.Capisco che il senso dell'umorismo degli informatici sia analogo a quello di una friggitrice, però qui mi sembra che anche i più duri di comprendonio dovrebbero arrivarci.
  • prova123 scrive:
    Tranquilli
    adesso ci sarà matteo che ci metterà una buona parola in europa ...
  • Generale concentron e scrive:
    Operazione calci nel XXXX
    Bisogna far scattare l'operazione pedate nel XXXX1 vieni qui a vendere paghi la tasse qui2 oltre ad un certo fatturato apri una sede qui e quello sara' il tuo domicilio fiscale3 se stravendi o ti alzo ulteriormente le tasse oppure apri una fabbrica di produzione qui con tabelle prestabilite in percentuale4 l'operazione calci nel XXXX non ti sta bene ? XXXXX tuoi vai a vendere altroveBasta con questi cretini che si bevono tutto e urlano come le scimmie davanti ad un marchio qualunque esso sia, non sono piu' capace nemmeno di fare i propi interessi oppure peggio per voi morirete come dei disgraziati
  • mavaffan zum scrive:
    minchioni in action
    L'imperativo dell'Europa non è innovare, detassare, aiutare i giovani a diventare imprenditori offrendo un istituro pubblico che li aiuta, e diminuendo la burocrazia a livelli minimi.No, la priorità di questo sueper-stato super-XXXXXXXXX è quella di tassare a più non posso e ingessare l'economia stra-normando tutto e rendendo difficilissimo l'acXXXXX al credito per tutti, tranne i ricchi.Nei ritagli di tempo anche emettere quintali di norme che limitino ancora di più la libertà del cittadino.
    • Etype scrive:
      Re: minchioni in action
      Tu non lo sai ma è per il tuo bene, "E' l'Europa che ce lo chiede"
    • iRoby scrive:
      Re: minchioni in action
      Oh dal 2012 lo Stato se ne tira fuori anche dalle calamità naturali, non da più soldi per ricostruire. La gente si deve fare le assicurazioni private sulle case.Che non ti pagano mai quanto valeva la tua casa per potertene comprare una nuova ovviamente!
    • xdgcr scrive:
      Re: minchioni in action
      - Scritto da: mavaffan zum
      L'imperativo dell'Europa non è innovare,
      detassare, aiutare i giovani a diventare
      imprenditori offrendo un istituro pubblico che li
      aiuta, e diminuendo la burocrazia a livelli
      minimi.

      No, la priorità di questo sueper-stato
      super-XXXXXXXXX è quella di tassare a più non
      posso e ingessare l'economia stra-normando tutto
      e rendendo difficilissimo l'acXXXXX al credito
      per tutti, tranne i
      ricchi.
      Nei ritagli di tempo anche emettere quintali di
      norme che limitino ancora di più la libertà del
      cittadino.La legge irlandese dice che le aziende devono pagare il 15% di tasse sugli utili.Apple ha pagato l'1% mentre altre aziende hanno pagato il 15%.Apple ha ottenuto ingiustamente un vantaggio nei confronti delle altre aziende.Avvantaggiare un'azienda rispetto alle altre è il modo migliore per uccidere la competizione e mettere il mercato sotto il controllo dei potenti.
    • bradipao scrive:
      Re: minchioni in action
      - Scritto da: mavaffan zum
      L'imperativo dell'Europa non è innovare,
      detassare, aiutare i giovani a diventare
      imprenditori offrendo un istituro pubblico che li
      aiuta, e diminuendo la burocrazia a livelli minimi.Facciamo due conti... detassare apple per 13 miliardi di euro, così non manda a casa un migliaio di persone... vuol dire che ciascuna di questi 1000 posti ci costa 13 milioni di euro......sei proprio sicuro che ci convenga?
      • maxsix scrive:
        Re: minchioni in action
        - Scritto da: bradipao
        - Scritto da: mavaffan zum

        L'imperativo dell'Europa non è innovare,

        detassare, aiutare i giovani a diventare

        imprenditori offrendo un istituro pubblico che
        li

        aiuta, e diminuendo la burocrazia a livelli
        minimi.

        Facciamo due conti... detassare apple per 13
        miliardi di euro, così non manda a casa un
        migliaio di persone... vuol dire che ciascuna di
        questi 1000 posti ci costa 13 milioni di
        euro...

        ...sei proprio sicuro che ci convenga?ci (EU) o gli (Irlanda)?
  • camaran scrive:
    pagamenti
    Secondo me si sta sbagliando ad intenere il discorso.Se un azienda fa un accordo con uno stato per un regime fiscale particolare e poi paga tutto quello che l'accordo prevvede allora quell'azienda è in regola.Se poi quell'accordo non poteva esserci perchè trattati internazionali lo impediscono dovrà risponderne lo stato perchè è lui che lo ha firmato.
    • carlo scrive:
      Re: pagamenti
      Ma infatti.
      • ransom warez scrive:
        Re: pagamenti
        "Ma infatti" cosa? Argomenta o taci. Qui c'è gente esigente e preparata che vuole accrescere il suo bagaglio culturale.
    • Darth Vader scrive:
      Re: pagamenti
      - Scritto da: camaran
      Secondo me si sta sbagliando ad intenere il
      discorso.
      Se un azienda fa un accordo con uno stato per un
      regime fiscale particolare e poi paga tutto
      quello che l'accordo prevvede allora
      quell'azienda è in
      regola.
      Se poi quell'accordo non poteva esserci perchè
      trattati internazionali lo impediscono dovrà
      risponderne lo stato perchè è lui che lo ha
      firmato.Oh. Finalmente una obiezione che ha un senso. Irlanda, Olanda e Lussemburgo hanno goduto per anni di un'economia migliore per il fatto che le aziende di tutto il mondo mettevano lì i propri HQ. Che paghino loro ora le tasse dovute.
      • seven scrive:
        Re: pagamenti
        - Scritto da: Darth Vader
        Oh. Finalmente una obiezione che ha un senso.
        Irlanda, Olanda e Lussemburgo hanno goduto per
        anni di un'economia migliore per il fatto che le
        aziende di tutto il mondo mettevano lì i propri
        HQ. Che paghino loro ora le tasse
        dovute.Ma sono dovute queste tasse?Non potevano applicare la tassazione che volevano?
        • Darth Vader scrive:
          Re: pagamenti
          - Scritto da: seven
          - Scritto da: Darth Vader

          Oh. Finalmente una obiezione che ha un senso.

          Irlanda, Olanda e Lussemburgo hanno goduto
          per

          anni di un'economia migliore per il fatto
          che
          le

          aziende di tutto il mondo mettevano lì i
          propri

          HQ. Che paghino loro ora le tasse

          dovute.

          Ma sono dovute queste tasse?
          Non potevano applicare la tassazione che volevano?E chi lo sa. L'UE dice di sì e le multinazionali dicono di no.Effettivamente per quello che ho capito (e visto quando ho lavorato per multinazionali), la tassazione in certi paesi era più bassa per agevolare lo sviluppo economico. Doveva essere una situazione win-win: io UE consento zone a tassazione agevolata per e aziende così creo sviluppo economico in aree "depresse".Alcuni stati, come il Lussemburgo, hanno strappato il privilegio con maneggi politici senza averne una effettiva esigenza di sviluppo.Poi le multinazionali, soprattutto con i prodotti di tipo immateriale, hanno studiato dei meccanismi diabolici (la cui illegalità è tutta da dimostrare) per pagare meno tasse anche in stati a tassazione "piena" e beneficiare in modo abnorme rispetto al beneficio che la legge originaria concedeva al fine dello sviluppo economico delle aree a tassazione "agevolata".Il fatto è che, da Italiano, tendo sempre a pensare che i regolatore (politici) siano dei soverchi incapaci e che abbiano creato un meccanismo di agevolazioni fiscali pieno di buchi. E che le multinazionali, che in realtà sono ciniche e senza scrupoli, se ne siano accorte e abbiano sfruttato i buchi.Ora: è colpevole uno che vede che le regole sono state fatte da XXXXXXXXX e ne sfrutta i buchi?Secondo gli XXXXXXXXX sì. Secondo chi le ha sfruttate, no.
          • seven scrive:
            Re: pagamenti
            - Scritto da: Darth Vader
            Ora: è colpevole uno che vede che le regole sono
            state fatte da XXXXXXXXX e ne sfrutta i
            buchi?Sono quasi completamente d'accordo con te, se non che non penso che siano XXXXXXXXX.Mi viene da pensare ad esempio: se non ci fosse stato il caso VW con relativa multa negli usa, questa multa per apple ci sarebbe stata lo stesso?A me sembra una diatriba prettamente politica, volta a dimostrare la forza dell'Europa, con una motivazione più che discutibile da parte dell'Europa, il che rafforza l'idea che la questione non sia di merito ma di equilibri tra forze.
          • nicaciu scrive:
            Re: pagamenti
            Ebbravo seven.Anch'io penso la stessa cosa.Ma se fosse vera non lo potrebbe dire nessuno...
    • Izio01 scrive:
      Re: pagamenti
      - Scritto da: camaran
      Secondo me si sta sbagliando ad intenere il
      discorso.
      Se un azienda fa un accordo con uno stato per un
      regime fiscale particolare e poi paga tutto
      quello che l'accordo prevvede allora
      quell'azienda è in regola.
      Se poi quell'accordo non poteva esserci perchè
      trattati internazionali lo impediscono dovrà
      risponderne lo stato perchè è lui che lo ha
      firmato.Pienamente d'accordo.
    • ransom warez scrive:
      Re: pagamenti
      bravo hai espresso il tuo inutile parere farcito di "se" e "secondo me" che denotano una tua totale ignoranza sull'argomento. tacere in questi casi ti farebbe onore.
    • Orpello scrive:
      Re: pagamenti
      - Scritto da: camaran
      Secondo me si sta sbagliando ad intenere il
      discorso.
      Se un azienda fa un accordo con uno stato per un
      regime fiscale particolare e poi paga tutto
      quello che l'accordo prevvede allora
      quell'azienda è in
      regola.
      Se poi quell'accordo non poteva esserci perchè
      trattati internazionali lo impediscono dovrà
      risponderne lo stato perchè è lui che lo ha
      firmato.Hai ragione ma sembra che l'inghippo sia nel fatto che quello che vendeva in altri paesi risultasse comunque tassato in Irlanda quando invece andrebbe tassato nel paese di vendita. Un po' quando gli stranieri comprano un oggetto da noi ed avrebbero il diritto di avere il rimborso IVA (come se fosse stato acquistato in territorio extra italiano per intenderci http://www.fiscooggi.it/analisi-e-commenti/articolo/rimborsi-iva-cittadini-extra-uetax-free-riga-nelle-dichiarazioni), o quando compri la roba nei duty free dell'aeroporto (e dove costa più del negozio dietro l'angolo tra l'altro).
      • maxsix scrive:
        Re: pagamenti
        - Scritto da: Orpello
        - Scritto da: camaran

        Secondo me si sta sbagliando ad intenere il

        discorso.

        Se un azienda fa un accordo con uno stato
        per
        un

        regime fiscale particolare e poi paga tutto

        quello che l'accordo prevvede allora

        quell'azienda è in

        regola.

        Se poi quell'accordo non poteva esserci
        perchè

        trattati internazionali lo impediscono dovrà

        risponderne lo stato perchè è lui che lo ha

        firmato.

        Hai ragione ma sembra che l'inghippo sia nel
        fatto che quello che vendeva in altri paesi
        risultasse comunque tassato in Irlanda quando
        invece andrebbe tassato nel paese di vendita. Un
        po' quando gli stranieri comprano un oggetto da
        noi ed avrebbero il diritto di avere il rimborso
        IVA (come se fosse stato acquistato in territorio
        extra italiano per intenderci
        http://www.fiscooggi.it/analisi-e-commenti/articolNo.Essendo che le merci circolano liberamente in EU l'unica tassa che va in cassa allo stato dove viene venduta è l'IVA.Cosa che correttamente è avvenuta.
        • bradipao scrive:
          Re: pagamenti
          - Scritto da: maxsix
          No.

          Essendo che le merci circolano liberamente in EU
          l'unica tassa che va in cassa allo stato dove
          viene venduta è
          l'IVA.

          Cosa che correttamente è avvenuta.Guarda, qua viene spiegato il giochino fiscale per evitare la tassazione sui profitti.https://en.wikipedia.org/wiki/Double_Irish_arrangement
          • maxsix scrive:
            Re: pagamenti
            - Scritto da: bradipao
            - Scritto da: maxsix

            No.



            Essendo che le merci circolano liberamente in EU

            l'unica tassa che va in cassa allo stato dove

            viene venduta è

            l'IVA.



            Cosa che correttamente è avvenuta.


            Guarda, qua viene spiegato il giochino fiscale
            per evitare la tassazione sui
            profitti.

            https://en.wikipedia.org/wiki/Double_Irish_arrangeSi, roba vecchia come il mondo.Ma io non ho detto questo.Il Double Irish arrange serve per aggirare l'imposizione fiscale diretta e non sto qua a discutere.Io ho detto che la tassazione sul bene specifico, detta anche imposta sul valore aggiunto, all'interno dell'EU è stata correttamente versata da tutti gli acquirenti in quanto, appunto, colpisce l'ultimo anello della catena o consumatore finale che dir si voglia.E quindi torniamo sempre li, è giusto che la EU possa "interloquire" in materia fiscale DIRETTAMENTE con un'azienda con sede in uno stato EU di cui viene riconosciuta dai trattati l'indipendenza fiscale?Secondo me, no.E non sto dicendo che i soldi non debbano essere tirati fuori da Apple (gli aiuti di stato alle imprese ad hoc che noi tanto conosciamo sono una delle pratiche più schifose) ma è il modo ad essere sbagliato.E può innescare una reazione a catena non di poco conto.
          • ZLoneW scrive:
            Re: pagamenti
            - Scritto da: maxsix
            E quindi torniamo sempre li, è giusto che la EU
            possa "interloquire" in materia fiscale
            DIRETTAMENTE con un'azienda con sede in uno stato
            EU di cui viene riconosciuta dai trattati
            l'indipendenza fiscale?Non lo sta facendo. Sta imponendo all'Irlanda di riscuotere le tasse secondo l'aliquota fiscale prevista dalle leggi locali, in quanto l'aliquota concordata rappresenta una violazione delle regole della concorrenza ed un'aiuto di stato.L'indipendenza fiscale non è arbitrio, è soggetta a regole dirette ed indirette.
            E può innescare una reazione a catena non di poco
            conto.Spero DAVVERO che lo faccia, e che i procedimenti a carico di Lussemburdo e Olanda, in cui sono coinvolti FCA, Amazon, McDonalds e Starbucks siano solo l'inizio.Come ho già scritto: è assurdo che i soldi dei cittadini europei vadano sotto forma di aiuti a paesi che poi permettono a multinazionali americane e non di metterseli in tasca eludendo le tasse in tutta l'Unione.Se Amazon Italia vende un prodotto a me, è giusto che paghi qui in Italia non solo l'IVA, ma anche le tasse sul relativo reddito.E se finalmente l'UE sta procedendo in questo senso, sarebbe ragione sufficiente per diventare europeisti convinti, vista l'alternativa che abbiamo visto finora.
          • maxsix scrive:
            Re: pagamenti
            - Scritto da: ZLoneW
            - Scritto da: maxsix


            E quindi torniamo sempre li, è giusto che la
            EU

            possa "interloquire" in materia fiscale

            DIRETTAMENTE con un'azienda con sede in uno
            stato

            EU di cui viene riconosciuta dai trattati

            l'indipendenza fiscale?

            Non lo sta facendo. Sta imponendo all'Irlanda di
            riscuotere le tasse secondo l'aliquota fiscale
            prevista dalle leggi locali, in quanto l'aliquota
            concordata rappresenta una violazione delle
            regole della concorrenza ed un'aiuto di
            stato.Se è così è già molto meglio.Detto questo l'Irlanda può seguire le direttive dell'EU oppure pagare pegno.E pagando pegno verificare la sua convenienza nel farlo.Tipo la faccenda del bollo auto in Italia, stessa cosa.Appurata la questione sopra il resto vien da se e quindi non commento.

            Se Amazon Italia vende un prodotto a me, è giusto
            che paghi qui in Italia non solo l'IVA, ma anche
            le tasse sul relativo
            reddito.
            Ed è così visto che Amazon ha una sede italiana che vende direttamente al privato.Apple invece era più furba perchè le vendite non venivano in italia da Apple Italia, ma da Apple Irlanda e faceva sbrigare a Apple Italia le incombenze logistiche riconoscendo un ridicolo fee.Per questo Apple Italia è sempre stata in profondo rosso, apposta per non pagare neanche un centesimo di tasse, qui.Il giochino in soldoni era questo:sei un negoziante/rivenditore? Ordinavi in Apple Italia, ma la roba ti arriva con fattura di Apple Ireland sfruttando la libera circolazione delle merci in EU. Come da normativa tu rivenditore pagavi la fattura e compensavi l'IVA nel momento della vendita al privato. Apple Italia veniva pagata da Apple Irlanda (o cupertino) per la gestione dell'ordine, che faceva chiudere il bilancio di Apple Italia sempre in rosso, visto che il personale e le casse venivano rimpinguate di anno in anno al centesimo.se un privato diretto? compri da apple store italia che è un nome a caso, ma la merce di arriva dall'Irlanda via corriere e con fattura irlandese. Se tu noti anche l'assistenza a chiamata (si è rotto il telefono mandami la scatola, ripara e spedisci indietro) avviene in Olanda e la fattura ti arriva da li.Ne ho una qui sotto il naso, eh.
            E se finalmente l'UE sta procedendo in questo
            senso, sarebbe ragione sufficiente per diventare
            europeisti convinti, vista l'alternativa che
            abbiamo visto
            finora.Giusto ma.Questa gabola è possibile solamente grazie al trattato di libero scambio delle merci, che permette a noi tutti di comprare qualunque cosa negli stati EU senza dazi.Non se ne esce facilmente, perchè se io Irlandese o Olandese faccio pagare meno tasse a te Apple per investire qui (e quindi ti sto indirettamente finanziando) tu Apple puoi vendere qualunque cosa a qualunque prezzo in tutta EU.Ovviamente ho messo Apple per chiarezza, ma si può tranquillamente sostituire con IBM, Dell, HP e via discorrendo.
          • ZLoneW scrive:
            Re: pagamenti
            - Scritto da: maxsix
            Tipo la faccenda del bollo auto in Italia, stessa
            cosa.Che è una bufala conclamata, come noto da anni:https://www.altroconsumo.it/auto-e-moto/automobili/news/la-bufala-del-bollo-auto

            Se Amazon Italia vende un prodotto a me, è giusto

            che paghi qui in Italia non solo l'IVA, ma anche

            le tasse sul relativo reddito.


            Ed è così visto che Amazon ha una sede italiana
            che vende direttamente al privato.Non ne sarei così sicuro: i prodotti Amazon sono venduti da Amazon EU Sarl, che NON risiede in Italia - basta leggere le pagine delle offerte e le mail di conferma ordine.Sappiamo che Amazon dal 2015 ha una sede fiscale in Italia, MA NON CONOSCO i movimenti interni - possibile che operi come agente, eludendo in qualche modo anche lei le tasse italiane.
            Questa gabola è possibile solamente grazie al
            trattato di libero scambio delle merci, che
            permette a noi tutti di comprare qualunque cosa
            negli stati EU senza dazi.
            Non se ne esce facilmente, perchè se io Irlandese
            o Olandese faccio pagare meno tasse a te Apple
            per investire qui (e quindi ti sto indirettamente
            finanziando) tu Apple puoi vendere qualunque cosa
            a qualunque prezzo in tutta EU.

            Ovviamente ho messo Apple per chiarezza, ma si
            può tranquillamente sostituire con IBM, Dell, HP
            e via discorrendo.Esatto. Per ora. Ma non è detto che regolamenti e direttive europee non cambino...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 31 agosto 2016 14.04-----------------------------------------------------------
          • maxsix scrive:
            Re: pagamenti
            - Scritto da: ZLoneW
            - Scritto da: maxsix


            Tipo la faccenda del bollo auto in Italia,
            stessa

            cosa.

            Che è una bufala conclamata, come noto da anni:
            https://www.altroconsumo.it/auto-e-moto/automobili
            Ni.Che sia una bufala il non pagarlo perchè illegale è noto, ma è altresì noto il principio generale sulla proprietà privata in EU che vieta la tassazione post acquisto.Un po' come gli sXXXXXXXmenti di paese. Un fondi di verità c'è sempre.Magari ininfluente, ma c'è.



            Se Amazon Italia vende un prodotto a
            me, è
            giusto


            che paghi qui in Italia non solo l'IVA,
            ma
            anche


            le tasse sul relativo reddito.





            Ed è così visto che Amazon ha una sede
            italiana

            che vende direttamente al privato.

            Non ne sarei così sicuro: i prodotti Amazon sono
            venduti da Amazon EU Sarl, che NON risiede in
            Italia - basta leggere le pagine delle offerte e
            le mail di conferma
            ordine.
            Ah si, vero, hai ragione.La sede italiana è solo logistica e di gestione.E lo stesso giochino di Apple ;)
            Sappiamo che Amazon dal 2015 ha una sede fiscale
            in Italia, MA NON CONOSCO i movimenti interni -
            possibile che operi come agente, eludendo in
            qualche modo anche lei le tasse
            italiane.
            E' la stessa menata.Sono centri di distribuzione.


            Questa gabola è possibile solamente grazie al

            trattato di libero scambio delle merci, che

            permette a noi tutti di comprare qualunque
            cosa

            negli stati EU senza dazi.

            Non se ne esce facilmente, perchè se io
            Irlandese

            o Olandese faccio pagare meno tasse a te
            Apple

            per investire qui (e quindi ti sto
            indirettamente

            finanziando) tu Apple puoi vendere qualunque
            cosa

            a qualunque prezzo in tutta EU.



            Ovviamente ho messo Apple per chiarezza, ma
            si

            può tranquillamente sostituire con IBM,
            Dell,
            HP

            e via discorrendo.

            Esatto. Per ora. Ma non è detto che regolamenti e
            direttive europee non
            cambino...Eh per cambiarli hai 4 strade di indirizzo generale:1) imposizione di una sede della multinazionale nella nazione di vendite del bene e obbligo di fatturazione da questa. Addio al principio di libera circolazione delle merci, tu italiano se vuoi una cosa sei costretto a comprarla da qualcuno che te la vende in Italia.2) gli stati abbandonano la sovranità fiscale a fronte di una fiscalità EU e quindi tutti paghiamo ovunque le stesse cose. Addio alla sovranità fiscale.3) rimane tutto così com'è, e quindi gli stati canaglia alla fine faranno quello che gli pare guardando se conviene ascoltare le pernacchie della UE o quelle della multinazionale guardando dove sta la convenienza. E se i burocrati EU frignano, pazienza, vorrà dire che prenderò meno contributi dagli investimenti, ma avrò le multinazionali che generano indotto per il mio popolo.4) fanculizzo la UE e faccio la mia exit sperando che le multinazionali non fanculizzino me dopo perchè gli tocca pagare i dazi doganali.
          • Izio01 scrive:
            Re: pagamenti
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: ZLoneW

            - Scritto da: maxsix




            Tipo la faccenda del bollo auto in
            Italia,

            stessa


            cosa.



            Che è una bufala conclamata, come noto da
            anni:


            https://www.altroconsumo.it/auto-e-moto/automobili


            Ni.
            Che sia una bufala il non pagarlo perchè illegale
            è noto, ma è altresì noto il principio generale
            sulla proprietà privata in EU che vieta la
            tassazione post acquisto.
            Ma figurati, adesso che si parla di togliere il bollo auto, aumentando le accise sulla benzina, si scatenano quelli che si stracciano le vesti e urlano: "Orrore! La tassazione dev'essere progressiva! Una Mustang che costa 26.000 euro ne deve pagare 2.000 di bollo all'anno, altrimenti vengono favoriti i ricchi!". Mi è capitato di leggere su un forum una perla tipo: "Chi paga 26000 euro per un'automobile, può permettersi di pagarne 2000 all'anno di bollo".Da un popolo che vive di: "Chi guadagna 1000 euro più di me all'anno è ricco e va spennato", cosa ti aspetti?Per quanto mi riguarda, ben venga la tassazione progressiva, proprio a questo servono gli scaglioni IRPEF. Sono invece contrario a penalizzare n volte di fila, con una scusa o con l'altra, lo stesso capitale.
          • maxsix scrive:
            Re: pagamenti
            - Scritto da: Izio01
            - Scritto da: maxsix

            - Scritto da: ZLoneW


            - Scritto da: maxsix






            Tipo la faccenda del bollo auto in

            Italia,


            stessa



            cosa.





            Che è una bufala conclamata, come noto
            da

            anni:





            https://www.altroconsumo.it/auto-e-moto/automobili




            Ni.

            Che sia una bufala il non pagarlo perchè
            illegale

            è noto, ma è altresì noto il principio
            generale

            sulla proprietà privata in EU che vieta la

            tassazione post acquisto.



            Ma figurati, adesso che si parla di togliere il
            bollo auto, aumentando le accise sulla benzina,
            si scatenano quelli che si stracciano le vesti e
            urlano: "Orrore! La tassazione dev'essere
            progressiva! Una Mustang che costa 26.000 euro ne
            deve pagare 2.000 di bollo all'anno, altrimenti
            vengono favoriti i ricchi!". Beh però è anche vero che la progressività della mustang sarebbe garantita dai suoi consumi da ubriacone al bar. ;)Certo se ti becchi però quello che si prende una Classe E da 60k di banane con un motore che fa 20 e più con un litro l'hai presa in saccoccia (non proprio del tutto perchè hai versato più IVA quando l'hai acquistata, bla bla bla, ma tanto per capirci).
            Mi è capitato di
            leggere su un forum una perla tipo: "Chi paga
            26000 euro per un'automobile, può permettersi di
            pagarne 2000 all'anno di
            bollo".Già. Peccato che la 500L un po' acXXXXXriata arriva li.....
            Da un popolo che vive di: "Chi guadagna 1000 euro
            più di me all'anno è ricco e va spennato", cosa
            ti
            aspetti?
            Per quanto mi riguarda, ben venga la tassazione
            progressiva, proprio a questo servono gli
            scaglioni IRPEF. Sono invece contrario a
            penalizzare n volte di fila, con una scusa o con
            l'altra, lo stesso
            capitale.Eh da un punto di vista di principio entrambi i sistemi sono validi.Nel senso che io posso non farti pagare tasse dirette (IRPEF) ma come compri qualcosa di saccagno, oppure il contrario.Ovvio che fare entrambe le cose (come succede da noi) è folle e DEVE finire.
          • Etype scrive:
            Re: pagamenti
            - Scritto da: ZLoneW
            E se finalmente l'UE sta procedendo in questo
            senso, sarebbe ragione sufficiente per diventare
            europeisti convinti, vista l'alternativa che
            abbiamo visto
            finora.Europeisti convinti ? L'europa si sta sbriciolando, ognuno vuol fare come gli pare (vedi immigrazione) , troppe differenze tra gli stati singoli, moneta farlocca a cui uno stato deve ridarla con interessi ad una banca privata,Europa capeggiata da burocrati della peggiore specie non eletti da nessuno ed uno dovrebbe essere un europeista convinto ?Mi sa che solo un illuso a cui hanno fatto il lavaggio del cervello può dire una cosa del genere.
          • Izio01 scrive:
            Re: pagamenti
            - Scritto da: ZLoneW

            (...)

            Se Amazon Italia vende un prodotto a me, è giusto
            che paghi qui in Italia non solo l'IVA, ma anche
            le tasse sul relativo reddito.
            Io sono completamente in disaccordo.O meglio, volendo si può anche fare così, ma allora cancelliamo l'idea di libera circolazione di beni e servizi in UE. Ogni azienda deve creare una sede in ogni paese dove opera ed operare tutti gli adempimenti in ognuno di questi paesi (per fortuna non sono tutti burocraticamente assurdi come l'Italia). Qual è il risultato finale? Che aumentano di brutto la burocrazia e i relativi costi, riducendo fortemente la competitività con le industrie extraeuropee. Alla lunga, secondo me, ci si perderebbe parecchio.Per me un'Europa sana permette di vendere all'interno dell'UE da qualsiasi paese, ma ovviamente il prerequisito è la presenza di prelievi fiscali dello stesso ordine di grandezza nei vari paesi membri, proprio per evitare altri casi come quello dell'Irlanda.
          • maxsix scrive:
            Re: pagamenti
            - Scritto da: Izio01
            - Scritto da: ZLoneW



            (...)



            Se Amazon Italia vende un prodotto a me, è
            giusto

            che paghi qui in Italia non solo l'IVA, ma
            anche

            le tasse sul relativo reddito.



            Io sono completamente in disaccordo.
            O meglio, volendo si può anche fare così, ma
            allora cancelliamo l'idea di libera circolazione
            di beni e servizi in UE. Ogni azienda deve creare
            una sede in ogni paese dove opera ed operare
            tutti gli adempimenti in ognuno di questi paesi
            (per fortuna non sono tutti burocraticamente
            assurdi come l'Italia). Qual è il risultato
            finale? Che aumentano di brutto la burocrazia e i
            relativi costi, riducendo fortemente la
            competitività con le industrie extraeuropee. Alla
            lunga, secondo me, ci si perderebbe
            parecchio.
            Per me un'Europa sana permette di vendere
            all'interno dell'UE da qualsiasi paese, ma
            ovviamente il prerequisito è la presenza di
            prelievi fiscali dello stesso ordine di grandezza
            nei vari paesi membri, proprio per evitare altri
            casi come quello
            dell'Irlanda.Quindi sei per una cessione della sovranità fiscale all'UE.Non è una brutta idea, mi piace.Prendiamo la più bassa e la mettiamo a tutti.Per il resto un bel condonaccio tombale molto 80ish.CheXXXXXta.
          • Izio01 scrive:
            Re: pagamenti
            - Scritto da: maxsix

            Quindi sei per una cessione della sovranità
            fiscale all'UE.

            Non è una brutta idea, mi piace.
            Prendiamo la più bassa e la mettiamo a tutti.
            Per il resto un bel condonaccio tombale molto
            80ish.

            CheXXXXXta.No, no, io sono antieuropeista, ma è irrilevante, visto che al momento in Europa ci siamo e non sembra che ne usciremo tanto presto.Dico però che dove ci sono regole che accomunano vari stati imponendo determinati obblighi, ad esempio l'impossibilità di imporre dazi, allora è giusto che ci sia armonizzazione anche in altre aree. Un'Europa che non permette dazi tra stati membri, ma al tempo stesso ammette politiche fiscali tanto diverse da causare la fuga delle aziende più importanti in veri e proprio paradisi fiscali, mi sembra una scelta suicida.Viceversa, se si vuole mantenere la sovranità fiscale, allora comincio a pensare che la libera circolazione non sia sostenibile.
          • maxsix scrive:
            Re: pagamenti
            - Scritto da: Izio01
            - Scritto da: maxsix




            Quindi sei per una cessione della sovranità

            fiscale all'UE.



            Non è una brutta idea, mi piace.

            Prendiamo la più bassa e la mettiamo a tutti.

            Per il resto un bel condonaccio tombale molto

            80ish.



            CheXXXXXta.

            No, no, io sono antieuropeista, ma è irrilevante,
            visto che al momento in Europa ci siamo e non
            sembra che ne usciremo tanto
            presto.
            Dico però che dove ci sono regole che accomunano
            vari stati imponendo determinati obblighi, ad
            esempio l'impossibilità di imporre dazi, allora è
            giusto che ci sia armonizzazione anche in altre
            aree. Un'Europa che non permette dazi tra stati
            membri, ma al tempo stesso ammette politiche
            fiscali tanto diverse da causare la fuga delle
            aziende più importanti in veri e proprio paradisi
            fiscali, mi sembra una scelta
            suicida.Si parlava di un Europa a 2 velocità.Qua di velocità ce ne sono 7 o 8 invece.Perché è indubbio che la leva fiscale rende più o meno competitivo uno stato nel confronto degli investimenti esteri anche e sopratutto all'interno dell'EU.Un vera e propria assurdità, tipo FCA che trasferisce la sede dall'Italia all'Olanda o tante piccole e medie aziende del nordest che sono andate in Austria.
            Viceversa, se si vuole mantenere la sovranità
            fiscale, allora comincio a pensare che la libera
            circolazione non sia
            sostenibile.Esatto.
    • bradipao scrive:
      Re: pagamenti
      - Scritto da: camaran
      Se poi quell'accordo non poteva esserci perchè
      trattati internazionali lo impediscono dovrà
      risponderne lo stato perchè è lui che lo ha firmato.Quindi la lettera di difesa di Tim Cook è completamente fuori luogo, giusto?
      • maxsix scrive:
        Re: pagamenti
        - Scritto da: bradipao
        - Scritto da: camaran

        Se poi quell'accordo non poteva esserci perchè

        trattati internazionali lo impediscono dovrà

        risponderne lo stato perchè è lui che lo ha
        firmato.

        Quindi la lettera di difesa di Tim Cook è
        completamente fuori luogo,
        giusto?Si.E' una stupidata.Lui, a mio parere, dovrebbe far spallucce in quanto semplicemente non ha un rapporto diretto con l'ufficio fiscale della UE ma con quello dell'Irlanda.A meno che nei trattati UE ci siano gabole che permettono questo tipo di ingerenza sovranazionale, ma sinceramente non mi risulta. Anche perchè sarebbero contrari alla sovranità fiscale di principio di tutti gli stati membri.
      • Il fuddaro scrive:
        Re: pagamenti
        - Scritto da: bradipao
        - Scritto da: camaran

        Se poi quell'accordo non poteva esserci perchè

        trattati internazionali lo impediscono dovrà

        risponderne lo stato perchè è lui che lo ha
        firmato.

        Quindi la lettera di difesa di Tim Cook è
        completamente fuori luogo,
        giusto?Qua l'unica 'cosa' ad essere fuori luogo è l' Unione Europea, oltre ad essere una 'istituzione' di non senso.E sapete tutti qui, quanto sia simpatizzante di queste delinquenziali multinazionali. Anche se (per dovere di cronaca)ho lavorato un trent'ennio all' interno di una di esse, e proprio per questo so che sono associazioni criminali dedite al solo credo del profitto a qualsiasi costo.
    • maxsix scrive:
      Re: pagamenti
      - Scritto da: camaran
      Secondo me si sta sbagliando ad intenere il
      discorso.
      Se un azienda fa un accordo con uno stato per un
      regime fiscale particolare e poi paga tutto
      quello che l'accordo prevvede allora
      quell'azienda è in
      regola.
      Se poi quell'accordo non poteva esserci perchè
      trattati internazionali lo impediscono dovrà
      risponderne lo stato perchè è lui che lo ha
      firmato.Esatto, ed è fondamentalmente la posizione dell'amministrazione USA sulla vicenda.Quindi la corretta impostazione della cosa sarebbe che l'Irlanda venga punita dalla EU per accordi ritenuti aiuti di stato. Se poi l'Irlanda ha la capacità e la forza di difendersi dalla EU e di rivalersi sugli accordi fatti è un altro discorso.Quindi si, è un papocchio legislativo che potrebbe creare un precedente molto pericoloso sia in termini specifici che ad ampio spettro.Per esempio, se passa il principio che l'UE può intervenire nel merito della fiscalità verso i contribuenti finali a questo punto l'UE deve determinare la politica fiscale per tutti i stati membri.E qui si aprirebbero i cancelli dell'inferno.
    • xdgcr scrive:
      Re: pagamenti
      - Scritto da: camaran
      Secondo me si sta sbagliando ad intenere il
      discorso.
      Se un azienda fa un accordo con uno stato per un
      regime fiscale particolare e poi paga tutto
      quello che l'accordo prevvede allora
      quell'azienda è in
      regola.
      Se poi quell'accordo non poteva esserci perchè
      trattati internazionali lo impediscono dovrà
      risponderne lo stato perchè è lui che lo ha
      firmato.L'ignoranza della legge non è una scusante. Gli aiuti di stato alle aziende sono illegali e le aziende non li devono chiedere.
    • collione scrive:
      Re: pagamenti
      quindi se io compro XXXXXXX da un pusher, poi ci beccano, la colpa e' solo del pusher"la legge non ammette ignoranza" e tutte le parti sono tenute a conoscerla e rispettarlaprima di fare l'accordo, Apple avrebbe dovuto accettarsi che cio' che si accingeva a fare era legaleche poi pagare zero tasse, no dico, non si suppone che "there is something fishy"?
      • panda rossa scrive:
        Re: pagamenti
        - Scritto da: collione
        quindi se io compro XXXXXXX da un pusher, poi ci
        beccano, la colpa e' solo del
        pusher

        "la legge non ammette ignoranza" e tutte le parti
        sono tenute a conoscerla e
        rispettarla

        prima di fare l'accordo, Apple avrebbe dovuto
        accettarsi che cio' che si accingeva a fare era
        legale

        che poi pagare zero tasse, no dico, non si
        suppone che "there is something
        fishy"?It's magic!Less (taxes) is more (income)!
        • collione scrive:
          Re: pagamenti
          - Scritto da: panda rossa
          It's magic!
          Less (taxes) is more (income)!se poi schiavizziamo pure gli operai cinesi, l'income cresce ancora di piu'e si scopre che in un anno Tim il Cuoco guadagna piu' di tutti gli operai cinesi spara-iPhone messi insieme
          • maxsix scrive:
            Re: pagamenti
            - Scritto da: collione
            - Scritto da: panda rossa


            It's magic!

            Less (taxes) is more (income)!

            se poi schiavizziamo pure gli operai cinesi,
            l'income cresce ancora di
            piu'
            Quando i cinesi saranno dipendenti di Apple avrai ragione.
            e si scopre che in un anno Tim il Cuoco guadagna
            piu' di tutti gli operai cinesi spara-iPhone
            messi
            insiemeE quindi?Guardiamo quanto prende l'AD di Samsung giusto per vedere quanto ganggnamstyle balla tutti i giorni?
    • rockroll scrive:
      Re: pagamenti
      - Scritto da: camaran
      Secondo me si sta sbagliando ad intenere il
      discorso.
      Se un azienda fa un accordo con uno stato per un
      regime fiscale particolare e poi paga tutto
      quello che l'accordo prevvede allora
      quell'azienda è in
      regola.
      Se poi quell'accordo non poteva esserci perchè
      trattati internazionali lo impediscono dovrà
      risponderne lo stato perchè è lui che lo ha
      firmato.Ma anche Apple ha firmato, e deve rispondere di un accordo stipulato al di fuori delle regole internazionali (che non ammettono l'ignoranza). Su queste questioni mi sembra di parlare del sesso degli angeli.
      • maxsix scrive:
        Re: pagamenti
        - Scritto da: rockroll
        - Scritto da: camaran

        Secondo me si sta sbagliando ad intenere il

        discorso.

        Se un azienda fa un accordo con uno stato per un

        regime fiscale particolare e poi paga tutto

        quello che l'accordo prevvede allora

        quell'azienda è in

        regola.

        Se poi quell'accordo non poteva esserci perchè

        trattati internazionali lo impediscono dovrà

        risponderne lo stato perchè è lui che lo ha

        firmato.

        Ma anche Apple ha firmato, e deve rispondere di
        un accordo stipulato al di fuori delle regole
        internazionali (che non ammettono l'ignoranza).
        L'Irlanda non è in acque internazionali eh.E nemmeno Apple.La questione è sempre quella.La sovranità Irlandese c'è o no?Se si bene, il poliziotto EU se la deve prendere con l'Irlanda e mettergli il multone.Ovviamente la causa gli verrà spiegata e sarà l'Irlanda autonomamente a gestirsi la questione con i vari Apple et simila, oppure no. Scelta loro, insomma.Se no, allora via tutte le sovranità fiscali e la EU decide per tutti (e riscuote per tutti).Una via di mezzo non c'è.

        Su queste questioni mi sembra di parlare del
        sesso degli
        angeli.Eh non è proprio così.
  • applemania scrive:
    vinci gratis un nuovo iphone7
    hahaha XXXXXXX, c'hai pure creduto... in fila all'apple store bambinello viziato!
    • ransom warez scrive:
      Re: vinci gratis un nuovo iphone7
      braco XXXXXXXX, hai i tuoi 5 minuti di gloria. ora torna a cacciare i pokeXXXXXXX.
      • ... scrive:
        Re: vinci gratis un nuovo iphone7
        - Scritto da: ransom warez
        bracoBraco?BRACO???[img]http://c8.alamy.com/comp/BN8JFN/man-laughing-out-loud-and-pointing-at-something-funny-BN8JFN.jpg[/img]Raga, sentite questo come scrive!!!BRACO... AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH!!!AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH!!! AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH!!! AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH!!!
        • ransom warez scrive:
          Re: vinci gratis un nuovo iphone7
          senti bimbominkia, infilati un bastone su per il XXXX finchè non senti solletico alle tonsille. ora sei bello dritto con la schiena e quindi puoi leggerti con tutta calma questo articolo: http://www.albion.com/netiquette/
  • carlo scrive:
    ma perchè...
    Ma perchè la Commissione Europea, oltre a voler imporre all'Eire quella che ritiene sarebbe stata una tassazione corretta (e retroattiva) non interviene anche in Italia dicendo che gli italiani hanno pagato troppe tasse e non impone al governo di restituirceli?
    • mela marcia scrive:
      Re: ma perchè...
      Perché l'UE interviene solo se le tasse NON vengono pagate, non se ne vengono pagate troppe.
      • carlo scrive:
        Re: ma perchè...
        Ma a quanto dice il gevorno irlandese, le tasse sono state tutte regolarmente pagate.
        • sempre lui scrive:
          Re: ma perchè...
          - Scritto da: carlo
          Ma a quanto dice il gevorno irlandese, le tasse
          sono state tutte regolarmente
          pagate.il punto è che è stata emanata una legge ad-hoc per una sola azienda, cioè Apple. Nessun'altra azienda ha potuto godere dello stesso trattamento.Questo potrebbe anche andare bene in un paese a sè stante, per esempio Svizzera, ma non in un paese che aderisce alla UE (grazie alla quale gode dei benefici economici e verso la quale ha quindi dei doveri, è anche il motivo per cui Renzi non può salvare le banche italiane coi soldi pubblici). Ma anche la Svizzera non può fare troppo la furba se non vuol finire fra i paesi blacklist (lista dalla quale è appena uscita). Ci sono sempre in gioco i trattati commerciali tra nazioni, per i quali beneficiano in modo diverso entrambe le controparti.Comunque anche se in termini assoluti la multa è elevatissima, è una bazzeccola per un'azienda con la liquidità di Apple. Farà ricorso, perderà e alla fine pagherà e avrà tirato fuori comunque meno di quanto realmente dovuto senza gli accordi ad-hoc. Al limite darà una ritoccatina ai prezzi per i clienti europei, tanto comprano lo stesso.Riassumendo: le tasse le pagano i poveri cristi.
    • Darth Vader scrive:
      Re: ma perchè...
      - Scritto da: carlo
      Ma perchè la Commissione Europea, oltre a voler
      imporre all'Eire quella che ritiene sarebbe stata
      una tassazione corretta (e retroattiva) non
      interviene anche in Italia dicendo che gli
      italiani hanno pagato troppe tasse e non impone
      al governo di
      restituirceli?Perché è molto meglio per loro mantenere l'Italia in crisi (ricordiamoci la crisi farlocca del 2011 con il termine "spread" inventato per l'occasione) per potergli sfilare le aziende più blasonate. Hanno ormai instaurato dei loro pupazzi dal 2011 al governo italiano! E I pupazzi stanno facendo un ottimo lavoro (per loro).
      • Orpello scrive:
        Re: ma perchè...

        Perché è molto meglio per loro mantenere l'Italia
        in crisi (ricordiamoci la crisi farlocca del 2011
        con il termine "spread" inventato per
        l'occasione) per potergli sfilare le aziende più
        blasonate. Hanno ormai instaurato dei loro
        pupazzi dal 2011 al governo italiano! E I pupazzi
        stanno facendo un ottimo lavoro (per
        loro).Lo spread viene monitorato dal 2008, qua trovi andamento e spiegazione:http://www.borse.it/spread/quotazioni/BTP_BUND/3600
        • Darth Vader scrive:
          Re: ma perchè...
          - Scritto da: Orpello

          Perché è molto meglio per loro mantenere
          l'Italia

          in crisi (ricordiamoci la crisi farlocca del
          2011

          con il termine "spread" inventato per

          l'occasione) per potergli sfilare le aziende
          più

          blasonate. Hanno ormai instaurato dei loro

          pupazzi dal 2011 al governo italiano! E I
          pupazzi

          stanno facendo un ottimo lavoro (per

          loro).

          Lo spread viene monitorato dal 2008, qua trovi
          andamento e
          spiegazione:
          http://www.borse.it/spread/quotazioni/BTP_BUND/360Fino al 2011 (quando i banchieri europei hanno dato mandato a Re Giorgio di mettere un fantoccio di Bruxelles al governo) dello spread non se ne era mai sentito parlare. Nell'autunno del 2011 sembrava l'unica cosa che avesse un senso sulla terra. Dopo che ci hanno messo il Vicerè della UE (tipo possedimento coloniale) al comando, dello spread ha ricominciato a non XXXXXXX più niente a nessuno.
          • Orpello scrive:
            Re: ma perchè...

            Fino al 2011 (quando i banchieri europei hanno
            dato mandato a Re Giorgio di mettere un fantoccio
            di Bruxelles al governo) dello spread non se ne
            era mai sentito parlare. Nell'autunno del 2011
            sembrava l'unica cosa che avesse un senso sulla
            terra. Dopo che ci hanno messo il Vicerè della UE
            (tipo possedimento coloniale) al comando, dello
            spread ha ricominciato a non XXXXXXX più niente a
            nessuno.Cos'è lo spread dovresti chiederlo ad uno che lavora nel mondo dell'economia e della finanza, non a tuo cuggggino o a Re Di Maio che ovviamente non hanno mai sentito parlare di una cosa che non fa parte del loro mestiere, qua ad esempio te lo spiegano: http://www.wallstreetitalia.com/trend/spread/Nessuno si è dimenticato dello SPREAD, solo che al momento non preoccupa. Per tornare giù ci è voluto del tempo come tu steesso puoi capire (forse), se aprissi il link che ti ho mandato prima.
          • Darth Vader scrive:
            Re: ma perchè...
            - Scritto da: Orpello

            Fino al 2011 (quando i banchieri europei
            hanno

            dato mandato a Re Giorgio di mettere un
            fantoccio

            di Bruxelles al governo) dello spread non se
            ne

            era mai sentito parlare. Nell'autunno del
            2011

            sembrava l'unica cosa che avesse un senso
            sulla

            terra. Dopo che ci hanno messo il Vicerè
            della
            UE

            (tipo possedimento coloniale) al comando,
            dello

            spread ha ricominciato a non XXXXXXX più
            niente
            a

            nessuno.

            Cos'è lo spread dovresti chiederlo ad uno che
            lavora nel mondo dell'economia e della finanza,
            non a tuo cuggggino o a Re Di Maio che ovviamente
            non hanno mai sentito parlare di una cosa che non
            fa parte del loro mestiere, qua ad esempio te lo
            spiegano:
            http://www.wallstreetitalia.com/trend/spread/
            Nessuno si è dimenticato dello SPREAD, solo che
            al momento non preoccupa. Per tornare giù ci è
            voluto del tempo come tu steesso puoi capire
            (forse), se aprissi il link che ti ho mandato
            prima.Discutere con voi Eurofandioti è sempre frustrante. Vi nascondete dietro ai sofismi per non vedere la "big picture". Continuate così. Spero almeno che l'organizzazione europea per la quale lavori ti paghi bene. Peccato che ti paghiamo noi, ma tant'è. Fin che dura, godi.
          • Orpello scrive:
            Re: ma perchè...

            Discutere con voi Eurofandioti è sempre
            frustrante. Vi nascondete dietro ai sofismi per
            non vedere la "big picture". Continuate così.
            Spero almeno che l'organizzazione europea per la
            quale lavori ti paghi bene. Peccato che ti
            paghiamo noi, ma tant'è. Fin che dura,
            godi.Guarda, ti rispondo solo per due motivi: uno che prendo 6,66 euro lordi per ogni risposta "Eurofandiota" che scrivo, il secondo è che voglio vedere a che livello arriviamo prima che la legge di Godwin si manifesti, siamo già vicini.
          • Fuori Media scrive:
            Re: ma perchè...
            - Scritto da: Orpello
            prendo 6,66 euro lordi per ogni risposta
            "Eurofandiota" che scrivo.Sai se assumono, io sono disponibile :D
          • Orpello scrive:
            Re: ma perchè...
            - Scritto da: Fuori Media
            - Scritto da: Orpello

            prendo 6,66 euro lordi per ogni risposta

            "Eurofandiota" che scrivo.

            Sai se assumono, io sono disponibile :DSi ma devi essere disposto a cambiare vita e fare delle foto con la maschera di anonymous.Dimenticavo, non puoi più tornare indietro...
          • Darth Vader scrive:
            Re: ma perchè...
            - Scritto da: Orpello

            Discutere con voi Eurofandioti è sempre

            frustrante. Vi nascondete dietro ai sofismi
            per

            non vedere la "big picture". Continuate così.

            Spero almeno che l'organizzazione europea
            per
            la

            quale lavori ti paghi bene. Peccato che ti

            paghiamo noi, ma tant'è. Fin che dura,

            godi.

            Guarda, ti rispondo solo per due motivi: uno che
            prendo 6,66 euro lordi per ogni risposta
            "Eurofandiota" che scrivo, il secondo è che
            voglio vedere a che livello arriviamo prima che
            la legge di Godwin si manifesti, siamo già
            vicini.Poi applichi la tassazione Irlandese o Italiana?
          • Orpello scrive:
            Re: ma perchè...


            Poi applichi la tassazione Irlandese o Italiana?Quella del NWO ovviamente, faccio il 730 e compro la mortadella in Italia ma sono protetto dalle lobby dei poteri occulti, posso anche non prendere gli scontrini alla cassa e molto altro, addirittura a volte non attraverso nelle strisce.
          • Darth Vader scrive:
            Re: ma perchè...
            - Scritto da: Orpello



            Poi applichi la tassazione Irlandese o
            Italiana?

            Quella del NWO ovviamente, faccio il 730 e compro
            la mortadella in Italia ma sono protetto dalle
            lobby dei poteri occulti, posso anche non
            prendere gli scontrini alla cassa e molto altro,
            addirittura a volte non attraverso nelle
            strisce.Allora non hai letto bene il manuale del propagandista Eurofandiota. Puoi anche usufruire dello ius primae noctis in tutto il tuo condominio e prelevare da un conto corrente a caso in qualunque momento.
          • Il fuddaro scrive:
            Re: ma perchè...
            - Scritto da: Orpello



            Poi applichi la tassazione Irlandese o
            Italiana?

            Quella del NWO ovviamente, faccio il 730 e compro
            la mortadella in Italia ma sono protetto dalle
            lobby dei poteri occulti, posso anche non
            prendere gli scontrini alla cassa e molto altro,
            addirittura a volte non attraverso nelle
            strisce.E grazie che non attraversi sopra le strisce pedonali! Se mai attraversi sulle strisce è sicuro che vieni investito, almeno in Italia.
          • sempre lui scrive:
            Re: ma perchè...
            - Scritto da: Orpello

            Discutere con voi Eurofandioti è sempre

            frustrante. Vi nascondete dietro ai sofismi
            per

            non vedere la "big picture". Continuate così.

            Spero almeno che l'organizzazione europea
            per
            la

            quale lavori ti paghi bene. Peccato che ti

            paghiamo noi, ma tant'è. Fin che dura,

            godi.

            Guarda, ti rispondo solo per due motivi: uno che
            prendo 6,66 euro lordi per ogni risposta
            "Eurofandiota" che scrivo, il secondo è che
            voglio vedere a che livello arriviamo prima che
            la legge di Godwin si manifesti, siamo già
            vicini.l'UE è come Hitler! :Dok ora la discussione è finita andate in pace
          • Orpello scrive:
            Re: ma perchè...

            l'UE è come Hitler! :D
            ok ora la discussione è finita andate in paceGrande!
          • gnometto scrive:
            Re: ma perchè...
            - Scritto da: Orpello

            Fino al 2011 (quando i banchieri europei
            hanno

            dato mandato a Re Giorgio di mettere un
            fantoccio

            di Bruxelles al governo) dello spread non se
            ne

            era mai sentito parlare. Nell'autunno del
            2011

            sembrava l'unica cosa che avesse un senso
            sulla

            terra. Dopo che ci hanno messo il Vicerè
            della
            UE

            (tipo possedimento coloniale) al comando,
            dello

            spread ha ricominciato a non XXXXXXX più
            niente
            a

            nessuno.

            Cos'è lo spread dovresti chiederlo ad uno che
            lavora nel mondo dell'economia e della finanza,
            non a tuo cuggggino o a Re Di Maio che ovviamente
            non hanno mai sentito parlare di una cosa che non
            fa parte del loro mestiere, qua ad esempio te lo
            spiegano:
            http://www.wallstreetitalia.com/trend/spread/
            Nessuno si è dimenticato dello SPREAD, solo che
            al momento non preoccupa. Per tornare giù ci è
            voluto del tempo come tu steesso puoi capire
            (forse), se aprissi il link che ti ho mandato
            prima.ecco l'ennesimo seguace di mafiolitano e dell'handicappato di rignano
          • Orpello scrive:
            Re: ma perchè...

            ecco l'ennesimo seguace di mafiolitano e
            dell'handicappato di
            rignanoNon ho capito se ti rifesci a me o quell'altro con maschera nera che non crede allo spread (altri 6,66 guadagnati, e vai!)
          • ransom warez scrive:
            Re: ma perchè...
            gnometto, un nick più idiota non l'hai trovato?
    • fiscalista scrive:
      Re: ma perchè...
      - Scritto da: carlo
      Ma perchè la Commissione Europea, oltre a voler
      imporre all'Eire quella che ritiene sarebbe stata
      una tassazione corretta (e retroattiva) non
      interviene anche in Italia dicendo che gli
      italiani hanno pagato troppe tasse e non impone
      al governo di
      restituirceli?Perchè a quel punto, invece di chiamarsi "unione europea", dovrebbe gettare la maschera e definirsi "quarto reich" (non che ci manchi molto, eh...). E' diritto di ogni nazione imporre il prelievo fiscale che vuole. Il problema è solo la UE in quanto tale, non l'Irlanda, e nemmeno paesi come Francia, Danimarca o Finlandia che invece, per tua informazione, hanno una pressione fiscale anche più alta dell'Italia.
      • carlo scrive:
        Re: ma perchè...
        Lo so benissimo...mi chiedevo solo quali sarebbero i range di ammissibilità delle tasse. A quanto pare se le metti all'1% rompono le palle...qual è il limite minimo?
        • Darth Vader scrive:
          Re: ma perchè...
          - Scritto da: carlo
          Lo so benissimo...mi chiedevo solo quali
          sarebbero i range di ammissibilità delle tasse. A
          quanto pare se le metti all'1% rompono le
          palle...qual è il limite
          minimo?Dipende quanto sei ammanicato con i banchieri ce ci comandano tutti.
          • carlo scrive:
            Re: ma perchè...
            Ecco...quindi Apple e Irlanda sono poco ammanicate.
          • ransom warez scrive:
            Re: ma perchè...
            ma cosa dici? a qui livelli sono tutti immanicati, quando girano soldi sono tutti con le mani in pasta. la UE si è vista passare questi soldi sotto al naso e ha pensato bene di arraffarne un pò. fine delle vostre seghe mentali, perchè qui, perchè la...
          • carlo scrive:
            Re: ma perchè...
            Se io sono ammanicato con te, non ti faccio multe. Al limite posso pensare che siano immmanicati quelli che le multe non le ricevono.
    • xdgcr scrive:
      Re: ma perchè...
      - Scritto da: carlo
      Ma perchè la Commissione Europea, oltre a voler
      imporre all'Eire quella che ritiene sarebbe stata
      una tassazione corretta (e retroattiva) non
      interviene anche in Italia dicendo che gli
      italiani hanno pagato troppe tasse e non impone
      al governo di
      restituirceli?La legge irlandese dice che le aziende devono pagare il 15% di tasse sugli utili.Apple ha pagato l'1% mentre altre aziende hanno pagato il 15%.Apple ha ottenuto ingiustamente un vantaggio nei confronti delle altre aziende.La percentuale di tassazione legale di un paese non c'entra un ca

      0.
    • iRoby scrive:
      Re: ma perchè...
      Veramente le troppe tasse in Italia sono a causa degli obblighi del Fiscal Compact, il MES e gli interessi su una moneta presa a debito.[img]http://im3.freeforumzone.it/up/30/63/332722404.jpg[/img]Il grafico è fatto con dati della Ragioneria di Stato e dal Sole 24 ore.Sono veritieri e mostrano come sia falsa la storia che siamo uno Stato spendaccione e corrotto.Tutta la burocrazia compresa la corruzione costano 6 miliardi di euro l'anno. I trattati 43 miliardi.Questa tassazione ce la impone l'UE, per cinesizzare questo paese. Sai eravamo 7a potenza economica, ai tedeschi dava fastidio.
      • jjj scrive:
        Re: ma perchè...
        - Scritto da: iRoby
        Veramente le troppe tasse in Italia sono a causa
        degli obblighi del Fiscal Compact, il MES e gli
        interessi su una moneta presa a
        debito.ni, le troppe tasse sono perlopiù arrivate per distruggere la domanda interna (come ammesso da Monti alla BBC) e quindi rientrare da una crisi di bilancia dei pagamenti in cui ci eravamo ficcati a causa del regime di cambi fissi dell'eurozona (poi ovviamente Fiscal Compact, MES e spesa per interessi ci hanno messo il carico da 11)
      • strgefht scrive:
        Re: ma perchè...
        - Scritto da: iRoby
        Veramente le troppe tasse in Italia sono a causa
        degli obblighi del Fiscal Compact, il MES e gli
        interessi su una moneta presa a
        debito.

        [img]http://im3.freeforumzone.it/up/30/63/33272240

        Il grafico è fatto con dati della Ragioneria di
        Stato e dal Sole 24
        ore.
        Sono veritieri e mostrano come sia falsa la
        storia che siamo uno Stato spendaccione e
        corrotto.
        Tutta la burocrazia compresa la corruzione
        costano 6 miliardi di euro l'anno. I trattati 43
        miliardi.

        Questa tassazione ce la impone l'UE, per
        cinesizzare questo paese. Sai eravamo 7a potenza
        economica, ai tedeschi dava
        fastidio.E' da circa il 1990 che il bilancio del governo sarebbe in attivo senza gli interessi sul debito. Solo un paio d'anni attorno al 2008 il passivo è stato tanto forte da superare il costo degli interessi.Altro che fiscal compact. Ringrazia Craxi che ci ha lasciato questa bella eredità.
  • Darth Vader scrive:
    La vera schifezza
    La vera schifezza è il fatto che l'UE ha permesso che ci fosse uno stato membro in cui la tassazione per le aziende sia così ridicolmente bassa.Questo porta via le aziende dagli stati (sia quelli ladri e fiscalmente oppressivi come il nostro che altri) tipo FIAT ed impedisce che aziende esterne all'UE vengano ad investire in paesi come l'Italia.Questa Europa è una vera XXXXXta!
    • Un curioso scrive:
      Re: La vera schifezza
      - Scritto da: Darth Vader
      La vera schifezza è il fatto che l'UE ha permessoSe "avesse permesso" non ci sarebbe infrazione (che invece c'è).fai pace col cervello.
      • Darth Vader scrive:
        Re: La vera schifezza
        - Scritto da: Un curioso
        - Scritto da: Darth Vader

        La vera schifezza è il fatto che l'UE ha
        permesso
        Se "avesse permesso" non ci sarebbe infrazione
        (che invece
        c'è).
        fai pace col cervello.E dal 1991 a oggi ce ne accorgiamo solo oggi? Io nel 1991 ero fresco di laurea e dipendente della ormai defunta Digital Equipment co. E già all'epoca si stava spostando tutte le attività verso l'Irlanda per I regimi fiscali agevolati.Sono DECENNI che le aziende come Google, Apple, Oracle, Microsoft, etc. etc. fanno così per regimi fiscali agevolati.Nel silenzio generale, perché è più comodo per la nostra politica fare la ruffiana con i banchieri europei che mandarli a quel paese quando ci impongo dalle quote latte al tasso di cambio Lira/Euro sfavorevole.
        • Max scrive:
          Re: La vera schifezza
          - Scritto da: Darth Vader
          E dal 1991 a oggi ce ne accorgiamo solo oggi? Io
          nel 1991 ero fresco di laurea e dipendente della
          ormai defunta Digital Equipment co. E già
          all'epoca si stava spostando tutte le attività
          verso l'Irlanda per I regimi fiscali
          agevolati.Stavo per scrivere la stessa cosa... Sono decenni che c'è sta situazione.

          Sono DECENNI che le aziende come Google, Apple,
          Oracle, Microsoft, etc. etc. fanno così per
          regimi fiscali
          agevolati.IBM saranno almeno 20 anni che sta in Irlanda...
          • Un curioso scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: Max
            Stavo per scrivere la stessa cosa... Sono decenni
            che c'è sta
            situazione.Che è imposta dalla UE?No giusto per capire...




            Sono DECENNI che le aziende come Google,
            Apple,

            Oracle, Microsoft, etc. etc. fanno così per

            regimi fiscali

            agevolati.Sempre per colpa della UE vero?Ma per favore!
          • Darth Vader scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: Un curioso
            - Scritto da: Max


            Stavo per scrivere la stessa cosa... Sono
            decenni

            che c'è sta

            situazione.
            Che è imposta dalla UE?
            No giusto per capire...No, non imposta: PERMESSA. Per poca lungimiranza e anche ruffianeria verso certi paesi politicamente ammanicati (Lussemburgo, Olanda) o più arretrati (Irlanda).Fino ad oggi, quando hanno capito che le regole del cavolo che avevano permesso si sono trasformate in una voragine di soldi. Allora corrono ai ripari. Ma sono decenni che le cose stanno così.Il caxxone che sta oggi a presiedere la commissione europea e a fare il cerbero sul rigore(Junker) , è quello che ha fatto le sue fortune trasformando il Lussemburgo in un paradiso fiscale per decenni dove tutti gli evasori d'Europa potevano impunemente portare i propri capitali e sottrarre soldi ai propri paesi di origine.







            Sono DECENNI che le aziende come Google,

            Apple,


            Oracle, Microsoft, etc. etc. fanno così
            per


            regimi fiscali


            agevolati.

            Sempre per colpa della UE vero?
            Ma per favore!Sì, sempre per colpa dell'UE. Non biasimo le corporation. Se uno stato XXXXXXXXX ti dice che se metti un'azienda, poniamo, in Trentino non paghi più le tasse, quanto credi che ci metteranno tutte le aziende ad andare in Trentino? Quando ero più giovane succedeva già con le targhe delle auto a noleggio: erano tutte targate Terni perché a Terni c'erano le assicurazioni che facevano polizze più convenienti perché c'era il numero più basso di incidenti.
          • Un curioso scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: Darth Vader
            No, non imposta: PERMESSA. Per poca lungimiranza
            e anche ruffianeria verso certi paesi
            politicamente ammanicati (Lussemburgo, Olanda) o
            più arretrati
            (Irlanda).Casomai non è permessa in UE i "paradisi fiscali" casomai sono "permessi" (da ben prima che esista la UE) da altri stati o ti risulta che esistano regole di questo tipo fuori dalla UE? :D
            Sì, sempre per colpa dell'UE. Non biasimo le
            corporation. Se uno stato XXXXXXXXX ti dice che
            se metti un'azienda, poniamo, in Trentino non
            paghi più le tasse, quanto credi che ci
            metteranno tutte le aziende ad andare in
            Trentino?Ma lo dice la UE o il trentino? :DNo fammi capire hai idea di quel che stai dicendo?
          • Darth Vader scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: Un curioso
            - Scritto da: Darth Vader


            No, non imposta: PERMESSA. Per poca
            lungimiranza

            e anche ruffianeria verso certi paesi

            politicamente ammanicati (Lussemburgo,
            Olanda)
            o

            più arretrati

            (Irlanda).
            Casomai non è permessa in UE i "paradisi fiscali"
            casomai sono "permessi" (da ben prima che esista
            la UE) da altri stati o ti risulta che esistano
            regole di questo tipo fuori dalla
            UE?
            :D


            Sì, sempre per colpa dell'UE. Non biasimo le

            corporation. Se uno stato XXXXXXXXX ti dice
            che

            se metti un'azienda, poniamo, in Trentino non

            paghi più le tasse, quanto credi che ci

            metteranno tutte le aziende ad andare in

            Trentino?
            Ma lo dice la UE o il trentino?
            :D
            No fammi capire hai idea di quel che stai dicendo?Sono arrivato a una conclusione: o non ragioni con una logica Aristotelica oppure fai finta di non capire.Pertanto credo che ogni risposta sia inutile per te.
          • Un curioso scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: Darth Vader
            Sono arrivato a una conclusione: o non ragioni
            con una logica Aristotelica oppure fai finta di
            non
            capire.Cioè la "logica aristotelica"è quella che ti dice che se non c'è una regola sovranazionale imposta da un trattato (o dalla UE) le multinazionali non fanno come gli pare?Oppure è quella che ti dice che senza regole le multinazionali sono "buone di natura" e non approfitterebbero mai dei vantaggi fiscali?facci capire mica lo dico per me lo dico per i tuoi eventuali "fans"- :D(rotfl) :D
          • Darth Vader scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: Un curioso
            - Scritto da: Darth Vader


            Sono arrivato a una conclusione: o non
            ragioni

            con una logica Aristotelica oppure fai finta
            di

            non

            capire.

            Cioè la "logica aristotelica"
            è quella che ti dice che se non c'è una regola
            sovranazionale imposta da un trattato (o dalla
            UE) le multinazionali non fanno come gli
            pare?La logica è che sono i regolatori (di stati e sovrastati come l'UE) che decidono le regole per pagare le tasse: aliquote, agevolazioni... tutto insomma.Le multinazionali possono decidere tante cose (e anche violare le regole) ma non possono decidere le regole secondo le quali pagare le tasse.E, DA SEMPRE, le multinazionali analizzano le regole fiscali per capire come pagare meno.Ciò che stupisce è che oggi l'UE si stupisca. I buchi nelle regole li hanno lasciati / creati i regolatori. E adesso si sorprendono che qualcuno li abbia usati.Solo perché ora ci si rende conto che i numeri sono grossi, allora dicono: "scusate, avevamo scherzato". Le regole non erano queste.
          • Un curioso scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: Darth Vader
            La logica è che sono i regolatori (di stati e
            sovrastati come l'UE) che decidono le regole per
            pagare le tasse: aliquote, agevolazioni... tutto
            insomma.No non dice così nessun trattato quello di lisbona da delle regole di tipo generale in cui i margini di decisione restano ma l'Irlanda li ha superati.è semplice.Se la regola non la trovi abbastanza "strong" scrivi ai deputati europei che hai vodato.Se la trovi (al contrario) troppo "strong" idem.Ma tieni presente che il parlamento conta pochino contano (di fatto) i governi dei vari paesi UE sono loro che in realtà ratificano oppure si oppongono.Forse è meglio che guardi "in casa" prima che alla UE. :D

            Le multinazionali possono decidere tante cose (e
            anche violare le regole) ma non possono decidere
            le regole secondo le quali pagare le
            tasse.Davvero e chi gli impone e regole l'irlanda ? la UE?Deciditi! :D
          • Darth Vader scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: Un curioso
            Davvero e chi gli impone e regole l'irlanda ? la
            UE?
            Deciditi!
            :DI politici irlandesi con l'avallo dei politici UE. Tutta la stessa razza di idioti incapaci.
          • Un curioso scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: Darth Vader
            I politici irlandesi con l'avallo dei politici
            UE. Tutta la stessa razza di idioti
            incapaci.Aridaije!! se ci fosse l'avallo non ci sarebbe infrazione!Ripeto fai pace col cervello!
          • Darth Vader scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: Un curioso
            - Scritto da: Darth Vader


            I politici irlandesi con l'avallo dei
            politici

            UE. Tutta la stessa razza di idioti

            incapaci.
            Aridaije!! se ci fosse l'avallo non ci sarebbe
            infrazione!
            Ripeto fai pace col cervello!Ma non l'hai capito che l'infrazione se la sono inventata adesso quando hanno capito che le regole (che avevano avallato, perché le politiche nazionali non esistono più e si fa tutto e solo quello che l'UE e i suoi banchieri ti premettono di fare) avevano le maglie troppo larghe?Oppure credi veramente che un premier che non sia della cricca di Merkel & c. possa sul serio governare come vuole o come vogliono i suoi elettori? Se non fa come ti dicono Merkel & c. ti fanno fuori (Berlusconi nel 2011 docet).Sono DECENNI che le agevolazioni in Irlanda funzionano così. E loro solo ora si accorgono che la cosa si configura come aiuto di stato? Maddai!!!
          • Un curioso scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: Darth Vader
            Sono DECENNI che le agevolazioni in Irlanda
            funzionano così. E loro solo ora si accorgono che
            la cosa si configura come aiuto di stato?
            Maddai!!!Forse non hai capito i "decenni" sono prima delle regole attuali.Come te lo devo dire? :D
          • Izio01 scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: Darth Vader

            Ma non l'hai capito che l'infrazione se la sono
            inventata adesso quando hanno capito che le
            regole (che avevano avallato, perché le politiche
            nazionali non esistono più e si fa tutto e solo
            quello che l'UE e i suoi banchieri ti premettono
            di fare) avevano le maglie troppo larghe?
            Esattamente.P.S. Anni fa, la Gilera si è trasferita al sud per prendere aiuti e agevolazioni di stato. Ci lavorava un mio conoscente, che ha dovuto reinventarsi un altro posto di lavoro, parlando di "decisioni sporche" e arrabbiandosi parecchio. Eh, pigliatela con chi fa queste regole idiote, mica con le ditte che poi se ne avvalgono!
          • Africano scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: Darth Vader

            Le multinazionali possono decidere tante cose (e
            anche violare le regole) ma non possono decidere
            le regole secondo le quali pagare le
            tasse.

            E, DA SEMPRE, le multinazionali analizzano le
            regole fiscali per capire come pagare
            meno.e si conoscono altre multinazionali senza residenza fiscale?perché lo 0.005 di tassazione degli utili si discosta di .005 da una residenza aliena
        • Un curioso scrive:
          Re: La vera schifezza
          - Scritto da: Darth Vader
          - Scritto da: Un curioso

          - Scritto da: Darth Vader


          La vera schifezza è il fatto che l'UE ha

          permesso

          Se "avesse permesso" non ci sarebbe
          infrazione

          (che invece

          c'è).

          fai pace col cervello.

          E dal 1991 a oggi ce ne accorgiamo solo oggi? cioè?secondo te 13 e rotti miliardi sono per oggi?Fammi capire.
          • Darth Vader scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: Un curioso
            - Scritto da: Darth Vader

            - Scritto da: Un curioso


            - Scritto da: Darth Vader



            La vera schifezza è il fatto che
            l'UE
            ha


            permesso


            Se "avesse permesso" non ci sarebbe

            infrazione


            (che invece


            c'è).


            fai pace col cervello.



            E dal 1991 a oggi ce ne accorgiamo solo
            oggi?

            cioè?
            secondo te 13 e rotti miliardi sono per oggi?
            Fammi capire.C'è la prescrizione. 13 e rotti miliardi saranno per gli ultimi 5 anni.Nel solo 2015 Apple ha fatturato per 233 miliardi di dollari. Quindi quei numeri lì per passare da uno 0,05% di tasse ad un noemale (diciamo) 20% non coprono di sicuro gli anni dal 1991 a oggi.
          • Un curioso scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: Darth Vader
            C'è la prescrizione. 13 e rotti miliardi saranno
            per gli ultimi 5
            anni.Cioè?Quale prescrizione a prima che esistesse la regola? :DHai capito o no che quella regola c'è (da Lisbona) perchè esiste la UE? :D

            Nel solo 2015 Apple ha fatturato per 233 miliardi
            di dollari. Quindi quei numeri lì per passare da
            uno 0,05% di tasse ad un noemale (diciamo) 20%
            non coprono di sicuro gli anni dal 1991 a
            oggi.Diciamo che nel 91 infatti lo poteva fare così come il governo Irlandese non haveva alcun obbligo di stare a una regola che ancora non c'era.Quindi come la mettiamo? 8)
          • Darth Vader scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: Un curioso
            - Scritto da: Darth Vader


            C'è la prescrizione. 13 e rotti miliardi
            saranno

            per gli ultimi 5

            anni.
            Cioè?
            Quale prescrizione a prima che esistesse la
            regola?
            :D
            Hai capito o no che quella regola c'è (da
            Lisbona) perchè esiste la
            UE?
            :D



            Nel solo 2015 Apple ha fatturato per 233
            miliardi

            di dollari. Quindi quei numeri lì per
            passare
            da

            uno 0,05% di tasse ad un noemale (diciamo)
            20%

            non coprono di sicuro gli anni dal 1991 a

            oggi.
            Diciamo che nel 91 infatti lo poteva fare così
            come il governo Irlandese non haveva alcun
            obbligo di stare a una regola che ancora non
            c'era.
            Quindi come la mettiamo?
            8)Sono arrivato a una conclusione: o non ragioni con una logica Aristotelica oppure fai finta di non capire.Pertanto credo che ogni risposta sia inutile per te.
          • Un curioso scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: Darth Vader
            Sono arrivato a una conclusione: o non ragioni
            con una logica Aristotelica oppure fai finta di
            non
            capire.La logica Aristotelica dovrebbe dirti che senza UE o senza un trattato internazionale la multinazionale e lo stato ospitante fanno come gli pare.È un concetto troppo ostico? :D
          • Darth Vader scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: Un curioso
            - Scritto da: Darth Vader


            Sono arrivato a una conclusione: o non
            ragioni

            con una logica Aristotelica oppure fai finta
            di

            non

            capire.
            La logica Aristotelica dovrebbe dirti che senza
            UE o senza un trattato internazionale la
            multinazionale e lo stato ospitante fanno come
            gli
            pare.
            È un concetto troppo ostico?
            :DQuello che io contesto è che per Irlanda, Olanda e Lussemburgo valgano delle regole e per gli altri ce ne siano di diverse, molto più svantaggiose per invitare capitali e investimenti.Questo significa che i regolatori erano disattenti o delinquenti.
          • Un curioso scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: Darth Vader
            Quello che io contesto è che per Irlanda, Olanda
            e Lussemburgo valgano delle regole e per gli
            altri ce ne siano di diverse, molto più
            svantaggiose per invitare capitali e
            investimenti.Non ci sono affatto regole diverse per irlanda Olanda ecc.Ma politiche nazionali differenti.Capisci la parola "nazionali"?Le regole in questione hanno dei margini (che si sono ristretti assai dopo Lisbona) e ovviamente i governi li interpretano fino a che non incappano in una infrazione.Mi pare semplice.
            Questo significa che i regolatori erano
            disattenti o
            delinquenti.No significa che l'Irlanda "ci ha provato" e l'hanno beccata.
          • Darth Vader scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: Un curioso
            - Scritto da: Darth Vader


            Quello che io contesto è che per Irlanda,
            Olanda

            e Lussemburgo valgano delle regole e per gli

            altri ce ne siano di diverse, molto più

            svantaggiose per invitare capitali e

            investimenti.
            Non ci sono affatto regole diverse per irlanda
            Olanda
            ecc.
            Ma politiche nazionali differenti.
            Capisci la parola "nazionali"?Ma NON E' VERO!Se domani Renzi impazzisse e andasse in Europa a dire che mette le tasse allo 0,05% secondo te glielo lasciano fare? NO! Hanno creato tutta una serie di organismi che limitano a loro piacimento la libertà delle politiche nazionali. Chi è abbastanza ammanicato (Merkel e i suoi amici di merende) può fare come vuole. Chi non lo è (Italia e Grecia, per esempio) deve chinare il capo e imporre tasse draconiane ai suoi cittadini, secondo la volontà di Merkel & c. (che, ti ricordo, non possiamo eleggere). Guarda per l'IMU. Ce l'hanno tolta, sì. Ma solo dopo che hanno spiegato all'Europa che quei soldi ce li levano dalle tasche in altro modo.Le politiche nazionali NON ESISTONO PIU'. Esiste solo quello che Merkel & c. ti premettono di fare.
          • Un curioso scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: Darth Vader

            Capisci la parola "nazionali"?

            Ma NON E' VERO!è vero!Fattene una ragione.

            Se domani Renzi impazzisse e andasse in Europa a
            dire che mette le tasse allo 0,05% secondo te
            glielo lasciano fare? Si e no i parametri commisurano il livello di tassazione e quelli del deficit di bilancio e altre grandezze economiche (sono queste le "regole") casomai sarebbero regole da discutere (visti i risultati ottenuti dai governi fino a qui) ma quste sono.Si possono cambiare?Si basta mettere daccordo 27 governi fino a allora nisba!Se Renzi presenta un pareggio di bilncio SI LO PUÒ fare!Ma ovviamente Renzi non presenta il pareggio e quindi.....Ripeto tocca che guardi in casa non alla UE Renzi è Renzi anche a Bruxelles e la Merkel pure!Per cui se il krucco vota la Merkel si fa come dice la Merkel e così via.La politica (sopratutto la nostra e quella dei francesi) ha preso l'abitudine di dare la colpa "all'europa" ma in realtà dovrebbero dire "mea culpa".L'italia non ha ne una politica industriale ne fiscale degna di questo nome da almeno 30 anni altro che UE!
    • iRoby scrive:
      Re: La vera schifezza
      - Scritto da: Darth Vader
      La vera schifezza è il fatto che l'UE ha permesso
      che ci fosse uno stato membro in cui la
      tassazione per le aziende sia così ridicolmente
      bassa.

      Questo porta via le aziende dagli stati (sia
      quelli ladri e fiscalmente oppressivi come il
      nostro che altri) tipo FIAT ed impedisce che
      aziende esterne all'UE vengano ad investire in
      paesi come
      l'Italia.

      Questa Europa è una vera XXXXXta!Gli investimenti esteri sono da evitare perché impoveriscono un paese.Semplice regola di mercato, chi investe è perché deve fare profitti. Dopo avere ammortizzato la spesa iniziale inizia a drenare profitti dal paese in cui ha investito.Per cui l'investimento porta soldi nell'immediato per costruire le infrastrutture ed assumere la gente, ma poi a lungo andare inizia a portare fuori dal paese i profitti.Il problema dell'Irlanda è che con tassazioni basse si mette dentro tutte quelle aziende che poi però agiscono su base comunitaria. E vendono in tutta la UE.È un atteggiamento strano che per avere un po' di posti di lavoro dai una base a stranieri per poi drenare profitti a livello comunitario, senza tra l'altro avere un'entrata importante dalla tassazione.Per cui metti solo a disposizione terreno, risorse idriche ed energetiche e lavoratori.
      • Orpello scrive:
        Re: La vera schifezza

        Per cui metti solo a disposizione terreno,
        risorse idriche ed energetiche e
        lavoratori.A parte che da te non mi farei cambiare neppure 20 euro in due da 10 per quanto ne capisci di economia, possiamo quindi dire che in un paese non dovrebbe esistere l'import. Addirittura, udite udite, diventa un peccato mettere a disposizione "lavoratori"... mamma mia che brutta roba!Cioè, nel caso apple in oggetto, gli iphone avrebbero dovuto arrivare direttamente dagli usa o una cosa del genere. Niente magazzini, niente uffici locali, niente assistenza locale, niente negozi... niente. Altrimenti si mangiano risorse "idriche ed energetiche e lavoratori". Il nuovo nobel dell'economia dire.Conclusione: secondo te gli iphone rimangono negli states e noi godiamo dei nostri mirabolanti prodotti locali, il telefono di Facchinetti ad esempio, lo facciamo qui in Italia vero?
        • iRoby scrive:
          Re: La vera schifezza
          Non hai capito ciò che ho scritto.L'Irlanda mette a disposizione risorse ma non tassa alla fonte le aziende che usano quel paese come base per vendere in tutta Europa detassati. Cioè non pagano le tasse neppure nei paesi in cui vendono.La UE quindi vuole le tasse che Apple ha risparmiato con base in Irlanda ma agendo in tutto il mercato UE.La questione diviene semplice, perché mostra i limiti dei sistemi monetari e delle tassazioni.Per quei motivi va rivisto tutto il sistema economico attuale.
          • seven scrive:
            Re: La vera schifezza
            Mi permetto di inserirmi perché il punto nella risposta di Orpello era un altro.Tu hai detto che gli investimenti esteri sono da evitare, di conseguenza Orpello ti ha implicitamente chiesto se anche tutte le importazioni sono da evitare, in quanto drenano denaro dalla nazione.Come ribatti? Aboliresti le importazioni?
          • Orpello scrive:
            Re: La vera schifezza


            Come ribatti? Aboliresti le importazioni?Guarda, mi reinserisco io: lo ha già detto "Gli investimenti esteri sono da evitare perché impoveriscono un paese."Certo, lui vuole dire le aziende che vengono, non l'import, ma alla fine il concetto è pressoché uguale visto che l'import prevede che una azienda estera guadagni. anche peggio direi visto che non investe nel paese dove vende.In altre parole, iroby sostiene che non dovresti importare o fare investire aziende estere ma magari dovresti farlo tu all'estero, ad esempio con Fiat che apre sedi in america. In questo modo è evidente che si conquisterebbe il mondo.
          • seven scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: Orpello
            In altre parole, iroby sostiene che non dovresti
            importare o fare investire aziende estere ma
            magari dovresti farlo tu all'estero, ad esempio
            con Fiat che apre sedi in america. In questo modo
            è evidente che si conquisterebbe il
            mondo.Non credo che iroby la pensi così, cioè che voglia conquistare il mondo.
          • Orpello scrive:
            Re: La vera schifezza

            Non credo che iroby la pensi così, cioè che
            voglia conquistare il
            mondo.Si, era una licenza poetica, chiedo venia.
          • seven scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: Orpello
            Si, era una licenza poetica, chiedo venia.Ripensandoci, forse avevi ragione: vorrebbe vivere di rendita drenando soldi dall'esterno, ad esempio con affitti, e quindi sfruttando il lavoro altrui.Quindi un'indole da conquistadores ce l'ha. E` umano.
          • iRoby scrive:
            Re: La vera schifezza
            Si deve partire dal concetto che il denaro non è una ricchezza.Sono ricchezza il lavoro umano e quello che questo produce servizi e beni mobili e immobili.Le importazioni introducono ricchezza perché in cambio di denaro creato dal nulla dalle banche centrali ne hai in cambio beni utili.Le esportazioni impoveriscono perché ci priviamo di tanti beni utili in cambio di denaro che incamera l'azienda che ha esportato.Per quello è molto meglio produrre per la maggior parte per il consumo interno in un paese.Le aziende che investono in un paese acquistano lavoro e beni immobili nel paese, e ne drenano denaro, che anche se non è ricchezza viene tolto alla domanda aggregata interna, cioè ne circola meno tra la gente e le aziende nazionali e finisce all'estero.Lo Stato si trova a dover correggere creando altro denaro, ma creando anche una certa dose di inflazione.Se i sistemi monetari vengono rivisti non usando le tasse per pagare i servizi ma le tasse sono denaro che viene distrutto per livellare l'inflazione, allora ce ne potremmo XXXXXXX di dove un'azienda agisce, perché non avrebbe tasse in nessun paese.Le Teorie Monetarie Moderne invertono i concetti attuali che ha la gente. Che sono falsi, ma lo sono da tanto tempo perché sono funzionali a chi sa come funziona veramente il denaro e non vuole fartelo sapere.Non è questione di complotto ma di detenzione del potere tramite il mantenimento di uno status quo. Lo spiega chiaramente Krugman ma soprattutto Bernard Lietaer ex dirigente della banca belga.Io sono giunto alla conclusione che tutto ciò che di economia mi hanno insegnato alla università gli esperti della materia si è rivelato totalmente falso! (F.D.Roosvelt a sir Halifax, il 10.08.1941, durante lAtlantic round)
      • ogekury scrive:
        Re: La vera schifezza
        - Scritto da: iRoby
        - Scritto da: Darth Vader

        La vera schifezza è il fatto che l'UE ha
        permesso

        che ci fosse uno stato membro in cui la

        tassazione per le aziende sia così
        ridicolmente

        bassa.Insomma, doveva obbligare i cattivoni Irlandesi ad aumentare le tasse? (magari era meglio una tassazione agevolata per tutti)
        • Izio01 scrive:
          Re: La vera schifezza
          - Scritto da: ogekury
          - Scritto da: iRoby

          - Scritto da: Darth Vader


          La vera schifezza è il fatto che l'UE ha

          permesso


          che ci fosse uno stato membro in cui la


          tassazione per le aziende sia così

          ridicolmente


          bassa.


          Insomma, doveva obbligare i cattivoni Irlandesi
          ad aumentare le tasse?

          (magari era meglio una tassazione agevolata per
          tutti)Se siamo una comunità europea unica, dove esiste la libera circolazione di beni e servizi, secondo me una base di tassazione comune non è solo auspicabile, è proprio necessaria! Se un'azienda può trasferirsi in Irlanda e continuare a vendere nel resto dell'UE pagando pochissime tasse, molto probabilmente lo farà. Se invece si parla di stati indipendenti, questo vincolo non esiste - ma non esiste nemmeno la libera circolazione, gli stati possono imporre dei dazi e dei limiti, quindi l'incentivo a delocalizzare ne esce parecchio ridimensionato.
      • ogekury scrive:
        Re: La vera schifezza
        Mah, guardando i tassi di crescita irlandesi da 3 anni a questa parte non direi che hanno sbagliato tanto...
        • ZLoneW scrive:
          Re: La vera schifezza
          Ricordo che nel 2008 in Irlanda è iniziato un tracollo da cui sono usciti solo grazie agli aiuti dell'UE.Mi sembra assurdo che, a causa di accordi fiscali riconosciuti come aiuti di stato, per colpa dell'Irlanda i soldi dei contribuenti di tutta l'Europa siano di fatto finiti nelle tasche delle multinazionali americane che hanno eluso il fisco di tutti i paesi UE.Finalmente in UE sembrano aver capito che le tasse si pagano dove si vende il prodotto...
          • ogekury scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: ZLoneW
            Ricordo che nel 2008 in Irlanda è iniziato un
            tracollo da cui sono usciti solo grazie agli
            aiuti
            dell'UE.Si ma a differenza della Grecia e' uscita dal piano di aiuti nel 2014 e negli ultimi 2 anni e' stata capace di ripianare i "debiti" con gli l'UE
            Mi sembra assurdo che, a causa di accordi fiscali
            riconosciuti come aiuti di stato, per colpa
            dell'Irlanda i soldi dei contribuenti di tutta
            l'Europa siano di fatto finiti nelle tasche delle
            multinazionali americane che hanno eluso il fisco
            di tutti i paesi
            UE.La crisi del 2008 non e' stata causata dalla bassa tassazione che l'Irlanda applica alle aziende
            Finalmente in UE sembrano aver capito che le
            tasse si pagano dove si vende il
            prodotto...Questo e' corretto. Il problema fondamentale e' che l'apple non pagava nemmeno le poche tasse che doveva pagare in IRL-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 31 agosto 2016 14.26-----------------------------------------------------------
          • ZLoneW scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: ogekury
            La crisi del 2008 non e' stata causata dalla
            bassa tassazione che l'Irlanda applica alle
            aziendeCerto che no! Ma se l'Irlanda avesse potuto contare sui miliardi elusi da Apple e compagnia, avrebbe avuto bisogno di aiuti economici da parte della UE - ossia, da noi cittadini?
          • ogekury scrive:
            Re: La vera schifezza

            Certo che no! Ma se l'Irlanda avesse potuto
            contare sui miliardi elusi da Apple e compagnia,
            avrebbe avuto bisogno di aiuti economici da parte
            della UE - ossia, da noi
            cittadini?La crisi e' stata principalmente alimentata dal mercato immobiliare e da quello finanziario che ci ha speculato con prodotti finanziari ridicoli. La portata di quella crisi non poteva certamente essere coperta dalle tasse dell'apple. Chiaro, vanno pagate le tasse e la multa, in quanto apple (google, starbucks e co) stava truffando l'Irlanda e l'intera UE, ma la voglia di tasse alte che hanno tutti non porta a nulla.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 31 agosto 2016 17.22-----------------------------------------------------------
          • iRoby scrive:
            Re: La vera schifezza
            Nessuno si è mai accorto che il meccanismo è sempre quello di farti indebitare per poi aiutarti e quindi "possederti"?E con possederti intendo accettare politiche neoliberiste e neofeudali, con austerità, privatizzazioni e vendita di tutte le utility ecc.
    • fiscalista scrive:
      Re: La vera schifezza
      - Scritto da: Darth Vader
      La vera schifezza è il fatto che l'UE ha permesso
      che ci fosse uno stato membro in cui la
      tassazione per le aziende sia così ridicolmente
      bassa.

      Questo porta via le aziende dagli stati (sia
      quelli ladri e fiscalmente oppressivi come il
      nostro che altri) tipo FIAT ed impedisce che
      aziende esterne all'UE vengano ad investire in
      paesi come
      l'Italia.

      Questa Europa è una vera XXXXXta!Concordo, però non puoi incolpare contemporaneamente Irlanda e UE, è colpa solo della seconda. A me sta bene che uno stato imponga le tasse che vuole, trattasi di sovranità nazionale. Allo stesso modo altri paesi devono essere liberi di imporre dazi, divieti, e anche la galera a chi sposta denaro e sedi legali nei paesi che gli "convengono". Fino a prima del trattato di Maastricht gran parte delle nazioni del continente europeo vietavano l'esportazione dei capitali, non esisteva proprio il "diritto" a spostare patrimoni o sedi legali "dove conviene". All'epoca quel farabutto di elkann sarebbe stato sbattuto in galera a calci in XXXX se avesse provato a spostare la sede di FCA (Facciamo Cessi d'Auto), e ora lo ha fatto impunemente pure con Exor e l'accomandita di famiglia, con l'evidente complicità di renzi che gli ha tolto persino l'Exit Tax (notare l'indecente silenzio dei media a libro paga degli elkann, zero editoriali, zero critiche, solo trafiletti). Stando dentro alla UE e al "mercato unico", tali divieti sono stati rimossi.Beati i Britannici che se ne sono usciti da questa associazione bancario-mafiosa chiamata UE, noi Italiani arriveremo sempre tardi.
      • Etype scrive:
        Re: La vera schifezza
        Avrei leggermente da ridire sul tuo significato di FCA, magari non possono piacere a tutti ma in giro circolano e in Italia sono anche le più vendute,ci sono molti luoghi comuni su Fiat.
        • iRoby scrive:
          Re: La vera schifezza
          Vabbè dai Punto e Panda hanno il vantaggio di trovare i ricambi anche dal tabaccaio. Ma chiamarle automobili...
          • ransom warez scrive:
            Re: La vera schifezza
            i pezzi di ricambio li trovi senza problemi anche per le più merdose marche cinesi, le fiat hanno in più il mercato nero perchè sono facili da rubare
          • Etype scrive:
            Re: La vera schifezza
            Ma per favore, in ogni stato è favorito il marchio residente...Se vai in Francia secondo te le auto più vendute sono quelle tedesche ?
          • ransom warez scrive:
            Re: La vera schifezza
            bravo, tra tanti casi hai scelto il peggiore. i francesi sono molto nazionalisti, non come noi che non sappiamo fare uno sciopero e cantiamo l'inno solo ai mondiali. loro hanno 3 case automobilistiche, noi una. questi due fattori fanno si che in francia ci siano più auto francesi. ma non mi dire che in spagna ci sono principalmente seat.
          • Etype scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: ransom warez
            bravo, tra tanti casi hai scelto il peggiore. i
            francesi sono molto nazionalisti, non come noi
            che non sappiamo fare uno sciopero e cantiamo
            l'inno solo ai mondiali. loro hanno 3 case
            automobilistiche, noi una. questi due fattori
            fanno si che in francia ci siano più auto
            francesi. ma non mi dire che in spagna ci sono
            principalmente
            seat.Gruppo PSA in Francia,il nazionalismo qui non c'entra nulla, e ovvio che in uno stato siano più comuni i marchi del proprio stato,specie quando ne hanno parecchi.Anche in Italia ce ne sono 3, Fiat, Lancia, AlfaIn Spagna c'è Seat anche se fa parte del gruppo VW, altri marchi non mi vengno in mente, ovvio che non possono essere la maggior parte anche perché Seat non ha così tanti modelli nel proprio listino.In Giappone più auto giapponesi e via di seguito...
          • Etype scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: iRoby
            Vabbè dai Punto e Panda hanno il vantaggio di
            trovare i ricambi anche dal tabaccaio. Ma
            chiamarle
            automobili...Condividono anche alcune componenti con gli altri marchi italiani, Lancia e Alfa per esempio.Di punto per esempio ce ne sono ancora tantissime prima e seconda versione.Di 500 ce ne sono moltissime, come anche di Panda ...La Tipo per esempio è una bella macchina, anche il rapporto prezzo/prestazioni è buono.Magari l'unica cosa che dovrebbero fare è fare frontali più aggressivi e moderli come la Tipo e non per esempio come la Panda, con forme un po' burrose.Di motori per la categoria poi Fiat non è seconda a nessuno, il MJT la diffuso lei, il Multiair è una sua invenzione.Poi la Fiat è un multi, ha le mani in pasta ovunque, veicoli commerciali, macchine agricole, TIR, gruppi elettrogeni, un tempo anche navali ed aerei...
        • seven scrive:
          Re: La vera schifezza
          - Scritto da: Etype
          Avrei leggermente da ridire sul tuo significato
          di FCA, magari non possono piacere a tutti ma in
          giro circolano e in Italia sono anche le più
          vendute,ci sono molti luoghi comuni su
          Fiat.Come motori andiamo bene, come estetica andiamo malino.Giapponesi: ottima affidabilità, la maggior parte sono brutte ma qualcuna si salva.
          • Etype scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: seven
            Come motori andiamo bene, come estetica andiamo
            malino.La nuova Tipo è bella, a suo tempo quando uscì mi piaceva anche Bravo/Brava,Croma (quella vera non la SW che han fatto) magari la smettessero di usare gli stessi nomi per modelli che non c'entrano nulla.
            Giapponesi: ottima affidabilità, la maggior parte
            sono brutte ma qualcuna si
            salva.L'affidabilità è risaputa ma anche in estetica sono abbastanza belle,magari alcune sono un po' troppo futuristiche e con linee poco europee ma dire che sono brutte è una bestemmia.
          • seven scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: Etype
            La nuova Tipo è bella, a suo tempo quando uscì mi
            piaceva anche Bravo/Brava,Croma (quella vera non
            la SW che han fatto) magari la smettessero di
            usare gli stessi nomi per modelli che non
            c'entrano
            nulla.Ho visto la nuova Tipo solo nel primo modello che è uscito (non 5 porte).Fuori: brutta non è, ma prima di dire bella ce ne passaDentro: .... mah! (sembra di stare su una Punto, e mi hanno detto che era il modello top)La 5 porte è sicuramente più bella, ma quanto costa il 1.6 diesel nell'allestimento Lounge? 21500 di listino mi pare.. un bel respiro d'incoraggio ci vuole!

            Giapponesi: ottima affidabilità, la maggior
            parte

            sono brutte ma qualcuna si

            salva.

            L'affidabilità è risaputa ma anche in estetica
            sono abbastanza belle,magari alcune sono un po'
            troppo futuristiche e con linee poco europee ma
            dire che sono brutte è una
            bestemmia.Ok diciamo futuristiche
          • Etype scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: seven
            Ho visto la nuova Tipo solo nel primo modello che
            è uscito (non 5
            porte).
            Fuori: brutta non è, ma prima di dire bella ce ne
            passaBella per una macchina della sua categoria e di quel prezzo, ovvio che non è un Aston Martin.Io finora ho visto solo la versione berlina,quella 5 porte ancora no...
            Dentro: .... mah! (sembra di stare su una Punto,
            e mi hanno detto che era il modello
            top)Ti hanno detto ?Scusa ma che pretendi una macchina di lusso ?
            La 5 porte è sicuramente più bella, ma quanto
            costa il 1.6 diesel nell'allestimento Lounge?
            21500 di listino mi pare.. un bel respiro
            d'incoraggio ci
            vuole!Eh grazie, stai prendendo il modello più costoso,non è che gli altri marchi te li regalano per 10.000 Euro
            Ok diciamo futuristicheToyota,Nissan,Mazda,Subaru,Honda,Mitsubishi ... per non parlare dei fuoristrada :)
          • seven scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: Etype
            Bella per una macchina della sua categoria e di
            quel prezzo, ovvio che non è un Aston
            Martin.Per capirci, di che categoria di prezzo stiamo parlando?15k? 20k? 25k?Parliamo di listino.Se restiamo sui 15k posso darti ragione, se già siamo sui 20k allora prendo una volkswagen o una giapponese.
            Ti hanno detto ?
            Scusa ma che pretendi una macchina di lusso ?Da una macchina da 20k mi aspetto di più, altrimenti prendo una volkswagen o una mazda.
            Eh grazie, stai prendendo il modello più
            costoso,non è che gli altri marchi te li regalano
            per 10.000
            EuroForse è una macchina sui cui non conviene prendere il modello top, ma quello economico, come motore e allestimento.Potrebbe anche essere così, e quindi i termini di paragone non sono più le macchine da 20k-25k.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 31 agosto 2016 15.09-----------------------------------------------------------
          • Etype scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: seven
            Per capirci, di che categoria di prezzo stiamo
            parlando?
            15k? 20k? 25k?
            Parliamo di listino.La Tipo base dovrebbe stare sotto i 15k
            Se restiamo sui 15k posso darti ragione, se già
            siamo sui 20k allora prendo una volkswagen o una
            giapponese.Perché cosa cambia ? Anche sui 15k si trovano tante altre marche.Poi guarda che VW è sinonimo di perfezione, poi con gli scandali che ci son stati eviterei...
            Da una macchina da 20k mi aspetto di più,
            altrimenti prendo una volkswagen o una
            mazda.Per esempio ?
            Forse è una macchina sui cui non conviene
            prendere il modello top, ma quello economico,
            come motore e
            allestimento.
            Potrebbe anche essere così, e quindi i termini di
            paragone non sono più le macchine da
            20k-25k.Del modello top sapevo già che avevano esagerato con il prezzo, ma non è che gli modelli della stessa categoria te li fanno pagare 5k in meno.Poi ovviamente se non piace non la prendi, per esempio tutti che elogiano la Golf ma sinceramente a me non mi dice nulla,è diventato uno scatolotto cresciuto in dimensioni,al suo posto preferisco una A3 anche se fa parte dello stesso gruppo e condivide con la Golf molti componenti, motore compreso.
          • seven scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: Etype
            Perché cosa cambia ? Anche sui 15k si trovano
            tante altre
            marche.
            Poi guarda che VW è sinonimo di perfezione, poi
            con gli scandali che ci son stati
            eviterei...Cosa cambia tra una Tipo e una Golf?
            Per esempio ?Golf o Mazda3.
            Poi ovviamente se non piace non la prendi, per
            esempio tutti che elogiano la Golf ma
            sinceramente a me non mi dice nulla,è diventato
            uno scatolotto cresciuto in dimensioni,al suo
            posto preferisco una A3 anche se fa parte dello
            stesso gruppo e condivide con la Golf molti
            componenti, motore
            compreso.A me la Golf piace e ce l'ho.L'A3 siamo in una categoria un po' più alta come prezzo, almeno 5k in più visto che gli optional Audi costano più di quelli VW. E non è che mi faccia impazzire come linea.
          • Etype scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: seven
            Cosa cambia tra una Tipo e una Golf?La Tipo almeno ha una linea nuova, la Golf bene o male ha sempre le stesse linee
            Golf o Mazda3.Veramente avevo chiesto cosa ti aspettavi di più da un modello di quel prezzo non i modelli.
            A me la Golf piace e ce l'ho.
            L'A3 siamo in una categoria un po' più alta come
            prezzo, almeno 5k in più visto che gli optional
            Audi costano più di quelli VW. E non è che mi
            faccia impazzire come
            linea.L'A3 è basata sullo stesso pianale della Golf e condivide molti componenti con lei, tuttavia esteticamente è diversa ed ha un aspetto molto più aggressivo della Golf, inoltre c'è anche in versione berlina.
          • panda rossa scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: seven


            Cosa cambia tra una Tipo e una Golf?

            La Tipo almeno ha una linea nuova, la Golf bene o
            male ha sempre le stesse
            linee


            Golf o Mazda3.

            Veramente avevo chiesto cosa ti aspettavi di più
            da un modello di quel prezzo non i
            modelli.


            A me la Golf piace e ce l'ho.

            L'A3 siamo in una categoria un po' più alta
            come

            prezzo, almeno 5k in più visto che gli
            optional

            Audi costano più di quelli VW. E non è che mi

            faccia impazzire come

            linea.

            L'A3 è basata sullo stesso pianale della Golf e
            condivide molti componenti con lei, tuttavia
            esteticamente è diversa ed ha un aspetto molto
            più aggressivo della Golf, inoltre c'è anche in
            versione
            berlina.Ma scusate: quanto fa con un litro e quanto ci mette a frenare da 100 Km/h a zero non frega niente a nessuno?Tutti qui a parlare di fighettate come la linea aggressiva e il pianale, manco foste degli applefan in fila all'applestore: "Ma quanto e' liscio, ma quant'e' stondato, ma quant'e' bianco!"
          • Etype scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: panda rossa
            Ma scusate: quanto fa con un litro e quanto ci
            mette a frenare da 100 Km/h a zero non frega
            niente a
            nessuno?Non si è toccato quell'argomentoSe cerchi un auto che consuma poco devi orientarti verso quelle di piccola cilindrata.
            Tutti qui a parlare di fighettate come la linea
            aggressiva e il pianale, manco foste degli
            applefan in fila all'applestore: "Ma quanto e'
            liscio, ma quant'e' stondato, ma quant'e'
            bianco!"Di certo non ti piace un auto perché frena da 100 Km'h a 0 entro un tot ,no ?
          • panda rossa scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: panda rossa


            Ma scusate: quanto fa con un litro e quanto
            ci

            mette a frenare da 100 Km/h a zero non frega

            niente a

            nessuno?

            Non si è toccato quell'argomento
            Se cerchi un auto che consuma poco devi
            orientarti verso quelle di piccola
            cilindrata.Non cerco un'auto che consuma poco.Voglio solo sapere quanto consumano le auto della fascia che sto valutando.

            Tutti qui a parlare di fighettate come la
            linea

            aggressiva e il pianale, manco foste degli

            applefan in fila all'applestore: "Ma quanto
            e'

            liscio, ma quant'e' stondato, ma quant'e'

            bianco!"

            Di certo non ti piace un auto perché frena da 100
            Km'h a 0 entro un tot ,no
            ?Lo spazio di frenata, e in linea generale la sicurezza, e' un parametro molto piu' importante dell'estetica.
          • seven scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: panda rossa
            Lo spazio di frenata, e in linea generale la
            sicurezza, e' un parametro molto piu' importante
            dell'estetica.Per capirci, tu che macchina hai o che macchina ti interesserebbe?Se ti interessa la sicurezza ad esempio, le macchine piccole, tipo categoria B, dovresti escluderle.
          • panda rossa scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: seven
            - Scritto da: panda rossa

            Lo spazio di frenata, e in linea generale la

            sicurezza, e' un parametro molto piu'
            importante

            dell'estetica.

            Per capirci, tu che macchina hai o che macchina
            ti
            interesserebbe?Che c'entra la macchina che ho o che mi interesserebbe?Ho solo detto che i primi parametri che uno dovrebbe considerare sono i consumi e lo spazio di frenata.
            Se ti interessa la sicurezza ad esempio, le
            macchine piccole, tipo categoria B, dovresti
            escluderle.La categoria di un'auto deve rientrare nell'uso prevalente.Le macchine piccole sono piu' indicate per uso prevalentemente urbano, dove la velocita' di punta non supera mai i 70.Se l'uso prevalente invece e' quello di farci 100.000 Km l'anno quasi tutti in autostrada, vai a considerare una categoria diversa.
          • Etype scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: panda rossa
            Che c'entra la macchina che ho o che mi
            interesserebbe?
            Ho solo detto che i primi parametri che uno
            dovrebbe considerare sono i consumi e lo spazio
            di
            frenata.Ma non è vero,puoi avere un motore efficiente e frenate al top ma se la carrozzeria ti fa schifo di certo non la comprerai.
            La categoria di un'auto deve rientrare nell'uso
            prevalente.
            Le macchine piccole sono piu' indicate per uso
            prevalentemente urbanofin qui ok
            Se l'uso prevalente invece e' quello di farci
            100.000 Km l'anno quasi tutti in autostrada, vai
            a considerare una categoria
            diversa.Guarda che qualsiasi piccola utilitaria oggi raggiunge i 170 Km/h, considerando che ci sono motori 1000 di cilindrata che sviluppano 100CV..Inoltre hai mai visto in autostrada solo auto da 30.000 Euro ? Io ne ho visti di tutti i tipi.
          • seven scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: Etype
            Guarda che qualsiasi piccola utilitaria oggi
            raggiunge i 170 Km/h, considerando che ci sono
            motori 1000 di cilindrata che sviluppano
            100CV..Il fatto che raggiunga i 170 non vuol dire che ti permetta di fare i 130 "in sicurezza".Sulla Punto di un mio amico mi faccio il segno della croce prima che raggiunga i 100.
            Inoltre hai mai visto in autostrada solo auto da
            30.000 Euro ? Io ne ho visti di tutti i
            tipi.Anch'io le vedo, la maggior parte di quelle piccole viaggia a mio avviso a velocità da incoscienti, pur entro i limiti.
          • Etype scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: seven
            Il fatto che raggiunga i 170 non vuol dire che ti
            permetta di fare i 130 "in
            sicurezza".Non esiste nulla in sicurezza.
            Sulla Punto di un mio amico mi faccio il segno
            della croce prima che raggiunga i
            100.Tanto tempo fa, primo modello Punto S di un mio amico,1000 di cilindrata,in autostrada 160KM/h e ancora andava...
            Anch'io le vedo, la maggior parte di quelle
            piccole viaggia a mio avviso a velocità da
            incoscienti, pur entro i
            limiti.Se sono entro i limiti non capisco dove sia il problema, meglio uno che ti va a 200 Km/h ? alla fine per strada ognuno fa quello che gli pare.
          • seven scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: Etype
            Se sono entro i limiti non capisco dove sia il
            problema, meglio uno che ti va a 200 Km/h ?Il problema è che io reputo incosciente chi va entro i limiti ma con una macchina che non può permetterselo.Ma è una mia opinione, tutto qua.
            alla
            fine per strada ognuno fa quello che gli
            pare.Più o meno, perché poi qualcuno con i guanti deve andare a raccogliere i pezzi che rimangono di quello che fa quello che gli pare.Ma fin qui diciamo che gente con del pelo sullo stomaco si trova, di certo non sono io.Se causa incidenti allora diventa un problema un po' più rilevante, ma anche qui potrebbe non esserci nessuno di vivo da rimproverare.
          • Etype scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: seven
            Il problema è che io reputo incosciente chi va
            entro i limiti ma con una macchina che non può
            permetterselo.
            Ma è una mia opinione, tutto qua.Tutte le auto possono permetterselo, in qualche caso mi capita di vedere anche modelli di oltre 20 anni fa.
            Più o meno, perché poi qualcuno con i guanti deve
            andare a raccogliere i pezzi che rimangono di
            quello che fa quello che gli
            pare.
            Ma fin qui diciamo che gente con del pelo sullo
            stomaco si trova, di certo non sono
            io.Nella realtà è così, non ho mai visto nessuno rispettare alla lettera i limiti di velocità, sia in autostrada (persino i camion) sia in extraurbana o in città
            Se causa incidenti allora diventa un problema un
            po' più rilevante, ma anche qui potrebbe non
            esserci nessuno di vivo da
            rimproverare.Mai visto una moto in autostrada andare a 120 Km/h, così come le sportive...
          • seven scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: Etype
            Tutte le auto possono permetterselo, in qualche
            caso mi capita di vedere anche modelli di oltre
            20 anni
            fa.Non la penso così.
          • Etype scrive:
            Re: La vera schifezza
            Se fosse come dici tu venderebbero solo auto da 25.000 Euro in su..
          • seven scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: Etype
            Se fosse come dici tu venderebbero solo auto da
            25.000 Euro in
            su..Ricorda la scala di grigi...
          • Etype scrive:
            Re: La vera schifezza
            RGB non c'è ?
          • seven scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: Etype
            RGB non c'è ?Se sono infiniti, va bene ugualmente.
          • seven scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: panda rossa
            Che c'entra la macchina che ho o che mi
            interesserebbe?Per entrare un po' più nel merito dei parametri generali che consideri.. e magari dai uno spunto interessante.
            Ho solo detto che i primi parametri che uno
            dovrebbe considerare sono i consumi e lo spazio
            di
            frenata.Ho sempre provato un po' di fastidio quando mi si diceva cosa è giusto fare.Perché dovrei considerare i consumi prima di altro?C'è chi d'inverno non sta sotto i 21°, mentre per me 16° sono già discreti (di notte 12°-14°).Ognuno consuma ciò che vuole, se paga.
            La categoria di un'auto deve rientrare nell'uso
            prevalente.
            Le macchine piccole sono piu' indicate per uso
            prevalentemente urbano, dove la velocita' di
            punta non supera mai i
            70.Se la pensi così allora per te la sicurezza è un parametro importante ma che se la gioca con altri parametri.
          • Etype scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: seven
            Se ti interessa la sicurezza ad esempio, le
            macchine piccole, tipo categoria B, dovresti
            escluderle.Scusa perché mai ? Non è che siccome compri un'auto del segmento B muori in un incidente stradale,ormai airbag,ABS e diavolerie varie sono su tutti i modelli nuovi.
          • aphex_twin scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: seven


            Se ti interessa la sicurezza ad esempio, le

            macchine piccole, tipo categoria B, dovresti

            escluderle.

            Scusa perché mai ? Non è che siccome compri
            un'auto del segmento B muori in un incidente
            stradale,ormai airbag,ABS e diavolerie varie sono
            su tutti i modelli
            nuovi.Prendi una Twingo e fai un frontale con una Mercedes di quelle pesanti e poi raccontaci a cosa ti sono servite tutte le diavolerie.Se prendi una Twingo non stai prediligendo di certo la sicurezza , se compri una Mercedes di quelle pesanti non stai prediligendo i consumi.
          • Etype scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: aphex_twin
            Prendi una Twingo e fai un frontale con una
            Mercedes di quelle pesanti e poi raccontaci a
            cosa ti sono servite tutte le
            diavolerie.Quale versione di Twingo ?Chi sceglie questo tipo di macchine lo fa pe 3 motivi.1) economicità2) bassi consumi3) agilità in città,parcheggio,eccQuindi mi stai dicendo che in Mercedes non è mai morto nessuno ?E guarda che non ti occorre una Mercedes (che tra l'altro non hanno nulla di che rispetto ad altre auto di pari categoria).Se fai un incidente contro un furgone è meglio ?Ti basta anche fare un incidente con un auto di vecchio stampo se vuoi provare quei brividi :)
            Se prendi una Twingo non stai prediligendo di
            certo la sicurezza , se compri una Mercedes di
            quelle pesanti non stai prediligendo i
            consumi.La sicurezza non ce l'hai in nessun caso, non è che ti scegli il tipo d'incidenti.
          • seven scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: Etype
            La sicurezza non ce l'hai in nessun caso, non è
            che ti scegli il tipo
            d'incidenti.Oltre al bianco e al nero, ci sono le scale di grigi: infiniti.Con bianco intendo sicurezza.Con nero intendo insicurezza.Quello che sta dicendo aphex, in modo del tutto condivisibile, è che se faccio un incidente vorrei essere su una mercedes e non su una twingo.Perché su 100 incidenti, 99 volte esce meglio la mercedes.In 1 incidente esce meglio la twingo perché è più piccola e quindi magari riesci a schivare qualcosa che ti evita di perdere il controllo e finire giù per una scarpata.Proprio perché il tipo di incidente non te lo scegli, un certo tipo di macchina ti dà più probabilità di uscirne meglio rispetto ad altre macchine.
          • Etype scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: seven
            Quello che sta dicendo aphex, in modo del tutto
            condivisibile, è che se faccio un incidente
            vorrei essere su una mercedes e non su una
            twingo.La twingo non ha forse ABS e airbag ?
            Perché su 100 incidenti, 99 volte esce meglio la
            mercedes.
            In 1 incidente esce meglio la twingo perché è più
            piccola e quindi magari riesci a schivare
            qualcosa che ti evita di perdere il controllo e
            finire giù per una
            scarpata.Queste cose mi sembrano tanto leggenda metropolitana.
            Proprio perché il tipo di incidente non te lo
            scegli, un certo tipo di macchina ti dà più
            probabilità di uscirne meglio rispetto ad altre
            macchine.Ma non è vero, anzi più probabile che sei portato ad osare, perché tanto pensi di avere una macchina sicura....Poi comunque oltre all'auto c'è anche l'abilità del conducente...
          • seven scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: Etype
            La twingo non ha forse ABS e airbag ?La twingo è più piccola: è meno stabile e se si schiaccia chi è a bordo si schiaccia prima.
            Ma non è vero, anzi più probabile che sei portato
            ad osare, perché tanto pensi di avere una
            macchina
            sicura....
            Poi comunque oltre all'auto c'è anche l'abilità
            del
            conducente...Sono portato a discutere di una cosa alla volta, se diamo per assodato che la mercedes è più sicura di una twingo possiamo aggiungere la variabile psicologica; viceversa aggiungere un altro argomento/variabile ci farà solo che trascorrere del tempo senza arrivare a niente.
          • Etype scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: seven
            La twingo è più piccola: è meno stabile e se si
            schiaccia chi è a bordo si schiaccia
            prima.Anche la tua auto è più piccola di un fuoristrada,di una espace,furgone,eccMeglio farlo con una piccola Smart anche se ha la cellula di sicurezza ?Meno stabile a quale velocità e con quali pneumatici ?
            Sono portato a discutere di una cosa alla volta,
            se diamo per assodato che la mercedes è più
            sicura di una twingo possiamo aggiungere la
            variabile psicologica; viceversa aggiungere un
            altro argomento/variabile ci farà solo che
            trascorrere del tempo senza arrivare a
            niente.c'è poco da discutere, persino i modelli più economici hanno ABS e Airbag, l'ultimo poi è quello che ti salva la vita (entro certi limiti) da un impatto frontale. Tutto è rapportato al tipo di veicolo e al tipo di incidente che fai. LA sicurezza primaria è la stessa per ogni veicolo.
          • seven scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: Etype
            Anche la tua auto è più piccola di un
            fuoristrada,di una
            espace,furgone,ecc
            Meglio farlo con una piccola Smart anche se ha la
            cellula di sicurezza
            ?Sulla Smart non so dirti, non sono informato.Tra la Twingo e il mercedes, meglio il mercedes.
            Meno stabile a quale velocità e con quali
            pneumatici
            ?A qualsiasi velocità con i pneumatici di fabbrica.
            c'è poco da discutere, persino i modelli più
            economici hanno ABS e Airbag, l'ultimo poi è
            quello che ti salva la vita (entro certi limiti)
            da un impatto frontale. Tutto è rapportato al
            tipo di veicolo e al tipo di incidente che fai.
            LA sicurezza primaria è la stessa per ogni
            veicolo.I motivi principali per la quale i mercedes sono più sicuri di una twingo sono quelli che ho scritto prima:- stabilità- dimensioni
          • Etype scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: seven
            Sulla Smart non so dirti, non sono informato.
            Tra la Twingo e il mercedes, meglio il mercedes.1997, Classe A ,ti ricorda qualcosa ?
            A qualsiasi velocità con i pneumatici di fabbrica.Dai per favore su,non diciamo stupidaggini...
            I motivi principali per la quale i mercedes sono
            più sicuri di una twingo sono quelli che ho
            scritto
            prima:
            - stabilità
            - dimensioniche è una XXXXXXXta...
          • Etype scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: seven
            Tra la Twingo e il mercedes, meglio il mercedes.Te l'ha detto la Mercedes ?
            A qualsiasi velocità con i pneumatici di fabbrica.Ma per favore non diciamo scemenze.
            I motivi principali per la quale i mercedes sono
            più sicuri di una twingo sono quelli che ho
            scritto
            prima:
            - stabilità
            - dimensioniChe sono scemenze, ti ricordi la Classe A del 1997 :D
          • aphex_twin scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: seven


            Tra la Twingo e il mercedes, meglio il
            mercedes.

            Te l'ha detto la Mercedes ?
            Te lo dico io che ho sia l'una che l'altra. Mi senti MOLTO piú al sicuro sulla Mercedes a 160 che sulla Twingo a 120.

            A qualsiasi velocità con i pneumatici di
            fabbrica.

            Ma per favore non diciamo scemenze.


            I motivi principali per la quale i mercedes
            sono

            più sicuri di una twingo sono quelli che ho

            scritto

            prima:

            - stabilità

            - dimensioni

            Che sono scemenze, ti ricordi la Classe A del
            1997
            :DNon siamo piú nel 1997.
          • Etype scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: aphex_twin
            Te lo dico io che ho sia l'una che l'altra. Mi
            senti MOLTO piú al sicuro sulla Mercedes a
            160 che sulla Twingo a
            120.Ti senti al sicuro ? Quindi impressione personale, nulla di tecnico, ottimo :D
            Non siamo piú nel 1997.Eh certo, cancelliamo quello che non ci fa comodo :D
          • aphex_twin scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: aphex_twin


            Te lo dico io che ho sia l'una che l'altra.
            Mi

            senti MOLTO piú al sicuro sulla
            Mercedes
            a

            160 che sulla Twingo a

            120.

            Ti senti al sicuro ? Quindi impressione
            personale, nulla di tecnico, ottimo
            :D
            Hai in mente quell'impressione che hai pestando il freno a 160 su una Mercedes ? No , non ce l'hai .Ma sono sicuro che avrai in mente quel brivido che scorre lungo la schiena a pestarlo a 120 su un'auto tipo la Twingo.Poi se ritieni essere la stessa cosa alzo le mani e mi arrendo.

            Non siamo piú nel 1997.

            Eh certo, cancelliamo quello che non ci fa comodo
            :DNessuno vuole cancellare niente, é solo stupido parlare di un errore risolto 20 anni fa.
          • Etype scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: aphex_twin
            Hai in mente quell'impressione che hai pestando
            il freno a 160 su una Mercedes ? No , non ce
            l'hai
            .Ah impressioni, capisco :D
            Ma sono sicuro che avrai in mente quel brivido
            che scorre lungo la schiena a pestarlo a 120 su
            un'auto tipo la
            Twingo.Come ho già scritto all'altro, tanti anni fa 160 Km/h con Punto S 1.1 di cilindrata in 4 all'interno, dici che è meglio ? :D
            Poi se ritieni essere la stessa cosa alzo le mani
            e mi
            arrendo.Eh certo con la Twingo a 120 Km/h non frena e fai un incidente, scemenze di un applefan...
            Nessuno vuole cancellare niente, é solo stupido
            parlare di un errore risolto 20 anni
            fa.Non hanno risolto un bel nulla, il problema li era il baricentro alto e il passo corto,neanche Fiat fece un errore tanto blando :D
          • aphex_twin scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: aphex_twin


            Hai in mente quell'impressione che hai
            pestando

            il freno a 160 su una Mercedes ? No , non ce

            l'hai

            .

            Ah impressioni, capisco :D
            Dimmi , vuoi parlare di dati tecnici come spazio di frenata o i risultati dei test Europe NCAP cosí parliamo su dati di fatti e non su impressioni ?

            Ma sono sicuro che avrai in mente quel
            brivido

            che scorre lungo la schiena a pestarlo a
            120
            su

            un'auto tipo la

            Twingo.

            Come ho già scritto all'altro, tanti anni fa 160
            Km/h con Punto S 1.1 di cilindrata in 4
            all'interno, dici che è meglio ?
            :D
            Meglio cosa ? Rispetto a cosa ? (newbie)

            Poi se ritieni essere la stessa cosa alzo le
            mani

            e mi

            arrendo.

            Eh certo con la Twingo a 120 Km/h non frena e fai
            un incidente, scemenze di un
            applefan...
            E chi l'ha mai detto ?

            Nessuno vuole cancellare niente, é solo
            stupido

            parlare di un errore risolto 20 anni

            fa.

            Non hanno risolto un bel nulla, il problema li
            era il baricentro alto e il passo corto,neanche
            Fiat fece un errore tanto blando
            :DQuante cose che non sai ......"Sempre da quanto si legge dallarticolo del Corriere, la Mercedes si è difesa affermando che Tutti i veicoli si sono comportati in maniera paragonabile proprio perché la prova era una condizione estrema, facendo anche una velata allusione al fatto che il problema fosse causato dalle gomme GoodYear. Si notò subito che il ribaltamento non solo non avveniva in tutte le vetture, come nel caso dell <b
            Opel Astra </b
            e della <b
            Golf IV </b
            , ma anche nei mezzi che non montavano Goodyear. Questa mossa produsse una forte inaffidabilità da parte dellopinione pubblica verso il gruppo Mercedes e unincrinatura dei rapporti con lazienda che forniva le gomme.La seconda mossa ha avuto maggior sucXXXXX, tanto da risollevare limmagine dellazienda automobilistica. Si effettuò un comunicato stampa in cui si affermava la responsabilità dellazienda. Inoltre tutte le Classe A, a partire dal 1998, avrebbero avuto lEsp di serie; si propose anche di installare a proprie spese il dispositivo anche sulle vetture in consegna nel 1997. In questo modo al normale prezzo di una classica utilitaria, il consumatore poteva ricevere unauto dal prezzo contenuto e acXXXXXri di categoria di una serie maggiore. Al tutto si affiancò una buona campagna pubblicitaria dallo slogan Incollata alla strada."Almeno informati prima di parlare.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 01 settembre 2016 19.29-----------------------------------------------------------
          • Etype scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: aphex_twin
            Dimmi , vuoi parlare di dati tecnici come spazio
            di frenata o i risultati dei test Europe NCAP
            cosí parliamo su dati di fatti e non su
            impressioni ?Ma che c'entra ? A come ne parli tu pare la Twingo a 120 Km/h perda il controllo e cappotti alla prima frenata.
            Meglio cosa ? Rispetto a cosa ? (newbie)Twingo 160Km/h, il primo tipo della punto...
            E chi l'ha mai detto ?Praticamente è quello che vuoi far credere tu...


            Nessuno vuole cancellare niente, é solo

            stupido


            parlare di un errore risolto 20 anni


            fa.



            Non hanno risolto un bel nulla, il problema
            li

            era il baricentro alto e il passo
            corto,neanche

            Fiat fece un errore tanto blando

            :D

            Quante cose che non sai ......

            "Sempre da quanto si legge dallarticolo del
            Corriere, la Mercedes si è difesa affermando che
            Tutti i veicoli si sono comportati in maniera
            paragonabile proprio perché la prova era una
            condizione estrema, facendo anche una velata
            allusione al fatto che il problema fosse causato
            dalle gomme GoodYear. Si notò subito che il
            ribaltamento non solo non avveniva in tutte le
            vetture, come nel caso dell <b
            Opel Astra
            </b
            e della <b
            Golf IV </b

            , ma anche nei mezzi che non montavano Goodyear.
            Questa mossa produsse una forte inaffidabilità da
            parte dellopinione pubblica verso il gruppo
            Mercedes e unincrinatura dei rapporti con
            lazienda che forniva le
            gomme.

            La seconda mossa ha avuto maggior sucXXXXX, tanto
            da risollevare limmagine dellazienda
            automobilistica. Si effettuò un comunicato stampa
            in cui si affermava la responsabilità
            dellazienda. Inoltre tutte le Classe A, a
            partire dal 1998, avrebbero avuto lEsp di serie;
            si propose anche di installare a proprie spese il
            dispositivo anche sulle vetture in consegna nel
            1997. In questo modo al normale prezzo di una
            classica utilitaria, il consumatore poteva
            ricevere unauto dal prezzo contenuto e acXXXXXri
            di categoria di una serie maggiore. Al tutto si
            affiancò una buona campagna pubblicitaria dallo
            slogan Incollata alla
            strada."

            Almeno informati prima di parlare.E tu credi pure alle giustificazioni del produttore? ahahah no dai su :D
          • aphex_twin scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: Etype
            Ma che c'entra ? A come ne parli tu pare la
            Twingo a 120 Km/h perda il controllo e cappotti
            alla prima
            frenata.
            Non mi sembra di aver espresso quel concetto , rileggi.

            E chi l'ha mai detto ?

            Praticamente è quello che vuoi far credere tu...
            No , é quello che tu vuoi far credere di aver capito.
            E tu credi pure alle giustificazioni del
            produttore? ahahah no dai su
            :DCredo al fatto di vedere le vecchie classi A tutte sulle ruote.
          • Etype scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: aphex_twin
            Non mi sembra di aver espresso quel concetto ,
            rileggi.Ma come la sensazione di quando schiacci il freno ? :D
            No , é quello che tu vuoi far credere di aver
            capito.In pratica è quello che hai scritto tu...
            Credo al fatto di vedere le vecchie classi A
            tutte sulle
            ruote.Si,DOPO l'intervento del produttore :D
          • seven scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: EtypePerdonami, non ce l'ho con te, ma non riesco a dare un senso alle nostre conversazioni.Ciao.
          • Etype scrive:
            Re: La vera schifezza
            Che fai ora molli perché ti sei reso conto che sono solo tue impressioni o che sei fuorviato dal sentito dire ? Mah..
          • aphex_twin scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: seven
            A qualsiasi velocità con i pneumatici di fabbrica.
            Adesso salta fuori che lui monterebbe gomme larghe , assetto e freni Brembo tra 3 , 2 , 1 ... (rotfl)
          • seven scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: aphex_twin
            Adesso salta fuori che lui monterebbe gomme
            larghe , assetto e freni Brembo tra 3 , 2 , 1 ...
            (rotfl)Sarà il caso di non perdere più tempo
          • aphex_twin scrive:
            Re: La vera schifezza
            Con lui non ne esci piú , ora ha tirato fuori la storia della classe A di 20 anni fa. :|
          • Etype scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: aphex_twin
            Con lui non ne esci piúOvvio, se hai poco cervello...
            ora ha tirato fuori la storia della classe A di 20 anni fa.
            :|Giusto, quella non era Mercedes (rotfl) ,povero ciccio e le sue fantasie....
          • Etype scrive:
            Re: La vera schifezza
            Sarà il caso di non dire scemenze per sentito dire...
          • Etype scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: aphex_twin
            Adesso salta fuori che lui monterebbe gomme
            larghe , assetto e freni Brembo tra 3 , 2 , 1 ...
            (rotfl)No con la macchina così come la prendi dal concessionario, secondo te la Twingo a 30 Km/h si ribalta con una sterzata improvvisa ? :DEh si volendo puoi fare miglioramenti a qualsiasi auto, sai che novità.
          • aphex_twin scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: aphex_twin


            Adesso salta fuori che lui monterebbe gomme

            larghe , assetto e freni Brembo tra 3 , 2 ,
            1
            ...

            (rotfl)

            No con la macchina così come la prendi dal
            concessionario, secondo te la Twingo a 30 Km/h si
            ribalta con una sterzata improvvisa ?
            :D
            No , ma rischi che ti scoppiano le gomme. E se leggi qui :http://www.alvolante.it/problemiFinisci col non comprare mai nulla.
          • Etype scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: aphex_twin
            No , ma rischi che ti scoppiano le gomme. E se
            leggi qui
            :Hai letto almeno ? Parla di utilizzo gravoso, frequente utilizzo su terreni dissestati e salite sui marciapiedi.Che è ben diverso dal dire che se vai a 120 Km/h e freni ti scoppiano le gomme.
            Finisci col non comprare mai nulla.Porsche Cayenne ,problemi alla pedaliera, per un perno montato male potrebbe esserci la fuoriuscita della stessa, e non parliamo di un'auto di 10k euro, è meglio forse ?
          • Etype scrive:
            Re: La vera schifezza
            Eccoti un esempio di quelo che può fare uno su una Twingo, addirittura prima versione con portiere a forbice :)[yt]dkuiZnDDSj4[/yt]
          • aphex_twin scrive:
            Re: La vera schifezza
            E un bel "chissenefotte" non c'entra nulla con la discussione non ce lo metti ? :|
          • Etype scrive:
            Re: La vera schifezza
            C'entra perché la puoi modificare come ti pare, non hai visto montate le pinze della Brembo ? :D
          • aphex_twin scrive:
            Re: La vera schifezza
            Non parli più di auto così come sono uscite dal concessionario ?
          • Etype scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: aphex_twin
            Non parli più di auto così come sono uscite dal
            concessionario
            ?Certo ma era per rispondere alla tua battutina poco più su sulle modifiche alla Twingo.
          • aphex_twin scrive:
            Re: La vera schifezza
            E ti sei sentito in obbligo di darmi ragione postando quel video !? :|
          • Etype scrive:
            Re: La vera schifezza
            Darti ragione ? Ma in quale mondo vivi ? :D
          • aphex_twin scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: aphex_twin


            No , ma rischi che ti scoppiano le gomme. E
            se

            leggi qui

            :

            Hai letto almeno ? Parla di utilizzo gravoso,
            frequente utilizzo su terreni dissestati e salite
            sui
            marciapiedi.
            Leggi e soprattutto capisci tu , dice che il rischio aumenta , la causa é un difetto di saldatura.
            Che è ben diverso dal dire che se vai a 120 Km/h
            e freni ti scoppiano le
            gomme.


            Finisci col non comprare mai nulla.

            Porsche Cayenne ,problemi alla pedaliera, per un
            perno montato male potrebbe esserci la
            fuoriuscita della stessa, e non parliamo di
            un'auto di 10k euro, è meglio forse
            ?Appunto , se ti attacchi a queste cose non compri piú nulla perché TUTTI possono sbagliare.
          • Etype scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: aphex_twin
            Leggi e soprattutto capisci tu , dice che il
            rischio aumenta , la causa é un difetto di
            saldatura.Aumenta in quelle condizioni, non che matematicamente succede di sicuro.
            Appunto , se ti attacchi a queste cose non compri
            piú nulla perché TUTTI possono
            sbagliare.Guarda che i difetti di fabbrica li hai tirati in ballo tu,mica io eh..
          • aphex_twin scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: aphex_twin


            Leggi e soprattutto capisci tu , dice che il

            rischio aumenta , la causa é un difetto di

            saldatura.

            Aumenta in quelle condizioni, non che
            matematicamente succede di
            sicuro.
            Come matematicamente non tutte le classi a si sarebbero ribaltate.

            Appunto , se ti attacchi a queste cose non
            compri

            piú nulla perché TUTTI possono

            sbagliare.

            Guarda che i difetti di fabbrica li hai tirati in
            ballo tu,mica io
            eh..No ciccio , io l'avrei anche evitata ma i difetti di fabbrica li hai tirati in ballo tu qui "Che sono scemenze, ti ricordi la Classe A del 1997" , ieri , alle 17:34.Non é che puoi tirare in ballo argomenti "acXXXXX" e poi ritirare la mano.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 02 settembre 2016 09.48-----------------------------------------------------------
          • Etype scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: aphex_twin
            Come matematicamente non tutte le classi a si
            sarebbero
            ribaltate.Ma certo che si,disabilitavi ESP e toglievi le gomme maggiorate e capXXXXXvi ugualmente perché il veicolo sempre quello era.
            No ciccio , io l'avrei anche evitata ma i difetti
            di fabbrica li hai tirati in ballo tu qui "Che
            sono scemenze, ti ricordi la Classe A del 1997" ,
            ieri , alle
            17:34.

            Non é che puoi tirare in ballo argomenti
            "acXXXXX" e poi ritirare la
            mano.Infatti era per farti capire che persino la osannata Mercedes con la sua grande qualità ed esperienza nel settore fece un errore banale.
          • aphex_twin scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: aphex_twin


            Come matematicamente non tutte le classi a si

            sarebbero

            ribaltate.

            Ma certo che si,disabilitavi ESP e toglievi le
            gomme maggiorate e capXXXXXvi ugualmente perché
            il veicolo sempre quello
            era.
            E visto che ne io ne tu abbiamo MAI visto una singola classe A ribaltata per quel motivo stai parlando di lana caprina.

            No ciccio , io l'avrei anche evitata ma i
            difetti

            di fabbrica li hai tirati in ballo tu qui
            "Che

            sono scemenze, ti ricordi la Classe A del
            1997"
            ,

            ieri , alle

            17:34.



            Non é che puoi tirare in ballo argomenti

            "acXXXXX" e poi ritirare la

            mano.

            Infatti era per farti capire che persino la
            osannata Mercedes con la sua grande qualità ed
            esperienza nel settore fece un errore
            banale.E poi messo alle strette hai tentato di sostenere che fossi io ad aver tirato fuori l'argomento.
          • Etype scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: aphex_twin
            E visto che ne io ne tu abbiamo MAI visto una
            singola classe A ribaltata per quel motivo stai
            parlando di lana
            caprina.Grazie al cavolo, dopo il fattaccio son state richiamate..
            E poi messo alle strette hai tentato di sostenere
            che fossi io ad aver tirato fuori
            l'argomento.Infatti io ho fatto l'esempio della troppa fiducia in un marchio che molti considerano il top ma che ha fatto un errore colossale, tu invece hai messo un link dove erano elencate i difetti con richiami dei vari marchi.Riesci a capire la differenza ? :D
          • Etype scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: panda rossa
            Non cerco un'auto che consuma poco.
            Voglio solo sapere quanto consumano le auto della
            fascia che sto
            valutando.Le cilindrate vanno dal 1.3 (95CV) al 1.6 (120CV) ,persino nella versione più potente versione diesel i consumi sono ridicoli.
            Lo spazio di frenata, e in linea generale la
            sicurezza, e' un parametro molto piu' importante
            dell'estetica.Non viene venduta un'auto che frena in 500 metri,compri un'auto perché ti piace quel modello,non perché riesce a frenare entro tot metri.
          • panda rossa scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: panda rossa


            Non cerco un'auto che consuma poco.

            Voglio solo sapere quanto consumano le auto
            della

            fascia che sto

            valutando.

            Le cilindrate vanno dal 1.3 (95CV) al 1.6 (120CV)
            ,persino nella versione più potente versione
            diesel i consumi sono
            ridicoli.I numeri sono veri o li ha detti la volkswagen?

            Lo spazio di frenata, e in linea generale la

            sicurezza, e' un parametro molto piu'
            importante

            dell'estetica.

            Non viene venduta un'auto che frena in 500
            metri,compri un'auto perché ti piace quel
            modello,non perché riesce a frenare entro tot
            metri.Questo e' un discorso da applefan che compra un'auto perche' liscia e stondata.Io, se permetti, guardo cose piu' essenziali.Lo spazio di frenata e' una di queste.
          • Etype scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: panda rossa
            I numeri sono veri o li ha detti la volkswagen?Veramente era la Fiat Tipo questa,non la VW
            Questo e' un discorso da applefan che compra
            un'auto perche' liscia e
            stondata.Ehm no, nessuno entra in un concessionario e sceglie un modello in base allo spazio di frenata.
            Io, se permetti, guardo cose piu' essenziali.
            Lo spazio di frenata e' una di queste.Ma anche io,non è che scelgo unicamente per l'estetica ma senz'altro in un auto è la prima cosa su cui butti l'occhio.
          • seven scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: panda rossa
            I numeri sono veri o li ha detti la volkswagen?I numeri sono tutti falsi, devi leggere le prove su strada.Per ogni produttore.
          • Etype scrive:
            Re: La vera schifezza
            I consumi forse, fatti con un piede leggero e in codizioni ideali, la cilindrata e CV son quelli dichiarati.
          • seven scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: Etype
            La Tipo almeno ha una linea nuova, la Golf bene o
            male ha sempre le stesse
            lineeNon sarà che la fiat continua a cambiare linee e nomi alle macchine perché non ne ha ancora trovata una vincente da far evolvere?Panda e G.Punto a parte, mi riferisco al settore delle compatte.Golf e A3 evolvono senza stravolgimenti, e piacciono.
            Veramente avevo chiesto cosa ti aspettavi di più
            da un modello di quel prezzo non i
            modelli.Spaziosità interna, anche nei sedili dietro. La Bravo ad esempio dentro è molto piccola, rispetto alle dimensioni esterne.Qualità degli interni: c'è differenza tra plastica e plastica. Il mio meccanico mi diceva anche che tra VW e Fiat è diverso il modo di montare i componenti interni, per questo dopo qualche anno quelli di Fiat vibrano e quelli VW no.E poi mi deve piacere.Se guardo nei parcheggi a colpo d'occhio dev'essere una macchina che mi colpisce rispetto alle altre.Siccome i suv non mi interessano, le station wagon neppure, le auto sopra i 30k neanche, i modelli tra cui scegliere per me non sono molti.
          • Etype scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: seven
            Non sarà che la fiat continua a cambiare linee e
            nomi alle macchine perché non ne ha ancora
            trovata una vincente da far
            evolvere?No,non credo sia questo,altrimenti ogni marchio si limiterebbe a fare qualche solo semplici revisioni e basta. Nelle macchine tedesche questo aspetto invece è molto più probabile,per esempio Mercedes e BMW hanno sempre le solite linee,anche Audi se le confronti con i modelli precedenti. Se prendi invece Peugeot o Renault,ecc ci sono dei stravolgimenti nelle varie generazioni.Per i nomi concordo,non ha senso mettere nomi che non hanno nulla che vedere con i i modelli di un tempo,Croma per esempio, non c'è mai stata una SW, quando uscì quella originale era una signora macchina.
            Panda e G.Punto a parte, mi riferisco al settore
            delle
            compatte.In Fiat sotto la Panda non trovi nient'altro,la 500 per forze di cose doveva somigliare al vecchio tipo, quella ci sta per esempio,quella che più trova carina è la versione Abarth :)
            Golf e A3 evolvono senza stravolgimenti, e
            piacciono.Praticamente son sempre le stesse auto...
            Spaziosità interna, anche nei sedili dietro. La
            Bravo ad esempio dentro è molto piccola, rispetto
            alle dimensioni
            esterne.
            Qualità degli interni: c'è differenza tra
            plastica e plastica. Il mio meccanico mi diceva
            anche che tra VW e Fiat è diverso il modo di
            montare i componenti interni, per questo dopo
            qualche anno quelli di Fiat vibrano e quelli VW
            no.Queste son più leggende metropolitane...Io ho avuto Opel per tanti anni, eppure ho avuto problemi che in Fiat non ho mai avuto,ti parli di interni e in alcuni casi per i motori.
            E poi mi deve piacere.
            Se guardo nei parcheggi a colpo d'occhio
            dev'essere una macchina che mi colpisce rispetto
            alle
            altre.Nessuno compra una macchina che non gli piace,anche se ad alcuni può interessare il semplice fatto che li porta da A a B e basta.
            Siccome i suv non mi interessano, le station
            wagon neppure, le auto sopra i 30k neanche, i
            modelli tra cui scegliere per me non sono
            molti.i suv non mi interessano neanche a me,personalmente in quel caso preferisco farmi un vero fuoristrada.Se parliamo solo di auto ci può stare non spendere cifre assurde,non mi sono mai piaciute le auto salotto e con motore potente, tanto alla fine nella vita di tutti i giorni non le sfrutti e ti ritrovi con consumi maggiori. Ho avuto per tanti anni una berlina,per carità bella e comoda però in quanto a flessibilità molto meglio una 5 porte,
      • xdgcr scrive:
        Re: La vera schifezza
        - Scritto da: fiscalista
        - Scritto da: Darth Vader

        La vera schifezza è il fatto che l'UE ha
        permesso

        che ci fosse uno stato membro in cui la

        tassazione per le aziende sia così
        ridicolmente

        bassa.



        Questo porta via le aziende dagli stati (sia

        quelli ladri e fiscalmente oppressivi come il

        nostro che altri) tipo FIAT ed impedisce che

        aziende esterne all'UE vengano ad investire
        in

        paesi come

        l'Italia.



        Questa Europa è una vera XXXXXta!

        Concordo, però non puoi incolpare
        contemporaneamente Irlanda e UE, è colpa solo
        della seconda. A me sta bene che uno stato
        imponga le tasse che vuole, trattasi di sovranità
        nazionale. Allo stesso modo altri paesi devono
        essere liberi di imporre dazi, divieti, e anche
        la galera a chi sposta denaro e sedi legali nei
        paesi che gli "convengono".


        Fino a prima del trattato di Maastricht gran
        parte delle nazioni del continente europeo
        vietavano l'esportazione dei capitali, non
        esisteva proprio il "diritto" a spostare
        patrimoni o sedi legali "dove conviene".
        All'epoca quel farabutto di elkann sarebbe stato
        sbattuto in galera a calci in XXXX se avesse
        provato a spostare la sede di FCA (Facciamo Cessi
        d'Auto), e ora lo ha fatto impunemente pure con
        Exor e l'accomandita di famiglia, con l'evidente
        complicità di renzi che gli ha tolto persino
        l'Exit Tax (notare l'indecente silenzio dei media
        a libro paga degli elkann, zero editoriali, zero
        critiche, solo trafiletti). Stando dentro alla UE
        e al "mercato unico", tali divieti sono stati
        rimossi.
        Gli agnelli e gli elkann non se ne vanno per le leggi europee. Se ne vanno perchè tanto hanno saldamente in mano il potere in italia e non devono preoccuparsi delle conseguenze di quello che fanno. Il mercato dell'auto e le loro vendite stanno salendo, in un altro paese le vendite sarebbero crollate.
        Beati i Britannici che se ne sono usciti da
        questa associazione bancario-mafiosa chiamata UE,
        noi Italiani arriveremo sempre
        tardi.Magari se ne andassero. Ancora traccheggiano.
    • Izio01 scrive:
      Re: La vera schifezza
      - Scritto da: Darth Vader
      La vera schifezza è il fatto che l'UE ha permesso
      che ci fosse uno stato membro in cui la
      tassazione per le aziende sia così ridicolmente
      bassa.

      Questo porta via le aziende dagli stati (sia
      quelli ladri e fiscalmente oppressivi come il
      nostro che altri) tipo FIAT ed impedisce che
      aziende esterne all'UE vengano ad investire in
      paesi come l'Italia.

      Questa Europa è una vera XXXXXta!Ti quoto completamente!Non capisco perché sia da multare Apple (o Amazon, o Google), se esiste la regola del libero commercio di beni e servizi nella UE. Sì, ok, ho capito, c'è il truschino degli aiuti di stato mascherati, ma direi che la multa sarebbe da emettere nei confronti dell'Irlanda, non di chi ha usufruito del regime fiscale agevolato. E' come se tra cinque anni mi chiedessero di pagare 1000 euro perché nel 2010 ho detratto le spese del dentista nel 730.Quando l'ho fatto, era legale, quindi che cavolo volete? Sta all'Europa vietare questa differenza tra stati membri in termini di aliquote, che porta inevitabilmente alle conseguenze di cui parli. Le aziende hanno tutto il diritto di sfruttare il regime fiscale più favorevole.
      • xdgcr scrive:
        Re: La vera schifezza


        Ti quoto completamente!
        Non capisco perché sia da multare Apple (o
        Amazon, o Google), Perchè non è una multa. Deve solo pagare le tasse non pagate finora e visto che in Irlanda si paga solo il 15% neanche deve pagare tanto.
        • ZLoneW scrive:
          Re: La vera schifezza
          - Scritto da: xdgcr
          Perchè non è una multa. Deve solo pagare le tasse
          non pagate finora e visto che in Irlanda si paga
          solo il 15% neanche deve pagare tanto.Infatti non è una multa. Apple non ha evaso le tasse, le ha "solo" eluse - complice l'aiuto di stato dell'Irlanda.Il problema per Apple è che quanto dovrà pagare non è affatto poco - praticamente dieci anni di tasse sull'intero fatturato europeo dal 2003 al 2013, e poi vediamo per gli ultimi tre anni.Mo' il problema è dell'Irlanda, che rischia sanzioni.
        • maxsix scrive:
          Re: La vera schifezza
          - Scritto da: xdgcr



          Ti quoto completamente!

          Non capisco perché sia da multare Apple (o

          Amazon, o Google),

          Perchè non è una multa. Deve solo pagare le tasse
          non pagate finora e visto che in Irlanda si paga
          solo il 15% neanche deve pagare
          tanto.Ok, presuppone che la EU contesta un aliquota di tasse non in linea con determinati parametri (30% o giù di li).Bene, quindi di contraltare come mai non ci restituisce i soldi a noi italiani visto che paghiamo molto di più del suddetto parametro?Come sempre la coerenza non è cosa che fa parte della politica.E questo gli inglesi lo avevano capito bene.Fin troppo.
          • jfkfnku scrive:
            Re: La vera schifezza


            Perchè non è una multa. Deve solo pagare le
            tasse

            non pagate finora e visto che in Irlanda si
            paga

            solo il 15% neanche deve pagare

            tanto.

            Ok, presuppone che la EU contesta un aliquota di
            tasse non in linea con determinati parametri (30%
            o giù di li).
            Non capisci o fai solo finta di non capire? Mi sa tanto che la risposta è la seconda. L'Irlanda ha stabilito per legge che le tasso sono il 15% degli utili d'azienda e quella legge la deve applicare a tutte le aziende senza fare favoritismi.Il 30% è una tua invenzione.
            Bene, quindi di contraltare come mai non ci
            restituisce i soldi a noi italiani visto che
            paghiamo molto di più del suddetto
            parametro?
            L'unione europea non interferisce con gli stati quando questi devono stabilire il livello di tassazione. Però quelle regole devono valere per tutte le aziende che fanno affari in quegli stati.
            Come sempre la coerenza non è cosa che fa parte
            della politica.
            La tua coerenza.
            E questo gli inglesi lo avevano capito bene.
            Fin troppo.Chi se ne frega degli inglesi e dei loro banchieri.
          • maxsix scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: jfkfnku


            Perchè non è una multa. Deve solo pagare
            le

            tasse


            non pagate finora e visto che in Irlanda
            si

            paga


            solo il 15% neanche deve pagare


            tanto.



            Ok, presuppone che la EU contesta un
            aliquota
            di

            tasse non in linea con determinati parametri
            (30%

            o giù di li).



            Non capisci o fai solo finta di non capire? Mi sa
            tanto che la risposta è la seconda.
            Mi sa che non hai capito tu.
            L'Irlanda ha stabilito per legge che le tasso
            sono il 15% degli utili d'azienda e quella legge
            la deve applicare a tutte le aziende senza fare
            favoritismi.
            Se fosse così non si configurerebbe l'aiuto di stato specifico a Apple con accordo firmato nel 1991 (così dicono le cronache).Quindi quali sono i presupposti con cui l'EU contesta la cifra da versare?Delle 2 una:1) la fiscalità generale Irlandese era del 30% (ipotesi) ma un accordo (quello del 1991) scontava a Apple la fiscalità e la portava al 15%. Quindi l'EU "stimola" ora l'Irlanda a farsi versare la differenza pena sanzione draconiana. Ovviamente se cambia il parametro suddetto della fiscalità generale cambia il totale da versare.2) Secondo l'EU esiste un parametro generale di fiscalità (30% ancora, sempre ipotesi) e su quel parametro l'EU ha fatto i suoi calcoli sbattendosi allegramente della situazione fiscale generale dell'Irlanda.
            Il 30% è una tua invenzione.
            E' un ipotesi e ti ho spiegato perchè.


            Bene, quindi di contraltare come mai non ci

            restituisce i soldi a noi italiani visto che

            paghiamo molto di più del suddetto

            parametro?



            L'unione europea non interferisce con gli stati
            quando questi devono stabilire il livello di
            tassazione. Eh no. I fatti su cui stiamo discutendo dimostrano il contrario.
            Però quelle regole devono valere per
            tutte le aziende che fanno affari in quegli
            stati.
            Su questo non ci piove.Ma torniamo sempre li, su quale base di calcolo l'UE dice all'Irlanda che Apple deve pagare 10,100,1000 miliardi?

            Come sempre la coerenza non è cosa che fa
            parte

            della politica.


            La tua coerenza.


            E questo gli inglesi lo avevano capito bene.

            Fin troppo.

            Chi se ne frega degli inglesi e dei loro
            banchieri.Beh, no.Gli inglesi avevano fatto parecchio i furbi con la loro sterlina e gli aiuti di stato alle banche.Quindi, a pensar male si fa peccato, ma ci si becca sempre.Vuoi vedere che sotto sotto i poteri economici forti che volevano la brexit sapevano che sarebbe calata una mannaia sull'Inghilterra tipo irlanda?Sai loro erano li nella stanza dei bottoni di bruxelles e sta cosa degli aiuti di stato non è nata ieri mattina.
          • strgefht scrive:
            Re: La vera schifezza


            Non capisci o fai solo finta di non capire?
            Mi
            sa

            tanto che la risposta è la seconda.


            Mi sa che non hai capito tu.
            OK. Fai finta di non capire.

            Quindi quali sono i presupposti con cui l'EU
            contesta la cifra da
            versare?
            L´Irlanda e la apple hanno violato un principio fondamentale:La legge è uguale per tutti.
            Delle 2 una:
            1) la fiscalità generale Irlandese era del 30%
            (ipotesi) ma un accordo (quello del 1991)
            scontava a Apple la fiscalità e la portava al
            15%. Quindi l'EU "stimola" ora l'Irlanda a farsi
            versare la differenza pena sanzione draconiana.
            Ovviamente se cambia il parametro suddetto della
            fiscalità generale cambia il totale da
            versare.

            2) Secondo l'EU esiste un parametro generale di
            fiscalità (30% ancora, sempre ipotesi) e su quel
            parametro l'EU ha fatto i suoi calcoli
            sbattendosi allegramente della situazione fiscale
            generale
            dell'Irlanda.
            E' un ipotesi e ti ho spiegato perchè.
            Balle.Hai scritto tante XXXXXXXte per coprire il fatto principale.Apple non ha pagato nè il 15% nè il 30%. Apple ha pagato l'1%



            L'unione europea non interferisce con gli
            stati

            quando questi devono stabilire il livello di

            tassazione.

            Eh no. I fatti su cui stiamo discutendo
            dimostrano il contrario.Falso.
            Beh, no.
            Gli inglesi avevano fatto parecchio i furbi con
            la loro sterlina e gli aiuti di stato alle
            banche.
            Quindi, a pensar male si fa peccato, ma ci si
            becca
            sempre.

            Vuoi vedere che sotto sotto i poteri economici
            forti che volevano la brexit sapevano che sarebbe
            calata una mannaia sull'Inghilterra tipo
            irlanda?
            I poteri forti hanno voluto il referendum per ricattare l'Europa. Poco prima del referendum Cameron ha provato a dettare le condizioni, però le autorità europee non hanno accettato il ricatto.Perchè sia finita così si possono fare tante ipotesi, ma siamo fuori tema.
          • panda rossa scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: strgefht
            Balle.

            Hai scritto tante XXXXXXXte per coprire il fatto
            principale.
            Apple non ha pagato nè il 15% nè il 30%. Apple ha
            pagato
            l'1%
            [img]http://www.altrapsicologia.it/wp-content/uploads/2015/11/novantadue-minuti-di-applausi-300x169.jpg[/img]
          • maxsix scrive:
            Re: La vera schifezza
            - Scritto da: strgefht


            Non capisci o fai solo finta di non
            capire?

            Mi

            sa


            tanto che la risposta è la seconda.




            Mi sa che non hai capito tu.



            OK. Fai finta di non capire.





            Quindi quali sono i presupposti con cui l'EU

            contesta la cifra da

            versare?


            L´Irlanda e la apple hanno violato un
            principio
            fondamentale:

            La legge è uguale per tutti.



            Delle 2 una:

            1) la fiscalità generale Irlandese era del
            30%

            (ipotesi) ma un accordo (quello del 1991)

            scontava a Apple la fiscalità e la portava al

            15%. Quindi l'EU "stimola" ora l'Irlanda a
            farsi

            versare la differenza pena sanzione
            draconiana.

            Ovviamente se cambia il parametro suddetto
            della

            fiscalità generale cambia il totale da

            versare.



            2) Secondo l'EU esiste un parametro generale
            di

            fiscalità (30% ancora, sempre ipotesi) e su
            quel

            parametro l'EU ha fatto i suoi calcoli

            sbattendosi allegramente della situazione
            fiscale

            generale

            dell'Irlanda.


            E' un ipotesi e ti ho spiegato perchè.



            Balle.
            I numeri erano ipotizzati te l'ho scritto 1000 volte.Rifaccio allora.1) la fiscalità generale Irlandese era del 12,5% (reale) ma un accordo (quello del 1991) scontava a Apple la fiscalità e la portava al 1% il primo anno e 2% per i successivi. Quindi l'EU "stimola" ora l'Irlanda a farsi versare la differenza pena sanzione draconiana. Ovviamente se cambia il parametro suddetto della fiscalità generale cambia il totale da versare.2) Secondo l'EU esiste un parametro generale di fiscalità (13%) e su quel parametro l'EU ha fatto i suoi calcoli sbattendosi allegramente della situazione fiscale generale dell'Irlanda.Tutto il resto del discorso è inalterato.
            Hai scritto tante XXXXXXXte per coprire il fatto
            principale.
            Apple non ha pagato nè il 15% nè il 30%. Apple ha
            pagato
            l'1%

            Non mi interessava la cifra precisa in se, ma il concetto.Ma tant'è.





            L'unione europea non interferisce con
            gli

            stati


            quando questi devono stabilire il
            livello
            di


            tassazione.



            Eh no. I fatti su cui stiamo discutendo

            dimostrano il contrario.

            Falso.

            Dimostralo.

            Beh, no.

            Gli inglesi avevano fatto parecchio i furbi
            con

            la loro sterlina e gli aiuti di stato alle

            banche.

            Quindi, a pensar male si fa peccato, ma ci si

            becca

            sempre.



            Vuoi vedere che sotto sotto i poteri
            economici

            forti che volevano la brexit sapevano che
            sarebbe

            calata una mannaia sull'Inghilterra tipo

            irlanda?



            I poteri forti hanno voluto il referendum per
            ricattare l'Europa. Poco prima del referendum
            Cameron ha provato a dettare le condizioni, però
            le autorità europee non hanno accettato il
            ricatto.Come no. Eccome che avevano accettato.http://www.eunews.it/2016/02/20/brexit-cameron-ue-accordo-consiglio-europeo/51326
            Perchè sia finita così si possono fare tante
            ipotesi, ma siamo fuori
            tema.L'Inghilterra è molto vicino all'Irlanda e nel mondo della finanza ha dato agevolazioni a pioggia a banche e finanziarie a livello mondiale.Cambiano i nomi, cambiano i prodotti ma il concetto è lo stesso.http://espresso.repubblica.it/plus/articoli/2015/01/12/news/gran-bretagna-il-paradiso-fiscale-piu-efficiente-d-europa-1.194246
          • ygjbffrh6 scrive:
            Re: La vera schifezza

            1) la fiscalità generale Irlandese era del 12,5%
            (reale) ma un accordo (quello del 1991) scontava
            a Apple la fiscalità e la portava al 1% il primo
            anno e 2% per i successivi. Quindi l'EU "stimola"
            ora l'Irlanda a farsi versare la differenza pena
            sanzione draconiana. Ovviamente se cambia il
            parametro suddetto della fiscalità generale
            cambia il totale da
            versare.

            2) Secondo l'EU esiste un parametro generale di
            fiscalità (13%) e su quel parametro l'EU ha fatto
            i suoi calcoli sbattendosi allegramente della
            situazione fiscale generale
            dell'Irlanda.

            Tutto il resto del discorso è inalterato.Ancora a ripetere queste balle!Non è "secondo l'EU". La fiscalità irlandese è scritta per legge come in tutti i paesi del mondo. Il calcolo dalle EU è la differenza tra le tasse pagate dalle aziende normali e le tasse pagate dalla apple grazie ai favoritismi.Perchè no ti leggi l'articolo linkato? <i
            The Commission's investigation concluded that Ireland granted illegal tax benefits to Apple, which enabled it to pay substantially less tax than other businesses over many years. </i
    • xdgcr scrive:
      Re: La vera schifezza
      - Scritto da: Darth Vader
      La vera schifezza è il fatto che l'UE ha permesso
      che ci fosse uno stato membro in cui la
      tassazione per le aziende sia così ridicolmente
      bassa.

      Questo porta via le aziende dagli stati (sia
      quelli ladri e fiscalmente oppressivi come il
      nostro che altri) tipo FIAT ed impedisce che
      aziende esterne all'UE vengano ad investire in
      paesi come
      l'Italia.

      Questa Europa è una vera XXXXXta!La schifezza sono i tanti ipocriti che se ne stanno zitti mentre avvengono le XXXXXte e iniziano a sbraitare quando qualcuno cerca di fare qualcosa.
  • bradipao scrive:
    ...ora tocca ad Obama
    Dopo l'inaudita ingerenza del dipartimento del tesoro americano, ora tocca ad Obama scendere nuovamente in campo per salvare Apple (e tutte le altre big corp tecnologiche) dai cattivoni europei.
    • Un curioso scrive:
      Re: ...ora tocca ad Obama
      - Scritto da: bradipao
      Dopo l'inaudita ingerenza del dipartimento del
      tesoro americano, ora tocca ad Obama scendere
      nuovamente in campo per salvare Apple (e tutte le
      altre big corp tecnologiche) dai cattivoni
      europei.Aheem no...Il TTIP non è in vigore e non naviga neppure in buone acque dopo la fuoriuscita dei suoi maggioi sostenitori (UK) nella UE.Mi sa che gli tocca ingoiare il rospo.
    • panda rossa scrive:
      Re: ...ora tocca ad Obama
      - Scritto da: bradipao
      Dopo l'inaudita ingerenza del dipartimento del
      tesoro americano, ora tocca ad Obama scendere
      nuovamente in campo per salvare Apple (e tutte le
      altre big corp tecnologiche) dai cattivoni
      europei.Obama ha finito il suo compito.Tra poco cambia il burattinaio e nessuno dei due candidati salvera' apple: il primo non capisce una fava di tecnologia (a meno che non sia quella di armi automatiche), l'altra dovendo dimostrare al mondo che non e' una donna, si terra' ben lontana dalle multinazionali della moda, della profumeria e dei centri estetici.
      • bradipao scrive:
        Re: ...ora tocca ad Obama
        - Scritto da: panda rossa
        Obama ha finito il suo compito.Appunto, essendo in uscita di secondo mandato, può permetterti di fare qualsiasi nefandezza.
        • Un curioso scrive:
          Re: ...ora tocca ad Obama
          Le "nefandezze" casomai le può fare in USA al momento è competente la corte europea... con buona pace del TTIP. :D
    • Luca scrive:
      Re: ...ora tocca ad Obama
      L'ha già fatto in passato.http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2013-08-03/obama-rovescia-favore-apple-222216.shtml?uuid=AbEI26JI&refresh_ce=1
  • the ruins of cupertino scrive:
    Tim Cook distrugge un impero
    Apple è sempre stata cara, ma almeno con Jobs realizzava dei prodotti con pochissimi bug, innovativi e belli. Ora Cook sta distruggendo tutto, non solo la qualità è diminuita tantissimo, l'innovazione è inferiore alla concorrenza, ma ora anche l'immagine della società è compromessa. Tra sfruttamento dei lavoratori ed evasione, Cook fa più danni di Godzilla!
    • mela marcia scrive:
      Re: Tim Cook distrugge un impero
      Quando un'azienda si basa esclusivamente sull'intuito e sulle capacità di marketing di un singolo individuo è normale (e giusto) che faccia questa fine.
    • Pietro scrive:
      Re: Tim Cook distrugge un impero
      - Scritto da: the ruins of cupertino
      Apple è sempre stata cara, ma almeno con Jobs
      realizzava dei prodotti con pochissimi bug,
      innovativi e belli. Ora Cook sta distruggendo
      tutto, non solo la qualità è diminuita
      tantissimo, l'innovazione è inferiore alla
      concorrenza, ma ora anche l'immagine della
      società è compromessa. Tra sfruttamento dei
      lavoratori ed evasione, Cook fa più danni di
      Godzilla!Tim Cook? Apple ha raddoppiato gli utili da quando c'è lui
      • panda rossa scrive:
        Re: Tim Cook distrugge un impero
        - Scritto da: Pietro
        - Scritto da: the ruins of cupertino

        Apple è sempre stata cara, ma almeno con Jobs

        realizzava dei prodotti con pochissimi bug,

        innovativi e belli. Ora Cook sta distruggendo

        tutto, non solo la qualità è diminuita

        tantissimo, l'innovazione è inferiore alla

        concorrenza, ma ora anche l'immagine della

        società è compromessa. Tra sfruttamento dei

        lavoratori ed evasione, Cook fa più danni di

        Godzilla!
        Tim Cook? Apple ha raddoppiato gli utili da
        quando c'è
        luiHa pure raddoppiato l'evasione fiscale.In compenso ha dimezzato gli stipendi agli schiavi cinesi.
        • seven scrive:
          Re: Tim Cook distrugge un impero
          - Scritto da: panda rossa
          Ha pure raddoppiato l'evasione fiscale.Ah si?Ha violato le regole della fiscalità irlandese?
          • panda rossa scrive:
            Re: Tim Cook distrugge un impero
            - Scritto da: seven
            - Scritto da: panda rossa

            Ha pure raddoppiato l'evasione fiscale.

            Ah si?
            Ha violato le regole della fiscalità irlandese?No, di quella italiana.
          • seven scrive:
            Re: Tim Cook distrugge un impero
            - Scritto da: panda rossa
            No, di quella italiana.Non c'è scritto questo in quest'articolo!I 13 miliardi devono essere dati all'Irlanda, la successiva redistribuzione ad altri stati è un'opzione che verrà valutata, quindi non può essere la fiscalità italiana ad essere stata violata.Quindi quali regole fiscali sono state violate?
          • panda rossa scrive:
            Re: Tim Cook distrugge un impero
            - Scritto da: seven
            - Scritto da: panda rossa

            No, di quella italiana.

            Non c'è scritto questo in quest'articolo!

            I 13 miliardi devono essere dati all'Irlanda, la
            successiva redistribuzione ad altri stati è
            un'opzione che verrà valutata, quindi non può
            essere la fiscalità italiana ad essere stata
            violata.


            Quindi quali regole fiscali sono state violate?L'articolo parla di UE.Se vuoi saperne di piu' leggiti l'articolo.A me il titolo e' piu' che sufficiente.
          • seven scrive:
            Re: Tim Cook distrugge un impero
            - Scritto da: panda rossa
            L'articolo parla di UE.
            Se vuoi saperne di piu' leggiti l'articolo.
            A me il titolo e' piu' che sufficiente.Io l'ho letto l'articolo, se tu ti informi leggendo solo i titoli va bene così, basta saperlo ed eviterò di fare approfondimenti con te.
          • panda rossa scrive:
            Re: Tim Cook distrugge un impero
            - Scritto da: seven
            - Scritto da: panda rossa

            L'articolo parla di UE.

            Se vuoi saperne di piu' leggiti l'articolo.

            A me il titolo e' piu' che sufficiente.

            Io l'ho letto l'articolo, se tu ti informi
            leggendo solo i titoli va bene così, basta
            saperlo ed eviterò di fare approfondimenti con
            te.Visto che l'hai letto, puoi dire se e' in tema o fuori tema.Non sarebbe la prima volta che un articolo vada fuori tema.
          • seven scrive:
            Re: Tim Cook distrugge un impero
            - Scritto da: panda rossa
            Visto che l'hai letto, puoi dire se e' in tema o
            fuori
            tema.
            Non sarebbe la prima volta che un articolo vada
            fuori
            tema.E` in tema, e poi su questo forum possiamo divagare come fossimo davanti ad una birra.
          • panda rossa scrive:
            Re: Tim Cook distrugge un impero
            - Scritto da: seven
            - Scritto da: panda rossa

            Visto che l'hai letto, puoi dire se e' in
            tema
            o

            fuori

            tema.

            Non sarebbe la prima volta che un articolo
            vada

            fuori

            tema.

            E` in tema, e poi su questo forum possiamo
            divagare come fossimo davanti ad una
            birra.Allora se dici che e' in tema, la condanna a pagare parte dalla UE.Ci si aspetta di vedere in tempi rapidi il sig. Cook, con i soldi in una mano e il cappello nell'altra, presentarsi alla UE porgendo le proprie scuse.In alternativa, ci si aspetta l'immediato divieto di commercializzazione di quei prodotti sul suolo UE, il sequestro di quelli in vendita, e il blocco cautelativo di quelli gia' venduti.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Tim Cook distrugge un impero
            - Scritto da: panda rossa
            Allora se dici che e' in tema, la condanna a
            pagare parte dalla
            UE.
            Ci si aspetta di vedere in tempi rapidi il sig.
            Cook, con i soldi in una mano e il cappello
            nell'altra, presentarsi alla UE porgendo le
            proprie
            scuse.
            In alternativa, ci si aspetta l'immediato divieto
            di commercializzazione di quei prodotti sul suolo
            UE, il sequestro di quelli in vendita, e il
            blocco cautelativo di quelli gia'
            venduti. :| :| :|Riesci a passare dall'essere un pentastellato sfegatato a difensore dell'UE.Cosa diresti se la UE obbligasse il governo di Roma a fare pagare alla PandaRossa Scorporation ulteriori tasse che lo stesso governo di Roma non ha mai richiesto ?
          • panda rossa scrive:
            Re: Tim Cook distrugge un impero
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: panda rossa

            Allora se dici che e' in tema, la condanna a

            pagare parte dalla

            UE.

            Ci si aspetta di vedere in tempi rapidi il
            sig.

            Cook, con i soldi in una mano e il cappello

            nell'altra, presentarsi alla UE porgendo le

            proprie

            scuse.

            In alternativa, ci si aspetta l'immediato
            divieto

            di commercializzazione di quei prodotti sul
            suolo

            UE, il sequestro di quelli in vendita, e il

            blocco cautelativo di quelli gia'

            venduti.

            :| :| :|

            Riesci a passare dall'essere un pentastellato
            sfegatato a difensore
            dell'UE.Dov'e' la contraddizione?I cinque stelle non sono mica contro l'UE. Sono a favore di un referendum come quello fatto in GB.Si chiama democrazia (una cosa che rientra nel piu' ampio concetto di liberta', che e' oscuro agli applefan)
            Cosa diresti se la UE obbligasse il governo di
            Roma a fare pagare alla PandaRossa Scorporation
            ulteriori tasse che lo stesso governo di Roma non
            ha mai richiesto ?Direi: "Passami la salvietta pulita che mi sono appena fatto un bidet!"
          • aphex_twin scrive:
            Re: Tim Cook distrugge un impero
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: aphex_twin

            - Scritto da: panda rossa


            Allora se dici che e' in tema, la
            condanna
            a


            pagare parte dalla


            UE.


            Ci si aspetta di vedere in tempi rapidi
            il

            sig.


            Cook, con i soldi in una mano e il
            cappello


            nell'altra, presentarsi alla UE
            porgendo
            le


            proprie


            scuse.


            In alternativa, ci si aspetta
            l'immediato

            divieto


            di commercializzazione di quei prodotti
            sul

            suolo


            UE, il sequestro di quelli in vendita,
            e
            il


            blocco cautelativo di quelli gia'


            venduti.



            :| :| :|



            Riesci a passare dall'essere un pentastellato

            sfegatato a difensore

            dell'UE.

            Dov'e' la contraddizione?
            I cinque stelle non sono mica contro l'UE.
            Sono a favore di un referendum come quello fatto
            in
            GB.
            Si chiama democrazia (una cosa che rientra nel
            piu' ampio concetto di liberta', che e' oscuro
            agli
            applefan)Ah ecco , non sono contro , ne vogliono semplicemente uscire.


            Cosa diresti se la UE obbligasse il governo
            di

            Roma a fare pagare alla PandaRossa
            Scorporation

            ulteriori tasse che lo stesso governo di
            Roma
            non

            ha mai richiesto ?

            Direi: "Passami la salvietta pulita che mi sono
            appena fatto un
            bidet!"Quindi la UE sbaglia o no ?
          • panda rossa scrive:
            Re: Tim Cook distrugge un impero
            - Scritto da: aphex_twin

            Si chiama democrazia (una cosa che rientra
            nel

            piu' ampio concetto di liberta', che e'
            oscuro

            agli

            applefan)

            Ah ecco , non sono contro , ne vogliono
            semplicemente uscire.Democraticamente, con un referendum.Hai tanta paura del voto degli elettori?Mi ricordi tanto un noto contaballe di firenze che ultimamente sta inventandole tutte pur di rimandare una consultazione referendaria.


            Cosa diresti se la UE obbligasse il
            governo

            di


            Roma a fare pagare alla PandaRossa

            Scorporation


            ulteriori tasse che lo stesso governo di

            Roma

            non


            ha mai richiesto ?



            Direi: "Passami la salvietta pulita che mi
            sono

            appena fatto un

            bidet!"

            Quindi la UE sbaglia o no ?Quale parte di "mi ci pulisco il qlo" non ti e' chiara?
          • seven scrive:
            Re: Tim Cook distrugge un impero
            - Scritto da: panda rossa
            Allora se dici che e' in tema, la condanna a
            pagare parte dalla
            UE.La condanna a pagare parte dalla UE e siamo d'accordo.Io ti richiedo però: quali leggi fiscali sono state violate?
          • panda rossa scrive:
            Re: Tim Cook distrugge un impero
            - Scritto da: seven
            - Scritto da: panda rossa

            Allora se dici che e' in tema, la condanna a

            pagare parte dalla

            UE.

            La condanna a pagare parte dalla UE e siamo
            d'accordo.

            Io ti richiedo però: quali leggi fiscali sono
            state
            violate?A me lo chiedi?Mica mi intendo di leggi fiscali io.Chiedilo alla UE.
          • Africano scrive:
            Re: Tim Cook distrugge un impero
            il fisco è diritto e la normativa industriale e commerciale europea non contempla aiuti di statoossia concorrenza slealeda chi poi non ha bisogno di aiuto e che non paga le tasse da nessuna parte a differenza dei concorrentie che pretende di brevettare pure i quadrati arrotondati per alimentare studi legali invece di gruppi di sviluppoe che ha minacciato la UE di ritorsioni occupazionalila UE ora s'interroga se fa parte della Cina o viceversae se a Cupertino si sia insediata una nuova famigghia
          • seven scrive:
            Re: Tim Cook distrugge un impero
            - Scritto da: Africano
            il fisco è diritto e la normativa industriale e
            commerciale europea non contempla aiuti di
            stato
            ossia concorrenza slealesiamo nel 2016l'euro c'è dal 2001qualcuno ha scritto che queste regole fiscali l'irlanda le applica dal 1991non ti pare che i tempi per rilevare l'aiuto di stato siano un pochino dilatati?se l'irlanda ha violato la regola degli aiuti di stato, perché apple deve pagare l'irlanda?
          • Africano scrive:
            Re: Tim Cook distrugge un impero
            siamo quando ti pare ma il dato essenziale è che eppol ha società di comodo per non pagare tasse a nessuno e ha fatto concorrenza sleale quindi ha anche eroso fraudolentemente quote di mercato ai concorrentiinoltre si registra una grave mancanza di conoscenza storicaeppure Chicago non è poi così lontana da Cupertinolì un altro grande capo si trovò inguaiato per frode fiscalenon vi strappate gli adesivi per i guai di eppolnon si può dire non siano ampiamente superabilii prodotti non erano tarocchi solo ifisco aveva qualche miliardo di bugrammendabili
          • seven scrive:
            Re: Tim Cook distrugge un impero
            - Scritto da: Africano
            siamo quando ti pare ma il dato essenziale è che
            eppol ha società di comodo per non pagare tasse a
            nessuno e ha fatto concorrenza sleale quindi ha
            anche eroso fraudolentemente quote di mercato ai
            concorrentiAh perché i concorrenti non fanno così?
          • Africano scrive:
            Re: Tim Cook distrugge un impero
            - Scritto da: seven
            - Scritto da: Africano

            siamo quando ti pare ma il dato essenziale è
            che

            eppol ha società di comodo per non pagare
            tasse
            a

            nessuno e ha fatto concorrenza sleale quindi
            ha

            anche eroso fraudolentemente quote di
            mercato
            ai

            concorrenti

            Ah perché i concorrenti non fanno così?chi fa come eppol è sulla stessa nave battente bandiera alienaimho a eppol non rimane che la Corte Supremasi deve capire quale e di quale pianetacit: Queste nuove accuse contro i nostri dipendenti sono completamente prive di fondamento e siamo fiduciosi che questo procedimento arriverà alla stessa conclusione.chi sta parlando? quali dipendenti avrebbero evaso miliardi?
          • panda rossa scrive:
            Re: Tim Cook distrugge un impero
            - Scritto da: seven
            - Scritto da: Africano

            il fisco è diritto e la normativa
            industriale
            e

            commerciale europea non contempla aiuti di

            stato

            ossia concorrenza sleale

            siamo nel 2016
            l'euro c'è dal 2001
            qualcuno ha scritto che queste regole fiscali
            l'irlanda le applica dal
            1991


            non ti pare che i tempi per rilevare l'aiuto di
            stato siano un pochino
            dilatati?

            se l'irlanda ha violato la regola degli aiuti di
            stato, perché apple deve pagare
            l'irlanda?Maglio che sia apple a pagare invece che gli irlandesi.Sicuramente non saranno gli europei a pagare.Quando c'era stata la presunta violazione del brevetto sugli angoli stondati, apple ha approfittato non poco della UE che ha imposto il blocco cautelativo dei prodotti samsung sotto Natale.Adesso semplicemente si presenta il conto.
          • seven scrive:
            Re: Tim Cook distrugge un impero
            - Scritto da: panda rossa
            Maglio che sia apple a pagare invece che gli
            irlandesi.
            Sicuramente non saranno gli europei a pagare.

            Quando c'era stata la presunta violazione del
            brevetto sugli angoli stondati, apple ha
            approfittato non poco della UE che ha imposto il
            blocco cautelativo dei prodotti samsung sotto
            Natale.
            Adesso semplicemente si presenta il conto.Ok, sei d'accordo con me che non è nel merito la violazione, le questioni sono altre.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Tim Cook distrugge un impero
            - Scritto da: panda rossa
            A me il titolo e' più' che sufficiente.Che é sempre un passo avanti al disegnino a cui ti limitavi prima. ... senza capirlo tral'altro. 8)
    • Orpello scrive:
      Re: Tim Cook distrugge un impero
      - Scritto da: the ruins of cupertino
      Apple è sempre stata cara, ma almeno con Jobs
      realizzava dei prodotti con pochissimi bug,
      innovativi e belli. Ora Cook sta distruggendo
      tutto, non solo la qualità è diminuita
      tantissimo, l'innovazione è inferiore alla
      concorrenza, ma ora anche l'immagine della
      società è compromessa. Tra sfruttamento dei
      lavoratori ed evasione, Cook fa più danni di
      Godzilla!Potevi almeno aspettare il 7 settembre per dirlo
    • ... scrive:
      Re: Tim Cook distrugge un impero
      [img]http://cdn.meme.am/instances/500x/61854886.jpg[/img]
      • ransom warez scrive:
        Re: Tim Cook distrugge un impero
        ma perchè vi ostinate a postare immagini? qui c'è gente che usa il browser lynx da terminale su macchine con 64mb di ram e non possono vederle. un pò di rispetto per questi individui per favore.
    • ransom warez scrive:
      Re: Tim Cook distrugge un impero
      ora che hai profuso questa tua inutile elucubrazione ti senti meglio? che cosa apporta di utile al forum? pensaci XXXXX.
    • xdgcr scrive:
      Re: Tim Cook distrugge un impero
      amen
  • mela marcia scrive:
    No problem, spenniamo i polli
    Nessun problema, con l'imminente iPhone7 questa fastidiosa "spesuccia" verrà dimenticata.Intanto Apple risparmia sulla produzione non includendo il connettore per le cuffie. Ma la vera risorsa sono i polli da spennare, in file davanti allo Store. Quindi verrà applicata una ritoccatina ai prezzi:850 -
    16gb950 -
    32gb1150 -
    128gbPoi ci sono anche i nuovi Mac... Forse hanno il TouchID, come gli HP da 10 anni, quale occasione migliore per un'impennatina dei prezzi?!Ma poi, finito di pagare questi cattivoni della UE, li riabbassiamo? Certo che no, l'obiettivo fra 10 anni è avere l'iPhone base a 2000!
    • iotin scrive:
      Re: No problem, spenniamo i polli
      - Scritto da: mela marcia
      Nessun problema, con l'imminente iPhone7 questa
      fastidiosa "spesuccia" verrà
      dimenticata.

      Intanto Apple risparmia sulla produzione non
      includendo il connettore per le cuffie. Ma la
      vera risorsa sono i polli da spennare, in file
      davanti allo Store. Quindi verrà applicata una
      ritoccatina ai
      prezzi:

      850 -
      16gb
      950 -
      32gb
      1150 -
      128gb

      Poi ci sono anche i nuovi Mac... Forse hanno il
      TouchID, come gli HP da 10 anni, quale occasione
      migliore per un'impennatina dei
      prezzi?!

      Ma poi, finito di pagare questi cattivoni della
      UE, li riabbassiamo? Certo che no, l'obiettivo
      fra 10 anni è avere l'iPhone base a
      2000!Se tutta questa energia e conoscenza la utilizzaste per fare del sw migliore per linux...
      • the ruins of cupertino scrive:
        Re: No problem, spenniamo i polli
        - Scritto da: iotin
        Se tutta questa energia e conoscenza la
        utilizzaste per fare del sw migliore per
        linux...Il SW per Linux è ottimo come quello per Windows (li uso entrambi). Il vantaggio è che su queste piattaforme c'è scelta, sono più aperte. Il mondo Apple invece è chiuso: o fai come vuole Apple o non fai nulla.
        • iotin scrive:
          Re: No problem, spenniamo i polli
          - Scritto da: the ruins of cupertino
          - Scritto da: iotin

          Se tutta questa energia e conoscenza la

          utilizzaste per fare del sw migliore per

          linux...
          Il SW per Linux è ottimo come quello per Windows
          (li uso entrambi).WOW, produzioni a livello elevato, quindi. Il vantaggio è che su queste
          piattaforme c'è scelta, sono più aperte. Certo, come un colabrodo.Il mondo
          Apple invece è chiuso: o fai come vuole Apple o
          non fai
          nulla.Quanto sei ignorante.Per ogni attività creativa e produttiva ci sono in media 2-3 software che le soddisfano perché quello è il modo di lavorare, parlando la stessa lingua.Non lo dice Apple ma fonici e musicisti per i programmi di musica.Fotografi e disegnatori per i programmi di grafica. Etc.Vedi (hai voglia) per Ableton, Logic o Pro Tools.E' assurdo averne altri 50 che lavorano in modo diverso (o quasi uguale, scopiazzando, ma che fa il 70% di cose in meno) o che hanno una grafica diversa, per la libertà. Una Babele.
          • Un curioso scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: iotin
            Quanto sei ignorante.si lo sei.
            Per ogni attività creativa e produttiva ci sono
            in media 2-3 software che le soddisfano perché
            quello è il modo di lavorare, parlando la stessa
            lingua.Vero
            Non lo dice Apple ma fonici e musicisti per i
            programmi di
            musica.Infatti in gran numero usano Ardour (assai meglio di Ableton che è roba da dilettanti).
            Fotografi e disegnatori per i programmi di
            grafica.
            Etc.Grafica ?ah dici che sia un caso che tutti gli FX (parlo di quelli professionali dei film) siano fatti con Blender?(rotfl)(rotfl)
          • Max scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: Un curioso.
            Grafica ?
            ah dici che sia un caso che tutti gli FX (parlo
            di quelli professionali dei film) siano fatti con
            Blender?
            (rotfl)(rotfl)Tutti... Ma non diciamo razzate! Blender è indubbiamente uno di più diffusi, almeno per quanto riguarda i rendering degli storyboard, ma la maggior parte delle aziende di effetti speciali per il cinema usa programmi sviluppati da loro stessi.
          • Un curioso scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: Max
            - Scritto da: Un curioso
            .

            Grafica ?

            ah dici che sia un caso che tutti gli FX
            (parlo

            di quelli professionali dei film) siano
            fatti
            con

            Blender?

            (rotfl)(rotfl)

            Tutti... Ma non diciamo razzate! ecco appunto non dirle
            Blender è indubbiamente uno di più diffusiMa davvero?e come mai?(rotfl)(rotfl)
          • iotin scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: Un curioso
            - Scritto da: iotin


            Quanto sei ignorante.
            si lo sei.

            Per ogni attività creativa e produttiva ci
            sono

            in media 2-3 software che le soddisfano
            perché

            quello è il modo di lavorare, parlando la
            stessa

            lingua.
            Vero


            Non lo dice Apple ma fonici e musicisti per i

            programmi di

            musica.
            Infatti in gran numero usano Ardour (assai meglio
            di Ableton che è roba da
            dilettanti).E hai detto tutto. Complimenti.

            Fotografi e disegnatori per i programmi di

            grafica.

            Etc.
            Grafica ?
            ah dici che sia un caso che tutti gli FX (parlo
            di quelli professionali dei film) siano fatti con
            Blender?
            (rotfl)(rotfl)Infatti fotografi e disegnatori fanno film.
          • panda rossa scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: iotin
            Infatti fotografi e disegnatori fanno film.Certo.Invece registi e attori stanno a guardare.
          • Un curioso scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: panda rossa
            Certo.
            Invece registi e attori stanno a guardare.Poverello fra un po tira fuori la siura maria!I fotografi fanno foto i disegnatori disegnano chi fa film fa film e chi fa FX professionale lo fa con Blender. :D
          • Max scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: Un curioso
            chi fa film fa film e chi fa FX professionale lo
            fa con
            Blender.
            :DSi come no! :DDifatti Pixar, piuttosto che "Industrial Light and Magic" (tanto per citarne due che non contano niente nel settore, eh?), usano proprio quello! :DPer esempio, in Avater è stato usato proprio Blender guarda! :Dhttp://www.media-division.com/software-used-making-of-avatar/
          • Un curioso scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            Se non fossi ignorante sapresti che a Industrial Light and Magic non solo usano anche BlenderVedi qui:https://blenderartists.org/forum/showthread.php?282436-Industrial-Light-amp-Magic-CG-rendered-New-York-City-for-AvengersMa ddirittura hamnno rilasciato software loro open source:http://www.openexr.com/vedi un po' te. :D
          • iotin scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: Un curioso
            - Scritto da: panda rossa

            Certo.

            Invece registi e attori stanno a guardare.
            Poverello fra un po tira fuori la siura maria!Mi hai battuto sul tempo. Poverello di cervello.
          • Un curioso scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: iotin
            E hai detto tutto. Complimenti.Perchè hai qualcosa da aggiungere?Lo conosci almeno Ardour?o non sai che dici?

            Infatti fotografi e disegnatori fanno film.I disegnatori disegnano e i fotografi fotografano chi fa film fa film (lo sapeamo già) e chi fa fx professionale usa blender :D
          • aphex_twin scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            Se tu ogni tanto uscissi per concerti invece di stare chiuso in cantina a disquisire su quanto sia ingiusto il mondo ai tuoi occhi , vedresti in regia tante piccole mele morsicate.
          • Un curioso scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            in cantina e in garage ci sta Apple l'open source è nato nelle università e nelle grandi aziende (studia la storia). :D
          • aphex_twin scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: Un curioso
            in cantina e in garage ci sta Apple l'open source
            è nato nelle università e nelle grandi aziende
            (studia la
            storia).
            :DNato nell'universitá e relegato poi in cantina.
          • Etype scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            Puoi immaginare allora dove viene relegato apple :D
          • mela marcia scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: iotin
            Per ogni attività creativa e produttiva ci sono
            in media 2-3 software che le soddisfano perché
            quello è il modo di lavorare, parlando la stessa
            lingua.
            Non lo dice Apple ma fonici e musicisti per i
            programmi di musica.
            Fotografi e disegnatori per i programmi di
            grafica.
            Etc.
            Vedi (hai voglia) per Ableton, Logic o Pro Tools.
            E' assurdo averne altri 50 che lavorano in modo
            diverso (o quasi uguale, scopiazzando, ma che fa
            il 70% di cose in meno) o che hanno una grafica
            diversa, per la libertà. Una
            Babele.Ringrazia che in quegli ambiti girano tanti soldini, quindi possono investire su quei fighissimi parallelepipedi di alluminio. Stai tranquillo che se arriva la crisi, passano a Windows e Linux senza batter ciglio.
          • iotin scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: mela marcia
            - Scritto da: iotin

            Per ogni attività creativa e produttiva ci
            sono

            in media 2-3 software che le soddisfano
            perché

            quello è il modo di lavorare, parlando la
            stessa

            lingua.

            Non lo dice Apple ma fonici e musicisti per i

            programmi di musica.

            Fotografi e disegnatori per i programmi di

            grafica.

            Etc.

            Vedi (hai voglia) per Ableton, Logic o Pro
            Tools.

            E' assurdo averne altri 50 che lavorano in
            modo

            diverso (o quasi uguale, scopiazzando, ma
            che
            fa

            il 70% di cose in meno) o che hanno una
            grafica

            diversa, per la libertà. Una

            Babele.
            Ringrazia che in quegli ambiti girano tanti
            soldini, quindi possono investire su quei
            fighissimi parallelepipedi di alluminio. Stai
            tranquillo che se arriva la crisi, passano a
            Windows e Linux senza batter
            ciglio.Sì, intanto aspetta.Magari questo è l'anno di Linux davvero.Avete ancora 4 mesetti.
          • Etype scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: iotin
            Sì, intanto aspetta.La stragrande maggioranza dei programmi sono per windows
            Magari questo è l'anno di Linux davvero.
            Avete ancora 4 mesetti.A differenza di Apple Linux non ti deve vendere nulla ;)
          • iotin scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: iotin


            Sì, intanto aspetta.

            La stragrande maggioranza dei programmi sono per
            windows


            Magari questo è l'anno di Linux davvero.

            Avete ancora 4 mesetti.

            A differenza di Apple Linux non ti deve vendere
            nulla
            ;)Se non riesci neanche a documentarti che anche Apple ha programmi gratis, sei proprio messo male.
          • panda rossa scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: iotin
            - Scritto da: Etype

            - Scritto da: iotin




            Sì, intanto aspetta.



            La stragrande maggioranza dei programmi sono
            per

            windows




            Magari questo è l'anno di Linux davvero.


            Avete ancora 4 mesetti.



            A differenza di Apple Linux non ti deve
            vendere

            nulla

            ;)

            Se non riesci neanche a documentarti che anche
            Apple ha programmi gratis, sei proprio messo
            male.E' software libero?No.Attaccati!
          • mura scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            Bhè dipende da cosa intendi per software libero.Se intendi sotto licenza GPL no decisamente no, ma se intendi open source rilascia parecchi sorgenti anche di macos senza dimenticare gli ingenti finanziamenti al progetto LLVM.
          • iotin scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: mura
            Bhè dipende da cosa intendi per software libero.

            Se intendi sotto licenza GPL no decisamente no,
            ma se intendi open source rilascia parecchi
            sorgenti anche di macos senza dimenticare gli
            ingenti finanziamenti al progetto
            LLVM.Inoltre se il sw non fa certe cose, te le devi fare tu.Bella libertà (nessuno le ha ancora fatte).Mi sa che sei più attaccato tu, Panda.(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • ransom warez scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: iotin
            Inoltre se il sw non fa certe cose, te le devi
            fare tu.Non sapevo che la tua ragazza si chiamasse "il sw".
          • Etype scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: iotin
            Inoltre se il sw non fa certe cose, te le devi
            fare
            tu.Eh quando non sei abituato a pensare con la tua testa è difficile :D
          • iotin scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: iotin


            Inoltre se il sw non fa certe cose, te le
            devi

            fare

            tu.

            Eh quando non sei abituato a pensare con la tua
            testa è difficile
            :DEh, quando le attività con un computer sono altre... (perché esistono)Vedo che per te è impossibbile capirlo.
          • Etype scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: iotin
            Eh, quando le attività con un computer sono
            altre... (perché
            esistono)Eh quando usare un computer richiede un minimo di conoscenza...
            Vedo che per te è impossibbile capirlo.Non sono mai stato un fan de "l'informatica è per tutti senza imparare nulla" ,vedo che tu invece l'hai preso in parole ;)
          • iotin scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: iotin


            Eh, quando le attività con un computer sono

            altre... (perché

            esistono)

            Eh quando usare un computer richiede un minimo di
            conoscenza...


            Vedo che per te è impossibbile capirlo.

            Non sono mai stato un fan de "l'informatica è per
            tutti senza imparare nulla" ,vedo che tu invece
            l'hai preso in parole
            ;)Vedo quanto hai imparato tu!! Non ti sei neanche accorto che esistono altre cose oltre ad essere sistemista o programmatore?
          • panda rossa scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: iotin

            Vedo quanto hai imparato tu!! Non ti sei neanche
            accorto che esistono altre cose oltre ad essere
            sistemista o
            programmatore?Guarda che quello che non si e' accorto che esistono altri forum oltre a quello di punto-informatico, quello sei tu.Delle altre cose oltre all'informatica, si parla in altri forum.Qui si parla di informatica.
          • aphex_twin scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: panda rossa
            Qui si parla di informatica.Scrivere "ho un script che un click...." , "ho un exe che un click ti trapana la rete e poi faccio quello che voglio..." non é parlare di informatica , é dimostrare quanto poco la si conosce.
          • panda rossa scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: panda rossa

            Qui si parla di informatica.

            Scrivere "ho un script che un click...." , "ho un
            exe che un click ti trapana la rete e poi faccio
            quello che voglio..." non é parlare di
            informatica , é dimostrare quanto poco la si
            conosce.Tu di dimostrazioni di quanto poco si conosce l'informatica sei il massimo esperto.Quindi di fronte a cotanta ignoranza informatica, cedo le armi, e vado a commentare un altro articolo.
          • Etype scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            Un applefan dovrebbe evitare di prendere questo argomento :D
          • iotin scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: Etype
            Un applefan dovrebbe evitare di prendere questo
            argomento
            :DUn opensorcio dovrebbe evitare di parlare di Mac e Windows.
          • Etype scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: iotin
            Un opensorcio dovrebbe evitare di parlare di Mac
            e
            Windows.Ma lo stesso Mac che è stato sempre ignorato da una vita come i suoi utenti ? :DEd uso anche Windows ;)
          • maxsix scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: iotin


            Un opensorcio dovrebbe evitare di parlare di
            Mac

            e

            Windows.

            Ma lo stesso Mac che è stato sempre ignorato da
            una vita come i suoi utenti ?
            :D
            Eh quando si è un elite la marmaglia come te non può conoscere.
            Ed uso anche Windows ;)E abbiamo visto con il registry quanto poco lo conosci.Zappare ragazzo, è ora.
          • Etype scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: maxsix
            Eh quando si è un elite la marmaglia come te non
            può
            conoscere.Una elite di decerebrati ? :D
            E abbiamo visto con il registry quanto poco lo
            conosci.Visto cosa,tu non hai neanche messo bocca,ti vanti anche su quello che dicono gli altri ? :D
            Zappare ragazzo, è ora.Accomodati,sei tu che vivi in campagna eh ;)
          • aphex_twin scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: Etype
            Visto cosa,tu non hai neanche messo bocca,ti
            vanti anche su quello che dicono gli altri ?
            :DMagari non ha messo bocca perché non conosce il sistema e da persona intelligente non mette bocca. 8)Poi ci sei tu che metti bocca in TUTTO dimostrando non conoscere NULLA.
          • Etype scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: aphex_twin
            Magari non ha messo bocca perché non conosce il
            sistema e da persona intelligente non mette
            bocca.
            8)E allora di cosa ti vanti,cos'è accetti per sentito dire ?
            Poi ci sei tu che metti bocca in TUTTO
            dimostrando non conoscere
            NULLA.Oppure sei tu a non conoscere nulla, quegli aspetti sono noti a tutti, eh ma per il guru di Windows,alias Zucca vuota, puoi avere problemi solo con il disco difettoso...Veramente sono questi i guru che stai difendendo ? :D
          • aphex_twin scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: Etype
            E allora di cosa ti vanti,cos'è accetti per
            sentito dire
            ?
            Non conoscendo un determinato argomento prendo per buono quello che chi conosce l'argomento dice.Di certo non tento di fare il brillante su argomenti che non conosco.

            Poi ci sei tu che metti bocca in TUTTO

            dimostrando non conoscere

            NULLA.

            Oppure sei tu a non conoscere nulla, quegli
            aspetti sono noti a tutti, eh ma per il guru di
            Windows,alias Zucca vuota, puoi avere problemi
            solo con il disco
            difettoso...

            Veramente sono questi i guru che stai difendendo
            ?
            :DGuru o non guru , sono almeno 15 anni che non ho problemi dovuto al design del registro di Windows. E non ti parlo di casa mia, ti parlo di piú di un centinaio di client ed una cinquantina di server.
          • Etype scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: aphex_twin
            Non conoscendo un determinato argomento prendo
            per buono quello che chi conosce l'argomento
            dice.E sbagli clamorosamente, visto che nega persino i problemi di Win update su Win 7...
            Di certo non tento di fare il brillante su
            argomenti che non
            conosco.Sono argomenti che si sanno da una vita, se anche non li sai con una rapida ricerca arrivi alle stesse conclusioni.
            Guru o non guru , sono almeno 15 anni che non ho
            problemi dovuto al design del registro di
            Windows. E non ti parlo di casa mia, ti parlo di
            piú di un centinaio di client ed una
            cinquantina di
            server.Ma pensa cosa mi tocca leggere, accendi un computer e lo fissi ?A proposito di panzane eh...
          • aphex_twin scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: aphex_twin


            Non conoscendo un determinato argomento
            prendo

            per buono quello che chi conosce l'argomento

            dice.

            E sbagli clamorosamente, visto che nega persino i
            problemi di Win update su Win
            7...
            Su questo punto non posso che confermare anch'io di non aver avuto di questi problemi.Sará la mia solita fortuna. :)

            Di certo non tento di fare il brillante su

            argomenti che non

            conosco.

            Sono argomenti che si sanno da una vita, se anche
            non li sai con una rapida ricerca arrivi alle
            stesse
            conclusioni.
            Di cosa parli ora di WinUdate, di registri o cosa ? Piantala di saltar di palo in frasca per poi dire che parlavi di altro o che io non ho "inteso" quello che volevi dire.

            Guru o non guru , sono almeno 15 anni che
            non
            ho

            problemi dovuto al design del registro di

            Windows. E non ti parlo di casa mia, ti
            parlo
            di

            piú di un centinaio di client ed una

            cinquantina di

            server.

            Ma pensa cosa mi tocca leggere, accendi un
            computer e lo fissi
            ?
            A proposito di panzane eh...Sí bravo , accendo un centinaio di client ed una cinquantina di server e sto li a guardarli tutto il giorno. Da 15 anni. E pensa un po' com'é ingiusta la vita , mi pagano pure! :)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 01 settembre 2016 17.32-----------------------------------------------------------
          • Etype scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: aphex_twin
            Su questo punto non posso che confermare anch'io
            di non aver avuto di questi
            problemi.Certo finchè usi WSUS...
            Sará la mia solita fortuna. :)Sarà che dici 1/8 della verità ? :)
            Di cosa parli ora di WinUdate, di registri o cosa
            ?Di registro visto che si parlava di quello.
            Piantala di saltar di palo in frasca per poi dire
            che parlavi di altro o che io non ho "inteso"
            quello che volevi
            dire.Non so, questa è già la 3a volta in una giornata, fossi in te qualche domandina me la farei :D
            Sí bravo , accendo un centinaio di client ed
            una cinquantina di server e sto li a guardarli
            tutto il giorno.e cosa c'è installato in questi 100 client, gli stessi 4-5 programmi per tutti da una vita ? :D
            Da 15 anni. E pensa un po' com'é
            ingiusta la vita , mi pagano pure!
            :)Per accenderli ? :D
          • aphex_twin scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: Etype
            Di registro visto che si parlava di quello.
            Ah ok quindi l'argomento WinUpdate che tu hai tirato fuori serviva solo a confondere la acque come fai sempre.
            Non so, questa è già la 3a volta in una giornata,
            fossi in te qualche domandina me la farei
            :D
            Me la sono fatta in passato , poi ho visto che non ero l'unico ed ho capito che il problema sei tu.

            Sí bravo , accendo un centinaio di
            client
            ed

            una cinquantina di server e sto li a
            guardarli

            tutto il giorno.

            e cosa c'è installato in questi 100 client, gli
            stessi 4-5 programmi per tutti da una vita ?
            :D
            Sono PC produttivi e devono essere stabili , se ci installi software "acXXXXX" per fare i tuoi test possono diventare meno stabili.

            Da 15 anni. E pensa un po' com'é

            ingiusta la vita , mi pagano pure!

            :)

            Per accenderli ? :DSi mi pagano per accenderli e stare li a guardarli per otto ore al giorno , tutti i giorni , da 15 anni.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 01 settembre 2016 17.57-----------------------------------------------------------
          • Etype scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: aphex_twin
            Ah ok quindi l'argomento WinUpdate che tu hai
            tirato fuori serviva solo a confondere la acque
            come fai
            sempre.Che era riferito alla negazione di zucca, ora se sbaglia su quello...
            Me la sono fatta in passato , poi ho visto che
            non ero l'unico ed ho capito che il problema sei
            tu.Il problema sei tu che capsici fischio per fiasco, persino con le batture è così eh.
            Sono PC produttivi e devono essere stabili , se
            ci installi software "acXXXXX" per fare i tuoi
            test possono diventare meno
            stabili.Cosa li prendi a fare come esempio ? :DMa i miei test cosa ? Secondo te prendo il primo programma che non conosco su internet e ne installo altri 10 per toglierli ? :D
            Si mi pagano per accenderli e stare li a
            guardarli per otto ore al giorno , tutti i giorni
            , da 15
            anni.Così è più credibile :)
          • aphex_twin scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: Etype
            Il problema sei tu che capsici fischio per
            fiasco, persino con le batture è così
            eh.Appunto , come sempre "intendevi" altro o stavi scherzando.Insomma i giullari.
          • Etype scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: aphex_twin
            Appunto , come sempre "intendevi" altro o stavi
            scherzando.C'è poco da intendere sulla frase da buttare le pietre dal cavalcavia...che era rivolta a te eh
            Insomma i giullari.Ah ecco sei un giullare :D
          • Etype scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: iotin
            Vedo quanto hai imparato tu!! Non ti sei neanche
            accorto che esistono altre cose oltre ad essere
            sistemista o
            programmatore?Ogni cosa nuova che mi serve la imparo, no ho la pretesa che qualcuno mi faccia un programma super semplificato perché non ho voglia di imparare.
          • iotin scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: iotin


            Vedo quanto hai imparato tu!! Non ti sei
            neanche

            accorto che esistono altre cose oltre ad
            essere

            sistemista o

            programmatore?

            Ogni cosa nuova che mi serve la imparo, no ho la
            pretesa che qualcuno mi faccia un programma super
            semplificato perché non ho voglia di
            imparare.Conosce i software che girano sui SO che tanto detesti ti serve per evitare figuraccie.
          • Etype scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            Non è che detesto, tranne gli applefan affezionati apple non se l'è mai filata nessuno,i loro utenti son sempre stati motivo di ilarità nel settore ;)Non c'è nessun motivo valido per scegliere apple,lo capisci o no ?
          • iotin scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: Etype
            Non è che detesto, tranne gli applefan
            affezionati apple non se l'è mai filata nessuno,i
            loro utenti son sempre stati motivo di ilarità
            nel settore
            ;)

            Non c'è nessun motivo valido per scegliere
            apple,lo capisci o no
            ?Che sei disinformato? Ma se lo continui a ribadire !!!
          • Etype scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: iotin
            Che sei disinformato? Ma se lo continui a
            ribadire
            !!!MAC OS a livello globale 4.6% ,eh si è proprio disinformazione (rotfl)
          • aphex_twin scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: iotin


            Vedo quanto hai imparato tu!! Non ti sei
            neanche

            accorto che esistono altre cose oltre ad
            essere

            sistemista o

            programmatore?

            Ogni cosa nuova che mi serve la imparo, no ho la
            pretesa che qualcuno mi faccia un programma super
            semplificato perché non ho voglia di
            imparare.E sentiamo un po' cos´é l'ultima cosa che hai imparato evitando di usare un programma giá fatto. 8)
          • Etype scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            Quale parte di "programma super semplificato" non di è chiara ?
          • aphex_twin scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            Tutto chiarissimo , niente risposta , solita balla.
          • Etype scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: aphex_twin
            Tutto chiarissimo , niente risposta , solita
            balla.Uso abitualmente programmi a linea di comando,file batch e ogni sorta di programma che mi capita a tiro, in nessuna di queste occasioni ho sperato a qualcosa di semplificato ;)
          • aphex_twin scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            Quindi va bene si usi un programma a linea di comando fatto da altri (pappa pronta a linea di comando) ma non va bene se usi la versione GUI.Se usi putty a linea di comando o via GUI sempre di pappa pronta si parla.O vuoi dirmi che aggiungere a 4 opzioni a riga di comando voglia dire imparare ?! Quello vuol dire perdere tempo.Sembrava che tu "intendessi" che i programmi che hai bisogno te li scrivi da solo (impari). Invece no, anche a te piace la pappa pronta , basta che sia linea di comando e diventi un SUPER. Altrimenti era sempre meno inspiegabile come tu possa imparare ad essere SUPER e contemporaneamente macinare milioni di chilometri. :DPuzzi di balla ancor prima di vederti all'orizzonte. (rotfl)
          • Etype scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: aphex_twin
            Quindi va bene si usi un programma a linea di
            comando fatto da altri (pappa pronta a linea di
            comando) ma non va bene se usi la versione
            GUI.Quindi secondo te dovrei farmi anche l'OS ?
            Se usi putty a linea di comando o via GUI sempre
            di pappa pronta si
            parla.Con la differenza che io mi adeguo al tipo di programma che sto usando, non lascio tutto perché è troppo difficile e mi cerco una versione semplificata.
            O vuoi dirmi che aggiungere a 4 opzioni a riga di
            comando voglia dire imparare ?! Quello vuol dire
            perdere
            tempo.4 opzioni per quelli base, un programma a linea di comando non ti fa perdere tempo,è il contrario.Inoltre ,si ,devi imparare cosa significa ciascuna opzione,oppure li metti a caso ?
            Sembrava che tu "intendessi" che i programmi che
            hai bisogno te li scrivi da solo (impari).La programmazione mi è sempre piaciuta,in BASIC per esempio li facevo
            Invece no, anche a te piace la pappa pronta , basta che
            sia linea di comando e diventi un SUPER.Non hai capito il senso, non ho mai scritto che tutti i programmi che uso li ho fatti io.
            Altrimenti era sempre meno inspiegabile come tu
            possa imparare ad essere SUPER e
            contemporaneamente macinare milioni di
            chilometri.
            :DNon ho mai detto di essere SUPER, questa cosa te la stai inventando tu, ho detto che mi adatto al programma che ho davanti.Quando al tempo usavo Flash,Dreamweaver,Photoshop,ecc non ho mollato tutto perché la gestione era "difficile", idem quando mi capitava di fare pagine HTML,Javascript,ecc
            Puzzi di balla ancor prima di vederti
            all'orizzonte.
            (rotfl)tu puzzi di scemenza in ogni caso (rotfl)
          • maxsix scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: aphex_twin

            Quindi va bene si usi un programma a linea di

            comando fatto da altri (pappa pronta a linea
            di

            comando) ma non va bene se usi la versione

            GUI.

            Quindi secondo te dovrei farmi anche l'OS ?


            Se usi putty a linea di comando o via GUI
            sempre

            di pappa pronta si

            parla.

            Con la differenza che io mi adeguo al tipo di
            programma che sto usando, non lascio tutto perché
            è troppo difficile e mi cerco una versione
            semplificata.


            O vuoi dirmi che aggiungere a 4 opzioni a
            riga
            di

            comando voglia dire imparare ?! Quello vuol
            dire

            perdere

            tempo.

            4 opzioni per quelli base, un programma a linea
            di comando non ti fa perdere tempo,è il
            contrario.
            Inoltre ,si ,devi imparare cosa significa
            ciascuna opzione,oppure li metti a caso
            ?


            Sembrava che tu "intendessi" che i programmi
            che

            hai bisogno te li scrivi da solo (impari).

            La programmazione mi è sempre piaciuta,in BASIC
            per esempio li
            facevo


            Invece no, anche a te piace la pappa pronta
            , basta
            che

            sia linea di comando e diventi un SUPER.

            Non hai capito il senso, non ho mai scritto che
            tutti i programmi che uso li ho fatti
            io.


            Altrimenti era sempre meno inspiegabile come
            tu

            possa imparare ad essere SUPER e

            contemporaneamente macinare milioni di

            chilometri.

            :D

            Non ho mai detto di essere SUPER, questa cosa te
            la stai inventando tu, ho detto che mi adatto al
            programma che ho
            davanti.
            Quando al tempo usavo
            Flash,Dreamweaver,Photoshop,ecc non ho mollato
            tutto perché la gestione era "difficile", idem
            quando mi capitava di fare pagine
            HTML,Javascript,ecc


            Puzzi di balla ancor prima di vederti

            all'orizzonte.

            (rotfl)

            tu puzzi di scemenza in ogni caso (rotfl)Abbiamo appurato che sei il solito smanettone di tutto un po', bravo in niente.Il mondo è pieno di bocche da sfamare come la tua, tranquillo, ci pensiamo noi.Che siamo i tuoi indiscutibili Dei.Senza di noi, tu rimani a un cursore lampeggiante.
          • Etype scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: maxsix
            Abbiamo appurato che sei il solito smanettone di
            tutto un po', bravo in
            niente.Sono bravo in molte cose invece,a differenza dell'applefan che si beve quello che Cupertino gli dice :D
            Il mondo è pieno di bocche da sfamare come la
            tua, tranquillo, ci pensiamo
            noi.Al mondo non servono buffoni ;)
            Che siamo i tuoi indiscutibili Dei.Si, dei della risata, ma per favore va...
            Senza di noi, tu rimani a un cursore lampeggiante.Ancora con questo plurale ? Che ti ci metti a fare ? :D
          • aphex_twin scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: Etype

            Il mondo è pieno di bocche da sfamare come la

            tua, tranquillo, ci pensiamo

            noi.

            Al mondo non servono buffoni ;)Ma ormai ci siete e bisogna che anche voi vi nutriate. 8)
          • Etype scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            disse il lecca chiappe di maxminch :D
          • aphex_twin scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            Ti hanno appena lanciano un tozzo di pane secco , buon appetito. 8)
          • Etype scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: aphex_twin
            Ti hanno appena lanciano un tozzo di pane secco ,
            buon appetito.
            8)allora vai a prenderlo, sei tu il cagnolino di Max :D
          • aphex_twin scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: Etype
            Non hai capito il senso, non ho mai scritto che
            tutti i programmi che uso li ho fatti
            io.Come al solito ho "inteso" male io le tue parole. (rotfl)"Ogni cosa nuova che mi serve la imparo, no ho la pretesa che qualcuno mi faccia un programma super semplificato perché non ho voglia di imparare."Se é vero che , parole tue, non hai la pretesa che qualcuno ti faccia un programma perché tu hai la voglia di imparare , ogni cosa nuova che ti serve la impari .... ne esce che se ti serve un programma te lo scrivi , altrimenti devi usare un programma (semplificato o no non lo decidi tu) fatto da altri.E la puzza aumenta ad ogni tuo post. :)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 01 settembre 2016 14.45-----------------------------------------------------------
          • Etype scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: aphex_twin
            Come al solito ho "inteso" male io le tue parole.
            (rotfl)Praticamente è sempre così,il distorsion filed è sempre in atto :)
            "Ogni cosa nuova che mi serve la imparo, no ho la
            pretesa che qualcuno mi faccia un programma super
            semplificato perché non ho voglia di
            imparare."E questo significa che mi tutti i programmi da solo ? O_O
            Se é vero che , parole tue, non hai la pretesa
            che qualcuno ti faccia un programma perché tu hai
            la voglia di imparare , ogni cosa nuova che ti
            serve la impari .... ne esce che se ti serve un
            programma te lo scrivi , altrimenti devi usare un
            programma (semplificato o no non lo decidi tu)
            fatto da
            altri.Ed infatti in un bel po' di programmi con cui ho avuto a che fare li ho trovati limitati per il numero di funzioni o limitazioni imposte, per questo mi piacerebbe farmi i programmi per conto mio, anche nella realtà è così,ovviamente nel limite del possibile.
            E la puzza aumenta ad ogni tuo post. :)Non sarà mica il tuo cervello che sta andando in putrefazione ? :D
          • aphex_twin scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: Etype

            "Ogni cosa nuova che mi serve la imparo, no
            ho
            la

            pretesa che qualcuno mi faccia un programma
            super

            semplificato perché non ho voglia di

            imparare."

            E questo significa che mi tutti i programmi da
            solo ?
            O_O
            Non tutti , come hai detto tu "ogni cosa nuova che ti serve" senza "che qualcuno mi faccia un programma super semplificato".
            Ed infatti in un bel po' di programmi con cui ho
            avuto a che fare li ho trovati limitati per il
            numero di funzioni o limitazioni imposte, per
            questo mi piacerebbe farmi i programmi per conto
            mio, anche nella realtà è così,ovviamente nel
            limite del
            possibile.
            Ah ecco , ora ci siamo , "mi piacerebbe farmi i programmi". Fino ad allora mangi la "pappa pronta".
          • Etype scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: aphex_twin
            Non tutti , come hai detto tu "ogni cosa nuova
            che ti serve" senza "che qualcuno mi faccia un
            programma super semplificato".E quindi ? Non sono il tipo che rinuncia per esempio a Photoshop per uno che ha solo 4 funzioni in croce perché più "difficile" da gestire.
            Ah ecco , ora ci siamo , "mi piacerebbe farmi i
            programmi". Fino ad allora mangi la "pappa
            pronta".In qualche caso ho persino abilitato opzioni disabilitate di default ed altre cosette che piacevano a me. Mai rinunciato ad un programma perché troppo difficile,a volte utilizzo utility di sistema in luogo di programmi veri e propri con cui puoi fare le stesse cose con 2 clic ;)
          • aphex_twin scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: Etype
            In qualche caso ho persino abilitato opzioni
            disabilitate di default ed altre cosette che
            piacevano a me. Ma dai ? Hai fatto "persino" questo ? 8)Dai su , abbiamo capito che sei il classico "googler-retro-engineered" con il DVD di installazione dell'OS sempre dentro il lettore. :D
          • Etype scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: aphex_twin
            Ma dai ? Hai fatto "persino" questo ? 8)già :)
            Dai su , abbiamo capito che sei il classico
            "googler-retro-engineered"dove hai letto google ? :D
            con il DVD di
            installazione dell'OS sempre dentro il lettore.
            :DQuale DVD ? ho programmi "particolari" che mi evitano danni al sistema ;)
          • iotin scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: Etype

            Non hai capito il senso, non ho mai scritto
            che

            tutti i programmi che uso li ho fatti

            io.

            Come al solito ho "inteso" male io le tue parole.
            (rotfl)

            "Ogni cosa nuova che mi serve la imparo, no ho la
            pretesa che qualcuno mi faccia un programma super
            semplificato perché non ho voglia di
            imparare."

            Se é vero che , parole tue, non hai la pretesa
            che qualcuno ti faccia un programma perché tu hai
            la voglia di imparare , ogni cosa nuova che ti
            serve la impari .... ne esce che se ti serve un
            programma te lo scrivi , altrimenti devi usare un
            programma (semplificato o no non lo decidi tu)
            fatto da
            altri.

            E la puzza aumenta ad ogni tuo post. :)
            --------------------------------------------------
            Modificato dall' autore il 01 settembre 2016 14.45
            --------------------------------------------------La logica non è mai stata il suo forte. Forse perché era closed by Aristotele. Meglio farsene una tutta per conto proprio. (rotfl)
          • Etype scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: iotin
            La logica non è mai stata il suo forte. Forse
            perché era closed by Aristotele. Meglio farsene
            una tutta per conto proprio.
            (rotfl)Un applefan che parla di logica ? LOL (rotfl)
          • Un curioso scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: iotin
            Inoltre se il sw non fa certe cose, te le devi
            fare
            tu.Dove sta scritto?Sei liberissimo di farle fare a pagamento (o gratis) da chi le sa fare!Dove sta il problema?Che non ci hai capito un cavolo?(rotfl)(rotfl)
          • iotin scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: Un curioso
            - Scritto da: iotin


            Inoltre se il sw non fa certe cose, te le
            devi

            fare

            tu.
            Dove sta scritto?Dove non hai letto?
          • Un curioso scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: iotin
            Dove non hai letto?ah ecco potevi dirlo subito che te lo sei inventato! :D :D
          • Etype scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: iotin
            Se non riesci neanche a documentarti che anche
            Apple ha programmi gratis, sei proprio messo
            male.Se non riesci a capire Linux è un OS ,che ci sono programmi gratis da una vita e che non mi occorre spendere 1000 Euro per una macchina compatibile mi sa che sei tu ad essere messo male.
          • aphex_twin scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: Etype
            Se non riesci a capire Linux è un OS ,che ci sono
            programmi gratis da una vita e che non mi occorre
            spendere 1000 Euro per una macchina compatibile
            mi sa che sei tu ad essere messo
            male.Offriti a Google , pensa quanto sono stupidi che han comprato 40000 Mac. Gli bastava solo chiedere ad "esperti" come te. (rotfl)
          • Etype scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: aphex_twin
            Offriti a Google , pensa quanto sono stupidi che
            han comprato 40000 Mac. Gli bastava solo chiedere
            ad "esperti" come te.
            (rotfl)Sai come usano quei 40000 Mac ? Come un computer qualsiasi :DPoi sempre le solite storielle dei 40000 Mac,ma ve le scambiate tra di voi per mancanza d'argomenti ? :D
          • aphex_twin scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: aphex_twin


            Offriti a Google , pensa quanto sono stupidi
            che

            han comprato 40000 Mac. Gli bastava solo
            chiedere

            ad "esperti" come te.

            (rotfl)

            Sai come usano quei 40000 Mac ? Come un computer
            qualsiasi
            :DE quindi la "logica di un applefan" mi fa chiedere perché spendere il triplo acquistando Apple ?
            Poi sempre le solite storielle dei 40000 Mac,ma
            ve le scambiate tra di voi per mancanza
            d'argomenti ?
            :DMancanza di argomenti ? Ancora nessuno ha avuto il coraggio di dire il perché in Google abbiano speso tanto per comprare i Mac. Me lo sai spiegare o preferisci cambiare discorso ? :D
          • Etype scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: iotin
            WOW, produzioni a livello elevato, quindi.Quelli di apple invece si ? :D
            Certo, come un colabrodo.E' un colabrodo solo se non sai dove mettere le mani, nel mondo apple praticamente raggiunge quasi la totalità degli utenti :D
            Quanto sei ignorante.
            Per ogni attività creativa e produttiva ci sono
            in media 2-3 software che le soddisfano perché
            quello è il modo di lavorare, parlando la stessa
            lingua.Perché in altre piattaforme non è così ?
            Non lo dice Apple ma fonici e musicisti per i
            programmi di
            musica.E scelgono apple ? :D
            Fotografi e disegnatori per i programmi di
            grafica.
            Etc.Come sopra... :D
            Vedi (hai voglia) per Ableton, Logic o Pro Tools.E chi se ne frega del mondo apple che sono 4 gatti no ?
            E' assurdo averne altri 50 che lavorano in modo
            diverso (o quasi uguale, scopiazzando, ma che fa
            il 70% di cose in meno) o che hanno una grafica
            diversa, per la libertà. Una
            Babele.Ma diverso cosa ? Ma sempre con la mentalità newbie apple ?Ci sono 50 software perché ognuno da la propria soluzione, non esiste il programma unico a cui tutti sono perentoriamente obbligati ad usare.
          • panda rossa scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: Etype
            Ci sono 50 software perché ognuno da la propria
            soluzione, non esiste il programma unico a cui
            tutti sono perentoriamente obbligati ad
            usare.Ma la vuoi capire o no che 50 software diversi prevedono che l'utente debba scegliere!Io ho provato ad intervistare degli applefan in coda all'applestore facendo questa semplice domanda: preferisci essere tu a scegliere le cose o pagare qualcuno che lo faccia per te.Il 100% hanno risposto 2, e alcuni di loro mi hanno pure dato 10 euro perche' gli ho fatto la domanda.
          • ransom warez scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: panda rossa
            Il 100% hanno risposto 2, e alcuni di loro mi
            hanno pure dato 10 euro perche' gli ho fatto la
            domanda.A me ne hanno dati 20 per una bottiglietta d'acqua e 50 per una coperta. Spero che quando esce il 7 diluvi, così gli vendo il k-way a 100.
          • iotin scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Etype


            Ci sono 50 software perché ognuno da la
            propria

            soluzione, non esiste il programma unico a
            cui

            tutti sono perentoriamente obbligati ad

            usare.

            Ma la vuoi capire o no che 50 software diversi
            prevedono che l'utente debba
            scegliere!

            Io ho provato ad intervistare degli applefan in
            coda all'applestore facendo questa semplice
            domanda: preferisci essere tu a scegliere le cose
            o pagare qualcuno che lo faccia per
            te.Non hai provato anche ad andare in qualche studio grafico, di registrazione, fotografico a farle?No eh !E poi è una domanda fattamale e faziosa.
            Il 100% hanno risposto 2, e alcuni di loro mi
            hanno pure dato 10 euro perche' gli ho fatto la
            domanda.Gli avrai fatto pena.
          • panda rossa scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: iotin
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Etype




            Ci sono 50 software perché ognuno da la

            propria


            soluzione, non esiste il programma
            unico
            a

            cui


            tutti sono perentoriamente obbligati ad


            usare.



            Ma la vuoi capire o no che 50 software
            diversi

            prevedono che l'utente debba

            scegliere!



            Io ho provato ad intervistare degli applefan
            in

            coda all'applestore facendo questa semplice

            domanda: preferisci essere tu a scegliere le
            cose

            o pagare qualcuno che lo faccia per

            te.

            Non hai provato anche ad andare in qualche studio
            grafico, di registrazione, fotografico a
            farle?
            No eh !Invece si.Qui trovi le risposte.https://blenderartists.org/forum/showthread.php?282113-Lets-list-the-companies-working-with-blender&s=713013d9c07b82ddcb228e6f410a9fb1
            E poi è una domanda fattamale e faziosa.Perche' qui sul forum l'ho riportata in formato testo.A quelli in fila ho mostrato un disegnino.

            Il 100% hanno risposto 2, e alcuni di loro mi

            hanno pure dato 10 euro perche' gli ho fatto
            la

            domanda.

            Gli avrai fatto pena.Intanto ho incassato 120 euro.
          • Etype scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: iotin
            Non hai provato anche ad andare in qualche studio
            grafico, di registrazione, fotografico a
            farle?
            No eh !Si ed usano Windows pensa :)
            Gli avrai fatto pena.Forse è il contrario, ed è così da una vita.
          • aphex_twin scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: panda rossa
            Io ho provato ad intervistare degli applefan in
            coda all'applestore facendo questa semplice
            domanda: preferisci essere tu a scegliere le cose
            o pagare qualcuno che lo faccia per
            te.Questo prima o dopo aver scritto lo script che nessuno ha mai visto o l'exe-bypassa-il-mondo-con-un-click ? (rotfl)
          • Etype scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            Questo prima o dopo aver inseguito i Pokemon ? :D
          • aphex_twin scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            Si ma hai peró visto quante visualizzazioni su youtube ? Per te deve giá un "cult". 8)
          • Etype scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            eh si tantissime :D ,dai quanti Pokemon hai preso oggi ? :D
          • iotin scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli



            gatti no


            ?



            Allora che ci fai qui, e ti scaldi pure ?

            Che ci fai tu qui, che questo e' un forum di
            informatica.Quale?Questa?http://punto-informatico.it/4335953/PI/News/pokemon-go-cala-interesse-degli-utenti.aspx(quella della cazzatine)O questa?http://punto-informatico.it/s_4332786/Download/News/moviemator-free-mac-video-editor.aspx(quella dei programmi)
          • panda rossa scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: iotin



            gatti no



            ?





            Allora che ci fai qui, e ti scaldi pure
            ?



            Che ci fai tu qui, che questo e' un forum di

            informatica.

            Quale?
            Questa?
            http://punto-informatico.it/4335953/PI/News/pokemo
            (quella della cazzatine)

            O questa?
            http://punto-informatico.it/s_4332786/Download/New
            (quella dei programmi)Notizie che a quanto pare non hanno fregato niente a nessuno (in particolare la seconda).Su questo sito si parla ogni tanto anche delle grandi scoperte dell'astronomia, come l'atmosfera della luna, ma prevalentmente si parla di informatica.
          • iotin scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: iotin




            gatti no




            ?







            Allora che ci fai qui, e ti scaldi
            pure

            ?





            Che ci fai tu qui, che questo e' un
            forum
            di


            informatica.



            Quale?

            Questa?


            http://punto-informatico.it/4335953/PI/News/pokemo

            (quella della cazzatine)



            O questa?


            http://punto-informatico.it/s_4332786/Download/New

            (quella dei programmi)

            Notizie che a quanto pare non hanno fregato
            niente a nessuno (in particolare la
            seconda).
            Su questo sito si parla ogni tanto anche delle
            grandi scoperte dell'astronomia, come l'atmosfera
            della luna, ma prevalentmente si parla di
            informatica.Sisi, aggiustatela!
          • panda rossa scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: iotin
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: iotin





            gatti no





            ?









            Allora che ci fai qui, e ti
            scaldi

            pure


            ?







            Che ci fai tu qui, che questo e' un

            forum

            di



            informatica.





            Quale?


            Questa?





            http://punto-informatico.it/4335953/PI/News/pokemo


            (quella della cazzatine)





            O questa?





            http://punto-informatico.it/s_4332786/Download/New


            (quella dei programmi)



            Notizie che a quanto pare non hanno fregato

            niente a nessuno (in particolare la

            seconda).

            Su questo sito si parla ogni tanto anche
            delle

            grandi scoperte dell'astronomia, come
            l'atmosfera

            della luna, ma prevalentmente si parla di

            informatica.

            Sisi, aggiustatela!Sei tu quello che e' uscito di tema.Ti ricordo il tema dell'articolo: Apple ha evaso le tasse.A) Ti vergogni come un vermeB) Li disconosci e riconosci la superiorita' del modello openC) Ti arrampichi su specchi liscissimi per difendere l'indifendibileL'opzione D) Cerchi di cambiare discorso andando a guardare le pagliuzze altrui per non sentire la trave nell'oXXXX.non e' prevista.
          • iotin scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: iotin

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: iotin






            gatti no






            ?











            Allora che ci fai qui, e
            ti

            scaldi


            pure



            ?









            Che ci fai tu qui, che questo
            e'
            un


            forum


            di




            informatica.







            Quale?



            Questa?









            http://punto-informatico.it/4335953/PI/News/pokemo



            (quella della cazzatine)







            O questa?









            http://punto-informatico.it/s_4332786/Download/New



            (quella dei programmi)





            Notizie che a quanto pare non hanno
            fregato


            niente a nessuno (in particolare la


            seconda).


            Su questo sito si parla ogni tanto anche

            delle


            grandi scoperte dell'astronomia, come

            l'atmosfera


            della luna, ma prevalentmente si parla
            di


            informatica.



            Sisi, aggiustatela!

            Sei tu quello che e' uscito di tema.Non mi pare proprio. Questo è un sito dove si parla di tutti gli aspetti dell'informatica e tecnologia, non della sola programmazione.
            Ti ricordo il tema dell'articolo: Apple ha evaso
            le
            tasse.Echissenefrega!! A me piace per i programmi e per l'organizzazione del desktop. Devo ridurmi ad usare KDEnlive, OpenShot, Gimp, Audacity e Ardour (con i plug-in che fanno pietà e un uso non facile) perché è discutibile sotto altri aspetti?Tu esci dal mondo, altro che tema.
            A) Ti vergogni come un vermeSiete voi che vi vergognate come vermi di Linux, dal momento che perfino riviste (più accessibili) che dovrebbero essere più serie come LinuxPro e Ubuntu facile continuano a mettere in copertina la menata contro Windows&Mac. Evidentemente i programmi tutti non sono abbastanza validi, altrimenti parlerebbero e basterebbero da soli.
            B) Li disconosci e riconosci la superiorita' del
            modello
            openMa quando mai? Ardour superiore a Logic? (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
            C) Ti arrampichi su specchi liscissimi per
            difendere
            l'indifendibileMa non dire castronerie !!!
            L'opzione
            D) Cerchi di cambiare discorso andando a guardare
            le pagliuzze altrui per non sentire la trave
            nell'oXXXX.
            non e' prevista.Dici giusto, il vostro software è proprio pagliuzza !
          • panda rossa scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: iotin

            Echissenefrega!!Eh no, cocco.Troppo comodo parlare della trimestrale e far finta di niente quando emerge il bieco motivo per cui c'e' quella trimestrale.
            A me piace per i programmi e per
            l'organizzazione del desktop.La tua ignoranza in campo di informatica ci e' nota: non c'e' bisogno che tu la ribadisca ogni volta.
            Devo ridurmi ad
            usare KDEnlive, OpenShot, Gimp, Audacity e Ardour
            (con i plug-in che fanno pietà e un uso non
            facile) perché è discutibile sotto altri
            aspetti?
            Tu esci dal mondo, altro che tema.Non esiste un uso facile o un uso non facile.Esistono cose che si sanno fare o cose che non si sanno fare per manifesta incapacita'.

            A) Ti vergogni come un verme

            Siete voi che vi vergognate come vermi di Linux,
            dal momento che perfino riviste (più accessibili)
            che dovrebbero essere più serie come LinuxPro e
            Ubuntu facile continuano a mettere in copertina
            la menata contro Windows&Mac. Che c'entrano le riviste che sono roba commerciale fatta per chi butta soldi dalla finestra (i macachi).I forum dei lug sono gratis.
            Evidentemente i
            programmi tutti non sono abbastanza validi,
            altrimenti parlerebbero e basterebbero da
            soli.Evidentemente la pubblicita' e' qualcosa che fa solo chi ha pessimi prodotti che non riuscirebbe a vendere altrimenti.

            B) Li disconosci e riconosci la superiorita'
            del

            modello

            open

            Ma quando mai? Ardour superiore a Logic?
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(Ti ho gia' detto che non c'e' bisogno che tu ostenti la tua incompetenza ad ogni riga che scrivi.

            C) Ti arrampichi su specchi liscissimi per

            difendere

            l'indifendibile

            Ma non dire castronerie !!!Visto? Hai perso la presa e sei caduto!

            L'opzione

            D) Cerchi di cambiare discorso andando a
            guardare

            le pagliuzze altrui per non sentire la trave

            nell'oXXXX.

            non e' prevista.

            Dici giusto, il vostro software è proprio
            pagliuzza
            !E apple che evade le tasse e' proprio una bella trave nell'oXXXX.
          • maxsix scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli

            I forum dei lug sono gratis.
            Appunto.Che ci fai qui?Oppure ti hanno inquadrato come ignorantone prezzolato anche li e ti hanno fatto sloggiare?Sai, a noi frequentatori dei LUG [tm.] (quelli veri) ci infastidiscono gli invasati.A prescindere.
          • panda rossa scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: maxsix

            I forum dei lug sono gratis.



            Appunto.
            Che ci fai qui?

            Oppure ti hanno inquadrato come ignorantone
            prezzolato anche li e ti hanno fatto
            sloggiare?

            Sai, a noi frequentatori dei LUG [tm.] (quelli
            veri) ci infastidiscono gli
            invasati.
            A prescindere.Disse l'invasato #1 del forum di PI.P.S. tu manco sai che cos'e' un LUG, in quanto applefan dichiarato.
      • Un curioso scrive:
        Re: No problem, spenniamo i polli
        - Scritto da: iotin
        Se tutta questa energia e conoscenza la
        utilizzaste per fare del sw migliore per
        linux...Migliore?"la utilizzaste" chi?ci riesci a dire qualcosa che non sia generico?
    • the ruins of cupertino scrive:
      Re: No problem, spenniamo i polli
      In passato ci sono cascato e hanno avuto i miei soldi, ma poi ho capito che spendere di più per avere di meno è una follia. Acqua passata, battendo il naso ci si fa furbi...
    • Metereologo scrive:
      Re: No problem, spenniamo i polli

      Intanto Apple risparmia sulla produzione non
      includendo il connettore per le cuffie.vedrai che qualcuno salta fuori ancora dicendo che il jack e' obsoleto e lo usava suo nonnoE cosi' l'avanzatissimo esperimento di marketing oltre a ricaricare il telefono dovrà ricaricare anche le cuffie, spendere per acXXXXXri costosi perdere in qualità e buttare via il tutto appena le batterie si esauriscono
      • mela marcia scrive:
        Re: No problem, spenniamo i polli
        Speriamo solo che la batteria delle cuffie bluetooth duri di più di quella dell'iWatch se no vedremo la gente con i "powerbank" penzolanti dalle orecchie!
      • Etype scrive:
        Re: No problem, spenniamo i polli
        - Scritto da: Metereologo
        vedrai che qualcuno salta fuori ancora dicendo
        che il jack e' obsoleto e lo usava suo
        nonnoQuesta è sempre stata una cavolata, purtroppo apple non è stata la prima a farlo.Il vantaggio qui è per il produttore che lo vuol far sembrare un'innovazione della serie "meno è meglio"Che poi è un componente che costa gli qualche centesimo e neanche ci risparmia se poi nella confezione ci deve vendere l'adattatore.Purtroppo si verificherà solo che l'utilizzatore finale userà l'unico connettore il doppio del normale, se per qualsiasi motivo si danneggia son cavoli. Inoltre non potrai più usare il telefono per sentire musica o stare al telefono durante le chiamate quando usavi l'auricolare con filo nella ricarica, certo, a meno che non ti compri un secondo adattatore :D
        E cosi' l'avanzatissimo esperimento di marketing
        oltre a ricaricare il telefono dovrà ricaricare
        anche le cuffie, spendere per acXXXXXri costosi
        perdere in qualità e buttare via il tutto appena
        le batterie si
        esaurisconogià...
      • Il fuddaro scrive:
        Re: No problem, spenniamo i polli
        - Scritto da: Metereologo

        Intanto Apple risparmia sulla produzione non

        includendo il connettore per le cuffie.


        vedrai che qualcuno salta fuori ancora dicendo
        che il jack e' obsoleto e lo usava suo
        nonnoiotin ne è capacissimo di affermarlo.Tanto mica se ne renderebbe conto di quello che dice. E un 'modernista' di quelli giovani come si usano oggi.
    • Pietro scrive:
      Re: No problem, spenniamo i polli
      - Scritto da: mela marcia
      Nessun problema, con l'imminente iPhone7 questa
      fastidiosa "spesuccia" verrà
      dimenticata.

      Intanto Apple risparmia sulla produzione non
      includendo il connettore per le cuffie. Ma la
      vera risorsa sono i polli da spennare, in file
      davanti allo Store. Quindi verrà applicata una
      ritoccatina ai
      prezzi:

      850 -
      16gb
      950 -
      32gb
      1150 -
      128gb

      Poi ci sono anche i nuovi Mac... Forse hanno il
      TouchID, come gli HP da 10 anni, quale occasione
      migliore per un'impennatina dei
      prezzi?!

      Ma poi, finito di pagare questi cattivoni della
      UE, li riabbassiamo? Certo che no, l'obiettivo
      fra 10 anni è avere l'iPhone base a
      2000!ma perché te la prendi tanto, basta non comperare.
      • panda rossa scrive:
        Re: No problem, spenniamo i polli
        - Scritto da: Pietro
        - Scritto da: mela marcia

        Nessun problema, con l'imminente iPhone7 questa

        fastidiosa "spesuccia" verrà

        dimenticata.



        Intanto Apple risparmia sulla produzione non

        includendo il connettore per le cuffie. Ma la

        vera risorsa sono i polli da spennare, in file

        davanti allo Store. Quindi verrà applicata una

        ritoccatina ai

        prezzi:



        850 -
        16gb

        950 -
        32gb

        1150 -
        128gb



        Poi ci sono anche i nuovi Mac... Forse hanno il

        TouchID, come gli HP da 10 anni, quale occasione

        migliore per un'impennatina dei

        prezzi?!



        Ma poi, finito di pagare questi cattivoni della

        UE, li riabbassiamo? Certo che no, l'obiettivo

        fra 10 anni è avere l'iPhone base a

        2000!
        ma perché te la prendi tanto, basta non comperare.Mai comprato niente di apple.
        • seven scrive:
          Re: No problem, spenniamo i polli
          - Scritto da: panda rossa
          Mai comprato niente di apple.Però se non ci fosse, che noia sarebbe...
          • panda rossa scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: seven
            - Scritto da: panda rossa

            Mai comprato niente di apple.

            Però se non ci fosse, che noia sarebbe...Se alludi al cazzeggio sul forum, c'e' windows per quello.
          • seven scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: panda rossa
            Se alludi al cazzeggio sul forum, c'e' windows
            per
            quello.Vabbeh ti serve sempre qualcosa da attaccare per vincere la noia
          • aphex_twin scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            Meglio che vederlo buttare i sassi dal cavalcavia , lo tengono relegato in cantina con PI come unico acXXXXX per dare sfogo alla noia , almeno non fa danni. :)
          • Etype scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: aphex_twin
            Meglio che vederlo buttare i sassi dal cavalcaviaPer questo un rimedio c'è, basta che dici ora e luogo in cui passi con la tua auto e proverai nuove emozioni :D
          • aphex_twin scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: aphex_twin

            Meglio che vederlo buttare i sassi dal
            cavalcavia

            Per questo un rimedio c'è,
            basta che dici ora e
            luogo in cui passi con la tua auto e proverai
            nuove emozioni
            :DQuindi il rimedio a vederlo lanciare i sassi é fargli lanciare sassi ? :|E' il caldo o é l'alcool ?
          • Etype scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            - Scritto da: aphex_twin
            Quindi il rimedio a vederlo lanciare i sassi é
            fargli lanciare sassi ?
            :|

            E' il caldo o é l'alcool ?Oddio !!!! ma chi sei Forrest Gump ? (rotfl)Rileggi su :D
          • aphex_twin scrive:
            Re: No problem, spenniamo i polli
            Riletto.Alla frase "Meglio che vederlo buttare i sassi dal cavalcavia" hai risposto "Per questo un rimedio c'è, basta che dici ora e luogo in cui passi con la tua auto e proverai nuove emozioni"Quindi per te il rimedio a vederlo buttare i sassi é fargli buttare i sassi dove passo io, non fa una grinza. (rotfl)(rotfl)
  • panda rossa scrive:
    Schiavi in asia, evasione in europa!
    E gli applefan in giro per i forum ad esaltare come ultras di curva di serie C, inneggiando alla trimestrale di apple, che loro stessi hanno contribuito a gonfiare dormendo per due notti per terra in coda all'applestore!
    • cornuti e mazziati scrive:
      Re: Schiavi in asia, evasione in europa!
      - Scritto da: panda rossa
      E gli applefan in giro per i forum ad esaltare
      come ultras di curva di serie C, inneggiando alla
      trimestrale di apple, che loro stessi hanno
      contribuito a gonfiare dormendo per due notti per
      terra in coda
      all'applestore!Poco male se fossero solo loro a essere cornuti e mazziati il problema è che quei sldi sono sottratti a tutti i contribuenti europei non solo agli applefan :(
    • iotin scrive:
      Re: Schiavi in asia, evasione in europa!
      - Scritto da: panda rossa
      E gli applefan in giro per i forum ad esaltare
      come ultras di curva di serie C, inneggiando alla
      trimestrale di apple, che loro stessi hanno
      contribuito a gonfiare dormendo per due notti per
      terra in coda
      all'applestore!Quelli della curva di serie D dimenticano:http://punto-informatico.it/4274041/PI/News/linux-foundation-nostro-foss-vale-miliardi.aspxPerlomeno noi abbiamo sw molto più avanzato senza essere delle multinazionali.
      • Un curioso scrive:
        Re: Schiavi in asia, evasione in europa!
        - Scritto da: iotin
        Perlomeno noi abbiamo sw molto più avanzato senza
        essere delle
        multinazionali.cioè ? di chi siete voi?E sopratutto chi siete voi? :D
      • ciglionne scrive:
        Re: Schiavi in asia, evasione in europa!
        - Scritto da: iotin
        - Scritto da: panda rossa

        E gli applefan in giro per i forum ad
        esaltare

        come ultras di curva di serie C, inneggiando
        alla

        trimestrale di apple, che loro stessi hanno

        contribuito a gonfiare dormendo per due
        notti
        per

        terra in coda

        all'applestore!

        Quelli della curva di serie D dimenticano:
        http://punto-informatico.it/4274041/PI/News/linux-

        Perlomeno noi abbiamo sw molto più avanzato senza
        essere delle
        multinazionali.voi *credete* di avere sw più avanzato, gli altri non vivono nel reality distortion field.
        • collione scrive:
          Re: Schiavi in asia, evasione in europa!
          considera che fino a qualche anno fa erano costretti a programmare in un linguaggio assurdo come objective-covviamente se glielo avessi chiesto, ti avrebbero risposto che objc era il non plus ultraarrivato swift hanno cominciato a dire la verita' sulle XXXXXte di objc
    • seven scrive:
      Re: Schiavi in asia, evasione in europa!
      - Scritto da: panda rossa
      E gli applefan in giro per i forum ad esaltare
      come ultras di curva di serie C, inneggiando alla
      trimestrale di apple, che loro stessi hanno
      contribuito a gonfiare dormendo per due notti per
      terra in coda
      all'applestore!Gli ultras si attaccano con gli altri ultras.Notavo ultimamente questa tua deriva estremista panda, devi aver cambiato frequentazioni.
      • ransom warez scrive:
        Re: Schiavi in asia, evasione in europa!
        - Scritto da: seven
        Gli ultras si attaccano con gli altri ultras.ma solo alcuni lasciano ogni anno 1000 XXXXXXX euro a apple
        • seven scrive:
          Re: Schiavi in asia, evasione in europa!
          - Scritto da: ransom warez
          ma solo alcuni lasciano ogni anno 1000 XXXXXXX
          euro a
          appleVero. Gli ultras più benestanti tra l'altro.
    • aphex_twin scrive:
      Re: Schiavi in asia, evasione in europa!
      Che triste la vita che ti attanaglia. :|
      • panda rossa scrive:
        Re: Schiavi in asia, evasione in europa!
        - Scritto da: aphex_twin
        Che triste la vita che ti attanaglia. :|A me?Ma sai quanto me ne frega a me se ci sono degli invasati che dormono per terra per essere i primi ad acquistare l'icoso!Mi girano un po' le balle a sapere che con un decimo delle tasse che apple avrebbe dovuto pagare, si sarebbero potuti mettere in sicurezza tutti gli edifici pubblici crollati per il terremoto, ma questo solo in teoria.In pratica si sarebbero semplicemente intascati i soldi per continuare a costruire castelli di sabbia e polistirolo, ma riccamente intonacati.
        • Orpello scrive:
          Re: Schiavi in asia, evasione in europa!

          In pratica si sarebbero semplicemente intascati i
          soldi per continuare a costruire castelli di
          sabbia e polistirolo, ma riccamente
          intonacati.Per essere precisi servono sia la sabbia che il polistirolo per costruire, forse tu volevi dire che non hanno messo adeguatamente anche tutte le altre componenti o fatto gli accorgimenti opportuni.
          • panda rossa scrive:
            Re: Schiavi in asia, evasione in europa!
            - Scritto da: Orpello

            In pratica si sarebbero semplicemente
            intascati
            i

            soldi per continuare a costruire castelli di

            sabbia e polistirolo, ma riccamente

            intonacati.

            Per essere precisi servono sia la sabbia che il
            polistirolo per costruire, forse tu volevi dire
            che non hanno messo adeguatamente anche tutte le
            altre componenti o fatto gli accorgimenti
            opportuni.Adeguatamente?Non hanno messo e basta.
        • mura scrive:
          Re: Schiavi in asia, evasione in europa!
          - Scritto da: panda rossa
          Mi girano un po' le balle a sapere che con un
          decimo delle tasse che apple avrebbe dovuto
          pagare, si sarebbero potuti mettere in sicurezza
          tutti gli edifici pubblici crollati per il
          terremoto, ma questo solo in
          teoria.Forse ti sfugge il fatto che Amatrice è un paese bello antico e che molti degli edifici crollati sono stati eretti in epoche in cui manco esisteva il termine "tecniche antisismiche".
          • panda rossa scrive:
            Re: Schiavi in asia, evasione in europa!
            - Scritto da: mura
            - Scritto da: panda rossa

            Mi girano un po' le balle a sapere che con un

            decimo delle tasse che apple avrebbe dovuto

            pagare, si sarebbero potuti mettere in
            sicurezza

            tutti gli edifici pubblici crollati per il

            terremoto, ma questo solo in

            teoria.

            Forse ti sfugge il fatto che Amatrice è un paese
            bello antico e che molti degli edifici crollati
            sono stati eretti in epoche in cui manco esisteva
            il termine "tecniche
            antisismiche".Forse ti sfugge il fatto che Norcia (17 km da Amatrice) e' un paese bello e ancora piu' antico.L'unica differenza rispetto ad Amatrice e' che il denaro stanziato per mettere gli edifici in sicurezza e' stato speso per mettere gli edifici in sicurezza.
          • mura scrive:
            Re: Schiavi in asia, evasione in europa!
            - Scritto da: panda rossa
            Forse ti sfugge il fatto che Norcia (17 km da
            Amatrice) e' un paese bello e ancora piu'
            antico.
            L'unica differenza rispetto ad Amatrice e' che il
            denaro stanziato per mettere gli edifici in
            sicurezza e' stato speso per mettere gli edifici
            in sicurezza.Ma te sei veramente il migliore a rigirare la frittata per darti ragione, hai parlato degli edifici crollati di Amatrice, che caspita c'entra adesso Norcia ? Poi facile mettere in sicurezza edifici non crollati, ad Amatrice non esiste quasi più nulla cosa c'è da mettere in sicurezza. Piuttosto serve per finanziare opere di recupero feriti in primis e di ricostruzione in secundis.
          • panda rossa scrive:
            Re: Schiavi in asia, evasione in europa!
            - Scritto da: mura
            - Scritto da: panda rossa

            Forse ti sfugge il fatto che Norcia (17 km da

            Amatrice) e' un paese bello e ancora piu'

            antico.

            L'unica differenza rispetto ad Amatrice e'
            che
            il

            denaro stanziato per mettere gli edifici in

            sicurezza e' stato speso per mettere gli
            edifici

            in sicurezza.

            Ma te sei veramente il migliore a rigirare la
            frittata per darti ragione, hai parlato degli
            edifici crollati di Amatrice, che caspita c'entra
            adesso Norcia ?C'entra, visto che Norcia e' stata messa interamente in sicurezza coi fondi UE dopo il terremoto di Colfiorito.La questione era "Non e' possibile mettere in sicurezza antichi borghi medievali" e io ho semplicemente citato un controesempio.
            Poi facile mettere in sicurezza
            edifici non crollati, ad Amatrice non esiste
            quasi più nulla cosa c'è da mettere in sicurezza.Gli edifici erano in piedi quando hanno avuto i fondi per metterli in sicurezza antisismica.
            Piuttosto serve per finanziare opere di recupero
            feriti in primis e di ricostruzione in
            secundis.Esatto. Chiudere il recinto dopo che i buoi sono scappati.
          • mura scrive:
            Re: Schiavi in asia, evasione in europa!
            - Scritto da: panda rossa
            C'entra, visto che Norcia e' stata messa
            interamente in sicurezza coi fondi UE dopo il
            terremoto di Colfiorito.
            La questione era "Non e' possibile mettere in
            sicurezza antichi borghi medievali" e io ho
            semplicemente citato un
            controesempio.Facile parlare dopo che è sucXXXXX, dai la prossima volta che sta per avvenire un terremoto tira fuori la tua palla di cristallo per dimostrarlo e poi vai ai vertici UE per farti stanziare i fondi necessari per mettere in sicurezza il posto in questione.

            Poi facile mettere in sicurezza

            edifici non crollati, ad Amatrice non esiste

            quasi più nulla cosa c'è da mettere in
            sicurezza.

            Gli edifici erano in piedi quando hanno avuto i
            fondi per metterli in sicurezza
            antisismica.Fonte ?

            Piuttosto serve per finanziare opere di
            recupero

            feriti in primis e di ricostruzione in

            secundis.

            Esatto. Chiudere il recinto dopo che i buoi sono
            scappati.Si certo perchè naturalmente quelle che ho citato sono opere che si fanno gratis vero ?Dimmi tu sei uno di quelli che l'sms di solidarietà non lo ha inviato perchè "tanto ci mangiano sopra tutti".
          • panda rossa scrive:
            Re: Schiavi in asia, evasione in europa!
            - Scritto da: mura
            - Scritto da: panda rossa

            C'entra, visto che Norcia e' stata messa

            interamente in sicurezza coi fondi UE dopo il

            terremoto di Colfiorito.

            La questione era "Non e' possibile mettere in

            sicurezza antichi borghi medievali" e io ho

            semplicemente citato un

            controesempio.

            Facile parlare dopo che è sucXXXXX,Si chiama sessione di test.Prima del terremoto avevamo due pezzi di carta che certificavano lavori di messa in sicurezza contro i sismi sia per gli edifici di Norcia che per quelli di Amatrice.Dopo il terremoto abbiamo edifici ancora in piedi a Norcia, col loro bel certificato, e macerie ad Amatrice con un pezzo di carta igienica.
            dai la
            prossima volta che sta per avvenire un terremoto
            tira fuori la tua palla di cristallo per
            dimostrarlo e poi vai ai vertici UE per farti
            stanziare i fondi necessari per mettere in
            sicurezza il posto in
            questione.Ma che c'entra la palla di cristallo?A Norcia hanno messo gli edifici in sicurezza, ad Amatrice si sono mangiati i soldi all'italiana.


            Poi facile mettere in sicurezza


            edifici non crollati, ad Amatrice non
            esiste


            quasi più nulla cosa c'è da mettere in

            sicurezza.



            Gli edifici erano in piedi quando hanno
            avuto
            i

            fondi per metterli in sicurezza

            antisismica.

            Fonte ?Ma stai leggendo le notizie sul post-terremoto o leggi solo il forum di PI?Un link a caso.Il fatto che sia ilgiornale e' puramente casuale, ma almeno ci sono le foto dei lavori effettuati.http://www.ilgiornale.it/news/cronache/cos-si-vantavano-sontuosa-ristrutturazione-scuola-distrutta-1299415.html


            Piuttosto serve per finanziare opere di

            recupero


            feriti in primis e di ricostruzione in


            secundis.



            Esatto. Chiudere il recinto dopo che i buoi
            sono

            scappati.

            Si certo perchè naturalmente quelle che ho citato
            sono opere che si fanno gratis vero ?Ma che c'entra?Stiamo parlando di opere FATTE e PAGATE.Mica di opere non fatte per mancanza di fondi.Ristrutturazione antisismica completata nel 2012 e pagata coi fondi UE.E la scuola e' crollata lo stesso.
            Dimmi tu sei uno di quelli che l'sms di
            solidarietà non lo ha inviato perchè "tanto ci
            mangiano sopra
            tutti".Non confondere la solidarieta' alla popolazione con opere di ristrutturazione, che sono due cose diverse.
        • aphex_twin scrive:
          Re: Schiavi in asia, evasione in europa!
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: aphex_twin

          Che triste la vita che ti attanaglia. :|

          A me?Si a te , visto non aspetti altro per riversare parole di odio contro i demoni che ti frullano nella scatola cranica.Dopo 23 minuti dalla pubblicazione hai timbrato per primo il cartellino. Meno male che a te di Apple non fregava nulla , vero ? :-o :-o :-o
          • panda rossa scrive:
            Re: Schiavi in asia, evasione in europa!
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: aphex_twin


            Che triste la vita che ti attanaglia.
            :|



            A me?

            Si a te , visto non aspetti altro per riversare
            parole di odio contro i demoni che ti frullano
            nella scatola
            cranica.

            Dopo 23 minuti dalla pubblicazione hai timbrato
            per primo il cartellino. Meno male che a te di
            Apple non fregava nulla , vero ? :-o :-o
            :-oToh, stavo in pausa pranzo e mi sono messo a leggere PI.Ho trovato la notizia (che per altro avevo gia' letto in mattinata su una dozzina di altri siti) e ho detto la mia.Osservo comunque che sia tu che il tuo compagno di merende, invece di prendere atto della notizia e vergognarvi, avete anche da dire.
      • Etype scrive:
        Re: Schiavi in asia, evasione in europa!
        Un pò come la tua e i Pokemon (rotfl)
      • lonza scrive:
        Re: Schiavi in asia, evasione in europa!
        Sai com'è quando devo pagare tasse sul mio lavoro perché qualcun'altro non le paga.
        • aphex_twin scrive:
          Re: Schiavi in asia, evasione in europa!
          Certo che lo so , ma per fortuna vivo e lavoro in Svizzera.Se vuoi contribuire a cambiare le cose , prima di citare Apple , dovresti farti fare SEMPRE lo scontrino con la giusta cifra , rispondere "con fattura" alla classica domandina , insomma pagare TUTTE le tasse senza fare il furbo.Facile dare addosso al gigante e nascondere i propri peccatucci.
          • panda rossa scrive:
            Re: Schiavi in asia, evasione in europa!
            - Scritto da: aphex_twin
            Certo che lo so , ma per fortuna vivo e lavoro in
            Svizzera.

            Se vuoi contribuire a cambiare le cose , prima di
            citare Apple , dovresti farti fare SEMPRE lo
            scontrino con la giusta cifra , rispondere "con
            fattura" alla classica domandina , insomma pagare
            TUTTE le tasse senza fare il
            furbo.

            Facile dare addosso al gigante e nascondere i
            propri
            peccatucci.Quindi spiegami un po' questo concetto.Siccome tu sei un noto pregiudicato, non puoi andare a fare denuncia se ti rubano in casa, e il maresciallo ti dice pure: <i
            "Con quale faccia lei, ladro pregiudicato, viene qui a farci perdere tempo con una denuncia di furto in casa sua. Ringrazi piuttosto Iddio che non le hanno sparato." </i
Chiudi i commenti