Da VIA un tritadati open source

VIA PadLock Tru-Delete


Taipei (Taiwan) – Via ha rilasciato una nuova utility gratuita e open source ottimizzata per i suoi processori x86 con tecnologia PadLock Hardware Security Suite.

Il programma, chiamato PadLock Tru-Delete, è in grado di sovrascrive i file eliminati su hard disk al fine di mantenere i dati sensibili lontano da occhi indiscreti.

L’utility PadLock Tru-Delete è stata progettata per contribuire alla salvaguardia della privacy sovrascrivendo dati random su file che sono stati eliminati, rendendoli, quindi, virtualmente irrecuperabili. Se eseguita da un sistema basato su un processore VIA con core C5XL o C5P Nehemiah, la generazione random del PadLock RNG porta, secondo il chipmaker taiwanese, ad un miglioramento delle performance fino al 50%.

PadLock RNG, un elemento chiave di PadLock Hardware Security Suite, utilizza la generazione asincrona multi-byte per produrre bit random a una velocità compresa tra 800.000 e 1.600.000 bit al secondo, “più veloce – dichiara VIA – di ogni altro RNG conosciuto.

“I dati generati, infatti, si accumulano nei buffer hardware senza incidere sull’esecuzione del programma, consentendo al software di leggerli in ogni momento. Questo comporta maggiori performance del sistema durante le applicazioni di disk scrubbing, poiché VIA PadLock RNG non lega strettamente la generazione di numeri random ai cicli della CPU, lasciando, dunque, più risorse libere per svolgere altri compiti, come ad esempio l’esecuzione di applicazioni multimediali”, si legge in un comunicato della società.

L’utility PadLock Tru-Delete è disponibile sul sito VIAArena.com . Come parte della PadLock Software Security Suite, VIA fornisce anche PadLock SDK e l’utility PadLock ZIP di cui fornisce gratuitamente anche il codice sorgente.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • hallroach scrive:
    Il niente
    Egr. Sig. Carnera, ringrazio per l'attenzione che ha dedicato alla mia asta su ebay, però... mi sa che, oltre ad averci dedicato giusto un'occhiata superficialeper buttare giù le 4 righe che ha scritto, ci ha capito ben poco.Sicuramente lei non è un frequentatore di ebay perchè altrimenti avrebbe capito il motivo della mia provocazione. E' da tempo che pullulano aste nelle quali "abili" venditori promettono ai futuri vincitori la segnalazione di link a siti dove sostengono si possa aacquistare oggetti di valore, solitamente computer o cellulari, per soli 35 euro... Queste aste vengono concepite in maniera tale da non rendere ben chiaro che l'oggetto in vendita non è quello descritto ed illustrato, ma solo il link a siti, tra l'altro accessibili liberamente come www.cashcow.it, che ripropongono sulla rete i vecchi sistemi di vendita piramidale. Tali aste rientrano tra quelle considerate illecite da ebay e dovrebbero essere chiuse sistematicamente. Ciò purtroppo non avviene, e non sono le uniche aste illecite che ebay tollera generando una confusione che fa spesso vittime tra i nuovi utenti e danneggia gravemente la moltitudine di venditori seri provocando contemporaneamente una grave perdita di credibilità al sito ed al sistema stesso delle aste. Questi sono i motivi che mi hanno spinto a lanciare la provocazione del "niente", null'altro. Soprattutto non avevo alcun intento "estetico" che Lei invece è riuscito a cogliere.Tra l'altro ho chiuso l'asta prima della scadenza naturale, per ovvi motivi, dopo aver ricevuto numerose offerte fino al raggiungimento di 262 euro, più di cento domande(quelle pubblicate su ebay sono solo quelle a cui ho dato risposta) e più di 6000 visite in sei giorni. La ringrazio comunque dello spazio dedicato.hallroach(apple)
    • Anonimo scrive:
      Re: Il niente
      è emblematico della bruttura dilagante il fatto che non una sola offerta sia arrivata per acquistarlo Egregio Sig. Carnera, Le sarebbe stato sufficiente documentarsi (ad esempio cliccando sul link "offerte": http://offer.ebay.it/ws3/eBayISAPI.dll?ViewBids&item=6320666157) prima di scrivere l'articolo, per evitare di pubblicare questa frase infelice (bruttura dilagante???) e inesatta. Inoltre, visto il tenore delle domande poste (e delle risposte ricevute), non posso fare a meno di notare che l'unico a non aver colto lo spessore della vendita del niente pare essere proprio Lei :)Mi vorrà perdonare se, tra il dilagare di aste che mettono in vendita link (quindi un "niente" camuffato da "qualcosa"), ho invece apprezzato l'ironia e il coraggio (e con me tutta la community) di mettere all'asta un... "niente dichiarato".(linux)
      • PCarnera scrive:
        Re: Il niente

        Egregio Sig. Carnera, Le sarebbe stato
        sufficiente documentarsi (ad esempio
        cliccando sul link "offerte":
        offer.ebay.it/ws3/eBayISAPI.dll?ViewBids&itemCredo lei non colga quanto aver sbagliato mi renda felice.
        ho invece apprezzato l'ironia e
        il coraggio (e con me tutta la community) di
        mettere all'asta un... "niente dichiarato".L'ironia era voluta, ha spiegato l'autore. Ma il risultato estetico e', a mio parere, di gran lunga piu' rilevante. Ho, in ogni caso, apprezzato entrambe.
    • PCarnera scrive:
      Re: Il niente
      Caro Hallroachun cortocircuito culturale e' senz'altro piu' efficace se consapevole. Questo e' in ogni caso quanto da lei prodotto.Riportando la presentazione dell'asta sono certo che si sara' colto anche l'accenno agli scopi che l'hanno indotta a presentarla. Sul piano estetico l'insieme e' stato per me motivo di godimento. In questo caso la superficie era, per cosi' dire, piu' attraente di quanto vi si trova al di sotto.Cordialmente,
  • Anonimo scrive:
    eBay dovrebbe fare controlli seri...
    .. e smetterla di permettere ogni tipo di truffa sulle aste.Risultano non seri e doppio-giochisti visto che poi anche sulle truffe ci guadagnano sopra la percentuale... Ed il fatto che ora stiano con PayPal per multare e denunciare gli utenti che acquistano prodotti che ora considerano illegali direi proprio che è un comportamento assurdo, visto che eBay (che possiede PayPal) di suo contro non ha affatto annunciato di bandire tali aste....Quindi prima prenderà la percentuale, poi multerà e denuncierà a FBI ed autorità competenti nel paese dell'acquirente/venditore.. bello, eh?:|
  • Anonimo scrive:
    a proposito.....
    ...... in tema di demenzialità http://www.eCompratelo.it
  • Anonimo scrive:
    Complimenti!
    Complimenti redazione di P.I.Siete riusciti a mettere insieme uno degli articoli più inutili che abbia mai visto in rete (e non solo...) !!!!! :|brrrrr..... :'(
    • Anonimo scrive:
      Re: Complimenti!
      - Scritto da: Anonimo
      Complimenti redazione di P.I.
      Siete riusciti a mettere insieme uno degli
      articoli più inutili che abbia mai
      visto in rete (e non solo...) !!!!! :|

      brrrrr..... :'(axx non solo lo hai letto ma hai anche postato un commento inutile su un articolo inutile...allora anche tu sei scritto al partito "aumentiamo l'entropia della rete" :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Complimenti!
      - Scritto da: Anonimo
      Complimenti redazione di P.I.
      Siete riusciti a mettere insieme uno degli
      articoli più inutili che abbia mai
      visto in rete (e non solo...) !!!!! :|
      Quello che puo' sembrare inutile a te sara' divertente per qualcun altro. Coraggio, non siamo soli nell universo. MA neanche su questa terra eh!Torno a controllare il bollitoZia :s
  • Anonimo scrive:
    Altra asta demenziale
    http://cgi.ebay.it/ws/eBayISAPI.dll?ViewItem&category=162&item=5122821376&rd=1&ssPageName=WDVW:D
  • Anonimo scrive:
    Le offerte c'erano
    Mi dispiace dover dire a P. Carnera che è arrivato tardi di qualche giorno. Se se ne fosse accorto prima avrebbe potuto vedere le oltre 20 offerte che avevano portato il fantastico "niente" a valere 201euro. Poi, un giorno prima della chiusura, l'oggetto è stato ritirato e poi ri-proposto. :)
  • Anonimo scrive:
    potevi comprarlo te!
    ...avresti limitato la bruttura dilagante!!! (ti sei fatto scappare un occasione irripetibile!!)
  • Anonimo scrive:
    manzoni
    ci era arrivato un po' prima...cmq una bella citazione (okkio ai diritti d'autore)
    • Anonimo scrive:
      Re: manzoni
      - Scritto da: Anonimo
      ci era arrivato un po' prima...

      cmq una bella citazione (okkio ai diritti
      d'autore)tranquillo , il buon Carnera non penso rischi molto...Manzoni è polvere alla polvere da troppo tempo =)
      • Anonimo scrive:
        Re: manzoni

        Manzoni è polvere alla polvere da
        troppo tempo =)evidentemente parliamo di due manzoni diversi :|...i diritti del piero dureranno ancora un bel po'
  • Anonimo scrive:
    per me è geniale...
    demenziale, ma geniale...
  • Anonimo scrive:
    troppo tardi!
    io me ne sono accorto il giorno dopo che l'asta e' scaduta, altrimenti afrei fatto un'offerta: se lo meritava!!
Chiudi i commenti