Dell in Serie A? Trattativa con lo Spezia Calcio

Il colosso dei computer Dell sarebbe in trattative avanzate per rilevare lo Spezia Calcio, portando così nuovi investimenti sulla Serie A italiana.
Il colosso dei computer Dell sarebbe in trattative avanzate per rilevare lo Spezia Calcio, portando così nuovi investimenti sulla Serie A italiana.

Lo Spezia Calcio potrebbe passare di mano entro i prossimi giorni. Ad entrare nella proprietà della squadra ligure, però, non vi sarebbe un “fondo americano” come si era ipotizzato fino ai giorni scorsi, ma direttamente il colosso del computing Dell.

Dell vuole lo Spezia Calcio

Questa l’ipotesi, così come delineata dalla Gazzetta dello Sport:

La trattativa tra il gruppo dell’attuale presidente Volpi e gli acquirenti americani, il colosso dell’informatica Dell, è già in fase di due diligence, tanto che già la prossima settimana l’accordo potrebbe essere formalizzato.

Ad oggi non è chiaro quale sia la strategia che sta dietro questa operazione: Dell ha una capitalizzazione da 56 miliardi di dollari e chiaramente un suo impegno nella Serie A italiana potrebbe portare nuova linfa ad un movimento che sta cercando da tempo di rilanciarsi. Lo Spezia, oggi allenato da Italiano, è una società con un profilo molto interessante sotto molti punti di vista, possibile pista di lancio per un investitore che voglia eventualmente tentare di costruire mercato sia in termini di investimento sportivo che in quanto a marketing per il proprio brand. Al tempo stesso il settore sta vivendo un periodo di grande indebitamento generale e da più parti vi sono timori che le società possano essere preda di fondi e capitali non esattamente interessati agli aspetti sportivi o comunque più cari agli interessi dei tifosi.

L’operazione sarebbe ai dettagli, dunque è possibile che se ne possa sapere di più fin dai prossimi giorni.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

01 02 2021
Link copiato negli appunti