Da marzo le PS3 entrano in Folding@home

Sony dà il via libera al progetto di Stanford che permetterà agli utenti dell'ultima Playstation dell'azienda di partecipare alla rete di calcolo distribuito e contribuire alla ricerca su Alzheimer ed altre patologie

Roma – L’ annunciato progetto di utilizzare la potenza di calcolo delle Playstation3 di Sony per la ricerca scientifica diventa realtà: dal 23 marzo i possessori della nuova console potranno dare un contributo al progettone Folding@Home , calcolo distribuito scagliato contro numerose altre patologie.

Sony ha fatto aggiornare la pagina dedicata all’iniziativa in cui si afferma come l’utilizzo di 10mila console per questo scopo consentirebbe di arrivare a performance di calcolo nell’ordine dei petaflops, una potenza che potrebbe contribuire in modo sostanziale al lavoro dell’ Università di Stanford che amministra il progetto , teso a studiare le interazioni delle proteine per giungere a nuove soluzioni contro Alzheimer, morbo di Parkinson, BSE (mucca pazza) e specifici tumori. “Un progetto computazionale distribuito – spiegano gli scienziati – per lo studio degli avvolgimenti, delle dissociazioni ed aggregazioni delle proteine e delle loro relative incidenze sulle malattie”. A Folding@Home come noto da lungo tempo possono partecipare anche gli utenti di PC connessi ad Internet attraverso un software specifico, che “dona” una parte delle capacità elaborative della macchina al processo di calcolo.

Clicca per ingrandire Da parte sua, Sony specifica che il client PS3 dedicato al progetto (vedi schermata) “supporterà anche alcune funzionalità di visualizzazione avanzata. Mentre il microprocessore Cell si occupa della maggiorparte dell’elaborazione, il chip grafico di PS3 mostra il processo in tempo reale utilizzando nuove tecnologie di rendering”. “Sarà anche possibile – spiega il produttore nipponico – navigare nello spazio tridimensionale della molecola (analizzata, ndr.) utilizzando il controller interattivo di PS3, consentendoci di osservare la proteina in tempo reale da diversi punti di vista”.

Il colosso giapponese offre anche i link ad alcuni video ( qui un.avi da 335 K e qui uno da 6 mega) con cui visualizzare una preview della GUI del client PS3 per Folding@Home.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Intanto google ha pagato 1 miliardo...
    ...per avere desktop search installato sui PC Dell ( http://entmag.com/news/article.asp?EditorialsID=7476 )In quel caso dubito che qualcuno avrebbe strillato "corruzione" o "dumping" solo perchè Google è buona e MS è cattiva.ma fatemi il piacere... un'ipocrisia del genere mi fa vomitare.
    • Anonimo scrive:
      Re: Intanto google ha pagato 1 miliardo.
      - Scritto da:
      ...per avere desktop search installato sui PC
      Dell (
      http://entmag.com/news/article.asp?EditorialsID=74

      In quel caso dubito che qualcuno avrebbe
      strillato "corruzione" o "dumping" solo perchè
      Google è buona e MS è
      cattiva.

      ma fatemi il piacere... un'ipocrisia del genere
      mi fa
      vomitare.ma che razzo dici?1) Google ha pagato per avere il suo software installato su una singola marca di PC2) M$ da sempre a gratis piazza sui PC di tutto il mondo i suoi software per eliminare la concorrenza ed instaurare un monopolioa te sembra la stessa cosa? ipocrita secondo me sei tu che osi vantare simile argomentazioni a difesa di M$...(apple)(linux)
  • Anonimo scrive:
    E intanto controlla l'OS!!!
    E intanto controlla che l'OS sia genuine!!!?
    • Anonimo scrive:
      Re: E intanto controlla l'OS!!!
      - Scritto da:
      E intanto controlla che l'OS sia genuine!!!?probabile. Cosa ci sarebbe di male?
      • Anonimo scrive:
        Re: E intanto controlla l'OS!!!
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        E intanto controlla che l'OS sia genuine!!!?

        probabile. Cosa ci sarebbe di male?Nulla ma forse invece di mettere tutte quelle puttanate in background farebbero meglio a occuparsi dell'os.Oggi mi è arrivato un vista ultimate che ha dato 3 BSOD in 10 minuti e consuma 2gb di ram e 1gb di swap appena acceso.E poi venitemi a parlare di windows genuine...(che per inciso era un ultimate regolarmente pagato, cosa da poco visto che il pc in se costava 4500-5000)
  • Anonimo scrive:
    Se siamo arrivati a questo punto
    vuol dire che live search è un fallimento, offrire sevizi per farlo usare... che vergogna.
    • Anonimo scrive:
      Re: Se siamo arrivati a questo punto
      - Scritto da:
      vuol dire che live search è un fallimento,
      offrire sevizi per farlo usare... che
      vergogna.oppure vuol dire che google ha un monopolio del search che soffoca tutti, yahoo compreso
  • MandarX scrive:
    ormai Microsoft ti paga per...
    ormai Microsoft ti paga per usare i suoi prodotti?alla frutta?
    • Anonimo scrive:
      Re: ormai Microsoft ti paga per...
      - Scritto da: MandarX
      ormai Microsoft ti paga per usare i suoi prodotti?sì
      alla frutta?per me gusto puffo e con tanta panna, grazie.
      • Anonimo scrive:
        Re: ormai Microsoft ti paga per...
        - Scritto da:

        alla frutta?

        per me gusto puffo e con tanta panna, grazie.Blu e bianco. Come i BSOD giornalieri :) ...
        • Anonimo scrive:
          Re: ormai Microsoft ti paga per...

          Blu e bianco. Come i BSOD giornalieri :) ...grandiosa, la battutina sui BSOD è la dimostrazione pura della trollaggine.
          • Anonimo scrive:
            Re: ormai Microsoft ti paga per...
            - Scritto da:
            grandiosa, la battutina sui BSOD è la
            dimostrazione pura della
            trollaggine.più che da troll è da nerd.
          • Anonimo scrive:
            Re: ormai Microsoft ti paga per...
            - Scritto da:

            Blu e bianco. Come i BSOD giornalieri :) ...

            grandiosa, la battutina sui BSOD è la
            dimostrazione pura della
            trollaggine."Una doppia porzione di senso dell'umorismo al tavolo 4 !!"E fatti qualche risata ogni tanto :D !
  • Anonimo scrive:
    ...direi ridicoli...
    questi sistemi adottati da ms per tentare di contrastare la concorrenza li definirei ridicoli...è da un pò che tenta di rincorrere gli altri invece che proporre ...umm ummm, il gigante ha i piedi d'argilla?
    • Anonimo scrive:
      Re: ...direi ridicoli...
      - Scritto da:
      umm ummm, il gigante ha i piedi d'argilla?dei quali uno nella fossa ;) !
      • Anonimo scrive:
        Re: ...direi ridicoli...
        - Scritto da:

        - Scritto da:


        umm ummm, il gigante ha i piedi d'argilla?

        dei quali uno nella fossa ;) !e l'altro su un argine franoso...
        • Anonimo scrive:
          Re: ...direi ridicoli...
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:




          umm ummm, il gigante ha i piedi d'argilla?



          dei quali uno nella fossa ;) !

          e l'altro su un argine franoso...Con una beccaccia che gli becca il piede.
  • Anonimo scrive:
    MSN ALLA RISCOSSA
    come da titolo
  • Anonimo scrive:
    Microsoft è abbituata a comprare tutto
    Software house, programmatori, brevetti, ecc.ecc.Naturale evoluzione che adesso tenti di comprare pure i clienti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Microsoft è abbituata a comprare tut
      - Scritto da:
      Software house, programmatori, brevetti, ecc.ecc.
      Naturale evoluzione che adesso tenti di comprare
      pure i
      clienti.Eh si' dopo un po' di si disabbbbbbbitua a scrivere quando si finiscono gli studi....
    • Anonimo scrive:
      Re: Microsoft è abbituata a comprare tut
      - Scritto da:
      Software house, programmatori, brevetti, ecc.ecc.
      Naturale evoluzione che adesso tenti di comprare
      pure i
      clienti.Ci sono decine e decine di motori di ricerca minori nel mondo che pagano i loro visitatori per fare ricerche.I clienti non sono i visitatori ma gli inserzionisti, loro pagano i visitatori per aumentare l'interesse per il loro motore di ricerca e gli investitori darebbero piu' importanza al motore di ricerca microsoft. Indirettamente microsoft spartisce con gli utilizzatori i ricavi pubblicitari. Quello che vuole fare anche youtube, e' illegale anche questo?
  • Anonimo scrive:
    è gratis!
    alla fineun azienda lavorerà gratis per microsoft visto che il tempo in più necessario per trovare un' informazione (ancora è parecchio distante da google) sarà un costo bilanciato dai soldi di m$
  • Athlon64 scrive:
    Non scalfirà Google
    Immagino la levata di scudi e di indignazione che seguirà questa iniziativa di Microsoft (se l'avvesse fatto chiunque altro, al limite avrebbe provocato qualche sorriso)...Resta il fatto che Google è la prova vivente che nel mondo dell'informatica il monopolio non esiste. Prima di Google c'erano colossi molto noti della ricerca web: Yahoo, AltaVista, Lycos, persino il nostrano Arianna...Ebbene Google, senza pubblicità, senza sfarzi, anzi con un look che definire minimale è un eufemismo, ha stracciato la concorrenza (di fatto sopravvivono Yahoo e MS Live), perché offriva un servizio migliore.Finché Google sarà migiore di Live, continuerà ad essere il più usato, senza ombra di dubbio.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non scalfirà Google
      - Scritto da: Athlon64
      Ebbene Google, senza pubblicitàFALSO!In google ci sono un sacco di link spon$orizzati!!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Non scalfirà Google
        - Scritto da:

        - Scritto da: Athlon64

        Ebbene Google, senza pubblicità

        FALSO!
        In google ci sono un sacco di link
        spon$orizzati!!!!Google fattura in pubblicità più della BBC!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Non scalfirà Google
        guarda che penso intendesse senza FARSI pubblicità, non senza FARLA. Che senso ha dire che è falso che google faccia pubblicità, quando tutti sappiamo che è il suo unico (o quasi) modo di fare soldi.
  • Anonimo scrive:
    Ma non è dumping?
    Praticamente la MS sta pagando le aziende perchè usino un loro prodotto, sfruttando il fatto che non sanno più dove mettere i soldi.Non è concorrenza sleale?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma non è dumping?
      No,il dumping da te citato è la vendita sottocosto...- Scritto da:
      Praticamente la MS sta pagando le aziende perchè
      usino un loro prodotto, sfruttando il fatto che
      non sanno più dove mettere i
      soldi.

      Non è concorrenza sleale?
      • THe_ZiPMaN scrive:
        Re: Ma non è dumping?
        - Scritto da:
        No,
        il dumping da te citato è la vendita sottocosto...Difatti qui pagano pure. Più sottocosto di così
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma non è dumping?
      Per favore lasciamo stare il dumping, non ci azzecca niente! Si chiama PROMOZIONE...presente i campioni gratuiti??? bene qua danno soldi...
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma non è dumping?
        - Scritto da:
        Per favore lasciamo stare il dumping, non ci
        azzecca niente! Si chiama PROMOZIONE...presente i
        campioni gratuiti??? bene qua danno
        soldi...Scusa ma non c'azzecca lo stesso, i soldi non sono un campione gratuito di Live Search, non vendono soldi su LiveSearch, mica è una banca...Rimango dell'idea che sia concorrenza sleale, tu vendi sottocosto (anzi paghi) per sfondare in un mercato in cui non sei poi così brillante, perchè in altri invece fai soldi a palate.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma non è dumping?
          - Scritto da:
          - Scritto da:

          Per favore lasciamo stare il dumping, non ci

          azzecca niente! Si chiama PROMOZIONE...presente
          i

          campioni gratuiti??? bene qua danno

          soldi...

          Scusa ma non c'azzecca lo stesso, i soldi non
          sono un campione gratuito di Live Search, non
          vendono soldi su LiveSearch, mica è una
          banca...e che centra? con livesearch la ms fa soldi e quindi divide semplicemente i ricavati con le aziende che lo utilizzano. che c'è di strano.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non è dumping?
            - Scritto da:
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            Per favore lasciamo stare il dumping, non ci


            azzecca niente! Si chiama
            PROMOZIONE...presente

            i


            campioni gratuiti??? bene qua danno


            soldi...



            Scusa ma non c'azzecca lo stesso, i soldi non

            sono un campione gratuito di Live Search, non

            vendono soldi su LiveSearch, mica è una

            banca...

            e che centra? con livesearch la ms fa soldi e
            quindi divide semplicemente i ricavati con le
            aziende che lo utilizzano. che c'è di
            strano.Lo strano e' che qui si voglia fare il contropelo a MS (che si sa e' il male) gridando dumping e corruzione , mentre quando la loro banca li rapina aumentando i prezzi bassissimi con cui li aveva convinti ad aprire un conto, non scrivono nemmeno una riga, con tutto che li tocca direttamente, mentre quello che fa ora MS in una azienda xy non cambia di un grammo le loro vite.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non è dumping?

            Lo strano e' che qui si voglia fare il contropelo
            a MS (che si sa e' il male) gridando
            dumping e corruzione , mentre quando
            la loro banca li rapina aumentando i prezzi
            bassissimi con cui li aveva convinti ad aprire un
            conto, non scrivono nemmeno una riga, con tutto
            che li tocca direttamente, mentre quello che fa
            ora MS in una azienda xy non cambia di un grammo
            le loro
            vite.condivido!
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non è dumping?

            Lo strano e' non è strano, è marketing. O meglio anti-pubblicità. I cervelli plagiati di tanti giovani nerds, l'esercito futuro delle [nuove] multinazionali del software.Una cosa simile, offerta da Google, sarebbe stata vista come una rivoluzione copernicana.
      • rockroll scrive:
        Re: Ma non è dumping?
        - Scritto da:
        Per favore lasciamo stare il dumping, non ci
        azzecca niente! Si chiama PROMOZIONE...presente i
        campioni gratuiti??? bene qua danno
        soldi...Se ti sembra la stessa cosa...Ti do un'altra possibilità, invitandoti a dare una definizione azzeccata all'azione di chi, in regime di libero mercato, pur di imporre un proprio prodotto sottraendo quote alla concorrenza, PAGA direttamente chi con la sua scelta è in grado di orientare il mercato stesso.NB: ti prego di non usare il termine "promozione", perchè con esso ci si riferisce ad iniziative temporanee di offerte commerciali di maggior vantaggio per l'acquirente, identificabili in sconti sul prezzo di listino e/o in maggior fornitura merceologica, ma mai in pagamenti a fronte di scelta del prodotto proposto.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 19 marzo 2007 03.52-----------------------------------------------------------
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma non è dumping?
          - Scritto da: rockroll
          - Scritto da:

          Per favore lasciamo stare il dumping, non ci

          azzecca niente! Si chiama PROMOZIONE...presente
          i

          campioni gratuiti??? bene qua danno

          soldi...

          Se ti sembra la stessa cosa...

          Ti do un'altra possibilità, invitandoti a dare
          una definizione azzeccata all'azione di chi, in
          regime di libero mercato, pur di imporre un
          proprio prodotto sottraendo quote alla
          concorrenza, PAGA direttamente chi con la
          sua scelta è in grado di orientare il mercato
          stesso.OK, lo faceva Godado da prima del 2000 e non sono finiti dentro....quindi....
  • Severissimus scrive:
    Corruzione?
    Convincere qualcuno ad utilizzare i propri servizi in cambio di soldi: come si potrebbe definire tutto questo? Certo sarà un'ottima mossa di mercato, ma a me fa pensare che se una ditta è disposta a pagare pur di "vendere" è segno che i prodotti dei concorrenti sono di una qualità superiore, difficilmente eguagliabile.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 19 marzo 2007 00.10-----------------------------------------------------------
    • Anonimo scrive:
      Re: Corruzione?
      Corruzione? Si chiama economia...e purtroppo microsfott ha gli analisti migliori del mondo, se no come farebbe a stare ancora in piedi?
      • Severissimus scrive:
        Re: Corruzione?
        Qualche volta bisognerebbe leggere qualcosa in più del titolo: mi sembra di aver scritto chiaramente che capisco gli intenti di mercato, ma che lascia molto da pensare.
        • Anonimo scrive:
          Re: Corruzione?
          - Scritto da: Severissimus
          Qualche volta bisognerebbe leggere qualcosa in
          più del titolo: Si esatto fai la stessa cosa anche tu con gli articoli di PI!
      • Anonimo scrive:
        Re: Corruzione?
        - Scritto da:
        Corruzione? Si chiama economia...e purtroppo
        microsfott ha gli analisti migliori del mondo, se
        no come farebbe a stare ancora in
        piedi?Forse grazie ai fratelli di fede di Monkeydance Ballmer?Sai, quei signori che vanno in giro vestiti come becchini, con la bombetta e le treccine....
    • Anonimo scrive:
      Re: Corruzione?
      - Scritto da: Severissimus
      Convincere qualcuno ad utilizzare i propri
      servizi in cambio di soldi: come si potrebbe
      definire tutto questo?Non certo corruzione, dato che se conosci l'italiano (lo conosci?) sai che con questa parola si indica "l'opera di chi istiga a compiere atti illeciti o immorali".Usare i servizi di MS non e' illecito, anche se per qualche fanatico che grida "dragasaccocce!" sara' immorale.
      Certo sarà un'ottima mossaE' talmente buona che in tutti i settori del mercato si offrono incentivi e/o premi in varie forme per l'acquisto dei prodotti, non dirmi che lo scopri ora.
      ma a me fa pensare che se una ditta è
      disposta a pagare pur di "vendere" è segno che i
      prodotti dei concorrenti sono di una qualità
      superiore, difficilmente
      eguagliabile.E' una generalizzazione semplicistica. I prodotti poco noti e meno usati potrebbero essere anche migliori, oppure equivalenti, o addirittura complementari.Lo scopri se li provi, non se li disprezzi a priori per la strategia commerciale.
      • rockroll scrive:
        Re: Corruzione?
        I prodotti poco noti e meno usati potrebbero essere anche migliori, oppure equivalenti, o addirittura complementari. Appunto!
      • Anonimo scrive:
        Re: Corruzione?



        ma a me fa pensare che se una ditta è

        disposta a pagare pur di "vendere" è segno che i

        prodotti dei concorrenti sono di una qualità

        superiore, difficilmente

        eguagliabile.A parte che non sei l'esponente del genere umano da prendere in considerazione come esempio di "essere pensante"....comunque sorvoliamo; Loro pagano per far provare i loro servizi, magari qualche azienda è prevenuta come te e non ha nemmeno mai provato i loro servizi.
        • Severissimus scrive:
          Re: Corruzione?
          Non è offendendo le persone gratuitamente che si ci eleva ad essere pensanti. Al contrario credo che se tu avessi argomentazioni serie da contrapporre alle mie, non ricorreresti all'insulto.
      • Severissimus scrive:
        Re: Corruzione?
        Conosco a tal punto l'italiano, da sapere che la punteggiatura conta moltissimo! La mia voleva essere un'evidentissima provocazione. E non ne faccio una questione morale: ognuno è libero di usare i prodotti che vuole. Tra l'altro io non ho mai detto che altri prodotti sono migliori ho detto "mi dà l'idea" in perfetto italiano, come piace a te: il mio intento era solo di segnalare una strategia di marketing che, secondo me, è un'arma a doppio taglio.
    • Anonimo scrive:
      Re: Corruzione?
      - Scritto da: Severissimus
      Convincere qualcuno ad utilizzare i propri
      servizi in cambio di soldi: come si potrebbe
      definire tutto questo? Certo sarà un'ottima mossa
      di mercato, ma a me fa pensare che se una ditta è
      disposta a pagare pur di "vendere" è segno che i
      prodotti dei concorrenti sono di una qualità
      superiore, difficilmente
      eguagliabile.Ma tu sei fuori di testa.... Godado per esempio pagava con soldi sonanti per usare il suo motore di ricerca. Faceva anche quello che fa google adesso solo che lui lo faceva fin da 10 anni fa!Ma quale corruzione....tu hai sbattuto la testa a son di pregiudizi e odio per microsoft
      • Severissimus scrive:
        Re: Corruzione?
        I miei non sono pregiudizi: io conosco bene microsofti e conosco bene i suoi concorrenti. E per quanto riguarda Godado, conosci qualcuno che lo usa? Io no.
        • ryoga scrive:
          Re: Corruzione?
          Lo usavano in parecchi.Poi non appena si arrivava alla cifra "da riscuotere", si veniva bannati per motivi a volte seri e MOLTISSIME volte inventati li per li.A tal scopo, tutti coloro che lo utilizzavano son tornati su altri lidi.Se mi prendi per il **lo, di sicuro non ritorno da te.
    • Severissimus scrive:
      Re: Corruzione?
      Beh, a quanto pare mi sono beccato del'ignorante, del matto, ecc. solo per aver espresso dei dubbi su una strategia di marketing. Sorvolando sulla capacità di certe persone di sopportare le provocazioni, mi chiedo perché tante persone si mettano a tal punto sulla difensiva appena si tocca la Microsoft. Beh, che dire, l'unica azienda per cui io faccio un tifo così sfegatato ed incondizionato è una squadra di calcio, quindi va faccio i più sentiti complimenti per tanta passione, pur chiedendomi da cosa nasce. Solo perché credo che una strategia di marketing non sia ottimale ricevo una bordata di insulti, anonimi per giunta: sarà perché vere argomentazioni per controbattere non ci sono? All'inizio ho pure pensato di aver scritto qualcosa di offensivo e di non essermene reso conto, ma poi ho letto gli altri interventi sullo stesso argomento e mi sono accorto che anche altri blogger che hanno messo in dubbio la brillantezza dell'idea di Bill Gates sono stati trattati allo stesso modo. Volete difendere a spada tratta qualcuno che vi sta a cuore? Nobile ideale, ma imparate a riconoscere un vero attacco e, magari, provate ad essere un po' più civili, perché fate una figura migliore e magari riuscite anche nell'obiettivo.PS: Non vi arrabbiate troppo: fa male al cuore!
      • Anonimo scrive:
        Re: Corruzione?
        Il motivo per cui sei stato insultato (mi dissocio cmq da chi lo ha fatto) non è che si voglia difendere o fare il tifo per MS.Il problema qui è che c'è molta gente plagiata. Tanti Che Guevara dell'informatica che vedono in Bill Gates il dittatore da abbattere.Questo spostamento della logica di mercato in guerra ideologica è tutta una montatura. E' solo grossa pubblicità a ditte come Google che in realtà rappresentano il capitalismo peggiore, che di gratis ha solo l'apparenza. I soldi non li stampa nessuno e i soldi della pubblicità (ciò di cui vive Google) sono soldi che escono dalle saccocce dei consumatori.Il fatto che appena Ms offre incentivi si parli di corruzione o di duping (sebbene siano accuse infondate) ne è la dimostrazione. Tu dirai.. "l'ho detto tanto per provocare"... certo bella scusa.Intanto si continuano a leggere commenti in cui si dice che Windows è da evitare per "i giornalieri BSOD".
        • Severissimus scrive:
          Re: Corruzione?
          Lo ripeto, spero, per l'ultima volta: io non ho mai voluto attaccare la Microsoft! Nonostante per lavoro conosco decine di persone (me compreso) che preferiscono sentirsi dire dal dentista hanno finito l'anestesia, piuttosto che da un cliente che deono usare SQL Server, io non ho mai fatto la guerra alla Microsoft! Mi trovo meglio con altre soluzioni, ma sono perfettamente consapevole che quella è un'azienda e che ha come obiettivo quello di massimizzare i suoi profitti. Detto questo, merito di essere insultato per aver dimostrato qualche perplessità su una strategia di marketing? Fate un po' come vi pare! Per quanto mi riguarda, la cosa finisce qua, visto che ho non capite o non volete capire!
        • Anonimo scrive:
          Re: Corruzione?
          - Scritto da:
          Il motivo per cui sei stato insultato (mi
          dissocio cmq da chi lo ha fatto) non è che si
          voglia difendere o fare il tifo per
          MS.ah no?
          Il problema qui è che c'è molta gente plagiata.
          Tanti Che Guevara dell'informatica che vedono in
          Bill Gates il dittatore da
          abbattere.cioè scusa, sarebbe colpa della gente a cui sta in c*lo m$ se quelli che la "adorano" insultano chi solleva leciti dubbi?bello dai!cos'è, ti stai allenando a "scaricabarile"?pensi di andare a fare politica?in tal caso, nulla da eccepire;altrimenti mi chiedo in che universo parallelo vivi...
          Questo spostamento della logica di mercato in
          guerra ideologica è tutta una montatura.qui quoto.
          E' solo
          grossa pubblicità a ditte come Google che in
          realtà rappresentano il capitalismo peggiore, che
          di gratis ha solo l'apparenza. I soldi non li
          stampa nessuno e i soldi della pubblicità (ciò di
          cui vive Google) sono soldi che escono dalle
          saccocce dei
          consumatori....e quindi?perchè gli altri quendo sbandierano "gratisssss!" "in regalooooo!" etc credi siano più veritieri?reitero: in che universo vivi?
          Il fatto che appena Ms offre incentivi si parli
          di corruzione o di duping (sebbene siano accuse
          infondate) ne è la dimostrazione. Tu dirai..
          "l'ho detto tanto per provocare"... certo bella
          scusa.certo certo...al pari di "è colpa degli altri"...
          Intanto si continuano a leggere commenti in cui
          si dice che Windows è da evitare per "i
          giornalieri
          BSOD".bhe guarda, io gestisco una rete mista,40win 15mac 12linuxse dovessi fare una media direi che sono gli (sfortunati) utilizzatori di win a chiamarmi più di frequente, poi vengono i linux e poi i mac...facciamo che su 10, 7win 2.8linux 0.2mactuttavia la distribuzione dei problemi è molto diversa: su win TUTTE sono per razzate colossali, tipo "la stampante non va", il telefono(voip) si inchioda e boiate discorredo...la maggior parte delle volte un riavvio e passa.sui linux i pochi problemi sono la configurazione di qualcosa di bizzarro (ma oramai e raro);i mac praticamente vanno e basta, senza tanti casini.queste sono statistiche ad occhio, certo, ma imho ben inquadrano la situazione attuale...tirando le somme, su xp la maggiorparte dei problemi sono dati dal sistema stesso!bene, ad oggi non mi porterei in casa un sistema targato ms per niente al mondo: io il computer voglio che funzioni e basta, nel 2007 non mi sembra di chieder troppo.bye bye(amiga)(linux)(apple)(ps:evitate pure il disco "ma guarda che con vista" - peggio che tempesta, non mi cambio tutto il parco macchine per un capriccio trasparente!)
Chiudi i commenti