Licenza
gratuito
Sistema operativo
Windows 8
Lingua
Italiano
Dimensione
20.1 Mb
Recensito da

Audio e video

Satsuki Decoder Pack

Decodificare tutte le estensioni dei file video, per visualizzarli senza problemi....

Una delle difficoltà che spesso gli utenti devono affrontare quando hanno la necessità di visualizzare un file video è quello di non ritrovare installato su sistema i codec utili alla visualizzazione. Così si rischia di impazzire alla ricerca su Internet del pacchetto di decodifica giusto per far sparire l'annoso errore che il player multimediale restituisce all'inizio della riproduzione.

Per risolvere la situazione in modo semplice e veloce, esistono tutta una serie di pack già pronti che vanno installati per avere sulla macchina tutti i codec necessari ad ogni occasione. Uno dei tanti pack, forse meno conosciuto degli altri, è Satsuki Decoder Pack. A differenza delle altre soluzioni, Satsuki Decoder Pack non contiene i codec, ma si basa su decodificatori e filtri.

Il programma, di natura open source, è un po' più lungo da installare rispetto ad altri software, in quanto durante il setup viene chiesto all'utente di configurare il funzionamento dell'applicativo stesso. Inoltre, Satsuki Decoder Pack è privo di GUI e una volta installato prevede la presenza di un solo pannello di controllo da cui modificare le scelte effettuate durante il setup.

Per scaricare il programma sul PC, seguire il link indicato nella scheda dell'applicativo e cliccare sul primo link disponibili. A download terminato, un doppio clic sul pacchetto scaricato permette di avviare il setup.



Un clic su OK porta l'utente alla prima schermata, dove è possibile scegliere un'installazione completa ( Single Clic Install ), un'installazione Step by Step per una semplice ottimizzazione o un Advanced installation per gli utenti esperti. Selezionare quest'ultima opzione e procedere con Next .



Nella seconda schermata, selezionare il player per i file video, per i file audio e per i DVD. Se si vuole essere sicuri di avere sempre l'opportunità di riprodurre tutti i tipi di formato, selezionare mpc-hc in tutte le colonne. Confermare con Next .



L'ultima schermata consente di selezionare i diversi filtri e decodificatori disponibili. Se si sa quello di cui si ha bisogno, modificare i parametri secondo necessità, altrimenti mantenere quelli indicati di default. Cliccare su Next , su Install e infine su Close .



Nel menù Start/Start Screen sarà presente un collegamento con nome Configuration . Un clic consente di aprire il pannello di controllo di Satsuki Decoder Pack. Qui, nel primo pannello è possibile modificare alcune impostazioni di riproduzione, da salvare eventualmente in un profilo personalizzato.



Il secondo pannello, Associations , consente di modificare le associazioni fra le estensioni dei file e i programmi di riproduzione, indicando eventualmente anche nuove estensioni e nuove applicazioni.



Dalle prove effettuate, con Satsuki Decoder Pack il sistema è riuscito a digerire file multimediali di diverso tipo, anche di formato molto poco conosciuto. Le uniche problematiche si sono avute durante la fase di download e il successivo avvio del pannello di controllo. Infatti, in entrambi i casi, l'antivirus Avast indicava un file sospetto/infetto denominato SDPCPL.exe , spostandolo in quarantena e limitando di conseguenza il download e l'avvio del pannello di controllo dopo l'installazione. Per il download, si è risolto utilizzando il primo link indicato nella pagina ufficiale del programma (quello che non presenta l'estensione fr ), mentre per l'avvio del pannello di controllo, si è chiesto ad Avast di ripristinare il file e di escluderlo dalla lista delle scansioni. Da un'ulteriore indagine con VirusTotal, il file è risultato pulito e quindi è da considerare per Avast un falso positivo.

Risolto il problema dell'antivirus, il pannello di controllo del programma non voleva saperne di avviarsi, indicando la mancanza della libreria comctl32.ocx . Il test è stato effettuato su Windows 8 e in questo sistema operativo, la libreria è stata sostituita nella cartella System32 di Windows dal file MSCOMCTL32.ocx .

Il problema è stato brillantemente risolto chiedendo al sistema operativo di eseguire il file SDPCPL.exe in modalità di compatibilità, indicando come piattaforma Windows XP SP3 ( tasto destro/Proprietà/Compatibilità/Esegui il programma in modalità compatibilità per/Windows XP SP3 ).