Licenza
gratuito
Sistema operativo
Windows 8
Lingua
Italiano
Dimensione
15.63 Mb
Recensito da
Pubblicato il
01 luglio 2013

Audio e video

OpenAviToGif

Conversione da AVI a GIF in un clic. Gratuito, GPL, per Windows

Convertire le immagini in movimento di un AVI in una GIF? Niente di più semplice, se si ha a disposizione lo strumento giusto. E OpenAviToGif sembra proprio il software più semplice per ottenere la conversione da AVI a GIF.
Nonostante sia ancora alla versione 0.5 e in beta, OpenAviToGif si presenta come uno strumento di tipo punta&clicca semplicissimo da usare e adatto a tutti, anche a coloro che hanno conoscenze più approfondite e vogliono arricchire il tool con una funzione personalizzata. OpenAviToGif è infatti rilasciato con licenza GPL e viene messo a disposizione con il codice sorgente, per migliorarlo o arricchirlo.

Per iniziare a usare fin da subito il programma, bisogna collegarsi al link indicato nella scheda del software e cliccare sul pulsante verde Download .

A trasferimento completato, bisogna estrarre l'archivio. Nella cartella, bisogna fare doppio clic sull'eseguibile OpenAviToGif.exe . Compare così la schermata del programma.



Un clic su Add permette di inserire in lista il primo video AVI da convertire. Il programma supporta anche file MKV, MPG, MP4, FLV, RM e MOV. Una volta caricato il video di interesse, bisogna selezionarlo dall'elenco (perché OpenAviToGif supporta anche la conversione in modalità batch) e selezionare le opzioni di conversione, cliccando sul pulsante Edit e indicando le proprie preferenze.



Un clic su OK permette di confermare le scelte effettuate, mentre il clic su Convert permette di procedere nella conversione richiesta verso il formato GIF. Qualora si vogliano rendere definitive le opzioni di conversione per tutti i filmati da trasformare in GIF, si può cliccare su File/Set default settings e indicare le proprie preferenze.



Insomma, con pochi clic si riesce a convertire qualsiasi filmato multimediale in una GIF. Qualora il programma dia errore in avvio relativamente alla mancanza di una libreria DLL di DirectX (nello specifico, d3dcompiler_43.dll ), questo problema è facilmente risolvibile scaricando da qui l'archivio con la DLL incriminata, da estrarre e copiare direttamente nella cartella dove si è estratto il programma, evitando di "manomettere" le cartelle di sistema ed evitando di scomodare le procedure di registrazione delle DLL.