Cybersecurity: Dell conferma la cessione di RSA

Un consorzio acquisirà la divisione RSA di Dell specializzata in cybersecurity, a fonte di un investimento superiore a due miliardi di dollari.
Un consorzio acquisirà la divisione RSA di Dell specializzata in cybersecurity, a fonte di un investimento superiore a due miliardi di dollari.

Poco più di due miliardi di dollari, 2,075 per la precisione: è la cifra che sarà versata nelle casse di Dell per l’acquisizione di RSA, unità dell’azienda specializzata nella cybersecurity. L’acquirente è una società di private equity guidata da Symphony Technology Group, Ontario Teachers’ Pension Plan Board e AlpInvest Partners.

Dell vende RSA per due miliardi di dollari

L’accordo, già definito (ma non svelato nei dettagli), fa riferimento al passaggio di proprietà per RSA Archer, RSA NetWitness Platform, RSA SecurID, RSA Fraud and Risk Intelligence e RSA Conference. Realtà che complessivamente ad oggi vantano oltre 12.500 clienti nel mondo, quasi tutti appartenenti al mondo enterprise.

Fondata nell’ormai lontano 1982, RSA è finita sotto il controllo di EMC Corporation nel 2006 con un’acquisizione da 2,1 miliardi di dollari, per poi entrare in Dell dieci anni più tardi con una maxi-transazione da 67 miliardi di dollari. Serviranno dai sei ai nove mesi perché l’operazione annunciata possa concludersi.

Fonte: Dell
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti