Da Microsoft quattro bollettini critici

Correggono otto vulnerabilità di sicurezza
Correggono otto vulnerabilità di sicurezza

Nella serata di ieri Microsoft ha pubblicato quattro bollettini di sicurezza, tutti classificati con il massimo grado di rischio (critical), che complessivamente sistemano otto vulnerabilità: tali falle, secondo BigM, prima d’ora non erano note pubblicamente.

La tipologia di rischio delle quattro vulnerabilità sono le stesse: potenziale esecuzione di codice da remoto in modo anonimo e con i privilegi dell’utente loggato nel sistema.

Le falle interessano Windows Media Player 11, il componente GDI+ (integrato in Windows, Office, Internet Explorer 6 e molte altre applicazioni Microsoft), Windows Media Encoder 9 e Office (tutte le versioni tranne la 2000 SP3). Nel complesso, quasi tutte le versioni di Windows sono afflitte da una o più di queste debolezze, incluse XP SP3 e Vista SP1.

L’home page dei bollettini di settembre si trova qui , mentre in questo post di Feliciano Intini, chief security advisor di Microsoft Italia, sono descritte esaustivamente le falle di questo mese.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

10 09 2008
Link copiato negli appunti