Licenza
Sistema operativo
Linux, Mac-OSX, Windows 10, Windows Seven
Lingua
Inglese
Recensito da

TagsToo

Assegnare tag ai propri file su qualsiasi sistema operativo

TagsToo è un file manager che gestisce i tag dei file a prescindere dal sistema operativo. Uno dei più avanzati sistemi per taggare i propri file e ricercarli in seguito è Baloo, ma ha il difetto di funzionare per ora soltanto su sistemi GNU/Linux. TagsToo, invece, è un programma crossplatform, e offre la possibilità di taggare i file con parole chiave e simboli, per identificarli immediatamente. Il programma stesso include anche la funzione dei ricerca dei file. L’interfaccia utilizza pulsanti vistosi, che ricordano le interfacce di molti programmi delgi anni 2000, con uno stile ben diverso da quelli proposti dagli altri file manager in circolazione, ma una volta abituato l’occhio non danno alcun fastidio.

L’interfaccia principale di TagsToo si presenta con una struttura simile a quella di Esplora Risorse, con un diagramma ad albero delle cartelle sulla sinistra e l’elenco dei file sulla destra, ordinabile per nome, dimensione, o data. Ovviamente, è possibile leggere subito i tag, visto che una colonna è dedicata proprio ad essi.

Le immagini, tipo di file per cui i tag sono molto comodi, vengono visualizzate come anteprima. La funzione integrata di ricerca dei file è ovviamente molto dettagliata: non permette soltanto di indicare i tag che si vogliono avere, ma anche quelli che si vogliono escludere. Inoltre, si indica il tipo di file e il percorso in cui si vogliono cercare.

Quando si assegna un nuovo tag a un file, viene offerta una fienstra che permette di indicare non soltanto il testo del tag, ma anche la forma e il colore. Queste due caratteristiche, quasi uniche nel mondo dei programmi per il tag dei file, sono molto comode per riconoscere a colpo d’occhio i vari tag senza nemmeno bsogno di leggere il testo.