Debian amoreggia con PlayStation 3

Chi vuol provare l'ebbrezza di veder girare Linux su PS3 può ora scaricare una versione live di Debian particolarmente compatta e leggera. Per ora è l'unica alternativa preconfezionata a Yellow Dog Linux

Roma – PlayStation 3 si sta rivelando una piattaforma particolarmente gratificante per hacker e smanettoni, e questo soprattutto per la possibilità di farci girare, senza troppe complicazioni, un sistema operativo gratuito e tuttofare come Linux.

Dopo Yellow Dog e Fedora , l’ultima distribuzione del Pinguino ad essere stata adattata per PS3 è Debian Live , e come suggerisce il nome permette di avviare la celebre distribuzione Debian senza doverla necessariamente installare su hard disk.

In fase di boot il sistema operativo permette di scegliere la modalità video supportata dal proprio televisore, incluse quelle ad alta definizione. L’ambiente grafico è costituito da una versione “alleggerita” di GNOME, mentre la navigazione sul Web è affidata a Firefox.

Per il momento questo progetto non è ufficialmente supportato dalla comunità Debian, tuttavia esiste già un repository dedicato da cui è possibile scaricare un certo numero di programmi testati per PS3.

Il sito di Debian Live for PS3 contiene il link per il download dell’immagine ISO (di circa 220 MB) e alcune informazioni sulla distribuzione. L’assenza di istruzioni lascia supporre che la procedura d’installazione sia abbastanza semplice, almeno per chi ha già un’infarinatura di Linux.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Per Microsoft si ostina a...
    ...inventarne continuamente di nuovi?Invece di inventare un sistema operativo, quindi proseguire con il suo sviluppo per qualche anno (permettendo agli utenti di migliorarlo grazie a rilasci di programmi di update e service pack), per poi abbandonarlo per lanciare sul mercato un nuovo OS strubuggato (tipico di Microsoft) col quale la suddetta azienda dovrà ricominciare tutto da capo...non sarebbe meglio comportarsi come gli sviluppatori si comportano, ad esempio, con Linux?Per quanto riguarda Linux, correggetemi se sbaglio, non è che Torvalds, ogni tanto, dice: , lo sviluppo di Linux, per quanto ne so, dalla sua creazione non è mai stato interrotto, è sempre andato avanti migliorando il sistema ancora, ancora ed ancora.Perchè Microsoft non fa così? Fossi Gates io avrei prodotto il primo Windows e lo avrei chiamato semplicemente Windows...successivamente, col passare degli anni, avrei portato avanti il lavoro mettendo su mercato Windows 2.0, poi Windows 3.0, poi 4.0, poi 5.0 e così via...pulendolo sempre più dai bug e potenziandolo sempre di più.No, Microsoft fa crescere un OS per un poco, poi lo butta e passa ad altro...quindi, dopo poco, butta anche quest'altro e passa ad altro ancora...ma che razza di strategia è? La mia ipotesi è che sia orientata più al marketing che alla vera soddisfazione delle necessità degli utenti...che certamente non necessitano di tutti i nuovi bug che il nuovo Vista porterà nei loro PC.
    • Anonimo scrive:
      Re: Per Microsoft si ostina a...

      Per quanto riguarda Linux, correggetemi se
      sbaglio, non è che Torvalds, ogni tanto, dice:
      disfiamocene e ricominciamo a sviluppare un nuovo
      keernel da capo...

      , lo sviluppo di Linux, per
      quanto ne so, dalla sua creazione non è mai stato
      interrotto, è sempre andato avanti migliorando il
      sistema ancora, ancora ed
      ancora.
      Perchè Microsoft non fa così? Fossi Gates io
      avrei prodotto il primo Windows e lo avrei
      chiamato semplicemente Windows...successivamente,
      col passare degli anni, avrei portato avanti il
      lavoro mettendo su mercato Windows 2.0, poi
      Windows 3.0, poi 4.0, poi 5.0 e così
      via...pulendolo sempre più dai bug e
      potenziandolo sempre di
      più.
      No, Microsoft fa crescere un OS per un poco, poi
      lo butta e passa ad altro...quindi, dopo poco,
      butta anche quest'altro e passa ad altro
      ancora...ma che razza di strategia è? Una strategia che li ha coperti d'oro purtroppo... l'esempio di Linux era giusto e se invece vuoi un OS sviluppato come vorresti tu e con una maggiore disponibilità di software allora guarda Mac OS X.La versione attuale si Mac OS X è la 10.4.8 quella che uscirà in primavera la 10.5 che significa appunto la release 5.0 dell'OS X (10)(apple)(linux)PS: chiudo subito il becco ai troll facendo notare che Mac OS X può far girare il 99% del software sviluppato per Linux mentre Linux non può far girare il software per Mac OS X (come flash o photoshop)
  • Anonimo scrive:
    10 reasons not to get Vista
    http://apcmag.com/5049/10_reasons_not_to_get_vista
  • Anonimo scrive:
    Windows vista un colabrodo
    ma e possibile che sono 10 anni e microsoft ancora nn ha capito che mettere seriali nei sistemi e inutile , a che serve pensare alla sicurezza quando ti crakkano il sistema ? allora so scemi , genuine advantage ahahahahahahha che deficenti
  • Anonimo scrive:
    Re: Nemmeno multilingua??? Nel 2007!!!!!
    - Scritto da:

    Certo che si può cambiare lingua al volo, se ce

    l'hai

    installata.

    Dopo averla pagata...Scommettiamo che alla fine spendo meno io con il mio portatile Windows che tu con il tuo portatile OSX? Certo che il mio portatile non fa così bella figura con l'arredamento... :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Nemmeno multilingua??? Nel 2007!!!!!
      - Scritto da:

      - Scritto da:



      Certo che si può cambiare lingua al volo, se
      ce


      l'hai


      installata.



      Dopo averla pagata...

      Scommettiamo che alla fine spendo meno io con il
      mio portatile Windows che tu con il tuo portatile
      OSX?


      Certo che il mio portatile non fa così bella
      figura con l'arredamento... :D
      Ma no, prenditi uno dei vecchi ibook, quelli colorati, che sembrano una tavola del cesso!Quelli si che arredano... il bagno!
  • Anonimo scrive:
    Re: Nemmeno multilingua??? Nel 2007!!!!!
    - Scritto da:
    E come faccio a sapere prima quale mi servirà?Forse te le puoi installare anche tutte le lingue disponibili nei mui pack...
    Esempio liscio liscio: ho dovuto far tradurre un
    documento a una collega messicana e un collega
    giapponese direttamente sul mio notebook mentre
    eravamo fuori sede.

    Hanno potuto svolgere il LORO LAVORO perché il
    cretino qui presente usa un PowerBook con Mac OS
    X.
    COME AVREBBERO FATTO con quella cacca di
    Windows???
    :@ :@ :@
    Semplice: NON l'avrebbero fatto!!!Potevano benissimo scrivere in giapponese e messicano visto che windows ce le ha le codepages per tutti i linguaggi integrati, ma tu ovviamente non lo sai e ciarli a vuoto.E la gui l'avresti potuta mettere semplicemente in inglese, ma ovviamente visto che di sicuro ti sei inventato tutto, ora dirai che le tue belle colleghe non sanno l'inglese (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: Nemmeno multilingua??? Nel 2007!!!!!
      - Scritto da:

      - Scritto da:

      E come faccio a sapere prima quale mi servirà?

      Forse te le puoi installare anche tutte le lingue
      disponibili nei mui
      pack...


      Esempio liscio liscio: ho dovuto far tradurre un

      documento a una collega messicana e un collega

      giapponese direttamente sul mio notebook mentre

      eravamo fuori sede.



      Hanno potuto svolgere il LORO LAVORO perché il

      cretino qui presente usa un PowerBook con Mac OS

      X.

      COME AVREBBERO FATTO con quella cacca di

      Windows???

      :@ :@ :@

      Semplice: NON l'avrebbero fatto!!!

      Potevano benissimo scrivere in giapponese e
      messicano visto che windows ce le ha le codepages
      per tutti i linguaggi integrati, ma tu ovviamente
      non lo sai e ciarli a
      vuoto.

      E la gui l'avresti potuta mettere semplicemente
      in inglese, ma ovviamente visto che di sicuro ti
      sei inventato tutto, ora dirai che le tue belle
      colleghe non sanno l'inglese
      (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Vallo a spiegare al nostro lettore di cinese; sai com'è non parlando italiano ha dovuto reinstallare tutto win in cinese... Nel 07 è ridicolo.
      • Kranione scrive:
        Re: Nemmeno multilingua??? Nel 2007!!!!!
        - Scritto da:
        Vallo a spiegare al nostro lettore di cinese; sai
        com'è non parlando italiano ha dovuto
        reinstallare tutto win in cinese... Nel 07 è
        ridicolo.Evidentemente non sapeva neppure leggere il fatto che il pacchetto multilingue è disponibile da diversi anni.State discutendo su delle cose non vere. Se invece dite che la gente ignora il fatto che può avere più lingue su Windows allora questo è vero.
    • Anonimo scrive:
      Re: Nemmeno multilingua??? Nel 2007!!!!!
      - Scritto da:

      - Scritto da:

      E come faccio a sapere prima quale mi servirà?

      Forse te le puoi installare anche tutte le lingue
      disponibili nei mui
      pack...Tu le hai installate?Anche senza sapere se ti serviranno?Sul Mac di casa mia moglie, insegnante, usa 3 account in 3 lingue diverse, e in quel caso ti darei ragione, lo avrebbe saputo dall'inizio... anche se avrebbe dovuto pagare...


      Esempio liscio liscio: ho dovuto far tradurre un

      documento a una collega messicana e un collega

      giapponese direttamente sul mio notebook mentre

      eravamo fuori sede.



      Hanno potuto svolgere il LORO LAVORO perché il

      cretino qui presente usa un PowerBook con Mac OS

      X.

      COME AVREBBERO FATTO con quella cacca di

      Windows???

      :@ :@ :@

      Semplice: NON l'avrebbero fatto!!!

      Potevano benissimo scrivere in giapponese e
      messicano visto che windows ce le ha le codepages
      per tutti i linguaggi integrati, ma tu ovviamente
      non lo sai e ciarli a
      vuoto.Come è possibile che un utente Windows, alla parola "documento" pensi sempre e solo al "Uòrd" e al "punto.doc"?Nella fattispecie erano documenti tecnici sviluppati con OmniOutliner e sarebbe difficile per chiunque lavorare con un'applicazione in una lingua diversa dalla propria.NON il documento ma I MENU e gli STRUMENTI dell'applicazione.Finché si tratta di Edit/Modifica ci arrivano tutti...

      E la gui l'avresti potuta mettere semplicemente
      in inglese, ma ovviamente visto che di sicuro ti
      sei inventato tutto, ora dirai che le tue belle
      colleghe non sanno l'inglese
      (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)UNA collega (Fimmina) messicana e UN collega (Masculo) giapponese.La mesicana conosce perfettamente inglese e tedesco oltre al suo spagnolo ma si perde nella traduzione di termini tecnici e al contrario di quanto si pensa, i giapponesi che parlano correntemente inglese sono pochi. Se si tratta di usare un'applicazione con comandi complessi e non hanno a disposizione Kangi e/o Hiragana si sentono persi.Con un Mac a disposizione puoi far lavorare insieme un cinese, un giapponese e un francese (che traduce perfino computer in "ordinateur"), senza pagare nulla in più e senza stare a installare chissà cosa rischiando al solito di impestare il famifgerato Registro che sta in piedi per miracolo.TUTTO di serie...(apple)(apple)(apple)(apple)(apple)
      • Anonimo scrive:
        Re: Nemmeno multilingua??? Nel 2007!!!!!


        Forse te le puoi installare anche tutte le
        lingue

        disponibili nei mui

        pack...

        Tu le hai installate?
        Anche senza sapere se ti serviranno?
        Sul Mac di casa mia moglie, insegnante, usa 3
        account in 3 lingue diverse, e in quel caso ti
        darei ragione, lo avrebbe saputo dall'inizio...
        anche se avrebbe dovuto
        pagare...



        UNA collega (Fimmina) messicana e UN collega
        (Masculo)
        giapponese.
        La mesicana conosce perfettamente inglese e
        tedesco oltre al suo spagnolo ma si perde nella
        traduzione di termini tecnici e al contrario di
        quanto si pensa, i giapponesi che parlano
        correntemente inglese sono pochi.

        Se si tratta di usare un'applicazione con comandi
        complessi e non hanno a disposizione Kangi e/o
        Hiragana si sentono
        persi.
        Con un Mac a disposizione puoi far lavorare
        insieme un cinese, un giapponese e un francese
        (che traduce perfino computer in "ordinateur"),
        senza pagare nulla in più e senza stare a
        installare chissà cosa rischiando al solito di
        impestare il famifgerato Registro che sta in
        piedi per
        miracolo.
        TUTTO di serie...

        (apple)(apple)(apple)(apple)(apple)confermo, conosco una coppia di amici lei giapponese, lui italiano.Per quieto vivere si sono comprati un Mac e ci hanno messo due utenti (uno giapponese e uno italiano appunto). Adesso ogniuno usa Mac OS, iPhoto, iMovie, iTunes, e gli altri software nella sua lingua d'origine e non la smettono più di ringraziarmi per avergli consigliato un Mac Book.Prima con Windows erano dolori avevano 1000 problemi perché XP in OEM sul vecchio portatile era "solo" giapponese.Inoltre con Win qualunque applicazione avrebbero dovuto comprarla in diverse lingue con l'impossibilità di installare due Premiere (uno italiano e uno giapponese) quindi era un delirio totale!(apple)(apple)(apple)(apple)
        • Anonimo scrive:
          Re: Nemmeno multilingua??? Nel 2007!!!!!
          - Scritto da:
          Inoltre con Win qualunque applicazione avrebbero
          dovuto comprarla in diverse lingue con
          l'impossibilità di installare due Premiere (uno
          italiano e uno giapponese) quindi era un delirio
          totale!*ULTIME NOTIZIE* Adobe premiere pro 1.5 e 2.0 sono distribuiti in versione multilingua (ita, eng, jap, fr, ger) quindi a sta storia non ci crede nessuno.
          • Anonimo scrive:
            Premiere versione MULTILINGUA un *****!
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Inoltre con Win qualunque applicazione avrebbero

            dovuto comprarla in diverse lingue con

            l'impossibilità di installare due Premiere (uno

            italiano e uno giapponese) quindi era un delirio

            totale!

            *ULTIME NOTIZIE* Adobe premiere pro 1.5 e 2.0
            sono distribuiti in versione multilingua (ita,
            eng, jap, fr, ger) quindi a sta storia non ci
            crede
            nessuno.peccato che la storia sia vera al 100%...e... ops!! sul sito Adobe quando prova ad acquistare Premiere Pro 2.0 ti FA SCEGLIERE LA LINGUA IN CUI LO DESIDERI!!!!https://store2.adobe.com/cfusion/store/html/index.cfm?store=OLS-IT&event=displayProduct&categoryPath=/Applications/PremierePro&distributionMethod=FULLPremiere Pro in versione MULTILINGUA sto **zzo!!(apple)(linux)
      • Anonimo scrive:
        Re: Nemmeno multilingua??? Nel 2007!!!!!
        - Scritto da:

        - Scritto da:



        - Scritto da:


        E come faccio a sapere prima quale mi servirà?



        Forse te le puoi installare anche tutte le
        lingue

        disponibili nei mui

        pack...

        Tu le hai installate?
        Anche senza sapere se ti serviranno?
        Sul Mac di casa mia moglie, insegnante, usa 3
        account in 3 lingue diverse, e in quel caso ti
        darei ragione, lo avrebbe saputo dall'inizio...
        anche se avrebbe dovuto
        pagare...Perchè avrei dovuto installarle? Non ci farei un bel niente.Il fatto che siano integrate non vuol dire che sia comodo a tutti, soprattutto poichè vista ha il supporto per più di 100 lingue e quindi chissà quante decine di gb di spazio su disco verrebbero sprecati.
        Come è possibile che un utente Windows, alla
        parola "documento" pensi sempre e solo al "Uòrd"
        e al
        "punto.doc"?E a cosa dovrebbe pensare? Se tu mi dici "tradurre un documento" sarà un testo o qualcosa del genere.

        Nella fattispecie erano documenti tecnici
        sviluppati con OmniOutliner e sarebbe difficile
        per chiunque lavorare con un'applicazione in una
        lingua diversa dalla
        propria.E allora? Quel programa è stato localizzato a parte e se ci fosse stata la versione per windows allora probabilmente mettendo le impostazioni internazionali sulla lingua che volevi l'interfaccia sarebbe stata tradotta come succede su OS X. E senza bisogno di installare nessun MUI, che quello è richiesto solo per tradurre i programmi di windows.
        NON il documento ma I MENU e gli STRUMENTI
        dell'applicazione.
        Finché si tratta di Edit/Modifica ci arrivano
        tutti...Appunto: allora il MUI in questo caso non avrebbe centrato niente. I programmi possono essere multilingua pure per windows senza bisogno di installare nessun MUI. Imposti la lingua nelle impostazioni internazionali e tutti i programmi in versione multilingua si regolano da soli.
        UNA collega (Fimmina) messicana e UN collega
        (Masculo)
        giapponese.
        La mesicana conosce perfettamente inglese e
        tedesco oltre al suo spagnolo ma si perde nella
        traduzione di termini tecnici e al contrario di
        quanto si pensa, i giapponesi che parlano
        correntemente inglese sono pochi.

        Se si tratta di usare un'applicazione con comandi
        complessi e non hanno a disposizione Kangi e/o
        Hiragana si sentono
        persi.
        Con un Mac a disposizione puoi far lavorare
        insieme un cinese, un giapponese e un francese
        (che traduce perfino computer in "ordinateur"),
        senza pagare nulla in più e senza stare a
        installare chissà cosa rischiando al solito di
        impestare il famifgerato Registro che sta in
        piedi per
        miracolo.
        TUTTO di serie...Finchè si parla di programmi singoli allora ti devi lamentare con chi produce il programma se non è multilingua. E' pieno di programmi in versione multilingua per windows e non c'è bisogno di installare nessun MUI per farli andare.E a proposito i MUI non insozzano il registro, sono semplici files copiati in delle cartelle specifiche di windows.
  • Kranione scrive:
    Windows è multilingua! Da un bel po'!
    Windows Vista è multilingua come XP, 2003 e 2000. Windows supporta persino dialetti oscuri. Anche Office 2007, 2003 e XP sono multilingua. Per i vecchi Windows trovate una lista di lingue supportate qui: http://support.microsoft.com/kb/292246 .La novità (tecnica) di Vista rispetto agli altri è che il sistema è neutro. In altri termini su XP installavi la versione nella lingua inglese e poi aggiungevi una o più MUI nelle lingue desiderate. Invece in Vista potresti in teoria avere una versione con solo l'italiano e il tedesco ma non l'inglese.Il problema è la versione (cioè la licenza). Se non ricordo male i package multilingua sono compresi nelle versioni Enterprise e Ultimate. Le altre non mi pare (ma non sono sicuro - sul sito di Vista ci sarà scritto).Però ad oggi non mi risultano che questi pacchetti siano ancora stati rilasciati. Invece sono state rilasciate diverse versioni di Vista in varie lingue (inglese, tedesco, giapponese, francese, spagnolo e italiano di sicuro). Ne usciranno altre nelle prossime settimane. La versione italiana è uscita da pochi giorni e ancora non ho avuto il tempo di provarla (anche se io preferisco nettamente l'inglese). Per quel che riguarda Office esistono dei pacchetti di linguaggi. Ad esempio io ho Office 2007 in inglese (era uscito prima) a cui ho aggiunto la lingua italiana. Si possono scegliere le lingue preferite, i dizionari preferiti, ecc. ecc. Ovviamente sullo stesso pc. In modo diverso per ogni account. E' da tener presente che un documento Office può avere anche sezioni in lingue diverse.
    • Anonimo scrive:
      Re: Windows è multilingua! Da un bel po'
      - Scritto da: Kranione
      Windows Vista è multilingua come XP, 2003 e 2000.
      Windows supporta persino dialetti oscuri. Anche
      Office 2007, 2003 e XP sono multilingua.

      Per i vecchi Windows trovate una lista di lingue
      supportate qui:
      http://support.microsoft.com/kb/292246
      .

      La novità (tecnica) di Vista rispetto agli altri
      è che il sistema è neutro. In altri termini su XP
      installavi la versione nella lingua inglese e poi
      aggiungevi una o più MUI nelle lingue desiderate.
      Invece in Vista potresti in teoria avere una
      versione con solo l'italiano e il tedesco ma non
      l'inglese.

      Il problema è la versione (cioè la licenza). Se
      non ricordo male i package multilingua sono
      compresi nelle versioni Enterprise e Ultimate. Le
      altre non mi pare (ma non sono sicuro - sul sito
      di Vista ci sarà
      scritto).

      Però ad oggi non mi risultano che questi
      pacchetti siano ancora stati rilasciati. Invece
      sono state rilasciate diverse versioni di Vista
      in varie lingue (inglese, tedesco, giapponese,
      francese, spagnolo e italiano di sicuro). Ne
      usciranno altre nelle prossime settimane. La
      versione italiana è uscita da pochi giorni e
      ancora non ho avuto il tempo di provarla (anche
      se io preferisco nettamente
      l'inglese).

      Per quel che riguarda Office esistono dei
      pacchetti di linguaggi. Ad esempio io ho Office
      2007 in inglese (era uscito prima) a cui ho
      aggiunto la lingua italiana. Si possono scegliere
      le lingue preferite, i dizionari preferiti, ecc.
      ecc. Ovviamente sullo stesso pc. In modo diverso
      per ogni account. E' da tener presente che un
      documento Office può avere anche sezioni in
      lingue
      diverse.Completiamo il quedro: per fare tutto cio ovviamente devi pagare...
      • Kranione scrive:
        Re: Windows è multilingua! Da un bel po'
        - Scritto da:
        Completiamo il quedro: per fare tutto cio
        ovviamente devi
        pagare...Come ho detto (forse non chiaramente) se compri la versione Ultimate o Enterprise di Vista hai a disposizione i pacchetti multilingua compresi nella licenza. Sulla Enterprise sono sicuro di questo. La Ultimate dovrebbe essere uguale (ammetto che, a causa del mio lavoro, conosco meglio le differenze tra la Business e la Enterprise - per la Ultimate mi informerò ma oramai la settimana prossima).
        • Anonimo scrive:
          Re: Windows è multilingua! Da un bel po'
          - Scritto da: Kranione

          - Scritto da:


          Completiamo il quedro: per fare tutto cio

          ovviamente devi

          pagare...

          Come ho detto (forse non chiaramente) se compri
          la versione Ultimate o Enterprise di Vista hai a
          disposizione i pacchetti multilingua compresi
          nella licenza. Sulla Enterprise sono sicuro di
          questo. La Ultimate dovrebbe essere uguale
          (ammetto che, a causa del mio lavoro, conosco
          meglio le differenze tra la Business e la
          Enterprise - per la Ultimate mi informerò ma
          oramai la settimana
          prossima).
          Son le licenze per aziende, tutti gli altri pagano, la ultimate va a sostituire la pro e per la pro si paga a parte.
          • Kranione scrive:
            Re: Windows è multilingua! Da un bel po'
            - Scritto da:
            Son le licenze per aziende, tutti gli altri
            pagano, la ultimate va a sostituire la pro e per
            la pro si paga a
            parte.Cosa vuol dire si paga a parte? E' la Business che sostituisce la XP Pro. XP Home -
            Vista Home Basic (niente accesso AD)XP MCE -
            Vista Home Premium (niente accesso AD)XP Pro -
            Vista BusinessXP Pro Tablet PC -
            Vista BusinessXP Pro + SA -
            Vista EnterpriseXP Pro Tablet PC + SA -
            Vista EnterpriseLa Ultimate è una cosa nuova per smanettoni (ce l'ho su alcuni dei miei pc - tra cui questo dove sto scrivendo - ma per le aziende non ha molto senso).
          • Anonimo scrive:
            Re: Windows è multilingua! Da un bel po'
            - Scritto da: Kranione

            - Scritto da:


            Son le licenze per aziende, tutti gli altri

            pagano, la ultimate va a sostituire la pro e per

            la pro si paga a

            parte.

            Cosa vuol dire si paga a parte?

            E' la Business che sostituisce la XP Pro.

            XP Home -
            Vista Home Basic (niente accesso AD)
            XP MCE -
            Vista Home Premium (niente accesso AD)
            XP Pro -
            Vista Business
            XP Pro Tablet PC -
            Vista Business
            XP Pro + SA -
            Vista Enterprise
            XP Pro Tablet PC + SA -
            Vista Enterprise

            La Ultimate è una cosa nuova per smanettoni (ce
            l'ho su alcuni dei miei pc - tra cui questo dove
            sto scrivendo - ma per le aziende non ha molto
            senso).
            Vuol dire che il pacco multilingua va ordinato alla MS , il supporto te lo danno a pagamento. Ti mandano un cd (almeno con xp facevano così) che ti installa il supporto multilingua.
          • Kranione scrive:
            Re: Windows è multilingua! Da un bel po'
            - Scritto da:
            Vuol dire che il pacco multilingua va ordinato
            alla MS , il supporto te lo danno a pagamento. Ti
            mandano un cd (almeno con xp facevano così) che
            ti installa il supporto
            multilingua.Se hai Enterprise hai diritto ai pacchetti multilingua. I pacchetti li scarichi dal sito delle licenze a volume. Se hai Ultimate come sopra. Non trattandosi delle licenze a volume il sito non si può usare quindi ci sarà qualche altro meccanismo (gli Extras?).Penso rimanga sempre la possibilità di ordinare il CD.
  • Anonimo scrive:
    Che c'e' di nuovo ???
    Windows si e' sempre scaricato dalla rete.(rotfl)
  • Anonimo scrive:
    Re: Nemmeno multilingua??? Nel 2007!!!!!
    Verissimo,e' una vergogna.Come sempre del resto! :@
  • Anonimo scrive:
    Aaaaahhhh quanta nostalgia! :-)
    Essi' questi si che erano tempi:[img]http://tweakers.net/ext/i.dsp/1139502080.jpg[/img] :D :D :D :D :D
  • Anonimo scrive:
    INSTALLARE PIU' VOLTE
    Considerando che Windows immancabilmente dopo un certo tempo si incasina (installando e disinstallando programmi, plugin, ecc.), vorrei sapere se acquistando una copia di Vista potrò reinstallarlo come faccio attualmente con XP ogni 2 o 3 mesi oppure ci sono dei limiti?
    • Anonimo scrive:
      Re: INSTALLARE PIU' VOLTE
      - Scritto da:
      Considerando che Windows immancabilmente dopo un
      certo tempo si incasina (installando e
      disinstallando programmi, plugin, ecc.), vorrei
      sapere se acquistando una copia di Vista potrò
      reinstallarlo come faccio attualmente con XP ogni
      2 o 3 mesi oppure ci sono dei
      limiti?Ci sono dei limiti. Ogni reinstallazione obbliga a controlli da parte di Microsoft che deve decidere se puoi attivare o meno..
    • Anonimo scrive:
      Re: INSTALLARE PIU' VOLTE
      - Scritto da:
      Considerando che Windows immancabilmente dopo un
      certo tempo si incasina (installando e
      disinstallando programmi, plugin, ecc.), vorrei
      sapere se acquistando una copia di Vista potrò
      reinstallarlo come faccio attualmente con XP ogni
      2 o 3 mesi oppure ci sono dei
      limiti?
      E ancora non l'hai lanciato dalla finestra?!?!?!? :| :| :|Il sistema operativo si installa SOLO quando si compra o si cambia il computer!!!Se il tuo sistema non lo permette, BUTTALO!!! Se ha ancora quello schifo di Registro vuol dire che è ROBA VECCHIA!!! ANTIQUATAAAA!!!(apple)(apple)(apple)(apple)(apple)(apple)(apple)(apple)
      • Anonimo scrive:
        Re: INSTALLARE PIU' VOLTE
        - Scritto da:
        che è ROBA VECCHIA!!!

        ANTIQUATAAAA!!!


        (apple)(apple)(apple)(apple)(apple)(apple)(apple)((rotfl)(rotfl)(rotfl)è uscito l'iphone tesoro! Prenotalo, che costa solo 999 euro e non ha niente di interessante che i recenti smartphone non abbiano (ghost)(ghost)(ghost):'(:'(
  • Anonimo scrive:
    La volta buona che passo a linux
    che è online da sempre e, piccolo dettaglio, gratuito
    • Anonimo scrive:
      Re: La volta buona che passo a linux
      - Scritto da:
      che è online da sempre e, piccolo dettaglio,
      gratuitopiccolo dettaglio, non gliene frega a nessuno!(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: La volta buona che passo a linux
      - Scritto da:
      che è online da sempre e, piccolo dettaglio,
      gratuitoPeccato che nessun produttore scriva driver seri per Linux e che in Linux mancano le API come DirectX, i programmi ed i giochi. Quello che c'è fa letteralmente schifo.
      • Anonimo scrive:
        [OT]Re: La volta buona che passo a linux
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        che è online da sempre e, piccolo dettaglio,

        gratuito

        Peccato che nessun produttore scriva driver seri
        per Linux e che in Linux mancano le API come
        DirectX, i programmi ed i giochi. Quello che c'è
        fa letteralmente
        schifo.shhh non glielo dire, lasciali giocare col cubo rotante di aixgl beryl e compiz(anonimo)
        • Anonimo scrive:
          Re: [OT]Re: La volta buona che passo a l
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          che è online da sempre e, piccolo dettaglio,


          gratuito



          Peccato che nessun produttore scriva driver seri

          per Linux e che in Linux mancano le API come

          DirectX, i programmi ed i giochi. Quello che c'è

          fa letteralmente

          schifo.
          shhh non glielo dire, lasciali giocare col cubo
          rotante di aixgl beryl e
          compiz
          (anonimo)NNUOOOOO!!! IL CUBO RUOTANTE NNNUOOOOOOOOOOO!!!!!
      • TADsince1995 scrive:
        Re: La volta buona che passo a linux
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        che è online da sempre e, piccolo dettaglio,

        gratuito

        Peccato che nessun produttore scriva driver seri
        per LinuxNvidia rilascia ottimi driver per linux, Ati sta migliorando. Anche Matrox, Canon e HP si stanno muovendo. Ce ne vuole ancora, però le cose non stanno messe così male, basta documentarsi prima di prendere un qualunque componente. Facendo così non ho mai avuto problemi.
        e che in Linux mancano le API come
        DirectX, i programmi ed i giochi.Infatti nessuno ha mai negato la potenza di Windows riguardo ai videogiochi, è l'unico motivo al mondo per cui ha senso tenere Windows.
        Quello che c'è
        fa letteralmente
        schifo.Sui giochi, a parte rarissimi casi, sono d'accordo. I programmi seri non mancano di certo invece.TAD
        • Anonimo scrive:
          Re: La volta buona che passo a linux



          e che in Linux mancano le API come

          DirectX, i programmi ed i giochi.

          Infatti nessuno ha mai negato la potenza di
          Windows riguardo ai videogiochi, è l'unico motivo
          al mondo per cui ha senso tenere
          Windows.Personalmente di motivi per tenere windows potrei portarte decine.......- supporto periferiche- programmi ( edit video, meccanica, calcolo, ..... ).Vero che molti ci sono, ma bisogna poi vedere di che livello sono.......Prendiamo l'edit video, i piu' famosi sono Cinelerra, Kino, MainActor, ma non sono neanche paragonabili ai corrispodenti Windows: Adobe, Sony, PureMotion, .........Vero si pagano, ma non ritengo questo una cosa negativa, anzi se questi soldi permettono di mantenere lo sviluppo...... dopotutto tu lavori gratis?Programmi di calcolo, conosci programmi di calcolo impienti, riscaldamento, strutture per Linux?Per windows di proporrei http://www.logical.it/.Meccanica, a quanto mi risulta windows sta ancora dominando...Sai se esisto qualcosa di valido come CAD/CAM?
          Sui giochi, a parte rarissimi casi, sono
          d'accordo. I programmi seri non mancano di certo
          invece. Dipende da cosa vedi per programma serio
          • Anonimo scrive:
            Re: La volta buona che passo a linux
            - Scritto da:
            Dipende da cosa vedi per programma serioDi sicuro intende il cubo che ruota!(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • TADsince1995 scrive:
            Re: La volta buona che passo a linux
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Dipende da cosa vedi per programma serio

            Di sicuro intende il cubo che ruota!
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Proprio per niente, non ho mai installato beryl/compiz, non li ritengo necessari, non come molti amanti di windows che appena vedono le finestre trasparenti svengono di gioia.TAD
          • TADsince1995 scrive:
            Re: La volta buona che passo a linux

            Prendiamo l'edit video, i piu' famosi sono
            Cinelerra, Kino, MainActor, ma non sono neanche
            paragonabili ai corrispodenti Windows: Adobe,
            Sony, PureMotion,
            ........
            Vero si pagano, ma non ritengo questo una cosa
            negativa, anzi se questi soldi permettono di
            mantenere lo sviluppo...... dopotutto tu lavori
            gratis?Sacrosanto. Però quanti tra gli utenti dei software da te citati li hanno pagati? O sono tutti bravi a dire "Eh beh, ma il Photoshop è meglio di Gimp!", facile quando te lo sei scaricato dal mulo...
            Programmi di calcolo, conosci programmi di
            calcolo impienti, riscaldamento, strutture per
            Linux?
            Per windows di proporrei http://www.logical.it/.

            Meccanica, a quanto mi risulta windows sta ancora
            dominando...

            Sai se esisto qualcosa di valido come CAD/CAM?Beh, non sono certo software usati dall'utente comune... E su questo è vero, linux è carente, ma presto le aziende non potranno più permettersi di fare software only-windows.
            Dipende da cosa vedi per programma serioA parte i soliti blasonati MySQL, Apache, Php e bla bla, ci sono un sacco di software che io utilizzo ogni giorno per lavoro. Prima di tutto Java, che è multipiattaforma, poi Eclipse che è il miglior ide multilinguaggio e multipiattaforma, come strumenti di Case c'è il grande Magicdraw (che è in java ok, ma perchè lo avrebbero fatto in java se non per supportare anche gli utenti non Windows?). Come grafica 3D c'è Maya e nell'opensource blender. Come musica Rosegarden pare essere una valida alternativa a Cubase (anche se in questo campo sono ignorante, mi baso su ciò che sento in giro).Potrei continuare a lungo. E' chiaro che tutto dipende dalle esigenze, se io faccio un lavoro X per cui mi serve assolutamente il software Y che c'è solo per Windows, ovviamente non potrò mai staccarmene.E questa è una situazione che non è più possibile tollerare. Io mi auguro solo che un giorno la scelta del sistema operativo su cui far girare il software XYZ sia soltanto un dettaglio.TAD
          • pippo75 scrive:
            Re: La volta buona che passo a linux


            Sacrosanto. Però quanti tra gli utenti dei
            software da te citati li hanno pagati? Io sono tra quelli che i programmi che usa a: li ha pagati, modo tradizionaleb: presi da edicola, non so se hai in mente le cose che si possono trovare ( basta un po di pazienza )c: sono free
            O sono
            tutti bravi a dire "Eh beh, ma il Photoshop è
            meglio di Gimp!", facile quando te lo sei
            scaricato dal mulo...Personalmente uso PhotoshopElements 1 ( preso con lo scanner epson), visto che mi piaceva, ero dell'idea di comprare la versione 3 ( del tipo, mi piace la 1, come premio ti prendo la 3 ), ho provato la trial ed ho subito cambiato idea, ma questi programmi mantererli leggere e' troppo brutto.Gimp non e' male, peccato che preferisco l'altro ( giudizio personale ) e per quello che mi serve basta e avanza.
            presto le aziende non potranno più
            permettersi di fare software
            only-windows.Speriamo.... purtroppo non sono cosi' ottimista nel breve periodo
            Java, che è multipiattaforma, poi Eclipse che
            è il miglior ide multilinguaggio eEclipse mi rifiuto di usarlo, piutosto il notepad ( troppo ciccio Eclipse ).
            tollerare. Io mi auguro solo che un giorno la
            scelta del sistema operativo su cui far girare
            il software XYZ sia soltanto un dettaglio.In un certo senso lo spero pure io..... purtroppo vedo troppe differenze tra i vari OS.....ciao
  • pippo75 scrive:
    Vista e' gia' sceso di prezzo
    http://www.hardital.com/si trova da 90 euro a 190 euro per la versione ultimate.....non credo proprio di prenderlo..... pero' il prezzo e' gia' in discesa........
    • Anonimo scrive:
      Re: Vista e' gia' sceso di prezzo
      Sono le versioni oem...
    • Anonimo scrive:
      [OT]Re: Vista e' gia' sceso di prezzo
      Anche le mie palle e da un bel po' di tempo....ma sembra non se ne sia accorta ancora nessuna tipa.Mal comune mezzo gaudio. :D
      • Anonimo scrive:
        Re: [OT]Re: Vista e' gia' sceso di prezzo
        - Scritto da:
        Anche le mie palle e da un bel po' di tempo....ma
        sembra non se ne sia accorta ancora nessuna
        tipa.Magari ti ha parlato...
    • Anonimo scrive:
      Re: Vista e' gia' sceso di prezzo
      - Scritto da: pippo75
      http://www.hardital.com/

      si trova da 90 euro a 190 euro per la versione
      ultimate.....

      non credo proprio di prenderlo..... pero' il
      prezzo e' gia' in
      discesa........Ma che discorsi fai?Non è sceso di prezzo, manco è uscito!E poi quella sarà la normale versione OEM.
    • Anonimo scrive:
      Re: Vista e' gia' sceso di prezzo
      - Scritto da: pippo75
      http://www.hardital.com/

      si trova da 90 euro a 190 euro per la versione
      ultimate.....

      non credo proprio di prenderlo..... pero' il
      prezzo e' gia' in
      discesa........scusa come fa a scendere di prezzo qualcosa che non è neanche in vendita?
  • Anonimo scrive:
    Allora fatecelo anche scaricare!
    La seconda novità annunciata da Microsoft è Windows Anytime Upgrade , un servizio che permetterà di aggiornare una copia di Windows Vista ad una edizione superiore effettuando una semplice operazione online. Dal momento il DVD di Windows Vista contiene già tutte le edizioni del sistema operativo, l'utente riceverà di fatto solo la chiave di sblocco. Perché dunque non mettere anche a disposizione il DVD di Vista in formato ISO sul sito Microsoft in modo che sia liberamente e gratuitamente scaricabile?Così magari ci risparmieremmo il costo di materiale DVD + carta, imballo, trasporto che grava su ogni confezione di Windows. E potremmo pagare Windows quato lo pagano in USA.
    • Anonimo scrive:
      Re: Allora fatecelo anche scaricare!
      - Scritto da:
      La seconda novità annunciata da Microsoft è
      Windows Anytime Upgrade , un servizio che
      permetterà di aggiornare una copia di Windows
      Vista ad una edizione superiore effettuando una
      semplice operazione online. Dal momento il DVD di
      Windows Vista contiene già tutte le edizioni del
      sistema operativo, l'utente riceverà di fatto
      solo la chiave di
      sblocco.

      Perché dunque non mettere anche a disposizione il
      DVD di Vista in formato ISO sul sito Microsoft in
      modo che sia liberamente e gratuitamente
      scaricabile?

      Così magari ci risparmieremmo il costo di
      materiale DVD + carta, imballo, trasporto che
      grava su ogni confezione di Windows. E potremmo
      pagare Windows quato lo pagano in
      USA.Il DVD di vista include TUTTE le edizioni. Sono tutte dentro il DVD che compri solo che il seriale fa decidere all'installer che funzionalità installare. Per quello quando aggiorni la roba aggiuntiva viene copiata dal DVD che hai, non viene scaricato niente.
  • outkid scrive:
    Come uccidere Crazy
    I troll vivono delle risposte della gente.E' ovvio che, anche se quello che dice e' vero, l'inopportunita' con il quale lo dice e' sconcertante.Quindi per liberarcene e' sufficiente non rispondere ai suoi post e morira' di fame.DISTINTI SALUTI
    • MandarX scrive:
      Re: Come uccidere Crazy
      - Scritto da: outkid
      I troll vivono delle risposte della gente.
      E' ovvio che, anche se quello che dice e' vero,
      l'inopportunita' con il quale lo dice e'
      sconcertante.
      Quindi per liberarcene e' sufficiente non
      rispondere ai suoi post e morira' di
      fame.
      DISTINTI SALUTIquindi lo odii, lo vuoi eliminare, magari censurare, perche dice delle cose su cui non i trovi d'accordo...ma non eri tu quello che...http://punto-informatico.it/pm.aspx?id=1853003&m_id=1853261mi sa che il troll sei tu
      • outkid scrive:
        Re: Come uccidere Crazy
        nono.. io sono daccordo.ma c'e' modo e modo di scassare la minchia.io voglio uccidere il crazy personaggio che spara cose vere in maniera stupida. ad esempio.. CHE CAZZO CENTRA COL FATTO CHE WINDOWS SI ACQUISTERA' ON LINE?e cmq.. lui puo' scrivere.. l'importante e' non dar da mangiare ai troll.. specie quando ormai e' chiaro il suo comportamento.e' come parlare del milan e dire: e si.. ma berlusconi e' un bugiardo. che cazzo c'azzecca?- Scritto da: MandarX
        - Scritto da: outkid

        I troll vivono delle risposte della gente.

        E' ovvio che, anche se quello che dice e' vero,

        l'inopportunita' con il quale lo dice e'

        sconcertante.

        Quindi per liberarcene e' sufficiente non

        rispondere ai suoi post e morira' di

        fame.

        DISTINTI SALUTI

        quindi lo odii, lo vuoi eliminare, magari
        censurare, perche dice delle cose su cui non i
        trovi
        d'accordo...

        ma non eri tu quello che...
        http://punto-informatico.it/pm.aspx?id=1853003&m_i

        mi sa che il troll sei tu
    • Anonimo scrive:
      Re: Come uccidere Crazy
      raccogliamo un serie di post per far mandare Crazy... al manicomioCV
      • outkid scrive:
        Re: Come uccidere Crazy
        basta nn rispondere e la smettera'. come coi bambini.- Scritto da:
        raccogliamo un serie di post per far mandare
        Crazy... al
        manicomio

        CV
        • MandarX scrive:
          Re: Come uccidere Crazy
          - Scritto da: outkid
          basta nn rispondere e la smettera'. come coi
          bambini.bah...non è che Crazy scrive perche vuole dare fastidio a te o ad altri, e che se tu non lo consideri allora la semtte.Crazy scrive per informare la gente, soprattutto i nuovi iscritti al forum, che il TC è pericolosose non ti piace non leggerlo anziche postare inutilmente e intasare il server
          • outkid scrive:
            Re: Come uccidere Crazy
            tua madre ha intasato il mondo partorendoti.quindi se in un topic si parla di automobili mi sembra normare intraprendere un thread sul vasellame cinese.ma va.. dove ti porta il cuore..- Scritto da: MandarX
            - Scritto da: outkid


            basta nn rispondere e la smettera'. come coi

            bambini.

            bah...


            non è che Crazy scrive perche vuole dare fastidio
            a te o ad altri, e che se tu non lo consideri
            allora la
            semtte.


            Crazy scrive per informare la gente, soprattutto
            i nuovi iscritti al forum, che il TC è
            pericoloso

            se non ti piace non leggerlo anziche postare
            inutilmente e intasare il
            server-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 19 gennaio 2007 16.21-----------------------------------------------------------
          • Anonimo scrive:
            Re: Come uccidere Crazy
            povero troll
          • Anonimo scrive:
            Re: Come uccidere Crazy
            imparare a quotare no eh?(troll)(troll1)(troll2)(troll3)(troll4)
          • Anonimo scrive:
            Re: Come uccidere Crazy
            - Scritto da: MandarX
            - Scritto da: outkid


            basta nn rispondere e la smettera'. come coi

            bambini.

            bah...


            non è che Crazy scrive perche vuole dare fastidio
            a te o ad altri, e che se tu non lo consideri
            allora la
            semtte.


            Crazy scrive per informare la gente, soprattutto
            i nuovi iscritti al forum, che il TC è
            pericoloso

            se non ti piace non leggerlo anziche postare
            inutilmente e intasare il
            serverMa lo leggi cosa scrive? Ogni volta si inventa storie diverse e incredibili.Vai a vedere cosa si è inventato 2 giorni fa sulle news del DRM di apple. Una roba incredibile...
    • Anonimo scrive:
      Re: Come uccidere Crazy
      Spiacente, ma Crazy non è un "troll", ma un "evangelist", quindi su di lui il metodo antitroll non funziona, lui DEVE avvertire la gente e non puoi farci niente, al massimo puoi evitare di leggerlo, ma lui continuerà a scrivere, vox clamantis in deserto.
  • Anonimo scrive:
    insieme al PC
    speriamo si ricordino di dare una copia insieme al computer! piuttosto.Così si è liberi di formattare il disco rigido ed installare i programmi che si vogliono.Con il disco di ripristino che danno insieme al computer si è obbligati ad usare i programmi che ti da' il produttore del computer. E se metti tuoi programmi, li perdi quando fai tale procedura di ripristino.La procedura di ripristino nasce come facilitazione per milioni di utenti che non hanno pratica con il computer, ma mi sembra faccia molto di più gli interessi di certi produttori di software.
    • Anonimo scrive:
      Re: insieme al PC
      - Scritto da:
      speriamo si ricordino di dare una copia insieme
      al computer!
      piuttosto.
      Così si è liberi di formattare il disco rigido ed
      installare i programmi che si
      vogliono.
      Con il disco di ripristino che danno insieme al
      computer si è obbligati ad usare i programmi che
      ti da' il produttore del computer. E se metti
      tuoi programmi, li perdi quando fai tale
      procedura di
      ripristino.
      La procedura di ripristino nasce come
      facilitazione per milioni di utenti che non hanno
      pratica con il computer, ma mi sembra faccia
      molto di più gli interessi di certi produttori di
      software.La procedura di ripristino nasce dal fatto che i produttori di hardware ti vogliono vendere il normale cd di installazione di windows a parte.
  • Anonimo scrive:
    "Family Pack" solo con la retail
    http://blogs.zdnet.com/microsoft/?p=201Il "pacco" famiglia vale solo per l'acquisto di una copia retail di vista ultimate ergo comprare tre copie costerà alla famiglia americana una cifra compresa tra (399+50*2)=499$ =543,91$ e (399+99*2)=597$*1.09 =650$ (tasse al 9%)alla famiglia europea anche di più dal momento che il listino europeo di vista è più alto e l'IVA almeno da noi è al 20%. Il confronto con la concorrenza è spietato, in casa Apple :http://store.apple.com/1-800-MY-APPLE/WebObjects/AppleStore?productLearnMore=MA454Z/A5 licenze son 199$*1.09= 216.91, ed il software di default è sicuramente superiore; in casa Novell son $59.95*1.09=65,35$ per opensuse boxed edition http://www.novell.com/products/opensuse/howtobuy.htmlIn casa mandrake con driver proprietari,cedega, vmware, per la power pack:son 76*1.09=82.84$ http://store.mandriva.com/product_info.php?currency=USD&cPath=88_142&products_id=332&osCsid=db17bc3ec72218b2049abe11b74a542eper la download editione 85*1.09=92.65$ per la boxed con manuali e supporti.Inutile dire che le distro linux offrono una soluzione software completa (manuali inclusi)a differenza di Ms che offre il solo OS, per MacOS siamo in una situazione più simile a quella di vista ma il software in bundle è nettamente superiore.
    • Anonimo scrive:
      Re: "Family Pack" solo con la retail
      Non in europa. We heard you loud and clear in planning the Windows Vista Family Discount. Here's how it works:Buy a retail copy of Windows Vista Ultimate (full or upgrade version) Between 30 January 30 June, order up to two copies of Windows Vista Home Premium online Pay only $49.99 for each copy of Windows Vista Home Premium


      Valid in North America (US and Canada)
      • Anonimo scrive:
        Re: "Family Pack" solo con la retail
        - Scritto da:
        Non in europa.


        We heard you loud and clear in planning the
        Windows Vista Family Discount. Here's how it
        works:

        Buy a retail copy of Windows Vista Ultimate (full
        or upgrade version)

        Between 30 January 30 June, order up to two
        copies of Windows Vista Home Premium online

        Pay only $49.99 for each copy of Windows Vista
        Home Premium




        Valid in North America (US and Canada)
        • Anonimo scrive:
          Re: "Family Pack" solo con la retail
          - Scritto da:
          La commissione europea non c'entra nulla,anzi...
          prenditela con l'antitrust americano che non ha
          fatto il suo lavoro e con chi è disposto a pagare
          499 per un OS senza far la fatica di guardarsi
          intorno.Io invece me la prenderei con l'UE, perchè ora la multa la microsoft la fa pagare ovviamente a noi (anche perchè non avrebbero altri a cui farla pagare).
          La commissione peraltro ha indicato
          chiaramente alla PA la necessità di migrare,
          causa costi, verso sistemi
          open.Ma che centra col discorso?
          • Anonimo scrive:
            Re: "Family Pack" solo con la retail
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            La commissione europea non c'entra nulla,anzi...

            prenditela con l'antitrust americano che non ha

            fatto il suo lavoro e con chi è disposto a
            pagare

            499 per un OS senza far la fatica di guardarsi

            intorno.

            Io invece me la prenderei con l'UE, perchè ora la
            multa la microsoft la fa pagare ovviamente a noi
            (anche perchè non avrebbero altri a cui farla
            pagare).La fa pagare a TE, io di certo ho smesso di buttare soldi in cacca con il marchio M$.(rotfl)(rotfl)(rotfl)E poi, scusa, il tassista prende una multa e tu trovi giusto pagare il doppio la corsa in taxi?Allora te lo meriti... il winblows... ;)Dopo 11 anni di minchiate, OGGI sono esattamente TRE MESI che ho cambiato PC:(apple)(apple)(apple)(apple)(apple)(apple)(apple)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: "Family Pack" solo con la retail
            - Scritto da:
            Dopo 11 anni di minchiate, OGGI sono esattamente
            TRE MESI che ho cambiato
            PC:
            (apple)(apple)(apple)(apple)(apple)(apple)(apple)
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)Divertiti a pagare 129 all'anno in aggiornamenti, e divertiti a pagare cifre da capogiro per ogni riparazione, e divertiti a pagare tutto il software perchè sul mulo non lo trovi (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: "Family Pack" solo con la retail
            - Scritto da:
            Divertiti a pagare 129 all'anno in
            aggiornamenti, e divertiti a pagare cifre da
            capogiro per ogni riparazione, e divertiti a
            pagare tutto il software perchè sul mulo non lo
            trovi
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Complimenti, 3 cazzate in un colpo solo! Informati...
          • Anonimo scrive:
            Re: "Family Pack" solo con la retail
            - Scritto da:
            Complimenti, 3 cazzate in un colpo solo!
            Informati...Informati te, me l'hanno detto benissimo cosa succede a ogni versione di OSX, quando i programmi iniziano a girare solo sulle ultime versioni e sei costretto a passare all'OSX successivo.E mi hanno detto anche quanto costano le riparazioni degli iMac, che vanno smontati tutti.E mi hanno anche detto che sul mulo non trovi niente se non in lingua aramaica antica.Divertiti!
          • Anonimo scrive:
            Re: "Family Pack" solo con la retail
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Complimenti, 3 cazzate in un colpo solo!

            Informati...

            Informati te, me l'hanno detto benissimo cosa
            succede a ogni versione di OSX, quando i
            programmi iniziano a girare solo sulle ultime
            versioni e sei costretto a passare all'OSX
            successivo.

            E mi hanno detto anche quanto costano le
            riparazioni degli iMac, che vanno smontati
            tutti.

            E mi hanno anche detto che sul mulo non trovi
            niente se non in lingua aramaica
            antica.

            Divertiti!Ti hanno detto male...
          • Anonimo scrive:
            Re: "Family Pack" solo con la retail
            - Scritto da:
            Quella è un'interpretazione benevola dell'autore
            del post, la legge non lo
            dice....E allora che mi pasti quel post a a fare se poi lo cestini?
          • Anonimo scrive:
            Re: "Family Pack" solo con la retail
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Quella è un'interpretazione benevola dell'autore

            del post, la legge non lo

            dice....

            E allora che mi pasti quel post a a fare se poi
            lo
            cestini?Per farti notare che hanno applicato la normativa vecchia... pensavo fossi in grado da solo di distinguere la differenza tra norma legislativa e parere di chi scrive il post, la prossima volta te lo evidenzio. ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: "Family Pack" solo con la retail
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:


            Quella è un'interpretazione benevola
            dell'autore


            del post, la legge non lo


            dice....



            E allora che mi pasti quel post a a fare se poi

            lo

            cestini?

            Per farti notare che hanno applicato la normativa
            vecchia... pensavo fossi in grado da solo di
            distinguere la differenza tra norma legislativa e
            parere di chi scrive il post, la prossima volta
            te lo evidenzio.
            ;)Mah secondo me per il software manco vale sta roba. La maggior parte dei software sul mulo sono installazione originale + codice o patch, quindi teoricamente non ci sarebbe nulla di illegale (perchè l'installazione originale la trovi pure sul sito del programma e quindi non dovrebbe essere una riproduzione illegale).
          • Anonimo scrive:
            Re: "Family Pack" solo con la retail
            Nooo figurati se è illegale (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: "Family Pack" solo con la retail
            - Scritto da:
            Nooo figurati se è illegale
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(Secondo me scaricarli illegale non è, poi dipende che ci fai.
          • Anonimo scrive:
            Re: "Family Pack" solo con la retail
            - Scritto da:
            guarda che vale per ogni p2p....da quel post che hai pastato prima sembra solo per i p2p che condividono i files che scarichi.
            Ma quando mai, per osx c'è il porting di tutto il
            software open che gira su
            unix-like....
            Su win non l'avrai manco tra un milione di anni.Ah no, cygwin e cygwin/X, gtk+ e qt per windows sono tutti programmi inutili.Come mai di tutti questi magnifici programmi unix-like non ce n'è uno decente per recuperare dati da HFS (il massimo che ho visto è raw recovery) o un desktop search? Troppo complessi?
            Ma per favore, t'ho già spiegato che è un reato.Allora dovresti dirlo al 53% delle persone italiane che secondo la BSA lo fanno :-o
          • Anonimo scrive:
            Re: "Family Pack" solo con la retail
            - Scritto da:
            - Scritto da:

            guarda che vale per ogni p2p....

            da quel post che hai pastato prima sembra solo
            per i p2p che condividono i files che
            scarichi.
            Buaahhhhh cos'è la lode dei leacher ?

            Ma quando mai, per osx c'è il porting di tutto
            il

            software open che gira su

            unix-like....

            Su win non l'avrai manco tra un milione di anni.

            Ah no, cygwin e cygwin/X, gtk+ e qt per windows
            sono tutti programmi
            inutili.Se è per questo c'è anche il porting di kde macome al solito non hai le idee moolto chiare su quanto software legale trovi per uno unix-like, fatti un giro sui repo debian.

            Come mai di tutti questi magnifici programmi
            unix-like non ce n'è uno decente per recuperare
            dati da HFS (il massimo che ho visto è raw
            recovery) o un desktop search? Troppo
            complessi?Linux ha il supporto hfs... scegli la distro che ti piace.


            Ma per favore, t'ho già spiegato che è un reato.

            Allora dovresti dirlo al 53% delle persone
            italiane che secondo la BSA lo fanno
            :-oStralollone siamo al mal comune mezzo gaudio (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl) Siamo in Italia e finchè non ti bussano alla porta alle 4 di mattina va tutto bene. Come faccia ad essere il 53% degli italiani lo sai solo tu...
          • Anonimo scrive:
            Re: "Family Pack" solo con la retail
            - Scritto da:
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            guarda che vale per ogni p2p....



            da quel post che hai pastato prima sembra solo

            per i p2p che condividono i files che

            scarichi.



            Buaahhhhh cos'è la lode dei leacher ? Oh ma che noioso non ti va mai bene niente!




            Ma quando mai, per osx c'è il porting di tutto

            il


            software open che gira su


            unix-like....


            Su win non l'avrai manco tra un milione di
            anni.



            Ah no, cygwin e cygwin/X, gtk+ e qt per windows

            sono tutti programmi

            inutili.

            Se è per questo c'è anche il porting di kdeC'è anche per windows, sia kde che gnome.
            ma
            come al solito non hai le idee moolto chiare su
            quanto software legale trovi per uno unix-like,
            fatti un giro sui repo
            debian.E allora? Va portato e ricompilato pure per OS X. Su windows grazie a cygwin e cygwin/X si può fare la stessa identica cosa.http://kde-cygwin.sourceforge.net/kde3/screenshots.php
            Linux ha il supporto hfs... scegli la distro che
            ti
            piace.
            Parlavo di recupero dati. Tutti i programmi per recupero dati su HFS che non siano programmi generici per raw recovery li devi pagare per forza.
            Stralollone siamo al mal comune mezzo gaudio
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl) Siamo in
            Italia e finchè non ti bussano alla porta alle 4
            di mattina va tutto bene.Ma è vero che se passano più tardi portano il cappuccino?

            Come faccia ad essere il 53% degli italiani lo
            sai solo
            tu...Ah beh è uscito da ricerche di mercato quel dato, di certo non l'ho inventato io."Per lItalia, dove il tasso passa al 53% rispetto al 50% registrato da IDC per il 2004" e credo pure che si parli solo di business.
          • Anonimo scrive:
            Re: "Family Pack" solo con la retail
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            La commissione europea non c'entra nulla,anzi...

            prenditela con l'antitrust americano che non ha

            fatto il suo lavoro e con chi è disposto a
            pagare

            499 per un OS senza far la fatica di guardarsi

            intorno.

            Io invece me la prenderei con l'UE, perchè ora la
            multa la microsoft la fa pagare ovviamente a noi
            (anche perchè non avrebbero altri a cui farla
            pagare).
            Si da oggi aboliamo gli antitrust perché le multe le ricaricano sui clienti... Mi sa che ti sfugge il concetto di monopolio, il cliente già paga prezzi fuori mercato.

            La commissione peraltro ha indicato

            chiaramente alla PA la necessità di migrare,

            causa costi, verso sistemi

            open.

            Ma che centra col discorso?Ti sta indicando un'alternativa al monopolio....
          • Anonimo scrive:
            Re: "Family Pack" solo con la retail
            - Scritto da:
            - Scritto da:



            - Scritto da:


            La commissione europea non c'entra
            nulla,anzi...


            prenditela con l'antitrust americano che non
            ha


            fatto il suo lavoro e con chi è disposto a

            pagare


            499 per un OS senza far la fatica di
            guardarsi


            intorno.



            Io invece me la prenderei con l'UE, perchè ora
            la

            multa la microsoft la fa pagare ovviamente a noi

            (anche perchè non avrebbero altri a cui farla

            pagare).



            Si da oggi aboliamo gli antitrust perché le multe
            le ricaricano sui clienti... Mi sa che ti sfugge
            il concetto di monopolio, il cliente già paga
            prezzi fuori
            mercato.





            La commissione peraltro ha indicato


            chiaramente alla PA la necessità di migrare,


            causa costi, verso sistemi


            open.



            Ma che centra col discorso?

            Ti sta indicando un'alternativa al monopolio....Ma che bella alternativa.Qualcuno mi informi quando:- la mia nuova scheda audio aardvark funzionerà con linux- il mio modem elsa microlink funzionerà con linux- il SATA sulla mia asus p4s800d funzionerà con linuxetc etc...
          • Anonimo scrive:
            Re: "Family Pack" solo con la retail
            - Scritto da:
            - Scritto da:

            - Scritto da:





            - Scritto da:



            La commissione europea non c'entra

            nulla,anzi...



            prenditela con l'antitrust americano che non

            ha



            fatto il suo lavoro e con chi è disposto a


            pagare



            499 per un OS senza far la fatica di

            guardarsi



            intorno.





            Io invece me la prenderei con l'UE, perchè ora

            la


            multa la microsoft la fa pagare ovviamente a
            noi


            (anche perchè non avrebbero altri a cui farla


            pagare).






            Si da oggi aboliamo gli antitrust perché le
            multe

            le ricaricano sui clienti... Mi sa che ti sfugge

            il concetto di monopolio, il cliente già paga

            prezzi fuori

            mercato.









            La commissione peraltro ha indicato



            chiaramente alla PA la necessità di migrare,



            causa costi, verso sistemi



            open.





            Ma che centra col discorso?



            Ti sta indicando un'alternativa al monopolio....

            Ma che bella alternativa.

            Qualcuno mi informi quando:

            - la mia nuova scheda audio aardvark funzionerà
            con
            linux
            - il mio modem elsa microlink funzionerà con linux
            - il SATA sulla mia asus p4s800d funzionerà con
            linux

            etc etc...Il sata funziona da un pezzo devi avere un problema di configurazione della scheda, quanto al modem è supportato dai linuxant per la scheda audio scrivi al produttore. Comunque cambiare anche tutte e tre i pezzi ti costa mooolto meno di una licenza windows... ovviamente se la paghi....
    • Anonimo scrive:
      Re: "Family Pack" ......
      Eppoi sono andati in Iraq a cercare le armi di distruzione di "massa". (rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • Anonimo scrive:
    Il CD di Vista, ovvero...
    ...il sottobicchiere piu' caro della storia!!! :D :D :DAi Winari resta solo da berci sopra. (anonimo)(ghost)(anonimo)(ghost)(anonimo)(ghost)
  • Anonimo scrive:
    Aspettando Vienna...
    ...lasciamo XP 2.0 beta "Vista" sugli scaffali, reali o virtuali che siano.
  • Anonimo scrive:
    Se lo trovo nel fustino del DIXAN
    Lo sVISTA lo metto nella lavatrice col detersivo.Lungi dai miei computer quell' accozzaglia di SYWARE.L' alternativa è lanciare il dvd di sVISTA in una gabbia di MACACHI per poi fare il tiro al piattello con un fucile trapper; se non becco il dvd mandandolo in mille pezzi ci sono alte probalilità che almeno secco qualche MACACO.
    • Anonimo scrive:
      Re: Se lo trovo nel fustino del DIXAN
      Io invece proverei ad usarlo appendendolo alla macchina, si dice che gli autovelox con quel dvd perdano la vista...
  • Crazy scrive:
    Grazie al TC, questo e altro...NO Grazie
    CIAO A TUTTIsi, lo so, per ora il Trusted COmputing non e` attivo in Vista, ma suvvia, dare l'assaggino fa sempre comodo per attirare piu` clientela.Con il tempo, grazie al Trusted Computing, il numero di serie di un Computer, che e` generato dai numero di serie delel varie Componenti, sara` legato al nome di una persona, cosi` facendo, sara` possibile attivare Vista su Computer di una persona sola, senza grossi problemi in quanto quel Download di Vista sara` dato in licenza ad una sola persona ed eventualmente, ai Computer suoi identificati dal numero di serie.Queste sono le parti buone del Trusted Computing, ma sono poche, le parti negative invece sono innumerevoli, come ad esempio la non installabilita` di Software e Driver non certificati, e chiaramente la non possibilita` di utiliuzzo di Hardware non Trusted... direi che il gioco non vale la candela... rinunciare alla liberta` di scelta in nome di qualche comodo vantaggio??? NAAAH!Meglio lasciare perdere Vista, che sia sullo scaffale in CD, o che sia disponibile per il Download in un sito Internet, poco cambia, meglio lasciarlo stare, meglio rimanere a Windows XP ed eventualmente, qual'ora il Trusted Computing dovesse avere successo, iniziare a pensare ad una alternativa a Windows che non sia Trusted... a me ad esempio piace React OS... speriamo che si sbrighino a buttare fuori la Beta...DISTINTI SALUTI
    • Anonimo scrive:
      Re: Grazie al TC, questo e altro...NO Gr
      Come mai non torni a inventare ste storielle sul trusted computing negli articoli Apple? Cos'è... dopo l'ultima volta dove ti hanno azzittito subito ti sei già stufato?
      • Anonimo scrive:
        Re: Grazie al TC, questo e altro...NO Gr
        - Scritto da:
        Come mai non torni a inventare ste storielle sul
        trusted computing negli articoli Apple?


        Cos'è... dopo l'ultima volta dove ti hanno
        azzittito subito ti sei già
        stufato?Aspetta, questa me la sono persa... puoi linkare? :D
        • Anonimo scrive:
          Re: Grazie al TC, questo e altro...NO Gr
          - Scritto da:
          - Scritto da:

          Come mai non torni a inventare ste storielle sul

          trusted computing negli articoli Apple?





          Cos'è... dopo l'ultima volta dove ti hanno

          azzittito subito ti sei già

          stufato?

          Aspetta, questa me la sono persa... puoi linkare?

          :DEra in una news sul DRM dell'apple credo di 2 giorni fa circa.http://punto-informatico.it/pm.aspx?id=1851215&m_id=1851423&r=PIl'hanno davvero stecchito.
          • Crazy scrive:
            Risposta Mac
            CIAO A TUTTIscusatemi, ma Apple ha eliminato il TPM dai suoi Computer... ti sei dimenticato questo passaggio?Quindi, non si puo` certo lamentare nulla a riguardo, se non che e` stato grazie alle poche vendite dei Computer equipaggiati con il TPM che Mac ha deciso di eliminare il malefico Chip dai suoi Computer... speriamo che lo stesso avvenga con tutti cio` che e` equipaggiato con il malefico TPM.CORDIALI SALUTI
          • Anonimo scrive:
            Re: Risposta Mac
            - Scritto da: Crazy
            CIAO A TUTTI
            scusatemi, ma Apple ha eliminato il TPM dai suoi
            Computer... ti sei dimenticato questo
            passaggio?Eh sì, pensa che questa news era un rumor su un blog e non mi sembra di aver mai visto fonti ufficiali...
    • MandarX scrive:
      LOL
      LOL ho visto Vista pochi minuti faAero è identico a KDE rotfl
      • Anonimo scrive:
        Re: LOL
        - Scritto da: MandarX
        LOL ho visto Vista pochi minuti fa

        Aero è identico a KDE rotflma dove l'hai visto?Aero è simile a KDE come lo è un'arancia ad una zucchina
    • Anonimo scrive:
      Re: Grazie al TC, questo e altro...NO Gr
      - Scritto da: Crazy
      CIAO A TUTTI
      si, lo so, per ora il Trusted COmputing non e`
      attivo in Vista, ma suvvia, dare l'assaggino fa
      sempre comodo per attirare piu`
      clientela.
      Con il tempo, grazie al Trusted Computing, il
      numero di serie di un Computer, che e` generato
      dai numero di serie delel varie Componenti, sara`
      legato al nome di una persona, cosi` facendo,
      sara` possibile attivare Vista su Computer di una
      persona sola, senza grossi problemi in quanto
      quel Download di Vista sara` dato in licenza ad
      una sola persona ed eventualmente, ai Computer
      suoi identificati dal numero di
      serie.
      Queste sono le parti buone del Trusted Computing,
      ma sono poche, le parti negative invece sono
      innumerevoli, come ad esempio la non
      installabilita` di Software e Driver non
      certificati, e chiaramente la non possibilita` di
      utiliuzzo di Hardware non Trusted... direi che il
      gioco non vale la candela... rinunciare alla
      liberta` di scelta in nome di qualche comodo
      vantaggio???
      NAAAH!
      Meglio lasciare perdere Vista, che sia sullo
      scaffale in CD, o che sia disponibile per il
      Download in un sito Internet, poco cambia, meglio
      lasciarlo stare, meglio rimanere a Windows XP ed
      eventualmente, qual'ora il Trusted Computing
      dovesse avere successo, iniziare a pensare ad una
      alternativa a Windows che non sia Trusted... a me
      ad esempio piace React OS... speriamo che si
      sbrighino a buttare fuori la
      Beta...
      DISTINTI SALUTIPerdonami una domanda:Viste le novità del TC, io, cliente, devo essere consapevole del *pericolo* quando installo Vista. Tutti i vincoli e le limitazioni derivanti dal TC sono elencati nell'EULA di Vista?Perchè se non sono elencate posso stare sicuro che non sono presenti.La mia è una domanda reale, visto che non ho letto l'EULA di Vista. Sono sicuro che tu l'hai fatto, per questo lo chiedo a te.403981
      • Anonimo scrive:
        Re: Grazie al TC, questo e altro...NO Gr
        - Scritto da:
        Perdonami una domanda:
        Viste le novità del TC, io, cliente, devo essere
        consapevole del *pericolo* quando installo Vista.
        Tutti i vincoli e le limitazioni derivanti dal TC
        sono elencati nell'EULA di
        Vista?

        Perchè se non sono elencate posso stare sicuro
        che non sono
        presenti.

        La mia è una domanda reale, visto che non ho
        letto l'EULA di Vista. Sono sicuro che tu l'hai
        fatto, per questo lo chiedo a
        te.403981Scusa il numero finale, errore dovuto al codice di vedifica :DE già che ci sono mi firmo, giusto per non restare anonimo.Uleo.
      • Crazy scrive:
        Re: Grazie al TC, questo e altro...NO Gr


        Perdonami una domanda:
        Viste le novità del TC, io, cliente, devo essere
        consapevole del *pericolo* quando installo Vista.
        Tutti i vincoli e le limitazioni derivanti dal TC
        sono elencati nell'EULA di
        Vista?

        Perchè se non sono elencate posso stare sicuro
        che non sono
        presenti.

        La mia è una domanda reale, visto che non ho
        letto l'EULA di Vista. Sono sicuro che tu l'hai
        fatto, per questo lo chiedo a
        te.403981CIAOsinceramente non me la sono letta la Eula, pero`, hai ragione, dovrei farlo, come feci con il contratto di Media Player 9... li` c'e` scritto che Microsoft si sarebbe riservata in futuro il diritto di cancelare eventuali file ritenuti non regolari.Fu questo il motivo per cui smisi di aggiornare Media Player... Io sono fermo al 8, e WinAmp 5 per tutto il resto.CORDIALI SALUTI
        • Anonimo scrive:
          Re: Grazie al TC, questo e altro...NO Gr
          - Scritto da: Crazy
          CIAO
          sinceramente non me la sono letta la Eula, pero`,
          hai ragione, dovrei farlo, come feci con il
          contratto di Media Player 9... li` c'e` scritto
          che Microsoft si sarebbe riservata in futuro il
          diritto di cancelare eventuali file ritenuti non
          regolari.
          Fu questo il motivo per cui smisi di aggiornare
          Media Player... Io sono fermo al 8, e WinAmp 5
          per tutto il
          resto.
          CORDIALI SALUTIOk, mi sono informato. Su Vista non sarà implementato il TC (anche perchè per adesso di HW conforme al TC non se ne vede molto in giro)E come minimo, semmai dovesse arrivare un Service Pack, devono farmi accettare un'altra licenza (EULA, appunto).Quindi non sarebbe meglio dire che si può passare a Vista, m di stare attenti ad eventuali SP?(Spero che si riesca a mantenere questo stile di discussione, senza flames e soprattutto senza troll ;) )Uleo.
          • Crazy scrive:
            Prlando di Eula e SP


            Ok, mi sono informato. Su Vista non sarà
            implementato il TC (anche perchè per adesso di HW
            conforme al TC non se ne vede molto in
            giro)

            E come minimo, semmai dovesse arrivare un Service
            Pack, devono farmi accettare un'altra licenza
            (EULA,
            appunto).

            Quindi non sarebbe meglio dire che si può passare
            a Vista, m di stare attenti ad eventuali
            SP?

            (Spero che si riesca a mantenere questo stile di
            discussione, senza flames e soprattutto senza
            troll ;)
            )

            Uleo.CIAOfa sempre piacere avere una discussione costruttiva, quindi, vediamo di andare avanti cosi`.In Windows Vista, il Trusted Computing c'e`, e di fatto, ne ho pure le prove, clikka qui e segui le istruzioni: "http://punto-informatico.it/f/m.aspx?m_id=1800092&m_rid=0" quindi, appurato che il supporto c'e`, bisogna capire perche` e disabilitato.Ora, sappiamoche Vista fa gli aggiornamenti automaticamente, e disabilitare tale funzionalita`, non e` certo una cosa a portata di "Utonto" (senza offese), e come da te detto, e` molto probabile, per non dire praticamente certo, che tale servizio verra` abilitato ad insaputa dell'Utente e da quel momento, le limitazioni ci saranno.Ora, e` da capire quanto dolcemente effettueranno questa attivazione, puo` essere che la facciano lentamente... rpima i Driver, poi Programmi, poi Hardware... Certo, come da te detto, bastera` leggersi la Eula per vedere se verranno abilitate queste limitazione, ma siamo sinceri: quanta e` la gente che si legge la Licenza prima di installare qualcosa?CORDIALI SALUTI
          • Anonimo scrive:
            Re: Prlando di Eula e SP
            - Scritto da: Crazy




            Ok, mi sono informato. Su Vista non sarà

            implementato il TC (anche perchè per adesso di
            HW

            conforme al TC non se ne vede molto in

            giro)



            E come minimo, semmai dovesse arrivare un
            Service

            Pack, devono farmi accettare un'altra licenza

            (EULA,

            appunto).



            Quindi non sarebbe meglio dire che si può
            passare

            a Vista, m di stare attenti ad eventuali

            SP?



            (Spero che si riesca a mantenere questo stile di

            discussione, senza flames e soprattutto senza

            troll ;)

            )



            Uleo.


            CIAO
            fa sempre piacere avere una discussione
            costruttiva, quindi, vediamo di andare avanti
            cosi`.
            In Windows Vista, il Trusted Computing c'e`, e di
            fatto, ne ho pure le prove, clikka qui e segui le
            istruzioni:
            "http://punto-informatico.it/f/m.aspx?m_id=1800092
            Ora, sappiamoche Vista fa gli aggiornamenti
            automaticamente, e disabilitare tale
            funzionalita`, non e` certo una cosa a portata di
            "Utonto" (senza offese), e come da te detto, e`
            molto probabile, per non dire praticamente certo,
            che tale servizio verra` abilitato ad insaputa
            dell'Utente e da quel momento, le limitazioni ci
            saranno.
            Ora, e` da capire quanto dolcemente effettueranno
            questa attivazione, puo` essere che la facciano
            lentamente... rpima i Driver, poi Programmi, poi
            Hardware...

            Certo, come da te detto, bastera` leggersi la
            Eula per vedere se verranno abilitate queste
            limitazione, ma siamo sinceri: quanta e` la gente
            che si legge la Licenza prima di installare
            qualcosa?
            CORDIALI SALUTIPremetto che non sono informatissimo sul TC, ma penso che debba necessariamente essere una cosa drastica. Nel senso che "o tutto o niente". Tutto l'HW e il SW TC funziona solo nell'ambito della piattaforma TC, quindi se trova qualche elemento estraneo non dovrebbe funzionare.Per questo sono convinto che solo su PC nuovi sia possibile installare OS conformi al TC.E quindi, considerando che non tutti acquisteranno un PC appositamente per Vista, anche un eventuale SP non funzionerebbe senza l'HW adatto.Concordo sul fatto che quasi nessuno legge le licenze... ma *quasi* nessuno (appunto). Nel momento in cui un aggiornamento dovesse malauguratamente attivare il TC (sempre che su PC senza HW TC si possa fare), ci sarebbe cmq qualcuno che se ne accorgerebbe. In quel momento , secondo me, sarebbe il caso di avvisare tutti e di informare che quel determinato aggiornamento attiva il TC, e come disabilitarlo.Ripeto, non sono abbastanza informato sull'argomento per affermare che tutto quello che ho scritto sia corretto, su molte cose mi affido al mio intuito e al buon senso (spero...)
          • Sky scrive:
            Re: Prlando di Eula e SP

            Premetto che non sono informatissimo sul TC, ma
            penso che debba necessariamente essere una cosa
            drastica. Nel senso che "o tutto o niente". Tutto
            l'HW e il SW TC funziona solo nell'ambito della
            piattaforma TC, quindi se trova qualche elemento
            estraneo non dovrebbe
            funzionare.
            Per questo sono convinto che solo su PC nuovi sia
            possibile installare OS conformi al
            TC.
            E quindi, considerando che non tutti
            acquisteranno un PC appositamente per Vista,
            anche un eventuale SP non funzionerebbe senza
            l'HW
            adatto. In effetti, a ben guardare, il fatto che Vista abbia dei requirement piuttosto altini come HW potrebbe essere proprio un'ottima "scusa" per "allineare l'HW alle (prossime) richieste TC". Ad es. sospetto che il mio P3/800, 320MB RAM, 6GB HD non ce la farebbe a farlo girare no? ;)(mentre XP/Pro ci gira eccome) Quindi "dovrei" aggiornare il mio HW... magari, senza necessariamente saperlo, con HW TC.
            Concordo sul fatto che quasi nessuno legge le
            licenze... ma *quasi* nessuno (appunto). Nel
            momento in cui un aggiornamento dovesse
            malauguratamente attivare il TC (sempre che su PC
            senza HW TC si possa fare), ci sarebbe cmq
            qualcuno che se ne accorgerebbe. In quel momento
            , secondo me, sarebbe il caso di avvisare tutti e
            di informare che quel determinato aggiornamento
            attiva il TC, e come
            disabilitarlo. Problema: una volta "attivato" è possibile disattivare il TC? (parlo di "cose alla portata dell'utEnte... ed anche dell'utOnto", sempre senza offesa ovviamente) Domanda lecita, penso: chi ha voluto disinstallare SP2 da XP non mi pare ci sia riuscito.
            Ripeto, non sono abbastanza informato
            sull'argomento per affermare che tutto quello che
            ho scritto sia corretto, su molte cose mi affido
            al mio intuito e al buon senso
            (spero...) Io pure: ho letto qualcosa sul TC ma non sono certo un esperto sullo standard e sull'implementazione.
          • Anonimo scrive:
            Re: Prlando di Eula e SP
            - Scritto da: Sky
            In effetti, a ben guardare, il fatto che Vista
            abbia dei requirement piuttosto altini come HW
            potrebbe essere proprio un'ottima "scusa" per
            "allineare l'HW alle (prossime) richieste
            TC".

            Ad es. sospetto che il mio P3/800, 320MB RAM,
            6GB HD non ce la farebbe a farlo girare no?
            ;)
            (mentre XP/Pro ci gira eccome)
            Quindi "dovrei" aggiornare il mio HW... magari,
            senza necessariamente saperlo, con HW
            TC.Vero, ma quando è uscito XP un P3 con 320 di RAM era un gran bel computer! Mentre chi aveva un P2, un Celeron o qualcosa di meno potente non poteva installare XP. Stessa situazione con Vista (anche se ammetto che il salto XP - Vista è maggiore rispetto a 98Se/ME/2000 - XP).Resta il fatto che sarebbe necessario aspettare che tutti cambino HW (anche chi ha acquistato un PC l'anno scorso e non lo cambierà a breve).
            Problema: una volta "attivato" è possibile
            disattivare il TC? (parlo di "cose alla portata
            dell'utEnte... ed anche dell'utOnto", sempre
            senza offesa
            ovviamente)
            Domanda lecita, penso: chi ha voluto
            disinstallare SP2 da XP non mi pare ci sia
            riuscito.Concordo anche su questo, ma mentre l'SP2 è considerato fondamentale per XP (pensa solo al firewall senza il quale non dura più di qualche minutto connesso), questo SP per Vista sarà "odiato" da tutti, e quindi immagino il proliferarsi di guide e howto su come disabilitare il TC.Non ho Vista installato, ma dal link che ha postato Crazy qualche messaggio sopra ho capito che il TC è implementato come un servizio di win, quindi dovrebbe essere possibile disabilitarlo.Uleo.
          • Crazy scrive:
            Re: Prlando di Eula e SP
            - Scritto da: Sky

            Premetto che non sono informatissimo sul TC, ma

            penso che debba necessariamente essere una cosa

            drastica. Nel senso che "o tutto o niente".
            Tutto

            l'HW e il SW TC funziona solo nell'ambito della

            piattaforma TC, quindi se trova qualche elemento

            estraneo non dovrebbe

            funzionare.

            Per questo sono convinto che solo su PC nuovi
            sia

            possibile installare OS conformi al

            TC.

            E quindi, considerando che non tutti

            acquisteranno un PC appositamente per Vista,

            anche un eventuale SP non funzionerebbe senza

            l'HW

            adatto.

            In effetti, a ben guardare, il fatto che Vista
            abbia dei requirement piuttosto altini come HW
            potrebbe essere proprio un'ottima "scusa" per
            "allineare l'HW alle (prossime) richieste
            TC".

            Ad es. sospetto che il mio P3/800, 320MB RAM,
            6GB HD non ce la farebbe a farlo girare no?
            ;)
            (mentre XP/Pro ci gira eccome)
            Quindi "dovrei" aggiornare il mio HW... magari,
            senza necessariamente saperlo, con HW
            TC.


            Concordo sul fatto che quasi nessuno legge le

            licenze... ma *quasi* nessuno (appunto). Nel

            momento in cui un aggiornamento dovesse

            malauguratamente attivare il TC (sempre che su
            PC

            senza HW TC si possa fare), ci sarebbe cmq

            qualcuno che se ne accorgerebbe. In quel momento

            , secondo me, sarebbe il caso di avvisare tutti
            e

            di informare che quel determinato aggiornamento

            attiva il TC, e come

            disabilitarlo.

            Problema: una volta "attivato" è possibile
            disattivare il TC? (parlo di "cose alla portata
            dell'utEnte... ed anche dell'utOnto", sempre
            senza offesa
            ovviamente)
            Domanda lecita, penso: chi ha voluto
            disinstallare SP2 da XP non mi pare ci sia
            riuscito.


            Ripeto, non sono abbastanza informato

            sull'argomento per affermare che tutto quello
            che

            ho scritto sia corretto, su molte cose mi affido

            al mio intuito e al buon senso

            (spero...)
            Io pure: ho letto qualcosa sul TC ma non sono
            certo un esperto sullo standard e
            sull'implementazione.BINGO!!!il TC si basa sul fatto che tutto l'Hardware ed il Software sia TC, e su Hardware TC pu` girare solo Software TC, come un Software TC accettera` di girare solo su Hardware Trusted.Il TC non e` disabilitabile se lo fosse, non avrebbe senso, e comunque, se lo disabiliti, non ti funziona nessuno dei Software che avevi precedentemente installato, OS incluso.Il TC, purtroppo, come detto da chi ha scritto qui sopra, e` un Sistema: "O tutto, o niente" ed e` questo che spaventa, perche` nel TC, se ci sei dentro, non ti permette di uscirne, e` come essere ingabbiati, e se ne sei fuori, ti impedisce di entrarVi e ti costringe a starne fuori del tutto... in entrambi i casi limita la liberta` dell'utenza, ma e` meglio starne fuori dove c'e` piu` liberta` tra Utenti piuttosto che essere dentro dove tutto e` gestito dai grandi magnati del Software.Una vera e propria ingiustizia il disagio che provocano ad entrambe le parti.CORDIALI SALUTI
          • Anonimo scrive:
            Re: Prlando di Eula e SP
            - Scritto da: Crazy
            Il TC non e` disabilitabile se lo fosse, non
            avrebbe senso, e comunque, se lo disabiliti, non
            ti funziona nessuno dei Software che avevi
            precedentemente installato, OS
            incluso.(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)oh scusa ci sono qualcosa come tutti i modelli di schede madri con chip TPM, che permettono di disabilitarlo nel bios :(
            Il TC, purtroppo, come detto da chi ha scritto
            qui sopra, e` un Sistema: "O tutto, o niente" ed
            e` questo che spaventa, perche` nel TC, se ci sei
            dentro, non ti permette di uscirne, e` come
            essere ingabbiati, e se ne sei fuori, ti
            impedisce di entrarVi e ti costringe a starne
            fuori del tutto... in entrambi i casi limita la
            liberta` dell'utenza, ma e` meglio starne fuori
            dove c'e` piu` liberta` tra Utenti piuttosto che
            essere dentro dove tutto e` gestito dai grandi
            magnati del
            Software.Eh sì, credici, mi raccomando!
            Una vera e propria ingiustizia il disagio che
            provocano ad entrambe le
            parti.Sapessi che disagio provocano sti tuoi posts invece...
          • Crazy scrive:
            Non si puo` disabilitare il TPM


            oh scusa ci sono qualcosa come tutti i modelli di
            schede madri con chip TPM, che permettono di
            disabilitarlo nel bios
            :(
            CIAOche strano, eppure c'e` piu` di qualcuno che ha afferma di aver preso una Scheda Madre con TPM e non aver trovato la ben che minima Opzione che permettesse di disabilitarlo "http://punto-informatico.it/f/m.aspx?m_id=1819886&m_rid=1822499" e se cerchi ne troverai altri... forse si sono sbagliati e c'era un interruttore direttamente sulla scheda madre...SALUTI
          • Anonimo scrive:
            Re: Non si puo` disabilitare il TPM
            - Scritto da: Crazy




            oh scusa ci sono qualcosa come tutti i modelli
            di

            schede madri con chip TPM, che permettono di

            disabilitarlo nel bios

            :(




            CIAO
            che strano, eppure c'e` piu` di qualcuno che ha
            afferma di aver preso una Scheda Madre con TPM e
            non aver trovato la ben che minima Opzione che
            permettesse di disabilitarlo
            "http://punto-informatico.it/f/m.aspx?m_id=1819886
            SALUTISono balle. Prima di tutto la marca è Foxconn (non Foxcom, quindi già questo fa presupporre che se lo sia inventato) inoltre non ha manco specificato il modello.
          • Crazy scrive:
            Re: Non si puo` disabilitare il TPM


            Sono balle. Prima di tutto la marca è Foxconn
            (non Foxcom, quindi già questo fa presupporre che
            se lo sia inventato) inoltre non ha manco
            specificato il
            modello.In ogni caso, una volta che il Trusted Computing sara` abilitato, se tu lo disabiliti, Vista non accettera` di fare il Boot se prima non ritrova il codice attivo del TPM a cui e` legato... insomma, disabilitarlo e` come spegnere il Computer.DISTINTI SALUTI
          • Anonimo scrive:
            Re: Non si puo` disabilitare il TPM
            - Scritto da: Crazy




            Sono balle. Prima di tutto la marca è Foxconn

            (non Foxcom, quindi già questo fa presupporre
            che

            se lo sia inventato) inoltre non ha manco

            specificato il

            modello.

            In ogni caso, una volta che il Trusted Computing
            sara` abilitato, se tu lo disabiliti, Vista non
            accettera` di fare il Boot se prima non ritrova
            il codice attivo del TPM a cui e` legato...
            insomma, disabilitarlo e` come spegnere il
            Computer.
            DISTINTI SALUTIMa sì, quando Bill Gates un bel giorno premerà il suo gigante bottone rosso per attivare il TC a tutti, le persone coi p3, p4, duron, athlon, athlon64 che il TC non ce l'hanno e mai lo avranno saranno tutti tagliati fuori.Eccome!!!
          • belze scrive:
            Re: Non si puo` disabilitare il TPM
            nessuno ha la sfera di cristallo, nessuno può avere la certezza matematica di quello che accadrà nel futuro.Il fatto che esista la possibilità che tale scenario si avveri, fa nascere in me un comportamento critico, come minimo. Poi sei libero di stare nella tua beata ignoranza, ma non scassare le balle agli altri se vogliono discutere di cose che non ti vanno a genio. D'altronde la libertà è una cosa brutta, comporta scelte, la prima scelta che va fatta è quella di pensare che possa esistere un'altra realtà rispetto a quella che fino a ieri pensavi fosse l'ultima.Non dico che il TC avrà necessariamente le prospettive catastrofiche che secondo alcuni può avere, ma dico che devi considerare che la POSSIBILITÀ che ciò accada esiste.Poi, anche se il TC non avesse le conseguenze prospettate è sempre una limitazione potenziale della libertà che suona più come una minaccia che come una protezione da virus e simili.Ma d'altronde c'è gente che è contenta delle limitazioni che ha e si sente a suo agio nella limitatezza, perchè come dicevo prima la libertà non sempre è una cosa che fa piacere avere, a volte fa comodo avere chi prende le decisioni al nostro posto senza assumersi nessuna responsabilità delle proprie scelte e delle proprie azioni.Dal mio punto di vista questo è un punto di partenza, a priori di sistemi o chips, per dire no al TC...poi fate voi...
          • pippo75 scrive:
            Re: Non si puo` disabilitare il TPM

            Non dico che il TC avrà necessariamente le
            prospettive catastrofiche che secondo alcuni può
            avere, ma dico che devi considerare che la
            POSSIBILITÀ che ciò accada
            esiste.con il se e con il ma......La prima volta che qualcuno mi ha raccontato storie simili..... Paolino Maldini era ancora minorenne...... fai un po te
            no al TC...poi fate
            voi...pi spieghi cosa e' e come funziona questo TC, ripeto il TC non il DRM e come viene gestito.grazie
        • Anonimo scrive:
          Re: Grazie al TC, questo e altro...NO Gr
          - Scritto da: Crazy
          li` c'e` scritto
          che Microsoft si sarebbe riservata in futuro il
          diritto di cancelare eventuali file ritenuti non
          regolari.Mamma mia chissà come fai a inventarti certe cose...
    • Anonimo scrive:
      Re: Grazie al TC, questo e altro...NO Gr
      - Scritto da: Crazy
      CIAO A TUTTI
      si, lo so, per ora il Trusted COmputing non e`
      attivo in Vista, ma suvvia, dare l'assaggino fa
      sempre comodo per attirare piu`
      clientela.
      Con il tempo, grazie al Trusted Computing, il
      numero di serie di un Computer, che e` generato
      dai numero di serie delel varie Componenti, sara`
      legato al nome di una persona, cosi` facendo,
      sara` possibile attivare Vista su Computer di una
      persona sola, senza grossi problemi in quanto
      quel Download di Vista sara` dato in licenza ad
      una sola persona ed eventualmente, ai Computer
      suoi identificati dal numero di
      serie.
      Queste sono le parti buone del Trusted Computing,
      ma sono poche, le parti negative invece sono
      innumerevoli, come ad esempio la non
      installabilita` di Software e Driver non
      certificati, e chiaramente la non possibilita` di
      utiliuzzo di Hardware non Trusted... direi che il
      gioco non vale la candela... rinunciare alla
      liberta` di scelta in nome di qualche comodo
      vantaggio???
      NAAAH!
      Meglio lasciare perdere Vista, che sia sullo
      scaffale in CD, o che sia disponibile per il
      Download in un sito Internet, poco cambia, meglio
      lasciarlo stare, meglio rimanere a Windows XP ed
      eventualmente, qual'ora il Trusted Computing
      dovesse avere successo, iniziare a pensare ad una
      alternativa a Windows che non sia Trusted... a me
      ad esempio piace React OS... speriamo che si
      sbrighino a buttare fuori la
      Beta...
      DISTINTI SALUTIhai stufato con sta storia e con sto TC che tanto per leggi di mercato andrà finire pure su linux....
      • ilgorgo scrive:
        Re: Grazie al TC, questo e altro...NO Gr


        hai stufato con sta storia e con sto TC che tanto
        per leggi di mercato andrà finire pure su
        linux....oppure finisce fuori mercato... come pare stia accadendo al DRM
        • UnrealWar scrive:
          Re: Grazie al TC, questo e altro...NO Gr
          che noia... sempre le stesse cose.. mai qualcosa di intelligente..
        • Anonimo scrive:
          Re: Grazie al TC, questo e altro...NO Gr
          - Scritto da: ilgorgo




          hai stufato con sta storia e con sto TC che
          tanto

          per leggi di mercato andrà finire pure su

          linux....
          oppure finisce fuori mercato... come pare stia
          accadendo al
          DRMpare così tanto che hddvd, blu-ray e la protezione HDCP che renderà impossibile vedere tali 2 formati su molte tv recenti ne sono la prova...
    • Anonimo scrive:
      A proposito di driver
      - Scritto da: Crazycome ad esempio la non
      installabilita` di Software e Driver non
      certificati, Mi risulta che i driver (solamente per Vista x64) debbano essere firmati digitalmente ma non altro. In altri termini il produttore del driver deve acquistare un certificato (valore forse 100$) da gente come Verisign per firmare il proprio driver. In questo modo MS è sicura dell'identità del produttore e impedire ad uno sconosciuto di lavorare a livello di driver nel kernel.Questo succede già ora anche per le applet Java (dove Windows non c'entra nulla) o per gli ActiveX. Guarda il tuo plugin Flash e vedi se non è firmato.
      • Anonimo scrive:
        Re: A proposito di driver
        - Scritto da:

        - Scritto da: Crazy
        come ad esempio la non

        installabilita` di Software e Driver non

        certificati,

        Mi risulta che i driver (solamente per Vista x64)
        debbano essere firmati digitalmente ma non altro.
        In altri termini il produttore del driver deve
        acquistare un certificato (valore forse 100$) da
        gente come Verisign per firmare il proprio
        driver. In questo modo MS è sicura dell'identità
        del produttore e impedire ad uno sconosciuto di
        lavorare a livello di driver nel
        kernel.

        Questo succede già ora anche per le applet Java
        (dove Windows non c'entra nulla) o per gli
        ActiveX. Guarda il tuo plugin Flash e vedi se non
        è
        firmato.E poi il bello è che Crazy non sa manco di che sta parlando, su vista x64 i drivers dell'hardware girano tranquillamente in user-mode e non hanno bisogno di essere certificati.
        • Kranione scrive:
          Re: A proposito di driver
          - Scritto da:
          E poi il bello è che Crazy non sa manco di che
          sta parlando, su vista x64 i drivers
          dell'hardware girano tranquillamente in user-mode
          e non hanno bisogno di essere
          certificati.A onor del vero questo non vale per tutti i driver ma solo per quelli che utilizzano il nuovo framework. Ad esempio in questa categoria potrebbero ricadere tutti i dispositivi USB (e scusate se è poco). Inoltre non tutta la totalità dei driver può girare facilmente in user mode. Rimane il fatto che a tendere ce ne saranno sempre di meno di driver che richiedono l'accesso al kernel mode.Una cosa che forse non è chiara è che il certificato dovrebbe essere unico per azienda. Ecco che i $ necessari (all'anno) diventano una cifra ridicola. Viene riconosciuta l'azienda non il prodotto.Microsoft ha tutto l'interesse che sul sistema girino più applicazioni possibili (è uno dei motivi per cui gli altri sistemi fanno fatica a sfondare) ma ha anche tutto l'interesse ad impedire che malintenzionati provochino danni. Con questo meccanismo per accedere a certe funzionalità dovrai farti riconoscere. Come dire: vuoi entrare nell'edificio? Dammi la carta di identità! In questo caso l'autorità di certificazione è il comune che rilascia la carta, l'edificio è il kernel, la persona che vuole entrare è il driver. Il proprietario dell'edificio può bloccare la persona? Certo ma in realtà non ne avrà bisogno perchè con questa richiesta i malintezionati faranno fatica a presentarsi. Insomma il TPM con il kernel di Vista a 64 bit c'entra ben poco.
          • belze scrive:
            Re: A proposito di driver
            e se io mi sono fatto il mio bel programmino e non ho nessuna intenzione di certificarlo, che faccio????Oppure una ditta che produce un certo tipo di programma, che so, per la gestione dei magazzini, ne dico uno a caso, è solo un esempio, che magari già galleggia a malapena così, che deve fare? investire per le certificazioni? l'alternativa pare essere restare fuori mercato.Ora, a me questa scelta sembra essere diretta verso una visione molto a favore delle grandi ditte...
          • pippo75 scrive:
            Re: A proposito di driver
            - Scritto da: belze
            e se io mi sono fatto il mio bel programmino e
            non ho nessuna intenzione di certificarlo, che
            faccio????Appunto.Pensa a tutte le soluzioni personalizzate.Io ho una macchina su cui gira un programma personalizzato, chiamo la ditta per avere una modifica, secondo te e' fattibile che bisogni passare per la vertificazione.Poi chi lo certifica?Cosa vuole dire certificare?Come si fa?e sopratutto chi lo fa? Hai in mente che quantitativo di lavoro....In altre parole.... Ci sei cascato..... e' la solita storia che tira fuori Crazy....ciao...PS, OT, sto scaricando OO 2.1, chissa se hanno corretti i vari bug storici....... e sopratutto se hanno ridotto l'occuopazione di memoria.....
          • Anonimo scrive:
            Re: A proposito di driver
            - Scritto da: pippo75

            - Scritto da: belze

            e se io mi sono fatto il mio bel programmino e

            non ho nessuna intenzione di certificarlo, che

            faccio????

            Appunto.

            Pensa a tutte le soluzioni personalizzate.

            Io ho una macchina su cui gira un programma
            personalizzato, chiamo la ditta per avere una
            modifica, secondo te e' fattibile che bisogni
            passare per la
            vertificazione.

            Poi chi lo certifica?

            Cosa vuole dire certificare?

            Come si fa?

            e sopratutto chi lo fa? Hai in mente che
            quantitativo di
            lavoro....

            In altre parole.... Ci sei cascato..... e' la
            solita storia che tira fuori
            Crazy....

            ciao...

            PS, OT, sto scaricando OO 2.1, chissa se hanno
            corretti i vari bug storici....... e sopratutto
            se hanno ridotto l'occuopazione di
            memoria.....
            Ma ve la piantate di tirare fuori ste storie se non sapete neanche di che state parlando? I drivers in kernel-mode li usano:1) i programmi scritti coi piedi2) i rootkitQuindi basta con sta storia sui drivers certificati che le vostre sono speculazioni basate sul nulla.
          • Anonimo scrive:
            Re: A proposito di driver
            - Scritto da: belze
            e se io mi sono fatto il mio bel programmino e
            non ho nessuna intenzione di certificarlo, che
            faccio????Non ne hai bisogno perchè la certificazione è richiesta solo per i drivers in kernel mode.
            Oppure una ditta che produce un certo tipo di
            programma, che so, per la gestione dei magazzini,I gestori di magazzini sono STRAPIENI di drivers in kernel mode.
            ne dico uno a caso, è solo un esempio, che magari
            già galleggia a malapena così, che deve fare?
            investire per le certificazioni? l'alternativa
            pare essere restare fuori
            mercato.Non deve fare un bel niente visto che solo chi produce hardware (e chi produce hardware i 200-300 euro per la signature verisign ce li ha di sicuro) e solo chi usa un'interazione hardware in kernel-mode (che su vista è innecessaria visto che si può usare pure l'user-mode) dovrà certificarli.
            Ora, a me questa scelta sembra essere diretta
            verso una visione molto a favore delle grandi
            ditte...No questa scelta sembra essere diretta al fatto che tu non hai manco letto il discorso e che hai risposto solo al post di Kranione.
          • Kranione scrive:
            Re: A proposito di driver
            - Scritto da: belze
            e se io mi sono fatto il mio bel programmino e
            non ho nessuna intenzione di certificarlo, che
            faccio????Non serve certificare o firmare le applicazioni! E da quel che sò si parla solamente di firmare digitalmente i driver a 64 bit in modo kernel. Una firma digitale non è un processo di certificazione di un driver. http://www.microsoft.com/whdc/winlogo/drvsign/drvsign.mspxPoi se volete continuare a prendere fischi per fiaschi non so cosa farci.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 21 gennaio 2007 17.29-----------------------------------------------------------
    • pippo75 scrive:
      Re: Grazie al TC, questo e altro...NO Gr
      - Scritto da: Crazy
      CIAO A TUTTI
      si, lo so, per ora il Trusted COmputing non e`
      attivo in Vista, Mannaggia........ ma si dedicono o no a rendere i PC inutilizzabili. Io devo vedere i miei, ho uno stock di vic20 da sbolognare a 1000 euro ciauscuno...
      Con il tempo, grazie al Trusted Computing, il
      numero di serie di un Computer....sarebbe anche ora, dopo 10 anni che ci sono in giro queste voci, c'e' il rischio che oramai piu' nessuno ci creda.
      Queste sono le parti buone del Trusted
      Computing, ma sono poche, le parti negative
      invece sono innumerevoli, Finalmente arriva l'OS cattivo, quello dispettoso, chissa se arrivera dopo l'antivirus, anche il programma che manda l'OS in castigo e a letto senza cena?
      come ad esempio la non
      installabilita` di Software e Driver non
      certificati, grande, mi metto in lista per diventare certificatore, sai quanto prendo per fare quasi una mazza?
      e chiaramente la non possibilita` di
      utiliuzzo di Hardware non Trusted... piu' che giusto, sarebbe ora, sono anni che sto aspettando.
      Meglio lasciare perdere Vista, che sia sullo
      scaffale in CDVista in CD, ma come non era su DVD?, o che sia disponibile per il
      Download in un sito Internet, poco cambia,
      meglio lasciarlo stare, meglio rimanere a
      Windows XP ed eventualmente, qual'ora il
      Trusted Computing dovesse avere successo,
      iniziare a pensare ad una alternativa a
      Windows che non sia Trusted... W il Trusted, altro da aggiungere, sono anni che dici che deve arrivare, ma si danno na mossa?
      ad esempio piace React OS... speriamo che si
      sbrighino a buttare fuori la
      Beta...ReactOS mi sembra che sia quasi morto........
      DISTINTI SALUTITruset Saluti :-)
  • Anonimo scrive:
    Manco se lo danno con le patatine....
    Manco se lo danno con le patatine....
  • Anonimo scrive:
    ROTFL
    "il software venduto sarà solo in lingua inglese"ahahahahahahahhahaUbuntu la trovi, senza pagare nulla, in oltre 40 lingue.Bye bye Draga 8)
    • mr_setter scrive:
      Re: ROTFL
      - Scritto da:

      "il software venduto sarà solo in lingua inglese"

      ahahahahahahahhaha

      Ubuntu la trovi, senza pagare nulla, in oltre 40
      lingue.

      Bye bye Draga 8)Me le idee vengono a Lui o se le fa passare da Steve(ballmer) in persona??(rotfl)LV&P O)
    • Anonimo scrive:
      Re: ROTFL
      - Scritto da:

      "il software venduto sarà solo in lingua inglese"

      ahahahahahahahhaha

      Ubuntu la trovi, senza pagare nulla, in oltre 40
      lingue.

      Bye bye Draga 8)Peccato che nonostante tutte le lingue disponibili non la caghi nessuno quella distro :(Cos'è continui a sperare che il 2007 sia l'ennesimo anno del desktop linux?(rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • Tyltyl scrive:
        Re: ROTFL
        - Scritto da:
        Peccato che nonostante tutte le lingue
        disponibili non la caghi nessuno quella distro
        :(

        Cos'è continui a sperare che il 2007 sia
        l'ennesimo anno del desktop
        linux?

        (rotfl)(rotfl)(rotfl)Poveraccio te...http://tinyurl.com/2suryo8 milioni di utenti non sono 4 gatti, soprattutto per una distro così giovanehttp://tinyurl.com/2m9wfx
        • Anonimo scrive:
          Re: ROTFL
          - Scritto da: Tyltyl

          - Scritto da:


          Peccato che nonostante tutte le lingue

          disponibili non la caghi nessuno quella distro

          :(



          Cos'è continui a sperare che il 2007 sia

          l'ennesimo anno del desktop

          linux?



          (rotfl)(rotfl)(rotfl)

          Poveraccio te...
          http://tinyurl.com/2suryo

          8 milioni di utenti non sono 4 gatti, soprattutto
          per una distro così
          giovane
          http://tinyurl.com/2m9wfxSì sì, è proprio l'anno del desktop linux.Divertitevi a crederlo...(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Tyltyl scrive:
            Re: ROTFL
            - Scritto da:

            - Scritto da: Tyltyl



            - Scritto da:




            Peccato che nonostante tutte le lingue


            disponibili non la caghi nessuno quella distro


            :(





            Cos'è continui a sperare che il 2007 sia


            l'ennesimo anno del desktop


            linux?





            (rotfl)(rotfl)(rotfl)



            Poveraccio te...

            http://tinyurl.com/2suryo



            8 milioni di utenti non sono 4 gatti,
            soprattutto

            per una distro così

            giovane

            http://tinyurl.com/2m9wfx

            Sì sì, è proprio l'anno del desktop linux.

            Divertitevi a crederlo...

            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Ottimo rosic...argomentazione ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: ROTFL
            - Scritto da: Tyltyl

            - Scritto da:



            - Scritto da: Tyltyl





            - Scritto da:






            Peccato che nonostante tutte le lingue



            disponibili non la caghi nessuno quella
            distro



            :(







            Cos'è continui a sperare che il 2007 sia



            l'ennesimo anno del desktop



            linux?







            (rotfl)(rotfl)(rotfl)





            Poveraccio te...


            http://tinyurl.com/2suryo





            8 milioni di utenti non sono 4 gatti,

            soprattutto


            per una distro così


            giovane


            http://tinyurl.com/2m9wfx



            Sì sì, è proprio l'anno del desktop linux.



            Divertitevi a crederlo...



            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)

            Ottimo rosic...argomentazione ;)Vuoi un'argomentazione più decente?http://marketshare.hitslink.com/report.aspx?qprid=5guarda la colonna "Other", dove è incluso linux, e dimmi che sta aumentando!
          • Anonimo scrive:
            Re: ROTFL
            - Scritto da: http://marketshare.hitslink.com/report.aspx?qprid=

            guarda la colonna "Other", dove è incluso linux,
            e dimmi che sta
            aumentando!ahahahahahahahhaahMa che prove sono queste?ahahahahahahhaahhahaQuella paginette non sono prove, sono ridicolaggini.Se Linux fosse allo 0,01% come e' segnato li', spiegaci allora come mai Ms tanto si e' cagata sotto da andare a farci di corsa un accordo?Spiegaci come mai quasi tutte, ma proprio tutte, le aziende che contano (IBM, HP, Fujistu, AMD, etc etc), hanno investito e investono annualmente miliardi di dollari su Linux. Spiegacelo, senza prove ridicole pero'.
          • Anonimo scrive:
            Re: ROTFL
            - Scritto da:
            Se Linux fosse allo 0,01% come e' segnato li',
            spiegaci allora come mai Ms tanto si e' cagata
            sotto da andare a farci di corsa un
            accordo?Forse perchè così la MS si becca le royalties sulle software patents che possiede?

            Spiegaci come mai quasi tutte, ma proprio tutte,
            le aziende che contano (IBM, HP, Fujistu, AMD,
            etc etc), hanno investito e investono annualmente
            miliardi di dollari su Linux. Spiegacelo, senza
            prove ridicole
            pero'.Perchè forse linux è usato quasi esclusivamente sui servers. Indovina un pò cosa installano tali aziende su molti servers che vendono?
        • jcoltrane scrive:
          Re: ROTFL
          - Scritto da: Tyltyl
          8 milioni di utenti non sono 4 gatti, soprattutto
          per una distro così
          giovane
          http://tinyurl.com/2m9wfxIl discorso è che temo che il 90% di questi 8 milioni abbia un sistema dual boot con Windows come sistema primario e Linux per cazzeggiarci un po'. Vorrei leggere statistiche di quanti hanno un computer con SOLO Linux (Io ho XP + Fedora)
          • Anonimo scrive:
            Re: ROTFL
            - Scritto da: jcoltrane

            - Scritto da: Tyltyl


            8 milioni di utenti non sono 4 gatti,
            soprattutto

            per una distro così

            giovane

            http://tinyurl.com/2m9wfx

            Il discorso è che temo che il 90% di questi 8
            milioni abbia un sistema dual boot con Windows
            come sistema primario e Linux per cazzeggiarci un
            po'. Vorrei leggere statistiche di quanti hanno
            un computer con SOLO Linux (Io ho XP +
            Fedora)Io invece penso che il 90% di quelli che hanno il dual boot tiene windows solo per lo stretto indispensabile (giochi, app che non girano su linux).L'OS che uso per il cazzeggio è Win, non Linux.
          • Anonimo scrive:
            Re: ROTFL
            - Scritto da:
            Io invece penso che il 90% di quelli che hanno il
            dual boot tiene windows solo per lo stretto
            indispensabile (giochi, app che non girano su
            linux).

            L'OS che uso per il cazzeggio è Win, non Linux.Quoto al 1000%E sto solo aspettando che Wine mi supporti quelle due tre applicazioni/giochi rimaste indispensabili, dopo di che...BYE BYE DRAGA! 8)
      • Anonimo scrive:
        Re: ROTFL
        - Scritto da:
        Cos'è continui a sperare che il 2007 sia
        l'ennesimo anno del desktop
        linux?Vedo un piccolo castoro, nient'altro.Vai a sporcare di segatura da un'altra parte, grazie.
      • Anonimo scrive:
        Re: ROTFL


        Bye bye Draga 8)

        Peccato che nonostante tutte le lingue
        disponibili non la caghi nessuno quella distro
        :(Come no?Ogni notizia di windows/osx/altri os, su PI ci sono tante di quelle persone che abbandonano tutto per installare l'ennesime distro....Ogni due giorno c'e'una migrazione di almeno 10000000 PC da windows a distro linux.Ogni settimana almeno 10 PA passano da Windows a Distro linux....Oramai saremo almeno a 200000000000 utenti di distro linux ( ma minimo, in realta' sono molti di piu' ), ogni 10 secondi questi numero di raddoppia.Ubuntu poi.......
        Cos'è continui a sperare che il 2007 sia
        l'ennesimo anno del desktop
        linux?No, il 2007 e' l'anno di Ubuntu, tutti lo useranno.Windows non esiste piu'.....Oramai tutti sviluppano per Ubuntu, vai in qualsiasi negozio e trovi prodotto solo per quel SOVai su internet, idem.Anche tu sicuramente usi Ubuntu, solo che sei convinto di usare XP...................... ricordate che e' carnevale, quindi ogni scherzo
    • jcoltrane scrive:
      Re: ROTFL
      - Scritto da:

      "il software venduto sarà solo in lingua inglese"

      ahahahahahahahhaha

      Ubuntu la trovi, senza pagare nulla, in oltre 40
      lingue.
      Avessi mai trovato una traduzione buona di qualche versione Linux! Molti termini sono tradotti coi piedi da gente che saprà anche programmare, ma probabilmente non legge un libro di letteratura dai Promessi Sposi a scuola... Molti non sono neanche tradotti e così hai un sistema dove italiano e inglese vengono mescolati in un linguaggio quasi surreale, per questo io le mie distribuzioni Linux le installo sempre in inglese.
      • Tyltyl scrive:
        Re: ROTFL
        - Scritto da: jcoltrane

        - Scritto da:



        "il software venduto sarà solo in lingua
        inglese"



        ahahahahahahahhaha



        Ubuntu la trovi, senza pagare nulla, in oltre 40

        lingue.



        Avessi mai trovato una traduzione buona di
        qualche versione Linux! Molti termini sono
        tradotti coi piedi da gente che saprà anche
        programmare, ma probabilmente non legge un libro
        di letteratura dai Promessi Sposi a scuola...
        Molti non sono neanche tradotti e così hai un
        sistema dove italiano e inglese vengono mescolati
        in un linguaggio quasi surreale, per questo io le
        mie distribuzioni Linux le installo sempre in
        inglese.Puoi sempre tradurre tu ;)
        • jcoltrane scrive:
          Re: ROTFL
          - Scritto da: Tyltyl

          mie distribuzioni Linux le installo sempre in

          inglese.

          Puoi sempre tradurre tu ;)Se avessi un po' di tempo libero... per ora mi limito a madare qualche mail quando trovo degli obbrobbi...
          • Anonimo scrive:
            Re: ROTFL
            no evita ti prego, sai senno' che OBBROBRIO diventa ???comuqneu anche io preferisco solo eng.
          • Anonimo scrive:
            [OT] Re: ROTFL
            - Scritto da:
            no evita ti prego, sai senno' che OBBROBRIO
            diventa
            ???


            comuqneu anche io preferisco solo eng.nahce oi rpfeircso neg (rotfl)
      • Anonimo scrive:
        Re: ROTFL
        - Scritto da: jcoltrane

        - Scritto da:



        "il software venduto sarà solo in lingua
        inglese"



        ahahahahahahahhaha



        Ubuntu la trovi, senza pagare nulla, in oltre 40

        lingue.



        Avessi mai trovato una traduzione buona di
        qualche versione Linux! Molti termini sono
        tradotti coi piedi da gente che saprà anche
        programmare, ma probabilmente non legge un libro
        di letteratura dai Promessi Sposi a scuola...
        Molti non sono neanche tradotti e così hai un
        sistema dove italiano e inglese vengono mescolati
        in un linguaggio quasi surreale, per questo io le
        mie distribuzioni Linux le installo sempre in
        inglese.Mi sa che hai poco da cercare le traduzioni sia di ubuntu che di opensuse sono ottime, sulle altre non mi esprimo perché le ho installate in inglese.
      • Anonimo scrive:
        Re: ROTFL
        - Scritto da: jcoltrane
        Avessi mai trovato una traduzione buona di
        qualche versione Linux! Mi sa che allora non hai mai installato Ubuntu, perche le su traduzioni sono di qualita' altissima. E sai perche'?Perche' e' il sistema con cui si traduce tutto, che e' buono. Lo fanno le persone, senza interessi dietro, e sono traduzioni OTTIME.Prima di parlare, conoscere.
    • Anonimo scrive:
      Re: ROTFL
      - Scritto da:

      "il software venduto sarà solo in lingua inglese"

      ahahahahahahahhaha

      Ubuntu la trovi, senza pagare nulla, in oltre 40
      lingue.

      Bye bye Draga 8)Se non ho capito male, Windows sarà rilasicato solo in inglese con le MUI (multilanguage user interface) per tutte le lingue dentro il DVD.
  • Anonimo scrive:
    Ma già ai tempi di Fidonet...
    ...i SO Microsoft si acquistavano online... e non costavano praticamente niente, proprio come ora col mulo.Se anche linux costasse così poco, avrebbe più successo di Windows. (idea)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma già ai tempi di Fidonet...
      - Scritto da:
      ...i SO Microsoft si acquistavano online... e non
      costavano praticamente niente, proprio come ora
      col
      mulo.
      Se anche linux costasse così poco, avrebbe più
      successo di Windows.
      (idea)Al maximo i SW microsoft li puoi acquistare nel bidonNET.
    • Anonimo scrive:
      [OT] Re: Ma già ai tempi di Fidonet...

      Se anche linux costasse così poco, avrebbe più
      successo di Windows.
      (idea)sei fuori strada, linux manco gratis la gente lo vuole!
  • Anonimo scrive:
    Come diventare ancora + ricchi?
    Vendere le carissime licenze direttamente, cosi mi mangio anche la parte che normalmente davo ai rivenditori.Vendo 1 e guadagno x 2. Mitici!
    • Anonimo scrive:
      Ma basta...
      - Scritto da:
      Vendere le carissime licenze direttamente, cosi
      mi mangio anche la parte che normalmente davo ai
      rivenditori.

      Vendo 1 e guadagno x 2. Mitici!Anche l'apple ha il suo bel apple store ma non mi sembra che nessuno si sia mai lamentato.Anche dell vende su internet, ma nessuno mi pare mai si sia lamentato.Etc etc...
    • Anonimo scrive:
      Re: Come diventare ancora + ricchi?
      - Scritto da:
      Vendere le carissime licenze direttamente, cosi
      mi mangio anche la parte che normalmente davo ai
      rivenditori.Non è che vendere licenze di WIndows ta faccia guadagnare molto.Se sei un partner dei quelli che vendono progetti e servizi non ti sposta niente. Se sei un negoziante lo vendi in ogni caso con il pc (che sia assemblato da te o da altro produttore).
  • Anonimo scrive:
    Il trusted computing si avvicina...
    i chip TPM nelle lavatrici e nelle asciugatrici potrebbero essere attivate da remoto, e rovinarvi tutto il bucato.Pentitevi e convertitevi al Crazyeanesimo finchè potete.(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • Anonimo scrive:
    Vista license improves, but still broken
    http://www.boingboing.net/2006/11/03/vista_license_improv.htmlFriday, November 3, 2006Vista license improves, but still brokenEven as Microsoft announces that it has reconsidered the crippling restrictions on reinstalling its new operating system Vista (the original terms stated that you could only reinstall once before it locked up and died), SecurityFocus's Scott Granneman details more damning restrictions in the Vista license. When you unwrap your copy of Vista, you "agree" not to publish damning information about the OS -- benchmarks, security vulnerabilities -- except under terms dictated by Microsoft (and those terms can change at any time).This is a piece of software that comes with a gag order.Granneman covers other ways in which the Vista "agreement" takes away the freedom you'd assume you'd get when you shell out your hard-earned dough for a product. The key here is that Microsoft, and innumerable others, have elevated the user license to a high art. Practically every vendor now believes that it can turn a sale into a "license" just by putting a sticker on the package that says, "by opening this box, you agree."Real agreements are negotiated. You and I sit down at a table and hammer it out. Real agreements aren't "subject to change without notice." Real agreements don't make you agree not to sue for negligence. Real agreements don't make you agree to treat your property as if it still belonged to the guy who sold it to you.This is an obscene legal fiction, for if all it takes to form an agreement is to announce that it has been formed, then the very idea of legitimate agreement is dead. How can you have a social contract if the notion of contract has been strangled by innumerable shrinkwraps, clickwraps, and EULAs? The draconian limitations I've discussed could only be enacted by a monopoly unafraid of alienating its users, as it feels they have no other alternative. Microsoft may yet learn, however, that there are limits to what its users will bear. Link to Vista license analysis, Link to changes in Vista reinstall license (via /.)See also:Vista licence: Microsoft's abusive relationship with youVista license only lets you reinstall your OS on new PCs twice
    • Anonimo scrive:
      Re: Vista license improves, but still br
      benchmarks, security vulnerabilities -- except
      under terms dictated by Microsoft (and those
      terms can change at any
      time).

      This is a piece of software that comes with a gag
      order.

      Granneman covers other ways in which the Vista
      "agreement" takes away the freedom you'd assume
      you'd get when you shell out your hard-earned
      dough for a product. The key here is that
      Microsoft, and innumerable others, have elevated
      the user license to a high art. Practically every
      vendor now believes that it can turn a sale into
      a "license" just by putting a sticker on the
      package that says, "by opening this box, you
      agree."

      Real agreements are negotiated. You and I sit
      down at a table and hammer it out. Real
      agreements aren't "subject to change without
      notice." Real agreements don't make you agree not
      to sue for negligence. Real agreements don't make
      you agree to treat your property as if it still
      belonged to the guy who sold it to
      you.

      This is an obscene legal fiction, for if all it
      takes to form an agreement is to announce that it
      has been formed, then the very idea of legitimate
      agreement is dead. How can you have a social
      contract if the notion of contract has been
      strangled by innumerable shrinkwraps, clickwraps,
      and
      EULAs?

      The draconian limitations I've discussed
      could only be enacted by a monopoly unafraid of
      alienating its users, as it feels they have no
      other alternative. Microsoft may yet learn,
      however, that there are limits to what its users
      will bear.


      Link to Vista license analysis, Link to changes
      in Vista reinstall license (via
      /.)

      See also:
      Vista licence: Microsoft's abusive relationship
      with
      you
      Vista license only lets you reinstall your OS on
      new PCs
      twicePer la serie "non sapevano che altro scrivere pur di non vedere il lato positivo della situazione".La MS e altri produttori è da secoli che mettono etichette sulle confezioni di CD per dirti che se lo apri vuol dire che hai aderito all'EULA di tale prodotto.Queste draconiane "restrizioni" rimaste sono quelle riguardo alle virtual machine, e dicono che tu non puoi installare l'OS che stai usando pure su una virtual machine (perchè in tal caso sarebbe contato come due copie).Altrimenti che fa la gente? Si fa una bella rete di terminali e mette su un bel VSX server con vmware dove la gente si connette ai suoi bei vista da remoto pagando solo 1 licenza.E poi sta news è vecchia di 2 mesi.
      • Anonimo scrive:
        Re: Vista license improves, but still br
        ah vabbe... se lo dice boingboing.net dev'essere certamente così!!
        • Anonimo scrive:
          Re: Vista license improves, but still br
          - Scritto da:
          ah vabbe... se lo dice boingboing.net dev'essere
          certamente
          così!!hai risposto alla persona sbagliata, l'url di boingboing è del 1° post. Io ho postato un url del blog ufficiale di vista.
      • Anonimo scrive:
        Re: Vista license improves, but still br
        - Scritto da:
        [...]

        Per la serie "non sapevano che altro scrivere pur
        di non vedere il lato positivo della
        situazione".Sei tu che vuoi a tutti i costi vedere un lato positivo che non esiste, a meno che tu non sia Ballmer o Gates.

        La MS e altri produttori è da secoli che mettono
        etichette sulle confezioni di CD per dirti che se
        lo apri vuol dire che hai aderito all'EULA di
        tale
        prodotto.In tutti i paesi civili un contratto del genere vale come carta igienica usata.

        Queste draconiane "restrizioni" rimaste sono
        quelle riguardo alle virtual machine, e dicono
        che tu non puoi installare l'OS che stai usando
        pure su una virtual machine (perchè in tal caso
        sarebbe contato come due
        copie).
        Da quanto scrivi si direbbe che tu non abbia letto il messaggio che hai quotato, visto che dai una risposta che c'entra come i cavoli a merenda.
  • Anonimo scrive:
    Che ce ne fotte di sVISTA?
    E' robaccia per TONTOLONI.
    • Anonimo scrive:
      Re: Che ce ne fotte di sVISTA?
      - Scritto da:
      E' robaccia per TONTOLONI.Ottima argomentazione. Mi hai convinto!(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • Anonimo scrive:
        Re: Che ce ne fotte di sVISTA?
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        E' robaccia per TONTOLONI.

        Ottima argomentazione. Mi hai convinto!

        (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Grazie. (geek)(geek)(geek)
    • Anonimo scrive:
      Re: Che ce ne fotte di sVISTA?
      - Scritto da:
      E' robaccia per TONTOLONI.Mah, guarda, ti scrivo dalla mia ubuntu (che è mia, mica come i sistemi Ms, che restano loro) e, insomma, sono un linaro che più convinto non si può, ma poichè si parla di informatica, e poichè microsoft con l'informatica c'entra più o meno il 90%, si parla volentieri di microsoft.Se non ti interessa sei sul sito sbagliato!
      • Anonimo scrive:
        Re: Che ce ne fotte di sVISTA?
        - Scritto da:
        - Scritto da:

        E' robaccia per TONTOLONI.

        Mah, guarda, ti scrivo dalla mia ubuntu (che è
        mia, mica come i sistemi Ms, che restano loro) e,
        insomma, sono un linaro che più convinto non si
        può, ma poichè si parla di informatica, e poichè
        microsoft con l'informatica c'entra più o meno il
        90%, si parla volentieri di
        microsoft.
        Se non ti interessa sei sul sito sbagliato!Te non sei un LINARO. Sei un lavoro in pelle, uno dei tanti. Presto riceverai la visita di un nostro della Blad-Runner esperto nello scovare lavori in pelle PRETORIANI.Dire che microsoft ha a che fare con l' informatica è come dire che il DRAGA è il buon Samaritano. Sei ridicolo.
        • Anonimo scrive:
          Re: Che ce ne fotte di sVISTA?
          - Scritto da:
          - Scritto da:

          - Scritto da:


          E' robaccia per TONTOLONI.



          Mah, guarda, ti scrivo dalla mia ubuntu (che è

          mia, mica come i sistemi Ms, che restano loro)
          e,

          insomma, sono un linaro che più convinto non si

          può, ma poichè si parla di informatica, e poichè

          microsoft con l'informatica c'entra più o meno
          il

          90%, si parla volentieri di

          microsoft.

          Se non ti interessa sei sul sito sbagliato!

          Te non sei un LINARO. Sei un lavoro in pelle, uno
          dei tanti. Presto riceverai la visita di un
          nostro della Blad-Runner esperto nello scovare
          lavori in pelle
          PRETORIANI.
          Dire che microsoft ha a che fare con l'
          informatica è come dire che il DRAGA è il buon
          Samaritano. Sei
          ridicolo.(troll)(troll1)(troll2)(troll3)(troll4)Complimenti, hai vinto tutti e 5 i "troll awards".
        • Anonimo scrive:
          Re: Che ce ne fotte di sVISTA?
          - Scritto da:
          - Scritto da:

          - Scritto da:


          E' robaccia per TONTOLONI.
          Te non sei un LINARO. Sei un lavoro in pelle, uno
          dei tanti. Presto riceverai la visita di un
          nostro della Blad-Runner esperto nello scovare
          lavori in pelle
          PRETORIANI.
          Dire che microsoft ha a che fare con l'
          informatica è come dire che il DRAGA è il buon
          Samaritano. Sei
          ridicolo.Mah, l'avevo detto tanto per completare l'informazione, ma quali siano i sistemi che preferisco usare non è il nocciolo della questione, il nocciolo è che se si parla di informatica, si può evitare di parlare di microsoft per un giorno, due, tre? Fosse per me nessuna macchina monterebbe la robaccia di Billy, ma non comando io, o almeno non ancora, e per ora la quasi totalità dei pc desktop usa windows (e non farmi pensare che domani devo fare il disinfestawindows... di nuovo, e di nuovo aggratis). Se non ti piace la roba ms è ok, ma non puoi aspettarti che un quotidiano di informatica non ne parli, e che ai suoi lettori non interessi....Adoro Blade Runner, anche il videogioco non era malaccio!
          • Anonimo scrive:
            Re: Che ce ne fotte di sVISTA?
            fatti pagare, come fanno tutti.il 95% del mondo è dominato dalla microsoft? mi fa solo piacere, a casa mia uso i sistemi che preferisco (mac os e linux) ma ringrazio che esista la microsoft. altrimenti come faremmo a spennare i poveri utenti di windows i quali (volutamente o meno) incasinano i propri pc una volta al mese?ma sai il giro d'affari? si che lo sai, magari non ci sei ancora entrato del tutto ma lo vedi.quindi ben venga vista e le altre monnezze (che cmq un bravo informatico sa fa funzionare bene per anni senza dover formattare una volta al mese).
    • Anonimo scrive:
      Re: Che ce ne fotte di sVISTA?
      - Scritto da:
      E' robaccia per TONTOLONI.Dalla policy di PI:I testi dei messaggi non devono contenere pubblicità, né devono essere pensati per offendere, ingiuriare o diffamare un altro utente, un redattore, un altro sito o chicchessia. Non devono ledere dunque la dignità altrui né essere fuori tema (Off Topic).
      • Anonimo scrive:
        Re: Che ce ne fotte di sVISTA?
        Ahahaha ti rode che ora col nuovo sistema di moderazione ti censurano subito...(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)rosic, rosic!(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • Anonimo scrive:
    Finalmente una buona idea.
    Finalmente con l'anytime upgrade la gente non è più costretta a riacquistare windows per cambiare versione, come succedeva prima.
    • Anonimo scrive:
      Re: Finalmente una buona idea.
      - Scritto da:
      Finalmente con l'anytime upgrade la gente non è
      più costretta a riacquistare windows per cambiare
      versione, come succedeva
      prima.Tu non hai letto la licenza... prova a passare da una CPU Dual Core ad una Quad Core e poi vedi se la tua licenza è ancora valida... e se cambi la motherboard...
      • Anonimo scrive:
        Re: Finalmente una buona idea.
        - Scritto da:
        - Scritto da:

        Finalmente con l'anytime upgrade la gente non è

        più costretta a riacquistare windows per
        cambiare

        versione, come succedeva

        prima.

        Tu non hai letto la licenza... prova a passare da
        una CPU Dual Core ad una Quad Core e poi vedi se
        la tua licenza è ancora valida... e se cambi la
        motherboard...
        L'hanno cambiata quella licenza... ora si può trasferire quante volte vuoi a meno che non ti compri ovviamente l'OEM (ma in quel caso succede pure con XP, quindi niente di nuovo)...
        • Anonimo scrive:
          Re: Finalmente una buona idea.
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          - Scritto da:


          Finalmente con l'anytime upgrade la gente non
          è


          più costretta a riacquistare windows per

          cambiare


          versione, come succedeva


          prima.



          Tu non hai letto la licenza... prova a passare
          da

          una CPU Dual Core ad una Quad Core e poi vedi se

          la tua licenza è ancora valida... e se cambi la

          motherboard...



          L'hanno cambiata quella licenza... ora si può
          trasferire quante volte vuoi a meno che non ti
          compri ovviamente l'OEM (ma in quel caso succede
          pure con XP, quindi niente di
          nuovo)...Sì, credici, credici.. poi quando ti fanno una multa di centinaia di migliaia di euro comunque glielo dici tu...
          • Anonimo scrive:
            Re: Finalmente una buona idea.
            - Scritto da:
            Sì, credici, credici.. poi quando ti fanno una
            multa di centinaia di migliaia di euro comunque
            glielo dici
            tu...http://windowsvistablog.com/blogs/windowsvista/archive/2006/11/02/news-revision-to-windows-vista-retail-licensing-terms.aspxvisto che sei tanto convinto che ho torto telefona alla MS, e dicci cosa ti dicono.No, perchè lo scrivono pure sui loro blogs che tale limitazione l'hanno levata e ora puoi riattivarlo su nuovo hardware senza problemi :(
        • Zeross scrive:
          Re: Finalmente una buona idea.
          - Scritto da:

          L'hanno cambiata quella licenza... ora si può
          trasferire quante volte vuoi a meno che non ti
          compri ovviamente l'OEM (ma in quel caso succede
          pure con XP, quindi niente di
          nuovo)...Anche con la OEM... puoi cambiare tutto tranne la motherboard (e se si rompe puoi cambiare pure quella).
        • Anonimo scrive:
          Re: Finalmente una buona idea.
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          - Scritto da:


          Finalmente con l'anytime upgrade la gente non
          è


          più costretta a riacquistare windows per

          cambiare


          versione, come succedeva


          prima.



          Tu non hai letto la licenza... prova a passare
          da

          una CPU Dual Core ad una Quad Core e poi vedi se

          la tua licenza è ancora valida... e se cambi la

          motherboard...



          L'hanno cambiata quella licenza... ora si può
          trasferire quante volte vuoi a meno che non ti
          compri ovviamente l'OEM (ma in quel caso succede
          pure con XP, quindi niente di
          nuovo).La versione oem di XP può essere trasferita quante volte vuoi al mia ad esempio è passata da un AMD da un giga a un AMD 3200+ a 64 bit, e con il cambio di ben quattro schede madri.
      • mr_setter scrive:
        Re: Finalmente una buona idea.
        - Scritto da:
        - Scritto da:

        Finalmente con l'anytime upgrade la gente non è

        più costretta a riacquistare windows per
        cambiare

        versione, come succedeva

        prima.

        Tu non hai letto la licenza... prova a passare da
        una CPU Dual Core ad una Quad Core e poi vedi se
        la tua licenza è ancora valida... e se cambi la
        motherboard...
        [sarcasm mode: ON]Mi sa che non legge nemmeno l'etichetta delle mutande quando le mette in lavatrice.... (rotfl)[sarcasm mode: OFF]LV&P O)
        • Anonimo scrive:
          Re: Finalmente una buona idea.
          - Scritto da: mr_setter

          - Scritto da:

          - Scritto da:


          Finalmente con l'anytime upgrade la gente non
          è


          più costretta a riacquistare windows per

          cambiare


          versione, come succedeva


          prima.



          Tu non hai letto la licenza... prova a passare
          da

          una CPU Dual Core ad una Quad Core e poi vedi se

          la tua licenza è ancora valida... e se cambi la

          motherboard...



          [sarcasm mode: ON]
          Mi sa che non legge nemmeno l'etichetta delle
          mutande quando le mette in lavatrice....
          (rotfl)
          [sarcasm mode: OFF]

          LV&P O)http://windowsvistablog.com/blogs/windowsvista/archive/2006/11/02/news-revision-to-windows-vista-retail-licensing-terms.aspx perchè tu non ti leggi questo invece? :(
Chiudi i commenti