Datagate, NSA in un angolo

Il flusso di informazioni è ormai continuo ed è già giunto il momento di libri e documentari su Snowden. Intanto Microsoft rischia di essere coinvolta direttamente. Cisco - per difendersi - attacca

Roma – NSA si ritrova come un pugile messo all’angolo, costretto a subire i colpi ed i contraccolpi delle continue rivelazioni: secondo gli ultimi documenti divulgati, vittima delle operazioni di spionaggio delle spie statunitensi sarebbero stati anche i canali di comunicazione di Skype, SkyDrive e Outlook grazie anche alla collaborazione attiva di Microsoft.

È la domanda di informazioni sul Datagate a non fermare la macchina delle notizie: nonostante il Governo di Washington non abbia ancora cambiato la sua posizione di sostanziale avvallo delle intercettazioni di massa, le accuse e le testimonianze contro l’NSA sembrano senza fine. Sony Pictures ha acquisito i diritti cinematografici sulla biografia di Snowden, e oltre al libro No Place to Hide del giornalista Glenn Greenwald, che ha lavorato con Snowden e la filmmaker Laura Poitras, le cui nuove rivelazioni stanno tenendo banco in questi giorni, sono ora giunte nuove prove antecedenti quelle rivelate dall’ex-spia ora rifugiata in Russia: innanzitutto la telco statunitense Sprint sembra aver chiesto già nel 2010 al Governo con quali basi legali l’NSA aveva accesso alle telefonate in transito sulla loro infrastruttura. Dopo aver ottenuto risposta, Sprint ha peraltro continuato a permettere l’accesso all’agenzia federale.

Bisogna inoltre citare il documentario di Frontline dal titolo United States of Secrets che arriva a considerare il datagate una conseguenza dell’11 settembre. Secondo la testimonianza di alcuni ex-analisti dell’NSA, all’indomani degli attacchi terroristici ai danni delle Torri Gemelle erano in molti ad essere preoccupati proprio per la brutta china che stavano prendendo le sue operazioni: sempre più le intercettazioni condotte sotto il cappello “The program” (nome assolutamente generico per definire il nuovo piano di azione delle spie) e sempre meno i controlli di costituzionalità, rinviati ed evitati dietro la teoria della suprema importanza della lotta al terrorismo e della presunta efficacia – in questo senso – delle intercettazioni a tappeto.

Nel frattempo le aziende continuano ad attaccare l’ingerenza e le falle nella loro sicurezza causate dell’agenzia pubblica che avrebbe dovuto difenderle dalle minacce informatiche: da ultimo è Cisco ad attaccare NSA, unendosi al coro delle proteste delle altre aziende ICT coinvolte nelle azioni delle spie a stelle e strisce, invocando nuove regole chiare a tutela delle informazioni e l’impegno dei Governi a non interferire nella sicurezza delle reti informatiche. Non facendo peraltro alcun accenno alle accuse che la vedono collaborare con i sistemi di sorveglianza del Governo di Pechino. Tra le foto pubblicate in No place to Hide , d’altronde, sono stati anche immortalati agenti dell’NSA che manomettono hardware Cisco.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ano mimo scrive:
    comment
    80 euro per la produzione.. si e i macchinari, la corrente, gli stipendi, gli uffici... e sopratutto e l idea che viene venduta... di certo io non posso permettermeli, ma di certo non sono una rapina.. se dite che 1500 euro sono troppi beh fateli voi i googleglass e vendeteli a di meno :D
  • Nik Tagrossi scrive:
    goggle glass
    Le due tesi, si sposano con il principio di google, con un alto prezzo, diventano uno status symbol, e limitano le perdite iniziali se una volta prodotti in serie ci sono degli errori in fase di progettazione/produzione, mi sembra ovvio e giusto...
    • vituzzo scrive:
      Re: goggle glass
      Io mi limiterò a non rivolgere parola a chiunque provi a parlare con me con indosso i google glass. E se continuasse a fissarmi, gli chiederei di toglierseli.
  • cicciobello scrive:
    Non vogliono venderne troppi...
    Trattandosi di un prodotto nuovo (e non di uno smartphone, che in fondo è l'evoluzione di un prodotto esistente), non sanno bene che sucXXXXX avrà: causerà incidenti perché distrarrà la gente alla guida? Si romperà perché la gente non lo usa bene? In fondo, la vera "prova sul campo" è questa, e se qualcosa va storto e occorre ritirare o sostituire il prodotto, più ne sono stati venduti, maggiore è il danno. Quindi, mettono un prezzo eccessivo, in modo da limitare le vendite, e vedere cosa succede su un campione piccolo; se poi la cosa funziona, abbasseranno i prezzi per il grande pubblico.
    • Izio01 scrive:
      Re: Non vogliono venderne troppi...
      - Scritto da: cicciobello
      Trattandosi di un prodotto nuovo (e non di uno
      smartphone, che in fondo è l'evoluzione di un
      prodotto esistente), non sanno bene che sucXXXXX
      avrà: causerà incidenti perché distrarrà la gente
      alla guida? Si romperà perché la gente non lo usa
      bene? In fondo, la vera "prova sul campo" è
      questa, e se qualcosa va storto e occorre
      ritirare o sostituire il prodotto, più ne sono
      stati venduti, maggiore è il danno. Quindi,
      mettono un prezzo eccessivo, in modo da limitare
      le vendite, e vedere cosa succede su un campione
      piccolo; se poi la cosa funziona, abbasseranno i
      prezzi per il grande pubblico.Ottima analisi, sono convinto anch'io che si rendano conto benissimo che con questo prezzo non diventerà mai un prodotto di massa, il motivo che hai fornito per il prezzo alto mi sembra plausibile.
      • aphex_twin scrive:
        Re: Non vogliono venderne troppi...
        - Scritto da: Izio01
        Ottima analisi,Certo , ora mi metto a produrre qualcosa , lo sovrapprezzo artificiosamente cosicché meno ne vendo meglio é.Voi vivete nel mondo delle favole.
        • Izio01 scrive:
          Re: Non vogliono venderne troppi...
          - Scritto da: aphex_twin
          - Scritto da: Izio01

          Ottima analisi,

          Certo , ora mi metto a produrre qualcosa , lo
          sovrapprezzo artificiosamente cosicché meno ne
          vendo meglio é.

          Voi vivete nel mondo delle favole.Maybe. A me sembra un'ipotesi sensata in questo specifico caso, per un dispositivo che si distacca molto da ciò che si è visto finora e quindi è ancora in fase "prototipo", come dice esplicitamente cicciobello. Ovviamente nessuno dice che continuerà a funzionare così se il progetto dovesse superare questa fase: nonostante il prezzo alto, dubito che i guadagni coprano i costi, finché i numeri restano così ridotti.
          • FinalCut scrive:
            Re: Non vogliono venderne troppi...
            - Scritto da: Izio01
            - Scritto da: aphex_twin

            - Scritto da: Izio01


            Ottima analisi,



            Certo , ora mi metto a produrre qualcosa , lo

            sovrapprezzo artificiosamente cosicché meno
            ne

            vendo meglio é.



            Voi vivete nel mondo delle favole.

            Maybe. A me sembra un'ipotesi sensata in questo
            specifico caso, per un dispositivo che si
            distacca molto da ciò che si è visto finora e
            quindi è ancora in fase "prototipo", come dice
            esplicitamente cicciobello. Ovviamente nessuno
            dice che continuerà a funzionare così se il
            progetto dovesse superare questa fase: nonostante
            il prezzo alto, dubito che i guadagni coprano i
            costi, finché i numeri restano così
            ridotti.Focus group, usability tests, pilot tester.... questi sconosciuti?Ma voi credete veramente che una azienda come Google che investe milioni di dollari in ricerca e sviluppo per anni su un nuovo prodotto si riduca a venderlo a quella cifra per avere un numero ristretto di utilizzatori a cui farlo provare per testarlo?Ma vi rendete conto delle assurdità che scrivete?Santo cielo, ma in che mondo vivete? Quello di Barbie e Big Jim? No, quello di Zio Paperone e Qui Quo Qua!È più che ovvio che quello è un prezzo imposto dal marketing per ovvi motivi di immagine e brand, sia per Google che per chi lo compra. Vi ricordate quanto costava un MacBook Air appena uscito? Il doppio del costo attuale, ...ma era uno status simbol allora.http://punto-informatico.it/2165819/PI/News/apple-macbook-air-nuovo-status-symbol.aspxIl gioco è semplice, lo facciamo diventare uno status simbol così tutti lo vorranno e quando i prezzi saranno accessibili ai più andrà ruba. Con la Wii invece ne distribuirono poche per creare lansia da possesso... Solo che Google NON è Apple o Nintendo e dei suoi status simbol, frega solo a 4 nerd usciti da The Big Bang Theory-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 17 maggio 2014 23.53-----------------------------------------------------------
          • cicciobello scrive:
            Re: Non vogliono venderne troppi...
            Guarda che anche i mac erano considerati per anni computer da sfigati.P.S. se vuoi difendere la reputazione di apple, datti da fare, perchè ruppolo adesso si è dato alla predicazione religiosa, ha smesso di fare pubblicità, e quindi tocca a te farne le veci (avevi comprato azioni apple, vero? Se non le hai vendute sta attento, senza il sostegno di ruppolo ti scendono di prezzo)
          • FinalCut scrive:
            Re: Non vogliono venderne troppi...
            - Scritto da: cicciobello
            Guarda che anche i mac erano considerati per anni
            computer da
            sfigati.Forse nei tuoi sogni? Chi con il computer ci lavorava in ambiti creativi, rabbrividiva al pensiero di dover usare usare un PC e combattere con Virus, defrag, ddl, registri, mancanza di profili colore, etc..Nelle pubbliche amministrazioni e nelle grandi aziende si è sempre usato Windows solo perché più economico e per via di alcune tangenti citate in qualche articolo di PI di recente.
            P.S. se vuoi difendere la reputazione di apple,
            datti da fare, perchè ruppolo adesso si è datoNon ci penso proprio, get a life.
            (avevi comprato azioni apple, vero? Se non le haiSi, le avevo comprate a 42, le ho rivendute a 650 e mi ci sono comprato casa. Adesso sto diversificando, ma una parte lho riallocata su Apple comprando a 450 dopo il il crollo dell8% di qualche mese fa, oggi siamo già quasi a 600 entro dicembre il loro valore sarà oltre i 700.Se vuoi ti tengo aggiornato...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 18 maggio 2014 00.24-----------------------------------------------------------
          • cicciobello scrive:
            Re: Non vogliono venderne troppi...


            Forse nei tuoi sogni? Chi con il computer ci
            lavorava in ambiti creativi,Chi faceva disegnini, insomma.



            P.S. se vuoi difendere la reputazione di
            apple,

            datti da fare, perchè ruppolo adesso si è
            dato

            Non ci penso proprio, get a life.Insomma, scappi anche tu.


            Se vuoi ti tengo aggiornato...Massì, così eserciti la tua creatività inventando nuove balle.
          • FinalCut scrive:
            Re: Non vogliono venderne troppi...
            - Scritto da: cicciobello



            Forse nei tuoi sogni? Chi con il computer ci

            lavorava in ambiti creativi,

            Chi faceva disegnini, insomma.Non capisco lironia...Mediamente chi fa disegnini al computer guadagna molto più di chi scrive linee di codice o gioca con il terminale sentendosi un padreterno, quindi hai poco da denigrare e fare lo spiritoso.

            Non ci penso proprio, get a life.

            Insomma, scappi anche tu. Scusa, ho di meglio da fare che stare dietro a 4 i@#ti su questo forum...

            Se vuoi ti tengo aggiornato...


            Massì, così eserciti la tua creatività inventando nuove balle.Mi dispiace, se vuoi una consulenza su dove investire, specie in questo periodo, si paga.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 18 maggio 2014 13.21-----------------------------------------------------------
          • cicciobello scrive:
            Re: Non vogliono venderne troppi...

            Non capisco lironia...Che tu non capisca è normale...



            Non ci penso proprio, get a life.



            Insomma, scappi anche tu.

            Scusa, ho di meglio da fare che stare dietro a 4
            i@#ti su questo
            forum...Certo, preferisci essere i@#ta IRL.



            Se vuoi ti tengo aggiornato...





            Massì, così eserciti la tua creatività
            inventando nuove
            balle.

            Mi dispiace, se vuoi una consulenza su dove
            investire, specie in questo periodo, si
            paga.Che tu avessi bisogno di soldi l'avevo capito, ma chiedere di pagarti per leggere le tue trollate significa che sei proprio disperato.
          • FinalCut scrive:
            Re: Non vogliono venderne troppi...
            non esistono più i troll divertenti di una volta... voto 4
          • gnammolo scrive:
            Re: Non vogliono venderne troppi...

            Si, le avevo comprate a 42, le ho rivendute a 650
            e mi ci sono comprato casa. solo casa? pensavo come minimo un panfilo di 800mt (rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Izio01 scrive:
            Re: Non vogliono venderne troppi...
            - Scritto da: FinalCut
            - Scritto da: Izio01

            - Scritto da: aphex_twin


            - Scritto da: Izio01



            Ottima analisi,





            Certo , ora mi metto a produrre
            qualcosa ,
            lo


            sovrapprezzo artificiosamente cosicché
            meno

            ne


            vendo meglio é.





            Voi vivete nel mondo delle favole.



            Maybe. A me sembra un'ipotesi sensata in
            questo

            specifico caso, per un dispositivo che si

            distacca molto da ciò che si è visto finora e

            quindi è ancora in fase "prototipo", come
            dice

            esplicitamente cicciobello. Ovviamente
            nessuno

            dice che continuerà a funzionare così se il

            progetto dovesse superare questa fase:
            nonostante

            il prezzo alto, dubito che i guadagni
            coprano
            i

            costi, finché i numeri restano così

            ridotti.

            Focus group, usability tests, pilot tester....
            questi sconosciuti?
            Nel mondo delle markette si useranno tanto questi termini. In informatica si usa tipicamente "beta tester".
            Ma voi credete veramente che una azienda come
            Google che investe milioni di dollari in ricerca
            e sviluppo per anni su un nuovo prodotto si
            riduca a venderlo a quella cifra per avere un
            numero ristretto di utilizzatori a cui farlo
            provare per testarlo?

            Ma vi rendete conto delle assurdità che scrivete?

            Santo cielo, ma in che mondo vivete? Quello di
            Barbie e Big Jim? No, quello di Zio Paperone e
            Qui Quo Qua!
            Sempre preferibile al mondo delle mele in cui sembri vivere tu. Marketing, status symbol, focus groups... sicuramente sono concetti che si applicano a orologi che costano 12.000 euro o vestiti della stessa categoria, non a prodotti di Google.
            È più che ovvio che quello è un prezzo
            imposto dal marketing per ovvi motivi di immagine
            e brand, sia per Google che per chi lo compra. Vi
            ricordate quanto costava un MacBook Air appena
            uscito? Il doppio del costo attuale, ...ma era
            uno status simbol allora.
            E qua finisco di leggere. Hai il difetto da pensare da macaco: con voi questi trucchi sicuramente attaccano, con il resto del mondo, tipicamente no. A smentire questa tua ipotesi basta ricordare che il prezzo del prodotto finale sarà molto più basso di questo. Non lo dico io, non lo dice cicciobello, è proprio stato dichiarato da Google. Quindi la storia dello status symbol non regge.Io nel frattempo ci ho rimuginato un po' e sono giunto alla conclusione che si tratta sì di un beta test, ma il fatto di chiedere così tanto ai partecipanti serve a fare una scrematura. A scegliere i nerd tra i nerd, come probabilmente diresti tu, gente disposta a spendere tutti quei soldi per una tecnologia non ancora matura. In questo modo si assicurano che i prototipi finiscano in mano a gente entusiasta, gente che cercherà di utilizzarli attivamente invece di provarli per curiosità e poi metterli da parte. Gente che probabilmente descriverà l'esperienza in termini più positivi rispetto a chi non è davvero interessato.Risultati: due. Feedback più corposo dagli early adopter, con potenzialmente tanti suggerimenti utili al miglioramento dell'esperienza. Passaparola generalmente positivo, che non guasta.
          • FinalCut scrive:
            Re: Non vogliono venderne troppi...
            - Scritto da: Izio01
            - Scritto da: FinalCut



            Focus group, usability tests, pilot
            tester....

            questi sconosciuti?



            Nel mondo delle markette si useranno tanto questi
            termini. In informatica si usa tipicamente "beta
            tester".Se sei così i#!@ta da non conoscere la differenza che passa tra un focus groupe un beta tester e mi paragoni il semplice procedimento dello sviluppo di un software a quello del lancio di un prodotto, magari innovativo come i Glass, chiudiamola qua.... :-oTanto per essere chiari, visto magari andrai su wikipedia a documentarti ti dico che la pagina italiana e stata scritta da un paio di scimmie urlatrici... quindi cito la versione inglese:"focus groups are usually used in the early stages of product or concept development cioè si usano per capire come progettare un nuovo prodotto, i beta tester come tu ben sai stanno in coda al proXXXXX e si limitano a fornire feedback su un prodotto praticamente sviluppato in tutta la sua interezza.Aggiungo anche una nota polemica, ma direi fondamentale... in praticamente la totalità dei software open source si nota la totale mancanza di utilizzo dei focus group, perché le GUI e lusabilità spesso sono state disegnate da scimmie urlatrici o ingegnieri software... mentre se magari si fossero affidati al consiglio della gente normale che poi dovrebbe utilizzarli sarebbero venuti meglio.Adobe, Alias, Apple, fanno larghissimo uso di focus group nello sviluppo del software.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 19 maggio 2014 00.42-----------------------------------------------------------
          • Izio01 scrive:
            Re: Non vogliono venderne troppi...
            - Scritto da: FinalCut
            - Scritto da: Izio01

            - Scritto da: FinalCut





            Focus group, usability tests, pilot

            tester....


            questi sconosciuti?






            Nel mondo delle markette si useranno tanto
            questi

            termini. In informatica si usa tipicamente
            "beta

            tester".

            Se sei così i#!@ta da non conoscere la differenza
            che passa tra un focus group
            e un beta tester e mi paragoni il semplice
            procedimento dello sviluppo di un software a
            quello del lancio di un prodotto, magari
            innovativo come i Glass, chiudiamola qua....
            :-o


            Tanto per essere chiari, visto magari andrai su
            wikipedia a documentarti ti dico che la pagina
            italiana e stata scritta da un paio di scimmie
            urlatrici... quindi cito la versione
            inglese:

            "focus groups are usually used in the early
            stages of product or concept development cioè si
            usano per capire come progettare un nuovo
            prodotto, i beta tester come tu ben sai stanno in
            coda al proXXXXX e si limitano a fornire feedback
            su un prodotto praticamente sviluppato in tutta
            la sua interezza.
            ...e quindi il discorso dei focus group proprio non si applica ai Google Glass, che lo stadio di progetto iniziale l'hanno superato da un bel po' e adesso si possono definire in stato di beta, cioè di pre-rilascio.
    • aphex_twin scrive:
      Re: Non vogliono venderne troppi...
      - Scritto da: cicciobello
      Quindi,
      mettono un prezzo eccessivo, in modo da limitare
      le vendite,Scusa se te lo dico ma questa tua frase é un'emerita IDIOZIA.Quando mai qualcuno produce qualcosa per poi limitarne la vendita ? In quale universo parallelo succede lo sai solo tu.
      • cicciobello scrive:
        Re: Non vogliono venderne troppi...

        Quando mai qualcuno produce qualcosa per poi
        limitarne la vendita ?Quando è un prototipo, e non sei sicuro se fornire l'assistenza è conveniente o no.Succede anche con le automobili: alcuni modelli sono stati ritirati perché avevano dei problemi, e fornire assistenza in garanzia costava troppo: in tal caso, meno ne hai vendute meglio è. Se poi invece vedi che non ci sono problemi, puoi sempre abbassare i prezzi in seguito.
    • Wandoo scrive:
      Re: Non vogliono venderne troppi...
      Guardi che io possiedo delle Glass e le (ingiuste) timostranze che fa sono solo oggetto di sua ignoranza (dal verbo "ignorare", non sapere) in materia, scusi la franchezza. Le Glass non distraggono dalla guida, non si rompono se si usano "male" , salvo sedersi sopra come qualsiasi oggetto di plastica gia in suo possesso.Il prezzo alto e' stato voluto, e reso possibile dal contenuto innovativo e della ricerca, per rivolgersi ad un pubblico tecnologico-professionale, che potesse quindi dare un ritorno a Google sulle possibili aree di miglioramento, e stimolare inoltre l'ingegno tecnologico-commerciale dei suo possessori. Se lasciamo da parte le cosidette celebrities, molti possessori di Glass lavorano nel campo tenologico, IT o dei media.Ad ogni modo, e per salutare il "Bertuccia", non ve lo ha prescritto il medico di comprare i Glass...
  • ... scrive:
    Giudizio critico
    Fa quasi schifo come PI[img]http://img1.wikia.nocookie.net/__cb20110201002710/nonciclopedia/images/archive/5/57/20110201135712!Sgarbi_spunta_fuori_dal_XXXXX.JPG[/img]
  • Mario Rossi scrive:
    ossimoro mode:on
    Fa impennare leggermente...lol
  • bertuccia scrive:
    "1500$ per un dispositivo da 152$"
    eccheppalle con sto modo di ragionare :(l'ha prescritto il medico di comprarlo?
    • ... scrive:
      Re: "1500$ per un dispositivo da 152$"
      Ad un decimo di quel prezzo ti fai un pannello ah-ips, che va anche meglio.
      • bertuccia scrive:
        Re: "1500$ per un dispositivo da 152$"
        - Scritto da: ...

        Ad un decimo di quel prezzo ti fai un pannello
        ah-ips, che va anche meglio.ma di che diavolo parli
      • ThEnOra scrive:
        Re: "1500$ per un dispositivo da 152$"
        Te lo posso ordinare?
      • Memento Mori scrive:
        Re: "1500$ per un dispositivo da 152$"
        Voi non pensate in prospettiva...Provate a immaginare: se i googleglass saranno un sucXXXXX mondiale, ta cinque o dieci anni quanto saranno disposti a pagare i collezionisti per averne la versione 1.0?Ho letto, tempo fa, di un giocattolo degli anni 70 (la portaerei dei G.I.Joe), venduta a un prezzo proibitivo per l'epoca (90mila lire) è stata battuta all'asta per 1600 euro...
        • FinalCut scrive:
          Re: "1500$ per un dispositivo da 152$"
          - Scritto da: Memento Mori
          Voi non pensate in prospettiva...
          Provate a immaginare: se i googleglass saranno un
          sucXXXXX mondiale, ta cinque o dieci anni quanto
          saranno disposti a pagare i collezionisti per
          averne la versione
          1.0?
          Ho letto, tempo fa, di un giocattolo degli anni
          70 (la portaerei dei G.I.Joe), venduta a un
          prezzo proibitivo per l'epoca (90mila lire) è
          stata battuta all'asta per 1600
          euro...Sai dirmi un prodotto Google che, non dica sia un sucXXXXX, ma che almeno la gente normale (quindi nerd esclusi) ricordi?
          • cicciobello scrive:
            Re: "1500$ per un dispositivo da 152$"
            Considerando che la gente normale ormai usa perfino il neologismo "googlare", direi che la risposta è scontata.
          • FinalCut scrive:
            Re: "1500$ per un dispositivo da 152$"
            - Scritto da: cicciobello
            Considerando che la gente normale ormai usa
            perfino il neologismo "googlare", direi che la
            risposta è
            scontata.Scusa intendevo un prodotto hardware... non software.Inoltre vorrei puntualizzare che tecnicamente parlando il motore di ricerca, gmail, e gli altri sono considerati, servizi e non prodotti.
          • cicciobello scrive:
            Re: "1500$ per un dispositivo da 152$"
            I servizi sono sempre stati il core business di Google. Il resto sono investimenti fatti per diversificare (sapendo che possono andare bene o male). Alcuni sono andati male (ad esempio buzz), altri bene, altri hanno avuto sucXXXXX solo in parte (android in sè é un sucXXXXX, ma il telefonino marchiato google non lo è stato).Magari per gli occhiali sarà lo stesso... vedremo occhiali di diverse marche, ma tutti usati per accedere ai servizi di google.
          • FinalCut scrive:
            Re: "1500$ per un dispositivo da 152$"
            - Scritto da: cicciobello
            I servizi sono sempre stati il core business di
            Google. Appunto ma sono servizi e non prodotti.
            Il resto sono investimenti fatti per
            diversificare (sapendo che possono andare bene o
            male). Alcuni sono andati male (ad esempio buzzo),Le uniche cose di sucXXXXX che ha fatto Google sono (motore di ricerca a parte)Gmail, adsence e adword.Youtube e Analytics li ha rovinati con il tempo, tutto il resto è rumore di fondo.
            altri bene, altri hanno avuto sucXXXXX solo in
            parte (android in sè é un sucXXXXX, Android ha avuto sucXXXXX esattamente come Windows, non per i suoi meriti ma perché gli utenti se lo sono ritrovati installato su tutti i device.
            ma il telefonino marchiato google non lo è
            stato).Appunto, perché la gente non cerca Google o Android, cerca solo terminali economici per farli giocare ad Angry Birds e stare su Facebook...
            Magari per gli occhiali sarà lo stesso... vedremo
            occhiali di diverse marche, ma tutti usati per
            accedere ai servizi di google.iPod può essere considerato un sucXXXXX, Windows Vista nonostante girasse su diverse marche di PC non lo considererei tale.Solo i nerd vogliono quegli occhiali (o un orologio Apple), io mi limito a desiderare un parabrezza con un HUD degno di BladeRunner sulla mia auto o una TV con Siri integrata.
    • ... scrive:
      Re: "1500$ per un dispositivo da 152$"
      - Scritto da: bertuccia
      eccheppalle con sto modo di ragionare :(e' il concetto di "pagare il giusto", ma sappiamo che ti e' avulso.
      l'ha prescritto il medico di comprarlo?ci fosse stata attaccata una mela, avresti ammazzato tua madre pur averlo per primo :-)
      • bertuccia scrive:
        Re: "1500$ per un dispositivo da 152$"
        - Scritto da: ...

        e' il concetto di "pagare il giusto", ma sappiamo
        che ti e' avulso.è il concetto di libertà che ti è avulso tu libero di non comprarlo, io libero di fare il prezzo che voglio senza che tu mi spacchi le palle
        ci fosse stata attaccata una mela, avresti
        ammazzato tua madre pur averlo per primo
        :-)ci fosse stata attaccata una mela, di sicuro avrebbe avuto un'utilità.questi affari al momento non servono a nulla
        • ... scrive:
          Re: "1500$ per un dispositivo da 152$"
          - Scritto da: bertuccia
          - Scritto da: ...



          e' il concetto di "pagare il giusto", ma
          sappiamo

          che ti e' avulso.

          è il concetto di libertà che ti è avulso un addicted by apple che parla di liberta'?!?!? ahaha per voi "libertà" e' solo un 14 orizzontale, "famosa 'statua della' al largo di New York"
          tu libero di non comprarlo, io libero di fare il
          prezzo che voglio senza che tu mi spacchi le
          palle


          ci fosse stata attaccata una mela, avresti

          ammazzato tua madre pur averlo per primo

          :-)

          ci fosse stata attaccata una mela, di sicuro
          avrebbe avuto un'utilità.

          questi affari al momento non servono a nullaah ma con la mela attaccata si, ovvio.ma XXXXXXXXXXXX... su un water con la mela, pero'!
          • bertuccia scrive:
            Re: "1500$ per un dispositivo da 152$"
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: bertuccia

            - Scritto da: ...





            e' il concetto di "pagare il giusto", ma

            sappiamo


            che ti e' avulso.



            è il concetto di libertà che ti è avulso

            un addicted by applesi dice addicted to
            ah ma con la mela attaccata si, ovvio.
            ma XXXXXXXXXXXX... su un water con la mela, pero'!ma sì, già che si parla di cagate in questa news
          • ... scrive:
            Re: "1500$ per un dispositivo da 152$"
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: ...

            - Scritto da: bertuccia


            - Scritto da: ...







            e' il concetto di "pagare il
            giusto",
            ma


            sappiamo



            che ti e' avulso.





            è il concetto di libertà che ti è
            avulso




            un addicted by apple

            si dice addicted to


            ah ma con la mela attaccata si, ovvio.

            ma XXXXXXXXXXXX... su un water con la mela,
            pero'!

            ma sì, già che si parla di cagate in questa newsbeh, su PI che altro si puo' trovare se non qeul tipo di news?
        • collione scrive:
          Re: "1500$ per un dispositivo da 152$"
          - Scritto da: bertuccia
          ci fosse stata attaccata una mela, di sicuro
          avrebbe avuto
          un'utilità.
          what??? quindi basta la mela e cambia tutto?adesso capisco perchè la NSA definiva i fan apple degli zombie (rotfl)
          • bertuccia scrive:
            Re: "1500$ per un dispositivo da 152$"
            - Scritto da: collione

            what??? quindi basta la mela e cambia tutto?stai ragionando al contrario.se c'è una mela sopra, è perché il dispositivo è realmente utile, almeno per una parte consistente del mercato a cui si rivolge.
          • Trollollero scrive:
            Re: "1500$ per un dispositivo da 152$"
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: collione



            what??? quindi basta la mela e cambia tutto?

            stai ragionando al contrario.

            se c'è una mela sopra, è perché il dispositivo è
            realmente utile, almeno per una parte consistente
            del mercato a cui si
            rivolge.Mado', che 'turfata di prima categoria !Questa quanto te la pagano ?
          • bertuccia scrive:
            Re: "1500$ per un dispositivo da 152$"
            - Scritto da: Trollollero

            Mado', che 'turfata di prima categoria !
            Questa quanto te la pagano ?prendiamo i prodotti dal 97 in poi.non puoi smentire quello che ho scritto
          • Trollollero scrive:
            Re: "1500$ per un dispositivo da 152$"
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: Trollollero



            Mado', che 'turfata di prima categoria !

            Questa quanto te la pagano ?

            prendiamo i prodotti dal 97 in poi.

            non puoi smentire quello che ho scritto"utile" non significa nulla, in questo contesto.E la tua rimane una marchetta non indifferente
          • ... scrive:
            Re: "1500$ per un dispositivo da 152$"
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: collione



            what??? quindi basta la mela e cambia tutto?

            stai ragionando al contrario.

            se c'è una mela sopra, è perché il dispositivo è
            realmente utile, almeno per una parte consistente
            del mercato a cui si
            rivolge.quindi IF MARCHIATO = MELA THEN UTILITA' = ELEVATA ?!?!?!ma tu sei tutto fuso, tipo!pero' c'e' da dire che sei un perfetto prodotto del marketing Apple: su di te ha funzionato.
          • ... scrive:
            Re: "1500$ per un dispositivo da 152$"
            Veramente non avrei mai creduto di leggere una frase del genere!
          • t a n y s t r o p h e u s scrive:
            Re: "1500$ per un dispositivo da 152$"
            Talvolta la realta` supera pure la fantasia piu` sfrenata, anche quella degli esperti di marketing che costituiscono la maggior parte dei dipendenti apple.
        • ... scrive:
          Re: "1500$ per un dispositivo da 152$"
          - Scritto da: bertuccia
          - Scritto da: ...



          e' il concetto di "pagare il giusto", ma
          sappiamo

          che ti e' avulso.

          è il concetto di libertà che ti è avulso

          tu libero di non comprarlo, io libero di fare il
          prezzo che voglio senza che tu mi spacchi le
          palle


          ci fosse stata attaccata una mela, avresti

          ammazzato tua madre pur averlo per primo

          :-)

          ci fosse stata attaccata una mela, di sicuro
          avrebbe avuto un'utilità. questa frase ti qualifica come idiota. Oh, scusa volevo dire iDiota
          • bertuccia scrive:
            Re: "1500$ per un dispositivo da 152$"
            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=4050612&m=4051461#p4051461
        • stronzolo scrive:
          Re: "1500$ per un dispositivo da 152$"
          - Scritto da: bertuccia
          ci fosse stata attaccata una mela, di sicuro
          avrebbe avuto
          un'utilità.Bel modo di ragionare, complimenti.
        • nonmidire scrive:
          Re: "1500$ per un dispositivo da 152$"
          - Scritto da: bertuccia
          - Scritto da: ...



          e' il concetto di "pagare il giusto", ma
          sappiamo

          che ti e' avulso.

          è il concetto di libertà che ti è avulso

          tu libero di non comprarlo, io libero di fare il
          prezzo che voglio senza che tu mi spacchi le
          palleinvece c'è libertà di opinione e io posso dire che il tal prodotto non vale quello che costa, se la cosa non ti aggrada fai due fatiche :D
    • panda rossa scrive:
      Re: "1500$ per un dispositivo da 152$"
      - Scritto da: bertuccia
      eccheppalle con sto modo di ragionare :(Ha parlato il macaco!
      l'ha prescritto il medico di comprarlo?In tal caso lo passrebbe la mutua e il costo non sarebbe un problema.Comunque prendiamo nota con rammarico che questo oggetto e' il primo ad essere venduto ad un prezzo spropositato rispetto al costo, il cui nome non inizia per i.
      • bertuccia scrive:
        Re: "1500$ per un dispositivo da 152$"
        - Scritto da: panda rossa

        Ha parlato il macaco!appunto, io non ragiono in quel modo idiota
        In tal caso lo passrebbe la mutua e il costo non
        sarebbe un problema.ah non sarebbe un problema?è sì la mutua i soldi li prende sugli alberi
        Comunque prendiamo nota con rammarico che questo
        oggetto e' il primo ad essere venduto ad un
        prezzo spropositato rispetto al costo, il cui
        nome non inizia per i.i prodotti di google hanno tutti un prezzo spropositato: la tua privacy
        • collione scrive:
          Re: "1500$ per un dispositivo da 152$"
          - Scritto da: bertuccia
          i prodotti di google hanno tutti un prezzo
          spropositato: la tua
          privacycosa che vale pure per apple, microsoft, ibm, ecc...c'è un intervento in cui non fai propaganda?
          • bertuccia scrive:
            Re: "1500$ per un dispositivo da 152$"
            - Scritto da: collione

            cosa che vale pure per apple, microsoft, ibm,
            ecc...gli introiti di google arrivano per oltre il 90% dalla pubblicità targettizzata, la quale richiede che tu venga profilato.gli introiti di Apple arrivano per oltre il 90% dal ferrofai te
            c'è un intervento in cui non fai propaganda?hai letto il primo messaggio che ho scritto?è in difesa di google
          • Trollollero scrive:
            Re: "1500$ per un dispositivo da 152$"
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: collione



            cosa che vale pure per apple, microsoft, ibm,

            ecc...

            gli introiti di google arrivano per oltre il 90%
            dalla pubblicità targettizzata, la quale richiede
            che tu venga
            profilato.

            gli introiti di Apple arrivano per oltre il 90%
            dal
            ferro
            Ferro che, lo ricordiamo, e' bucabile nel 100% dei casi dai signori dell'NSA.Ovvero, delle due l'una:1) Ferro sovraprezzato con software pietoso sopra2) Ferro sovraprezzato con software pietoso sopra e collaborazione attiva con gli spioni di turno.
            fai te
            Gia' fatto.I giocattoli con la mela sopra non li voglio nemmeno vedere.


            c'è un intervento in cui non fai propaganda?

            hai letto il primo messaggio che ho scritto?
            è in difesa di googleNo, e' in difesa del modello di business di Apple (fai al meno possibile, vendi a prezzi ingiustificabili) che e' stato adottato da Google.E che e' sbagliato a prescindere, indipendentemente da chi lo adotta.
          • bertuccia scrive:
            Re: "1500$ per un dispositivo da 152$"
            - Scritto da: Trollollero

            Ovvero, delle due l'una:
            1) Ferro sovraprezzato con software pietoso sopra
            2) Ferro sovraprezzato con software pietoso sopra
            e collaborazione attiva con gli spioni di
            turno.software pietoso, ti riferisci a OpenSSL?allora la lista di dispositivi con software pietoso è lungacerchi di cambiare discorso di fronte all'evidenza che google monetizza con i tuoi dati personali mentre apple con l'hardware? <b
            Apple </b
            iPhone + iPad + Mac fanno l'86% degli introiti. <b
            Google </b
            <i
            According to its 2011 annual report, "Advertising revenues made up 97 percent of our revenues in 2009 and 96 percent of our revenues in 2010 and 2011." </i
            http://www.zdnet.com/apple-google-microsoft-where-does-the-money-come-from-7000026043/questo smentisce quanto detto da colline, punto.
            Gia' fatto.
            I giocattoli con la mela sopra non li voglio
            nemmeno vedere.cresci
            No, e' in difesa del modello di business di Apple
            (fai al meno possibile, vendi a prezzi
            ingiustificabili) che e' stato adottato da
            Google.ah i prezzi di Apple sarebbero ingiustificati.strano che quando un concorrente prova ( <u
            prova </u
            , sottolineato) a fare un prodotto di pari qualità, casualmente i prezzi diventano uguali o maggiori.e il prodotto non ha comunque la stessa qualità.il caso del Macbook Air è il più palese, ma anche in ambito smartphone è evidente che i top gamma dei concorrenti hanno lo stesso prezzo.Samsung S5 $699HTC M8 Play Edition $699Nokia Lumia 1520 $699
            E che e' sbagliato a prescindere,
            indipendentemente da chi lo adotta.professare la libertà e poi rompere i c0glioni imponendo il proprio pensiero, questo è sbagliato a prescindere
          • stronzolo scrive:
            Re: "1500$ per un dispositivo da 152$"
            Google produce hardware per caso?
          • bertuccia scrive:
            Re: "1500$ per un dispositivo da 152$"
            - Scritto da: XXXXXXXlo

            Google produce hardware per caso?google fornisce servizi, basati sulla mercificazione della privacy di chi li usa
          • Trollollero scrive:
            Re: "1500$ per un dispositivo da 152$"
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: Trollollero



            Ovvero, delle due l'una:

            1) Ferro sovraprezzato con software pietoso
            sopra

            2) Ferro sovraprezzato con software pietoso
            sopra

            e collaborazione attiva con gli spioni di

            turno.

            software pietoso, ti riferisci a OpenSSL?
            allora la lista di dispositivi con software
            pietoso è
            lunga
            Quale parte di "100% di sucXXXXX nel bucarli" non ti e' chiara ?
            cerchi di cambiare discorso di fronte
            all'evidenza che google monetizza con i tuoi dati
            personali mentre apple con
            l'hardware?
            Apple monetizza ANCHE tramite i dati personali. E ancora peggio, rende questi dati accessibili urbi et orbi (100% di bucabilita', ricordo....)
            <b
            Apple </b

            iPhone + iPad + Mac fanno l'86% degli introiti.

            <b
            Google </b

            <i
            According to its 2011 annual report,
            "Advertising revenues made up 97 percent of our
            revenues in 2009 and 96 percent of our revenues
            in 2010 and 2011." </i



            http://www.zdnet.com/apple-google-microsoft-where-


            questo smentisce quanto detto da colline, punto.


            Gia' fatto.

            I giocattoli con la mela sopra non li voglio

            nemmeno vedere.

            cresci
            Gia' fatto. Per questo non uso porcherie con la mela sopra.


            No, e' in difesa del modello di business di
            Apple

            (fai al meno possibile, vendi a prezzi

            ingiustificabili) che e' stato adottato da

            Google.

            ah i prezzi di Apple sarebbero ingiustificati.
            SONO ingiustificati. Cosi' come quelli di CHIUNQUE venda qualsiasi cosa a 10 volte il costo di produzione.Che si chiami Apple, Google, Nike o Bertuccia non fa differenza.
            strano che quando un concorrente prova (
            <u
            prova </u
            , sottolineato) a fare
            un prodotto di pari qualità, casualmente i prezzi
            diventano uguali o
            maggiori.
            Settore di mercato. Che, per roba pesantemente sovraprezzata, e' il settore "piu' soldi che cervello". Ovvero, di gente per cui l'affermazione "se costa vale" e' sempre vera.
            e il prodotto non ha comunque la stessa qualità.
            'turfing.
            il caso del Macbook Air è il più palese, ma anche
            in ambito smartphone è evidente che i top gamma
            dei concorrenti hanno lo stesso
            prezzo.

            Samsung S5 $699
            HTC M8 Play Edition $699
            Nokia Lumia 1520 $699


            E che e' sbagliato a prescindere,

            indipendentemente da chi lo adotta.

            professare la libertà e poi rompere i c0glioni
            imponendo il proprio pensiero, questo è sbagliato
            a
            prescindereIn campo economico, la liberta' (o meglio, il liberismo, perche' di questi stiamo parlando) e' un errore puro e semplice.
          • Prozac scrive:
            Re: "1500$ per un dispositivo da 152$"
            - Scritto da: bertuccia
            Nokia Lumia 1520 $699Io non so dove hai preso questi prezzi in dollari... Se lo compro dallo store UFFICIALE Nokia qui in Italia, lo pago 599 MA... ha 32GB di memoria interna. Quindi dovresti confrontarlo con il pari livello che, sullo store UFFICIALE Apple costa 839.Quindi, un iPhone 5S costa il 40% in più rispetto a un Lumia 1520. Praticamnte con lo stesso prezzo dell'iPhone 5S ti prendi un Lumia 1520 e un Lumia 630 (149,90) e avanzi ancora 90,10 (con Wind ci telefoni e navighi per oltre 11 mesi).Se vuoi utilizzare, come metro di paragone il più piccolo dei 5S (quello da 16GB e da 729), allora lo paragonerei non al 1520, ma al Lumia 925 che costa 499.Qui un iPhone 5S costa il 46% in più rispetto a un Lumia 925. Anche qui con gli stessi soldi ti prendi un Lumia 925, un Lumia 630 e avanzi ancora 80,10 (con Wind ci telefoni e navighi per 10 mesi).
          • gnammolo scrive:
            Re: "1500$ per un dispositivo da 152$"
            ahahaha perché paghi pensi che ti tutelino la privacy... siete proprio dei babbi, a voi vi si inc**la facile
      • ThEnOra scrive:
        Re: "1500$ per un dispositivo da 152$"
        - Scritto da: panda rossa

        Comunque prendiamo nota con rammarico che questo
        oggetto e' il primo ad essere venduto ad un
        prezzo spropositato rispetto al costo, il cui
        nome non inizia per
        i.Falso. In tutti i settori è così. Guardati attorno.
        • MacGeek scrive:
          Re: "1500$ per un dispositivo da 152$"
          - Scritto da: ThEnOra
          - Scritto da: panda rossa



          Comunque prendiamo nota con rammarico che
          questo

          oggetto e' il primo ad essere venduto ad un

          prezzo spropositato rispetto al costo, il cui

          nome non inizia per

          i.

          Falso. In tutti i settori è così. Guardati
          attorno.Credo che il top avvenga nell'abbigliamento modaiolo. Una scarpa di Prada fatta in Cina quanto gli può costare? I ricarichi saranno a 2 zeri. Ma anche un Geox che vendono a 120 di sicuro non raggiunge un costo di 10 nei paesi (scelti accuratamente proprio per quello) dove la producono.
          • Leguleio scrive:
            Re: "1500$ per un dispositivo da 152$"



            Comunque prendiamo nota con rammarico
            che

            questo


            oggetto e' il primo ad essere venduto
            ad
            un


            prezzo spropositato rispetto al costo,
            il
            cui


            nome non inizia per


            i.



            Falso. In tutti i settori è così. Guardati

            attorno.

            Credo che il top avvenga nell'abbigliamento
            modaiolo. Una scarpa di Prada fatta in Cina
            quanto gli può costare? Ti posso dire quanto costa una borsetta di Prada fatta a Napoli, perché anni fa Report fece un servizio:http://www.report.rai.it/dl/Report/puntata/ContentItem-132f40c7-4377-4f83-a37f-78106ecb6dcc.htmlUna borsa venduta a 440 euro viene pagata 30 euro al sarto.
            I ricarichi saranno a 2
            zeri. Ma anche un Geox che vendono a 120 di
            sicuro non raggiunge un costo di 10 nei paesi
            (scelti accuratamente proprio per quello) dove la
            producono.Aggiungiamo anche il settore delle auto status symbol: Porsche, Ferrari, Lamborghini. Oggi costruirle costa un po' di più che un'utilitaria o una berlina, e anche progettarle. Ma non così tanto di più. Tutto il resto è ricarico.
    • TADsince1995 scrive:
      Re: "1500$ per un dispositivo da 152$"
      - Scritto da: bertuccia
      eccheppalle con sto modo di ragionare :(

      l'ha prescritto il medico di comprarlo?Di sicuro no, infatti per quanto mi riguarda al momento se lo possono tenere sugli scaffali, appena cominceranno a uscire i prodotti concorrenti il prezzo crollerà sotto i 500 euro. Ci vorrà un annetto.Ma poi non mi sembra che ci sia niente di così strano, la Apple sono decenni che sforna prodotti di buona qualità ma a prezzi spaventosamente superiori al loro costo di fabbricazione che, tra l'altro, avviene in Cina con tutti gli scandali che sono successi in passato (Foxconn ecc...).E nonostante questo la gente si accampa la notte davanti ai negozi per essere i primi a comprare un oggetto che dopo 48 ore comprerebbero in tutta tranquillità.
      • bertuccia scrive:
        Re: "1500$ per un dispositivo da 152$"
        - Scritto da: TADsince1995

        Ma poi non mi sembra che ci sia niente di così
        strano, la Apple sono decenni che sforna prodotti
        di buona qualità ma a prezzi spaventosamente
        superiori al loro costo di fabbricazione appunto.forse perché il costo di fabbricazione non è l'unica cosa che determina il prezzo finale di un prodotto
        che, tra
        l'altro, avviene in Cina con tutti gli scandali
        che sono successi in passato (Foxconn
        ecc...).questo è ciò che Apple sta facendo per migliorare le condizioni di lavoro nei paesi dove fa produrrehttp://www.apple.com/supplier-responsibility/highlights-2014/dov'è l'impegno degli altri?non riesco a trovare nulla a riguardo

        E nonostante questo la gente si accampa la notte
        davanti ai negozi per essere i primi a comprare
        un oggetto che dopo 48 ore comprerebbero in tutta
        tranquillità.ho visto gente accamparsi per il lancio di un videogioco, di una console, o per la prima di un filmse questo per loro rappresenta un evento significativo, non vedo perché dovrei trovargli da dire.ps. nel caso di iPhone, non è vero che potrebbero averlo tranquillamente 48h dopo.. O ti metti in fila, o aspetti qualche settimana, anche un mese.. E non so in che percentuale questo sia causato artificialmente, visti i volumi di cui si parla..
        • TADsince1995 scrive:
          Re: "1500$ per un dispositivo da 152$"

          forse perché il costo di fabbricazione non è
          l'unica cosa che determina il prezzo finale di un
          prodottoAssolutamente. Però a tutto c'è un limite... Non mi puoi chiedere 900 euro per un telefono top di gamma dai!
          questo è ciò che Apple sta facendo per migliorare
          le condizioni di lavoro nei paesi dove fa
          produrre

          http://www.apple.com/supplier-responsibility/highl

          dov'è l'impegno degli altri?
          non riesco a trovare nulla a riguardoChiunque dopo gli scandali cerca di correre ai ripari, almeno per una questione di immagine.
          ho visto gente accamparsi per il lancio di un
          videogioco, di una console, o per la prima di un
          film

          se questo per loro rappresenta un evento
          significativo, non vedo perché dovrei trovargli
          da
          dire.Per carità, ognuno fa quel che gli pare, forse sono anche attratti dal fatto che è un evento aggregatore di gente con passioni comuni, non molto diverso dai motoraduni o dai concerti. E' che sta corsa per accaparrarselo subito e godere di qualche giorno di "esclusiva" la vedo sempre come una cosa un po' folle e incomprensibile.
          ps. nel caso di iPhone, non è vero che potrebbero
          averlo tranquillamente 48h dopo.. O ti metti in
          fila, o aspetti qualche settimana, anche un
          mese.. E non so in che percentuale questo sia
          causato artificialmente, visti i volumi di cui si
          parla..Ora non esageriamo, non ho mai visto un apple store sprovvisto di iPhone, tranne nei primissimi giorni dopo eventi di questo tipo. Aspetti una settimana, ci torni, paghi e te ne vai a casa senza tende, sacchi a pelo e risse per averlo una settimana prima!
          • Aleb scrive:
            Re: "1500$ per un dispositivo da 152$"

            Assolutamente. Però a tutto c'è un limite... Non
            mi puoi chiedere 900 euro per un telefono top di
            gamma
            dai!E invece sì.
        • bertuccio scrive:
          Re: "1500$ per un dispositivo da 152$"
          - Scritto da: bertuccia
          appunto.

          forse perché il costo di fabbricazione non è
          l'unica cosa che determina il prezzo finale di un
          prodottoIl prezzo finale di un prodotto dovrebbe essere determinato come segue: (Costo di produzione, distribuzione e marketing) + un equo margine di profitto = prezzo finale.Tutto ciò che non segue questa semplice regoletta è sostanzialmente un furto legalizzato, né più né meno.
    • Funz scrive:
      Re: "1500$ per un dispositivo da 152$"
      - Scritto da: bertuccia
      eccheppalle con sto modo di ragionare :(

      l'ha prescritto il medico di comprarlo?ti da fastidio quando contestano prodotti venduti con un margine esagerato, vero? Vuoi sentirti libero di buttare i tuoi soldi credendoti pure intelligente e figo, vero?Beh, scordatelo :p
Chiudi i commenti