Debian e l'istinto predatorio del software

Ricercatori statunitensi analizzano l'evoluzione dei pacchetti software integrati nella popolare distro Linux, scoprendo una certa somiglianza con i meccanismi che regolano l'evoluzione biologica

Roma – Ricercatori del Dipartimento di Ecologia e Biologia Evolutiva della Princeton University hanno deciso di prendere alla lettera le definizione spesso abusata di “ecosistema software”, applicando i principi della biologia all’analisi dell’evoluzione dei pacchetti software e della loro interdipendenza.

Lo studio traccia la storia dello sviluppo dell’OS Debian dal 1993 in poi, e si focalizza appunto sull’evoluzione di una distro Linux nota per la sua stabilità e popolarità all’interno della community dell’open source.

I ricercatori hanno tenuto traccia dell’evoluzione dei pacchetti software, della loro rimozione o reimplementazione nella distro col trascorrere del tempo e dei legami dei singoli pacchetti in “moduli” software comuni – definiti come cluster di package applicativi altamente interdipendenti fra di loro.

Uno dei trend emersi dallo studio rivela come i succitati moduli siano cresciuti di numero e dimensione col trascorrere del tempo, inglobando un numero sempre maggiore di pacchetti. Di conseguenza il numero di conflitti tra moduli tende a diminuire, mentre quelli tra i singoli pacchetti appartenenti a uno stesso modulo crescono in proporzione.

“C’è dunque un compromesso nel riutilizzo di molti pezzi di codice esistente e l’emergere di incompatibilità fra i package software”, dicono i ricercatori dell’ateneo statunitense. Ragionando in termini biologici, rivela lo studio, l’interdipendenza tra i singoli pacchetti rassomiglia molto al rapporto che si instaura in natura fra la preda e il predatore.

Quale uso pratico si può fare dall’applicazione dei principi di biologia evolutiva agli “ecosistemi” di pacchetti software? I ricercatori USA ipotizzano (senza esempi concreti) la possibilità di capire meglio la biologia studiando il comportamento e l’evoluzione dei pezzetti di codice che brulicano nel sottobosco dell’open source.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • antifanboy scrive:
    Android
    Caro Fanboy, ho controllato il mio HTC ed è pulito. A giudicare da quanto detto da Apple e da quanto richiesto dai vari garanti della privacy europei, non giurerei sul tuo 4S nuovo di pacca...
  • TheOriginalFanboy scrive:
    .. e siamo solo all'inizio ..
    android è una falla unica, col suo metodo di app for everyone, installabili da qualsiasi sito (sempre previa accettazione dell'utente.... così si parano il c*letto..) sviluppabili da chiunque, senza controllo...e comunque sempre tutto gestito da lassù sui monti con Page e Brin... che si stanno strofinando le mani (più di zuccotto blu) dalla quantità di dati raccolti degli utenti (mail, rubbrica, tel, indirizzi ricerce internet, video visitati, chat, google +, abitudini...)android: eccovi servita la morte dell'open source, della sicurezza, della privacy..venghino venghino-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 25 novembre 2011 11.42-----------------------------------------------------------
    • sbrotfl scrive:
      Re: .. e siamo solo all'inizio ..
      - Scritto da: TheOriginalFanboy
      android è una falla unica, col suo metodo di app
      for everyone, installabili da qualsiasi sito
      (sempre previa accettazione dell'utente.... così
      si parano il c*letto..) sviluppabili da chiunque,
      senza
      controllo...
      e comunque sempre tutto gestito da lassù sui
      monti con Page e Brin... che si stanno
      strofinando le mani (più di zuccotto blu) dalla
      quantità di dati raccolti degli utenti (mail,
      rubbrica, tel, indirizzi ricerce internet, video
      visitati, chat, google +,
      abitudini...)

      android: eccovi servita la morte dell'open
      source, della sicurezza, della
      privacy..

      venghino venghino
      --------------------------------------------------
      Modificato dall' autore il 25 novembre 2011 11.42
      --------------------------------------------------MA ti pagano per trollare cosi'?
      • Mela avvelenata scrive:
        Re: .. e siamo solo all'inizio ..
        - Scritto da: sbrotfl
        - Scritto da: TheOriginalFanboy

        android è una falla unica, col suo metodo di
        app

        for everyone, installabili da qualsiasi sito

        (sempre previa accettazione dell'utente....
        così

        si parano il c*letto..) sviluppabili da
        chiunque,

        senza

        controllo...

        e comunque sempre tutto gestito da lassù sui

        monti con Page e Brin... che si stanno

        strofinando le mani (più di zuccotto blu)
        dalla

        quantità di dati raccolti degli utenti (mail,

        rubbrica, tel, indirizzi ricerce internet,
        video

        visitati, chat, google +,

        abitudini...)



        android: eccovi servita la morte dell'open

        source, della sicurezza, della

        privacy..



        venghino venghino


        MA ti pagano per trollare cosi'?No, il bello è che è volontario, anzi pagherà lui Apple per permettergli di postare 'ste strongate... :DAd ogni modo è bene che 'ste storie vengano fuori, anche per evitare che si ripetano in futuro! Non sarebbe il massimo installare un keylogger a propria insaputa!
        • TheOriginalFanboy scrive:
          Re: .. e siamo solo all'inizio ..
          - Scritto da: Mela avvelenata
          No, il bello è che è volontario, anzi pagherà lui
          Apple per permettergli di postare 'ste
          strongate...
          :Dinfatti sto andando a comprarmi un 4s per cambiare sto XXXXX di android.. non ne posso proprio più...peccato che oggi , black friday, gli aifoni non siano scontati.. comprensibile
          Ad ogni modo è bene che 'ste storie vengano
          fuori, anche per evitare che si ripetano in
          futuro! Non sarebbe il massimo installare un
          keylogger a propria
          insaputa!appunto. mica trollo per niente ;)
          • sbrotfl scrive:
            Re: .. e siamo solo all'inizio ..
            - Scritto da: TheOriginalFanboy
            - Scritto da: Mela avvelenata

            No, il bello è che è volontario, anzi pagherà
            lui

            Apple per permettergli di postare 'ste

            strongate...

            :D
            infatti sto andando a comprarmi un 4s per
            cambiare sto XXXXX di android.. non ne posso
            proprio
            più...
            peccato che oggi , black friday, gli aifoni non
            siano scontati..
            comprensibileFai tenerezza :D

            Ad ogni modo è bene che 'ste storie vengano

            fuori, anche per evitare che si ripetano in

            futuro! Non sarebbe il massimo installare un

            keylogger a propria

            insaputa!

            appunto. mica trollo per niente ;)Ci mancherebbe :D
      • TheOriginalFanboy scrive:
        Re: .. e siamo solo all'inizio ..
        - Scritto da: sbrotfl
        MA ti pagano per trollare cosi'?anni di sacrifici
        • sbrotfl scrive:
          Re: .. e siamo solo all'inizio ..
          - Scritto da: TheOriginalFanboy
          - Scritto da: sbrotfl

          MA ti pagano per trollare cosi'?

          anni di sacrificiCapisco
      • Sherpya scrive:
        Re: .. e siamo solo all'inizio ..
        - Scritto da: sbrotfl
        - Scritto da: TheOriginalFanboy

        android è una falla unica, col suo metodo di
        app

        for everyone, installabili da qualsiasi sito

        (sempre previa accettazione dell'utente....
        così

        si parano il c*letto..) sviluppabili da
        chiunque,

        senza

        controllo...

        e comunque sempre tutto gestito da lassù sui

        monti con Page e Brin... che si stanno

        strofinando le mani (più di zuccotto blu)
        dalla

        quantità di dati raccolti degli utenti (mail,

        rubbrica, tel, indirizzi ricerce internet,
        video

        visitati, chat, google +,

        abitudini...)



        android: eccovi servita la morte dell'open

        source, della sicurezza, della

        privacy..



        venghino venghino


        --------------------------------------------------

        Modificato dall' autore il 25 novembre 2011
        11.42


        --------------------------------------------------

        MA ti pagano per trollare cosi'?no si chiama devozione
        • sbrotfl scrive:
          Re: .. e siamo solo all'inizio ..
          - Scritto da: Sherpya
          - Scritto da: sbrotfl

          - Scritto da: TheOriginalFanboy


          android è una falla unica, col suo
          metodo
          di

          app


          for everyone, installabili da
          qualsiasi
          sito


          (sempre previa accettazione
          dell'utente....

          così


          si parano il c*letto..) sviluppabili da

          chiunque,


          senza


          controllo...


          e comunque sempre tutto gestito da
          lassù
          sui


          monti con Page e Brin... che si stanno


          strofinando le mani (più di zuccotto
          blu)

          dalla


          quantità di dati raccolti degli utenti
          (mail,


          rubbrica, tel, indirizzi ricerce
          internet,

          video


          visitati, chat, google +,


          abitudini...)





          android: eccovi servita la morte
          dell'open


          source, della sicurezza, della


          privacy..





          venghino venghino





          --------------------------------------------------


          Modificato dall' autore il 25 novembre
          2011

          11.42





          --------------------------------------------------



          MA ti pagano per trollare cosi'?

          no si chiama devozione:o
    • Mettiuz scrive:
      Re: .. e siamo solo all'inizio ..
      - Scritto da: TheOriginalFanboy
      android: eccovi servita la morte dell'open
      sourcequalche spiegazione in più?
      della sicurezza, solo per chi volutamente installa app al difuori del market
      della
      privacy..morta e sepolta con l'avvento di internet...o pensi di essere rimasto anonimo fino all'arrivo di google?!
      • TheOriginalFanboy scrive:
        Re: .. e siamo solo all'inizio ..
        - Scritto da: Mettiuz
        - Scritto da: TheOriginalFanboy

        android: eccovi servita la morte dell'open

        source

        qualche spiegazione in più?vedi opinione di zio stallman


        della sicurezza,

        solo per chi volutamente installa app al difuori
        del
        marketeh si, invece di creare una piattaforma unica e sicura.. android è il nuovo windows in fatto di malware.. i numeri lo dicono (diffuzione X numero di malware)


        della

        privacy..

        morta e sepolta con l'avvento di internet...o
        pensi di essere rimasto anonimo fino all'arrivo
        di
        google?!b'è per i nerd come me e te (penso) ed altri ci sono ancora speranze.connessioni crittografate, tor, etc..
        • sbrotfl scrive:
          Re: .. e siamo solo all'inizio ..
          - Scritto da: TheOriginalFanboy
          b'è per i nerd come me e te (penso) ed altri ci
          sono ancora
          speranze.
          connessioni crittografate, tor, etc..E se gli altri ci tengono si informano... senno' ci penserà la selezione naturale
        • terno scrive:
          Re: .. e siamo solo all'inizio ..
          - Scritto da: TheOriginalFanboy
          - Scritto da: Mettiuz

          - Scritto da: TheOriginalFanboy


          android: eccovi servita la morte dell'open


          source



          qualche spiegazione in più?

          vedi opinione di zio stallmanvedi opinione di zio stallman su apple





          della sicurezza,



          solo per chi volutamente installa app al difuori

          del

          market

          eh si, invece di creare una piattaforma unica e
          sicura.. android è il nuovo windows in fatto di
          malware.. i numeri lo dicono (diffuzione X numero
          di
          malware)80% delle app su ios ruba dati ai propri utenti




          della


          privacy..



          morta e sepolta con l'avvento di internet...o

          pensi di essere rimasto anonimo fino all'arrivo

          di

          google?!

          b'è per i nerd come me e te (penso) ed altri ci
          sono ancora
          speranze.per te nessuna
          connessioni crittografate, tor, etc..non sei in grado di usarle
          • TheOriginalFanboy scrive:
            Re: .. e siamo solo all'inizio ..
            - Scritto da: terno
            vedi opinione di zio stallman su apple
            stallman è il padre fondatore di apple? su apple può dire quello che vuole... ma se stallman dice qualcosa su quello che LUI HA FONDATO allora è da prendere seriamente in considerazione
            80% delle app su ios ruba dati ai propri utenti
            su android neanche servono app... appunto.. rileggi il mio post. capirai che su android neanche servono app.. basta un account google (rotfl)

            b'è per i nerd come me e te (penso) ed altri
            ci

            sono ancora

            speranze.

            per te nessuna


            connessioni crittografate, tor, etc..

            non sei in grado di usarlerosicamento liello 1000. hai vinto. ti sto già suonando al campanello p)(cylon)
          • terno scrive:
            Re: .. e siamo solo all'inizio ..
            - Scritto da: TheOriginalFanboy
            - Scritto da: terno

            vedi opinione di zio stallman su apple


            stallman è il padre fondatore di apple? su apple
            può dire quello che vuole...stallmann ha fondato android?


            ma se stallman dice qualcosa su quello che LUI HA
            FONDATO allora è da prendere seriamente in
            considerazionenon ci sta dubbio alcuno ma stallman non ha fondato android


            80% delle app su ios ruba dati ai propri utenti


            su android neanche servono app... appunto..
            rileggi il mio post. capirai che su android
            neanche servono app.. basta un account google
            (rotfl)stessa cosa dicasi per chi ha un account applesolo che io posso scegliere di avere un android senza account google mentre tu non hai scelta




            b'è per i nerd come me e te (penso) ed
            altri

            ci


            sono ancora


            speranze.



            per te nessuna




            connessioni crittografate, tor, etc..



            non sei in grado di usarle

            rosicamento liello 1000. hai vinto. ti sto già
            suonando al campanello
            p)(cylon)non ne hai azzeccata una manco per sbaglio, il livello di cultura informatica di un applefan è sempre 0, esattamente come l'intelligenza, non sarebbe ora che cambi il criceto malato che ti ritrovi nel cranio?
          • aphex twin scrive:
            Re: .. e siamo solo all'inizio ..
            - Scritto da: terno
            stessa cosa dicasi per chi ha un account apple
            solo che io posso scegliere di avere un android
            senza account google mentre tu non hai
            sceltaCosa cosa cosa ???? Ma non diciamo scemate
            non ne hai azzeccata una manco per sbaglio, il
            livello di cultura informatica di un applefan è
            sempre 0, esattamente come l'intelligenza, non
            sarebbe ora che cambi il criceto malato che ti
            ritrovi nel
            cranio?Certo certi, vedi sopra. :-o
        • jfk scrive:
          Re: .. e siamo solo all'inizio ..
          Ti dice nulla imei, mac, numero telefonico, indirizzo?Non fanno parte della privacy?Che, per caso, ti colleghi sempre da ap aperti?
    • hermanhesse _quello vero scrive:
      Re: .. e siamo solo all'inizio ..
      Secondo me sei ad un passo dal TSO.
    • Funz scrive:
      Re: .. e siamo solo all'inizio ..
      - Scritto da: TheOriginalFanboy
      android è una falla unica, col suo metodo di app
      for everyone, installabili da qualsiasi sito
      (sempre previa accettazione dell'utente.... così
      si parano il c*letto..) sviluppabili da chiunque,
      senza
      controllo...
      e comunque sempre tutto gestito da lassù sui
      monti con Page e Brin... che si stanno
      strofinando le mani (più di zuccotto blu) dalla
      quantità di dati raccolti degli utenti (mail,
      rubbrica, tel, indirizzi ricerce internet, video
      visitati, chat, google +,
      abitudini...)Te non hai neanche letto l'articolo, vero?
      android: eccovi servita la morte dell'open
      source, della sicurezza, della
      privacy..Visto come questi si sono ritirati con la coda tra le chiappe appena la EFF si è mossa, direi che è tutto il contrario di quello che credi.
    • bubba scrive:
      Re: .. e siamo solo all'inizio ..
      - Scritto da: TheOriginalFanboy
      android è una falla unica, col suo metodo di app
      for everyone, installabili da qualsiasi sito
      (sempre previa accettazione dell'utente.... così
      si parano il c*letto..) sviluppabili da chiunque,
      senza
      controllo...Whoa sembra una cosa terribile detta cosi... dunque vediamo- hai un computer (tablet/tel android sono veri e propri computer )- puoi installare software- software preso ovunque- sviluppato da chiunqueXXXXX mi sembrano proprio cose criminali... come quelle viste OVUNQUE nel settore, da quando l'imsai 8080 era giovane...
    • lurker scrive:
      Re: .. e siamo solo all'inizio ..
      Perchè apple non può tracciare numeri di telefono, dati, musica, ricerche, finanche le più perverse conversazioni i suoi utenti desiderano avere con siri ?Il problema è globale, dell'una e dell'altra azienda.Anche sui device apple posso usare un rootkit ed installare quel che voglio giusto ? L'unica differenza è che google ti lascia libera scelta se farlo o meno, attivando "installa da fonti non sicure" mentre apple ti invalida la garanzia, ma non è che ti rende inutilizzabile il telefono.Alla fine anche solo per usare un iphone come usb mass storage ti serve fare il root (salvo non abbiano cambiato la cosa su iOS5, ma ancora non son riuscito a copiare un divx avi sul mio ipod).In effetti credo che, se iphone avesse avuto prezzi umani, si sarebbe mangiato android.Iphone sarebbe ora lo smarphone per chi vuole un elettrodomestico in tasca che lo limita in quello che fa ma senza dargli troppi problemi di rischi o altro, mentre Android sarebbe più per chi vuole farci di tutto e magari ha più consapevolezza di ciò che fa.Decisamente meno persone.Certo, Apple per mantenere la qualità attuale di iOS dovrebbe fare tutti device uguali per schermi, tipo di proXXXXXri, ecc.
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: .. e siamo solo all'inizio ..

        Certo, Apple per mantenere la qualità attuale di
        iOS dovrebbe fare tutti device uguali per
        schermi, tipo di proXXXXXri,
        ecc.Una cosa del genere è già capitata, nella storia dell'informatica: il commodore 64.Era partito con un hardware superiore rispetto ai concorrenti, e l'ha mantenuto: i concorrenti (ad esempio MSX) l'hanno superato presto, ma non sono riusciti a scalzarlo perchè venivano sfruttati meno (ad esempio, i programmatori spesso non usavano tutte le capacità grafiche e sonore disponibili, perchè i loro programmi sarebbero risultati incompatibili con i computer msx più vecchi: sul commodore questo problema non c'era). Il rovescio della medaglia è che in questo modo il commodore 64 è rimasto fermo al palo, ed a un certo punto si è ritrovato ad avere un hardware obsoleto, e un parco software non portabile altrove.All'epoca la "corsa alla tecnologia" era meno frenetica di oggi, e il commodore ha resistito a lungo, ma oggi?
        • lurker scrive:
          Re: .. e siamo solo all'inizio ..
          Sinceramente non saprei rispondere.L'hardware standard è il buono ed il cattivo di Apple (credo che la sua logica si applichi anche agli OS per pc, ma non mi sono mai interessato più di tanto a quelli).Ovvero .. tutto l'os è ottimizzato per un hardware ben specifico, quindi (giusto per fare un esempio) una app per iphone/iPod non deve lottare con n possibili risoluzioni, dimensioni schermi, ecc.(Vita facile per chi sviluppa iOS insomma, ed anche per chi sviluppa SU iOS)D'altro canto, se provassero a far girare iOS su altro Hw, con altre risoluzioni, altre dotazioni e probabilmente il sistema funzionerebbe male, oppure per riuscire a farlo funzionare, dovrebbero arrivare a dei compromessi di ottimizzazione che ne ridurrebbero le performance.Non credo però che Apple rimarrà ancorata a questo HW però. Anzi, sono curiosissimo di vedere che strada intenderà seguire per un vero nuovo smartphone.Per i display credo che faranno salti di HW notevoli per avere uno standard che regga per alcuni anni, e credo che non garantiranno la retrocompatibilità per le app (che sarebbero più brutte da vedere) ma forse rilasceranno tools di migrazione o linee guida per favorire gli sviluppatori nel passaggio delle loro app.In effetti forse un iphone 5 con risoluzioni diverse sarebbe stato prematuro quest'anno.Di certo, se vogliono quelle prestazioni, dovranno mantenere il sistema chiuso e non offriranno alternative ai loro clienti. uno smartphone, un tablet (non tengo conto delle differenze per quantità di memoria).Non ritengo più di tanto iOS e gli iPhone dei competitors per Android, anzi, ogni telefono di "classe iPhone" venduto con android a bordo è un cliente perso da Apple che proprio in virtù di questa sua ottimizzazione spinta, non dovrebbe avere concorrenti, mentre invece se ne trova diversi fra i piedi. Un punto di confronto interessante per Android a livello di prestazioni potrebbe forse essere Windows Phone, che come Android non credo abbia vincoli hardware (ma vado per ipotesi, non conosco proprio Windows Phone).
      • aphex twin scrive:
        Re: .. e siamo solo all'inizio ..
        - Scritto da: lurker
        L'unica differenza è che google ti lascia libera
        scelta se farlo o meno, attivando "installa da
        fonti non sicure" Google ? Sicuro a Google non frega una cippa. Sono , HTC, Sansung, ecc , cche si XXXXXXXno. Perché se tu hai un problema sul tuo HTC non chiami Google , chiami HTC.
        mentre apple ti invalida la
        garanzia, ma non è che ti rende inutilizzabile il
        telefono.
        Come HTC, Samsung, ecc, ma la soluzione é presto fatta, prima di portarlo in riparazione. Fai un bel restore e torna tutto come mamma l'ha fatto, Apple o HTC che sia.
        • lurker scrive:
          Re: .. e siamo solo all'inizio ..
          Scusa, hai ragione, Google andava inteso come "il sistema operativo di Google". D'altronde su gran parte dei teminali se non tutti, l'opzione è attivabile. Credo che Samsung, HTC o chi per loro potrebbero tranquillamente disabilitarla volendo mentre personalizzano Android per i loro device, se credessero che possa portare loro così tanti danni, se non lo fanno credo che non la ritengano una minaccia (minaccia economica, intesa come numero di cellulari che potrebbero rientrare, non tanto minaccia per l'utente di installarsi dei malware).Per via dei terminali, io ad esempio ho un LG, che mi mantiene la garanzia hardware anche facendo il root del terminale (ma temo sia una perla rara) ed in effetti trovo pessimo il fatto che, visto che i telefoni ormai sono quasi computer, io non abbia il diritto di fare ciò che voglio con il mio mantenendo la garanzia sull'hardware.Alla fine però le applicazioni di terze parti, e quindi meno sicure rispetto a quelle presenti nei vari market o store, sono installabili su tutti i terminali.Quindi, un malware installato passando da canali non ufficiali (e quindi con la consapevolezza di poter installare qualcosa di pericoloso) è installabile sia sui terminali Android che sugli iPhone.Certamente ce ne saranno di più per Android per via della maggior facilità di installazione di applicazioni esterne e per via della maggior diffusione dei terminali android.
          • Doh scrive:
            Re: .. e siamo solo all'inizio ..

            Quindi, un malware installato passando da canali
            non ufficiali (e quindi con la consapevolezza di
            poter installare qualcosa di pericoloso) è
            installabile sia sui terminali Android che sugli
            iPhone.
            Certamente ce ne saranno di più per Android per
            via della maggior facilità di installazione di
            applicazioni esterne e per via della maggior
            diffusione dei terminali
            android.Giusto, in linea di principio. Però mi sembra che nessuno (soprattutto i fandroid) si sia preoccupato di andare a vedere cosa è questo Carrier IQ. Andate a dare un'occhiata sul loro sito e capirete il problema: in estrema sintesi, Carrier IQ è un rootkit "ufficiale", ovvero un programma che viene installato in modo nascosto direttamente dai PRODUTTORI di smartphone Android (e non solo: per esempio è stato individuato su telefoni Samsung, HTC, Nokia e BlackBerry). Questo programma manda continuamente ogni sorta di informazioni a un gigantesco database gestito dalla software house, che poi ne rivende i risultati elaborati all'azienda produttrice. Due gli aspetti critici: Primo, il software non è in nessun modo stoppabile, a meno di cancellarlo dalla ROM; addirittura, se non trova una SIM trasmette i dati appena trova una Wi-fi libera. Secondo, il database è gestito in modo tale da permettere SIA analisi statistica dei risultati, SIA il monitoraggio e l'esame completo di OGNI SINGOLO TELEFONO. Giusto perché non pensiate che io sia un complottista e mi stia inventando le cose, vi riporto qui una frase tratta dal sito della CarrierIQ, dove parla dei software IQ Insight, che analizza i dati generati dal rootkit e memorizzati nel database aziendale:"IQ Insight gives you more than just data it provides the monitoring and drill-down capabilities to move seamlessly from analysis of a group of devices containing as many as several million active users, through to detailed inspection of data from specific devices and events of interest. The ability to switch effortlessly from the "telescope" view of a population of a large number of users right down to "microscope" analysis of individual devices and events is a unique capability of IQ Insight.
Chiudi i commenti