DR-DOS cancella un software, problemi di GPL?

Di recente il progetto open source FreeDOS aveva denunciato il fatto che la versione 8.1 dello storico sistema operativo DR-DOS contenesse componenti protetti dalla GPL e da altre licenze open o commerciali. DR-DOS 8.1 è ora sparito


Roma – All’inizio del mese la società DR-DOS , ex DeviceLogics , ha lanciato una nuova versione del suo omonimo e storico sistema operativo a linea di comando che promette, tra le altre migliorie, il supporto a partizioni più grandi e un maggior numero di utility. Il numero di versione 8.1 dato alla nuova release sembra suggerire che si tratti di un aggiornamento della precedente 8.0, ma è davvero così?

In un messaggio apparso la scorsa settimana sul sito di FreeDOS, un noto sistema operativo open source compatibile con MS-DOS, si afferma che DR-DOS 8.1 stravolge la versione precedente adottando un kernel completamento diverso e integrando tutta una serie di nuovi componenti. Il problema, secondo FreeDOS, è che si tratta per buona parte di software sviluppati da terze parti che DR-DOS utilizzerebbe senza alcuna autorizzazione e in violazione delle leggi sul copyright. In sostanza, la nuova versione di DR-DOS, che viene venduta al prezzo di 45 dollari, includerebbe una versione “malamente modificata” del kernel open source di OpenDOS , un paio di componenti di FreeDOS, e diversi altri programmi – tra cui Ranish Partition Manager e PKZip – con licenze freeware o shareware.

“Questo significa che il così chiamato DR-DOS 8.1 non è altro che un’accozzaglia di vecchi tool più una collezione di altri programmi palesemente commercializzati senza permesso e in violazione dei rispettivi termini di licenza”, si legge sul sito di FreeDOS. Tra le licenze infrante da DR-DOS vi sarebbe anche quella GPL.

A meno di una settimana dalla pubblica denuncia di FreeDOS, la società che sviluppa DR-DOS ha apparentemente eliminato dal proprio sito qualsiasi riferimento alla versione 8.1 del proprio OS. L’unica traccia rimasta di DR-DOS 8.1 la si può trovare nella cache di Google . Com’è facile immaginare, molti hanno collegato questa improvvisa “sparizione” con le rimostranze della comunità di FreeDOS.

È curioso notare come sul sito di DR-DOS non vi sia più alcuna traccia neppure della versione 8.0: la sola release disponibile, infatti, è la 7.03, il cui codice è ancora lo stesso della ” gestione Caldera “.

È possibile leggere l’ingarbugliata storia di DR-DOS e OpenDOS qui .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    5 --
    ...a quando l'iconcina per il rosik?
  • Cavallo GolOso scrive:
    con delle macro?
    saaaaaaaaaaaaalve.mi chiedevo se non è possibile da parte della comunità amante dell'open creare via VBA dei tool di conversione da DOC / XLS / MDB a open document.non credo che per gente così cazzuta sia improponibile, no?non serve conoscere il formato proprietario, basta usarlo attraverso l'applicazione stessa.Si usa direttamente word, excel ecc ecc.si fa un programma, una macro, uno script che tipo "plug-ing" direttamente in MS Office et opplà, si esporta l'OPEN DOCUMENT super mega standard.se poi c'è un parser, si ingloba.Enorme cazzata?
    • Anonimo scrive:
      Re: con delle macro?
      Non lo so, ma hai l'avatar troppo simpatico :$
    • Anonimo scrive:
      Re: con delle macro?
      - Scritto da: Cavallo GolOso
      saaaaaaaaaaaaalve.

      mi chiedevo se non è possibile da parte della
      comunità amante dell'open creare via VBA dei tool
      di conversione da DOC / XLS / MDB a open
      document.

      non credo che per gente così cazzuta sia
      improponibile, no?

      non serve conoscere il formato proprietario,
      basta usarlo attraverso l'applicazione stessa.

      Si usa direttamente word, excel ecc ecc.
      si fa un programma, una macro, uno script che
      tipo "plug-ing" direttamente in MS Office et
      opplà, si esporta l'OPEN DOCUMENT super mega
      standard.

      se poi c'è un parser, si ingloba.

      Enorme cazzata?Non sono un programmatore ma se anche fossi in grado di realizzarla non lo farei mai, soprattutto in questo momento. Sta agli utenti di Office convincere Billo a supportare quel formato. Se insiste che non s'ha da fare immagino che ne paghera' le conseguenze.
  • Anonimo scrive:
    Meglio se non l'adotta
    Se una persona manda a me un file di word io lo potrò aprire con OO, magari con alcuni avrò dei problemi ma li potrò aprire.Ma se io mando un file ODF a uno con MS Office, oppure questa persona deve scaricare un file da un sito della pubblica amministrazione in formato ODF con Office non potrà vederlo e sarà costretto a installare e usare OO o simili.
    • Anonimo scrive:
      Re: Meglio se non l'adotta
      - Scritto da: Anonimo
      Se una persona manda a me un file di word io lo
      potrò aprire con OO, magari con alcuni avrò dei
      problemi ma li potrò aprire.

      Ma se io mando un file ODF a uno con MS Office,
      oppure questa persona deve scaricare un file da
      un sito della pubblica amministrazione in formato
      ODF con Office non potrà vederlo e sarà costretto
      a installare e usare OO o simili.Appunto per questo e' meglio se l'adotta.
  • Anonimo scrive:
    Spero che MS non lo faccia
    e il vostro standard sociale, aperto, libero, comunista andrà nel dimenticatoio, come presto vi andranno fireshit e google
    • Anonimo scrive:
      Re: Spero che MS non lo faccia
      - Scritto da: Anonimo
      e il vostro standard sociale, aperto, libero,
      comunista andrà nel dimenticatoio, come presto vi
      andranno fireshit e googleMha, UNIX c'era prima e robabilmente ci sara' dopo MS.
    • Anonimo scrive:
      Re: Spero che MS non lo faccia
      - Scritto da: Anonimo
      e il vostro standard sociale, aperto, libero,
      comunista andrà nel dimenticatoio, come presto vi
      andranno fireshit e googlemi spiace per te...
    • Anonimo scrive:
      Re: Spero che MS non lo faccia
      - Scritto da: Anonimo
      e il vostro standard sociale, aperto, libero,
      comunista andrà nel dimenticatoio, come presto vi
      andranno fireshit e googleMa tappati il cvlo!
      • Anonimo scrive:
        Re: Spero che MS non lo faccia
        Si ma i moderatori dovrebbero bloccare la gente come quello che ha scritto questa cosa. Cancellato sto post, non esprime un'opinione ma fa solo del razzismo bello e buono. Al razzista di sopra posso solo dire che mi dispiace.....
  • Anonimo scrive:
    se M$oft non adotta OpenDoc...
    ...francamente peggio per lei.Già da qualche anno non uso più MS Office, in azienda abbiamo adottato Ooo come standard...
    • Anonimo scrive:
      Re: se M$oft non adotta OpenDoc...
      Quanti dipendenti ha la tua azienda? 1?Fai il nome, please!- Scritto da: Anonimo
      ...francamente peggio per lei.
      Già da qualche anno non uso più MS Office, in
      azienda abbiamo adottato Ooo come standard...
      • Anonimo scrive:
        Re: se M$oft non adotta OpenDoc...
        - Scritto da: Anonimo
        Quanti dipendenti ha la tua azienda? 1?

        Fai il nome, please!

        - Scritto da: Anonimo

        ...francamente peggio per lei.

        Già da qualche anno non uso più MS Office, in

        azienda abbiamo adottato Ooo come standard...Impara a quotare, please!
  • nattu_panno_dam scrive:
    M$ != standard.
    Se li adotta lo farà a modo suo, e non saranno pienamente compatibili con le altre suite, come ha sempre fatto.
  • TomSawyer scrive:
    già vedo l'implementazione
    Come al solito l'implementazione sarà la solita ciofeca...come in passatosambakerberosla crittazionde della vpneccetera eccetera...chissà come mai tutti i formati che non nascono in microsoft sono suppoortati da schifo...il colmo e' che quando rilasciano le specifiche dei loro formati, si scoprono bachi ed errori a go-go....vabbè speriamo bene... tanto che vuoi fare in regime dittatoriale di monopolio, la parola piu' comune è speriamo bene
    • nattu_panno_dam scrive:
      Re: già vedo l'implementazione
      - Scritto da: TomSawyer
      Come al solito l'implementazione sarà la solita
      ciofeca...

      come in passato
      samba
      kerberos
      la crittazionde della vpn

      eccetera eccetera...

      chissà come mai tutti i formati che non nascono
      in microsoft sono suppoortati da schifo...
      il colmo e' che quando rilasciano le specifiche
      dei loro formati, si scoprono bachi ed errori a
      go-go....

      vabbè speriamo bene... tanto che vuoi fare in
      regime dittatoriale di monopolio, la parola piu'
      comune è
      speriamo beneBah, non è un suo interesse essere compatibile, quindi cè poco da sperare, bachi o quello che sia.
  • Anonimo scrive:
    Non ci credero' mai!!!
    Non ci credero' mai!!!
  • Anonimo scrive:
    Tanto è inutile
    Sarà sempre incompatibile: se Office scriverà OpenDocument, lo farà in una maniera "leggermente incompatibile" con lo standard vero, ed in più aggiungerà 1000 altri tag proprietari. Lo rovineranno, come con HTML e Explorer. Meglio tenere separati i documenti scritti bene (OpenDocument) da quelle accozzaglie di dati binari (M$ Office). Almeno si capisce lontano un miglio, dall'estensione del file, la qualità dei dati al suo interno.
    • Anonimo scrive:
      Re: Tanto è inutile
      lo standard thml e OpenOffice Below are the results of attempting to parse this document with an SGML parser. 1. Error Line 14 column 16: an attribute value must be a literal unless it contains only name characters. You have used a character that is not considered a "name character" in an attribute value. Which characters are considered "name characters" varies between the different document types, but a good rule of thumb is that unless the value contains only lower or upper case letters in the range a-z you must put quotation marks around the value. In fact, unless you have extreme file size requirements it is a very very good idea to always put quote marks around your attribute values. It is never wrong to do so, and very often it is absolutely necessary. ✉ 2. Error Line 15 column 14: an attribute value must be a literal unless it contains only name characters. ✉ 3. Error Line 16 column 14: an attribute value must be a literal unless it contains only name characters. ✉ 4. Error Line 17 column 14: an attribute value must be a literal unless it contains only name characters. ✉ 5. Error Line 18 column 14: an attribute value must be a literal unless it contains only name characters. ✉ 6. Error Line 19 column 14: an attribute value must be a literal unless it contains only name characters. ✉ 7. Error Line 22 column 15: an attribute value must be a literal unless it contains only name characters. ✉ 8. Error Line 25 column 15: an attribute value must be a literal unless it contains only name characters. ✉ 9. Error Line 28 column 15: an attribute value must be a literal unless it contains only name characters. ✉ 10. Error Line 31 column 15: an attribute value must be a literal unless it contains only name characters. ✉ 11. Error Line 34 column 15: an attribute value must be a literal unless it contains only name characters. ✉ 12. Error Line 41 column 15: an attribute value must be a literal unless it contains only name characters. ✉ 13. Error Line 44 column 15: an attribute value must be a literal unless it contains only name characters. ✉ 14. Error Line 47 column 15: an attribute value must be a literal unless it contains only name characters. ✉ 15. Error Line 50 column 15: an attribute value must be a literal unless it contains only name characters. ✉ 16. Error Line 53 column 15: an attribute value must be a literal unless it contains only name characters. ✉ 17. Error Line 58 column 15: an attribute value must be a literal unless it contains only name characters. ✉ 18. Error Line 61 column 15: an attribute value must be a literal unless it contains only name characters. ✉ 19. Error Line 64 column 15: an attribute value must be a literal unless it contains only name characters. ✉ 20. Error Line 67 column 15: an attribute value must be a literal unless it contains only name characters. ✉ 21. Error Line 70 column 15: an attribute value must be a literal unless it contains only name characters. ✉ 22. Error Line 76 column 31: there is no attribute "NAME". The attribute given above is required for an element that you've used, but you have omitted it. For instance, in most HTML and XHTML document types the "type" attribute is required on the "script" element and the "alt" attribute is required for the "img" element. Typical values for type are type="text/css" for and type="text/javascript" for .
  • Anonimo scrive:
    MS nega che supporterà l'ODF
    http://www.tgdaily.com/2005/10/26/microsoft_denies_odf_for_office_12/index.html
    • Anonimo scrive:
      Re: MS nega che supporterà l'ODF
      "Io sono il migliore. Lo standard sono io.Tutti si devono adeguare a me."william gates III
  • Anonimo scrive:
    Open document
    Probabilmente la marmaglia avrà quello che chiede.Fossi io a decidere vi farei salvare in .txt, maledetti parrucconi pezzenti pretenziosi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Open document
      - Scritto da: Anonimo
      Probabilmente la marmaglia avrà quello che chiede.
      Fossi io a decidere vi farei salvare in .txt,
      maledetti parrucconi pezzenti pretenziosi.Ricordo una decina di anni fa circa quando quel pezzente del DRAGA mise fuori Windows 3.0 con gran caciara e suonate di tromboni e mentre tutti i tiggi facevano vedere lunghe file di musi gialli ululanti e rincitrulliti davanti ai negozi di SW USA che ne aspettavano l' apertura per precipitarsi sugli scaffali a comprare quel cesso di Windows 3.0 che i PRETORIANI del DRAGA presentavano come ENORME passo avati nel SW.Telefonai alla microsoft e gli dissi che a me del windows 3.0 non me ne fregava un cazzo e che mi andava bene il DOS,........mi risero in faccia quei cagoni sbruffoni e riattaccarono il telefono.
      • Anonimo scrive:
        Re: Open document
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Probabilmente la marmaglia avrà quello che
        chiede.

        Fossi io a decidere vi farei salvare in .txt,

        maledetti parrucconi pezzenti pretenziosi.

        Ricordo una decina di anni fa circa quando quel
        pezzente del DRAGA mise fuori Windows 3.0 con
        gran caciara e suonate di tromboni e mentre tutti
        i tiggi facevano vedere lunghe file di musi
        gialli ululanti e rincitrulliti davanti ai negozi
        di SW USA che ne aspettavano l' apertura per
        precipitarsi sugli scaffali a comprare quel cesso
        di Windows 3.0 che i PRETORIANI del DRAGA
        presentavano come ENORME passo avati nel SW.
        Telefonai alla microsoft e gli dissi che a me del
        windows 3.0 non me ne fregava un cazzo e che mi
        andava bene il DOS,........mi risero in faccia
        quei cagoni sbruffoni e riattaccarono il
        telefono.tu c'hai grossa crisi
      • Anonimo scrive:
        9 --
      • Anonimo scrive:
        Re: Open document
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Probabilmente la marmaglia avrà quello che
        chiede.

        Fossi io a decidere vi farei salvare in .txt,

        maledetti parrucconi pezzenti pretenziosi.

        Ricordo una decina di anni fa circa quando quel
        pezzente del DRAGA mise fuori Windows 3.0 con
        gran caciara e suonate di tromboni e mentre tutti
        i tiggi facevano vedere lunghe file di musi
        gialli ululanti e rincitrulliti davanti ai negozi
        di SW USA che ne aspettavano l' apertura per
        precipitarsi sugli scaffali a comprare quel cesso
        di Windows 3.0 che i PRETORIANI del DRAGA
        presentavano come ENORME passo avati nel SW.
        Telefonai alla microsoft e gli dissi che a me del
        windows 3.0 non me ne fregava un cazzo e che mi
        andava bene il DOS,........mi risero in faccia
        quei cagoni sbruffoni e riattaccarono il
        telefono.Pensavi che ti offrissero un capuccino :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Open document

      Probabilmente la marmaglia avrà quello che chiede.
      Fossi io a decidere vi farei salvare in .txt,
      maledetti parrucconi pezzenti pretenziosi.Peccato che anche per il txt esistano tre formati diversi:MS: terminatore di linea CRLFMAC: terminatore di linea CR*nix: terminatore di linea LFmai provato a prendere un file di testo dal mac o da unix e provare a leggerlo col notepad di win? :)EB
      • godzilla scrive:
        Re: Open document
        - Scritto da: Anonimo


        Probabilmente la marmaglia avrà quello che
        chiede.

        Fossi io a decidere vi farei salvare in .txt,

        maledetti parrucconi pezzenti pretenziosi.

        Peccato che anche per il txt esistano tre formati
        diversi:

        MS: terminatore di linea CRLF
        MAC: terminatore di linea CR
        *nix: terminatore di linea LF

        mai provato a prendere un file di testo dal mac o
        da unix e provare a leggerlo col notepad di win?
        :)

        EBdipende dal formato dei ritorni a capo e dalla codifica. in ogni caso sia per linux che per mac ci sono i modi per sistemare l'inconveniente.esempio:unix in generale salva i file di testo con LF, e al momento di leggerli viene aggiunto CR prima di LF. basta usare unix2dos.MacOS una volta salvava solo con CR (non so adesso, non ho mai provato anche se posseggo un Mac). valeva lo stesso discorso. inoltre textedit salva di default con codifica Mac; basta settare nelle preferenze di salvare con codifica Windows e il gioco è fatto.infine, esistono per windows degli ottimi editor che ti permettono di leggere tranquillamente qualsiasi cosa (ad esempio Notepad++ che è anche opensource)un bel mal di testa, comunque :Dciao
  • Anonimo scrive:
    Standard... x gli altri?
    Il discorso degli standard è esatto, ripensandoci però sorge il problema per gli utenti che hanno versioni precedenti di office senza il supporto a opendocument;ho varie ipotesi:1) microsoft crea una patch per tutte le versioni che permetta la lettura (ne dubito)2) microsoft crea un programmino gratuito che esegue la conversione oddoc (gran bella scomodità)3) aggiornerremo tutti office (bella mossa Bill!)4) passeremo tutti a openoffice? (non ho provato la versione 2 però WORD di office mi sembrava superiore rispetto all'altra)5) ?????????
    • Anonimo scrive:
      Re: Standard... x gli altri?

      4) passeremo tutti a openoffice? (non ho provato
      la versione 2 però WORD di office mi sembrava
      superiore rispetto all'altra)la 2 è decisamente valida, graficamente poi hanno scelto un'interfaccia più simile a word..per le funzioni probabilmente word ha qualcosa in più e qualcosa in meno (es l'editor matematico di oo è superiore), tuttavia si parla di funzioni che il 95% dell'utenza non usa
      • Anonimo scrive:
        Re: Standard... x gli altri?
        sull'editor matematico ti sbagli di grosso, meglio oo
        • Anonimo scrive:
          Re: Standard... x gli altri?
          - Scritto da: Anonimo
          sull'editor matematico ti sbagli di grosso,
          meglio ooha detto quello che hai detto tu
        • Anonimo scrive:
          Re: Standard... x gli altri?
          - Scritto da: Anonimo
          sull'editor matematico ti sbagli di grosso,
          meglio oo"es l'editor matematico di oo è superiore"capisco che alle 2 e 15 si sta dormendo...ma io che ho detto!?!?!?!?!?
    • Anonimo scrive:
      Re: Standard... x gli altri?
      - Scritto da: Anonimo
      Il discorso degli standard è esatto, ripensandoci
      però sorge il problema per gli utenti che hanno
      versioni precedenti di office senza il supporto a
      opendocument;Diciamo che hai proprio capito tutto, eh? Guarda che Office Mondo (il probabile nome di Office 12) utilizzerà di default comunque un NUOVO formato, diverso dal .doc del 2000/XP/2003. Ovvio che aprirà anche i vecchi e magari potrà anche salvarci, però il default sarà quello nuovo.E ci scommetto le palle che conoscendo MS implementerà l'ODF in maniera pietosa almeno tutti diranno "fa schifo" e nessuno lo utilizzerà.
      • Anonimo scrive:
        Re: Standard... x gli altri?

        Diciamo che hai proprio capito tutto, eh? Guarda
        che Office Mondo (il probabile nome di Office 12)
        utilizzerà di default comunque un NUOVO formato,
        diverso dal .doc del 2000/XP/2003. ma come te le inventi queste stronzate?Office 12 avrà lo stesso formato di Office 2003, il link cercatelo da te
        • Anonimo scrive:
          Re: Standard... x gli altri?

          ma come te le inventi queste stronzate?

          Office 12 avrà lo stesso formato di Office 2003,
          il link cercatelo da teQuindi se salvo con Office 2003 con Office Xp non lo apro?
    • Anonimo scrive:
      Re: Standard... x gli altri?

      1) microsoft crea una patch per tutte le versioni
      che permetta la lettura (ne dubito)Paccia piu', paccia meno, tanto ogni mese un aggiornamento c'e'. Che vuoi che sia :)E in ogni caso credo sarebbe una DLL/filtro per import/export del formato, quindi neanche una patch.Sul fatto che poi la implementi correttamente, e' un altro paio di maniche.EB
    • Anonimo scrive:
      Re: Standard... x gli altri?

      1) microsoft crea una patch per tutte le versioni
      che permetta la lettura (ne dubito)A quanto dici pare che tu non abbia mai lavorato con diverse versioni di programmi da ufficio, montaggio video, o grafica professionali.Le nuovi versioni hanno quasi sempre caratteristiche in più di quelle vecchie, questo comporta un'incompatibilità implicita delle vecchie versioni con quelle nuove.Con Office 2000 continuerai a nonpoter aprire i documenti OD esattamente come non potrai aprire un documento salvato nel formato Office 12.Spero ora le cose ti siano più chiare, buona giornata
    • Anonimo scrive:
      Re: Standard... x gli altri?
      - Scritto da: Anonimo[...]
      5) ?????????5) Per non dover faticare troppo, MS "espianta" da OO le funzioni di conversione da e verso i formati MS, li corregge e migliora essendo in possesso delle specifiche complete e rilascia il tutto come tool separato, ovviamente rispettando la licenza e spacciandosi per paladina di un opensource sano e patriottico, da distinguersi da quello virale e comunista. Naturalmente OpenClippy, incluso in bundle col tool, sarà disattivabile solo aggiornando Office.
  • Anonimo scrive:
    Domanda
    Ma la petizione online di questi giorni, viene firmata da utenti office o da tutti? Io, usando OOo, non l'ho firmata perché mi sembra assurdo avanzare pretese su un prodotto che non ho comprato. Se fossi un utente di office con regolare licenza l'avrei firmata, negli altri casi lo considero assurdo
    • Anonimo scrive:
      Re: Domanda
      - Scritto da: Anonimo
      Ma la petizione online di questi giorni, viene
      firmata da utenti office o da tutti? Io, usando
      OOo, non l'ho firmata perché mi sembra assurdo
      avanzare pretese su un prodotto che non ho
      comprato. Se fossi un utente di office con
      regolare licenza l'avrei firmata, negli altri
      casi lo considero assurdopotresti essere una persona che si è rotta le scatole di avere problemi di interoperabilitàse Photoshop esporta in PDF, esporta in PDF; ovvio che se usi il PSD non ti puoi lamentare se usi GIMP ... ma il PDF è un formato di interscambio...cosa? come? ma che vuol dire?è un parallelo, ed evidente.Se anceh usi Oo, ma hai clienti ed interlocutori che usano formati proprietari, tu protesti verso questa impossibilità di intercomunicazione ...in fondo se MS office è tanto fico, perchè dovrebbe avere bisogno di uno specifico formato chiuso per tenere vicini i clienti? se è fico, farà meglio il lavoro, che poi potrà essere salvato in un formato che anche uno scarsissimo programma come Oo o So possono aprire... no? ;-)ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: Domanda
        - Scritto da: Anonimo
        Se anceh usi Oo, ma hai clienti ed interlocutori
        che usano formati proprietari, tu protesti verso
        questa impossibilità di intercomunicazione ...In questi (pochi) casi chiedo cortesemente, se come da netiquette mi possono rispedire i documenti in un formato che posso leggere.IMHO il problema è un altro: dovrebbe essere la PA che decide di adottare un formato di scambio standard per i suoi documenti. In via transitoria sono accettati pure i vari doc, poi non più. Se microsoft si addeguerà alle esigenze di questo mercato, bene, altrimenti sarà tagliata fuori. Dove sta la differenza? Che nel caso della petizione sono dei non clienti a chiedere la modifica di un prodotto, nel secondo caso c'è un grosso cliente (la pubblica amministrazione) che decide di adottare degli standard per i documenti e sceglie i prodotti di conseguenza.
        • godzilla scrive:
          Re: Domanda
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          Se anceh usi Oo, ma hai clienti ed interlocutori

          che usano formati proprietari, tu protesti verso

          questa impossibilità di intercomunicazione ...

          In questi (pochi) casi chiedo cortesemente, se
          come da netiquette mi possono rispedire i
          documenti in un formato che posso leggere.di questi tempi se parli di netiquette ti prendono per fesso, non lo sai? :'(
          • Anonimo scrive:
            Re: Domanda
            - Scritto da: godzilla

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo




            Se anceh usi Oo, ma hai clienti ed
            interlocutori


            che usano formati proprietari, tu protesti
            verso


            questa impossibilità di intercomunicazione ...



            In questi (pochi) casi chiedo cortesemente, se

            come da netiquette mi possono rispedire i

            documenti in un formato che posso leggere.

            di questi tempi se parli di netiquette ti
            prendono per fesso, non lo sai? :'(pure se parli di:educazionerispettoregole formali di qualsiasi genere ED ENTITA'onestàonoredignitàvalori (che non siano in una borsa)
        • Anonimo scrive:
          Re: Domanda

          Dove sta la differenza? Che nel caso della
          petizione sono dei non clienti a chiedere la
          modifica di un prodottoPersonalmente sono un cliente; ho preso la mia brava sola con office 2000, passato a OO (ma la licenza del 2000 ce l'ho ancora, e ancora mi brucia) e ora chiedo al buon Cancelli di mettere mano al suo prodotto che tra l'altro ho comprato (insomma, voglio una patch!)
      • Anonimo scrive:
        Re: Domanda
        - Scritto da: Anonimo

        se Photoshop esporta in PDF, esporta in PDF;
        ovvio che se usi il PSD non ti puoi lamentare se
        usi GIMP ... ma il PDF è un formato di
        interscambio...GIMP apre tranquillamente i psd creati con Photoshop CS ;)
  • Anonimo scrive:
    Questa non l'ho capita:
    Vediamo un po': i formati OpenDocument sono già supportati da svariate suite office. Le attuali versioni di MSOffice non lo supportano.Se il formato dovesse prender piede e sostituire quelli MS proprietari, agli utenti MSOffice servirebbe comunque un nuovo programma. La scelta è:- procurarsene uno tra quelli esistenti che già supportano ODC;- aspettare che MS faccia un Office ODC compatibile e comprarlo Ora, se già esistono prodotti validi a costi più che accessibili, perché non usare quelli e basta, invece che chiedere a gran voce a MS la compatibilità con ODC e ricomprarsi Office?
    • Anonimo scrive:
      Re: Questa non l'ho capita:
      Ma se Ms Office lo supporta non cambia niente. Perché tanto di default farà salvare nel suo formato mantenendolo il più popolare.
      • godzilla scrive:
        Re: Questa non l'ho capita:
        vero, ma almeno sarò libero di mandare in giro documenti in formato OpenDocument senza preoccuparmi che chi li riceve abbia Office o OpenOffice.per come la vedo io, sono le aziende a doversi adeguare al mercato, non viceversa!ciao
    • godzilla scrive:
      Re: Questa non l'ho capita:
      il tuo discorso non fa una grinza, senonché gli utenti Office sono già abituati a cambiare versione della suite ogni 2-3 anni... tanto non la pagano!
      • Anonimo scrive:
        Re: Questa non l'ho capita:
        - Scritto da: godzilla

        il tuo discorso non fa una grinza, senonché gli
        utenti Office sono già abituati a cambiare
        versione della suite ogni 2-3 anni... tanto non
        la pagano!
        La maggior parte degli office con cui ho a che fare è il 2000...
        • Anonimo scrive:
          Re: Questa non l'ho capita:
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: godzilla



          il tuo discorso non fa una grinza, senonché gli

          utenti Office sono già abituati a cambiare

          versione della suite ogni 2-3 anni... tanto non

          la pagano!



          La maggior parte degli office con cui ho a che
          fare è il 2000...Ah ma allora sei un "dinosauro".
          • Anonimo scrive:
            Re: Questa non l'ho capita:
            - Scritto da: Anonimo

            La maggior parte degli office con cui ho a che

            fare è il 2000...

            Ah ma allora sei un "dinosauro".Quelli hanno il 97, come da spot. Io sono all'età della pietra :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Questa non l'ho capita:
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            La maggior parte degli office con cui ho a che


            fare è il 2000...



            Ah ma allora sei un "dinosauro".

            Quelli hanno il 97, come da spot. Io sono all'età
            della pietra :)Ma siete veri? Oppure è come uno di quei documentari della BBC con i dinosauri ricostruiti al computer?
    • Anonimo scrive:
      Re: Questa non l'ho capita:
      - Scritto da: Anonimo
      Vediamo un po': i formati OpenDocument sono già
      supportati da svariate suite office.
      Le attuali versioni di MSOffice non lo supportano.
      Se il formato dovesse prender piede e sostituire
      quelli MS proprietari, agli utenti MSOffice
      servirebbe comunque un nuovo programma. "prendere piede" e "divenire uno standard di fatto" è differente.gli standard di fatto sono i docuementi di Office97.praticamente il 97% del pianeta si passa le cazzate con powerpoint e le apre con la versione 97 in tutta tranquillità ... e lo stesso dicasi per i DOC sia di cazzate che di lavoro; tant'è vero che spesso i siti istituzionali lo usano e solo DOPO le segnalazioni di alcuni fanatici passano a PDF o altro
      • Anonimo scrive:
        Re: Questa non l'ho capita:
        - Scritto da: Anonimo

        gli standard di fatto sono i docuementi di
        Office97.
        peccato che ogni tanto arriva quacosa fatto con il 2003 e quindi bisogna avere il word viewer 2003 installato a fianco dell ' office vecchio
    • Anonimo scrive:
      Re: Questa non l'ho capita:

      Ora, se già esistono prodotti validi a costi più
      che accessibili, perché non usare quelli e basta,
      invece che chiedere a gran voce a MS la
      compatibilità con ODC e ricomprarsi Office?esatto: io non chiederei a loro di supportare opendocument: se lo vogliono supportare bene, altrimenti che si scavino la fossa da soli: questa è un'occasione per lasciarli indietro come non se n'erano mai presentate.quello che invece bisognerebbe chiedere è che più pubbliche amministrazioni facciano come lo stato del Massachusettes ed esigano quel formato.ora si spera nell'unione europea che lo sta prendendo in considerazione. quello sì che sarebbe un colpaccio
  • Anonimo scrive:
    Se il DRAGA abbraccia Open Document
    Se il DARGA abbraccia Open Document (e sarà obbligato a farlo se non vorrà essere escluso da grosse fette di mercato...), anche il suo Office dovrà diventare Open Source.
    • Anonimo scrive:
      Re: Se il DRAGA abbraccia Open Document
      - Scritto da: Anonimo
      Se il DARGA abbraccia Open Document (e sarà
      obbligato a farlo se non vorrà essere escluso da
      grosse fette di mercato...), anche il suo Office
      dovrà diventare Open Source.E perché poi? Se usa codice di sua proprietà per manipolare gli opendocument può rilasciarlo con la licenza che vuole: pure HTML è aperto, ma IE non lo è affatto...
      • Anonimo scrive:
        Re: Se il DRAGA abbraccia Open Document
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Se il DARGA abbraccia Open Document (e sarà

        obbligato a farlo se non vorrà essere escluso da

        grosse fette di mercato...), anche il suo Office

        dovrà diventare Open Source.

        E perché poi? Se usa codice di sua proprietà per
        manipolare gli opendocument può rilasciarlo con
        la licenza che vuole: pure HTML è aperto, ma IE
        non lo è affatto...sento un certo odorino di embrace an extend....
        • Anonimo scrive:
          Re: Se il DRAGA abbraccia Open Document
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          Se il DARGA abbraccia Open Document (e sarà


          obbligato a farlo se non vorrà essere escluso
          da


          grosse fette di mercato...), anche il suo
          Office


          dovrà diventare Open Source.



          E perché poi? Se usa codice di sua proprietà per

          manipolare gli opendocument può rilasciarlo con

          la licenza che vuole: pure HTML è aperto, ma IE

          non lo è affatto...

          sento un certo odorino di embrace an extend....BASTA con queste fregnacce, io SO PER CERTO che il DRAGASACCOCCE è agli sgoccioli!!!!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Se il DRAGA abbraccia Open Document
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Se il DARGA abbraccia Open Document (e sarà

        obbligato a farlo se non vorrà essere escluso da

        grosse fette di mercato...), anche il suo Office

        dovrà diventare Open Source.

        E perché poi? Se usa codice di sua proprietà per
        manipolare gli opendocument può rilasciarlo con
        la licenza che vuole: pure HTML è aperto, ma IE
        non lo è affatto...E' finita la TRIPPA x GATTI x il DRAGA.Fatevene una ragione.
      • Anonimo scrive:
        Re: Se il DRAGA abbraccia Open Document
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Se il DARGA abbraccia Open Document (e sarà

        obbligato a farlo se non vorrà essere escluso da

        grosse fette di mercato...), anche il suo Office

        dovrà diventare Open Source.

        E perché poi? Se usa codice di sua proprietà per
        manipolare gli opendocument può rilasciarlo con
        la licenza che vuole: pure HTML è aperto, ma IE
        non lo è affatto...stai mentendo, PRETORIANO DEL DRAGASACCOCCE!!!!!vergognati e pentiti per il tuo trollaggio
        • Anonimo scrive:
          Re: Se il DRAGA abbraccia Open Document

          stai mentendo, PRETORIANO DEL DRAGASACCOCCE!!!!!

          vergognati e pentiti per il tuo trollaggioma ci sei o ci fai?
    • godzilla scrive:
      Re: Se il DRAGA abbraccia Open Document
      perché?a me questo commento puzza di flame e/o FUD lungo un miglio...
      • Anonimo scrive:
        Re: Se il DRAGA abbraccia Open Document
        - Scritto da: godzilla
        perché?

        a me questo commento puzza di flame e/o FUD lungo
        un miglio...se fosse alien?
    • Anonimo scrive:
      Re: Se il DRAGA abbraccia Open Document
      - Scritto da: Anonimo
      Se il DARGA abbraccia Open Document (e sarà
      obbligato a farlo se non vorrà essere escluso da
      grosse fette di mercato...), anche il suo Office
      dovrà diventare Open Source.http://img132.exs.cx/img132/112/glu2tf.jpg
    • Anonimo scrive:
      Re: Se il DRAGA abbraccia Open Document
      - Scritto da: Anonimo
      Se il DARGA abbraccia Open Document (e sarà
      obbligato a farlo se non vorrà essere escluso da
      grosse fette di mercato...), anche il suo Office
      dovrà diventare Open Source.è la fine per il DRAGAAAAAAAAA
    • Anonimo scrive:
      Re: Se il DRAGA abbraccia Open Document
      - Scritto da: Anonimo
      Se il DARGA abbraccia Open Document (e sarà
      obbligato a farlo se non vorrà essere escluso da
      grosse fette di mercato...), anche il suo Office
      dovrà diventare Open Source.un sillogismo che non fa una piega eh?o piuttosto una sparata basata sul nulla? ;-)ciao draga ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Se il DRAGA abbraccia Open Document
      uh? perchè mai?
  • Anonimo scrive:
    Huhuhu M$ è possibilista...
    ...M$ è presa per le OO altro che possibilista :D
Chiudi i commenti