Licenza
Sistema operativo
Lingua
Italiano
Recensito da

Internet

DNSCryptClient

Utilizzare server DNS crittografati

DNSCryptClient è uno strumento per la connessione a server DNS crittografati. Oggi siamo infatti abituati a proteggere il contenuto della nostra navigazione sul web usando il protocollo HTTPS, ma bisogna considerare che gli indirizzi che visitiamo non sono crittografati. Il gestore della nostra connessione internet, quindi, non può leggere il contenuto delle nostre email o prelevare el nostre immagini private di Facebook, ma può comunque teoricamente risalire all'indirizzo dei siti che visitiamo. E, in alcuni casi, l'indirizzo da solo può contenere informazioni private (o comunque essere ostacolato da eventuali filtri e proxy). Utilizzando dei DNS crittografati, il problema viene risolto. Siccome, però, la crittografia dei proxy non è semplicissima da gestire personalmente, il programma DNSCryptClient si occupa di gestire tutto in modo completamente automatico, così anche chi è meno pratico delle impostazioni di sistema può essere sicuro che nessuno possa intercettare gli indirizzi che sta visitando.
La finestra principale è molto semplice da utilizzare: basta selezionare il server DNS dalla lista e connettercisi. Per ogni server disponibile, sono indicati i dati del provider. Infatti, anche se la comunicazione è crittografata il proprietario del server ha ovviamente una visione in chiaro degli indirizzi, e bisogna scegliere qualcuno di cui ci si fida.
Le impostazioni dell'applicazioen sono semplice, e in genere quelle predefinite funzionano piuttosto bene. Siccome il programma funziona come un servizio di sistema, è ovvio che sia meglio lanciarlo all'avvio, così da aver subito la connessione con il server DNS crittografato. Si può anche richiedere di selezionare automaticamente un servizio tra quelli disponibili, limitandosi però solo a quelli più veloci.
È utile la possibilità di testare i server, facendo un controllo non soltanto della loro esistenza ma anche della velocità a rispondere. Questo permette al programma di sapere a quale server DNS dare preferenza per la selezione automatica. È ovvio che la crittografia impieghi del tempo già di suo, quindi è importante puntare su server veloci.