Licenza
gratuito /30$
Sistema operativo
WindowsXP
Lingua
Italiano
Dimensione
5.15 Mb
Recensito da

Sicurezza privacy antivirus

Password Depot

Raccoglie e gestisce password con tanto di barretta comoda e a portata di mano, in...

Superaccessoriato gestore di password, con qualche strumento in più rispetto ai programmi di questo tipo.
Consente di memorizzare tantissime password di qualsiasi tipo con un occhio d'attenzione a quelle necessarie durante la navigazione web, di gestirle per gruppi o di generare file (cifrati) che le contengono tutte insieme. Offre anche un comodo strumento per tirar fuori la password giusta al momento giusto.

Il programma e tutti i dati in esso conservati sono accessibili tramite l'intuitiva interfaccia standard ma anche attraverso una singolare barretta chiamata "TopBar" che può essere piazzata in alto sullo schermo: con pochi clic è possibile accedere ai dati memorizzati ottenendo, ad esempio, la giusta "chiave" d'ingresso ai propri siti ed account privati senza alcuna fatica.

La barretta, così come tutto il programma, può essere a sua volta "chiusa a chiave" con un click su "Lock" e ridotta ad icona a fianco all'orologio di sistema nell'eventualità che qualche altro utente utilizzi lo stesso computer. Solo conoscendo la "supermagapassword" generale si può accedere di nuovo ai dati e ai comandi del programma.

Una chicca di Password Depot consiste nel mostrare graficamente il livello di a sicurezza di una password, con un colore che va dal livello pericoloso rosso ai livelli super sicuri verde e blu. Questa colorazione accompagna tutte le immissioni di password ed anche la creazione delle nuove. Con l'incluso "Password Generator" è comunque possibile generare enormi parole chiave casuali che sono sicuramente più sicure e difficilmente rintracciabili da utenti malintenzionati.

Per dirla con gli autori del programma è senz'altro più facile indovinare il nome del cane di 5 lettere piuttosto che una password come "g/:1bmV5T$x_sb}8T4@CN?A:y:Cwe-k)mUpHiJu:0md7p@" che richiederebbe per essere scovata 307 anni di tentativi ad un processore da un giga.

Le liste di password, così preziose, possono essere anche conservate e utilizzate con una memoria/chiavetta USB insieme al programma stesso. Grazie all'opzione "auto-complete" non è sempre necessario selezionare i dati memorizzati nel programma, che possono essere automaticamente disponibili nelle finestre di dialogo dei servizi e delle pagine che chiedono richiedono l'accesso protetto.

Dulcis in fundo: Password Depot mette a disposizione il "motore" di cifratura per la protezione di qualsiasi file tramite password.
La funzione "Encrypt external files" sta proprio li per questo!

Sicuro, grazie agli algoritmi BlowFish e Rijndael, e ricchissimo di opzioni e strumenti che non lasceranno delusi gli inguaribili smanettoni, Password Depot viene distribuito in prova gratuita per un mese.

Al termine della prova è possibile continuare ad usarlo in modalità "Freeware" limitata a 20 password, più che sufficienti per un utente umano.

Per un uso più intensivo, e la comoda possibilità di importare elenchi di password salvati, occorre pagare 29 dollari.