Licenza
gratuito /15$
Sistema operativo
WindowsXP
Lingua
Italiano
Dimensione
2.05 Mb
Recensito da

Gestione file e computer

NHC Notebook Hardware Control

Batterie, temperatura di processore e dischi, tutto sotto controllo sul portatile...

Dal Sudtirolo con amore ecco NHC, una utility per tenere sotto controllo l'hardware dei computer portatili. Batterie, risparmio d'energia, surriscaldamento eccessivo...

Tutti i portatili hanno quasi sempre "di serie" una serie di strumenti per ottimizzare l'uso della batteria e per evitare un eccessivo riscaldamento del processore. Chi non ne è pienamente soddisfatto, o preferisce un modo alternativo per visualizzare, monitorare e modificare alcuni parametri, può affidarsi a strumenti come NHC, gratuito per un uso personale e non commerciale (ufficio, lavoro, studio etc).

Manfred Jaider, l'autore del programma, ha cercato di riunire in una unica intuitiva interfaccia tanti strumenti utili accontentando sia l'utente meno esperto che lo smanettone in cerca della miglior ottimizzazione possibile.

NHC, per la gioia di chi ama i fronzoli (utili), aggiunge opzionalmente tante iconcine a fianco all'orologio di sistema. Dati come la temperatura del processore, la velocità, il tipo di risparmio energetico scelto e molto altro ancora appaiono in forma di popup, e dalle stesse iconcine è possibile con un clic accedere alle varie configurazioni del programma.

A fianco dei programmi ridotti ad icona è invece possibile visualizzare una grande e comprensibile "batteria" che, al passaggio del mouse, mostra un popup pieno di informazioni riguardo al consumo e al tempo rimanente di carica.

Ma le vere chicche sono nell'interfaccia vera e propria di NHC che attraverso una decina di linguette guida l'utente a controllare lo stato generale del portatile, la velocità della CPU, i voltaggi e moltiplicatori (modificabili nei dettagli), l'ACPI (la gestione del risparmio energetico), batterie, scheda grafica ATI, e persino la temperatura degli hard disk dove possibile.

Chi non vuol perdersi nelle opzioni può scegliere l'opzione "Dynamic Switching" per far regolare automaticamente il consumo e la potenza del processore in base all'utilizzo del notebook. Ma opzionalmente, consigliato solo a chi sa cosa fare e perché , intervenendo sui valori dei vari moltiplicatori si può persino personalizzare "la forbice" di intervento del Dynamic Switching".

Tutto questo, ed altro ancora, vale per la versione gratuita del programma. Chi ne deve far un uso in ambito lavorativo deve ricorrere alla versione Professional che aggiunge anche molte altre caratteristiche interessanti.

La versione a pagamento può infatti essere avviata come Servizio di Windows, consente la creazione di profili selezionabili con un clic, offre opzioni per personalizzare la visualizzazione del livello della batteria e prevede il supporto tecnico. Un vero gioiellino per chi non si ferma alle utility "di serie".

NB: anche se definita ancora una "pre-release" della versione 2.0, il programma durante le lunghe e ripetute prove non ha dato nessun segno di mancamento. Richiede la presenza di .Net Framework

PS: visto che l'autore è del Sudtirolo... c'è da sperare in una versione italiana di NHC?;)