Datagate, se Obama si impiccia

Il Senatore Rand Paul denuncia Obama per gli abusi portati allo scoperto dalle rivelazioni di Edward Snowden

Roma – Il Senatore repubblicano Rand Paul, insieme al gruppo di conservatori FreedomWorks , ha depositato una richiesta di class action nei confronti di diversi membri dell’intelligence a stelle e strisce e del comandante in capo delle forze armate, il vertice della federazione: il Presidente degli Stati Uniti Barack Obama.

La denuncia è stata depositata presso la Corte del District of Columbia, Washington: sarà la terza corte degli Stati Uniti ad occuparsi di questioni sollevate con il Datagate. Finora i due tribunali chiamati a giudicare la questione non hanno trovato un accordo circa la costituzionalità o meno delle azioni di intercettazione di massa portate avanti dall’NSA.

Le associazioni in difesa delle libertà civili hanno accolto con favore la mossa del senatore, lo stesso che sta cercando di portare avanti all’interno del Senato la riforma della normativa che governa l’NSA, anche se non nutrono molte aspettative nei confronti della denuncia: difficile serva a qualcosa in più che a scaldare l’opinione pubblica già contraria alle pratiche di sorveglianza finora adottate.

Anche la scelta dello strumento della class action , d’altra parte, sembra più che altro indicare che l’intenzione del senatore sia quella di mantenere viva l’attenzione sulla vicenda: difficile invece che davanti alla sua richiesta un tribunale possa giungere ad una sentenza che appare discostarsi non poco dalla giurisprudenza in materia di Quarto Emendamento.
Vi sarebbero, in particolare, grossi problemi nell’individuare gli eventuali soggetti in diritto di ricevere una compensazione.

Le nuvole, peraltro, si continuano ad addensare sul cielo statunitense: il comitato del senato chiamato a giudicare l’operato della NSA rispetto al programma stabilito dalla Section 215, ha stabilito che l’agenzia è stata inefficiente nell’individuare plausibili minacce terroristiche attraverso le operazioni di intercettazione di massa.

Inoltre ACLU ( American Civil Liberties Union ) ha anticipato che presenterà le sue accuse di non costituzionalità delle intercettazioni dell’NSA davanti ad una Corte d’appello.

Nel frattempo ancora misterioso resta il destino di Edward Snowden: mentre un suo ex collega ha dato le dimissioni dall’agenzia confessando di avergli passato la sua password, ed un altro contractor e un altro dipendente dell’NSA hanno perso i diritti di accesso ai dati riservati in seguito alle indagini condotte dall’FBI, la richiesta di asilo politico in Europa per testimoniare delle vicende del Datagate, depositata dal partito europeo dei Verdi, non ha ottenuto il consenso ed è stata quindi lasciata cadere.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • orso della palude scrive:
    Re: Per favore basta ipocrisia.
    caro Giovanni dall'orto che ho avuto il piacere di conoscere 20 anni fa, in una riunione del movimento arci gay, vedo che la sua vena polemica è sempre viva, credo che se facebook da la possibilità di scegliersi una definizione diversa da uomo o donna, visto il contento social non sia male, poi ognuno è libero di non usare queste 50 definizioni, ma che cosa c'entra con i diritti dei gay nella società quello che fa facebook?, piuttosto io direi che se in Italia le cose non cambiano è sicuramente per la maggioranza etero, ma il movimento gay ha anche le sue colpe-:), perdonami se non mi firmo nome & cognome, ma su un forum lo evito accuratamente-:)
  • ... scrive:
    me pare 'na strunzata
    e' come se io che sono ciccione mi XXXXXXXssi perche non c'e' una suddivisione a grana fine:"ciccione ma con le braccia magre""ciccione tipo budda""ciccione schifosamente obeso""ciccione ma per disfunzione ormonale, sono in cura dall'endocrinologo""ciccione fiero di esserlo perche me piace de magna'""ciccione ma non e' colpa mia, faccio vita sedentaria""ciccione ma alto 1 e 98 quindi si vede meno""piu' che ciccione, mi definirei sovrappeso, ecco"etc etc.per il sesso, le categorie ufficiali sono solo 2:maschio e mi piacciono le femminefemmina e mi piacciono i maschie un paio di variazioni:maschio e mi piacciono i maschifemmina e mi piacciono le femminetutto il resto e' marketing, come gia' scritto da altri.
  • webmaniaco scrive:
    Solo marketing
    Non esulterei troppo per questa super apertura mentale di Facciabuk, mi sembra piu un escamotage per raffinare ancora di piu i profili a fini pubblicitari.
    • panda rossa scrive:
      Re: Solo marketing
      - Scritto da: webmaniaco
      Non esulterei troppo per questa super apertura
      mentale di Facciabuk, mi sembra piu un escamotage
      per raffinare ancora di piu i profili a fini
      pubblicitari.C'e' qualcuno che esulta?
  • sentinel scrive:
    ahahahahahahaah a facebook...
    ...dacci pure degli essi!!!ahahahahahahahaahha(rotfl)
  • sgabbio lo scemo del villaggio scrive:
    sgabbio lo scemo del villaggio
    [img]http://static4.wikia.nocookie.net/__cb20091019152455/nonciclopedia/images/thumb/6/61/Tizio_idiota.jpg/250px-Tizio_idiota.jpg[/img]
  • antiparassi tario scrive:
    ...
    Ma quante storie con questi parassiti XXXXX lesbiche e trans!La soluzione è semplice:[img]http://imagehost.epier.com/113192/zyklonb1.jpg[/img]
  • qualcuno scrive:
    distrazione
    In america sono stati tanto presi dal dibattito sul same sex marriage che molti non si sono neanche accorti che l'aborto legale sta sparendo. A volte il dibattito ha pure oscurato quello sulle tasse per i più ricchi, nel frattempo la differenza tra ricchi e poveri aumenta.In Spagna Zapatero si è lanciato in queste belle riforme perdendo tempo finchè la crisi non ha spazzato via tutto. Le riforme più serie se le possono scordare.Sarà, ma tutte queste storie in prima pagina mi sembrano tanto una presa per il XXXX metaforica e letterale.
    • Leguleio scrive:
      Re: distrazione

      In america sono stati tanto presi dal dibattito
      sul same sex marriage che molti non si sono
      neanche accorti che l'aborto legale sta sparendo.
      A volte il dibattito ha pure oscurato quello
      sulle tasse per i più ricchi, nel frattempo la
      differenza tra ricchi e poveri
      aumenta.
      In Spagna Zapatero si è lanciato in queste belle
      riforme perdendo tempo finchè la crisi non ha
      spazzato via tutto. Le riforme più serie se le
      possono
      scordare.

      Sarà, ma tutte queste storie in prima pagina mi
      sembrano tanto una presa per il XXXX metaforica e
      letterale.Non esistono le riforme sociali che oscurano oppure impediscono le riforme economiche. Non sono in alternativa o in competizione fra di loro. Il 1970 in Italia è l'anno dell'introduzione del divorzio - in altri Stati europei esisteva da 100 anni, un lieve ritardo, vero? - ma anche dello Statuto dei lavoratori e dell'introduzione delle Regioni come ente locale eleggibile. Si può fare l'uno, e l'altro.In più qui siamo su <I
      Punto Informatico </I
      e giustamente ci accorgiamo di ciò che accade nel mondo del web, e segnatamente su Facebook. L'uomo della strada sta' certo che questa trovata pubblicitaria nemmeno l'ha mai sentita, e molti utenti Facebook già registrati non se ne sono accorti, visto che la modifica interesserà sopratttutto quelli che si devono registrarre da ora in poi.
      • qualcuno scrive:
        Re: distrazione
        Prima delle elezioni dell'anno scorso la riforma più importante era quella sul conflitto di interessi. Subito dopo le elezioni si sono tutti dimenticati del conflitto di interessi e la riforma più importante è diventata la legge contro l'omofobia. Non parlo solo di internet, ma di tutti i media. In questo caso internet è un semplice mezzo di comunicazione come tutti gli altri. Non mi hai convinto.
        • Leguleio scrive:
          Re: distrazione

          Prima delle elezioni dell'anno scorso la riforma
          più importante era quella sul conflitto di
          interessi. No. Forse l'hai intesa tu così, perché ti informavi su certi media schierati che facevano grancassa sul punto. La questione del conflitto di interessi era un argomento della campagna elettorale come molti altri, tra l'atro sventolato almeno dalla campagna elettorale del 1996, non certo il numero uno.
          Subito dopo le elezioni si sono tutti
          dimenticati del conflitto di interessi e la
          riforma più importante è diventata la legge
          contro l'omofobia. Che non ha molte possibilità di essere approvata, per inciso. La lentezza con cui si procede fa già intendere quale sia il suo esito finale. E ripeto anche qui: una legge contro l'omofobia non impedisce, e forse nemmeno rallenta di un giorno, altre leggi sul rilancio dell'economia oppure sugli ammortizzatori sociali. Solo che la legge sull'omofobia è a costo zero, mentre le riforme, tutte, costano, e non è nemmeno così facile trovare un'intesa che metta d'accordo almeno i partiti al governo. Il problema non è la legge sull'omofobia, quindi, ma la composizione dell'assemblea che la deve approvare: quella, come altre leggi.
          Non parlo solo di internet, ma
          di tutti i media. Scusa?!?!Hai visto la notizia delle 54 categorie sessuali secondo Facebook in prima pagina sui giornali, e come notizia d'apertura dei telegiornali?Se sì, dimmi quali segui. Per sapere.
          In questo caso internet è un
          semplice mezzo di comunicazione come tutti gli
          altri.

          Non mi hai convinto.Non so bene di che cosa ti dovevo convincere. Ho puntualizzato su un argomento che davi troppo per scontato.
  • ... scrive:
    Gay science is all fake.
    Gay science is all fake, how gays control psychology.[yt]7NyX5CxGraE[/yt]Gay activist are very fond of throwing science into the face of all that disagree with them. The only problem is--that "science" is FAKE. Dr. Nicholas Andrew Cummings explains in great detail how gay activist got into control of American psychology in the 1970's and manipulated it from then on for political gain, making sure that being gay was never actually studied and thereby no actual scientific results were ever produced.THIS IS IMPORTANT! This isn't just any old doctor, THIS IS THE MAN that made the resolution that declassified homosexuality as a mental illness, WHICH IS THE REASON SO MANY PEOPLE IN AMERICA THINK THAT THERE IS NOTHING WRONG WITH BEING GAY, AND THAT ANYONE WHO DOES IS A CAVE MAN. When Dr. Cummings, as president of the American Psychological Association (APA) made the resolution it was stipulated that honest and open unbiased research would be done on the subject to make sure that this change was accurate scientifically. THAT RESEARCH WAS NEVER DONE.In those days the American Psychological Association had a rule called "The Leona Tyler Principle," that stated that all findings would be based on "scientific data and demonstrable professional experience." After the decision to declassify homosexuality as a mental illness was made, gay activist and their allies gained control of the APA and from then on all findings were cherry picked in favor of what these people wanted the information to say to serve their political needs. The Leona Tyler Principle not only ceased to be followed, it was wiped from the annals of the APA, and with that, dedication to reason and logic stopped. Political stances overrode scientific results, and as time progressed it became about building the case for homosexuality as a civil rights issue, instead of about studying homosexuality scientifically.Its important to realize that this doctor is not an extremist. He is not even against gay marriage. He is just dedicated to science and thinks that results that are purported as scientific ought to actually be scientific.
  • qualcuno scrive:
    perchè
    Nel frattempo l'1% continua a fare i suoi affari indisturbato e la differenza tra ricchi e poveri nel mondo occidentale continua a crescere.Mi sa tanto che lo scopo principale di queste storie è quello di tenerci occupati.La Spagna è un buon esempio, Zapatero ha perso tempo a fare leggi sui matrimoni gay e cose simili, ma riforme serie non ne ha fatte. Poi è arrivata la crisi che ha spazzato via tutto.
  • ... scrive:
    a chi (ancora) piace laXXXXX...
    ...tiri una riga.
  • ... scrive:
    ci sono solo due generi
    Noi mammiferi avviamo solo die generi, maschile e femminile: al di la' di aberrazioni genetiche che ogni tanto capitano (ermafroditismo), questo ha disposto la natura.E se quello che sei non ti piace, sei libero/libera di togliere/aggiungere pezzi, ma resti sempre un elemento deviante dalla norma.Rispetto per il diverso si, ma chi lo e' non puo' pretendere di essere equiparato alla normalita', dove per normalita' intendo la "maggioranza".Il "siamo tuitti uguali" e', semplicemente sbagliato, nonostante le "ubriacature egualitaristiche" del '68.(se il 95% e' etero, allora etero e' normale e non-etero e' a-normale).
    • ... scrive:
      Re: ci sono solo due generi
      - Scritto da: ...
      Noi mammiferi avviamo solo die generi, maschile e
      femminile: al di la' di aberrazioni genetiche che
      ogni tanto capitano (ermafroditismo), questo ha
      disposto la
      natura.

      E se quello che sei non ti piace, sei
      libero/libera di togliere/aggiungere pezzi, ma
      resti sempre un elemento deviante dalla
      norma.

      Rispetto per il diverso si, ma chi lo e' non puo'
      pretendere di essere equiparato alla normalita',
      dove per normalita' intendo la
      "maggioranza".

      Il "siamo tuitti uguali" e', semplicemente
      sbagliato, nonostante le "ubriacature
      egualitaristiche" del
      '68.

      (se il 95% e' etero, allora etero e' normale e
      non-etero e'
      a-normale).[yt]wst7f_AFre8[/yt]
    • anverone99 scrive:
      Re: ci sono solo due generi
      - Scritto da: ...
      Noi mammiferi avviamo solo die generi, maschile e
      femminile: al di la' di aberrazioni genetiche che
      ogni tanto capitano (ermafroditismo), questo ha
      disposto la
      natura.

      E se quello che sei non ti piace, sei
      libero/libera di togliere/aggiungere pezzi, ma
      resti sempre un elemento deviante dalla
      norma.

      Rispetto per il diverso si, ma chi lo e' non puo'
      pretendere di essere equiparato alla normalita',
      dove per normalita' intendo la
      "maggioranza".

      Il "siamo tuitti uguali" e', semplicemente
      sbagliato, nonostante le "ubriacature
      egualitaristiche" del
      '68.

      (se il 95% e' etero, allora etero e' normale e
      non-etero e'
      a-normale).Io sono un maschio e mi piacciono cosi' tanto le donne che vorrei essere io stesso donna per essere lesbica!
      • Nome e cognome scrive:
        Re: ci sono solo due generi
        - Scritto da: anverone99
        Io sono un maschio e mi piacciono cosi' tanto le
        donne che vorrei essere io stesso donna per
        essere
        lesbica!Questa é buona. (rotfl)
    • BSD_like scrive:
      Re: ci sono solo due generi
      Scusa, puoi evitare il termine "aberrazioni genetiche"; è dispregiativo nei confronti di persone che oltre ad avere dignità di esseri viventi (cosa che l'uomo come specie riconosce solo a se stesso, come se fosse chissa cosa, e anche per questo si è anche inventato religioni varie per giustificarlo - per fortuna non tutte -), hanno anche dignità di persone: appartengono alla specie umana la quale come tutte le specie dovrebbe avere la "coscienza di specie". Ma gli uomini si ricordano molto più facilmente della coscienza individuale "di se"; dato che siamo tra le poche specie in cui gli individui posseggono coscienza di se.Quelle che chiami aberrazioni genetiche, sono per la natura errori genetici (in questo caso sulla differenza sessualle tra il cervello e il corpo dell'individuo) e non sono così infrequenti.È grazie a questi errori genetici che la Terra oggi ha questa biodiversità (che l'unica specie irrazionale e illogica stà distruggendo) ed ha avuto la vita così complessa ed evoluta nel corso della sua storia (se venisse riassunta in un giorno la stora della terra, l'uomo sarebbe apparso negli ultimi 30 sec.).È grazie a questi errori genetici che l'uomo (e quindi anche tu) ha avuto l'ultimo stadio evolutivo: la corteccia cerebrale e quindi la maggiore intelligenza, ma anche l'esclusività di irrazionalità e illogicità rispetto alle altre specie.E non pensare di esserti neache liberato degli errori genetici del passato: gli scienziati se ne sono accorti studiando gli uccelli che sono discendenti dai dinosauri (una delle 2 sottofamiglie carnivore).Hanno posto una determinata proteina nel feto di pollo, sulla sua "coda", e come si aspettavano i geni predisposti hanno reagito: il feto stava sviluppando una coda come i suoi antenati "velociraptor" o tirannosauri.Se un errore genetico è un vantaggio, anche se nella specie successiva (per differenze di nicchia, etc.) non serve più, la natura non lo butta via: i geni li lascia lì nel codice genetico dell'individuo latenti, in attesa di un possibile ri-uso futuro.È uno dei grandi vantaggi dell'evoluzione e della vita secondo il DNA basato sul carbonio.Quindi pensaci un attimo: nel tuo codice genetico di oltre 100.000 geni (dei quali servono appunto, cioè si attivano permanentemente o solo in alcuni casi, nel corso della vita) solo circa 24.000; il resto sono "aberrazioni genetiche" che la natura ritiene possano forse essere utili e non li ha buttati via.P.S: sono fiero di quegli uomini che ogni giorno dimostrino sempre di più la latenza, l'ignoranza e la falsità SPERIMENTALE delle stragrande maggioranza delle religioni; in particolar modo di coloro che sono credenti e che si trovano spesso a constatare SPERIMENTALMENTE la fragilità della loro stessa religione.Vi sono solo 2 cose che ci differenziano dalle altre specie animali: e nessuna delle due è l'intelligenza e la ragione.Ma l'irrazionalità e l'illogicità: quelle si, sono ESCLUSIVAMENTE nostre!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 15 febbraio 2014 09.01-----------------------------------------------------------
      • panda rossa scrive:
        Re: ci sono solo due generi
        - Scritto da: ...
        non ne sarei cosi' sicuro, ci sono animali che
        fanno stupidaggini (avevo letto di un tipo di
        pesce che , non si era capito perche', preferiva
        aree di deposito uova meno profittevoli di altre,
        cosa che faceva sopravvivere meno
        avannotti).Se non si e' ancora estinto, vuol dire che quel sistema funziona.Quindi e' vincente.
        • ... scrive:
          Re: ci sono solo due generi
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: ...


          non ne sarei cosi' sicuro, ci sono animali
          che

          fanno stupidaggini (avevo letto di un tipo di

          pesce che , non si era capito perche',
          preferiva

          aree di deposito uova meno profittevoli di
          altre,

          cosa che faceva sopravvivere meno

          avannotti).

          Se non si e' ancora estinto, vuol dire che quel
          sistema
          funziona.
          Quindi e' vincente.Ti confondi tra "prosperare" e "tirare a campare", magari gli serviranno cento o duecento mila anni per estiguersi, che sulla scala dei tempi genetici, possimo dire che e' una mezz'ora umana.
          • panda rossa scrive:
            Re: ci sono solo due generi
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: ...




            non ne sarei cosi' sicuro, ci sono animali

            che


            fanno stupidaggini (avevo letto di un tipo
            di


            pesce che , non si era capito perche',

            preferiva


            aree di deposito uova meno profittevoli di

            altre,


            cosa che faceva sopravvivere meno


            avannotti).



            Se non si e' ancora estinto, vuol dire che quel

            sistema

            funziona.

            Quindi e' vincente.

            Ti confondi tra "prosperare" e "tirare a
            campare", magari gli serviranno cento o duecento
            mila anni per estiguersi, che sulla scala dei
            tempi genetici, possimo dire che e' una mezz'ora
            umana.Non confondo.Se una specie vivente e' tuttora vivente, significa che la sua strategia e' vincente ed e' perfettamente adattata all'ecosistema a cui appartiene.Quando si verificano cambiamenti ad un ecosistema, anche minimi, le specie si estinguono nel giro di poche generazioni, altro che migliaia di anni.
          • ... scrive:
            Re: ci sono solo due generi
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ...

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: ...






            non ne sarei cosi' sicuro, ci sono
            animali


            che



            fanno stupidaggini (avevo letto di
            un
            tipo

            di



            pesce che , non si era capito
            perche',


            preferiva



            aree di deposito uova meno
            profittevoli
            di


            altre,



            cosa che faceva sopravvivere meno



            avannotti).





            Se non si e' ancora estinto, vuol dire
            che
            quel


            sistema


            funziona.


            Quindi e' vincente.



            Ti confondi tra "prosperare" e "tirare a

            campare", magari gli serviranno cento o
            duecento

            mila anni per estiguersi, che sulla scala dei

            tempi genetici, possimo dire che e' una
            mezz'ora

            umana.

            Non confondo.
            Se una specie vivente e' tuttora vivente,
            significa che la sua strategia e' vincente ed e'
            perfettamente adattata all'ecosistema a cui
            appartiene.

            Quando si verificano cambiamenti ad un
            ecosistema, anche minimi, le specie si estinguono
            nel giro di poche generazioni, altro che migliaia
            di
            anni.Il fatto che una specie sia in deglino non significa che domani mattina sono tutti estinti.Mi immagino che appena l'uomo di neandertal ha visto l'uomo sapiens sapiens, ha mandato messaggeri a tutte le tribu' del pianeta per avvisare: "ragazzi, e' arrivato uno piu' evoluto di noi, dobbiamo levarci dai XXXXXXXX, abbiamo tempo fino alle 22 per estinguerci". E invece le due speci hanno convissuto migliaia di anni, altro che poche generazioni.
          • panda rossa scrive:
            Re: ci sono solo due generi
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: ...


            - Scritto da: panda rossa



            - Scritto da: ...








            non ne sarei cosi' sicuro, ci
            sono

            animali



            che




            fanno stupidaggini (avevo letto
            di

            un

            tipo


            di




            pesce che , non si era capito

            perche',



            preferiva




            aree di deposito uova meno

            profittevoli

            di



            altre,




            cosa che faceva sopravvivere meno




            avannotti).







            Se non si e' ancora estinto, vuol dire

            che

            quel



            sistema



            funziona.



            Quindi e' vincente.





            Ti confondi tra "prosperare" e "tirare a


            campare", magari gli serviranno cento o

            duecento


            mila anni per estiguersi, che sulla scala
            dei


            tempi genetici, possimo dire che e' una

            mezz'ora


            umana.



            Non confondo.

            Se una specie vivente e' tuttora vivente,

            significa che la sua strategia e' vincente ed e'

            perfettamente adattata all'ecosistema a cui

            appartiene.



            Quando si verificano cambiamenti ad un

            ecosistema, anche minimi, le specie si
            estinguono

            nel giro di poche generazioni, altro che
            migliaia

            di

            anni.

            Il fatto che una specie sia in deglino non
            significa che domani mattina sono tutti
            estinti.Quale parte di "poche generazioni" non ti e' chiara?
            Mi immagino che appena l'uomo di neandertal ha
            visto l'uomo sapiens sapiens, ha mandato
            messaggeri a tutte le tribu' del pianeta per
            avvisare: "ragazzi, e' arrivato uno piu' evoluto
            di noi, dobbiamo levarci dai XXXXXXXX, abbiamo
            tempo fino alle 22 per estinguerci". E invece le
            due speci hanno convissuto migliaia di anni,
            altro che poche
            generazioni.Non mi risulta che il Neanderthal deponesse uova in luoghi poco profittevoli pero'.Il computo delle generazioni va contato dal momento in cui si verifica il cambiamento negativo, non il contatto con la specie che poi diventa prevalente.
          • azz scrive:
            Re: ci sono solo due generi
            - Scritto da: panda rossa
            Il computo delle generazioni va contato dal
            momento in cui si verifica il cambiamento
            negativoQuand'è che sei nato?
          • cicciobello scrive:
            Re: ci sono solo due generi

            Mi immagino che appena l'uomo di neandertal ha
            visto l'uomo sapiens sapiens, ha mandato
            messaggeri a tutte le tribu' del pianeta per
            avvisare: "ragazzi, e' arrivato uno piu' evoluto
            di noi, dobbiamo levarci dai XXXXXXXX, abbiamo
            tempo fino alle 22 per estinguerci". E invece le
            due speci hanno convissuto migliaia di anni,
            altro che poche
            generazioni.La differenza tra l'uomo di Neanderthal e l'uomo di cro-magnon non era in realtà così marcata; una delle ipotesi è che l'uomo di neanderthal non si sia mai estinto completamente, ma si sia incrociato con l'uomo di cro magnon. Oltre tutto, le ricostruzioni più recenti indicano che non era poi così diverso dall'uomo attuale; il paleontologo William Straus sosteneva:« Se si potesse reincarnare un Neandertal e porlo nella metropolitana di New York, opportunamente lavato, sbarbato e modernamente vestito, si dubita che potrebbe attrarre alcuna attenzione. »L'aspetto doveva essere più o meno così:[img]http://news.nationalgeographic.com/news/2008/09/images/080917-neanderthal-photo_big.jpg[/img]ed anche oggi si vedono persone la cui fisionomia non è poi troppo diversa (quindi, i geni dell'uomo di neanderthal potrebbero essere ancora presenti, magari in forma recessiva).
      • anverone99 scrive:
        Re: ci sono solo due generi
        - Scritto da: ...
        non ne sarei cosi' sicuro, ci sono animali che
        fanno stupidaggini (avevo letto di un tipo di
        pesce che , non si era capito perche', preferiva
        aree di deposito uova meno profittevoli di altre,
        cosa che faceva sopravvivere meno
        avannotti).Probabilmente se NON lo facesse sopravvivrebbero troppe uova della sua specia alterando l'ecosistema. La Natura non spreca nulla senza un preciso scopo.
    • Glass climbing scrive:
      Re: ci sono solo due generi
      - Scritto da: ...
      Noi mammiferi avviamo solo die generi, maschile e
      femminile: al di la' di aberrazioni genetiche che
      ogni tanto capitano (ermafroditismo), questo ha
      disposto la
      natura.La causa dell' omosessualità non è nota, ma difficilmente è genetica: altrimenti, visto che gli omosessuali non si riproducono, il gene responsabile sarebbe già scomparso da millenni.
      • Nome e cognome scrive:
        Re: ci sono solo due generi
        - Scritto da: Glass climbing
        La causa dell' omosessualità non è nota, ma
        difficilmente è genetica: altrimenti, visto che
        gli omosessuali non si riproducono, il gene
        responsabile sarebbe già scomparso da
        millenni.Deve esserci una mutazione genetica, altrimenti mi chiedo come sia possibile che una persona nasca giá con certe tendenze.
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: ci sono solo due generi
        contenuto non disponibile
        • sgabbio scrive:
          Re: ci sono solo due generi
          01/10
        • Albedo 0,9 scrive:
          Re: ci sono solo due generi
          - Scritto da: unaDuraLezione
          - Scritto da: Glass climbing


          La causa dell' omosessualità non è nota, ma

          difficilmente è genetica: altrimenti, visto
          che

          gli omosessuali non si riproducono, il gene

          responsabile sarebbe già scomparso da

          millenni.

          un po' come i pretiLOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL
    • MegaJock scrive:
      Re: ci sono solo due generi
      Se uno odia gli omosessuali vuol dire che non gli piacciono le lesbiche. Quindi è XXXXXo.
  • Edmondo Siniscalch i scrive:
    facebook vergogna!
    E NOI CHE ABBIAMO SEI DITA DEI PIEDI? PER NOI NON C'E' L'OPZIONE DEDICATA! FACEBOOK CI GHETTIZZA, E' UNA VERGOGNA!Edmondo Siniscalchi, Presidente del A.I.P.C.S.D.D.P.(Associazione Italiana Persone Con Sei Dita Dei Poedi)
    • ... scrive:
      Re: facebook vergogna!
      - Scritto da: Edmondo Siniscalch i
      E NOI CHE ABBIAMO SEI DITA DEI PIEDI? PER NOI NON
      C'E' L'OPZIONE DEDICATA! FACEBOOK CI GHETTIZZA,
      E' UNA
      VERGOGNA!

      Edmondo Siniscalchi, Presidente del
      A.I.P.C.S.D.D.P.
      (Associazione Italiana Persone Con Sei Dita Dei
      Poedi)[yt]wst7f_AFre8[/yt]
  • ... scrive:
    all your post are belong to us
    lo sapete che tutti i vostri post saranno cancellati nel nome del peloso politically correct de "noi di PI rispettiamo i XXXXX anche se ci stanno antipatici perche se non lo facessimo ci darebbero addosso"?Come noto, PI non brilla per coraggio.
    • ... scrive:
      Re: all your post are belong to us
      - Scritto da: ...
      lo sapete che tutti i vostri post saranno
      cancellati nel nome del peloso politically
      correct de "noi di PI rispettiamo i XXXXX anche
      se ci stanno antipatici perche se non lo
      facessimo ci darebbero
      addosso"?
      Come noto, PI non brilla per coraggio.[yt]wst7f_AFre8[/yt]
  • Annalisa scrive:
    E l'opzione per la razza dov'è???
    scusate ma nn facciamo discriminazione ai noi poveri animali nati nel corpo di un ripugnante essere umano!!!io non sono un umana, sono in realtà un bellissimo cigno e voglio urlarlo al mondo intero!!!per favore inserite l'opzione "specie" così posso specificarlo nel mio profilo grazie!!!
    • Annalisa scrive:
      Re: E l'opzione per la razza dov'è???
      e già che ci siamo mettiamo l'opzione "pianeta di provenienza"!!!!!
      • ... scrive:
        Re: E l'opzione per la razza dov'è???
        - Scritto da: Annalisa
        e già che ci siamo mettiamo l'opzione "pianeta di
        provenienza"!!!!!e per noi che siamo nuvole senzienti composti da materia oscura, come la mettiamo?
  • Nonriescoaf areillogin scrive:
    Mi serve un dizionario
    Fino a transessuale ci arrivo, ma altre 50 definizioni non riesco nemmeno a immaginarle...
    • ... scrive:
      Re: Mi serve un dizionario
      - Scritto da: Nonriescoaf areillogin
      Fino a transessuale ci arrivo, ma altre 50
      definizioni non riesco nemmeno a
      immaginarle...Ci vuole lo Zingarelli edizione speciale "Perverted2014".
    • Luigi Marcello scrive:
      Re: Mi serve un dizionario
      A parte casi *estremamente* rari in cui il sesso di un individuo è messo in discussione alla nascita (in altre parole, ermafroditi), esistono solo maschio e femmina, e di certo non è giustificabile l'introduzione di 50+ opzioni per specificare il proprio sesso.Non esiste "la donna nata nel corpo di un uomo", esiste "l'uomo nato nel corpo di un uomo che si ostina a credere di non esserlo".E' come dire che io credo di essere un gatto, nonostante sia estremamente evidente che non sia così.Non capisco perchè la società continui a supportare persone dalla mentalità così fragile al punto che si arrivi ad una negazione così palese della verità.La cosa più scioccante è che le persone che supportano il cambio di sesso (che alla fine altro non è che un travestitismo estremo) spesso deridono la religione.Cioè, cercate di negare qualcosa che non potete provare, ma allo stesso tempo cercate di provare qualcosa di palesemente falso? Dov'è la coerenza?
      • Matteo scrive:
        Re: Mi serve un dizionario
        Il motivo per cui questa farsa viene tollerata è per far guadagnare un sacco di soldi al "personale medico" che compie queste aberrazioni.I trans si credono una lobby che combatte per i loro diritti, ma in realtà sono solo merce umana, paragonabile alla tratta degli schiavi ma molto più subdola e "pulita".Psicologi, chirurgi, case farmaceutiche che producono gli ormoni da prendere a vita - sono tutti colpevoli di una delle più disgustose frodi della storia.Queste persone vanno aiutate, nel senso che devono comprendere che la loro fragile psiche e i loro corpi vengono selvaggiamente sfruttati da questo "personale medico".Purtroppo ci vorranno decenni prima che la società prenda coscienza di questo problema...
        • ... scrive:
          Re: Mi serve un dizionario
          - Scritto da: Matteo
          Il motivo per cui questa farsa viene tollerata è
          per far guadagnare un sacco di soldi al
          "personale medico" che compie queste
          aberrazioni.

          I trans si credono una lobby che combatte per i
          loro diritti, ma in realtà sono solo merce umana,
          paragonabile alla tratta degli schiavi ma molto
          più subdola e
          "pulita".

          Psicologi, chirurgi, case farmaceutiche che
          producono gli ormoni da prendere a vita - sono
          tutti colpevoli di una delle più disgustose frodi
          della
          storia.

          Queste persone vanno aiutate, nel senso che
          devono comprendere che la loro fragile psiche e i
          loro corpi vengono selvaggiamente sfruttati da
          questo "personale
          medico".

          Purtroppo ci vorranno decenni prima che la
          società prenda coscienza di questo
          problema...[yt]wst7f_AFre8[/yt]
      • ... scrive:
        Re: Mi serve un dizionario
        - Scritto da: Luigi Marcello
        A parte casi *estremamente* rari in cui il sesso
        di un individuo è messo in discussione alla
        nascita (in altre parole, ermafroditi), esistono
        solo maschio e femmina, e di certo non è
        giustificabile l'introduzione di 50+ opzioni per
        specificare il proprio
        sesso.

        Non esiste "la donna nata nel corpo di un uomo",
        esiste "l'uomo nato nel corpo di un uomo che si
        ostina a credere di non
        esserlo".

        E' come dire che io credo di essere un gatto,
        nonostante sia estremamente evidente che non sia
        così.

        Non capisco perchè la società continui a
        supportare persone dalla mentalità così fragile
        al punto che si arrivi ad una negazione così
        palese della
        verità.

        La cosa più scioccante è che le persone che
        supportano il cambio di sesso (che alla fine
        altro non è che un travestitismo estremo) spesso
        deridono la
        religione.
        Cioè, cercate di negare qualcosa che non potete
        provare, ma allo stesso tempo cercate di provare
        qualcosa di palesemente falso? Dov'è la
        coerenza?non e' Tizio che deve dimostrare di NON aver ucciso Caio, ma e' Sempronio che deve dimostrare che Tizio HA ucciso Caio. Stesso discorso per la religione: Se io dico che dio non esiste, non puoi dirmi "provalo" ma devi provare tu l'esistenza di dio: troppo comodo dire "dio esiste" senza portare le prove. (la bibbia non e' una prova, per inciso).
        • asdf scrive:
          Re: Mi serve un dizionario
          - Scritto da: ...
          non e' Tizio che deve dimostrare di NON aver
          ucciso Caio, ma e' Sempronio che deve dimostrare
          che Tizio HA ucciso Caio. Stesso discorso per la
          religione: Se io dico che dio non esiste, non
          puoi dirmi "provalo" ma devi provare tu
          l'esistenza di dio: troppo comodo dire "dio
          esiste" senza portare le prove. (la bibbia non e'
          una prova, per
          inciso).Non si può dimostrare l'esistenza di Dio in un laboratorio.
          • ... scrive:
            Re: Mi serve un dizionario
            - Scritto da: asdf
            - Scritto da: ...


            non e' Tizio che deve dimostrare di NON aver

            ucciso Caio, ma e' Sempronio che deve dimostrare

            che Tizio HA ucciso Caio. Stesso discorso per la

            religione: Se io dico che dio non esiste, non

            puoi dirmi "provalo" ma devi provare tu

            l'esistenza di dio: troppo comodo dire "dio

            esiste" senza portare le prove. (la bibbia non
            e' una prova, per inciso).


            Non si può dimostrare l'esistenza di Dio in un
            laboratorio.va bene anche un bar, una pista da bowling, una chiesa, un sentiero di campagna, dove ti pare. ma se non porti prove concrete, resta solo un blabla senza valore. Guarigioni inspiegabili dal cancro? ecco, sono inspiegabili "per il momento", come lo sono state in passato eventi "miracolosi" che di miracoloso avevano solo l'ignoranza scientifica di quel tempo (morti apparenti scambiate per resurrezioni, etc). Nei santuari si vedono moltissime stampelle di gente che ha ritrovato la funzionalita' degli arti, ma chissa perche', non ho mai visto gambe di legno: dio ti toglie la zoppia ma non ti fa ricrescere le gambe, si vede che fino a li non ce la fa, eh no.
      • krane scrive:
        Re: Mi serve un dizionario
        - Scritto da: Luigi Marcello
        La cosa più scioccante è che le persone che
        supportano il cambio di sesso (che alla fine
        altro non è che un travestitismo estremo) spesso
        deridono la religione.
        Cioè, cercate di negare qualcosa che non potete
        provare, ma allo stesso tempo cercate di provare
        qualcosa di palesemente falso? Dov'è la
        coerenza?Ma certo che neghi la religione, e' come prendere in giro quelli che alle convention di star trek credono veramente di essere vulcaniani (rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • uno normale scrive:
    fate pure...
    ...ma la Natura non la potete cambiare. E la Natura dice che al mondo esistono l'Uomo e la Donna, identificabili in maniera scientifica e oggettiva.Tutto il resto sono carnevalate inventate da una società in decadenza, la nostra, ubriaca di egoismo e narcisismo, una società che se non ritrova al più presto la bussola dei veri valori e dell'oggettività, rischia di essere travolta dall'invasione di fanatici islamici... e allora altroché ideologia gender!
    • krane scrive:
      Re: fate pure...
      - Scritto da: uno normale
      ...ma la Natura non la potete cambiare. E la
      Natura dice che al mondo esistono l'Uomo e la
      Donna, identificabili in maniera scientifica e
      oggettiva.
      Tutto il resto sono carnevalate inventate da una
      società in decadenza, la nostra, ubriaca di
      egoismo e narcisismo, una società che se non
      ritrova al più presto la bussola dei veri valori
      e dell'oggettività, rischia di essere travolta
      dall'invasione di fanatici islamici... e allora
      altroché ideologia gender!Quando si entra in questo discorso consiglio sempre di andare a vedere lo spettacolo teatrale "caveman", geniale e divertente racconto della visione antropologica delle diversita' e similitudini tra uomo e donna.
      • Nome e cognome scrive:
        Re: fate pure...
        - Scritto da: krane

        Quando si entra in questo discorso consiglio
        sempre di andare a vedere lo spettacolo teatrale
        "caveman", geniale e divertente racconto della
        visione antropologica delle diversita' e
        similitudini tra uomo e
        donna.Un testo teatrale non puó cambiare la natura delle cose, e nemmeno tutta questa propaganda battente su gender, diritti di gay, lesbiche, trans, matrimoni e adozioni gay e chi piú ne ha piú ne metta.Secondo me questa societá sta andando - lentamente ma inesorabilmente - alla deriva.
        • krane scrive:
          Re: fate pure...
          - Scritto da: Nome e cognome
          - Scritto da: krane

          Quando si entra in questo discorso consiglio

          sempre di andare a vedere lo spettacolo teatrale

          "caveman", geniale e divertente racconto della

          visione antropologica delle diversita' e

          similitudini tra uomo e donna.
          Un testo teatrale non puó cambiare la natura
          delle cose, E perche' mai dovrebbe del resto ? Ma se tu preferisci leggerti un noioso trattato di antropologia che parla di questo tema fai pure, io credo di aver imparato alcune cose mentre mi divertivo due orette.
          e nemmeno tutta questa <u
          propaganda
          battente </u
          su gender, diritti di gay,
          lesbiche, trans, matrimoni e adozioni
          gay e chi piú ne ha piú ne metta.
          Secondo me questa societá sta andando -
          lentamente ma inesorabilmente - alla
          deriva.Va a periodi, come piu' o meno sempre come sa qualsiasi appassionato di storia.
        • Leguleio scrive:
          Re: fate pure...

          Un testo teatrale non puó cambiare la natura
          delle cose, e nemmeno tutta questa <u
          propaganda
          battente </u
          su gender, diritti di gay, lesbiche,
          trans, matrimoni e adozioni gay e chi piú ne ha
          piú ne
          metta.
          Secondo me questa societá sta andando -
          lentamente ma inesorabilmente - alla
          deriva.A sentire te, al giorno d'oggi basta poco per far andare una società alla deriva. Si smette di nascondere la propria identità sessuale, come si è fatto per 2000 anni (non credere che i transessuali o i bisessuali non esistessero prima, erano meno visibili) e si fa già virare una società? Più leggera del vento, questa società! :D
          • uno normale scrive:
            Re: fate pure...
            - Scritto da: Leguleio

            Un testo teatrale non puó cambiare la
            natura

            delle cose, e nemmeno tutta questa
            <u

            propaganda

            battente </u
            su gender, diritti di
            gay,
            lesbiche,

            trans, matrimoni e adozioni gay e chi
            piú ne
            ha

            piú ne

            metta.

            Secondo me questa societá sta andando -

            lentamente ma inesorabilmente - alla

            deriva.

            A sentire te, al giorno d'oggi basta poco per far
            andare una società alla deriva. Si smette di
            nascondere la propria identità sessuale, come si
            è fatto per 2000 anni (non credere che i
            transessuali o i bisessuali non esistessero
            prima, erano meno visibili) e si fa già virare
            una società?

            Più leggera del vento, questa società! :DL'"identità" sessuale è un'invenzione del relativismo '68ino volto a distruggere la famiglia (e la società).
          • Nome e cognome scrive:
            Re: fate pure...
            - Scritto da: uno normale
            L'"identità" sessuale è un'invenzione del
            relativismo '68ino volto a distruggere la
            famiglia (e la
            società).Credo che Leguleio sia un sessantottino. ;)
          • Sg@bbio scrive:
            Re: fate pure...
            Immagino già una marca gay pride mentre le città bruciano.
          • Nome e cognome scrive:
            Re: fate pure...
            - Scritto da: Sg@bbio
            Immagino già una marca gay pride mentre le città
            bruciano. :|
          • ... scrive:
            Re: fate pure...
            - Scritto da: Sg@bbio
            Immagino già una marca gay pride Una marca gay pride? (newbie)(newbie)(newbie)
          • Funz scrive:
            Re: fate pure...
            - Scritto da: Sg@bbio
            Immagino già una marca gay pride mentre le città
            bruciano.Pioggia di fuoco! Tempesta di fulmini! Chi assiste al pride tramutato in statue di sale! :p
          • Leguleio scrive:
            Re: fate pure...

            L'"identità" sessuale è un'invenzione del
            relativismo '68ino volto a distruggere la
            famiglia (e la
            società).Ho capito che sei un folletto e che imiti gli argomenti di Giovanardi (e del papa, almeno il penultimo). ;)
          • anverone99 scrive:
            Re: fate pure...
            - Scritto da: LeguleioSi smette di
            nascondere la propria identità sessuale, come si
            è fatto per 2000 anni (non credere che i
            transessuali o i bisessuali non esistessero
            prima, erano meno visibili)Meno visibili 2000 anni fa?? A me pare che 2000 e passa anni fa omosessualita' e pedofilia erano la normalita'. Vuoi che ti citi Epicuro & Co. ? :D
          • Leguleio scrive:
            Re: fate pure...

            Si smette di

            nascondere la propria identità sessuale, come si

            è fatto per 2000 anni (non credere che i

            transessuali o i bisessuali non esistessero

            prima, erano meno visibili)

            Meno visibili 2000 anni fa?? A me pare che 2000 e
            passa anni fa omosessualita' e pedofilia erano la
            normalita'. No, è un mito. Sarebbe troppo lungo approfondire qui, basti pensare che a leggere la letteratura greca (e, in misura minore, latina) come se fosse cronaca da quotidiani si rischia lo stesso effetto che Umberto Eco aveva mostrato in un brano di <I
            Diario minimo </I
            (non ricordo esattamente il titolo): degli eschimesi del futuro ritrovavano un libretto con i testi delle canzoni più di moda, e ricostruivano la società italiana a partire da quelle. :)In più come periodo temporale caschi male: nel 14 d.C l'Impero romano era ancora saldamente pagano. Man mano che il cristianesimo si diffondeva, sarebbero state introdotte le prime leggi antiomosessuali. Di lì a poco.
            Vuoi che ti citi Epicuro & Co. ?
            :DPerché proprio Epicuro e non l'Antologia palatina? :)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 17 febbraio 2014 07.20-----------------------------------------------------------
          • anverone99 scrive:
            Re: fate pure...
            - Scritto da: Leguleio
            Perché proprio Epicuro e non l'Antologia
            palatina?
            :)Perche' per esempio Epicuro scriveva che "il godersi fanciulli" era una delle piu' belle gioie della vita. Nell'antica Grecia non si scandalizzava nessuno. E anche nella Roma pagana si compravano schiavi di bell'aspetto affinche' le gens ricche gli facessero il bombolino a piacimento
          • krane scrive:
            Re: fate pure...
            - Scritto da: anverone99
            - Scritto da: Leguleio

            Perché proprio Epicuro e non l'Antologia

            palatina?

            :)
            Perche' per esempio Epicuro scriveva che "il
            godersi fanciulli" era una delle piu' belle gioie
            della vita. Nell'antica Grecia non si
            scandalizzava nessuno. E anche nella Roma pagana
            si compravano schiavi di bell'aspetto affinche'
            le gens ricche gli facessero il bombolino a
            piacimentoPoi e' arrivato il cattolicesimo a fare il diavolo a 4 per dire a tutti che il mondo era brutto e cattivo e che la gente non era felice; cosi' il mondo e diventato brutto e cattivo e la gente ha inziato a non essere felice.Dovevamo tenerci il figlio di dio con il martello piuttosto che quello che e' stato inchodato, e dire che era intuitivo chi fosse il piu' forte...
          • Leguleio scrive:
            Re: fate pure...


            Perché proprio Epicuro e non l'Antologia

            palatina?

            :)

            Perche' per esempio Epicuro scriveva che "il
            godersi fanciulli" era una delle piu' belle gioie
            della vita. Nell'antica Grecia non si
            scandalizzava nessuno. Nessuno fra quelli che erano in grado di leggere Epicuro. Il grande problema nella ricostruzione del pensiero e dell'atteggiamento degli antichi verso diversi fenomeni sociali, e non solo l'omosessualità, è che abbiamo solo la versione di una ristretta élite che sapeva leggere e scrivere. Non ci si pensa mai, ma l'espressione <I
            latinus classicus </I
            significa esattamente questo: il latino delle classi sociali più elevate. Del latino parlato da plebi e plebaglie, e anche dal ceto medio (ammesso esistesse) non abbiamo che scarse e frammentarie testimonianze. E come per la lingua, ci mancano testimonianze di prima mano del loro pensiero: non avevano ancora inventato i sondaggi d'opinione. :In ogni caso, visto che parliamo degli ultimi 2000 anni, Epicuro è largamente fuori periodo: è vissuto fra il 342 e il 270 a.C.
            E anche nella Roma pagana
            si compravano schiavi di bell'aspetto affinche'
            le gens ricche gli facessero il bombolino a
            piacimentoIl modo in cui le persone ridotte in schiavitù erano trattate è però un discorso a parte. O magari pensi che siccome era conXXXXX bastonare gli schiavi, un uomo libero poteva farlo impunemente con un altro uomo, o con la moglie?
          • panda rossa scrive:
            Re: fate pure...
            - Scritto da: Leguleio

            In più come periodo temporale caschi male: nel 14
            d.C l'Impero romano era ancora saldamente pagano.Che cosa sarebbe sucXXXXX il 14 d.C. da prenderlo come riferimento?
            Man mano che il cristianesimo si diffondeva,
            sarebbero state introdotte le prime leggi
            antiomosessuali. Di lì a poco.Almeno 3 secoli, visto che il primo governo di un imperatore cristiano risale al 313 d.C.
          • Funz scrive:
            Re: fate pure...
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Leguleio




            In più come periodo temporale caschi male:
            nel
            14

            d.C l'Impero romano era ancora saldamente
            pagano.

            Che cosa sarebbe sucXXXXX il 14 d.C. da prenderlo
            come
            riferimento?...che era esattamente 2000 anni fa

            Man mano che il cristianesimo si diffondeva,

            sarebbero state introdotte le prime leggi

            antiomosessuali. Di lì a poco.

            Almeno 3 secoli, visto che il primo governo di un
            imperatore cristiano risale al 313
            d.C.Quando parli con lui devi tenere conto che prende sempre tutto alla lettera :p
          • panda rossa scrive:
            Re: fate pure...
            - Scritto da: Funz
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Leguleio







            In più come periodo temporale caschi
            male:

            nel

            14


            d.C l'Impero romano era ancora
            saldamente

            pagano.



            Che cosa sarebbe sucXXXXX il 14 d.C. da
            prenderlo

            come

            riferimento?

            ...che era esattamente 2000 anni faMa anche no...Se viene qua e osa sostenere una affermazione del genere, gliela smonto con immensa soddisfazione.


            Man mano che il cristianesimo si
            diffondeva,


            sarebbero state introdotte le prime
            leggi


            antiomosessuali. Di lì a poco.



            Almeno 3 secoli, visto che il primo governo
            di
            un

            imperatore cristiano risale al 313

            d.C.

            Quando parli con lui devi tenere conto che prende
            sempre tutto alla lettera
            :p(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Leguleio scrive:
            Re: fate pure...


            In più come periodo temporale caschi male:
            nel
            14

            d.C l'Impero romano era ancora saldamente
            pagano.

            Che cosa sarebbe sucXXXXX il 14 d.C. da prenderlo
            come
            riferimento?I 2000 anni a ritroso partendo da oggi. :)L'epoca in cui l'omosessualità sarebbe stata "visibile" (secondo i criteri di allora, non di oggi), sarebbe durata giusto fino al 390 d.C. Poi è arrivata la legge "Non patimur urbem Romam":http://www.giovannidallorto.com/testi/leges/lex390/lex390.htmlInsomma, su 2000 anni, solo 300 e rotti di "visibilità" sono un po' pochini, non trovi?

            Man mano che il cristianesimo si diffondeva,

            sarebbero state introdotte le prime leggi

            antiomosessuali. Di lì a poco.

            Almeno 3 secoli, visto che il primo governo di un
            imperatore cristiano risale al 313
            d.C.
          • panda rossa scrive:
            Re: fate pure...
            - Scritto da: Leguleio


            In più come periodo temporale caschi
            male:

            nel

            14


            d.C l'Impero romano era ancora
            saldamente

            pagano.



            Che cosa sarebbe sucXXXXX il 14 d.C. da
            prenderlo

            come

            riferimento?

            I 2000 anni a ritroso partendo da oggi. :)Oggi e' febbraio.Gli anni iniziavano in Marzo a quell'epoca.Quindi a partire da oggi si finisce nel 13 d.C.Inoltre considerando che si usava il calendario Giuliano, ci sarebbe un altro mesetto che balla...
            L'epoca in cui l'omosessualità sarebbe stata
            "visibile" (secondo i criteri di allora, non di
            oggi), sarebbe durata giusto fino al 390 d.C. Poi
            è arrivata la legge "Non patimur urbem
            Romam":E poco dopo sono arrivati i Visigoti.
            http://www.giovannidallorto.com/testi/leges/lex390

            Insomma, su 2000 anni, solo 300 e rotti di
            "visibilità" sono un po' pochini, non trovi?Forse, ma su quale territorio?La Roma imperiale comprendeva tutto il bacino del mediterraneo, l'europa medievale solo le coste settentrionali.Mentre il nordafrica era occupato da grandi esportatori di omosessualita'.Vogliamo parlare della Cina?Vogliamo parlare dei popoli precolombiani?
          • Leguleio scrive:
            Re: fate pure...




            In più come periodo temporale
            caschi

            male:


            nel


            14



            d.C l'Impero romano era ancora

            saldamente


            pagano.





            Che cosa sarebbe sucXXXXX il 14 d.C. da

            prenderlo


            come


            riferimento?



            I 2000 anni a ritroso partendo da oggi. :)

            Oggi e' febbraio.
            Gli anni iniziavano in Marzo a quell'epoca.
            Quindi a partire da oggi si finisce nel 13 d.C.Magari credi che loro lo indicavano davvero come 13 d.C., febbraio. :DA dirla tutta, la storia del cambio dell'anno a marzo non è nemmeno esatta, perché si riferisce al vecchio calendario romano, non al calendario giuliano, che nel 14 era già in vigore, e che iniziava a gennaio. In più gli anni secondo le loro convenzioni si indicavano con il nome dei consoli: Sextus Appuleius e Sextus Pompeius erano quelli del 14 dopo cristo. Gli storici invece l'avrebbero designato come <I
            DCCLXVII ab urbe condita </I
            .Ma queste sono finezze per fare sfoggio di cultura. Quando si tratta di secoli o millenni, si adatta il nostro calendario al loro, come del resto per gli avvenimenti antichi fuori dall'Europa, dove usavano calendari del tutto diversi.
            Inoltre considerando che si usava il calendario
            Giuliano, ci sarebbe un altro mesetto che
            balla...Sì, calcoliamo anche le idi e le none di quel mese e di quell'anno, per maggiore precisione, e per la comprensione dei lettori.

            L'epoca in cui l'omosessualità sarebbe stata

            "visibile" (secondo i criteri di allora, non
            di

            oggi), sarebbe durata giusto fino al 390
            d.C.
            Poi

            è arrivata la legge "Non patimur urbem

            Romam":

            E poco dopo sono arrivati i Visigoti.Fra l'altro.

            Insomma, su 2000 anni, solo 300 e rotti di

            "visibilità" sono un po' pochini, non trovi?

            Forse, ma su quale territorio?Quello italiano. Stiamo parlando di Italia, spero.
            La Roma imperiale comprendeva tutto il bacino del
            mediterraneo, l'europa medievale solo le coste
            settentrionali.
            Mentre il nordafrica era occupato da grandi
            esportatori di
            omosessualita'.Bello "esportatori di omosessualità". Nello stile di "vitio nefando".
            Vogliamo parlare della Cina?

            Vogliamo parlare dei popoli precolombiani?No, la visibilità a cui mi riferivo è solo quella in Italia. Al massimo in Europa.
          • krane scrive:
            Re: fate pure...
            - Scritto da: anverone99
            - Scritto da: Leguleio

            Senti Leguleio, ma vuoi davvero Perche' parli con Chisai tu ?- Il suo interesse non e' discutere ma annascquare il discorso.- Il suo interesse non e' confrontarsi ma fare il maestrino.- Il suo interesse non e' esprimere concetti, non ne ha.
        • Sg@bbio scrive:
          Re: fate pure...
          è un complotto degli illuminati della casta per ridurre la popolazione mondiale! SVEGLIA!!!! W PEPPE
          • Nome e cognome scrive:
            Re: fate pure...
            - Scritto da: Sg@bbio
            è un complotto degli illuminati della casta per
            ridurre la popolazione mondiale! SVEGLIA!!!! W
            PEPPEMa tu hai qualche problemino... :|
          • sgabbietto scrive:
            Re: fate pure...
            pere per mele[img]http://ricettablog.it/files/2012/01/mele-e-pere-gratinate1.jpg[/img]
          • sgabbio lo scemo del villaggio scrive:
            Re: fate pure...
            [img]http://static2.wikia.nocookie.net/__cb20091019152455/nonciclopedia/images/thumb/6/61/Tizio_idiota.jpg/250px-Tizio_idiota.jpg[/img]
    • panda rossa scrive:
      Re: fate pure...
      - Scritto da: uno normale
      ...ma la Natura non la potete cambiare. E la
      Natura dice che al mondo esistono l'Uomo e la
      Donna, identificabili in maniera scientifica e
      oggettiva.Fessbuk non e' la natura, ma un luogo di cazzeggio.Spiegami per quale motivo, in un luogo di cazzeggio uno debba esternare i suoi gusti sessuali.
      • marbella rossa scrive:
        Re: fate pure...
        - Scritto da: panda rossa
        Fessbuk non e' la natura, ma un luogo di
        cazzeggio.

        Spiegami per quale motivo, in un luogo di
        cazzeggio uno debba esternare i suoi gusti
        sessuali.Non si parla di gusti sessuali, ma del proprio sesso...In ogni caso essendo cazzeggio, uno è libero(non "deve") di esternare i suoi gusti
        • krane scrive:
          Re: fate pure...
          - Scritto da: marbella rossa
          - Scritto da: panda rossa

          Fessbuk non e' la natura, ma un luogo di

          cazzeggio.

          Spiegami per quale motivo, in un luogo di

          cazzeggio uno debba esternare i suoi gusti

          sessuali.
          Non si parla di gusti sessuali, ma del proprio
          sesso...
          In ogni caso essendo cazzeggio, uno è libero(non
          "deve") di esternare i suoi gustiDel resto anche le liste degli ebrei le hanno inventate gli ebrei e l'iscrizione era su base volontaria.
          • marbella rossa scrive:
            Re: fate pure...
            - Scritto da: krane
            Del resto anche le liste degli ebrei le hanno
            inventate gli ebrei e l'iscrizione era su base
            volontaria.Contaminato dal plutonio?
          • krane scrive:
            Re: fate pure...
            - Scritto da: marbella rossa
            - Scritto da: krane

            Del resto anche le liste degli ebrei le hanno

            inventate gli ebrei e l'iscrizione era su

            base volontaria.
            Contaminato dal plutonio?Ehh ?
          • marbella rossa scrive:
            Re: fate pure...
            - Scritto da: krane
            Ehh ?Certi svarioni possono essere spiegati solo così...
          • krane scrive:
            Re: fate pure...
            - Scritto da: marbella rossa
            - Scritto da: krane

            Ehh ?
            Certi svarioni possono essere spiegati
            solo così...Okkey....Allora, devi sapere che la cultura ebraica ha sempre amato molto le liste, poiche' secondo loro e' possibile risalire alle origini delle famiglie fino a quella primaria. Inoltre visto che sono una comunita' piuttosto chiusa hanno sempre avuto bisogno di riconoscersi tra loro. Per ottenere questo hanno composto le famose liste da ben prima della guerra mondiale, e quando i nazi le han trovate li hanno molto ringraziati del regalo.Cia
          • Passante scrive:
            Re: fate pure...
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: marbella rossa

            - Scritto da: krane


            Ehh ?


            Certi svarioni possono essere spiegati

            solo così...

            Okkey....
            Allora, devi sapere che la cultura ebraica ha
            sempre amato molto le liste, poiche' secondo loro
            e' possibile risalire alle origini delle famiglie
            fino a quella primaria. Inoltre visto che sono
            una comunita' piuttosto chiusa hanno sempre avuto
            bisogno di riconoscersi tra loro. Per ottenere
            questo hanno composto le famose liste da ben
            prima della guerra mondiale, e quando i nazi le
            han trovate li hanno molto ringraziati del
            regalo.
            CiaHa ! Le liste per il ricollocamento nei ghetti !
          • ... scrive:
            Re: fate pure...
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: marbella rossa

            - Scritto da: panda rossa


            Fessbuk non e' la natura, ma un luogo di


            cazzeggio.



            Spiegami per quale motivo, in un luogo
            di


            cazzeggio uno debba esternare i suoi
            gusti


            sessuali.

            Non si parla di gusti sessuali, ma del
            proprio

            sesso...

            In ogni caso essendo cazzeggio, uno è
            libero(non

            "deve") di esternare i suoi gusti

            Del resto anche le liste degli ebrei le hanno
            inventate gli ebrei e l'iscrizione era su base
            volontaria.infatti. Poi quando il tizio coi baffetti divento' cancelliere, una delle prime cose che fece fu di dare una lettura alle liste per andarli a prendere a colpo sicuro.facebook non e' altro che la lista della germania anni 30 in chiave informatica. E io mi ci dovrei iscrivere e dirgli tutti i fatti miei? aspetta e spera.
        • uno normale scrive:
          Re: fate pure...
          - Scritto da: marbella rossa
          - Scritto da: panda rossa

          Fessbuk non e' la natura, ma un luogo di

          cazzeggio.



          Spiegami per quale motivo, in un luogo di

          cazzeggio uno debba esternare i suoi gusti

          sessuali.
          Non si parla di gusti sessuali, ma del proprio
          sesso...Non confondiamo le cose.Il sesso o è maschio o è femmina, e a parte problemi genetici abbiamo tutti i cromosomi XX o XY.Uno può anche inventarsi di "sentirsi donna", ma la biologia oggettiva quella resta.
        • panda rossa scrive:
          Re: fate pure...
          - Scritto da: marbella rossa
          - Scritto da: panda rossa

          Fessbuk non e' la natura, ma un luogo di

          cazzeggio.



          Spiegami per quale motivo, in un luogo di

          cazzeggio uno debba esternare i suoi gusti

          sessuali.
          Non si parla di gusti sessuali, ma del proprio
          sesso...E che motivo ci sarebbe a rendere pubblico il proprio sesso se non per motivi attinenti al sesso medesimo?
          In ogni caso essendo cazzeggio, uno è libero(non
          "deve") di esternare i suoi gustiE deve anche essere libero di non farlo.Mentre e' evidente che si debba necessariamente scrivere qualcosa.
      • uno normale scrive:
        Re: fate pure...
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: uno normale

        ...ma la Natura non la potete cambiare. E la

        Natura dice che al mondo esistono l'Uomo e la

        Donna, identificabili in maniera scientifica
        e

        oggettiva.

        Fessbuk non e' la natura, ma un luogo di
        cazzeggio.

        Spiegami per quale motivo, in un luogo di
        cazzeggio uno debba esternare i suoi gusti
        sessuali.Fessbuk purtroppo è anche un dispositivo volto a controllare le masse.Per quanto riguarda quelli che tu chiami "gusti sessuali", ti ricordo che come in tutte le cose esistono pratiche naturali e pratiche che... non lo sono.Fessbuk è complice della diffusione di un relativismo delirante che vuole negare la Natura e l'oggettività, le quali dicono che l'Uomo e la Donna sono fatti per darsi l'uno per l'altro e che questo serve per la conservazione della specie umana (mica pizza e fichi).La famiglia naturale è la massima forma di altruismo umano, in cui i due sposi si cedono a vicenda, e poi dedicano la loro vita alla crescita dei figli.Tutto il resto è egoismo relativista, socialmente distruttivo.
        • krane scrive:
          Re: fate pure...
          - Scritto da: uno normale
          - Scritto da: panda rossa

          - Scritto da: uno normale


          ...ma la Natura non la potete


          cambiare. E la Natura dice che


          al mondo esistono l'Uomo e la


          Donna, identificabili in maniera
          scientifica

          e


          oggettiva.



          Fessbuk non e' la natura, ma un luogo di

          cazzeggio.



          Spiegami per quale motivo, in un luogo di

          cazzeggio uno debba esternare i suoi gusti

          sessuali.

          Fessbuk purtroppo è anche un dispositivo volto a
          controllare le
          masse.
          Per quanto riguarda quelli che tu chiami "gusti
          sessuali", ti ricordo che come in tutte le cose
          esistono pratiche naturali e pratiche che... non
          lo
          sono.
          Fessbuk è complice della diffusione di un
          relativismo delirante che vuole negare la Natura
          e l'oggettività, le quali dicono che l'Uomo e la
          Donna sono fatti per darsi l'uno per l'altro e
          che questo serve per la conservazione della
          specie umana (mica pizza e fichi).Emmm... L'omosessualita' negli animali e' piuttosto diffusa, in percentuali variabili, a volte superiori a volte inferiori a volte simili a quelle umane, a seconda della specie.http://gizzeta.it/10-casi-di-animali-omosessuali-in-natura/http://it.wikipedia.org/wiki/Omosessualit%C3%A0_negli_animaliSecondo Life-science, i comportamenti gay documentati scientificamente riguardano almeno 500 specie.
          La famiglia naturale è la massima forma di
          altruismo umano, in cui i due sposi si cedono a
          vicenda, e poi dedicano la loro vita alla
          crescita dei figli.
          Tutto il resto è egoismo relativista, socialmente
          distruttivo.Vallo a dire a loro: [img]http://oa.xtreemhost.com/wp-content/uploads/2010/11/LeoniGay.jpg[/img]
          • uno normale scrive:
            Re: fate pure...
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: uno normale

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: uno normale



            ...ma la Natura non la potete



            cambiare. E la Natura dice che



            al mondo esistono l'Uomo e la



            Donna, identificabili in maniera

            scientifica


            e



            oggettiva.





            Fessbuk non e' la natura, ma un luogo di


            cazzeggio.





            Spiegami per quale motivo, in un luogo
            di


            cazzeggio uno debba esternare i suoi
            gusti


            sessuali.



            Fessbuk purtroppo è anche un dispositivo
            volto
            a

            controllare le

            masse.

            Per quanto riguarda quelli che tu chiami
            "gusti

            sessuali", ti ricordo che come in tutte le
            cose

            esistono pratiche naturali e pratiche che...
            non

            lo

            sono.

            Fessbuk è complice della diffusione di un

            relativismo delirante che vuole negare la
            Natura

            e l'oggettività, le quali dicono che l'Uomo
            e
            la

            Donna sono fatti per darsi l'uno per l'altro
            e

            che questo serve per la conservazione della

            specie umana (mica pizza e fichi).

            Emmm... L'omosessualita' negli animali e'
            piuttosto diffusa, in percentuali variabili, a
            volte superiori a volte inferiori a volte simili
            a quelle umane, a seconda della
            specie.Le bestie si uccidono tra di loro, i leoni uccidono i cuccioli, i trichechi i cuccioli li violentano ecc ecc.E allora?L'essere umano ha la razionalità con cui controllare i bassi istinti e indirizzarli al benessere altrui e della collettività.Quello che fanno le bestie, del tutto dominate dai loro istinti, non ha alcuna importanza.Le bestie non hanno un'etica, l'essere umano sì.
          • Sg@bbio scrive:
            Re: fate pure...
            E' incredibile come cerchi di deviare il discorso, ti è stato detto che certi comportamenti esistono in natura, fattene una ragione.
          • sgabbietto scrive:
            Re: fate pure...
            rigirata di frittata[img]http://ricette.donnamoderna.com/var/ezflow_site/storage/images/media/images/ricette-importate/secondo/uova/frittata-in-padella/preparazione-frittata-paletta-di-legno-padella-mani/21266271-1-ita-IT/Preparazione-frittata-paletta-di-legno-padella-mani.jpg[/img]
          • krane scrive:
            Re: fate pure...
            - Scritto da: uno normale
            Le bestie si uccidono tra di loro, i leoni
            uccidono i cuccioli, i trichechi i cuccioli li
            violentano ecc ecc.
            E allora?Niente di strano, lo facciamo anche noi, non hai letto il giornale oggi ?
            L'essere umano ha la razionalità con cui
            controllare i bassi istinti e indirizzarli al
            benessere altrui e della collettività.E allora perche' si legge in continuo di: umani che si uccidono tra loro, in massa e singolarmente, stragi di famiglia che coinvolgono figli e familiari, stupri e violenze anche di bambini ?
            Quello che fanno le bestie, del tutto dominate
            dai loro istinti, non ha alcuna importanza.
            Le bestie non hanno un'etica, l'essere umano sì.Io non vedo tutta 'sta differenza, ora ti lascio e torno a leggere di una modella che si e' cucita la lingua per dimagrire.
          • uno normale scrive:
            Re: fate pure...
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: uno normale


            Le bestie si uccidono tra di loro, i leoni

            uccidono i cuccioli, i trichechi i cuccioli
            li

            violentano ecc ecc.

            E allora?

            Niente di strano, lo facciamo anche noi, non hai
            letto il giornale oggi
            ?Sì, ma noi possiamo capire cos'è giusto e cos'è sbagliato.Un animale non ha i concetti di Bene e Male.Poi, se per te anche l'uomo può comportarsi come una bestia basta che lo dici... d'altra parte è proprio questa l'ideologia imperante oggi, in cui ognuno può fare quello che vuole per soddisfare il proprio egoismo.
          • vituzzo scrive:
            Re: fate pure...
            Nei secoli ci sono state altre ideologie, ma erano altrettanto grette.In Egitto si credeva che il Faraone fosse un Dio e di conseguenza poteva fare ciò che voleva.In Grecia la pedofilia non solo era permessa, ma il sesso coi fanciulli era addirittura considerato migliore di quello con le donne.Ricordiamo le varie cacce alle streghe ed agli eretici del medioevo.Durante l'illuminismo la ragione è stata portata ad idolo assoluto a discapito di qualsiasi sentimento.Con le rivoluzioni industriali abbiamo cominciato ad avere il culto del denaro e delle macchine.Adesso viviamo diversi culti, tra cui quello dell'automobile, dell'abito firmato, del denaro fine a se stesso. Ma non sono sicuro che l'ideologia odierna sia peggio o meglio di quelle precedenti. Nessuna ideologia è intelligente, per definizione di ideologia.
          • anverone99 scrive:
            Re: fate pure...
            - Scritto da: uno normale
            Sì, ma noi possiamo capire cos'è giusto e cos'è
            sbagliato.
            Un animale non ha i concetti di Bene e Male.
            Poi, se per te anche l'uomo può comportarsi come
            una bestia basta che lo dici... d'altra parte è
            proprio questa l'ideologia imperante oggi, in cui
            ognuno può fare quello che vuole per soddisfare
            il proprio
            egoismo.L'uomo e' l'unico animale con la capacita' di ODIARE. Gli animali non odiano. Uccidono solo per nutrirsi o difendersi. L'uomo fa le guerre studiandole a tavolino eppure "ha la capacita' di distinguere il bene dal male e l'animale no" Mah...Per quanto riguarda l'omosessualita' non so se si nasca o si diventi ma ho un collega di lavoro che mi ha confidato che fino ai 30 anni non se n'era neanche accorto di esserlo. Per inciso, e' una degnissima persona.
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: fate pure...
            - Scritto da: uno normale
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: uno normale




            Le bestie si uccidono tra di loro, i
            leoni


            uccidono i cuccioli, i trichechi i
            cuccioli

            li


            violentano ecc ecc.


            E allora?



            Niente di strano, lo facciamo anche noi, non
            hai

            letto il giornale oggi

            ?

            Sì, ma noi possiamo capire cos'è giusto e cos'è
            sbagliato.
            Un animale non ha i concetti di Bene e Male.Giusto/sbagliato, Bene/male non sono concetti assoluti né oggettivi. Ma relativi in base al contesto.Non a caso, quell'insieme di pulsioni sessuali istintive, che tu giustifichi razionalmente con "la coppia che si sposa in amore e si sacrifica per i figli", tendono a portarci al sovrappopolamento.Naturalmente sarà poi la stessa madre natura a porvi rimedio, e scommetto non lo farà così dolcemente.Nella realtà (scientifica) dei fatti sei un animale anche tu.
            Poi, se per te anche l'uomo può comportarsi come
            una bestia basta che lo dici... d'altra parte è
            proprio questa l'ideologia imperante oggi, in cui
            ognuno può fare quello che vuole per soddisfare
            il proprio
            egoismo.Vuoi davvero essere altruista?Invece di fare figli, adottali.
        • panda rossa scrive:
          Re: fate pure...
          - Scritto da: uno normale
          - Scritto da: panda rossa

          - Scritto da: uno normale


          ...ma la Natura non la potete cambiare.
          E
          la


          Natura dice che al mondo esistono
          l'Uomo e
          la


          Donna, identificabili in maniera
          scientifica

          e


          oggettiva.



          Fessbuk non e' la natura, ma un luogo di

          cazzeggio.



          Spiegami per quale motivo, in un luogo di

          cazzeggio uno debba esternare i suoi gusti

          sessuali.

          Fessbuk purtroppo è anche un dispositivo volto a
          controllare le
          masse.C'e' un "anche" di troppo, o mi sfugge qualcosa?
          Per quanto riguarda quelli che tu chiami "gusti
          sessuali", ti ricordo che come in tutte le cose
          esistono pratiche naturali e pratiche che... non
          lo sono.Io sto dicendo un'altra cosa.Sto dicendo "a te che cosa te ne frega se io sono uomo o donna se tanto non dobbiamo fare sesso assieme?"
          Fessbuk è complice della diffusione di un
          relativismo delirante che vuole negare la Natura
          e l'oggettività, le quali dicono che l'Uomo e la
          Donna sono fatti per darsi l'uno per l'altro e
          che questo serve per la conservazione della
          specie umana (mica pizza e fichi).Questo serve per la conservazione della specie umana solo fino a quando la specie umana manterra' vivo questo istinto animale.Quando la specie umana arrivera' a soffocare tutti gli impulsi animaleschi, questa natura cessera' e con essa la specie umana.
          La famiglia naturale è la massima forma di
          altruismo umano, in cui i due sposi si cedono a
          vicenda, e poi dedicano la loro vita alla
          crescita dei
          figli.
          Tutto il resto è egoismo relativista, socialmente
          distruttivo.Io la vedo esattamente al contrario: la famiglia e' il massimo dell'egoismo.Due individui collaborano affinche' i PROPRI geni vengano tramandati alle generazioni future, e al diavolo tutti gli altri.Intendiamoci: io sono estremamante favorevole a questa visione.Ma l'altruismo e' esatamente il contrario: rinunciare a fare una famiglia per dedicarsi completamente al miglioramento dell'umanita' intera.
  • utente scrive:
    Dio se ci sei fulminali tutti
    Ecco un'altra vittoria per la lobby omosessualistaterropedogiudaicomassonicoislamateosatanista mondiale.A scanso di equivoci, questa è una battuta.
    • Nome e cognome scrive:
      Re: Dio se ci sei fulminali tutti
      - Scritto da: utente
      Ecco un'altra vittoria per la lobby
      omosessualistaterropedogiudaicomassonicoislamateos

      A scanso di equivoci, questa è una battuta.Sará una battuta ma io ti quoto!
    • Luigi Marcello scrive:
      Re: Dio se ci sei fulminali tutti
      E' proprio una lobby.Non si fermeranno ai matrimoni e alle adozioni, vorranno sempre di più.Diamogli il dito e si mangeranno l'intero braccio...
      • artima scrive:
        Re: Dio se ci sei fulminali tutti
        Ce lo stanno già mangiando, prova a scherzarci solo su e ti becchi una denuncia! Alla faccia del libero pensiero. Pensa un po' su: non puoi dire barzellette su ebrei o mussulmani o di colore o gay, si offendono! Ma puoi prender in giro carabinieri, cinesi, giapponesi, ecc.tutti meno loro. Ripeto, libero pensiero? Mah!
        • ... scrive:
          Re: Dio se ci sei fulminali tutti
          - Scritto da: artima
          Ce lo stanno già mangiando, prova a scherzarci
          solo su e ti becchi una denuncia! Alla faccia del
          libero pensiero. Pensa un po' su: non puoi dire
          barzellette su ebrei o mussulmani o di colore o
          gay, si offendono! Ma puoi prender in giro
          carabinieri, cinesi, giapponesi, ecc.tutti meno
          loro. Ripeto, libero pensiero?
          Mah!sai che in epoca vittoriana coprivano le gambe del tavolo perche', in quanto "gambe" potevano ricordare le "gambe" femminili e indurre gli uomini a pensieri impudici? paino piano stiamo tornando a quelle fesserie, tutto vietato perche altriementi qualcuno si lamenta e/o ti denuncia.E gia siamo alla XXXXXta totale di togliere dai moduli scolastici la dicitura "nome del padre" e "nome della madre" sostituiti da "nome del genitore 1" e "nome del genitore genitore 2" perche se no i XXXXX si sentono discriminati...
          • ... scrive:
            Re: Dio se ci sei fulminali tutti
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: artima

            Ce lo stanno già mangiando, prova a scherzarci

            solo su e ti becchi una denuncia! Alla faccia
            del

            libero pensiero. Pensa un po' su: non puoi dire

            barzellette su ebrei o mussulmani o di colore o

            gay, si offendono! Ma puoi prender in giro

            carabinieri, cinesi, giapponesi, ecc.tutti meno

            loro. Ripeto, libero pensiero?

            Mah!

            sai che in epoca vittoriana coprivano le gambe
            del tavolo perche', in quanto "gambe" potevano
            ricordare le "gambe" femminili e indurre gli
            uomini a pensieri impudici? paino piano stiamo
            tornando a quelle fesserie, tutto vietato perche
            altriementi qualcuno si lamenta e/o ti
            denuncia.

            E gia siamo alla XXXXXta totale di togliere dai
            moduli scolastici la dicitura "nome del padre" e
            "nome della madre" sostituiti da "nome del
            genitore 1" e "nome del genitore genitore 2"
            perche se no i XXXXX si sentono
            discriminati...[yt]wst7f_AFre8[/yt]
      • Funz scrive:
        Re: Dio se ci sei fulminali tutti
        - Scritto da: Luigi Marcello
        E' proprio una lobby.
        Non si fermeranno ai matrimoni e alle adozioni,
        vorranno sempre di
        più.e cosa potrebbero volere mai di più? Lo ius primae noctis sul tuo cu*o? :p
        Diamogli il dito e si mangeranno l'intero
        braccio...Ma si, torniamo ai sani valori di una volta: il rogo, la ruota, la vergine di ferro...
    • ... scrive:
      Re: Dio se ci sei fulminali tutti
      - Scritto da: utente
      Ecco un'altra vittoria per la lobby
      omosessualistaterropedogiudaicomassonicoislamateos

      A scanso di equivoci, questa è una battuta.te la cancelleranno uguale: i due XXXXX di PI non perdonano.
      • ... scrive:
        Re: Dio se ci sei fulminali tutti
        - Scritto da: ...
        - Scritto da: utente

        Ecco un'altra vittoria per la lobby


        omosessualistaterropedogiudaicomassonicoislamateos



        A scanso di equivoci, questa è una battuta.

        te la cancelleranno uguale: i due XXXXX di PI non
        perdonano.[yt]wst7f_AFre8[/yt]
    • utente scrive:
      Re: Dio se ci sei fulminali tutti
      - Scritto da: utente
      Ecco un'altra vittoria per la lobby
      omosessualistaterropedogiudaicomassonicoislamateos

      A scanso di equivoci, questa è una battuta.Forse non si capisce molto bene ma io volevo prendere in giro tutti quei bacchettoni che passano le giornate a preoccuparsi di queste fesserie condensando in un'unica parola tutti i nemici reali e immaginari di cui cianciano sempre. Ne ho dovuti escludere un bel po' perché non sarebbero bastati i caratteri disponibili per includerli tutti.Leggendo gli altri commenti alla notizia ho come avuto il sospetto che se si dovessero aprire oggi dei campi di sterminio molti degli utenti di questo forum correrebbero entusiasticamente a offrirsi volontari come aguzzini.
      • ... scrive:
        Re: Dio se ci sei fulminali tutti
        - Scritto da: utente
        Leggendo gli altri commenti alla notizia ho come
        avuto il sospetto che se si dovessero aprire oggi
        dei campi di sterminio molti degli utenti di
        questo forum correrebbero entusiasticamente a
        offrirsi volontari come
        aguzzini. PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!! PUOI DIRLO FORTE!!!
    • ... scrive:
      Re: Dio se ci sei fulminali tutti
      ma siccome non c'e', allora niente fulmini.
Chiudi i commenti