Licenza
gratuito
Sistema operativo
Windows Seven
Lingua
Italiano
Dimensione
1.84 Mb
Recensito da
Pubblicato il
11 gennaio 2008

Multimedia

ExifTool

Applicazione nonché libreria multipiattaforma per leggere, scrivere e modificare...

ExifTool (by Phil Harvey) è principalmente una libreria in perl (multipiattaforma!) ma interesserà molti più utenti sotto forma di applicazione eseguibile (Windows, Mac OS X) per leggere, scrivere e modificare "meta informazioni" in immagini, e file audio e video.

Supporta molti tipi diversi di informazioni come EXIF, GPS, IPTC, XMP, JFIF, GeoTIFF, profili ICC, Photoshop IRB, FlashPix, AFCP e ID3, nonché i campi EXIF "maker notes" legati alle fotocamere digitali di marche come Canon, Casio, FujiFilm, HP, JVC/Victor, Kodak, Leaf, Minolta/Konica-Minolta, Nikon, Olympus/Epson, Panasonic/Leica, Pentax/Asahi, Ricoh, Sanyo, Sigma/Foveon e Sony.

ExifTool di Phil Harvey è probabilmente una delle più complete e potenti applicazioni nel suo genere eppure è completamente gratuita. Dulcis in fundo è disponibile anche il codice sorgente.

La versione "applicazione stand alone" può essere considerata (e in generale dà il meglio) un programma "da linea di comando", accessibile dalla consolle, dove un lunghissimo help ricco di esempi aprirà il mondo delle innumerevoli possibilità offerte per ogni categoria: oltre alla già citata possibilità di leggere e manipolare vari tipi di dato relativo ad immagini, file musicali o video (dettagli in inglese QUI ), consente di "spostare" valori data/ora relativi alle immagini, rinominare e organizzare i file in base alla data o qualsiasi altra meta-informazione, estrarre "diapositive", anteprime e jpeg da file RAW , copiare informazioni tra i file (anche di formati differenti), cancellare singole meta-informazioni, in gruppo o completamente (ad esempio per rimuovere in blocco tutte le informazioni EXIF e IPTC), impostare la data di modifica file come da informazione EXIF, lavorare in modo ricorsivo (in cartelle e loro contenuti), creare file di informazioni testuali in output per ogni file, creare automaticamente backup dei file modificati, modificare i dati in modo condizionale basandosi sui valori di qualsiasi meta-informazione, e molto altro.

Phil Harvey però propone una originalissima modalità di esecuzione per ExifTool: modificando il nome dell'eseguibile inserendo dopo "exiftool" e prima di ".exe" tra parentesi tonde gli operatori che interessano, sarà possibile usare il programma con il drag-and-drop (operazioni di trascinamento e rilascio) di Windows. Una volta scaricato e decompresso, infatti, ExifTool va rinominato per essere usato nella sua forma "da linea di comando" normale.

Solo il pacchetto completo contiene in allegato anche la documentazione, comunque reperibile e ricchissima online, in lingua inglese.

L'autore non chiede denaro, ma fornisce la possibilità di farlo via Paypal: quello che apprezza maggiormente è il lavoro certosino della comunità che aiuta a decifrare i campi ancora ignoti relativi a vari modelli di fotocamere. ( Giulio Fornasar )