Licenza
Sistema operativo
Linux
Lingua
Italiano
Recensito da

Gestione file e computer

Mount ISO

Montare immagini ISO con un click

Mount ISO è un service menù di Dolphin che permette di montare facilmente una immagine ISO. Gli utenti Windows sono abituati a usare i Daemon Tools, che sono un meccanismo un po' complicato, a dirla tutta. Su un sistema GNU/Linux, per montare una immagine ISO come se fosse un disco fisico (ottico o fisso), si può usare proprio mount, il comando di sistema che permette l'accesso ai dispositivi di memorizzazione. Questo perché per Linux tutto è un file, quindi non fa particolare differenza se si voglia montare una ISO o una pendrive. Il problema è che non tutti gli utenti si trovano a proprio agio con il terminale. Per questo motivo l service menù è comodo: con un semplice click sul fiel immagine è possibile montarla usando esclusivamente l'interfaccia grafica.
Per utilizzare mount basta creare una cartella e montare il file iso sulla cartella con l'opzione loop: sudo mkdir /mnt/disk sudo mount -o loop ~/immagine.iso /mnt/disk È necessario usare sudo perché per l'uso di mount bisogna avere permessi di amministrazione.
Se non si dispone dei permessi di root, è possibile utilizzare fuseiso, che però di solito non è installato di serie sulle principali distro (si trova comunque nei repository). Utilizzando FUSE il filesystem della ISO viene caricato in userspace, e può quindi essere usato da qualsiasi utente (naturalmente, la cartella di montaggio deve essere creata nella propria home o comunque dove si hanno permessi di scrittura).
Il vantaggio del service menù Mount ISO è che quando si naviga col file manager e si clicca su un file ISO nel menù appare proprio una voce che permette di montare immediatamente l'immagine nella cartella attuale o in un'altra cartella (da selezionarsi). Siccome si utilizza mount, Dolphin riconosce automaticamente il montaggio avvenuto e lo inserisce nel menù a sinistra tra i vari dispositivi disponibili.