Licenza
gratuito
Sistema operativo
Windows Seven
Lingua
Italiano
Dimensione
561 Kb
Recensito da
Pubblicato il
27 agosto 2012

Audio e video

Rylstim Screen Recorder

Uno screenrecorder portable che funziona in due clic. Gratuito, per Windows

Registrare quanto avviene sul Desktop del proprio PC potrebbe essere una necessità. E spesso i software che consentono di confezionare gli screencast, gli screenrecorder, sono complicati da usare, costosi e poco smart. Così, si rischia di perdere davvero un'infinità di tempo per creare un video di pochi minuti, che permetta agli amici e ai colleghi di visionare quanto accade sul proprio PC. E spesso si abbandona l'idea di usare i video a supporto di una spiegazione, nonostante si sia consci di quanto valga un'immagine rispetto a mille parole.

Esiste però una soluzione gratuita che consente di registrare al volo quanto si esegue sul PC, senza perdere tempo con troppe opzioni e senza dover installare applicativi ingombranti. Questa soluzione si chiama Rylstim Screen Recorder. Questo screenrecorder ha la particolarità di poter essere configurato in un paio di clic e, una volta pronto, è sufficiente premere su un solo pulsante per avviare la registrazione di quanto si sta eseguendo sullo schermo. Inoltre, non richiede installazione, per cui potrebbe diventare un ottimo strumento da conservare sulla propria pendrive, per usarlo ovunque e su qualunque computer si renda necessario.

Così, una volta scaricato l'archivio ZIP dal link indicato, è sufficiente estrarne il contenuto e avviare con un doppio clic l'eseguibile NSR. Compare così l'unica schermata del programma, quella che permette di lanciare la registrazione a schermo intero del Desktop.



Cliccando sul menù a tendina Codec è possibile scegliere il codificatore con cui registrare il video. Fra i tanti è disponibile anche il DivX e il Toshiba YUV Codec. A differenza di molti altri screenrecorder, Rylstim Screen Recorder consente anche di scegliere il framerate del video, impostato per default a 18 FPS.



La sezione Mouse , in alto, permette di evidenziare con dei cerchietti rossi i clic destro e sinistro del mouse eseguiti durante la registrazione dello schermo. Si sceglie poi la destinazione del file video AVI in File Path e si inizia con Start Record . Per interrompere la registrazione, è sufficiente cliccare F9 sulla tastiera. Al termine, il video verrà riprodotto in automatico dal lettore multimediale di default presente sul sistema e sarà quindi pronto per essere fornito ad amici, colleghi, clienti oppure per essere distribuito ad un pubblico più ampio, attraverso le piattaforme di sharing come YouTube.