Licenza
6,95$, in prova gratuita per 9 giorni
Sistema operativo
Lingua
Italiano
Dimensione
99 Kb
Recensito da

Utility

iON BatteryTimer

Quanto manca al blackout. Quanto prima che la batteria ci lasci a piedi. La risposta...

Chi utilizza intensamente il cellulare comprende bene l'importanza di una batteria capiente, e sa che ogni tacca consumata durante il giorno equivale a una diminuzione della speranza di arrivare a sera con il telefonino ancora funzionante. E per chi ci lavora, col telefono, non è proprio il massimo.

Se si è obbligati ad acquistare uno smartphone per esigenze particolari, si sa anche che nella maggior parte dei casi non ci si può aspettare un'autonomia pari a quella di un normale cellulare. Quel che non è chiaro, però, è perché la maggior parti dei telefoni evoluti abbiano ancora un indicatore di carica residua così primitivo.

iON BatteryTimer va a sopperire a questa lacuna nei telefoni dotati di sistema operativo Symbian 3rd edition (e 5th edition da novembre). Quest'utile applicazione permette, infatti, di venire immediatamente a conoscenza della stima di carica residua del proprio cellulare espressa in un un'unità di misura finalmente chiara: il tempo. Grazie a iON BatteryTimer non ci si dovrà più basare esclusivamente sulle tacchette rimanenti, ma sarà possibile osservare le ore e i minuti di carica rimanente stimata, l'ora in cui è previsto che la batteria rimanga a secco e la durata media totale di una carica completa.

Non manca nemmeno un comodo plugin da visualizzare nella schermata di standby per sapere sempre con precisione, senza dover entrare nel programma, i minuti di vita del proprio telefono.

iON BatteryTimer è disponibile in prova gratuita per 9 giorni, dopo i quali sarà acquistabile per 6,95$: ma se si pensa a quanto possa essere comodo gestire l'autonomia del proprio cellulare in modo accurato e senza brutte sorprese, potrebbero essere soldi ben spesi.