Licenza
gratuito
Sistema operativo
Lingua
Italiano
Dimensione
1.1 Mb
Recensito da
Pubblicato il
09 novembre 2007

Gestione file e computer

Tidy Start Menu

Cura dimagrante per i tanti collegamenti del Menu Avvio, da risistemare con questa...

Il Menu Avvio sta lì, si ingrassa, prende forma, si allunga, si snoda, cresce insomma. Nuovi programmi si aggiungono, e quando dal Menu Avvio si accede ai programmi si apre una selva districata di cartelle e menu a discesa: il caos digitale.

Con una interfaccia semplice e tradotta in italiano, e pochi ma semplici passaggi, Tidy Start Menu consente di riordinare e sistemare in comodi "cassetti" i tanti collegamenti presenti, dividendo le utility dai programmi di grafica, le applicazioni per lavoro da quelle ludiche.

Certo, si può fare anche a mano andando a scovare le giuste cartelle del sistema e spostando manualmente i collegamenti ma.. Tidy Start Menu è infinitamente più comodo e può anche tener conto, gestendoli separatamente o insieme, i vari menu avvio dei vari account presenti sul sistema.

Il programma è gratuito ma gran parte delle funzioni più interessanti sono relegate alla versione "pro" a pagamento (20$ circa).

Due le modalità a disposizione: Esplora Risorse consente di muovere e gestire i collegamenti in maniera simile a quel che si può fare andando nella cartella Menu Avvio del sistema. Qualche limitazione di troppo, per chi non ha la versione PRO, fanno preferire l'altra intuitiva modalità offerta dal programma, non a caso chiamata "modalità semplice"!

Per spostare i programmi nelle nove categorie proposte (Ufficio, Utilità, Giochi etc) è sufficiente scegliere il bottone relativo alla categoria desiderata e poi scegliere i programmi da includervi. Il programma, automaticamente, acchiappa già da solo qualche programma e collegamento ma comunque le operazioni di scelta richiedono non più di qualche minuto. Solo nella versione Pro è possibile personalizzare le categorie esistenti ed aggiungerne di nuove.

Si possono anche "nascondere" temporaneamente collegamenti a programmi che non si vogliano vedere (o far vedere) nel proprio Menu o in quello di altri utenti dello stesso Pc. Una comodità non da poco per chi deve gestire un computer "di famiglia"!

Una volta operate tutte le scelte, il Menu Avvio risulta già riorganizzato e snello, con poche voci disponibili (Ufficio, Giochi, etc) che raggruppano il marasma precedente.

Tidy Start Menu consente anche di salvare il menu in formato XML o di salvare e ripristinare con pochi clic lo stato del Menu Avvio, anche al fine di ripristinare eventuali modifiche non gradite.

Con i 20 dollari circa della registrazione, catapultandosi nella versione PRO, si possono creare categorie, disinstallare programmi con un clic, modificare le icone delle cartelle del menu avvio, e garantirsi riconoscenza (e aggiornamenti) a vita.