Licenza
gratuito
Sistema operativo
WindowsXP
Lingua
Italiano
Dimensione
518 Kb
Recensito da
Pubblicato il
30 gennaio 2007

Gestione file e computer

Process Lasso

Controlla, abbassa e ripristina la priorità dei processi che in Windows usano troppa...

Process Lasso cerca di tenere al guinzaglio i processi che sovraccaricano la CPU; il suo obiettivo è quello di contenere l'esuberanza di certi processi "fuori controllo" che potrebbero quasi bloccare Windows, frenandoli automaticamente e, in certi casi, anche terminandoli .

In determinati casi diventa complicato persino raggiungere il Task Manager ma Process Lasso è già al suo posto, se ci si è premurati di farlo partire all'avvio: in caso di bisogno tira quindi le redini dei processi che tentano di spremere troppo la CPU a discapito della reattività generale del sistema; come? Riducendo temporaneamente la loro priorità.

Process Lasso cerca di intervenire anche quando è la concomitanza di più processi ad essere responsabile della riduzione di reattività generale, ma non è stato ideato con l'intento di sostituire il task manager.

Per farlo funzionare senza pensare, è sufficiente installarlo e lasciarlo agire con le impostazioni di default: è estremamente efficiente e utilizza pochissimo la CPU. È suddiviso in due parti: il programma effettivo, chiamato "Process Governor", separato dall'interfaccia utente tanto che è possibile chiudere tranquillamente quest'ultima in modo definitivo e lasciare comunque operative le funzioni essenziali di Process Lasso. Il Process Governor può anche essere fatto partire come servizio, in modo da essere attivo anche prima del login di qualsiasi utente. I programmatori però sono talmente orgogliosi del lavoro fatto da raccomandare di tenere attiva (nel systray) anche l'interfaccia utente per quando serve, perché tanto anche quella consuma ben poco.

Il controllo dei processi che effettua Process Lasso è basato su regole definite dall'utente, in un tentativo di governare meglio la quantità di risorse relative alla CPU, ottenendo normalmente una migliore velocità di risposta in situazioni di "carico pesante". Offre inoltre la possibilità di impostare le priorità di default con le quali far partire i processi, la terminazione di processi non consentiti, e il logging dei processi eseguiti.

Ogni cambiamento effettuato da Process Lasso avviene solo quando davvero serve; ad ogni modo niente paura: non effettua nessun cambiamento permanente ed in ogni caso, assicurano gli sviluppatori, se per qualsiasi motivo il programma non risulta gradito, alla disinstallazione tutto torna allo stato originario.

Sul sito del produttore è possibile reperire un po' di documentazione e frequentare i forum dedicati.

Process Lasso è disponibile per Windows 2000/XP e 2003 in versione 32bit e a 64 bit per XP e 2003 x64, in lingua inglese (ma sono benvenute offerte di traduzioni in altre lingue), in versione free e in versione pro. Attualmente queste due versioni non sono differenti: la versione pro è quella che si accaparra chi decide di supportare il lavoro dei programmatori versando dai 14,95$ in su.
CPU, non rispondi? Ma perché non rispondi? E rispondiii! ( GF )

Programmi simili:
Process tamer
Process explorer