Database, Oracle fa acquisti nell'open source

Il gigante dei database Oracle ha acquisito la società che sviluppa InnoDB, un noto motore di database open source progettato per integrarsi con MySQL. Oracle diventa così partner di MySQL AB


Redwood Shores (USA) – Oracle fa una piccola incursione in territorio open source con l’acquisto di Innobase Oy , società finlandese che sviluppa il motore di database open source InnoDB. Con questa operazione Oracle non eredita soltanto il codice e la tecnologia di quella tecnologia ma anche i rapporti contrattuali che legano Innobase a MySQL AB , la società che commercializza l’omonimo database open source.

InnoDB non è un’applicazione autonoma, ma una sorta di estensione per MySQL che aggiunge al famoso database open source un certo numero di caratteristiche di classe enterprise, quali tabelle transazionali, avanzate funzionalità di recovering e integrità dei dati, multiversioned concurrency control. Grazie ad un accordo con MySQL AB, Innobase può distribuire il proprio software come parte del noto database open.

Il contratto tra le due società scadrà il prossimo anno, ed Oracle ha già anticipato che non solo ha intenzione di rinnovarlo, ma anche di estenderlo. In nome degli affari, dunque, anche le rivalità vengono messe da parte.

“Oracle è da lungo tempo un grande sostenitore del software open source come Linux e Apache”, ha affermato Charles Rozwat, executive vice president in charge della Database and Middleware Technology di Oracle. “È nostra intenzione continuare a sviluppare la tecnologia InnoDB ed espandere il suo impegno verso il software open source. Oracle ha già sviluppato e donato alla comunità un file-system clustered per Linux. Per il futuro prevediamo di fornire altri contributi”.

L’acquisizione di InnoDB da parte di Oracle sembra sia stata accolta favorevolmente da MySQL AB, il cui CEO, Marten Mickos, ha dichiarato che “gli sviluppatori di database potranno beneficiare di una maggiore flessibilità nell’uso di MySQL ed Oracle nello stesso ambiente”. Mickos ha tuttavia ricordato che il proprio database consente di utilizzare diversi altri motori oltre a InnoDB, tra cui MyISAM, Memory, Merge e Cluster.

Se i rapporti di facciata sembrano idilliaci, in realtà fra Oracle e la comunità di sviluppatori di MySQL non è mai corso buon sangue. Proprio di recente, ad esempio, uno dei manager del gigante americano ha proclamato “l’inadeguatezza di MySQL” nel settore enterprise.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: Business is business
    il capitalismo è l'unica sistema capace di portare ricchezza e benessere ...certamente ha i suoi lati negativi ....ma fino ad ora si è dimostrato il miglior modello ...è meglio quello comunista magari ? --una massa immensa di poveri ... e quelli del partito con 1 valanga di denaro ...
    • Anonimo scrive:
      Re: Business is business
      - Scritto da: Anonimo
      il capitalismo è l'unica sistema capace di
      portare ricchezza e benessere ...

      certamente ha i suoi lati negativi ....

      ma fino ad ora si è dimostrato il miglior modello
      ...

      è meglio quello comunista magari ? --

      una massa immensa di poveri ... e quelli del
      partito con 1 valanga di denaro ...
      A me pare che la sostanza non cambi :anche il modello comunista alla fin fine era capitalista : capitalismo di stato dove naturalmente erano quelli del partito ;ora invece sono i commercianti e gli industriali!
      • Anonimo scrive:
        Re: Business is business

        A me pare che la sostanza non cambi :anche il
        modello comunista alla fin fine era capitalista :
        capitalismo di stato dove naturalmente erano
        quelli del partito ;ora invece sono i
        commercianti e gli industriali!sono d'accordo...tutti quelli che sbandierano e si agitano, destra e sinistra, alla fine fanno le stesse cose, acqua al proprio mulino...poi guarda caso le aziende producono firewall proxy e quant'altro per la protezione...tizio (per es lo stato canaglia) compra il software di protezione richiesto (da chiunque lavori e abbia una rete) e lo usa a proprio vantaggio (censorio per es)e cosa succede? ci offendiamo con chi ha prodotto il software?non magari con chi lo applica?siamo sempre piu' ipocriti, complimembrisempre lotta alle aziende, certo...che chiudano queste maledette aziende...e se la prossima a chiudere per propaganda di questo genere magari guarda caso e' quella in cui lavorate voi?
  • ElfQrin scrive:
    Internet in Birmania/Myanmar
    Ho visitato il paese qualche anno fa, e non credo che le cose siano cambiate tanto da allora... in effetti credo che sia il posto più arretrato dove sia stato, soprattutto uscendo fuori dalla capitale e dalle poche e poco frequentate (perlomeno allora) località turistiche.Qualche anno fa in Myanmar era permesso soltanto l'uso della posta elettronica e soltanto alle grosse aziende e agli stranieri residenti, e tutti i messaggi venivano filtrati dal regime. Poi si sono aperti al web, ma la situazione è quella descritta nell'articolo.180 dollari mi sembra uno stipendio molto elevato... che io sappia lo stipendio medio è di circa 20 dollari, mentre gli stipendi più alti (medici, personale istruito) è di circa 100 dollari.Il regime birmano non è comunque così sanguinario come la propaganda statunitense lo dipinge. Si accontenta di tenere la popolazione nell'ignoranza, senza speranza di progredire. Va tutto bene finché non si critica il regime e si rispetta la religione buddhista. Questo mi è stato confermato anche da persone del posto.Tutt'altro che lodevole, ma certo non è costume del regime fare esecuzioni e tantomeno massacri.Peraltro mi sembra che in occidente ci stiamo avvicinando a questi regimi, per certi versi, anche se la democrazia ci salva ancora.A proposito, Aung San Suu Ky non è "convinto", al massimo è "convinta", dato che si tratta di una donnahttp://archive.idea.int/press/images/board/Aung_San_Suu_Kyi.jpgComunque sia ufficialmente alle aziende statunitensi è proibito avere rapporti commerciali con il paese, men che meno collaborare con il regime, infatti vi sono principalmente aziende giapponesi ed europee, ma non so se ci sono stati grossi cambiamenti in questo senso da quattro anni a questa parte.==================================Modificato dall'autore il 14/10/2005 3.43.20
  • Anonimo scrive:
    Strano ......
    Se anche in Occidente ci si mettesse a fare una classifica in base alla libertà di espressione non saremmo messi molto meglio dei paesi "canaglia" !come dicono gli Stati Uniti!Troppo facile guardare in casa degli altri (tipo : Korea del Nord, Cina, Iran e altri) e non nella propria ! :@
    • Anonimo scrive:
      Re: Strano ......
      - Scritto da: Anonimo
      Se anche in Occidente ci si mettesse a fare una
      classifica in base alla libertà di espressione
      non saremmo messi molto meglio dei paesi
      "canaglia" !
      come dicono gli Stati Uniti!
      Troppo facile guardare in casa degli altri (tipo
      : Korea del Nord, Cina, Iran e altri) e non nella
      propria ! :@ah no? e allora come mai tu puoi scrivere ste cose?e da casa tua hai problemi a raggiungere che so il sito di amnesty? o quello dei partiti di opposizione? indymedia, tanto per dirne uno famoso, o altri siti di informazione o contro-informazione esteri?io vorrei sapere perche' certa gente scrive a vanvera. d'altra parte se uno DAVVERO non vede che c'e' differenza tra USA e Cina e tra Italia e Myanmar, o e' un poveraccio o ha ormai il cervello cotto. :|
      • Anonimo scrive:
        Re: Strano ......
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Se anche in Occidente ci si mettesse a fare una

        classifica in base alla libertà di espressione

        non saremmo messi molto meglio dei paesi

        "canaglia" !

        come dicono gli Stati Uniti!

        Troppo facile guardare in casa degli altri (tipo

        : Korea del Nord, Cina, Iran e altri) e non
        nella

        propria ! :@

        ah no? e allora come mai tu puoi scrivere ste
        cose?
        e da casa tua hai problemi a raggiungere che so
        il sito di amnesty? o quello dei partiti di
        opposizione? indymedia, tanto per dirne uno
        famoso, o altri siti di informazione o
        contro-informazione esteri?
        io vorrei sapere perche' certa gente scrive a
        vanvera. d'altra parte se uno DAVVERO non vede
        che c'e' differenza tra USA e Cina e tra Italia e
        Myanmar, o e' un poveraccio o ha ormai il
        cervello cotto. :|Anonimo 1
        • Anonimo scrive:
          Re: Strano ......
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          Se anche in Occidente ci si mettesse a fare
          una


          classifica in base alla libertà di espressione


          non saremmo messi molto meglio dei paesi


          "canaglia" !


          come dicono gli Stati Uniti!


          Troppo facile guardare in casa degli altri
          (tipo


          : Korea del Nord, Cina, Iran e altri) e non

          nella


          propria ! :@



          ah no? e allora come mai tu puoi scrivere ste

          cose?

          e da casa tua hai problemi a raggiungere che so

          il sito di amnesty? o quello dei partiti di

          opposizione? indymedia, tanto per dirne uno

          famoso, o altri siti di informazione o

          contro-informazione esteri?

          io vorrei sapere perche' certa gente scrive a

          vanvera. d'altra parte se uno DAVVERO non vede

          che c'e' differenza tra USA e Cina e tra Italia
          e

          Myanmar, o e' un poveraccio o ha ormai il

          cervello cotto. :|

          Anonimo 1
          • Anonimo scrive:
            Re: Strano ......
            i Kompagni negano pure di essere kompagni.Questi si sono bevuti il cervello.
          • Anonimo scrive:
            Re: Strano ......
            ma hai visto che discorso ha fatto ? ----ha paragonato la cina agli usa come modello di democrazia ...... + che comunisti --- dona meglio il titolo fascisti rossi ....compagno ...
      • carbonio scrive:
        Re: Strano ......
        ...CUT
        io vorrei sapere perche' certa gente scrive a
        vanvera. d'altra parte se uno DAVVERO non vede
        che c'e' differenza tra USA e Cina e tra Italia e
        Myanmar, o e' un poveraccio o ha ormai il
        cervello cotto. :|http://www.rsf.org/article.php3?id_article=8247
        • Anonimo scrive:
          Re: Strano ......
          - Scritto da: carbonio
          ...CUT

          io vorrei sapere perche' certa gente scrive a

          vanvera. d'altra parte se uno DAVVERO non vede

          che c'e' differenza tra USA e Cina e tra Italia
          e

          Myanmar, o e' un poveraccio o ha ormai il

          cervello cotto. :|



          http://www.rsf.org/article.php3?id_article=8247Esattamente!Grazie di questa pagina. Come si vede, RSF ritiene chiaramente che la differenza tra Cina (161) e USA (31) e' di 130 posizioni, mentre tra Cina e Italia ci sono 108 posizioni. Quindi e' proprio vero che se uno non vede che c'e' differenza tra USA e Cina e tra Italia e' cotto.
          • Anonimo scrive:
            Re: Strano ......
            * quoto ...
          • Anonimo scrive:
            Re: Strano ......
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: carbonio

            ...CUT


            io vorrei sapere perche' certa gente scrive a


            vanvera. d'altra parte se uno DAVVERO non vede


            che c'e' differenza tra USA e Cina e tra
            Italia

            e


            Myanmar, o e' un poveraccio o ha ormai il


            cervello cotto. :|







            http://www.rsf.org/article.php3?id_article=8247

            Esattamente!
            Grazie di questa pagina. Come si vede, RSF
            ritiene chiaramente che la differenza tra Cina
            (161) e USA (31) e' di 130 posizioni, mentre
            tra Cina e Italia ci sono 108 posizioni. Quindi
            e' proprio vero che se uno non vede che c'e'
            differenza tra USA e Cina e tra Italia e' cotto.Stai scherzando vero? Nella lista ci sono paesi arretratissimi sopra la nostra posizione... e sotto l'italia non c'e' un paese dei MIGLIORI.Bolivia, Macedonia, Corea del sud, Israele, Cile, Albania... ci battono tutti:) sotto la questione della liberta'.Di Berlusconi in tv puoi dire che e' basso, che si fa il trapianto, che e' uomo bandana... ma prova a fare reportage e indagini sui suoi trasferimenti di denaro (come stanno facendo a ricucci) e vedi se la puntata andra' mai in onda.Finirebbe un P2P per essere diffusa!E poi a fine legislatura, mettersi a difendere l'indifendibile risulta proprio patetico!Marco
          • Anonimo scrive:
            Re: Strano ......
            paragonare l' italia alla corea del nord o alla cina è per lo meno azzardato ...che quelli con i soldi vengano assolti è un ' altra storia ...
          • Anonimo scrive:
            Re: Strano ......
            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: carbonio


            ...CUT



            io vorrei sapere perche' certa gente scrive
            a



            vanvera. d'altra parte se uno DAVVERO non
            vede



            che c'e' differenza tra USA e Cina e tra

            Italia


            e



            Myanmar, o e' un poveraccio o ha ormai il



            cervello cotto. :|












            http://www.rsf.org/article.php3?id_article=8247



            Esattamente!

            Grazie di questa pagina. Come si vede, RSF

            ritiene chiaramente che la differenza tra Cina

            (161) e USA (31) e' di 130 posizioni, mentre

            tra Cina e Italia ci sono 108 posizioni. Quindi

            e' proprio vero che se uno non vede che c'e'

            differenza tra USA e Cina e tra Italia e' cotto.

            Stai scherzando vero?No, la differenza tra Cina (161) e USA (31) e' di 130 posizioni, mentre tra Cina e Italia ci sono 108 posizioni, basta contare.
            Nella lista ci sono paesi
            arretratissimi sopra la nostra posizione...Guarda che non e' una lista di progresso economico o scientifico, ma di paesi che tutelano la liberta'. Un paese piu' arretrato dell'Italia puo' essere anche piu' liberale, le due cose non sono certo in conflitto.
            e
            sotto l'italia non c'e' un paese dei MIGLIORI.
            Bolivia, Macedonia, Corea del sud, Israele, Cile,
            Albania... ci battono tutti:) sotto la questione
            della liberta'.
            Di Berlusconi in tv puoi dire che e' basso, che
            si fa il trapianto, che e' uomo bandana... ma
            prova a fare reportage e indagini sui suoi
            trasferimenti di denaro (come stanno facendo a
            ricucci) e vedi se la puntata andra' mai in onda.
            Finirebbe un P2P per essere diffusa!
            E poi a fine legislatura, mettersi a difendere
            l'indifendibile risulta proprio patetico!L'unico patetico sei tu che vaneggi come un pazzo. Io non ho mai parlato di Berlusconi, e non ho mai difeso nessuno. Ho letto la classifica di RSF da cui si evince che stiamo messi meglio della Cina, e puoi farlo anche tu se non sei ottenebrato da livore politico che non c'entra un fico.
Chiudi i commenti