DARPA lavora al robot-struzzo

La ricerca vede la collaborazione di MIT e IHMC. L'obiettivo è correre a oltre 30 chilometri all'ora su qualunque terreno
La ricerca vede la collaborazione di MIT e IHMC. L'obiettivo è correre a oltre 30 chilometri all'ora su qualunque terreno

I ricercatori Russ Tedrake del MIT ( Massachusetts Institute of Technology ) e Jerry Pratt dell’ IHMC ( Florida Institute for Human and Machine Cognition ) stanno lavorando ad un robot ispirato agli struzzi per superare la velocità di crociera di 30 chilometri all’ora su diversi terreni.

La ricerca è coordinata dall’agenzia militare statunitense DARPA ( US Defense Advanced Research Projects Agency ) e ha come obiettivo quello di sviluppare il robot FastRunner , piattaforma bipede capace di correre e attraversare terreni moderatamente scoscesi.

Il modello di ispirazione è proprio lo struzzo: l’animale normalmente associato a Willy il Coyote ha infatti caratteristiche muscolari e dinamiche particolarmente utili per il progetto . Mutuando la struttura delle sue zampe, in particolare, i ricercatori sperano di ottenere vantaggi sensibili nel raggiungimento degli obiettivi fissati per velocità e stabilità.

Claudio Tamburrino

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti