Dialer, multe ridicole

Lo sostiene un lettore, secondo cui la decisione del Garante di muoversi contro i dialer a carico di numerosi operatori non lascerà il segno
Lo sostiene un lettore, secondo cui la decisione del Garante di muoversi contro i dialer a carico di numerosi operatori non lascerà il segno

Roma – Caro Punto Informatico, vi leggo da tanti anni e mi ha un po’ sorpreso non trovare un articolo sui dialer. Come certamente saprete l’Antitrust ha nominato qualche giorno fa una serie di aziende delle telecomunicazioni – e ci sono tutti i nomi che più o meno tutti conosciamo più altri che magari si conoscono meno – condannandole per pratiche scorrette e illegali.

I dialer sono a mio avviso dei veri e propri ridirezionamenti delle chiamate telefoniche. Non mi interessa capire perché quando si vuole accedere ad un servizio si finisce su un altro servizio o ci viene addebitato un prezzo che non era stato comunicato, quello che mi interessa capire è quello che è accaduto.

Da anni esistono i dialer e ne avete sempre parlato moltissimo ed ora finalmente l’Antitrust dice qualcosa, con multe che se non capisco male si riferiscono a fatti che sono iniziati nel novembre 2007, come se prima non fosse successo nulla. E le multe mi sembrano ridicole (300.000 euro a Telecom?). Ve le riporto tutte qui sotto come nel comunicato dell’Authority:

– Telecom Italia: 325.000 € (trecentoventicinquemila euro);
– Elsacom S.p.A.: 270.000 € (duecentosettantamila euro);
– CSINFO S.p.A.: 255.000 € (duecentocinquantacinquemila euro);
– Eutelia S.p.A.: 215.000 € (duecentoquindicimila euro);
– Karupa S.p.A.: 255.000 € (duecentocinquantacinquemila euro);
– Voiceplus S.r.l.: 255.000 € (duecentocinquantacinquemila euro);
– Teleunit S.p.A.: 180.000 € (centottantamila euro);
– Drin TV S.r.l.: 115.000 € (centoquindicimila euro).
– AbcTrade S.r.l.: 115.000 € (centoquindicimila euro).
– Telegest Italia S.r.l.: 115.000 € (centoquindicimila euro).
– OT&T S.r.l.: 115.000 € (centoquindicimila euro).
– Aurora Uno Sro: 115.000 € (centoquindicimila euro).
– Ivory Network Limited: 100.000 € (centomila euro).

Ho la sensazione di non aver capito qualcosa. Voi?

Lorenzo C.

Caro Lorenzo
di dialer Punto Informatico ha parlato fin dalla notte dei tempi , da quando cioè, nel pieno dello sboom internettiano, iniziò da parte di molti il ricorso a strumenti informatici nella maggiorparte dei casi tutto meno che trasparenti. E gli scandali che seguirono sono ben noti, con denunce di massa, interessamento della polizia postale e del Garante della privacy, magistrati al lavoro.

Al di là del fatto che ci sono aziende citate nel provvedimento, come Telecom, che già hanno annunciato ricorso contro la decisione del Garante, l’importo delle sanzioni è senz’altro insufficiente in sé ad esercitare un effetto deterrente.
Ciò che quindi forse può stupire non è tanto che siano state emesse delle sanzioni risibili, ma che dopo gli scandali degli anni scorsi si sia ricascati nel medesimo errore e, vista l’ entità delle sanzioni stesse, ci si prepari a ricaderci in futuro: i dialer hanno garantito profitti stellari per anni, e la cosa non sembra essere destinata a finire qui.
Ciao,
Alberigo Massucci

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

25 11 2008
Link copiato negli appunti