Licenza
gratuito
Sistema operativo
WindowsXP
Lingua
Italiano
Dimensione
30.29 Mb
Recensito da

Varie

FlyakiteOSX

Pacchetto di trasformazione per XP con strumenti e look simil-Apple OsX

Trasformazione globale, effetti speciali, fronzoli a badilate! FlyakiteOSX, il nome già suggerisce tutto, trasforma Windows in qualcosa
di simile all'interfaccia dei sistemi Apple OsX . Dalle immagini di boot ai puntatori del mouse, alla barra di lancio di programmi e documenti fino alle icone e alle finestre di dialogo di Windows.

Persino il Pannello di Controllo non sarà più lo stesso dopo la "cura" di questo programmone, che è in realtà un insieme di molti elementi già esistenti, mixato con un buon "tema" visuale di Windows, più la modifica di tantissimi elementi come icone dei programmi, finestre di dialogo di sistema e molto altro ancora.

Tanta grazia ha un peso (31mega di download) e richiede un certo tempo anche per l'installazione che va seguita con attenzione. Tutti gli elementi aggiuntivi (le barre di navigazione, gli effetti per le finestre etc) vanno selezionati durante la procedura guidata, che crea anche un Punto di Ripristino del sistema su richiesta se qualcosa non va per il verso giusto. Va sottolineato che questo "pacchetto di trasformazione" va a toccare numerosi file di sistema, e che in questi casi, per prudenza, un backup è sempre consigliato.

Dentro il pacchetto trovano posto tante piccole applicazioni già recensite come WinRoll che arrotola le finestre cliccando col pulsante destro sul bordo superiore, iColorFolder per personalizzare e colorare icone e cartelle, UberIcon che è un semplice effetto di zoom sulle icone, e le due barre di lancio "stile Apple" a scelta RK Launcher e Object Dock .

L'installazione richiede quindi molto tempo, durante il quale ci si rende conto di quanti e quali file vengono modificati dal programma. Persino la calcolatrice o il solitario di Windows e le icone di Office non passano indenni dalle trasformazioni "aquatiche" in stile Apple, che si infiltrano in tanti di quei posti del sistema da riuscire a scatenare sorpresi "oooh" di meraviglia anche a giorni di distanza dal primo avvio di FlyakiteOsX.

Anche i suoni sono "mac-like", il salvaschermo, la schermata di boot... quasi tutto insomma! Il vero tocco di classe è anche il sito di FlyakiteOSX, che mostra moltissime schermate della sua creatura in una interfaccia Web in tutto simile all'ambiente desktop Apple.

FlyakiteOsX richiede almeno Windows XP, ma ancora non funziona sulle versioni a 64bit. Molti utenti hanno riscontrato un "ovvio" rallentamento generico del sistema una volta che tutte le opzioncine e carinerie di questo "Transformation Pack" sono attive, rallentamento più avvertibile su computer non recenti ma inevitabile visto il gran numero di piccole applicazioni che restano sempre attive per gestire i vari elementi del desktop "apple-izzato".

D'altronde tra skin, suppellettili, effettini, temi del desktop e accessori FlyakiteOSX occupa quasi 200Mb di disco, un "beauty-case" piuttosto ingombrante non c'è dubbio!

Viste le dimensioni del download è consigliabile ai tanti sfortunati a banda stretta (56k, ISDN..) di utilizzare un download manager come l'ottimo GigaGet per recuperare e velocizzare lo scaricamento. NB: dal bottone +Download è raggiungibile il sito flyakiteosx.com, che non è il sito ufficiale e non contiene per ora l'ultima versione del programma (la 3.5, nel momento in cui scrivo)