Di copyright, canestri e facce di Katz

Il proprietario dei Miami Heat Ranaan Katz avvia una causa contro Google e una blogger di Blogspot. Nel mirino, una fotografia non rimossa da BigG. Ma chi detiene effettivamente il copyright?

Roma – La sua lingua appena penzoloni, gli occhi cerchiati dall’età che avanza. Un ritratto di Ranaan Katz, imprenditore statunitense tra i proprietari della squadra NBA Miami Heat. Una fotografia imbarazzante, che è ora rimbalzata ovunque in Rete perché accompagnata da una causa legale definita “ridicola”.

È la seconda volta in pochi anni che Ranaan Katz si scaglia contro il blog rkassociatesusa.blogspot.ca , dedicato alle attività di business di RK Centers (prima RK Associates), colosso immobiliare gestito dalla stessa famiglia Katz. Prima per diffamazione, ora per aver caricato un’immagine ritenuta denigratoria .

ranaan katz

Ovvero Ranaan Katz con un accenno di lingua fantozziana . La curiosità più succulenta è però un’altra: l’imprenditore a stelle e strisce ha denunciato anche Google per non aver ordinato alla blogger Irina Chevaldina – non è chiaro come abbia fatto Katz a sapere il suo nome completo – di rimuovere la fotografia incriminata.

Secondo i legali di Katz, BigG dovrebbe essere condannata per non aver rispettato le regole del Digital Millennium Copyright Act (DMCA), ovvero per non aver rimosso il materiale protetto da copyright su segnalazione degli aventi diritto . Un articolo apparso su TechDirt ha però sottolineato come i diritti legati alla foto non siano registrati negli Stati Uniti .

Il businessman assicura però che il fotografo – lo scatto pare avvenuto in Israele – gli abbia concesso tutti i diritti alla base della richiesta di rimozione inviata a Google. Per ora, la fotografia è rimasta online sul blog di Chevaldina. Si attende una risposta ufficiale da parte del colosso di Mountain View.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • attonito scrive:
    de darc side of de apple
    ho deciso! appena tiro su un po di grano compro azioni apple! se non puoi batterli, unisciti a loro (e chi se ne strafotte di cinesi schiavizzati e impiegati pagati 4 soldi: e' il capitalismo, baby!) Ruppolo, portami con te!!!!!!
  • 1977 scrive:
    Più sali in quota, più ti sparano a vist
    E' cosi gente, diciamocelo. Facciamo un attimo un discorso generale, senza toccare aspetti tecnici, tenendoci squisitamente sul pour parler.Apple sta sempre più sulle palle perchè è diventata il mostro economico che è diventata, e MS sta un pochino meno antipatica perchè da qualche anno arranca e non riesce a mettere più quei bei passanti lungolinea tuttobraccio che metteva una volta.E' come nello sport, appunto. Si tende sempre a tifare un po' di più per il pulcino sXXXXX e nero, piuttosto che per il campione. Poi certo: Apple non sarà in odore di beatificazione, ma c'è molto di peggio al mondo.. ma ora come ora è nell'immaginario della gente, sopratutto fascia d'età 20-40, il concetto stesso dell'azienda vincente. Quindi, fisiologicamente, sempre di più "o la odi (tanto) o la ami (altrettanto)".In ambo i casi, si è miopi.
    • crumiro scrive:
      Re: Più sali in quota, più ti sparano a vist
      Quotone.(sarò mica affetto?http://nonciclopedia.wikia.com/wiki/Sindrome_del_quoto)
      • 1977 scrive:
        Re: Più sali in quota, più ti sparano a vist
        - Scritto da: crumiro
        Quotone.

        (sarò mica affetto?
        http://nonciclopedia.wikia.com/wiki/Sindrome_del_q
        )- A: Io odio il formaggio!- B: Quoto!!!- C: A me invece piace molto.- B: Quoto!!!Ma LOL
    • caronte scrive:
      Re: Più sali in quota, più ti sparano a vist
      io credo perchè sia per il fatto che apple si è spinta ben oltre livelli di XXXXXta in cui microsoft non ha mai osato andare, ed anche perchè i clienti sono evangelizzatori instupiditi acritici e con capacità informatiche nulle
      • JosaFat scrive:
        Re: Più sali in quota, più ti sparano a vist
        - Scritto da: caronte
        io credo perchè sia per il fatto che apple si è
        spinta ben oltre livelli di XXXXXta in cui
        microsoft non ha mai osato andare, ed anche
        perchè i clienti sono evangelizzatori instupiditi
        acritici e con capacità informatiche
        nulleQuoto :D
  • 1977 scrive:
    Re: Bisogna fare sparire Apple

    è un'azienda che si è
    sempre comportata correttamente rispettando prima
    di tutto i clientiAH!
  • crumiro scrive:
    Re: Bisogna fare sparire Apple
    Bravo Massimino, gliel'hai veramente suonate a sto brutto troll!Bravo!
  • Gianfranco scrive:
    Qualità software - dignita umana negata
    E' la classica filosofia aziendale. O sei con noi o contro di noi. O ti adegui ai nostri orari o sei fuori. e vogliamo essere delle capre non serve lavorare alla Apple. Anche negli uffici di web design delle piccole città puoi ricevere lo stesso trattamento. Beh i tempi sono cambiati fortunatamente. Non mi sorprende ciò. Con tutti i soldi che ha la Apple deve prepararsi ai periodi di magra quando (se) immetterà sul mercato il suo nuovo prodotto-monnezza: la televisione interattiva.Daltronde è scritto dappertutto che Steve Jobs chiedeva il massimo dai suoi dipendenti denigrandoli a capre di laboratorio. Intanto lui si faceva quei bei viaggiati a base di droga per rafforzare il suo "esprit de corps".
    • 1977 scrive:
      Re: Qualità software - dignita umana negata

      Daltronde è scritto dappertutto che Steve Jobs
      chiedeva il massimo dai suoi dipendenti
      denigrandoli a capre di laboratorio. Intanto lui
      si faceva quei bei viaggiati a base di droga per
      rafforzare il suo "esprit de
      corps".Ti ci avresti lavorato in Apple? Accanto a Steve, dico, non a vendere telefoni all'Apple Store.
      • crumiro scrive:
        Re: Qualità software - dignita umana negata
        No, non sarei andato d'accordo con lui sinceramente. O, almeno, con l'ultimo "lui".Anche se apprezzo la sua ricerca dei dettagli e della precisione nel lavoro, cosa sempre più rara.Per la cronaca la scorsa settimana ho piantato una mega litigata con il presidente per la serie "siamo in ritardo"... non me ne frega se siamo in ritardo, io ESIGO che il prodotto debba uscire perfetto. Ma sai come sono gli industriali ;)
        • 1977 scrive:
          Re: Qualità software - dignita umana negata
          - Scritto da: crumiro
          No, non sarei andato d'accordo con lui
          sinceramente. O, almeno, con l'ultimo
          "lui".
          Anche se apprezzo la sua ricerca dei dettagli e
          della precisione nel lavoro, cosa sempre più
          rara.

          Per la cronaca la scorsa settimana ho piantato
          una mega litigata con il presidente per la serie
          "siamo in ritardo"... non me ne frega se siamo in
          ritardo, io ESIGO che il prodotto debba uscire
          perfetto. Ma sai come sono gli industriali
          ;)L'ottimo è nemico del buono.Sul fatto che se ti fosse stato proposto di lavorare con lui, non ci credo che avresti detto di no. Scusa ma non ci credo: lui era la quintessenza della pignoleria e della perfezionel del prodotto..
          • crumiro scrive:
            Re: Qualità software - dignita umana negata
            - Scritto da: 1977
            - Scritto da: crumiro

            No, non sarei andato d'accordo con lui

            sinceramente. O, almeno, con l'ultimo

            "lui".

            Anche se apprezzo la sua ricerca dei
            dettagli
            e

            della precisione nel lavoro, cosa sempre più

            rara.



            Per la cronaca la scorsa settimana ho
            piantato

            una mega litigata con il presidente per la
            serie

            "siamo in ritardo"... non me ne frega se
            siamo
            in

            ritardo, io ESIGO che il prodotto debba
            uscire

            perfetto. Ma sai come sono gli industriali

            ;)

            L'ottimo è nemico del buono.
            Sul fatto che se ti fosse stato proposto di
            lavorare con lui, non ci credo che avresti detto
            di no. Scusa ma non ci credo: lui era la
            quintessenza della pignoleria e della perfezionel
            del
            prodotto..Sì, ma due teste di ***** nello stesso luogo non sono una gran cosa.Ed essendo che io lo sono e lui pure... mi sarei ritrovato per strada in 15 minuti :D
          • 1977 scrive:
            Re: Qualità software - dignita umana negata
            - Scritto da: crumiro
            Ed essendo che io lo sono e lui pure... mi sarei
            ritrovato per strada in 15 minuti
            :Dche 15 minuti, però
          • ZLoneW scrive:
            Re: Qualità software - dignita umana negata
            - Scritto da: 1977
            L'ottimo è nemico del buono.Purtroppo questa frase è una fin troppo inflazionata giustificazione per la mediocrità, o addirittura la scarsa qualità.
      • gianfranco scrive:
        Re: Qualità software - dignita umana negata
        Ma tu credi che dietro una azienda ci sia un uomo solo? Credi che Steve Jobs abbia creato il PC e non il suo collega che ne sapeva ben più di elettronica e informatica? Credi che Steve Jobs non si drogava per pensare alle sue idee Geniali? Io credo che dietro un azienda ci sono quelle cose chiamate persone o se preferisci persone che ne sanno molto di più e che di fama vedono ben poco. E' come in un film: tutti concentrati sui protagonisti. Cosa importa se dietro le quinte ci sono una ventina di persone che sgobbano e prendono la metà della metà e della metà. Come vedi lo dice anche questo articolo. Questo credo. Steve Jobs è stato rivoluzionario perché ha reinventato il marketing, l'ha reso una scienza, uno stile e un acXXXXXrio di eleganza. Poi se accentri i media, le presentazioni su una persona che ha grande carisma allora il gioco è fatto. Non a caso egli prima di cambiare stile di abbigliamento, taglio di barba e capelli era un nerd come da consuetudine chi amava la tecnologia. Poi ha capito (famosa la scena durante la presentazione del primo prototipo PC dove si presenta in giacca e cravatta, senza barba e tanta voglia di vendere) che lo stile è fondamentale per far colpo sulle persone. Questo è Steve, un uomo raffinato che ha capito una regola basilare: la prima impressione è fondamentale per vendere e fare soldi. Da qui ogni cosa deve essere perfetta.Se avrei avuto la possibilità di lavorare con Steve Jobs? No ma con Wozniak si. Mi sarei messo anche a pecora.
  • ruppolo scrive:
    Re: Bisogna fare sparire Apple
    Di', rimbambito, ma secondo te chi è che si è beccata una sanzione da un milione e mezzo di euro (la più elevata della storia) dall'anti trust europeo?ECLISSATI!!!!
    • crumiro scrive:
      Re: Bisogna fare sparire Apple
      Dai Ruppy buonoooo buonoooo... che poi ti prendi un coccolone dai...
    • Charlie Parker scrive:
      Re: Bisogna fare sparire Apple
      E chi si è presa quella da 900k euro per pratiche scorrette sulla garanzia?
      • vista2007 scrive:
        Re: Bisogna fare sparire Apple
        - Scritto da: Charlie Parker
        E chi si è presa quella da 900k euro per pratiche
        scorrette sulla
        garanzia?E quella di qualche giorno fa da 2 milioni di euro per pubblicità ingannevole su capacità di connessione a rete 4G dell'ultima versione della magica tavoletta, spesso molto utile per passare il tempo mentre si è seduti sopra a un'altra tavoletta che, anche se è un po' più grande e grossa, si può definire molto più indispensabile.Naturalmente con queste cifre la Apple continuerà a giocare sXXXXX e XXXXXXX i suoi utenti, mentre si preferisce spennare chi fa bene e correttamente il suo lavoro.
    • vista2007 scrive:
      Re: Bisogna fare sparire Apple
      - Scritto da: ruppolo
      Di', rimbambito, ma secondo te chi è che si è
      beccata una sanzione da un milione e mezzo di
      euro (la più elevata della storia) dall'anti
      trust
      europeo?

      ECLISSATI!!!!Non ho capito se la tua è stata ironia o sei così pollo da aver scritto veramente "un milione e mezzo di euro". Come se tu dovessi pagare una multa di 10 centesimi. Dovresti suicidarti dalla disperazione immagino.La maxi multa in effetti c'è veramente stata da parte dell'antitrust europeo, anzi meglio dire da un uomo di nome Mario Monti. Un politico che noi conosciamo molto bene, anche se è da poco premier del nostro paese, proprio per la capacità di spennare e lasciare in mutande gli onesti cittadini, dopo solo la prima settimana dall'arrivo dello stipendio tanto sudato, mentre i soliti signori (politici, banchieri, evasori ecc...) continuano a spassarsela e a incrementare il loro stile di vita.Un consiglio se mi posso permettere: sei abbastanza scarsetto, impara e riprova.
      • 1977 scrive:
        Re: Bisogna fare sparire Apple

        Un consiglio se mi posso permettere: sei
        abbastanza scarsetto, impara e
        riprova.che sfiga che sia appena uscita proprio la notizia della riduzione della multa, eh.
  • maxsix scrive:
    Parliamo invece di quelli
    che la come qua muoiono di fame e non hanno niente.Parliamo di quelli che fanno 20 ore di lavoro nelle tavole calde americane per 4 dollari in croce.Parliamo di quelli che ambiscono ad un posto di lavoro pulito, elegante, climatizzato e che non riescono nemmeno a trovare un posto in una linea di montaggio come saldatore unto e bisunto.Parliamo di quelli che con questa crisi hanno perso tutto grazie ai strumenti derivati usati dalle banche d'affari che hanno trasformato le borse di tutto il mondo in enormi casinò dove oltretutto pagando si può pure barare.Per un articolo del genere la redazione del NYT dovrebbe essere rasa al suolo.Tutta.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 giugno 2012 21.18-----------------------------------------------------------
    • Cotton scrive:
      Re: Parliamo invece di quelli
      parliamo di quelli che hanno ancora un posto di lavoro sereno, dove si lavora sodo ma si viene ancora rispettati.Parliamo di quelli che approfittando della crisi si adoperano per applicare le piu' becere condizioni di lavoro e i salari piu' bassi.Parliamo di quelli come te che giustificano tutto questo in nome di una crisi creata dai soggetti di cui sopra.
      • maxsix scrive:
        Re: Parliamo invece di quelli
        - Scritto da: Cotton
        parliamo di quelli che hanno ancora un posto di
        lavoro sereno, dove si lavora sodo ma si viene
        ancora
        rispettati.Certo, ma purtroppo sono la minoranza.Oggi.
        Parliamo di quelli che approfittando della crisi
        si adoperano per applicare le piu' becere
        condizioni di lavoro e i salari piu'
        bassi.Parliamone pure, ma questo non é il caso.
        Parliamo di quelli come te che giustificano tutto
        questo in nome di una crisi creata dai soggetti
        di cui
        sopra.Hai sbagliato persona. Io credo nelle persone e mi batto per quelle valide e capaci, come non ho pietá per i fannulloni, fanXXXXXsti, e raccomandati.Tutti i santi giorni, e dai discorsi che fai ti auguro che la tua azienda non mi chiami.
        • crumiro scrive:
          Re: Parliamo invece di quelli
          - Scritto da: maxsix
          Hai sbagliato persona. Io credo nelle persone e
          mi batto per quelle valide e capaci, come non ho
          pietá per i fannulloni, fanXXXXXsti, e
          raccomandati.
          Infatti:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3548060&m=3548798#p3548798Bravo Massimino!
          • maxsix scrive:
            Re: Parliamo invece di quelli
            - Scritto da: crumiro
            - Scritto da: maxsix


            Hai sbagliato persona. Io credo nelle
            persone
            e

            mi batto per quelle valide e capaci, come
            non
            ho

            pietá per i fannulloni, fanXXXXXsti, e

            raccomandati.



            Infatti:

            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3548060&m=354


            Bravo Massimino!Appunto mi riferivo a gente +/- come te.
          • crumiro scrive:
            Re: Parliamo invece di quelli
            Massimino torna a giocare a ff e lascia stare l'informatica non-ludica ;)
        • Cotton scrive:
          Re: Parliamo invece di quelli
          ne riparliamo quando sarai maggiorenne...
    • crumiro scrive:
      Re: Parliamo invece di quelli
      Si Massimino!Bravo!Apple santa subito! Guai parlare male di Apple! Bravo!Allora facciamo che non parlare più male di niente eh, così tutti quelli affetti da sindrome dei sentimenti offesi guariscono.http://nonciclopedia.wikia.com/wiki/Sindrome_dei_sentimenti_offesi
      • 1977 scrive:
        Re: Parliamo invece di quelli
        - Scritto da: crumiro
        Si Massimino!
        Bravo!
        Apple santa subito! Guai parlare male di Apple!
        Bravo!
        Allora facciamo che non parlare più male di
        niente eh, così tutti quelli affetti da sindrome
        dei sentimenti offesi
        guariscono.

        http://nonciclopedia.wikia.com/wiki/Sindrome_dei_sMa non è che non si debba parlare male di Apple, è che i vincenti stanno sulle palle a tutti. Se vai a vedere Federer-ilprimotiziochepassa tifi per quest'ultimo, è un classico.Diciamo che Apple non è certo in odore di santità, ma c'è una fila di multinazionali da boicottare davvero, altro che Apple (basti guardare ai prodotti del supermercato e approfondire un minimo la storia e i trascorsi di certe megaziende..)
        • crumiro scrive:
          Re: Parliamo invece di quelli
          Sai, in realtà la trovo anche io una esagerazione.Ma essendo che Massimino qui sopra trolla ovunque nel mondo... ;)
          • 1977 scrive:
            Re: Parliamo invece di quelli
            - Scritto da: crumiro
            Sai, in realtà la trovo anche io una esagerazione.
            Ma essendo che Massimino qui sopra trolla ovunque
            nel mondo...
            ;)Ah ok ragionavi per iperbole, allora apprezzo ;)
          • crumiro scrive:
            Re: Parliamo invece di quelli
            Ragionavo per iperballe, quelle che massimino e robertino mi fanno venire in ogni loro singolo post.
          • maxsix scrive:
            Re: Parliamo invece di quelli
            - Scritto da: crumiro
            Ragionavo per iperballe, quelle che massimino e
            robertino mi fanno venire in ogni loro singolo
            post.La porta è la, accomodati.Ma aprila, prima, il tuo neurone è un po' stufo di essere sbatacchiato di qua e di la.
          • crumiro scrive:
            Re: Parliamo invece di quelli
            Massimino torna a giocare a ff, sei più simpatico ;)
          • maxsix scrive:
            Re: Parliamo invece di quelli
            - Scritto da: crumiro
            Massimino torna a giocare a ff, sei più simpatico
            ;)Su FFXI ci sono, ci sono sempre stato e ci sarò sempre.Detto questo, finiti gli argomenti? Il neurone è in sofferenza per troppi scuotimenti?Succede sai...
          • crumiro scrive:
            Re: Parliamo invece di quelli
            No, è per farti capire che essendo che è una vita che sopporto le tue c4224t3 adesso sono un po' stufo di trovarti ovunque :DOvviamente credo che tu sarai contento di aver trovato un posto dove non ti bannano. Così eviti di scrivere gli insulti alle persone sul tuo blog ;)
          • Cotton scrive:
            Re: Parliamo invece di quelli
            lascia perdere è solo un ragazzino in cerca di attenzione....
    • 1977 scrive:
      Re: Parliamo invece di quelli

      Per un articolo del genere la redazione del NYT
      dovrebbe essere rasa al
      suolo.

      Tutta.Il giornalismo è morto. Ovunque.Gran peccato.
    • rover scrive:
      Re: Parliamo invece di quelli
      Bravo bravo,punta spedito al peggio e sguazzaci dentro fino al godimento totale.4 usd sono troppi, facciamo 3 che bastano....
    • rover scrive:
      Re: Parliamo invece di quelli
      Se vuoi radere al suolo il NYT ti attrezzi da kamikaze islamico e procedi.Per l' aldila' potresti scegliere tra le famose 70 vergini oppure sedere alla destra di Stefano Lavoretti.
      • 1977 scrive:
        Re: Parliamo invece di quelli
        - Scritto da: rover
        Se vuoi radere al suolo il NYT ti attrezzi da
        kamikaze islamico e
        procedi.
        Per l' aldila' potresti scegliere tra le famose
        70 vergini oppure sedere alla destra di Stefano
        Lavoretti.Oppure organizzare una gangbang con lui e le 70 vergini
        • maxsix scrive:
          Re: Parliamo invece di quelli
          - Scritto da: 1977
          - Scritto da: rover

          Se vuoi radere al suolo il NYT ti attrezzi da

          kamikaze islamico e

          procedi.

          Per l' aldila' potresti scegliere tra le
          famose

          70 vergini oppure sedere alla destra di
          Stefano

          Lavoretti.

          Oppure organizzare una gangbang con lui e le 70
          verginiOppure organizzare una bel squadrone e andare a cercare un po' di gente che ci ha messo in questa situazione.Il pesce puzza sempre dalla testa, si dice, ma anche tutto il resto non è da meno.
          • 1977 scrive:
            Re: Parliamo invece di quelli
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: 1977

            - Scritto da: rover


            Se vuoi radere al suolo il NYT ti
            attrezzi
            da


            kamikaze islamico e


            procedi.


            Per l' aldila' potresti scegliere tra le

            famose


            70 vergini oppure sedere alla destra di

            Stefano


            Lavoretti.



            Oppure organizzare una gangbang con lui e le
            70

            vergini

            Oppure organizzare una bel squadrone e andare a
            cercare un po' di gente che ci ha messo in questa
            situazione.Ovvero, noi stessi?
  • Gennarino scrive:
    ...
    Anche in questo caso Apple non si smentisce! :(
  • MeX scrive:
    40.000 dollari all'anno
    "Tali commenti negativi, peraltro, sembrano aumentare quando sono intervistati i cosiddetti "Genius Apple", gli addetti alla manutenzione dei prodotti: restano tuttavia in media per più tempo con Cupertino (quattro anni), soprattutto perché non riescono a trovare un altro lavoro all'altezza che - lamentele o meno - dia le stesse soddisfazioni garantendo 40mila dollari l'anno."Con Apple si lavora sodo, questo è indubbio, ma se ti impegni i risultati ci sono, se pensi poi di far "carriera" lavorando in un negozio retail è come voler diventare stilista lavorando in Zara
    • Paolo scrive:
      Re: 40.000 dollari all'anno
      - Scritto da: MeX
      "Tali commenti negativi, peraltro, sembrano
      aumentare quando sono intervistati i cosiddetti
      "Genius Apple", gli addetti alla manutenzione dei
      prodotti: restano tuttavia in media per più tempo
      con Cupertino (quattro anni), soprattutto perché
      non riescono a trovare un altro lavoro
      all'altezza che - lamentele o meno - dia le
      stesse soddisfazioni garantendo 40mila dollari
      l'anno."

      Con Apple si lavora sodo, questo è indubbio, ma
      se ti impegni i risultati ci sono, se pensi poi
      di far "carriera" lavorando in un negozio retail
      è come voler diventare stilista lavorando in ZaraMa infatti. Il problema è che vorrebbero anche loro una parte non trascurabile della gallina dalle uova d'oro, mentre in realtà sono commessi tali e quali a quelli di altri negozi. Forse un po' più preparati e organizzati, ma non certo superiori per il logo sulla t-shirt.
    • Izio01 scrive:
      Re: 40.000 dollari all'anno
      - Scritto da: MeX

      Con Apple si lavora sodo, questo è indubbio, ma
      se ti impegni i risultati ci sono, se pensi poi
      di far "carriera" lavorando in un negozio retail
      è come voler diventare stilista lavorando in
      ZaraUff, mi tocca darti ragione.Non so valutare in assoluto i 25K, ma nello stesso articolo dicono chiaramente che questi dipendenti non riescono a trovare in giro un lavoro più piacevole a parità di retribuzione, quindi tanto male non dev'essere.
    • tucumcari scrive:
      Re: 40.000 dollari all'anno
      - Scritto da: MeX
      Con Apple si lavora sodo, questo è indubbioOddio ... dipende se si parla di fare astroturfing siamo daccordo tu sei l'esempio vivente!16.332 con la pubblicità di apple non sono mica uno scherzo!(rotfl)
  • Mario N. scrive:
    ...
    Dall'articolo: "la politica in materia di giorni di assenza (la dirigenza tende ad ignorare il motivo di un'assenza, condannata a priori)".Evidentemente il fondatore di Apple non si era mai ammalato e neppure i megadirigenti galattici di fantozziana memoria. Che vergogna!
    • maxsix scrive:
      Re: ...
      - Scritto da: Mario N.
      Dall'articolo: "la politica in materia di giorni
      di assenza (la dirigenza tende ad ignorare il
      motivo di un'assenza, condannata a
      priori)".

      Evidentemente il fondatore di Apple non si era
      mai ammalato e neppure i megadirigenti galattici
      di fantozziana
      memoria.

      <b
      Che vergogna! </b
      La stessa vergogna che dovrebbe provare il NYT e il giornalista che ha scritto sta cavolaia di articolo per una marketta da 80 dollari, considerando che anche la come qua non se la passano molto bene e che ci sono milioni di persone senza lavoro e/o reddito.Per non parlare della gente che lavora e non viene pagata.
  • an cora scrive:
    Re: Bisogna fare sparire Apple
    - Scritto da: vista2007
    Si dia il via al boicottaggio.per parte mia è in corso sin da quando la mela marcia ha iniziato ad appestare il mondo
  • Rizzo Master scrive:
    forse sbaglio,ma a me la paga pare buona
    25000$ l'anno tasse e sanità pagate, sicuramente il costo della vita sarà più alto che da noi, ma diviso 13 mensilità fanno quasi 2000$ al mese.Mi domando quale siano gli stipendi pagati in italia
    • pietro2 scrive:
      Re: forse sbaglio,ma a me la paga pare buona
      Stavo facendo la stessa considerazione..Se poi si considera che il costo della vita negli States è molto più basso che qui da noi..
      • collione scrive:
        Re: forse sbaglio,ma a me la paga pare buona
        i commenti di molti sono basati sull'assunzione ( errata ) che il costo della vita negli USA è molto più alto che da noiovviamente nel centro di New York è così, ma non certo negli sterminati campi della Carolinaè dura ammettere che i più fessi siamo noi, guadagniamo una miseria, ci facciamo malgovernare e paghiamo tutto a prezzi di lusso
        • mr_caos scrive:
          Re: forse sbaglio,ma a me la paga pare buona
          25K$ è uno stipendio ridicolo in qualsiasi grande città. Ti faccio notare che gli apple store non li mettono in mezzo agli sterminati campi della carolina.
          • maxsix scrive:
            Re: forse sbaglio,ma a me la paga pare buona
            - Scritto da: mr_caos
            25K$ è uno stipendio ridicolo in qualsiasi grande
            città. Ti faccio notare che gli apple store non
            li mettono in mezzo agli sterminati campi della
            carolina.Si nota che non sai minimamente di cosa stai farfugliando.Perché di farfuglio si tratta.
          • crumiro scrive:
            Re: forse sbaglio,ma a me la paga pare buona
            Solo tu non farfugli Massimino!Bravo!E credo anche che tu sia d'accordo con questa frase:"Struttura:il modo in cui le singole parti di unopera o di un organismo sono disposte e ordinate fra di loro"
          • maxsix scrive:
            Re: forse sbaglio,ma a me la paga pare buona
            - Scritto da: crumiro
            Solo tu non farfugli Massimino!
            Bravo!
            Esattamente.
            E credo anche che tu sia d'accordo con questa
            frase:

            "Struttura:il modo in cui le singole parti di
            unopera o di un organismo sono disposte e
            ordinate fra di
            loro"Detta da te sembra una barzelletta della serie "l'italiano, il francese il tedesco".
          • crumiro scrive:
            Re: forse sbaglio,ma a me la paga pare buona
            Ma difatti è una barzelletta. Una tua barzelletta.
        • maxsix scrive:
          Re: forse sbaglio,ma a me la paga pare buona
          - Scritto da: collione
          i commenti di molti sono basati sull'assunzione (
          errata ) che il costo della vita negli USA è
          molto più alto che da
          noi

          ovviamente nel centro di New York è così, ma non
          certo negli sterminati campi della
          Carolina
          Non serve andare la, nella stessa NY il costo della vita tra Manhattan e il Queen è diametralmente opposto.
        • 1977 scrive:
          Re: forse sbaglio,ma a me la paga pare buona
          - Scritto da: collione
          i commenti di molti sono basati sull'assunzione (
          errata ) che il costo della vita negli USA è
          molto più alto che da
          noi

          ovviamente nel centro di New York è così, ma non
          certo negli sterminati campi della
          Carolinaah perchè non hai letto delle frotte di commessi genius che abitano nei campi e fanno i pendolari tutti i giorni verso NY? informati no
    • iFart scrive:
      Re: forse sbaglio,ma a me la paga pare buona
      - Scritto da: Rizzo Master
      25000$ l'anno tasse e sanità pagate, sicuramente
      il costo della vita sarà più alto che da noi, ma
      diviso 13 mensilità fanno quasi 2000$ al
      mese.
      Mi domando quale siano gli stipendi pagati in
      italiaAvendoci vissuto quasi 5 anni, ti assicuro che il costo della vita, negli States, è molto più basso che in Italia. E gli stipendi, in genere, sono molto più alti.
      • 1977 scrive:
        Re: forse sbaglio,ma a me la paga pare buona
        - Scritto da: iFart
        - Scritto da: Rizzo Master

        25000$ l'anno tasse e sanità pagate, sicuramente

        il costo della vita sarà più alto che da noi, ma

        diviso 13 mensilità fanno quasi 2000$ al

        mese.

        Mi domando quale siano gli stipendi pagati in

        italia

        Avendoci vissuto quasi 5 anni, ti assicuro che il
        costo della vita, negli States, è molto più basso
        che in Italia. E gli stipendi, in genere, sono
        molto più
        alti.dipende quando confronti cosa con cosa.dire gli states confronti all'italia è una generalizzazione da Topolino.
    • Struppolo scrive:
      Re: forse sbaglio,ma a me la paga pare buona
      Da nessuna parte c'è scritto tasse pagate....Nei paesi anglosassoni... quando si parla di salari sono sempre lordi...solo da noi si parla di salarinetti in busta paga....Per cui direi che 25.000$ all'anno, non sono una grande cifra....Attenzione a non fare confusione.....
      • maxsix scrive:
        Re: forse sbaglio,ma a me la paga pare buona
        - Scritto da: Struppolo
        Da nessuna parte c'è scritto tasse pagate....

        Nei paesi anglosassoni... quando si parla di
        salari sono sempre
        lordi...Certo ma con una pressione fiscale inferiore al 30%.Inoltre la fiscalità nei paesi anglosassoni è vissuta in modo completamente diverso.
        solo da noi si parla di salarinetti in busta
        paga....

        Per cui direi che 25.000$ all'anno, non sono una
        grande
        cifra....
        Con assicurazione medica inclusa?Ma prima di parlare un cavolo di aereo lo avete mai preso o state qua a sparar fandonie random.
        Attenzione a non fare confusione.....Appunto, attenzione.
        • Rover scrive:
          Re: forse sbaglio,ma a me la paga pare buona
          Accidenti!!Ora è noto a tutti che il Massimino ha avuto anche il battesimo dell'aria!A quando cresima e comunione?Su, invita un po' di amici di PI!!!!
  • collione scrive:
    Re: Bisogna fare sparire Apple
    i clienti? il tuo nick racconta un'altra storia :DGET THE SVISTA (rotfl)
  • Mettiuz scrive:
    Re: Bisogna fare sparire Apple
    Calma, certe notizie vanno prese con le pinze e ci si deve ragionare sopra, se effettivamente quei 2500$ l'anno sono puliti non sono sicuramente tanti ma sono una paga dignitosa per un commesso le cui uniche conoscienze si limitano a 3/4 nuovi prodotti l'anno. Per quanto riguarda la carriera è ovvio che non ci sono sbocchi, una volta che per un retail c'è un direttore e un vice i ruoli sono finiti, ma è così per ogni negozio.I dipendenti più specializzati sono pagati di più e nonostante sentano la necessità di migliorare la loro posizione, non riescono a trovare di meglio al di fuori di Apple (come scritto nell'articolo) quindi ci sarebbe da dire che, prima di accusare Apple di maltrattamento verso i dipendenti, andrebbero attaccati tutti gli altri
  • alvaro scrive:
    i soliti XXXXXXXX
    i soliti XXXXXXXX...e non ci sono XXXXXXXX senza stupidi che si fanno XXXXXXX...come i clienti apple.
    • alvaro scrive:
      Re: i soliti XXXXXXXX
      Parola di un XXXXX ;)
    • collione scrive:
      Re: i soliti XXXXXXXX
      ma del resto i soldi si fanno rubando ai lavoratoriKarl Marx lo disse 2 secoli fa e c'è stata ( e c'è ancora ) gente con la faccia tosta da dire che Marx era un peracottaro
      • Johnny il fenomeno scrive:
        Re: i soliti XXXXXXXX
        - Scritto da: collione
        ma del resto i soldi si fanno rubando ai
        lavoratori

        Karl Marx lo disse 2 secoli fa e c'è stata ( e
        c'è ancora ) gente con la faccia tosta da dire
        che Marx era un
        peracottaroCercati un esempio migliore.Karl Marx non ha mai lavorato in vita sua.Karl Marx i soldi se li e' sposati (ha sposato una donna appartenente ad una famiglia ricchissima)Karl Marx trattava i suoi servi come degli schiavi(e stuprava le cameriere della moglie quando erano giovani e belle)
        • ZLoneW scrive:
          Re: i soliti XXXXXXXX
          - Scritto da: Johnny il fenomeno
          Karl Marx non ha mai lavorato in vita sua.Ne deduco che non consideri un lavoro la professione del giornalista, dell'editore e dello scrittore. Per non parlare del politico e del filosofo.Tesi interessante.
          Karl Marx i soldi se li e' sposati (ha sposato
          una donna appartenente ad una famiglia
          ricchissima)Non mi sembra ne' un peccato ne' un reato.
          Karl Marx trattava i suoi servi come degli
          schiavi(e stuprava le cameriere della moglie
          quando erano giovani e belle)E questo invece mi pare il solito tentativo di screditare una persona per screditarne le idee.Ritenta quando avrai fatto un'analisi filosofica e socioeconomica del periodo attuale almeno equivalente a quella che fece Marx a suo tempo.
  • Findi scrive:
    25mila all'anno sono pochini in us!
    D'altronde, per quanto motivato...sei sempre un commesso, ed hai anche l'assicurazione sanitaria pagata dall'azienda...quindi...bla bla bla, bla bla bla....:-)
    • collione scrive:
      Re: 25mila all'anno sono pochini in us!
      25.000 dollari in media? non ho capito come hanno fatto il calcolo, però non so pochi ovunqueconsidera che negli USA un hamburger costa 1 dollaro contro i nostri 4-5 eurola benzina costa meno della metà rispetto all'Europa e via dicendoda quelle parti se hai 10.000 dollari di risparmi cominci a pensare di cambiare vita!!! qui con 10.000 dollari ci paghi una vacanza al mare e buona notte
      • Young&Nerd scrive:
        Re: 25mila all'anno sono pochini in us!
        qui con
        10.000 dollari ci paghi una vacanza al mare e
        buona
        notteUna vacanza al mare con 10.000 dollari ??Ma dove vai, in tenda??A me ne occorrono di più. Tra Hotel 5* superior, lo champagne, locali notturni e mance da 50$ a botta.... i 10K me li finisco in un paio di giorni.
  • bertuccia scrive:
    NYT conosce la regola d'oro
    [img]http://www.iclarified.com/images/news/21658/78570/78570-500.png[/img]
    • bubba scrive:
      Re: NYT conosce la regola d'oro
      - Scritto da: bertuccia
      [img]http://www.iclarified.com/images/news/21658/7quindi lo sai anche tu che Apple e marketing sono sinonimi? e' un passo avanti....
      • Sgabbio scrive:
        Re: NYT conosce la regola d'oro
        - Scritto da: bubba
        - Scritto da: bertuccia


        [img]http://www.iclarified.com/images/news/21658/7
        quindi lo sai anche tu che Apple e marketing sono
        sinonimi? e' un passo
        avanti....Quello che intende dire è che quando si vuole far vedere che apple e marcia si è in prima fila.E considerando il comportamento di molte testate online italiane...
    • mikronimo scrive:
      Re: NYT conosce la regola d'oro
      - Scritto da: bertuccia
      [img]http://www.iclarified.com/images/news/21658/7Questa è la "normale" satira USA (nonostante i sopprusi ai lavoratori); in Italia si scatenerebbe una tempesta per calunnie e diffamazione; basta vedere come vengono trattati certi politici (che potrebbero pure diventare Presidente degli Stati Uniti d'America) in programmi come il Late Night Show di Letterman (Rai 5)...
      • CiccioQuant aCiccia scrive:
        Re: NYT conosce la regola d'oro
        E il prog. di Letterman è uno di quelli all'acqua di rose edulcorata e diluita... il fatto è che qui industriali e politici sono così perché la popolazione è così (non sono sbarcati da Marte, ricorderei)... hanno il senso dell'umorismo di un moscerino spiaccicato sul parabrezza, idem x la capacità autocritica e sono tutti pronti a far valere con ogni mezzo il fatidico "lei non sa chi sono io!"... dall'affossatore al presidente della repubblica (minuscole per entrambi volute e doverose).Vai su YT e guardati vari comici anglosassoni (non solo USA) e vedrai che i ns. al confronto sono chierichetti in punizione e non solo su argomenti di politica.
  • nino pacciapunz a scrive:
    glielo troverei io un altro lavoro...
    dateli a me 25000 euro l'anno.... di cosa si devono lamentare... carriera? e chi pulisce scale e cessi che carriera hanno? sono al fresco d'estate al caldo d'inverno e guadagnano MOLTO BENE in un periodo in cui c'è gente senza lavoro.... si vergognassero -.-
    • Jacopo scrive:
      Re: glielo troverei io un altro lavoro...
      concordo in pieno con il fattore carriera...sei commesso in un negozio che carriera vuoi fare nell'azzienda che ti manda i prodotti da vendere? certamente non diventerai un analista di mercato!però per lo stipendio (se non sbaglio) c'è da considerare che da quella retribuzione ci devi togliere tutte le tasse e l'assicurazione sanitaria!cosa che da noi è sottratta in automatico, quindi alla fine prendono uno stipendio normalissimo :)
      • Teo_ scrive:
        Re: glielo troverei io un altro lavoro...
        - Scritto da: Jacopo
        concordo in pieno con il fattore carriera...sei
        commesso in un negozio che carriera vuoi fare
        nell'azzienda che ti manda i prodotti da vendere?
        certamente non diventerai un analista di
        mercato!

        però per lo stipendio (se non sbaglio) c'è da
        considerare che da quella retribuzione ci devi
        togliere tutte le tasse e l'assicurazione
        sanitaria!
        cosa che da noi è sottratta in automatico, quindi
        alla fine prendono uno stipendio normalissimo
        :)Da quello che leggo nellarticolo sono puliti: corredato da una serie di agevolazioni come assicurazione sanitaria e versamento dei contributi. Non credo siano un granché comunque per gli USA.Da noi avevo letto che prendono dai 1000 ai 1500 euro a seconda del ruolo.
        • Jacopo scrive:
          Re: glielo troverei io un altro lavoro...
          Ah si non avevo letto attentamente!bhè comunque sia 1000-1500 per fare il commesso mi sembra sia un ottimo stipendio!
    • CiccioQuant aCiccia scrive:
      Re: glielo troverei io un altro lavoro...
      Sono dollari non euro, in euro sono 20k e in USA non è una pagona ed è come dice Jacopo indi... magari prima di ciarlare...
    • an cora scrive:
      Re: glielo troverei io un altro lavoro...
      - Scritto da: nino pacciapunz a
      dateli a me 25000 euro l'anno.... di cosa si
      devono lamentare... carriera? e chi pulisce scale
      e cessi che carriera hanno? sono al fresco
      d'estate al caldo d'inverno e guadagnano MOLTO
      BENE in un periodo in cui c'è gente senza
      lavoro.... si vergognassero
      -.-bello! sono DOLLARI e non euro... e pure lordi... e pure negli USA...
  • panda rossa scrive:
    Dilbert di oggi.
    http://www.dilbert.com/2012-06-26/
    • bubba scrive:
      Re: Dilbert di oggi.
      - Scritto da: panda rossa
      http://www.dilbert.com/2012-06-26/uauuaua w la fatina dei denti Applehehe tra l'altro tonti ma capricciosi i clienti apple :)
Chiudi i commenti