Licenza
$44 (prova gratuita)
Sistema operativo
WindowsXP
Lingua
Italiano
Dimensione
2.53 Mb
Recensito da
Pubblicato il
11 settembre 2003

Flash e 3D

FlashPoint

Programma per creare presentazioni Flash dai produttori di HotDog

Sausage, software house che da molti anni produce un apprezzato editor Html chiamato HotDog, ha rilasciato questo programmino che promette di creare presentazioni e animazioni per il Web in formato "Flash" compatibile. Sebbene si tratti di una versione "1.5" che viene venduta comunque 44 dollari, e che arriva in enorme ritardo rispetto a programmi avviati (ad esempio "Swish") di pari prezzo, il programma è eccessivamente elementare e ostico a livelli tali da scoraggiarne l'acquisto dopo i 14 giorni di prova.

Non sono presenti effetti degni di suscitare stupore (il testo può al massimo spostarsi da una parte all'altra o poco più), gli effetti sono ben poco speciali insomma, e le animazioni Flash sono gestite in "pagine" successive un po come una serie di "slide" animate o poco più.
Di buono c'è che è possibile inserire con poca fatica materiali multimediali (audio, video e immagini) nelle varie pagine permettendone cosi la visione all'interno di un progetto Web senza la necessità di ulteriori download o problemi di compatibilità, sfruttando la diffusione che Flash ha sulla stragrande maggioranza dei programmi di navigazione.

FlashPoint, come già il nome suggerisce, si propone come software per la creazione di presentazioni animate (Flsh + PowerPoint... ) e non come editor Flash o creatore di animazioni stupefacenti. Vedendolo da questo punto di vista il programma di Sausage svolge abbastanza bene il suo compito anche se l'interfaccia e la stabilità lasciano ancora a desiderare e danno l'impressione di un programma rilasciato prima della maturità.

FlashPoint, nella versione completa, viene fornito insieme a Boomer , un piccolo accessorio capace di trasformare in filmato Flash suoni e musiche in formato Wav o Mp3, o di creare dei video SWF da una serie di immagini (comprese Gif animate). Le singole immagini possono anche essere associate a dei link, ed è quindi possibile creare dei bottoni, o sequenze di banner che puntano ad una serie di link.