DARPA finanzia l'anonimato

La celebre agenzia del Pentagono vuole mettere le mani su nuove tecnologie in grado di oltrepassare le censure del Web. Per sconfiggere la deep packet inspection un click alla volta

Roma – Per i comuni mortali che vogliano oltrepassare i filtri e la censura su Internet ci sono Tor e le altre darknet commerciali , ma se a porsi lo stesso (discutibile?) obiettivo sono gli ufficiali di DARPA (Defense Advanced Research Projects Agency) allora la tecnologia deve assurgere necessariamente all’adeguato livello “militare”.

E tale livello si chiama Safer Warfighter Communications anche noto come SAFER , un progetto che mira appunto a sviluppare tecnologie e sofisticazioni idealmente capaci di “bypassare tecniche che sopprimono, localizzano e/o corrompono le informazioni” online.

Con SAFER l’agenzia DARPA gioca all’hacking e invita i proponenti a fornire strumenti tecnici che siano in grado di garantire l’accesso laddove l’accesso è stato inibito d’imperio, sia nel caso del blocco o filtraggio a livello di indirizzo IP (“tipicamente mettendo in blacklist gli indirizzi IP dei siti web e di altri servizi”, spiega l’agenzia) che in caso di sistemi di “content filtering” che catturano e analizzano i pacchetti di dati con tecniche di “deep packet inspection” per poi bloccarne il fruire o scovare keyword e contenuti specifici.

SAFER mira naturalmente a rafforzare le capacità di accesso a Internet dei militari statunitensi in condizioni di cyber-warfare o in caso di censure da parte dei governi dittatoriali. Il fatto che le stesse tecniche di “hacking” della connessione si sposino benissimo anche con pratiche poco “militari” e molto illegali come l’infrazione della legge, la pedopornografia e il cyber-crimine a mezzo malware, non pare rappresentare un problema per la sempre intraprendente e iperattiva DARPA.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Dovellas scrive:
    Internet Explorer 9
    Bye bye e tanti saluti al povevo panda/volpe rosso, ormai Mozilla è andata.
    • Sandro kensan scrive:
      Re: Internet Explorer 9
      - Scritto da: Dovellas
      Bye bye e tanti saluti al povevo panda/volpe
      rosso, ormai Mozilla è
      andata.Come ho già detto Firefox è arrivato:http://gs.statcounter.com/#browser-eu-daily-20091206-20100530
  • MeX scrive:
    siete patetici
    cosí va bene:"Mozilla Blog si spiega che tale store sarebbe concepito per accogliere solo le web application basate su tecnologie standard (HTML5, CSS, JavaScript ecc.), e dunque in grado di girare "su tutti i moderni browser". Il proXXXXX di approvazione delle applicazioni dovrebbe basarsi su regole e linee guida aperte e trasparenti, e garantire che ciascun prodotto soddisfi certi requisiti relativi alla sicurezza, alla privacy e alla qualità."Cosí va male:"Apple si spiega che tale store sarebbe concepito per accogliere solo le web application basate su tecnologie standard (HTML5, CSS, JavaScript ecc.), e dunque in grado di girare "su tutti i moderni browser". Il proXXXXX di approvazione delle applicazioni dovrebbe basarsi su regole e linee guida aperte e trasparenti, e garantire che ciascun prodotto soddisfi certi requisiti relativi alla sicurezza, alla privacy e alla qualità. "CONSISTENCY FAIL
    • vivo scrive:
      Re: siete patetici
      Cosí va male:"Apple si spiega che tale store sarebbe concepitoper accogliere solo le web applicationbasate su tecnologie standard (HTML5, CSS,JavaScript ecc.) proprietarie della Apple e solo con prodotti della Apple , e dunque in grado di girare "sututti i moderni browser" solo ed esclusivamente su dispositivi Apple . Il proXXXXX di approvazione delle applicazioni dovrebbe
      basarsi su regole e linee guida aperte e trasparenti manie di grandezza di Jobs e sui suoi sbalzi di umore , e garantire che ciascun prodotto soddisfi certi requisiti relativi alla sicurezza, alla privacy e alla qualità. garantisca alla Apple introiti per prodotti inutili, spennando i polli che ci cascano "EXTRAORDINARY FAIL
      • MeX scrive:
        Re: siete patetici
        LOL perché se faccio un app in HTML5 e JS per l'iPhone non posso distribuirla anche su altre piattaforme?
  • Africano scrive:
    la resistibile avanzata della fuffa
    Mozilla nasce come unica risposta possibile alla fuffa più pesante e ora, si ritrova a importare fuffa.Ci deve essere una campagna in corso: adotta un markettaro anche tu.
    • Marsh scrive:
      Re: la resistibile avanzata della fuffa
      C'erano millemila lamentele portate anche dal ex CEO (o chi per esso) di mozilla sul fatto che stavano rallentando e non erano più competitivi. Come competere con la fuffa se non con la fuffa?
      • Africano scrive:
        Re: la resistibile avanzata della fuffa
        - Scritto da: Marsh
        C'erano millemila lamentele portate anche dal ex
        CEO (o chi per esso) di mozilla sul fatto che
        stavano rallentando e non erano più competitivi.
        Competitivi da che punto di vista? Finanziario? E a iexploder che gli è capitato che era molto competitivo in quel senso?

        Come competere con la fuffa se non con la fuffa?Queste idee vengono dopo che si adottano markettari, anche ubuntu la stanno macachizzando, ma ubuntu si è scoperto avere addirittura il suo bug fondante markettaro e macaco.Mozilla comincia quando per sopravvivere alla fuffa sposta la competizione sul piano dello sviluppo accogliendo la filosofia open.Solo che gpl e dintorni spazzano gran parte della fuffa ma non si azzardano a rinunciare a ogni pretesa fuffosa sul codice, da cui c'è sempre una fessura disponibile per i markettari.Finanziariamente la strada meno fuffosa è stata tracciata da google, siccome non è semplice, capita che google indichi la terza via e gli sciocchi vedano solo la fuffa.
  • Funz scrive:
    Interessante
    Aspetto con interesse Weave per la sincronizzazione delle estensioni, per tutto il resto ora mi accontento di xmarks
    • Sandro kensan scrive:
      Re: Interessante
      - Scritto da: Funz
      Aspetto con interesse Weave per la
      sincronizzazione delle estensioni, per tutto il
      resto ora mi accontento di
      xmarksAnch'io uso xmars ma non per sincronizzare i dispositivi ma per fare un backup. Già che ci sono volevo dare le statistiche europee StatsCounter di ieri di IE e di Firefox che hanno pareggiato:IE: 40.20% di shareFF: 40.17% di shareoramai siamo al sorpasso, chi diceva che il Ballot Screen in Europa non ha avuto conseguenze? e mi pare che il termine del Ballot Screen sia a fine mese.
      • Francesco_Holy87 scrive:
        Re: Interessante
        In che senso? Cioè dopo il 31 maggio non esisterà più il ballot screen?
        • Sandro kensan scrive:
          Re: Interessante
          - Scritto da: Francesco_Holy87
          In che senso? Cioè dopo il 31 maggio non esisterà
          più il ballot
          screen?Se non ricordo male le date dovrebbe esaurirsi la proposizione da parte di MS del Ballot Screen ai vecchi utenti tramite l'aggiornamento del software.Invece i nuovi possessori di PC avranno da subito la possibilità di effettuare la scelta.
          • Francesco_Holy87 scrive:
            Re: Interessante
            Ah ok... Credevo che i nuovi possessori di PC dal 1 Giugno non potessero più scegliere
          • Valeren scrive:
            Re: Interessante
            Sarebbe stato un po' un controsenso. Anni di multe ed indagini solo per la retrocompatibilità? :)
      • advange scrive:
        Re: Interessante

        Già che ci sono volevo dare le statistiche europee
        StatsCounter di ieri di IE e di Firefox che hanno pareggiato:

        IE: 40.20% di share
        FF: 40.17% di share

        oramai siamo al sorpasso,Link? Solo in Europa o in tutto il mondo?
        • Sandro kensan scrive:
          Re: Interessante
          - Scritto da: advange

          Già che ci sono volevo dare le statistiche
          europee

          StatsCounter di ieri di IE e di Firefox che
          hanno
          pareggiato:



          IE: 40.20% di share

          FF: 40.17% di share



          oramai siamo al sorpasso,
          Link? Solo in Europa o in tutto il mondo?I numeri sono europei e di domenica quando FF ha il risultato migliore nella giornata e Ie quello peggiore.Per quanto riguarda il link di domenica è questo:http://gs.statcounter.com/#browser-eu-daily-20100522-20100524Per quanto riguarda gli ultimi mesi, il grafico è questo:http://gs.statcounter.com/#browser-eu-daily-20091206-20100530Se hai tempo dai una occhiata ai numeri della Germania ;)
          • advange scrive:
            Re: Interessante
            Ah, ok, quindi ad occhio ci manca un altro 5%: pochi mesi e ci siamo.Per la Germania: li conosco a memoria. Quando progrediremo anche noi?
Chiudi i commenti