Due chiacchiere con R2D2

Finalmente il traduttore umano/rdiduesco. Per sorridere con gli amici o per creare bellissime suonerie per il cellulare

Roma – Una sequenza incomprensibile di squittii e gorgheggi: così si esprimeva nel 1977 R2D2, robot a forma di lattina della mitica saga di Star Wars . Ora, finalmente, è possibile interloquire con il piccolo androide dispettoso .

R2D2 Translator Interpretato nella intera saga da Kenny Baker , oggi, grazie ai servizi offerti da R2D2 Translator , si avvicina ai fan di tutto il Mondo: un must per gli aficionado della doppia trilogia di George Lucas, una divertente curiosità per tutti gli altri.

Il meccanismo è semplice: basta digitare una stringa di 30 caratteri nell’apposito riquadro sul sito ufficiale per ascoltare la frase pronunciata dalla melodiosa vocina dell’automa.

E se il risultato è gradevole, si può decidere di scaricare la sequenza sonora in un comodo formato MP3 per inserirla nel proprio cellulare come suoneria; oppure impiegarla come suono di sistema sul computer. Il servizio, almeno per il momento, è gratuito. ( L.A. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Robert Hunt scrive:
    google.com
    Good progroms ( CD - 23 programs ) for activation SP3 and Vista free: http://smsfiles.ru/f/7e2920e4fed455babfb8729bb70d51f7/WindowsR_Genuine_Advantage_Validation_Crack_III.exe.html http://letitbit.net/download/f3640a917782/WindowsR-Genuine-Advantage-Validation-Crack-III.exe.html
  • www.mp3fest a.com scrive:
    Soluzione Eccola
    Andate al mediaworldReparto PCGuardate un computer fissoEstrarre il proprio cellFare una foto del sigillo vista posto in uno dei lati del computer.Andare a casa.Scaricare vista.Inserire l'id fotografato.Bon, fatta.
  • Davide scrive:
    si stanno sbagliando
    Non hanno forse capito che la diminuzione della copie pirata di Vista non è per effetto dei loro limiti, ma solo perchè nessuno vuole quel SO, e quindi nessuno cerca di craccarlo...sempre e solo macos!
    • incognito scrive:
      Re: si stanno sbagliando
      - Scritto da: Davide
      Non hanno forse capito che la diminuzione della
      copie pirata di Vista non è per effetto dei loro
      limiti, ma solo perchè nessuno vuole quel SO, e
      quindi nessuno cerca di
      craccarlo...

      sempre e solo macos!quoto
  • DVD scrive:
    APPLE
    MEGLIO LEOPARD???
  • pinko pallino scrive:
    ok?
    Non se ne puo piu dei soliti che si arricchiscono alla faccia nostra. Saro' un giorno libero di accuistare un pc senza so e mettere quello che c mi pare?senza dover pagare un so che non utilizzero mai! ?
    • pinko pallino scrive:
      Re: ok?
      - Scritto da: pinko pallino
      Non se ne puo piu dei soliti che si arricchiscono
      alla faccia nostra. Saro' un giorno libero di
      accuistare un pc senza so e mettere quello che c
      mi pare?senza dover pagare un so che non
      utilizzero mai!
      ?Billy, ma vaff....
  • luca scrive:
    amiga rulezzz
    www.amiga.comquesta è megliodi pc e mac
  • nic scrive:
    E chi non cracca?
    Ho potuto constatare che con alcuni software regolarmente acquistati ad ogni apertura ci sono controlli sul sito del fornitore e spesso richiedono nuovamente l'attivazione con il risultato di perdite di tempo e telefonate per chi deve lavorare. Ho sempre acquistato software ma ora comincio a non avere più nessuna voglia di fare aggiornamenti e spendere euro per perdere tempo. Si ricordino i signori, chi spende esige...
    • Luca del viero scrive:
      Re: E chi non cracca?
      Mi e' capitato spessissimo di dover installaread amici versioni craccate dei win che avevanoacquistato regolarmente perche la copia regolaredava innumerevoli problemi di registrazione!Spero che arrivino all'anticrack definitivo...cosi iniziero ad installare linux a tutti(anche a quelli che avevano la licenza winma che si sono rotti le @@ )Saluti
  • Tronista Elegante scrive:
    Re: Chi mi spiega perché craccarlo?
    Perché ho chiesto in giro come crackare lynux e mi hanno detto che non è previsto, allora mi sono detto "che si strema imperativo inadeguato"! E sono tornato a Vindovs, che 'sto Pyngux non è all'altezza di noi aggiornati.
    • krane scrive:
      Re: Chi mi spiega perché craccarlo?
      - Scritto da: Tronista Elegante
      Perché ho chiesto in giro come crackare lynux e
      mi hanno detto che non è previsto, allora mi sono
      detto "che si strema imperativo inadeguato"! E
      sono tornato a Vindovs, che 'sto Pyngux non è
      all'altezza di noi
      aggiornati.Pensa che da me una volta e' arrivato un tipo che se la tirava cosi' tanto da hacker che mi ha detto che aveva un programmino che ti tira fuori il seriale di registrazione di linux !!!Se vuoi te lo faccio conoscere...
    • mick scrive:
      Re: Chi mi spiega perché craccarlo?
      uno che si firma Tronista elegante e afferma che Linux non è adatto alle persone aggiornate mi fa piangere...dallo sconforto!Possibile che esistano imbecilli simili?
  • miki scrive:
    Re: Chi mi spiega perché craccarlo?
    io ho alcuni software regolarmente acquistati da un paio di anni fa, mi chiede l'attivazione anche più volte con una settimana nonostante io lo abbia già fatto. Ho telefonato al centro assistenza e mi hanno detto che il software non è certificato per vista.Morale della favola, il sofware funziona con vista ma ogni tanto vuole essere riattivato, e spesso anche per telefono con perdita di tempo.
  • Crack Crack scrive:
    jnz
    jz jz
    jnz call
    nop
    jnz
    jz jz
    jnz call
    nop jnz
    jz jz
    jnz call
    nop jnz
    jz jz
    jnz call
    nop jnz
    jz jz
    jnz call
    nop jnz
    jz jz
    jnz call
    nop jnz
    jz jz
    jnz call
    nop jnz
    jz jz
    jnz call
    nop jnz
    jz jz
    jnz call
    nop jnz
    jz jz
    jnz call
    nop jnz
    jz jz
    jnz call
    nop jnz
    jz jz
    jnz call
    nop jnz
    jz jz
    jnz call
    nop jnz
    jz jz
    jnz call
    nop jnz
    jz jz
    jnz call
    nop jnz
    jz jz
    jnz call
    nop jnz
    jz jz
    jnz call
    nop jnz
    jz jz
    jnz call
    nop jnz
    jz jz
    jnz call
    nop jnz
    jz jz
    jnz call
    nop jnz
    jz jz
    jnz call
    nop jnz
    jz jz
    jnz call
    nop jnz
    jz jz
    jnz call
    nop jnz
    jz jz
    jnz call
    nop
  • FrancoRosso scrive:
    Una buona notizia
    Spero che tutta questa storia spinga gli utenti a abbandonare sistemi operativi fatti alla pene di segugio come windows vista, a favore di altri certamente più sicuri e che non costringano l'utente a diventare un utonto senza neanche i privilegi di amministratore (come accade con vista).Senza scomodare linux (che è su un altro pianeta) lo stesso windows 2000 è meglio di quella merda di vista.XP poi è certamente la scelta migliore che ad oggi si possa fare.
    • ferd7 scrive:
      Re: Una buona notizia
      - Scritto da: FrancoRosso
      a favore di altri
      certamente più sicuri e che non costringano
      l'utente a diventare un utonto senza neanche i
      privilegi di amministratore (come accade con
      vista).quali sarebbero questi sistemi operativi? linux e mac? sappi che anche li gli utenti hanno privilegi ridotti. Con Vista anche gli utenti Windows finalmente hanno i privilegi ridotti.
    • Daniele scrive:
      Re: Una buona notizia
      certo, ma presto o tardi il supporto ad xp finirà, quindi meglio prendere in considerazione alternative giovani....ce ne sono due...Leopard (ma dovete comprare un Mac) oppure una qualsiasi distribuzione linux, ce n'è per tutti i gusti.Un ex-utente Windows che non tornerà più indietro
      • Categorico scrive:
        Re: Una buona notizia
        - Scritto da: Daniele
        certo, ma presto o tardi il supporto ad xp
        finirà, quindi meglio prendere in considerazione
        alternative giovani....ce ne sono due...Leopard
        (ma dovete comprare un Mac) oppure una qualsiasi
        distribuzione linux, ce n'è per tutti i
        gusti.

        Un ex-utente Windows che non tornerà più indietroD'accordo, però chi già ha una licenza di Win 2000 può stare tranquillo fino al 2010 e chi ne ha una di XP è ancora più fortunato, il supporto è garantito fino al 2014.Il risultato è che comunque, anche chi non ha intenzione, almeno per il momento, di abbandonare Windows può tranquillamente saltare Win ME NT, pardon, Vista, a pié pari senza alcun problema.D'altra parte Vienna, il successore di Vista, sarà, forse, se non ci ripensano, l'ultimo SO MS disponibile anche in versione a 32bit e con supporto certo al SW 32bit e chi deciderà di restare, totalmente o parzialmente, con MS, dovrà valutare, se avrà ancora SW legacy in uso, se restare con 2000 o XP o passare a Vienna come ultimo ponte col passato, ma questo rende ancora di più inutile il passaggio intermedio attraverso Vista: Vienna sarà il canto del cigno dei 32bit, quindi MS dovrà per forza realizzarlo meglio possibile, molto meglio di Vista, per far sì che meno utenti possibile nel passaggio ormai obbligato ai 64bit "si perdano per strada" e finiscano magari su SO concorrenti.
      • FrancoRosso scrive:
        Re: Una buona notizia
        - Scritto da: Daniele
        certo, ma presto o tardi il supporto ad xp
        finirà, quindi meglio prendere in considerazione
        alternative giovani....ce ne sono due...Leopard
        (ma dovete comprare un Mac) oppure una qualsiasi
        distribuzione linux, ce n'è per tutti i
        gusti.

        Un ex-utente Windows che non tornerà più indietroIl supporto per XP durerà fino al 2014.
      • outsourcing scrive:
        Re: Una buona notizia
        Ma ti sei informato?Vista e nato morto , fara la fine di Milly , te lo ricordi?in 2-3 anni si vendera il nuovo windows 7 e nessuno si ricordera piu di sto incubo vista, non si e diffuso in tempo , ha fallito, la maggior parte dei utenti passera da XP a windows7 , soltanto i fessi si ritroveranno con sto vista.E non direi che serve un mac per OSX, io me lo son installato sul pc, va meglio che su un mac vero, le versioni patchate che trovi sulla baia sono madein cupertino , anche se ufficialmente si sostiene che sono opera di hacker e lammer, sai che non possono patchare un intero S.O senza sorgenti in meno di una setimana.....
        • Giorgio Zanti scrive:
          Re: Una buona notizia
          Il MAC è veramente troppo avanti... cliccare sulla nuova icona di Time Machine sul Dock 3D "Autoriflettente" è veramente un'esperienza unica...ma @#°]+* va...
      • ZeroCool scrive:
        Re: Una buona notizia
        - Scritto da: Daniele
        certo, ma presto o tardi il supporto ad xp
        finirà, quindi meglio prendere in considerazione
        alternative giovani....ce ne sono due...Leopard
        (ma dovete comprare un Mac) oppure una qualsiasi
        distribuzione linux, ce n'è per tutti i
        gusti.

        Un ex-utente Windows che non tornerà più indietroTi informo che in rete trovi guide sul come installare MACOS su PC BASED WINZOZ e non necessariamente ti serve un MAC....E grazie a questa guida ora sul pc ho OS-X 10.4 in prima partizione,UBUNTU 7.10 in seconda partizione e WINZOZ VISTA ULTIMATE 64bit CRACCATO su un'hdd da 80GB.
  • Adz scrive:
    ma chi lo vuole!
    ma chi lo vuole sto sistema operativo e le sue pacth!Vista non è altro che l'imitazione (per altro mal riuscita) dei SO che girano su MAC e di alcune distro Linux.Come si fa ad avere un computer con 2 giga di ram (dicasi 2 giga!) che in alcuni casi sono appena sufficienti per far girare solo il sistema operativo. E il resto? Fan di vista, avete voglia di scherzare?
    • Harima Kenji scrive:
      Re: ma chi lo vuole!
      si scherziamo, e te hai voglia di fare dei commenti intelligenti?è il 15 thread che aprite così e scrivendo un mucchio di cose sentite dire o lette.Mio cuggino mio cuggino....
    • Stefano Zapata scrive:
      Re: ma chi lo vuole!
      Non dimentichiamo, su Windows:Deframmentazione = -13%!! di spazio su harddisk.(altrimenti il defrag non parte)
    • Bastard Inside scrive:
      Re: ma chi lo vuole!
      - Scritto da: Adz
      ma chi lo vuole sto sistema operativo e le sue
      pacth!
      Vista non è altro che l'imitazione (per altro mal
      riuscita) dei SO che girano su MAC e di alcune
      distro
      Linux.
      Come si fa ad avere un computer con 2 giga di ram
      (dicasi 2 giga!) che in alcuni casi sono appena
      sufficienti per far girare solo il sistema
      operativo. E il resto?

      Fan di vista, avete voglia di scherzare?Bisogna capirli, Ballmer li tiene in pugno: li ha minacciati che se non cantano le lodi di Vista tre volte al giorno in gregoriano e due in polifonia la prossima patch renderà il, chiamiamolo così, SO, ancora più pesante (idea) O) :D
  • anonimo scrive:
    venduti solo 40000 PC linux
    Dopo che per anni avete implorato la presenza di PC con linux preinstallato, mi spiegate perchè ne hanno venduti solo 40000 in 7 mesi contro un venduto medio di 10 milioni di pc a trimestre?http://www.hwupgrade.it/news/software/dell-e-ubuntu-solo-per-40000-sistemi_23471.html
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: venduti solo 40000 PC linux
      contenuto non disponibile
      • Harima Kenji scrive:
        Re: venduti solo 40000 PC linux
        preferiscono comprarne uno con windows installato per poi vantarsi di aver formattato subito e in seguito aver messo linux ^_^e infine andare a lamentarsi che non gli rimborsano l'OS. ;)
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: venduti solo 40000 PC linux
          contenuto non disponibile
          • Anti-Linux scrive:
            Re: venduti solo 40000 PC linux
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: Harima Kenji


            e infine andare a lamentarsi che non gli

            rimborsano l'OS.

            ;)

            Soprattutto lamentarsi.
            Soprattutto. (anonimo)I linuxari sanno solamente lamentarsi.... poi si sentono frustrati per la scelta e vanno nei newsgroup a tema a dire: come si fa questo, come si fa quello.... uazz uazz!!!
          • nico scrive:
            Re: venduti solo 40000 PC linux
            - Scritto da: Anti-Linux
            - Scritto da: unaDuraLezione

            - Scritto da: Harima Kenji




            e infine andare a lamentarsi che non
            gli


            rimborsano l'OS.


            ;)



            Soprattutto lamentarsi.

            Soprattutto. (anonimo)

            I linuxari sanno solamente lamentarsi.... poi si
            sentono frustrati per la scelta e vanno nei
            newsgroup a tema a dire: come si fa questo, come
            si fa quello.... uazz
            uazz!!!Dio li fa e poi li accoppia!Bravi, ora tornate a giocare coi mattoncini Lego, che l'ora della merendina è finita.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: venduti solo 40000 PC linux
            contenuto non disponibile
      • CSOE scrive:
        Re: venduti solo 40000 PC linux
        - Scritto da: unaDuraLezione
        perchè la conoscenza è un diritto di tutti e
        pertanto anche i PC dovrebbero essere
        gratis.
        Per questo non li comprano.B E L L I S S I M A !
    • sak scrive:
      Re: venduti solo 40000 PC linux
      pochi rinunciano ad avere una licenza legale di windows per 50 euro. Meglio comprarlo con xp e cacciare un dual boot. IMHO
    • Beccamorto scrive:
      Re: venduti solo 40000 PC linux
      - Scritto da: anonimo
      Dopo che per anni avete implorato la presenza di
      PC con linux preinstallato, mi spiegate perchè ne
      hanno venduti solo 40000 in 7 mesi contro un
      venduto medio di 10 milioni di pc a
      trimestre?

      http://www.hwupgrade.it/news/software/dell-e-ubuntPerché a molti che preferiscono Linux serve anche Windows e prenderlo OEM è il modo più economico, pirateria esclusa.Poi c'è la questione che molti hanno i loro gusti sullo schema di partizionamento e su altre impostazioni e preferiscono fare da soli, o magari la distro preinstallata proposta non è di loro gusto, etc.Io sono soddisfatto di linux, ma uso anche Win 2000 e difficilmente consiglio agli altri un PC linux-only. A chi vuole un PC facile poi consiglio solo il mac. A chi non vuole sbattersi almeno un po' non consiglio certo linux, ma ancor meno Windows.
    • Stefano Zapata scrive:
      Re: venduti solo 40000 PC linux
      Ma si, dilla tutta che ti senti il fiato della microsoft sul collo perché fra un po' sul tuo bel Vista ti disattivano tutto il software pirata da sotto il sedere...Spera che per allora quei bei computerini cor Linux preinstallato te li vendano ancora, perché tanto a installarcelo tu non ci riesci:Ti mancano i driver del cervello...
    • emmecci4869 scrive:
      Re: venduti solo 40000 PC linux
      RISPOSTA1- Su decine e decine di modelli disponibili UNO SOLO ha Linux preinstallato e fa pure cacare! (mia modesta opinione)2- Se oltre a sbandierare di vendere Pc con Linux li vendessero davvero sarebbe un bel passo avanti. Negli USA come in Italia ed in buona parte dei paesi europei di questi fantomatici notebook con Ubuntu preinstallato non c'è traccia.Prova a comprarne uno tu e poi mi dici se ci riesci.3-Se mi vendi un PC senza licenza Windows mi aspetto ovviamente che costi meno degli altri. Nell'unico sito in cui ho trovato i fantomatici portatili UBUNTU (Dell UK) questa differenza non mi pare proprio di vederla.
      • max cits scrive:
        Re: venduti solo 40000 PC linux
        - Scritto da: emmecci4869
        RISPOSTA

        1- Su decine e decine di modelli disponibili UNO
        SOLO ha Linux preinstallato e fa pure cacare!
        (mia modesta
        opinione)di solito vero, se di marca.ma ci sono parecchi pc senza S.O. (cloni, x capirci) nelle catene di informatica, molte delle quali installano linux (ubuntu) x pochi euro (dai 10 ai 30)cioè insomma:pc completo bello + ubuntu preinstallato (a poco di più)
        2- Se oltre a sbandierare di vendere Pc con Linux
        li vendessero davvero sarebbe un bel passo
        avanti. Negli USA come in Italia ed in buona
        parte dei paesi europei di questi fantomatici
        notebook con Ubuntu preinstallato non c'è
        traccia.Prova a comprarne uno tu e poi mi dici se
        ci
        riesci.di solito vero, se di marca. io ho preso il suddetto clone con linux, con tanto di sconto pe ri cocopro del ministero.
        3-Se mi vendi un PC senza licenza Windows mi
        aspetto ovviamente che costi meno degli altri.già anche questo purtroppo capita spesso.
        • Collagene scrive:
          Re: venduti solo 40000 PC linux
          - Scritto da: max cits
          - Scritto da: emmecci4869

          RISPOSTA

          1- Su decine e decine di modelli disponibili UNO

          SOLO ha Linux preinstallato e fa pure cacare!

          (mia modesta opinione)
          di solito vero, se di marca.
          ma ci sono parecchi pc senza S.O. (cloni, x
          capirci) nelle catene di informatica, molte delle
          quali installano linux (ubuntu) x pochi euro (dai
          10 ai 30)
          cioè insomma:
          pc completo bello + ubuntu preinstallato (a poco
          di più)E niente uso aziendale....


          2- Se oltre a sbandierare di vendere Pc con
          Linux

          li vendessero davvero sarebbe un bel passo

          avanti. Negli USA come in Italia ed in buona

          parte dei paesi europei di questi fantomatici

          notebook con Ubuntu preinstallato non c'è

          traccia.Prova a comprarne uno tu e poi mi dici
          se

          ci

          riesci.

          di solito vero, se di marca. io ho preso il
          suddetto clone con linux, con tanto di sconto pe
          ri cocopro del
          ministero.



          3-Se mi vendi un PC senza licenza Windows mi

          aspetto ovviamente che costi meno degli altri.

          già anche questo purtroppo capita spesso.
    • Uby scrive:
      Re: venduti solo 40000 PC linux
      - Scritto da: anonimo
      Dopo che per anni avete implorato la presenza di
      PC con linux preinstallato, mi spiegate perchè ne
      hanno venduti solo 40000 in 7 mesi contro un
      venduto medio di 10 milioni di pc a
      trimestre?

      http://www.hwupgrade.it/news/software/dell-e-ubuntProbabilmente perchè non tutti sono dei fanatici :)Il mondo (a differenza di quanto tu voglia far credere) non si divide in "Winari", "Linari" e "Macachi". C'è gente (a differenza di molti su questo forum) che valuta con la propria testa senza farsi influenzare da preconcetti.Con la misera somma di 50 euro in più posso scegliere fra TUTTI i portatili DELL, installarci sia Win che Linux e vivere felice.Perchè privarmi di questa possibilità? ;)
      • Collagene scrive:
        Re: venduti solo 40000 PC linux
        - Scritto da: Uby
        - Scritto da: anonimo

        Dopo che per anni avete implorato la presenza di

        PC con linux preinstallato, mi spiegate perchè
        ne

        hanno venduti solo 40000 in 7 mesi contro un

        venduto medio di 10 milioni di pc a

        trimestre?




        http://www.hwupgrade.it/news/software/dell-e-ubunt

        Probabilmente perchè non tutti sono dei fanatici
        :)
        Il mondo (a differenza di quanto tu voglia far
        credere) non si divide in "Winari", "Linari" e
        "Macachi". C'è gente (a differenza di molti su
        questo forum) che valuta con la propria testa
        senza farsi influenzare da
        preconcetti.
        Con la misera somma di 50 euro in più posso
        scegliere fra TUTTI i portatili DELL, installarci
        sia Win che Linux e vivere
        felice.

        Perchè privarmi di questa possibilità? ;)Il problema e' perche' Dell non ti da' la stessa possibilita ?Perche' si e' costretti a richiedere il rimborso di windows ?Ti rendi conto che e' come se in italia fossi obbligato a comprare solo FIAT ?
        • Uby scrive:
          Re: venduti solo 40000 PC linux
          - Scritto da: Collagene
          Il problema e' perche' Dell non ti da' la stessa
          possibilita
          ?
          Perche' si e' costretti a richiedere il rimborso
          di windows
          ?
          Ti rendi conto che e' come se in italia fossi
          obbligato a comprare solo FIAT
          ?Non cominciamo con paragoni del piffero :DDell vende i suoi prodotti con l'OS che ritiene più opportuno, è un suo diritto. Nessuno ti obbliga a comprare Dell.Per quel che ne penso il problema reale è che non è facile ottenere il rimborso, quando invece dovrebbe.
          • Colla scrive:
            Re: venduti solo 40000 PC linux
            - Scritto da: Uby
            - Scritto da: Collagene

            Il problema e' perche' Dell non ti da' la stessa

            possibilita

            ?

            Perche' si e' costretti a richiedere il rimborso

            di windows

            ?

            Ti rendi conto che e' come se in italia fossi

            obbligato a comprare solo FIAT

            ?

            Non cominciamo con paragoni del piffero :D

            Dell vende i suoi prodotti con l'OS che ritiene
            più opportuno, è un suo diritto. Nessuno ti
            obbliga a comprare
            Dell.

            Per quel che ne penso il problema reale è che non
            è facile ottenere il rimborso, quando invece
            dovrebbe.Si puo' mettere in vari modi, il discorso e' sempre quello: M$ crea utilizza la sua posizione dominante per mantenere alta una barriera commerciale per impedire alla concorrenza di avere respiro.
    • altan scrive:
      Re: venduti solo 40000 PC linux
      Una ragione che probabilmente spiega in parte le vendite modeste credo sia da ricercare nella tipologia dell'utilizzatore di linux. Si tratta di un os ancora di nicchia e i suoi utenti hanno mediamente una cultura informatica superiore agli utenti windows (direi parecchio superiore). Io personalmente non ho mai comprato un pc di marca; o me lo sono fatto fare con i pezzi da me scelti oppure l'ho assemblato io stesso. Se poi aggiungiamo che il dual boot con w diventa fondamentale per far girare molti programmi (i gestionali ad esempio) ecco che si spiega , almeno per i desktop questo "insuccesso". Per i notebook forse la cosa va approfondita. Devo dire comunque che io comprerei un Nevada senza os.A
    • guest scrive:
      Re: venduti solo 40000 PC linux
      perchè di solito quelli si comprano il pc pezzo per pezzo da assemblare.
    • --- scrive:
      Re: venduti solo 40000 PC linux
      - Scritto da: anonimo
      Dopo che per anni avete implorato la presenza di
      PC con linux preinstallato, mi spiegate perchè ne
      hanno venduti solo 40000 in 7 mesi contro un
      venduto medio di 10 milioni di pc a
      trimestre?

      http://www.hwupgrade.it/news/software/dell-e-ubuntanzi tutto dell ne prevedeva di venderne la meta...quindi sarebbe andata anche bene..ma tralasciando questo dettaglioSe voglio linux sul mio portatile non prendo un dell con linux preinstallato...
  • FrancoRosso scrive:
    Come fanno gli spacciatori
    Solite tattiche da spacciatori.Le prime dosi sono gratis tanto per farti fare l'abitudine. In seguito le dosi gratis diventano sempre più difficili da trovare.Alla fine si PAGANO care!
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: Come fanno gli spacciatori
      contenuto non disponibile
      • FrancoRosso scrive:
        Re: Come fanno gli spacciatori
        - Scritto da: unaDuraLezione
        azz... dici che fra un po' faranno pagare anche
        linux?Per linux è un discorso a parte. E' vero che non lo paghi ma tutto il resto è pagamento, sviluppo e assistenza.Anche M$ fa la stessa cosa, ma l'ingresso è gratuito e l'uscita è sempre a pagamento.
        • Harima Kenji scrive:
          Re: Come fanno gli spacciatori
          con la differenza che in azienda da me hanno deciso per un server linux.Ora ogni minimo problema (e almeno uno a settimana ci sta) deve venire il tenico a sistemarlo. I nostri sono formati su win Server e non sanno nemmeno dove metterci le mani e hanno paura di far danni.Risulato: tecnico che si fa pagare fior di quattrini.Di questo andazzo era meglio un bel win server...
          • emmecci4869 scrive:
            Re: Come fanno gli spacciatori
            - Scritto da: Harima Kenji
            con la differenza che in azienda da me hanno
            deciso per un server
            linux.
            Ora ogni minimo problema (e almeno uno a
            settimana ci sta) deve venire il tenico a
            sistemarlo. I nostri sono formati su win Server e
            non sanno nemmeno dove metterci le mani e hanno
            paura di far
            danni.
            Risulato: tecnico che si fa pagare fior di
            quattrini.
            Di questo andazzo era meglio un bel win server..Se assumi dei tecnici incapaci è chiaro che poi paghi gente che sa fare il suo mestiere. Ma prima di effettuare la migrazione valutare certe cose,no eh? Troppo difficile?
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: Come fanno gli spacciatori
          contenuto non disponibile
          • FrancoRosso scrive:
            Re: Come fanno gli spacciatori
            - Scritto da: unaDuraLezione
            naturalmente!
            MS è pusher, gli altri invece no.
            Il motivo? 'è un discorso a parte'Le motivazioni io le avevo scritte, solo che te tagli e quoti quello che ti pare e alla fine storpi il discorso come ti fa più comodo.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Come fanno gli spacciatori
            contenuto non disponibile
          • roboloballi nger scrive:
            Re: Come fanno gli spacciatori
            - Scritto da: FrancoRosso
            - Scritto da: unaDuraLezione


            naturalmente!

            MS è pusher, gli altri invece no.

            Il motivo? 'è un discorso a parte'

            Le motivazioni io le avevo scritte, solo che te
            tagli e quoti quello che ti pare e alla fine
            storpi il discorso come ti fa più
            comodo.confermo, lo fa sempre e sempre in difesa dello zio bill....
          • Colla scrive:
            Re: Come fanno gli spacciatori
            - Scritto da: roboloballi nger
            - Scritto da: FrancoRosso

            - Scritto da: unaDuraLezione




            naturalmente!


            MS è pusher, gli altri invece no.


            Il motivo? 'è un discorso a parte'



            Le motivazioni io le avevo scritte, solo che te

            tagli e quoti quello che ti pare e alla fine

            storpi il discorso come ti fa più

            comodo.

            confermo, lo fa sempre e sempre in difesa dello
            zio bill....Mi sa che ha preso troppe dure lezioni quando era piccolo.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Come fanno gli spacciatori
            - Scritto da: Colla
            Mi sa che ha preso troppe dure lezioni quando era
            piccolo.io sto benissimo.Quelli col fegato a pezzi per le rosicate sono ben altri e sono sempre qui a piangere per questo o quel motivo.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Come fanno gli spacciatori
            contenuto non disponibile
          • Collagene scrive:
            Re: Come fanno gli spacciatori
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: roboloballi nger


            confermo, lo fa sempre e sempre in difesa dello

            zio

            bill.... Ti qoto... Assolutamente....
            confermo anche io.
            Ora che siamo tutti d'accordo, possiamo parlare
            di qualche cosa anzichè fare come i bambini
            dell'asilo.Ma non puo' essermi antipatico uno che qiando gli dei distribuivano il sarcasmo e l'autoironia era presente....
  • pipoo pippo scrive:
    E te credo
    E te credo che girano meno copie piarta vista non lo vuole nessuno
  • emmecci4869 scrive:
    VISTA-XP
    Sul sito della Dell i portatili vengono venduti con Vista preinstallato. Al posto di Vista puoi chiedere di avere XP professional ma devi pagare ben 16,80 Euro in più. A casa mia se pago qualcosa di più vuol dire che vale di più.Sbaglio?Perchè dovrei pagare di più un software "obsoleto"?Ho il sospetto (ma è qualcosa più di un sospetto) che Microsoft e produttori di PC facciano gioco di sponda, la prima produce sistemi operativi sempre più pesanti mentre i secondi vendono PC sempre più potenti,costosi, e sostanzialmente inutili. Ho installato Windows 2000 su un portatile preistorico (pentium 2 a 133 Mhz!) e sono rimasto sbalordito di come un rottame come quello,di nessun valore commerciale,sia assolutamente prestante.Ci sto scrivendo la tesi senza incontrare particolari difficoltà. Per la maggior parte degli utenti un PC del genere sarebbe già più che sufficiente!Ecco perchè creano sistemi operativi così mostruosamente esigenti come Vista,altro che innovazione!Mi sa che stavolta però hanno esagerato.
    • seiUnFes scrive:
      Re: VISTA-XP
      - Scritto da: emmecci4869
      Al posto di Vista puoi
      chiedere di avere XP professionaldevi proprio essere scemunito per comprare nel 2007 un OS del 2001. XP è obsoleto
      • Sgabbio scrive:
        Re: VISTA-XP
        hmmmm strano che la microsoft lo supporti ancora con aggiornamenti vari oltre al sp3...
      • Anonimo scrive:
        Re: VISTA-XP
        E ancor più scemunito ad acquistare oggi un sistema operativo del 2007 quando fra appena 2 anni uscirà un sistema operativo sicuramente migliore :p
      • FrancoRosso scrive:
        Re: VISTA-XP
        - Scritto da: seiUnFes
        devi proprio essere scemunito per comprare nel
        2007 un OS del 2001. XP è
        obsoletoScrivi fesserie con il gusto di scriverle o perché ci credi davvero?Come si fa a dire che XP è obsoleto se l'aggiornamento è continuo e lo sarà ancora per diversi anni?
    • The Saint scrive:
      Re: VISTA-XP
      - Scritto da: emmecci4869
      Ho il sospetto (ma è qualcosa più di un sospetto)
      che Microsoft e produttori di PC facciano gioco
      di sponda, la prima produce sistemi operativi
      sempre più pesanti mentre i secondi vendono PC
      sempre più potenti,costosi, e sostanzialmente
      inutili. Ho installato Windows 2000 su un
      portatile preistorico (pentium 2 a 133 Mhz!) e
      sono rimasto sbalordito di come un rottame come
      quello,di nessun valore commerciale,sia
      assolutamente prestante.Ci sto scrivendo la tesi
      senza incontrare particolari difficoltà.E' ovvio che fanno gioco di sponda, è cosi' dalla notte dei tempi eh...d'altra parte l'utente vuole software/giochi sempre piu complessi e si illude che non sia necessario cambiare l'hw per usarli...Nessuno vieta all'utente di usare un p2 per scrivere la tesi (non che sia un gran esempio di uso sfrenato di risorse eh...), pero' se lo stesso utente poi vuole giocare a Bioshock sul p2 è normale che vada incontro a delusioni... :)
      • The Saint scrive:
        Re: VISTA-XP
        Per loro è un business, e nel business si punta ai soldi, c'è poco da fare...e trattandosi piu o meno di uno standard de facto (la gente vuole un O.S. su cui giri *facilmente* tutto quello che vogliono usare, di emulazioni/kernel/distro/imparare a usare un nuovo O.S./programmi simili a quelli che usano su windows e altre amenita' varie non gliene frega nulla) non credo possa esserci all'orizzonte un'alternativa economica al tutto.Poi ovvio, per i Nerd o per chi ha molto tempo per le mani Linux è un'alternativa ottima ed economica, io mi divertivo un sacco a smanettarci su da command line, ma onestamente non ne ho piu voglia... :D
        • Petengy scrive:
          Re: VISTA-XP

          io mi divertivo un sacco a smanettarci
          su da command line, ma onestamente non ne ho piu
          voglia...10 anni fa almeno.....adesso (se dopo 10 anni la voglia ti è tornata) la command line puoi anche non vederla proprio...
      • luca scrive:
        Re: VISTA-XP
        certo amiga os
  • anonimo01 scrive:
    Re: Chi mi spiega perché craccarlo?
    questo è un post utile, grazie! :)
  • CSOE scrive:
    Questo è l'anno di Linux, me lo sento !
    (troll2)
  • Harima Kenji scrive:
    Ma chi vi costringe?
    Parlo per tutti i fanboy linux che stanno facendo propaganda.Chi vi costringe a essere così accaniti?Bill o Stive vi hanno ucciso il gatto?Sinceramente ognuno è libero di provare e utilizzare l'OS che vuole.Vedo persone che parlano di Leopard e manco l'hanno mai visto, gente che parla di Vista senza averlo nemmeno provato.Ma Linux è la salvezza, se si usa Leopard o Vista succederà come in termitator, arriva palladium... E basta, vi sentite programmatori perchè avete scoperto l'uso delle stringhe di comando?Tanti lo sono magari ma altri sono bambini che scoprono il potere di quello che una volta noi anziani facevamo in DOS e pensano di essere esperti informatici.La news riguarda un blocco per le licenze pirata (che per altro sembra fatta apposta per questi flame), che cacchio c'entrano le crack dei programmini o dei giochini che avete con la protezione per le copie pirata?Intanto continuate a flammare che mi diverto tantissimo a leggervi!
    • Samuele C. scrive:
      Re: Ma chi vi costringe?
      quindi tu stesso ammetti di non aver provato altro che windows..povero utonto sei felice della tua ignorante situazione pensi che gli utenti linux siano nati e cresciuti su linux e che sin da bambini non hanno mai visto o conosciuto la cacca di mamma microsoft..povera stellina provo vermante compassione per te
      • LonAro scrive:
        Re: Ma chi vi costringe?
        - Scritto da: Samuele C.
        quindi tu stesso ammetti di non aver provato
        altro che
        windows..
        povero utonto sei felice della tua ignorante
        situazione pensi che gli utenti linux siano nati
        e cresciuti su linux e che sin da bambini non
        hanno mai visto o conosciuto la cacca di mamma
        microsoft..
        povera stellina provo vermante compassione per teBhe, ma poverino avra' preso il Pc al supermercato con windows preinstallato senza nemmeno sapere cosa comprava... E poi si chiede anche chi costringe la gente a usare windows :( Sveglia Harima Kenji ! Tu sei stato il primo ad essere costretto ad avere windows e non te ne sei neanche accorto !
      • Anti-Linux scrive:
        Re: Ma chi vi costringe?
        - Scritto da: Samuele C.
        quindi tu stesso ammetti di non aver provato
        altro che
        windows..
        povero utonto sei felice della tua ignorante
        situazione pensi che gli utenti linux siano nati
        e cresciuti su linux e che sin da bambini non
        hanno mai visto o conosciuto la cacca di mamma
        microsoft..
        povera stellina provo vermante compassione per teLa tua superiorità mettilela sotto le scarpe!!!! Sei cresciuto con la diarrea di linux torvaldo's della coronia!!!!!
    • Demistificatore scrive:
      Re: Ma chi vi costringe?
      - Scritto da: Harima Kenji
      Parlo per tutti i fanboy linux che stanno facendo
      propaganda.
      Chi vi costringe a essere così accaniti?
      Bill o Stive vi hanno ucciso il gatto?
      Sinceramente ognuno è libero di provare e
      utilizzare l'OS che
      vuole.
      Vedo persone che parlano di Leopard e manco
      l'hanno mai visto, gente che parla di Vista senza
      averlo nemmeno
      provato.
      Ma Linux è la salvezza, se si usa Leopard o Vista
      succederà come in termitator, arriva palladium...

      E basta, vi sentite programmatori perchè avete
      scoperto l'uso delle stringhe di
      comando?
      Tanti lo sono magari ma altri sono bambini che
      scoprono il potere di quello che una volta noi
      anziani facevamo in DOS e pensano di essere
      esperti
      informatici.

      La news riguarda un blocco per le licenze pirata
      (che per altro sembra fatta apposta per questi
      flame), che cacchio c'entrano le crack dei
      programmini o dei giochini che avete con la
      protezione per le copie
      pirata?
      Intanto continuate a flammare che mi diverto
      tantissimo a
      leggervi!Io mi divertirò quando vi suona la finanza a casa e saltategiù dal letto!!!Tu ancora non hai ben chiaro il concetto che usare windows equivale a sborsare centinaia di per avere tutto in regola...Non perchè fino ad ora a casa usavi tutto aggrattis devi dire strunzate!A parte bloccarti l'uso del PC con tale mossa inseriranno black-door atte a recepire qualunque movimento con clic o mouse tu faccia, spiandoti nell'intimo uso del tuo PC!!!A me non sta bene ed è già da un pò che ho buttato nel WC (luoogo ideale) i prodotti MS...Con questa mossa MIcrosoft sta stringendo il cerchio anche perchè si è resa perfettamente conto che le alternative ci sono, sono valide e le fanno PAURA!!!Con LINUX ho tutto legale senza spendere più di 2 (uil costo del cd o dvd)....
      • Harima Kenji scrive:
        Re: Ma chi vi costringe?
        La fine del mondo la fine del mondo!Si ho Win e Leopard e allora?Torno alle 9 a casa dall'ufficio e se qualcosa non va non ho voglia di stare a cercare driver, stringhe di comando, abilitare, disabilitare.E' ignoranza? No è disporre di quello che il mercato offre per le mie esigenze.Una licenza costa 100, la prendo e ne dispongo.Se avete tempo da perdere per ogni problemino benvenga, non vi do degli ignoranti ne dell'utonti.Se poi voi pensate che col vostro savoir fair convincerete il mondo alla conversione vi lascio nella vostra utopia.
        • LonAro scrive:
          Re: Ma chi vi costringe?
          - Scritto da: Harima Kenji
          La fine del mondo la fine del mondo!
          Si ho Win e Leopard e allora?
          Torno alle 9 a casa dall'ufficio e se qualcosa
          non va non ho voglia di stare a cercare driver,
          stringhe di comando, abilitare,
          disabilitare.
          E' ignoranza? No è disporre di quello che il
          mercato offre per le mie
          esigenze.
          Una licenza costa 100, la prendo e ne dispongo.
          Se avete tempo da perdere per ogni problemino
          benvenga, non vi do degli ignoranti ne
          dell'utonti.E la licenza dell'antivirus non la conti ? Ho passato gli ultimi 2 gg a disinfestare la partizione windows, e che lo uso solo per lanciare qualche gioco...E' proprio per evitare di perdere tempo che ho smesso di usare windows.
          Se poi voi pensate che col vostro savoir fair
          convincerete il mondo alla conversione vi lascio
          nella vostra
          utopia.
          • Harima Kenji scrive:
            Re: Ma chi vi costringe?
            beh è una vostra convinzione che il software free sia solo per linux
          • LonAro scrive:
            Re: Ma chi vi costringe?
            - Scritto da: Harima Kenji
            beh è una vostra convinzione che il software free
            sia solo per linuxE' stato contare su un antivirus gratuito mi ha fatto ritrovare per 2 gg a ripulire un pc dai virus :(
          • Harima Kenji scrive:
            Re: Ma chi vi costringe?
            che ti devo dire... basta un po di accuratezza.Non apri allegati provenienti da mail di cui non conosci l'indirizzo, non scarichi tutto quel che trovi come un ossesso e ti eviti di andare a vedere i siti zozzi e stai in una botte di ferro.Se in MSN vi compare la scrittina "look my new car" con uno zip da aprire si trasha (poi 2 miei colleghi se lo sono presi.)Se non sei loggato come admin, in Vista, mi trovo molto meglio.Fino ad ora anche le scansioni in internet gratuite come quelle dal sito panda, mc Affee et simila non mi hanno dato riscontri, AVG e Avast nemmeno.Io pago una licenza per un OS poi per il software ce ne sono di gratuiti molto validi.Che differenza c'è tra aver speso 100 euro per un OS e tutto il resto gratuito e aver un OS fatto in casa con tutto gratuito?Che sul mio posso metterci anche programmi professionali e aziendali che usano in tutto il mondo mentre sul vostro devo pregare che qualcuno "inventi"/"coostruisca"/"si sbatta" per farvene avere uno mediocre.MA ATTENZIONE: non do dell'ignorante alle persone che usano linux/unbuntu/etc.Se loro sono soddisfatti del loro pargolo e si accontentano benvenga.Quello che biasimo è il comportamento maleducato e la mentalità CHIUSA che si antepone al concetto di OPEN che portano con loro.
          • Collagene scrive:
            Re: Ma chi vi costringe?
            - Scritto da: Harima Kenji
            che ti devo dire... basta un po di accuratezza.
            Non apri allegati provenienti da mail di cui non
            conosci l'indirizzo, non scarichi tutto quel che
            trovi come un ossesso e ti eviti di andare a
            vedere i siti zozzi e stai in una botte di
            ferro.Guarda su linux vado dappertutto e non mi siccede mai niente, l'unico errore e' stato infilare una penna USB infetta nel lettore sotto windows, ovviamente e' inutile dire a windows di non eseguire quello che trova all'interno, tanto fa come vuole :(
            Se in MSN vi compare la scrittina "look my new
            car" con uno zip da aprire si trasha (poi 2 miei
            colleghi se lo sono presi.)Anche in questo caso con linux mi e' capitato eppure... per qualche strana magia non ho avuto nessun problema, guardando l'eader del file ho visto che era eseguibile e l'ho eliminato... Chissa' perche' queste cose danno problemi sempre su windows...
            Se non sei loggato come admin, in Vista, mi trovo
            molto meglio.Pero' il 50% dei virus per XP funzionano anche su vista.
            Che sul mio posso metterci anche programmi
            professionali e aziendali che usano in tutto il
            mondo mentre sul vostro devo pregare che qualcuno
            "inventi"/"coostruisca"/"si sbatta" per farvene
            avere uno mediocre.Se li paghi, io non pago per roba che per me e' ridondante ed ha funzioni che non mi servono.
            Quello che biasimo è il comportamento maleducato
            e la mentalità CHIUSA che si antepone al concetto
            di OPEN che portano con loro.Detto da uno che ha iniziato trovandosi un windows preinstallato...
          • Harima Kenji scrive:
            Re: Ma chi vi costringe?
            LeopardPassando per Basic, Pascal, C, C++, Visual basic, Visual C++ per studio e poi vari lavori.come vedi li ho scelti e anche bene.Perchè devo programmare anche quando sono in pausa?Voglio immediatezza e non sbattimento.Voglio un programma professionale? Si lo pago.Autocad al lavoro come lo sostituisco? e quello devo usare se voglio portare la pagnotta a fine mese.Dopo 8 ore di lavoro devo mettermi a studiare un sistema operativo o posso farmi un game a UT3 in pace?Posso mettermi con photoshop a fare grafica o devo aspettare che qualcuno mi faccia un bel programma di editing foto che non sia a pari con paint?E soprattutto vado in giro a compatire i bambini che fanno a gara a chi l'ha più grosso e che vedono il complotto cattivo?A quanto pare la mentalità chiusa non ce l'hanno quelli di WIN/OSX che apparentemente si scuoiano in tutti i thread.... ma i linuxari!
          • Collagene scrive:
            Re: Ma chi vi costringe?
            Leopard
            Passando per Basic, Pascal, C, C++, Visual basic,
            Visual C++ per studio e poi vari
            lavori.
            come vedi li ho scelti e anche bene.
            Perchè devo programmare anche quando sono in
            pausa?Non lo so: forse perche' al contrario dei vari che hai citato sopra non viene normalmente fornito preinstallato e preconfigurato ?
            Voglio immediatezza e non sbattimento.Quindi preferisci il preinstallato, ti capisco eh, ma vista la bassa qualita' di windows e i costi del mac io ho fatto una scelta diversa.
            Voglio un programma professionale? Si lo pago.
            Autocad al lavoro come lo sostituisco? e quello
            devo usare se voglio portare la pagnotta a fine
            mese.Se windows servisse solo a chi usa autocad per lavoro microsoft sarebbe con le pezze al cu1o, invece riguardo a tutti quelli che DICONO di usare autocad o photoshop e li scaricano da internet e' un altro discorso...
            Dopo 8 ore di lavoro devo mettermi a studiare un
            sistema operativo o posso farmi un game a UT3 in
            pace?Qual e' il problema ? E' che non te lo danno preconfigurato come gli altri quindi...
            Posso mettermi con photoshop a fare grafica o
            devo aspettare che qualcuno mi faccia un bel
            programma di editing foto che non sia a pari con
            paint?Naturalmente se hai i soldi da spendere per photoshop, calcola che pero' molti se lo scaricato dal mulo solo per rifarsi gli occhi rossi nelle foto.
            E soprattutto vado in giro a compatire i bambini
            che fanno a gara a chi l'ha più grosso e che
            vedono il complotto cattivo?
            A quanto pare la mentalità chiusa non ce l'hanno
            quelli di WIN/OSX che apparentemente si scuoiano
            in tutti i thread.... ma i linuxari!Bhe, se giudichi da questo forum di troll sei avanti (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Harima Kenji scrive:
            Re: Ma chi vi costringe?
            prodotto originale ammortato nel tempo come costo.Scindiamo la parola PREinstallato da Installato.Preinstallato me lo propinano, installano me lo metto io.io ricado nella seconda categoria e ne sono felice.
          • Colla scrive:
            Re: Ma chi vi costringe?
            prodotto originale ammortato nel
            tempo come
            costo.
            Scindiamo la parola PREinstallato da Installato.
            Preinstallato me lo propinano, installano me lo
            metto
            io.
            io ricado nella seconda categoria e ne sono
            felice.Complimenti per come hai quotato, ti avevo dato risposte precise ma evidentemente non sei in grado di ribattere, solo tu sembri in grado di confondere il software preinstallato con il sistema operativo preinstallato, probabilmente non sai neanche la differenza, addio.
          • Harima Kenji scrive:
            Re: Ma chi vi costringe?
            Su cosa giudico le mie affermazioni? Che quando non sanno rispondere all'evidenza si eclissano.
          • Sky scrive:
            Re: Ma chi vi costringe?
            Boh... sicuramente io, anche da "sporco linaro", capisco benissimo le tue argomentazioni. Non solo: le approvo pure.Stai semplicemente usando uno strumento scelto da te (Windows), nel modo migliore (da utente e non da Admin) in una realtà dove ti serve (lavoro).Sai che ci sono delle alternative ma, per motivi tuoi (insindacabili), non ti va o non giudichi interessante, sperimentarle (in ambito lavorativo sperimentazione = tempo = soldi).Mi pare che il discorso non faccia una piega.Per la cronaca, io: TI58C -
            Apple2 -
            Amiga2000 -
            AST386/DOS/Win3.1 (e lì si che son tornato indietro rispetto all'Amy ed AmigaDOS :D) -
            Linux, Win98, Win/XP, MacOSX (ed altra roba più grossa al lavoro). Per dire che, come te, ho una visione un tantino più ampia del talebano-linaro medio. ;)
          • KeS scrive:
            Re: Ma chi vi costringe?
            Lascia perdere, non vedi che questi non cercanoneanche di capire quello che vuoi dire?Anche se tu fossi uno sviluppatore linuxti insulterebbero perchè non hai voglia di usarela bash per configurare la risoluzione dello schermo!
          • Colla scrive:
            Re: Ma chi vi costringe?
            - Scritto da: Harima Kenji
            Su cosa giudico le mie affermazioni?
            Che quando non sanno rispondere all'evidenza si
            eclissano.Da cosa giudico le tue affermazioni ?Che quando uno ti ribatte punto a punto tu eclissi il discorso.
          • Harima Kenji scrive:
            Re: Ma chi vi costringe?
            devo rispondere a una persona che inizia a rispondere "beh se non è preinstallato, beh se è preconfigurato, beh caprone pre pre pre"?Ma preinstallato cosa? Preconfigurato cosa?Piallo il mio HD e ci installo quel che voglio con la configurazione che voglio.Date mo dei caproni a chi non vuole configurarsi l'OS con righe di comando. Lasciateci nella nostra "bassa qualità" e chiudetevi nei vostri forum d'elite.
          • Germano V. scrive:
            Re: Ma chi vi costringe?
            A volte mi chiedo se questi forum servano a diffondere cultura o a mettere in risalto la stupidità umana!!!Perchè scaldarsi tanto a difendere dei software che qualcuno produce con il solo scopo di guadagnare a fronte di un'offerta di software realizzato di chi vuole aiutare il prossimo ad avere una macchina realmente funzionale priva di sotterfugi e fregature???Cmq giusto per precisare, Linux si installa in pochi minuti includendo la maggior parte degli applicativi utili senza dover cercare chissà quali "esotici" driver che permettano di far fare "il loro mestiere" alle periferiche.Non usare linux significa rinunciare ad avere una "vita informatica" più tranquilla.
          • Germano V. scrive:
            Re: Ma chi vi costringe?
            windows server??? ma funziona veramente??? sinceramente questo mi suona nuovo!!!:-)
          • Anti-Linux scrive:
            Re: Ma chi vi costringe?
            - Scritto da: LonAro
            - Scritto da: Harima Kenji

            La fine del mondo la fine del mondo!

            Si ho Win e Leopard e allora?

            Torno alle 9 a casa dall'ufficio e se qualcosa

            non va non ho voglia di stare a cercare driver,

            stringhe di comando, abilitare,

            disabilitare.

            E' ignoranza? No è disporre di quello che il

            mercato offre per le mie

            esigenze.

            Una licenza costa 100, la prendo e ne dispongo.

            Se avete tempo da perdere per ogni problemino

            benvenga, non vi do degli ignoranti ne

            dell'utonti.

            E la licenza dell'antivirus non la conti ?
            Ho passato gli ultimi 2 gg a disinfestare la
            partizione windows, e che lo uso solo per
            lanciare qualche
            gioco...

            E' proprio per evitare di perdere tempo che ho
            smesso di usare
            windows.


            Se poi voi pensate che col vostro savoir fair

            convincerete il mondo alla conversione vi lascio

            nella vostra

            utopia.Beh sappi che installando linux ne perderai molto di più! Poi vedrai...
          • nico scrive:
            Re: Ma chi vi costringe?
            Ma non perdi proprio occasione di dimostrare la tua ignoranza!Ma che c'hai? 'na foto de Emmilio Fede ar posto der cervello?
      • nonsenepuop iu scrive:
        Re: Ma chi vi costringe?
        Si ma te sei più ignorante di CRAZY.Ma che cazzate hai scritto scusa?
    • --- scrive:
      Re: Ma chi vi costringe?

      Intanto continuate a flammare che mi diverto
      tantissimo a
      leggervi!VERISSIMO!
  • CSOE scrive:
    Finalmente
    Basta pirateria e copie corporate, il software deve essere pagato. E se qualcuno proprio non vuole lasciamoglielo fare che tanto il modo di craccarlo lo troverebbe comunque.I santoni cerca-proseliti dell'open source sperano che questo sia un boomerang ed un vantaggio per Linux, ma potrebbe invece essere la sua peggior disfatta.Perchè finalmente sarà chiaro che gli utenti non volgiono linux neppure gratis, neanche se windows o OSX lo devono pagare veramente, preferiranno spendere 100 euro per un prodotto closed.
    • Il sorcio aperto scrive:
      Re: Finalmente
      - Scritto da: CSOE
      Basta pirateria e copie corporate, il software
      deve essere pagato.


      E se qualcuno proprio non vuole lasciamoglielo
      fare che tanto il modo di craccarlo lo troverebbe
      comunque.

      I santoni cerca-proseliti dell'open source
      sperano che questo sia un boomerang ed un
      vantaggio per Linux, ma potrebbe invece essere la
      sua peggior
      disfatta.

      Perchè finalmente sarà chiaro che gli utenti non
      volgiono linux neppure gratis, neanche se windows
      o OSX lo devono pagare veramente, preferiranno
      spendere 100 euro per un prodotto
      closed.Sottoscrivo!!!
    • BLah scrive:
      Re: Finalmente
      L'avatar è eccezionale.
    • LonAro scrive:
      Re: Finalmente
      - Scritto da: CSOE
      Basta pirateria e copie corporate, il software
      deve essere pagato.
      E se qualcuno proprio non vuole lasciamoglielo
      fare che tanto il modo di craccarlo lo troverebbe
      comunque.
      I santoni cerca-proseliti dell'open source
      sperano che questo sia un boomerang ed un
      vantaggio per Linux, ma potrebbe invece essere la
      sua peggior disfatta.
      Perchè finalmente sarà chiaro che gli utenti non
      volgiono linux neppure gratis, neanche se windows
      o OSX lo devono pagare veramente, preferiranno
      spendere 100 euro per un prodotto closed.Prima di dire cosa preferiscono bisognerebbe dare loro la possibilita' di trovarlo preinstallato e preconfigurato come per mac e windows...
      • CSOE scrive:
        Re: Finalmente

        Prima di dire cosa preferiscono bisognerebbe dare
        loro la possibilita' di trovarlo preinstallato e
        preconfigurato come per mac e
        windows...Ma ti assicuro che se qualcuno anche lontanamente supponesse veramente che gli utenti comprerebbero Linux... i PC preinstallati sarebbero già in negozio !PS: E poi ci sono tuttu gli assemblatori ed i negozietti di informatica in Italia, ma anche a loro fa schifo...
        • LonAro scrive:
          Re: Finalmente
          - Scritto da: CSOE

          Prima di dire cosa preferiscono bisognerebbe

          dare loro la possibilita' di trovarlo preinstallato

          e preconfigurato come per mac e windows...
          Ma ti assicuro che se qualcuno anche lontanamente
          supponesse veramente che gli utenti comprerebbero
          Linux... i PC preinstallati sarebbero già in
          negozio !Ma che sei un'assicuratore ???Ridicolo...
  • toOl scrive:
    Vista? No grazie!
    Mi chiedo se il fatto che il numero di copie craccate di Vista sia dimezzato a causa delle mirabolanti tecnologie anticopia incluse oppure per il fatto che, semplicemente, chi si installa un sistema craccato preferisce evitare di zavorrare inevitabilmente il proprio PC o di dover comprarne uno con prestazioni da server per poterlo utilizzare decentemente.
    • --- scrive:
      Re: Vista? No grazie!
      - Scritto da: toOl
      Mi chiedo se il fatto che il numero di copie
      craccate di Vista sia dimezzato a causa delle
      mirabolanti tecnologie anticopia incluse oppure
      per il fatto che, semplicemente, chi si installa
      un sistema craccato preferisce evitare di
      zavorrare inevitabilmente il proprio PC o di
      dover comprarne uno con prestazioni da server per
      poterlo utilizzare
      decentemente.sono perfettamente daccordo, per quale ragione devo prendere un BlueGene/P per fare avviare vista in tempi decenti? ;)
  • Tux Rules scrive:
    GNU/LINUX RINGRAZIA...
    Complimentoni a tutti i soddisfattissimi utonti vista... ora più che mai sono certo (convinzione personale) che cercherete (per chi non lo ha già fatto 80% circa) un alternativa... foss'anche quella di ritornare ad XP! :-)Complimentoni anche ai signori pagati da zio Bill che fanno a gara a chi le scrive + grosse tra i commenti per non fare andare le vendite peggio di come vanno... che si deve fare per campare eh!Buon software libero a tutti! (linux)
    • CSOE scrive:
      Re: GNU/LINUX RINGRAZIA...


      Buon software libero a tutti!
      Questo è l'anno di Linux, me lo sento !
      • computerpub .it scrive:
        Re: GNU/LINUX RINGRAZIA...


        Buon software libero a tutti!



        Questo è l'anno di Linux, me lo sento !Lo si sente dire un po' tropo spesso questo, attento a non tirartela dietro ehehehParlando seriamente, se non sarà quest'anno io non mi preoccuperei tanto, vorrà dire che lo sarà il 2009.Su linux c'è ancora molto da migliorare, di buono però ha la velocità di crescita, se raddoppiasse il suo numero di utenti ogni anno tra qualche annetto (4 o 5 anni a seconda delle statistiche di diffuzione che si vanno a guardare) potrebbe scalzare windows da re degli O.S. per diffusione ;-)
    • anonimo scrive:
      Re: GNU/LINUX RINGRAZIA...
      se tu sapessi almeno di cosa parli.Tu conosci Vista meno di quanto io possa conoscere il giapponese: so soltanto cosa significa Arigatò.http://en.wikipedia.org/wiki/Windows_Vistausa un quarto d'ora della tua vita, leggi le caratteristiche ed i link agli approfondimenti. Anche se poi mi risponderai che è una schifezza ugualmente (mi potresti mai dire "hai ragione ho cambiato idea"?), almeno saprai dentro di te di aver detto solo idiozie.
      • Samuele C. scrive:
        Re: GNU/LINUX RINGRAZIA...
        a gia..parli delle fantastiche innovazioni tecnologiche che nessun altro sistema operativo ha mai vistoWindows Aero: interfaccia 3d pergiunta quasi tutta via software pesantissima, Windows Shell: la shell, oh my god!! Instant Search: wow possiamo fare le ricerche come beagleWindows Sidebar: wow!! la barra trasparente!Windows Internet Explorer 7: quello che non fa funzionare piu nessun sito!!Backup and Restore Center: stocaxxo!! posso fare i backup come facevo prima ma adesso la dicitura è piu figa!!Windows Mail: outlook taroccato che dice di essere stabile!!Windows Calendar, Windows Photo Gallery, Windows Meeting Space...................e poi quante volte c'è scritto Windows è come la "musica" da discoteca è tagliato per gli UTONTI li ha proprio convinti.Zio bille vince perchè puo sempre contare sulla sua brava massa di coglio.. ops! volevo dire utenti windows
        • anonimo scrive:
          Re: GNU/LINUX RINGRAZIA...
          eccolo la, hai scritto solo le classiche cose e non hai approfondito.Come al solito si parla per sentito dire.Del resto lo vedo per esperienza personale:chi parla male di vista per l'80% non l'ha usato, per il 20% l'ha usato per un'ora.Che tristezza che mi fate
          • Peter scrive:
            Re: GNU/LINUX RINGRAZIA...
            chi parla male di vista per l'80% non l'ha usato,
            per il 20% l'ha usato per
            un'ora.infatti un'ora di bestemmie ...... e poi me son rotto ho formattato tutto e ho installato UBUNTU...
      • Tux Rules scrive:
        Re: GNU/LINUX RINGRAZIA...
        ed eccolo puntuale il prezzolato da zio Bill.... che giustamente deve guadagnare la pagnotta! :-)Purtroppo ho gia dedicato (leggi perso) fin troppo tempo a vista...per esempio per vedere cosa fa vista con 2 giga di ram e cosa fa linux con 512 di ram.....per esempio per vedere come hanno copiato tutto (in puro stile microzoz) da mac os x...e siccome anche nella mia città gli amici utonti di certo non mancano ho anche potuto vedere che meraviglia di compatibilità ed efficienza è il nuovo vista. Guarda caso adesso stanno tutti con XP! eheheheheh come mai spopola il downgrade?sembra il bis del merdenium edition di qualche annetto fa!wake up uncle bill's slaves! wake up!e se potete trovate di meglio da fare per guadagnarvi la pagnotta!(linux)(linux)(linux)
    • Guglielmo scrive:
      Re: GNU/LINUX RINGRAZIA...
      Io sono un utente che utilizza sia Vista/2000/XP che OSX e Ubuntu. Quindi conosco molti pregi e diffetti di questi OS.Leggo con divertimento le bastonate che vi tirate ma credo che un atteggiamento tale non serva proprio a nessuno.Se un utonto, come lo chiami tu, vede questi commenti perderà la minima voglia di sperimentare altri sistemi.Basterebbe essere un attimo più pragmatici per far capire che cosa va e cosa non va nel mondo del software in generale.Di rogne ce ne sono comuque ovunque, dalla Microsoft all'OpenSource passando durante il percorso per Apple.Ma che te lo dico a fare se sei un utente consapevole degli strumenti che usi.
      • Me-Se 12 scrive:
        Re: GNU/LINUX RINGRAZIA...
        - Scritto da: Guglielmo
        Ma che te lo dico a fare se sei un utente
        consapevole degli strumenti che usi.Ma infatti qui ci sono solo troll che si divertono, lasciali fare...
      • Petengy scrive:
        Re: GNU/LINUX RINGRAZIA...
        anche io sono un utente che utilizza sia Vista/2000/XP che OSX e Ubuntu.... e moltissimi altri linuxari dell'ultimo minuto lo sono credo.E sono d'accordo con te, troppi parlano a vanvera o meglio senza avere cognizione di causa.Non starò a decantare pregi e difetti "tecnici", dirò solo che con UBUNTU a casa faccio tutto (giochi compresi es. call of duty) quello facevo prima con i sistemi MS, ma con un grado di tranquillità 30 volte maggiore, senza patemi di sorta e senza fatica.Praticamente faccio click (=synaptic) e mi installo quello che mi serve, si mantiene aggiornato in automatico (dietro richiesta di permesso di aggiornamento) ed è tutto LEGALE..... più di così....Masterizzo, faccio grafica (2D 3D maya compreso volendo), musica, emulo, MNS enno, chatto, scrivo, calcolo, presento, gioco, imparo, ascolto musica, rippo, streamingo, networko wifirando.... non mi viene in mente nulla che non riesca a fare con linux (in base alle MIE esigenze).Oltretutto non devo telefonare codici vari, nessuno ha bisogno di controllare come è fatto il mio pc e cosa c'è installato..e infine il mio vecchio AMD 64 3200 1 GB ram ha guadagnato 3 marce in più...
  • pincopallin o scrive:
    .....
    "Windows Vista ha inferto un colpo durissimo alla pirateria, riducendo il livello di diffusione delle copie pirata di circa la metà rispetto a XP"hahahhahahahhahae ci credo, non lo vuole nessuno!ahahahahahahahha
  • mak77 scrive:
    mah, non cambia niente
    bloccano la SIMULAZIONE dell'attivazione OEM, il che significa il classico crack che installa un driver che emula il bios.e bloccano il crack che impedisce di resettare il tempo di scadenza...in pratica bloccano i 2 crack usati da chi ignora i metodi usati per cracckare vista... ormai sono mesi che si usano metodi alternativi e la stessa Microsoft ha ammesso che non può fare nulla per bloccarli... Quindi a cosa serve? a rompere le scatole a chi ha una licenza!
  • uuuua scrive:
    col dito sul culo l'orgasmo è analizzato
    col dito sul culo l'orgasmo è analizzato
    • anonimo01 scrive:
      Re: col dito sul culo l'orgasmo è analizzato
      qualcuno prenda provvedimenti, please
      • Stacy think positive scrive:
        Re: col dito sul culo l'orgasmo è analizzato
        - Scritto da: anonimo01
        qualcuno prenda provvedimenti, pleaseGià, dovrebbero in effetti ritirare dal commercio Vista, quoto in pieno!
    • nome scrive:
      Re: col dito sul culo l'orgasmo è analizzato
      - Scritto da: uuuua
      col dito sul culo l'orgasmo è analizzatocon tutti 'sti drm palladium è meglio winxp o linux c'ha ragione
  • Guglielmo scrive:
    Vista inutilizzabile, salvato da Ubuntu
    Ho da poco acquistato un portatile Dell piuttosto potente con preinstallato Windows VISTA.Ho deciso di provare VISTA con la massima imparzialità e ben disposto a farne il mio SO di default.. ho resistito 2 giorni!! Ma come si fa ad impiegare 5 e dico 5 ANNI per fare un simile orrore di Sistema Operativo???L'avvio è lentissimo senza motivi e su internet non si trovano soluzioni e neanche spiegazioni. Il consumo di RAM è folle: oltre 700 mega.. ma per cosa? Una volta completata l'installazione bisogna perdere una gran quantità di tempo a "liberare" il sistema dalla valanga di sw inutili forniti dai vari produttori. Terminata questa tediosa operazione ci si accorge che gran parte delle nostre vecchie applicazioni non vanno più, che le nuove applicazioni ci costeranno un mucchio di soldi (o ci costringeranno ad usare crack per i quali avremo anche bisogno d'un ottimo anti-virus!!), che il sistema è comunque lento, troppo lento e senza motivo alcuno.Con Ubuntu ho a disposizione un sistema veloce, sicuro, facile da installare (tutto l'hardware ha funzionato da subito alla perfezione). Ho a disposizione tutti i software che mi servono per lavorare e divertirmi, in modo gratuito e perfettamente legale. Anche gli occhi hanno la loro parte: Compiz ha molti più effetti grafici di Aero. Tutto questo con soli 200-300 mega di RAM.Grazie Ubuntu!
    • skill scrive:
      Re: Vista inutilizzabile, salvato da Ubuntu
      - Scritto da: Guglielmo
      Ho da poco acquistato un portatile Dell piuttosto
      potente con preinstallato Windows
      VISTA.
      Ho deciso di provare VISTA con la massima
      imparzialità e ben disposto a farne il mio SO di
      default.. ho resistito 2 giorni!! Ma come si fa
      ad impiegare 5 e dico 5 ANNI per fare un simile
      orrore di Sistema
      Operativo???
      L'avvio è lentissimo senza motivi e su internet
      non si trovano soluzioni e neanche spiegazioni.
      Il consumo di RAM è folle: oltre 700 mega.. ma
      per cosa? Una volta completata l'installazione
      bisogna perdere una gran quantità di tempo a
      "liberare" il sistema dalla valanga di sw inutili
      forniti dai vari produttori. Terminata questa
      tediosa operazione ci si accorge che gran parte
      delle nostre vecchie applicazioni non vanno più,
      che le nuove applicazioni ci costeranno un
      mucchio di soldi (o ci costringeranno ad usare
      crack per i quali avremo anche bisogno d'un
      ottimo anti-virus!!), che il sistema è comunque
      lento, troppo lento e senza motivo
      alcuno.
      Con Ubuntu ho a disposizione un sistema veloce,
      sicuro, facile da installare (tutto l'hardware ha
      funzionato da subito alla perfezione). Ho a
      disposizione tutti i software che mi servono per
      lavorare e divertirmi, in modo gratuito e
      perfettamente legale. Anche gli occhi hanno la
      loro parte: Compiz ha molti più effetti grafici
      di Aero. Tutto questo con soli 200-300 mega di
      RAM.
      Grazie Ubuntu! :-o
    • CSOE scrive:
      Re: Vista inutilizzabile, salvato da Ubuntu

      perfettamente legale. Anche gli occhi hanno la
      loro parte: Compiz ha molti più effetti grafici
      di Aero. Tutto questo con soli 200-300 mega di
      RAM.
      Grazie Ubuntu!Bello spot.
    • Drattak scrive:
      Re: Vista inutilizzabile, salvato da Ubuntu
      quotissimo!!questo e' il futuro! ;)- Scritto da: Guglielmo
      Ho da poco acquistato un portatile Dell piuttosto
      potente con preinstallato Windows
      VISTA.
      Ho deciso di provare VISTA con la massima
      imparzialità e ben disposto a farne il mio SO di
      default.. ho resistito 2 giorni!! Ma come si fa
      ad impiegare 5 e dico 5 ANNI per fare un simile
      orrore di Sistema
      Operativo???
      L'avvio è lentissimo senza motivi e su internet
      non si trovano soluzioni e neanche spiegazioni.
      Il consumo di RAM è folle: oltre 700 mega.. ma
      per cosa? Una volta completata l'installazione
      bisogna perdere una gran quantità di tempo a
      "liberare" il sistema dalla valanga di sw inutili
      forniti dai vari produttori. Terminata questa
      tediosa operazione ci si accorge che gran parte
      delle nostre vecchie applicazioni non vanno più,
      che le nuove applicazioni ci costeranno un
      mucchio di soldi (o ci costringeranno ad usare
      crack per i quali avremo anche bisogno d'un
      ottimo anti-virus!!), che il sistema è comunque
      lento, troppo lento e senza motivo
      alcuno.
      Con Ubuntu ho a disposizione un sistema veloce,
      sicuro, facile da installare (tutto l'hardware ha
      funzionato da subito alla perfezione). Ho a
      disposizione tutti i software che mi servono per
      lavorare e divertirmi, in modo gratuito e
      perfettamente legale. Anche gli occhi hanno la
      loro parte: Compiz ha molti più effetti grafici
      di Aero. Tutto questo con soli 200-300 mega di
      RAM.
      Grazie Ubuntu!
    • salva scrive:
      Re: Vista inutilizzabile, salvato da Ubuntu
      confermo tutto, io ho comprato un pc HP con sheda tv ecc con kubuntu funziona benissimo mi riconosce tutto. il sistema l'ho installato e aggiornato in 15 minuti, altro che svista.
    • Guglielmo scrive:
      Re: Vista inutilizzabile, salvato da Ubuntu
      Chissà cosa ti hanno messo, mi domando.Io mi sono assemblato il pc, ho comprato Vista Business, installato, diabilitato gli avvisi, attivato il superuser.Tutti i vecchi software vanno normalmente, compresiquelli di lavoro, l'avvio e rapidissimo.Risultato:pienamente soddisfatto.Solo ultimamente ho messo OneCare tanto per provare ma mi sa che lo toglierò dai piedi.Probabilmente i problemi che hai riscontrato sono dovuti ai vari programmi extra che il produttore hardware ha infilato a sua discrezione.Scava,scava nessun SO è magnifico come i vari 'parrocchiani' decantano e nessun SO è così brutto come i vari 'talebani rivali' descrivono.Un Macchista ti dirà che il suo OSX è perfetto poi ci lavori e ti accorgi che qualche volta si impianta pure lui.Anche l'iPod si può impiantare e del resto anche lì c'è l'equivalente del ctr-alt-canc.Diffidare sempre dalle troppe lodi e dalle critiche efferate.
      • nonsenepuop iu scrive:
        Re: Vista inutilizzabile, salvato da Ubuntu
        Ma tu perdi pure tempo a rispondergli?Non l'ha mai nemmeno visto, fidati. ;)
        • Paolino scrive:
          Re: Vista inutilizzabile, salvato da Ubuntu
          - Scritto da: nonsenepuop iu
          Ma tu perdi pure tempo a rispondergli?
          Non l'ha mai nemmeno visto, fidati. ;)Quello di solito e' il genere "Windowsaro" che critica Linux.Hai sbagliato genere :-)
    • Daniele scrive:
      Re: Vista inutilizzabile, salvato da Ubuntu
      grazie ubuntu di aver rigenerato il mio "vecchio" (per il mercato) P4 1,7Ghz 384mb di ram. Con XP funzionava senza infamia e senza lode, Vista su questo pc si rifiuta anche di fare il boot, con Ubuntu......come avere un pc nuovo! (ovviamente con compiz disabilitato, non gradisco molto simili porcherie)Quindi, garzie Ubuntu di avermi fatto ritardare di almeno 1 anno l'acquisto di un nuovo pc. Come vedete, si parla di vil denaro, o come si dice dalle mie parti, di danè, non di ideologie o fuffa varia.
    • Adz scrive:
      Re: Vista inutilizzabile, salvato da Ubuntu
      Sei un grande, quoto e sottoscrivo. Non potevi essere più chiaro.
  • uuuu scrive:
    col dito col dito l'orgasmo è garantitoo
    ggggggggggg gggggggggggggggggg
  • Simon the Sorcerer scrive:
    Windows Svista
    Quivi intendo rispondere a persone e commenti di vari thread, anche perché il tempo a mia disposizione è limitato.Innanzi tutto Palladium esiste ed è un pericolo attuale e immediato; questo per vari motivi, ad esempio la totale mancanza di controllo sulla propria macchina in un sistema operativo M$, in quanto la gerarchia utente pone il sistema sopra l'amministratore dello stesso; per dimostrare ciò provate a cancellare la cartella di Windows con l'utente administrator, se ci riuscite allora l'amministratore è sopra il livello del sistema.Linux non ha fallito e non fallirà fintanto che ci sarà un solo utente che lo utilizza così come uno sviluppatore che lo porta avanti (http://visopsys.org/ sviluppato da un unica persona); e mi dispiace contraddire il pensiero comune ma, allo stato attuale, è user-friendy al pari di Windows. Se i problemi riguardano i programmi vorrei ricordare che solo alcune categorie sono difficili da trovare in Linux (CAD/CAM) e il movimento Open Source continua a svilupparne altri; la forza dell'Open Source e che se tu hai bisogno di un programma che non c'è lo scrivi e lo compili, e se invece il programma esiste ma mancano le funzionalità, hai inmano il sorgente per crearti un fork o ancor meglio una patch ad-hoc da condividere con gli altri.Sotto linux ciò e possibile a maggior ragione in quanto le specifiche del sistema sono anch'esse aperte.Per quanto riguarda la Crack di Windows, ipotetica o realmente utilizzata che sia, mi riallaccio al discorso della libertà; se io decido di usare il sistema operativo M$ di mia scelta allora e giusto che io paghi la licenza di Windows, ma se tale scelta mi è imposta con accordi commerciali tra produttori hardware e M$ allora è mio sacrosanto diritto, o ottenere un rimborso (chi ha provato sa che è quasi inutile farne richiesta), oppure, in base al fatto che ho pagato un prodotto che non volevo/non mi serviva, ho pieno diritto ad utilizzare tale prodotto ovunque e in qualunque modo possa rendersi utile.Vorrei inoltre spingere la gente a cercare le alternative, Libere (Linux, Open Solaris, BSD) e non (MacOS X, che pure ha un kernel libero (Darwin)), per alcuni motivi: - smuovere M$ dalla sua poltrona - mostrare ai produttori hardware le potenzialità di un mercato aperto rispetto alla "dittatura" di un unica scelta - costringere M$ ad abbassare i prezzi di un software che aumenta i costi lasciando invariata o peggiorando la qualità del prodotto stesso - spingere usando le leggi di mercato ciascun gruppo a sviluppare migliori soluzioni (Developers! Developers! ...)A quest'ultimo riguardo vi faccio notare che fintanto IE non ha perso un significativo numero di utenti, M$ riteneva (ci sono interviste e registrazioni delle stesse) in linea ufficiale la navigazione a tab di Firefox un "inutile balocco".In ultima istanza, per evitare di essere frainteso, io sono un utente di Windows XP, di Windows Svista (fintanto che non "piallerò" il portatile), di Slackware Linux (http://www.slackware.com) e di Debian GNU/Linux (http://www.debian.org).E per chiunque abbia qualcosa da dire .. si faccia avanti se vuole il bello della libertà è questo, sia in ambito relazionale, che informatico.
    • Drattak scrive:
      Re: Windows Svista
      ottima analisi, quotissimo tutto e ..aggiungo.. e' importante SAPER e POTER scegliere, quindi avere la LIBERTA' di scelta senza mezze imposizioni..Drattak: network admin e sistemista su piattaf ms (purtroppo) e *NIX- Scritto da: Simon the Sorcerer
      Quivi intendo rispondere a persone e commenti di
      vari thread, anche perché il tempo a mia
      disposizione è
      limitato.

      Innanzi tutto Palladium esiste ed è un pericolo
      attuale e immediato; questo per vari motivi, ad
      esempio la totale mancanza di controllo sulla
      propria macchina in un sistema operativo M$, in
      quanto la gerarchia utente pone il sistema sopra
      l'amministratore dello stesso; per dimostrare ciò
      provate a cancellare la cartella di Windows con
      l'utente administrator, se ci riuscite allora
      l'amministratore è sopra il livello del
      sistema.

      Linux non ha fallito e non fallirà fintanto che
      ci sarà un solo utente che lo utilizza così come
      uno sviluppatore che lo porta avanti
      (http://visopsys.org/ sviluppato da un unica
      persona); e mi dispiace contraddire il pensiero
      comune ma, allo stato attuale, è user-friendy al
      pari di Windows. Se i problemi riguardano i
      programmi vorrei ricordare che solo alcune
      categorie sono difficili da trovare in Linux
      (CAD/CAM) e il movimento Open Source continua a
      svilupparne altri; la forza dell'Open Source e
      che se tu hai bisogno di un programma che non c'è
      lo scrivi e lo compili, e se invece il programma
      esiste ma mancano le funzionalità, hai inmano il
      sorgente per crearti un fork o ancor meglio una
      patch ad-hoc da condividere con gli
      altri.
      Sotto linux ciò e possibile a maggior ragione in
      quanto le specifiche del sistema sono anch'esse
      aperte.

      Per quanto riguarda la Crack di Windows,
      ipotetica o realmente utilizzata che sia, mi
      riallaccio al discorso della libertà; se io
      decido di usare il sistema operativo M$ di mia
      scelta allora e giusto che io paghi la licenza di
      Windows, ma se tale scelta mi è imposta con
      accordi commerciali tra produttori hardware e M$
      allora è mio sacrosanto diritto, o ottenere un
      rimborso (chi ha provato sa che è quasi inutile
      farne richiesta), oppure, in base al fatto che ho
      pagato un prodotto che non volevo/non mi serviva,
      ho pieno diritto ad utilizzare tale prodotto
      ovunque e in qualunque modo possa rendersi
      utile.

      Vorrei inoltre spingere la gente a cercare le
      alternative, Libere (Linux, Open Solaris, BSD) e
      non (MacOS X, che pure ha un kernel libero
      (Darwin)), per alcuni
      motivi:
      - smuovere M$ dalla sua poltrona
      - mostrare ai produttori hardware le
      potenzialità di un mercato aperto rispetto alla
      "dittatura" di un unica
      scelta
      - costringere M$ ad abbassare i prezzi di un
      software che aumenta i costi lasciando invariata
      o peggiorando la qualità del prodotto
      stesso
      - spingere usando le leggi di mercato ciascun
      gruppo a sviluppare migliori soluzioni
      (Developers! Developers!
      ...)

      A quest'ultimo riguardo vi faccio notare che
      fintanto IE non ha perso un significativo numero
      di utenti, M$ riteneva (ci sono interviste e
      registrazioni delle stesse) in linea ufficiale la
      navigazione a tab di Firefox un "inutile
      balocco".

      In ultima istanza, per evitare di essere
      frainteso, io sono un utente di Windows XP, di
      Windows Svista (fintanto che non "piallerò" il
      portatile), di Slackware Linux
      (http://www.slackware.com) e di Debian GNU/Linux
      (http://www.debian.org).

      E per chiunque abbia qualcosa da dire .. si
      faccia avanti se vuole il bello della libertà è
      questo, sia in ambito relazionale, che
      informatico.
    • Marenzio scrive:
      Re: Windows Svista
      Sul portatile metti Ubuntu! è il migliore!Referenze: Utente Windows XP (Casa) e Ubuntu Gutsy Gibbon (Casa e Lavoro) - Impiegato Softwerista addetto alla analisi, gestione e sviluppo di applicativi software...
    • BLah scrive:
      Re: Windows Svista
      Ma ancora continuiamo con Palladium?Il più grande flooding di cazzate (mai risultate vere alla fine) invenzione di pipponi che creano solo allarmismi e trollate.Già per averlo nominato, mi fa capire che tutto il resto che hai scritto sono cazzate.
      • Simon the Sorcerer scrive:
        Re: Windows Svista
        Sei libero di pensare ciò che vuoi, ma di solito le persone saggie ed intelligneti prima di giudicare leggono attentamente e non si limitano a dare opinioni su una parola, ma sull'intero dicorso.Ti chiedo quindi di leggere tutto il post invece di giudicare solo parte dello stesso, che tu possa ritenerlo valido o meno dovresti conoscerne il contenuto prima di esprimere opinioni affrettate.Aggiungo che Palladium non è uno spauracchio per bambini e utonti ma come ho già affermato è un pericolo reale di perdere il diritto di fare ciò che si vuole sulla propria macchina, di perdere a conti fatti il possesso e la proprietà del proprio calcolatore rimanendone semplici usufruttuari, e comunque tale proprietà sarebbe in ogni caso limitata.Se vuoi, omeglio volete, aggiungere o correggere qualcosa fatelo pure, ma non giudicate prima di esservi propriamente informati.
        • Sky scrive:
          Re: Windows Svista
          Palladium, DRM e Fritz chip esistono eccome: se n'è accorto qualche mio amico tentando di leggere un SUO DVD sul PC Linux e NON riuscendoci. "casualmente" sul lettore DVD della TV andava.Il problema di queste tecnologie e che, se non ci mettiamo a strillare "noi nerd cantinari", gli utenti Windows nemmeno sanno che esistono, o non se ne preoccupano... finchè "non mi funziona più il mulo"... "mah... non so perchè... non scarica"... "ho preso il DVD (dal marocchino sotto casa) e non me lo legge, domani formatto e ci riprovo"... dai... è tutta roba già sentita (da me!) questa eh, non sto riportando frasi di gente che le ha sentite da suo cuggino. ;)
    • nonsenepuop iu scrive:
      Re: Windows Svista
      Crazy hai rotto i coglioni!
  • uuu scrive:
    col dito col dito l'orgasmo è garantito
    hhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh hhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh
  • Lucio scrive:
    io non so da che parte stare
    Ciao,Io avevo WinXP ed ho installato ubuntu per vedere com'era e mi scocciava la continua richiesta della pass amministratore... Che palle, pensavo, ecco perchè dicono che sia così sicuro. poi ho comperato un portatile nuovo con Win Vista e che mi ritrovo... Che palle! la pass anche per cancellare un file dal desktop o da una unità esterna??? mi fa venire i nervi!Per il resto Vista non mi ha mai dato problemi di nessun tipo, ma neanche Linux ceh però non uso praticamente più...Compatibilità? beh, io uso excel con formule varie, ma avete mai provato ad aprire un file con open office, a modificarlo e a salvarlo e poi riaprirlo anche con lo stesso open Office?é improponibile un "compatibilità" di questo tipo.Il mio dubbio su linux poi deriva dal fatto che tutti ci possono mettere le mani... Avete mai usato un pc in condivisione con altri 10 utenti? che macelli...Boh, io uso win per comodità e pigrizia, ma linux mi sembra per fanatici anti Microsoft.Ciao
    • ANt scrive:
      Re: io non so da che parte stare
      No no Linux è per professionisti.Se usi solo excel ti conviene usare il caro vecchio XP che a breve verrà aggiornato a SP3. Se invece non vuoi più rogne di nessun genere...bhe vai sul sito dell'Apple!
      • BLah scrive:
        Re: io non so da che parte stare
        Linux / professionisti?Buona fortuna nella vita amico.
        • nico scrive:
          Re: io non so da che parte stare
          Puoi starne certo che i professionisti usano Linux.E, soprattutto, puoi scordarti di lavorare in una qualunque grande azienda, nel settore IT, senza conoscere tale SO, visto l'uso massivo che se ne fa, soprattutto per le infrastrutture di rete (proxy, firewall, file server, mail server, ecc ecc).Ora torna a giocare col campo minato, trollino.
    • anonimo01 scrive:
      Re: io non so da che parte stare
      - Scritto da: Lucio
      Ciao,
      Io avevo WinXP ed ho installato ubuntu per vedere
      com'era e mi scocciava la continua richiesta
      della pass amministratore... ???
      Che palle, pensavo,
      ecco perchè dicono che sia così sicuro. poi ho
      comperato un portatile nuovo con Win Vista e che
      mi ritrovo... Che palle! la pass anche per
      cancellare un file dal desktop o da una unità
      esterna??? mi fa venire i
      nervi!...però questa ti va bene e l'altra no...?(hai guadagnato una "T")
      Per il resto Vista non mi ha mai dato problemi di
      nessun tipo, ma neanche Linux ceh però non uso
      praticamente
      più...da quanto?
      Compatibilità? beh, io uso excel con formule
      varie, ma avete mai provato ad aprire un file con
      open office, a modificarlo e a salvarlo e poi
      riaprirlo anche con lo stesso open
      Office?...si...(e quindi???)
      é improponibile un "compatibilità" di questo tipo.eh?
      Il mio dubbio su linux poi deriva dal fatto che
      tutti ci possono mettere le mani... ?????^2
      Avete mai
      usato un pc in condivisione con altri 10 utenti?
      che
      macelli...su linux?multiutente dalla nascita? unix clone?ma che vai fartneticando?secondo me ti hanno installato un win98 reskinnato facendotelo passare per linux, perchè O sei un troll Oppure ho dei seri dubbi su quel che scivi.
      Boh, io uso win per comodità e pigrizia, ma linux
      mi sembra per fanatici anti
      Microsoft.e per 3/4 dei server internet, tutte le backbone, la (credo) totalità dei supercomputer Top500, la NASA, l'NSA, At&T, bell etc etc etcsi, è proprio per gente anti m$...( (rotfl) )
      Ciaobho, ciao.
      • Lucio scrive:
        Re: io non so da che parte stare
        Scusate ma non avevo premesso che io non ne ho studiato a fondo la struttura e le funzionalità. Cercavo soltanto di esprimere i pareri di un niubbo che non ha scartato a priori la soluzione linux, e quali sono stati alcuni motivi dell'abbandono dell'idea.- Scritto da: anonimo01
        - Scritto da: Lucio

        Ciao,

        Io avevo WinXP ed ho installato ubuntu per
        vedere

        com'era e mi scocciava la continua richiesta

        della pass amministratore...

        ???oh... questo succedeva... sicuramente sarà stato perchè sono niubbo, ma mi scocciava


        Che palle, pensavo,

        ecco perchè dicono che sia così sicuro. poi ho

        comperato un portatile nuovo con Win Vista e che

        mi ritrovo... Che palle! la pass anche per

        cancellare un file dal desktop o da una unità

        esterna??? mi fa venire i

        nervi!

        ...però questa ti va bene e l'altra no...?
        (hai guadagnato una "T")
        qui hai ragione...

        Per il resto Vista non mi ha mai dato problemi
        di

        nessun tipo, ma neanche Linux ceh però non uso

        praticamente

        più...

        da quanto?da quando ho il portatile e non vado più regolarmente in cantina ad usare l'altro pc e a sperimentare... non ne ho più il tempo...


        Compatibilità? beh, io uso excel con formule

        varie, ma avete mai provato ad aprire un file
        con

        open office, a modificarlo e a salvarlo e poi

        riaprirlo anche con lo stesso open

        Office?

        ...si...
        (e quindi???)beh, io per esempio uso molto le conversioni delle basi numeriche (che hanno sintassi diverse) e una volta modificati i file con O.O. non vedo più le formule ne' con O.O. ne' con Excel, quindi non posso mandarlo ad un cliente che non ha O.O.Ho fatto varie prove ma poi ho rinunciato, se avete una soluzione voi ve ne sarò grato (oltre a darvi la soddisfazione di smentirmi)


        é improponibile un "compatibilità" di questo
        tipo.

        eh?nel senso che non puoi far si che O.O. visualizzi i file di excel perfettamente ma che non puoi metterci le mani...

        Il mio dubbio su linux poi deriva dal fatto che

        tutti ci possono mettere le mani...

        ?????^2


        Avete mai

        usato un pc in condivisione con altri 10 utenti?

        che

        macelli...


        su linux?
        multiutente dalla nascita? unix clone?

        ma che vai fartneticando?Non intendevo al fatto del multiutente, al fatto del sistema di sviluppo aperto. temo che si possa perdere il controllo se "tutti" (gli sviluppatori) possono far fare al sistema quello che vogliono. Non sono neanche d'accordo che soltanto uno possa decidere cosa deve fare o non fare il sistema. é un po' come le liberalizzazioni, ci sono pro e contro...

        secondo me ti hanno installato un win98
        reskinnato facendotelo passare per linux, perchè
        O sei un troll Oppure ho dei seri dubbi su quel
        che
        scivi.


        Boh, io uso win per comodità e pigrizia, ma
        linux

        mi sembra per fanatici anti

        Microsoft.

        e per 3/4 dei server internet, tutte le backbone,
        la (credo) totalità dei supercomputer Top500, la
        NASA, l'NSA, At&T, bell etc etc
        etcvedi che sei fanatico... e con i fanatici è difficile parlare restando sui livelli di partenza?Io intendevo per l'utilizzo in casa, l'utente che deve usare il pc e scambiare dati, informazioni, documentiBoh, io uso win per comodità e pigrizia, ma linux mi sembra per fanatici anti Microsoft.Come dire che te ne fai di una macchina da 200 cavalli per andare al lavoro e tu mi rispondi: che in formula 1 ne servono 8-900 per lavorare...Io sono nei panni di un utente pc normale ed ho espresso i miei dubbi. Rispetto le vostre idee.Ciao,Lucio.

        si, è proprio per gente anti m$...
        ( (rotfl) )


        Ciao
        bho, ciao.
        • linuxiani avete rotto scrive:
          Re: io non so da che parte stare
          Sono peggio dei testimoni di geova..quelli di cui non ti interessa cosa dicono e gli chiudi la porta in faccia..vogliono inculcarti la loro visione della vita, dimostrrci ke la loro lettura della bibbia informatica è molto meglio della nostra..ma vi ringrazio non ne abbiamo bisogno.
          • Stacy think positive scrive:
            Re: io non so da che parte stare
            Ciccio, ti dico solo una cosa. Linux è una piattaforma libera che permette anche alle piccole aziende e a persone meno abbienti di affacciarsi al mondo dell'informatica. Critica questo intanto.Se non lo volete non lo usate, come dice sempre la Microzzoz della sua roba, ma se non lo usate non aprite bocca a sproposito. "Avete rotto" voi ottusi, che continuate ad usare un software piratato e sfoggiate critiche da analfabeta (informatico) a che cerca di fare aprire a voi gli occhi.
          • Stacy think positive scrive:
            Re: io non so da che parte stare
            correzione
            a che cerca di fare aprire a voi gli occhi.sarebbe:a chi cerca di fare aprire a voi gli occhi.Scusate!Stacy
          • ballmerd scrive:
            Re: io non so da che parte stare
            - Scritto da: linuxiani avete rotto
            Sono peggio dei testimoni di geova..quelli di cui
            non ti interessa cosa dicono e gli chiudi la
            porta in faccia..vogliono inculcarti la loro
            visione della vita, dimostrrci ke la loro lettura
            della bibbia informatica è molto meglio della
            nostra..ma vi ringrazio non ne abbiamo
            bisogno.Infatti, tu non ne hai bisogno ed è per questo che sei solo "l'addetto al controllo della morbidezza della carta igienica" con un contratto da interinale. Ci sarà un motivo, no?
        • anonimo01 scrive:
          Re: io non so da che parte stare
          - Scritto da: Lucio
          Scusate ma non avevo premesso che io non ne ho
          studiato a fondo la struttura e le funzionalità.pensa che c'è gente che lo studia da anni ed ancora non ha capito come funziona...(vale anche per win/amiga/beos/aix/macos/pippos/sgorbios/fallos, etcOS/ etcOS)


          Ciao,


          Io avevo WinXP ed ho installato ubuntu per

          vedere


          com'era e mi scocciava la continua richiesta


          della pass amministratore...



          ???

          oh... questo succedeva... sicuramente sarà stato
          perchè sono niubbo, ma mi
          scocciava...mmmm, se continui a cambiare impostazioni di sistema, allora ovviamente continua a chiederti la password...una volta configurato il tutto te le chiede solo per gli aggiornamenti, non per il normale uso...

          da quanto?

          da quando ho il portatile e non vado più
          regolarmente in cantina ad usare l'altro pc e a
          sperimentare... non ne ho più il
          tempo...te lo chiedevo non per fare sarcasmo ma per dirti che linux è molto "dinamico", una distro di soli 6 mesi fa spesso è da cestinare (o da aggiornare massivamente)...
          beh, io per esempio uso molto le conversioni
          delle basi numeriche (che hanno sintassi diverse)
          e una volta modificati i file con O.O. non vedo
          più le formule ne' con O.O. ne' con Excel, quindi
          non posso mandarlo ad un cliente che non ha
          O.O.
          Ho fatto varie prove ma poi ho rinunciato, se
          avete una soluzione voi ve ne sarò grato (oltre a
          darvi la soddisfazione di
          smentirmi)ah ok, anch'io non ho potuto diffondere O.O abbastanza in ufficio perchè appunto alcune formule (di excel) sballano...è un bel limite (come la mancanza di ODE o DDE o chedirsivoglia per la comunicazione con altri programmi....se la facessero in modo che gli altri applicativi credano di parlare con m$.Word mantre in realtà c'è un oo.Writer... bhè, sarebbe la killer function (contro m$) )




          é improponibile un "compatibilità" di questo

          tipo.



          eh?

          nel senso che non puoi far si che O.O. visualizzi
          i file di excel perfettamente ma che non puoi
          metterci le mani...
          ok.ora m$ ha fatto diversi formati sulla carta "compatibili" ed aperti, speriamo serva a qualcosa...

          Non intendevo al fatto del multiutente, al fatto
          del sistema di sviluppo aperto. temo che si possa
          perdere il controllo se "tutti" (gli
          sviluppatori) possono far fare al sistema quello
          che vogliono. Non sono neanche d'accordo che
          soltanto uno possa decidere cosa deve fare o non
          fare il sistema. é un po' come le
          liberalizzazioni, ci sono pro e
          contro...ok, ora si capisce (e in parte son pure d'accordo)
          vedi che sei fanatico... no, sono pratico
          e con i fanatici è
          difficile parlare restando sui livelli di
          partenza?
          Io intendevo per l'utilizzo in casa, l'utente che
          deve usare il pc e scambiare dati, informazioni,
          documentino no, tu hai detto:LINUX==sistema per fanatici.ora siccome linux è utilizzato principalmente in ambito industriale/militare/infrastruttore, capisci bene anche da solo che in quei settori il fanatismo non ti porta da nessuna parte.o funziona o conta fino a dieci e sei licenziato.se dunque la maggiorparte usa linux e similia è perchè il sistema DEVE funzionare, e senza c@zzi, senza pericolo virus, riavvii per applicare patch o robe del genere.poi tirare fuor il discorso "si ma io parlavo di uso domestico" è girare intorno al concetto senza volerlo capire.
          Boh, io uso win per comodità e pigrizia, ma linux
          mi sembra per fanatici anti
          Microsoft.e vallo a dire alla miriade di aziende che lo adottano allora.tutti fanatici anti-windows, di sicuro!
          Come dire che te ne fai di una macchina da 200
          cavalli per andare al lavoro e tu mi rispondi:
          che in formula 1 ne servono 8-900 per
          lavorare...il punto è che linux è una ferrari stradale.ci puoi fare la garaci puoi andare per stradaci puoi andare per superstradaci puoi andare per fuoristradaci puoi andare per strada ferrata (binari)ci puoi andare per le piste della polystil (basta alleggerirlo)etc etccon win al massimo vai in strada.(e pagando $$$ in più ci puoi fare la gara)

          Io sono nei panni di un utente pc normale ed ho
          espresso i miei dubbi. Rispetto le vostre
          idee.e chi ha mai sostenuto il contrario?
          Ciao,
          Lucio.ciao!
        • Sky scrive:
          Re: io non so da che parte stare
          - Scritto da: Lucio
          Scusate ma non avevo premesso che io non ne ho
          studiato a fondo la struttura e le funzionalità.Cosa che, per fare l'utente, in genere NON serve: non devi essere nè sistemista nè programmatore per usare Linux, come non devi esserlo con Windows.A meno che non lo voglia fare tu, intendo: Linux è in genere usato dai tecnici per lo stesso motivo per cui un matematico usa le formule anzichè andare a caso: inserisci X ed hai Y e non "qualcosa che non si sa". Questo per un sistemista (ed un programmatore) è un "valore".
          Cercavo soltanto di esprimere i pareri di un niubboAl di là di quel che ho scritto sopra (che non devi esser un tecnico per usare Linux) è comunque sensato conoscere "i principi base" dell'uso di un Sistema Operativo, allo stesso modo per cui è necessario prender la patente prima d'iniziare a guidare una macchina.NON sto dicendo che non conosci "i computer", dico solo (arguendo dalle tue motivazioni) che ti mancano forse due o tre concetti base sull'informatica... e quelli "sarebbe meglio averli" anche se sei utente e non sistemista/programmatore. (v. sotto)


          Io avevo WinXP ed ho installato ubuntu per

          vedere


          com'era e mi scocciava la continua richiesta


          della pass amministratore... ???
          oh... questo succedeva... sicuramente sarà stato
          perchè sono niubbo, ma mi scocciavaNo: succedeva perchè toccavi delle risorse "di sistema"... e da utente NON hai il diritto di farlo: quindi è ovvio e giusto che il sistema, per proteggersi, ti chieda "la password di superuser". SE la conosci ALLORA sei amministratore QUINDI puoi fare la modifica (delicata) al sistema.In genere un utente non ha alcuna necessità di toccare le risorse di sistema: rimane nel suo "user space" e nessuno gli chiede alcuna password, finchè agisce sulle sue risorse.- toccare il pannello di controllo- installare un software- disinstallare un software- modificare parametri relativi a dispositivison tutti compiti di un amministratore (root) e NON di un utente.- salvare un documento in un'area disponibile (la propria home o un'area condivisa)- modificare un documento- cancellare un (proprio) documentoson cose normali per un utente: nessuna password viene chiesta per questo.Ma la cosa interessante è il MOTIVO per cui c'è tutto 'sto scassamento di maroni: casualmente è lo stesso motivo per cui una macchina con Windows senza un antivirus è una macchina morta, mentre una macchina con Linux in genere non monta antivirus.Un virus che "crackasse" un tuo programma (ad es. una macro malevola in un documento OpenOffice) potrebbe fare solo le cose che puoi fare tu come utente (cioè quasi nulla a livello di sistema): il sistema è salvo, al massimo rischi qualche documento tuo ma NON comprometti il sistema (ergo, con Linux non devi "formattare" tutte le settimane).Se invece usi la macchina sempre e solo come amministratore (root) e ti entra un virus... te la fotti!.. te la fotti con Windows (cosa oramai considerata "normale", dato che TUTTI lavorano come admin :D) e te la fotti anche con Linux (tranqui: TE LA FOTTI anche con Linux).E' il motivo per cui gli utenti Linux lavorano sempre come utenti... anche gli amministratori. ;)Quindi: lavorare come User è NORMALE, fare cose da Admin come Utente è SBAGLIATO. Siccome può capitare di doverlo fare, esiste il passaggio user -
          root (su, o sudo, secondo il sistema) e si impersona l'Admin... ma passato il momento della modifica al sistema l'utenza Admin va RILASCIATA e non usata, pena creazione di casini.


          Che palle, pensavo,


          ecco perchè dicono che sia così sicuro. poi ho


          comperato un portatile nuovo con Win Vista e che


          mi ritrovo... Che palle! la pass anche per


          cancellare un file dal desktop o da una unità


          esterna??? mi fa venire i nervi!Ci sono solo 2 o 3 accorgimenti da rispettare... come ce n'è qualcuno di più da rispettare quando si guida una macchina. ;)


          ma neanche Linux ceh però non uso


          praticamente più...

          da quanto?
          da quando ho il portatile e non vado più
          regolarmente in cantina ad usare l'altro pc e a
          sperimentare... non ne ho più il
          tempo...Ma non è che sei costretto a sperimentare eh: un PC può essere anche "solo usato": per me, come sistemista, è limitativo, ma per un utente è la normalità.Ci mancherebbe che dovessimo essere tutti sperimentatori "per obbligo".


          Compatibilità? beh, io uso excel con formule


          varie

          ...si...(e quindi???)
          beh, io per esempio uso molto le conversioni
          delle basi numeriche (che hanno sintassi diverse)
          e una volta modificati i file con O.O. non vedo
          più le formule ne' con O.O. ne' con Excel, quindi
          non posso mandarlo ad un cliente che non ha
          O.O.Io ho preso file Excel e li ho usati senza modifiche su un OpenOffice 1.2 (vecchissima), poi li ho esportati e li ho riutilizzati sotto Excel (sempre senza doverli modificare).
          Ho fatto varie prove ma poi ho rinunciato, se
          avete una soluzione voi ve ne sarò grato (oltre a
          darvi la soddisfazione di
          smentirmi)Il tuo cliente ti dà un file Excel, lo importi in OO/Calc, lo elabori, lo riesporti in Excel e glie lo dai: a me funziona.

          Il mio dubbio su linux poi deriva dal fatto che


          tutti ci possono mettere le mani...
          Non intendevo al fatto del multiutente, al fatto
          del sistema di sviluppo aperto. temo che si possa
          perdere il controllo se "tutti" (gli
          sviluppatori) possono far fare al sistema quello
          che vogliono. Non sono neanche d'accordo che
          soltanto uno possa decidere cosa deve fare o non
          fare il sistema. é un po' come le
          liberalizzazioni, ci sono pro e
          contro...Beh... questo è un argomento tecnico affrontato in modo non tecnico, permettimi: per caso sai cosa fa Microsoft dentro i suoi software? (e lì ti posso assicurare che "fanno quello che vogliono" spesso, quasi sempre, all'insaputa dell'utente proprio grazie al codice chiuso).


          Linux mi sembra per fanatici anti Microsoft.

          e per 3/4 dei server internet, tutte le
          backbone,

          la (credo) totalità dei supercomputer Top500, la

          NASA, l'NSA, At&T, bell etc etc
          vedi che sei fanatico... e con i fanatici è
          difficile parlare restando sui livelli di
          partenza?Ma no, dai: ti ha solo detto che "qualcuno" (e non proprio dei pirla qualsiasi: NASA, AT&T... eheh) usa Linux senza problemi... e difficilmente possiamo chiamare AT&T "anti Microsoft", tutto qui.
          Io intendevo per l'utilizzo in casa, l'utente che
          deve usare il pc e scambiare dati, informazioni,
          documentiStranamente: con Windows ho perso ancora documenti, con Linux mai successo. Anzi: ho pure recuperato un disco rotto che Windows nemmeno mi vedeva più.
          Io sono nei panni di un utente pc normale ed ho
          espresso i miei dubbi. Rispetto le vostre
          idee.Fai bene ad esprimere dubbi: i dubbi son quel che ci fa andare avanti. Spero di averne fugati alcuni. :)
    • TLH scrive:
      Re: io non so da che parte stare
      bravo, adesso che hai sparato le tue fesserie da quindicenne brufoloso torna a nanna.
    • Stacy think positive scrive:
      Re: io non so da che parte stare
      Io credo che linux stia a te, come pinocchio sta alla fisica nucleare
    • nonsenepuop iu scrive:
      Re: io non so da che parte stare
      Si ok, ma tu col PC ci lavori.Se anche tu era un fancazzista disoccupato dei centri sociali avresti tranquillamente linux e odieresti tutti quelli che nella vita ce l'hanno fatta.Odieresti gli USA e sogneresti un Italia come il Congo.Odieresti i McDonald perchè un panino costa 1 e invece i bar che te lo vendono a 5 fanno bene.La coca cola? lol non si può bere.E le scie chimiche? Servono a controllare la mente!E l'umo sulla luna non c'è mai stato! Ma solo l'Apollo 11 sia chiaro perchè il punkabestia non lo sa che ci siamo stati 5 volte fine all'Apollo 17.Ecc ecc eccSperiamo in una terza guerra mondiale che urge pulizia e soprattutto non si riesce a trovare una cura al virus che inibisce la voglia di lavorare!Ah, a lavoro uso Mac, a casa ho un pc con Slackware e un portatile con Vista.Non cacatemi il cazzo! Uso quello che mi pare e non vivo per imporlo agli altri!
  • Drattak scrive:
    chi ha esperienza pluridecennale ....
    ...SA scegliere....basta sale in zucca, e il ricordo dei bestemmioni nati nei DECENNI di utilizzo di s.o ms, più esperienza in altri ambiti (*nix, etc)...FA scegliere le cose migliori, quindi .... a voi la risposta.
    • anonimo01 scrive:
      Re: chi ha esperienza pluridecennale ....
      io non dico niente che son di parte ;)anzi aggiungo solo (amiga)
      • Drattak scrive:
        Re: chi ha esperienza pluridecennale ....
        grande! :D- Scritto da: anonimo01
        io non dico niente che son di parte ;)

        anzi aggiungo solo (amiga)
      • TADsince1995 scrive:
        Re: chi ha esperienza pluridecennale ....
        - Scritto da: anonimo01
        io non dico niente che son di parte ;)

        anzi aggiungo solo (amiga)RULEZ!!!http://blog.webnews.it/03/12/2007/il-re-e-vivo-esce-amiga-os-40/TAD
  • Sparrow scrive:
    Alla M. non sanno che pesci prendere
    Prima si vantano di dimezzare la pirateria di windowz (a vendite dimezzate ... LOL), poi però mitigano l'invadenza della WGA e "l'utente potrà continuare a usare a tempo indefinito la sua copia piratata di vista" ... e già, perchè se vista si disattiva, ecco che c'è il rischio che l'utente possa solo pensare di provare Linux ... la verità è che la pirateria (e i giochi anch'essi piratati) ha contribuito in maniera determinante alla diffusione del sw proprietario e in particolare del binomio windowz-offize ... e microsoft sa benissimo che se cassa del tutto la possibilità di piratare vista perderebbe il 50% delle installazioni !Personalmente sono contrario alla pirateria, in fondo il sistema operativo si usa tutti i giorni, trovo onesto il prezzo di OSX (circa 100 ) e troppo alto il prezzo di Vista.Mi terrò stretto ancora XP (regolarmente acquistato e pagato circa 170 ) che grazie al SP3 sarà il 10% più snello e veloce. I sistemi casalinghi uso web-office saranno basati su Ubuntu (costo zero).In ultima ipotesi, 1 licenza oem di svista o windowz 7 sarà comprata solo se strettamente necessaria a far girare i nuovi giochi per PC, sempre se non passo ad una bella console.
  • paoloholzl scrive:
    In pratica 'copiare purchè si diffonda'
    A questo punto se le copie pirata funzionano ugualmente è facile prevedere che si diffondano a macchia d'olio magari nelle macchine virtuali (così viene contata qualche installazione in più).Finalmente hanno trovato il sistema perché qualcuno lo tenga installato.E se 'a pensar male', il successo di Vista non fosse proprio quello dei trionfalismi che sento in giro?Semplicemente mi guardo attorno, non sui banconi nei supermercati ma allo Smau, nelle aziende e tra i colleghi.Vedo molti più utenti con XP, Linux e MacOsX che con Vista e i pochi che l'anno trovato nel PC nuovo hanno quasi tutti fatto il downgrade ... sarà un caso.
    • Sky scrive:
      Re: In pratica 'copiare purchè si diffonda'
      Ma non è che lo facciano da oggi eh... oramai, devo dirlo in "troll mode", fanno semplicemente ridere: ogni volta che annunciano un passo avanti ne fanno uno indietro. Tanto, secondo le leggi del marketing, non c'è differenza: "bene o male, purchè se ne parli".Quanto gli costava, visto che hanno varato il WGA, IMPEDIRE gli aggiornamenti agli utenti pirata?.. nulla.L'hanno fatto?.. no.La balla: perchè sennò sarebbero stati corresponsabili (LOL!!!) della diffusione di virus mondiale (a parte che LO SONO, dato il sistema infimo che hanno fatto)La verità: se non permettiamo gli aggiornamenti finisce che quelli che hanno piratato (cioè il 99%) passa a qualcos'altro.Sinceramente: se un windowsiano rimane con windows io son anche contento eh... trovarsi certa gente a far domande che nessuno con un minimo di dignità oserebbe fare, nella ML di un LUG non è certo un'esperienza edificante (casomai esilarante, ma dopo un pò...).Però, a dirla tutta, a MS non glie n'è mai fregato una mazza che il suo OS venisse piaratato (anzi, ci hanno pure tenuto che lo fosse)... quindi certe sparate sull'anti-crack fanno sinceramente sorridere... ahahah... le "involontarie vittime"... non ci posso quasi credere... la prossima volta sarà "per i bimbi, nelle loro culle". :DDDDDDDD
  • Non capisco scrive:
    Come ho scritto in un altro forum..
    Ma dove sta la notizia?Microsoft in Vista SP1 vuole integrare dei meccanismi anti crak? Delle protezioni?Bene e dove sta la notizia, da farne appunto sbrodolate d'articoli fiume??
    • contenuto ingiurioso scrive:
      Re: Come ho scritto in un altro forum..
      Infatti ad ogni upgrade ha sempre dato una ritoccata ai sistemi di protezione. Hai ragione, dove sta la notizia? E' che ormai siamo come i cani di Pavlov, appena sentiamo nominare Microsoft ci mettiamo ad abbaiare. ;)
  • Deiv scrive:
    Ma se non si vende ...
    ... perkè tanto impegno per proteggerlo ?Ne approfitto per fare una domanda: a che serve VISTA ? Ma proprio, perchè passare a Vista ? Da Win98 a WinXP è stato un bel salto, ma da WinXP a WinVISTA mi pare solo un zavorrarsi ...Deiv
  • cri scrive:
    che #$@%%!
    mi avete rotto tutti. tutti a blablabla pirateria, blbablabla misure antipirateria, blablabla e blabla.se la gente sapesse scegliere con giudizio non userebbe di certo windows e certi problemi non esisterebbero!
    • anonimo01 scrive:
      Re: che #$@%%!
      - Scritto da: cri
      mi avete rotto tutti. tutti a blablabla
      pirateria, blbablabla misure antipirateria,
      blablabla e
      blabla.
      se la gente sapesse scegliere con giudizio non
      userebbe di certo windows e certi problemi non
      esisterebbero!quoto, però adesso verrai bersagliato dai M$ funboy levigap*lle...
  • Petengy scrive:
    LINUX SI ALLARGA
    Grazie a questa fantastica iniziativa sempre più gente, stanca di orpelli vari e controlli invasivi, passerà a soluzioni alternative fra cui open source e affini......... dove non serve nessun anticrack e nessun WGA a vigilare sul mio operato e sui contenuti del mio hardware/software.....
    • saxpax scrive:
      Re: LINUX SI ALLARGA
      Partendo dal punto che quest' ultimo WGA, è meno invasivo del precedente, prima se venivi scoperto con una copia pirata di Vista, potevi solo navigare, il pc non poteva fare altro, adesso con il nuovo WGA diventa solo lo sfondo nero, e puoi usare tutti i programmi, ma come al solito non puoi scaricare gli aggiornamenti a priorita alta.In questa maniera si incentiva di più le copie pirata di Windows.Ricorda che Windows si è diffuso grazie alla pirateria, secondo te che cosa è servito togliere il WGA per IE7.Mi auguro che sul serio Linux diventi più diffuso, la concorrenza porta solo benefici, vedi l'ultima WGA per Vista, come ti ripeto è un incentivo per craccare Vista.
    • computerpub .it scrive:
      Re: LINUX SI ALLARGA
      Non capisco perché accanirsi così contro i loro sistemi anticopia e considerarli come un modo per far passare gente da windows a linux.Ma ti rendi conto di ciò che scrivi?Se uno vuole craccarsi un Vista ci sta mezza giornata, se non ha mai visto un pc si fa aiutare da un amico che lo ha già fatto e poi installa i vari programmi professionali che vuole utilizzare.Il risultato è che con meno di una giornata di lavoro tutto è funzionante e si dispone di un sistema professionale e molto facile da utilizzare (applicazioni incluse).Con linux, prima installi tutto, magari con una ubuntu che è semplice. e in 1 ora e mezza tutto è pronto, ma... ti ritrovi gimp in versione RC, allora devi aggiornarlo e li inizi a domandarti, come si fa e inizi a cercare nei forum... se sei fortunato trovi i .deb, peccato che normalmnte siano compilati per versioni a 32 bit mentre se hai una macchina a 64 bit è probabile che tu abbia installato un ubuntu a 64 bit, il che rende moltissimi pacchetti deb inutilizzabili. Poi scopri che in realtà basta ricompilare il tutto, ma intanto è già passata una giornata e non hai ancora capito manco cosa significhi compilare...Risultato: con windows sei subito pronto a fare di tutto, con linux dopo che hai installato linux, in raltà hai ancora 1 o 2 settimane di tempo da perdere per capire cosa fare e come farlo e devi comunque rinunciare ad usare molti programmi professionali semplicissimi
      • Petengy scrive:
        Re: LINUX SI ALLARGA
        Funz mi hai tolto le parole di bocca.Sono ormai 8 mesi che ho installato Ubuntu e sono 3 mesi che winzzoz manco lo tocco (ormai mi sono disintossicato)
  • claudio1980 scrive:
    AD OGNI LUCCHETTO UNA NUOVA CHIAVE
    Microsoft come altri possono inventarsi quel che vogliono, ma qualsiasi strategia software o hardware si inventano ci sarà sempre la possibilità di superarla.Ci sono quelle doppio, triplo codice, on-line per telefono, ma finche il s/o gira sulle nostre macchine, finche non sarà tutto completamente on-line sarà tutto craccabile!Io ho una copia originale di XP pro, craccata!Si perché cambio spesso la configurazione del PC e quando dopo due anni ho cambiato la scheda madre la licenza che avevo non andava più bene perché secondo lui l'avevo messa su un pc diverso, complimenti!Allora l'ho dovuto craccare, mica posso ricomprare il s/o ogni anno!2a cosa:Ho lavorato una volta come tecnico in un negozio/laboratorio di computer, quando qualcuno ci ordinava l'elenco dei pezzi per il pc e per il s/o, quando gli dicevo che c'erano anche 100e per Windows Home, si spaventavano e scppando andavano al negozio di fronte che faceva, si pagare l'hardware un po + di noi, ma ti metteva gratis XP Pro e tutti andavano da lui!Gli unici pc venduti con tanto di win originale erano computer destinati a piccoli uffici commerciali, mai un privato!
    • seiUnFes scrive:
      Re: AD OGNI LUCCHETTO UNA NUOVA CHIAVE
      - Scritto da: claudio1980
      Io ho una copia originale di XP pro, craccata!

      Si perché cambio spesso la configurazione del PC
      e quando dopo due anni ho cambiato la scheda
      madre la licenza che avevo non andava più bene
      perché secondo lui l'avevo messa su un pc
      diverso,
      complimenti!pirlotto, bastava che tu telefonassi a Microsoft e in meno di 5 minuti te la riattivavano!Così ora ti ritrovi Win crackato e magari non ti sei accorto che ti gira un servizio che di nascosto ti sta rubando i numeri delle tue carte di credito... usare i crack è da fessi!
    • CSOE scrive:
      Re: AD OGNI LUCCHETTO UNA NUOVA CHIAVE

      Gli unici pc venduti con tanto di win originale
      erano computer destinati a piccoli uffici
      commerciali, mai un privato!Ti stai auto accusando di pirateria informatica, è un reato abbastanza serio in Italia.
      • WinCrack scrive:
        Re: AD OGNI LUCCHETTO UNA NUOVA CHIAVE

        Ti stai auto accusando di pirateria informatica,
        è un reato abbastanza serio in
        Italia.Si probabilmete se lo beccano gli danno l'ergastoloMA PER PIACERE
    • logicaMente scrive:
      Re: AD OGNI LUCCHETTO UNA NUOVA CHIAVE
      - Scritto da: claudio1980
      2a cosa:
      Ho lavorato una volta come tecnico in un
      negozio/laboratorio di computer, quando qualcuno
      ci ordinava l'elenco dei pezzi per il pc e per il
      s/o, quando gli dicevo che c'erano anche 100e per
      Windows Home, si spaventavano e scppando andavano
      al negozio di fronte che faceva, si pagare
      l'hardware un po + di noi, ma ti metteva gratis
      XP Pro e tutti andavano da
      lui!L'ho rivisto fare anche qua, poi alla fine quando è passata la BSA a noi - che non siamo caduti nel tranello - ci hanno fatto i complimenti, algi altri hanno fatto una denuncia! (cylon).Chi pirata il software, prima di fare un dispetto alla Microsoft, RUBA agli onesti.
      • claudio scrive:
        Re: AD OGNI LUCCHETTO UNA NUOVA CHIAVE
        Il negozio era difronte una caserma dela guardia di finanza e loro venivano a comprare i pc solo dal negozio nel quale lavoravo, preferivano commettere quei reati, che loro stessi dovrebbero perseguire, piuttosto che spendere 100e di più.Io personalmente non commettevo nessun reato, semmai lo faceva il titolare del negozio!
    • Guybrush scrive:
      Re: AD OGNI LUCCHETTO UNA NUOVA CHIAVE
      Sei stupido.Non prendertela eh? Anche io ho lavorato come tecnico e anche io ho avuto, per un po', i clienti che quando gli consegnavo il preventivo dicevano: "ma questo costa 99.000 lire piu' di quell'altro" e la mia risposta era (ordini del capo): "si, ma qui c'e' anche la licenza del sistema operativo, se preferisce le lascio OS2 Warp".Scappavano via dicendo "ci penso un po'", e andavano a comprare dal negozio di fronte.Ci ha comprato un PC anche il mio capo e c'era il S.O. (win95b) bell'e installato, ma senza licenza.Con quello e la fattura ha fatto un saltino da certi suoi amici.Una settimana dopo i suoi amici hanno comprato pure loro un PC in quel negozio.Pagamento con carta, anzi tessera: quella di riconoscimento della GdF.OOPS... fine della concorrenza.A riprova della sua nauseante onesta' (e bastardaggine)... e' ancora aperto.GTFine della concorrenza sleale in zona.
    • Zeross scrive:
      Re: AD OGNI LUCCHETTO UNA NUOVA CHIAVE
      - Scritto da: claudio1980
      Io ho una copia originale di XP pro, craccata!

      Si perché cambio spesso la configurazione del PC
      e quando dopo due anni ho cambiato la scheda
      madre la licenza che avevo non andava più bene
      perché secondo lui l'avevo messa su un pc
      diverso,
      complimenti!

      Allora l'ho dovuto craccare, mica posso
      ricomprare il s/o ogni
      anno!Se la tua era una versione OEM allora è proprio quello che devi fare.Non si acquista una OEM se si prevede di cambiare spesso la configurazione di quelli che il sistema reputa componenti base. C'è ben scritto sulla licenza che, a fronte di un sensibile calo di prezzo, NON puoi trasferirla (a meno di casi particolari contemplati) su un nuovo pc.Carta canta, e chi è causa del suo mal pianga se stesso.Io invece ho sempre acquistato licenze retail, e trasferite man mano che aggiornavo nel tempo i vari componenti del pc, o lo sostituivo del tutto. Al più, se la procedura si bloccava, bastava una chiamata al numero apposito di Microsoft, due chiacchiere con l'operatore di turno, e tutto si sbloccava.
      • cognome scrive:
        Re: AD OGNI LUCCHETTO UNA NUOVA CHIAVE
        Alcune clausole delle licenze MS sono tutt'altro che a prova di bomba in Italia. La stessa esistenza di licenze oem è di per se stessa una turbativa del mercato e dubito che troverai un singolo caso di privato condannato per aver spostato una sua licenza da un pc ad un altro.Parlo di singoli pc non di underlicensing su luoghi di lavoro.Che poi la sostituzione della scheda madra equivalga alla sostituzione del pc è tutto da discutersi.
      • claudio scrive:
        Re: AD OGNI LUCCHETTO UNA NUOVA CHIAVE
        si, costano 400e e cmq io non è corretto definire una licenza valida per un, perché un pc non è una cosa sola, ma un insieme di cose che vengono poi cambiate sepratamente, in base alle proprie esigenze. Uno che non capisce di pc e legge che la licenza del suo windows e del pc prende per pc il Case del computer. Semmai dovrebbero scrivere che tale licenza è collegata con la scheda madre.
  • asd scrive:
    LINUX HA FALLITO
    Con il nuovo service pack, Windows Vista si conferma il sistema operativo migliore al mondo.Linux invece è e resterà un ammasso di pacchetti instabili, pieni di bug e incompatibili tra di loro.Linari imparate da Microsoft come si fa un sistema operativo decente!(win)
    • dimebag scrive:
      Re: LINUX HA FALLITO
      devo risponderti veramente? ma si dai, ho 5 minuti da sprecare.quanta ram occupa il tuo antivirus? quanto tempo perdi in un mese a levare spyware, adaware, virus, troian ed altre amenita' del genere? quanti programmi devi utilizzare per tenere efficiente il tuo so? deframmenterai l'hd ogni tanto anche, vero? quanto tempo ti costa tutto questo?quante volte per motivi incomprensibili windows da errori che non stanno ne in cielo ne in terra?pacchetti instabili? se scarichi l'ultima versione ultra aggiornata al giorno prima forse, ma esistono delle cose chiamate "stable version", sai, di solito gli sviluppatori il software lo testano prima di definirlo stabile.problemi di driver? se non ci fosse un monopolio di mercato (non lo dico io, lo dicono i vari procedimenti legali intentati nel tempo alla microsoft, e non sono pochi ) non ci sarebbe questo problema, ed ultimamente si e' ridotto di molto grazie ad una comunita' MONDIALE che lavora , unendo milioni di programmatori per un unico scopo.quanto occupa Vista appena installato? un 5gb? e che software vengono preinstallati in questi CINQUE GIGABYTE??? ah si, e' vero, campo minato occupa un sacco di spazio.fatti un giro con una distro live, una bella knoppix che supporta un po' di tutto, e vedi cosa si puo' fare con 5gb di spazio...e non mi dilungo ulteriormente, solo per i requisiti hardware potrei parlare per ore...
      • qwerty scrive:
        Re: LINUX HA FALLITO
        Quanti luoghi comuni condensati in un unico post!Personalmente non ho mai avuto i problemi elencati da te, basta seguire alcuni piccoli accorgimenti e si può usare Windows senza problemi!
        devo risponderti veramente? ma si dai, ho 5
        minuti da
        sprecare.
        quanta ram occupa il tuo antivirus?L'antivirus non è indispensabile ai fini della sicurezza di Windows, basta stare attenti a ciò che si esegue. Al limite si può usare un antivirus leggero.
        quanto tempo
        perdi in un mese a levare spyware, adaware,
        virus, troian ed altre amenita' del genere?Non ne perdo, semplicemente perché non mi capitano mai (o comunque difficilmente).
        quanti programmi devi utilizzare per tenere
        efficiente il tuo so?Nessuno, basta limitare il numero di programmi in esecuzione automatica.
        deframmenterai l'hd ogni
        tanto anche, vero? quanto tempo ti costa tutto
        questo?Non lo faccio quasi mai. Alla fine il vantaggio che si ottiene deframmentando è minimo.
        quante volte per motivi incomprensibili windows
        da errori che non stanno ne in cielo ne in
        terra?Ogni tanto capitano, ma del resto capitano anche su Linux.In ogni caso la maggior parte degli errori non sono imputabili al sistema operativo, ma alle applicazioni che ci girano sopra. E questo vale anche per Linux.
        pacchetti instabili? se scarichi l'ultima
        versione ultra aggiornata al giorno prima forse,
        ma esistono delle cose chiamate "stable version",
        sai, di solito gli sviluppatori il software lo
        testano prima di definirlo
        stabile.Dipende dalla distribuzione; ad ogni modo non esiste software esente da bug, ci possono essere in misura maggiore o minore, ma questo dipende dalle applicazioni singole, e non dal sistema operativo.
        problemi di driver? se non ci fosse un monopolio
        di mercato (non lo dico io, lo dicono i vari
        procedimenti legali intentati nel tempo alla
        microsoft, e non sono pochi ) non ci sarebbe
        questo problema, ed ultimamente si e' ridotto di
        molto grazie ad una comunita' MONDIALE che lavora
        , unendo milioni di programmatori per un unico
        scopo.Cosa intendi per problemi di driver?Se ti riferisci ai bug, questo problema è indipendente dal monopolio Microsoft, questi ci saranno sempre e comunque.Se ti riferisci alle incompatibilità tra sistemi operativi, allora è un altro paio di maniche. Ancora una volta però il problema non è di Microsoft, ma dei produttori di hardware, che hanno tutto il diritto di scegliersi il sistema operativo per cui sviluppare i driver.

        quanto occupa Vista appena installato? un 5gb? e
        che software vengono preinstallati in questi
        CINQUE GIGABYTE??? ah si, e' vero, campo minato
        occupa un sacco di
        spazio.Effettivamente lo spazio occupato è uno tra i difetti di Windows.Indubbiamente Linux occupa meno spazio; tieni però conto che i due sistemi operativi sono destinati a due utenze diverse: mentre Windows è destinato principalmente agli utonti (intesi come utenti ignoranti, non nel senso offensivo del termine), Linux è destinato a un utenza più avanzata. Da qui segue lo spazio occupato dai due sistemi operativi: Windows occupa più spazio per via dell'interfaccia grafica e delle altre varie comodità per un utonto; linux d'altro canto è più minimalista, infatti si presuppone che chi decide di usarlo abbia più competenze informatiche.

        fatti un giro con una distro live, una bella
        knoppix che supporta un po' di tutto, e vedi cosa
        si puo' fare con 5gb di
        spazio...Non ne ho bisogno, uso già linux.

        e non mi dilungo ulteriormente, solo per i
        requisiti hardware potrei parlare per
        ore...Anche su questo hai ragione, Windows tende sempre più ad aumentare i requisiti hardware. Ma questo dipende dagli effetti grafici sempre più pesanti e dalle varie inutility aggiunte per gli utonti. Non dimentichiamoci che Windows è un sistema operativo principalmente per utonti.
        • Giorgio Pallagrosi scrive:
          Re: LINUX HA FALLITO
          Mah, io non capisco tutta questa avversità verso windows, io uso vista e viaggia alla grande, ma quali virus?, deframmentazione? Indubbiamente per questo SO proliferano un sacco di insidie ma sono convinto che dipende dalla notevole diffusione dello stesso. Personalmente noon ho mai avuto grandi problemi. Quì si sentono solo persone che per non so quale motivo ingigantiscono il problema e basta. Io ho un hd dedicato a ubuntu 7.10 installato ma non lo avvio quasi mai, il motivo è che non so che farci! funziona bene certo tutte le periferiche funzionano ma alla fine... riavvio per win. Se un giorno linux sarà diffuso come spero e di conseguenza ci saranno i programmi che ci sono per win allora si che si cambia strada. Secondo me il software è il vero ago della bilancia.Ciao a tutti.
          • Giorgio Pallagrosi scrive:
            Re: LINUX HA FALLITO
            Hei grazie per la stretta di mano, d'altra parte non vedo perchè uno dovrebbe nascondersi dietro pseudomini quando si parla di questi argomenti diciamo da bar, ragazzi si parla di computer no della moglie del boss! Sono d'accordo su ciò che dici tranne sul fatto del software: tu ci monteresti un filmato con adobe premiere per windows virtualizzato su vmware o altro? I pacchetti commerciali IMHO sono superiori e non possono essere paragonati alle controparti open source almeno allo stato attuale delle cose; io spero vivamente che in futuro sia diverso ma chi lavorerebbe ore e ore solo per la gloria. Io vado a lavorare e a fine mese voglio i soldi altrimenti spacco tutto l'ufficio ;)) Ciao Ciao
        • ZosoG scrive:
          Re: LINUX HA FALLITO
          Scusami ma lavoro da 10 anni nel mondo IT, più gli anni portati avanti con passione durante gli studi...- Scritto da: qwerty
          Quanti luoghi comuni condensati in un unico post!
          Personalmente non ho mai avuto i problemi
          elencati da te, basta seguire alcuni piccoli
          accorgimenti e si può usare Windows senza
          problemi!


          devo risponderti veramente? ma si dai, ho 5

          minuti da

          sprecare.

          quanta ram occupa il tuo antivirus?

          L'antivirus non è indispensabile ai fini della
          sicurezza di Windows, basta stare attenti a ciò
          che si esegue. Al limite si può usare un
          antivirus
          leggero.Non esistono antivirus leggeri per quello che fanno.Tieni solo windows installato, scollegato da internet ed il computer diventa praticamente inutile...ma sicuro.


          quanto tempo

          perdi in un mese a levare spyware, adaware,

          virus, troian ed altre amenita' del genere?

          Non ne perdo, semplicemente perché non mi
          capitano mai (o comunque
          difficilmente).Molto più semplicemente potresti non avere idea di cosa sta facendo cosa, secondo me esistono spyware per cui si paga la licenza e nemmeno si sa (potrebbe NON essere il tuo caso comunque)


          quanti programmi devi utilizzare per tenere

          efficiente il tuo so?

          Nessuno, basta limitare il numero di programmi in
          esecuzione
          automatica.Si killa explorer tanto per cominciare.


          deframmenterai l'hd ogni

          tanto anche, vero? quanto tempo ti costa tutto

          questo?

          Non lo faccio quasi mai. Alla fine il vantaggio
          che si ottiene deframmentando è
          minimo.Correzione, non è apprezzabile per l'uso domestico medio.


          quante volte per motivi incomprensibili windows

          da errori che non stanno ne in cielo ne in

          terra?

          Ogni tanto capitano, ma del resto capitano anche
          su
          Linux.
          In ogni caso la maggior parte degli errori non
          sono imputabili al sistema operativo, ma alle
          applicazioni che ci girano sopra. E questo vale
          anche per
          Linux.Gli errori capita di trovarli ovunque, hai ragione, nel caso linux il problema principale è che fare un software che funzioni per tutta la gamma di hardware supportata da linux è impossibile, per una sola persona.Nel caso di windows, si cerca di ridurre l'hardware supportato per spender meno soldi, loro, e noi di più.Da programmatore posso dirti che se parto da una base bacata, la strada è in salita.


          pacchetti instabili? se scarichi l'ultima

          versione ultra aggiornata al giorno prima forse,

          ma esistono delle cose chiamate "stable
          version",

          sai, di solito gli sviluppatori il software lo

          testano prima di definirlo

          stabile.

          Dipende dalla distribuzione; ad ogni modo non
          esiste software esente da bug, ci possono essere
          in misura maggiore o minore, ma questo dipende
          dalle applicazioni singole, e non dal sistema
          operativo.Dall'uno e dall'altro se a farli non sono le stesse persone.

          problemi di driver? se non ci fosse un monopolio

          di mercato (non lo dico io, lo dicono i vari

          procedimenti legali intentati nel tempo alla

          microsoft, e non sono pochi ) non ci sarebbe

          questo problema, ed ultimamente si e' ridotto di

          molto grazie ad una comunita' MONDIALE che
          lavora

          , unendo milioni di programmatori per un unico

          scopo.

          Cosa intendi per problemi di driver?
          Se ti riferisci ai bug, questo problema è
          indipendente dal monopolio Microsoft, questi ci
          saranno sempre e
          comunque.
          Se ti riferisci alle incompatibilità tra sistemi
          operativi, allora è un altro paio di maniche.
          Ancora una volta però il problema non è di
          Microsoft, ma dei produttori di hardware, che
          hanno tutto il diritto di scegliersi il sistema
          operativo per cui sviluppare i
          driver.Se produco hardware dovrei rendere le specifiche di pubblico dominio, se non lo faccio perchè non voglio dividere la torta, beh allora vedrò tanta gente che se vuole un sistema operativo per cui io produttore non sviluppo non userà tutte le potenzialità del mio prodotto o non lo prende.Questo per chi progetta, è la peggiore frustrazione possibile, come vedere una ferrari attaccata ad una roulotte. Per chi vende è un parametro irrilevante.

          quanto occupa Vista appena installato? un 5gb? e

          che software vengono preinstallati in questi

          CINQUE GIGABYTE??? ah si, e' vero, campo minato

          occupa un sacco di

          spazio.

          Effettivamente lo spazio occupato è uno tra i
          difetti di
          Windows.
          Indubbiamente Linux occupa meno spazio; tieni
          però conto che i due sistemi operativi sono
          destinati a due utenze diverse: mentre Windows è
          destinato principalmente agli utonti (intesi come
          utenti ignoranti, non nel senso offensivo del
          termine), Linux è destinato a un utenza più
          avanzata. Da qui segue lo spazio occupato dai due
          sistemi operativi: Windows occupa più spazio per
          via dell'interfaccia grafica e delle altre varie
          comodità per un utonto; linux d'altro canto è più
          minimalista, infatti si presuppone che chi decide
          di usarlo abbia più competenze
          informatiche.Altra contestazione, scusami ma non mi presento bene.L'interfaccia di vista fa un decimo delle cose che fa un fusion installato su ubuntu con metà delle risorse... e poi con windows hai veramente poco software già incluso nel prodotto, che copre ambiti volutamente futili...imaging, campo minato (è più utile la mappa caratteri), media player così com'è cosa legge?

          fatti un giro con una distro live, una bella

          knoppix che supporta un po' di tutto, e vedi
          cosa

          si puo' fare con 5gb di

          spazio...
          Non ne ho bisogno, uso già linux.Mi sa che hai appena cominciato e con molte difficoltà...lavori in Ms?

          e non mi dilungo ulteriormente, solo per i

          requisiti hardware potrei parlare per

          ore...

          Anche su questo hai ragione, Windows tende sempre
          più ad aumentare i requisiti hardware. Ma questo
          dipende dagli effetti grafici sempre più pesanti
          e dalle varie inutility aggiunte per gli utonti.
          Non dimentichiamoci che Windows è un sistema
          operativo principalmente per
          utonti.Fanno anche sistemi server, su un server gli "utonti" non dovrebbero esistere, riducono gli stipendi degli altri...Inoltre, la quantità sempre maggiore di codice prodotto è indice di stasi nello sviluppo di nuovi linguaggi e soluzioni avanzate, se serve più codice per le stesse funzionalità vuol dire che o gira qualcosa che non vedo e non mi vuoi fare usare, vedere, capire. Oppure mi stai dando qualcosa fuori dai miei scopi proponendola come la miglior soluzione, e qui mi stai truffando,Considerate le funzionalità aggiunte da vista il rapporto di 5:1 (o giù di li) nelle dimensioni rispetto ad XP non è giustificato.Insomma a me pare che dentro Vista ci sia tanto codice scritto per microsoft e poco scritto per utenti ed utonti
          • qwerty scrive:
            Re: LINUX HA FALLITO

            Non esistono antivirus leggeri per quello che
            fanno.AVG è leggero.
            Tieni solo windows installato, scollegato da
            internet ed il computer diventa praticamente
            inutile...ma
            sicuro.E' sicuro anche su internet, basta impostare a dovere il firewall (non quello di Windows).
            Molto più semplicemente potresti non avere idea
            di cosa sta facendo cosa, secondo me esistono
            spyware per cui si paga la licenza e nemmeno si
            sa (potrebbe NON essere il tuo caso
            comunque)Fidati, so benissimo quello che fa il computer, se c'è un virus me ne rendo conto subito.
            Si killa explorer tanto per cominciare.Volendo si può anche utilizzare una shell alternativa a explorer...
            Correzione, non è apprezzabile per l'uso
            domestico
            medio.Comunque è un'operazione che raramente faccio, quindi non mi porta via molto tempo.
            Gli errori capita di trovarli ovunque, hai
            ragione, nel caso linux il problema principale è
            che fare un software che funzioni per tutta la
            gamma di hardware supportata da linux è
            impossibile, per una sola
            persona.
            Nel caso di windows, si cerca di ridurre
            l'hardware supportato per spender meno soldi,
            loro, e noi di
            più.
            Da programmatore posso dirti che se parto da una
            base bacata, la strada è in
            salita.Quoto.
            Dall'uno e dall'altro se a farli non sono le
            stesse
            persone.Se un software ha un bug, il problema non è nel sistema operativo.Comunque concordo, anche i sistemi operativi non sono esenti da bug (sono anch'essi software).
            Se produco hardware dovrei rendere le specifiche
            di pubblico dominio, se non lo faccio perchè non
            voglio dividere la torta, beh allora vedrò tanta
            gente che se vuole un sistema operativo per cui
            io produttore non sviluppo non userà tutte le
            potenzialità del mio prodotto o non lo
            prende.Sicuramente, ma un produttore hardware è liberissimo di scegliere quali sistemi operativi supportare.
            Questo per chi progetta, è la peggiore
            frustrazione possibile, come vedere una ferrari
            attaccata ad una roulotte. Per chi vende è un
            parametro
            irrilevante.Vero...
            Altra contestazione, scusami ma non mi presento
            bene.
            L'interfaccia di vista fa un decimo delle cose
            che fa un fusion installato su ubuntu con metà
            delle risorse... e poi con windows hai veramente
            poco software già incluso nel prodotto, che copre
            ambiti volutamente futili...imaging, campo minato
            (è più utile la mappa caratteri), media player
            così com'è cosa
            legge?Anche soltanto guardando l'interfaccia di un qualsiasi Windows a partire da XP, ci si rende subito conto del perché occupa così tanto spazio...Sul fatto che di default ci sono pochi software, ti sbagli, in realtà ce ne sono molti altri più nascosti.E comunque ci sono anche altri aspetti di Windows che contribuiscono allo spreco di spazio sull'hd, come ad esempio i vari driver installati di default...
            Mi sa che hai appena cominciato e con molte
            difficoltà...
            lavori in Ms? Ti sbagli, uso più Linux che Windows, e non ho appena cominciato, sono ormai parecchi anni, posso dire di conoscere abbastanza bene Linux. Però, a differenza di molti utenti Linux, non sono a priori contro la Microsoft.
            Fanno anche sistemi server, su un server gli
            "utonti" non dovrebbero esistere, riducono gli
            stipendi degli
            altri...Infatti ho detto principalmente...Ad ogni modo l'impostazione logica è simile alle versioni per utonti.
            Inoltre, la quantità sempre maggiore di codice
            prodotto è indice di stasi nello sviluppo di
            nuovi linguaggi e soluzioni avanzate, se serve
            più codice per le stesse funzionalità vuol dire
            che o gira qualcosa che non vedo e non mi vuoi
            fare usare, vedere, capire. Oppure mi stai dando
            qualcosa fuori dai miei scopi proponendola come
            la miglior soluzione, e qui mi stai truffando,
            Considerate le funzionalità aggiunte da vista il
            rapporto di 5:1 (o giù di li) nelle dimensioni
            rispetto ad XP non è giustificato.
            Insomma a me pare che dentro Vista ci sia tanto
            codice scritto per microsoft e poco scritto per
            utenti ed utontiConcordo con te, ma non credo che la quantità sempre maggiore di codice non sia destinata agli utonti. Sicuramente gran parte dei requisiti hardware richiesti sono dovuti all'appesantimento dell'interfaccia grafica.Forse mi hai frainteso, non volevo assolutamente giustificare lo spazio sprecato da Windows o i requisiti hardware sempre maggiori ad ogni nuova versione di Windows...
          • qwerty scrive:
            Re: LINUX HA FALLITO
            - Scritto da: ZosoG
            Ciao,

            Cominciamo dall'antivirus,
            Sebbene sia convinto che fra una pulizia da virus
            ed una reinstallazione da immagine sia
            preferibile la seconda soluzione, confermo che
            fra gli antivirus AVG si piazza fra quelli
            "snelli" nel loro funzionamento. Però ripeto,
            meglio reinstallare, ci vuole lo stesso tempo ed
            il risultato è
            migliore.Certo, è ovvio, ma nel mio caso difficilmente entrano, quindi faccio prima a eliminarli a mano in caso dovessero entrare.

            Per quanto riguarda i firewall, aiutano molto, ma
            non risolvono il problema, andando in giro ne ho
            visti molti configurati da persone che non
            lavorano sui sistemi e che quindi fanno partire
            le loro configurazioni da template dei quali
            nemmeno conoscono bene le
            specifiche.Sono d'accordo, molti non sanno nemmeno cos'è un firewall. Però indubbiamente configurandolo a dovere si dovrebbe risolvere quasi totalmente il problema di virus e malware.

            Per quanto riguarda i virus, ci si rende conto
            subito quando si ha una certa skill, altrimenti
            si pensa di avere fatto qualcosa di sbagliato,
            inoltre la maggior parte dei sistemi Xp
            (prendiamolo a riferimento), installati con
            "utonto" singolo, entrano da amministratori, cosa
            sbagliatissima e già da anni gestita con
            Unix.Addirittura il primo utente normale (quindi oltre ad Adminstrator) creato durante l'installazione è proprio del gruppo amministratori, quindi è ovvio che alla fine la maggior parte degli utenti userà quello, mettendosi ancora più a rischio di quanto non lo si possa fare con un utente limitato.
            Poi io sono dell'opinione che windows non sia
            nemmeno multiutente, specie nell'accesso ai
            file.Infatti non lo è, sebbene spesso si sente dire il contrario.

            Parliamo di bug e siamo grossomodo daccordo.

            Per l'hardware è vero che uno sceglie chi
            supportare, però, è anche vero che se io produco
            un oggetto che necessita di assistenza software e
            hardware, dovrebbe essere regola di fondo (spero
            che con me siano daccordo anche i meccanici che
            non sponsorizzati da marche), per il produttore,
            quella di rendere pubbliche le specifiche del
            prodotto stesso.E' vero, sarebbe auspicabile, purtroppo spesso non lo fanno per proteggersi...
            Questo tipo di protezione
            comporta solamente ritardo nello sviluppo che
            comunque
            avviene.
            Dovrebbe essere obbligo per chi produce
            consegnare disegni e tutta la documentazione del
            caso, se poi un'altro produttore parte dai tuoi
            disegni per produrre qualcosa di migliore beh
            allora gli strumenti per difendersi ci sono e
            funzionano, vedi la
            ferrari...Sicuramente se un produttore hardware consegnasse le specifiche tecniche e i vari disegni relativi lo sviluppo di driver per altri sistemi operativi sarebbe più veloce (e anche più accurato); penso però che questo difficilmente accadrà...
            I software dati in consegna con windows sono
            tanti è vero, ma sono tanti anche i
            fastidi...
            Installi una macchina windows, cerchi di leggere
            un divx, non lo
            legge...E' vero, manca il supporto ai divx...
            Mi pare facesse così anche con i dvd, da tempo
            non lo uso più se non sono in
            ufficio...Con i dvd non so niente, in genere quando installo Windows installo anche tutti i programmi necessari al supporto dei formati (insieme a tanti altri), quindi non ho mai provato su un Windows appena installato.
            Cerchi di leggere un pdf e non lo leggi...
            Ogni programma non di basso livello fornito serve
            solo a farti venire voglia di acquistare il
            "fratello maggiore" licenziato. Vedi Wordpad e
            Winword
            Cerchi di leggere un ppt e non puoi.
            Perchè non mi mettono office già dentro?Perché dovresti pagare anche la licenza di Office e quindi il prezzo di Windows salirebbe.

            Tanto non tutti hanno l'utenza per considerare
            DIR.exe come un software a tutti gli
            effetti...Infatti il mio discorso non era rivolto agli utonti...[continua]
        • qwerty scrive:
          Re: LINUX HA FALLITO



          Da qui segue lo spazio occupato dai due


          sistemi operativi: Windows occupa più spazio
          per


          via dell'interfaccia grafica e delle altre
          varie


          comodità per un utonto; linux d'altro canto è

          più


          minimalista, infatti si presuppone che chi

          decide


          di usarlo abbia più competenze


          informatiche.



          Che Linux sia graficamente minimalista è

          quantomeno opinabile. Poi, ho capito che Aero

          porta via risorse, ma cavolo, 512 Mb di RAM

          requisito minimo ed 1 Gb consigliato !? Ma che

          cacchio ci caricano in memoria

          ?!?Non parlavo di interfaccia grafica, ma di come è progettato.Diciamo che Linux occupa meno spazio per la sua possibilità di poter scegliere cosa installare. Inoltre non puoi negare che la maggior parte delle applicazioni di base di Linux sono a linea di comando, le quali sono decisamente più leggere in termini di spazio occupato.












          fatti un giro con una distro live, una bella



          knoppix che supporta un po' di tutto, e vedi


          cosa



          si puo' fare con 5gb di



          spazio...





          Non ne ho bisogno, uso già linux.



          E ALLORA PERCHE' ROMPI ? (sto scherzando,

          ovviamente :-) ;)

          )Uso entrambi i sistemi operativi e, a differenza di molti utenti Linux, non sono per partito preso contro la Microsoft.
        • --- scrive:
          Re: LINUX HA FALLITO
          - Scritto da: qwerty
          Quanti luoghi comuni condensati in un unico post!
          Personalmente non ho mai avuto i problemi
          elencati da te, basta seguire alcuni piccoli
          accorgimenti e si può usare Windows senza
          problemi!


          devo risponderti veramente? ma si dai, ho 5

          minuti da

          sprecare.

          quanta ram occupa il tuo antivirus?

          L'antivirus non è indispensabile ai fini della
          sicurezza di Windows, basta stare attenti a ciò
          che si esegue. Al limite si può usare un
          antivirus
          leggero.


          quanto tempo

          perdi in un mese a levare spyware, adaware,

          virus, troian ed altre amenita' del genere?

          Non ne perdo, semplicemente perché non mi
          capitano mai (o comunque
          difficilmente).


          quanti programmi devi utilizzare per tenere

          efficiente il tuo so?

          Nessuno, basta limitare il numero di programmi in
          esecuzione
          automatica.


          deframmenterai l'hd ogni

          tanto anche, vero? quanto tempo ti costa tutto

          questo?

          Non lo faccio quasi mai. Alla fine il vantaggio
          che si ottiene deframmentando è
          minimo.


          quante volte per motivi incomprensibili windows

          da errori che non stanno ne in cielo ne in

          terra?

          Ogni tanto capitano, ma del resto capitano anche
          su
          Linux.
          In ogni caso la maggior parte degli errori non
          sono imputabili al sistema operativo, ma alle
          applicazioni che ci girano sopra. E questo vale
          anche per
          Linux.


          pacchetti instabili? se scarichi l'ultima

          versione ultra aggiornata al giorno prima forse,

          ma esistono delle cose chiamate "stable
          version",

          sai, di solito gli sviluppatori il software lo

          testano prima di definirlo

          stabile.

          Dipende dalla distribuzione; ad ogni modo non
          esiste software esente da bug, ci possono essere
          in misura maggiore o minore, ma questo dipende
          dalle applicazioni singole, e non dal sistema
          operativo.


          problemi di driver? se non ci fosse un monopolio

          di mercato (non lo dico io, lo dicono i vari

          procedimenti legali intentati nel tempo alla

          microsoft, e non sono pochi ) non ci sarebbe

          questo problema, ed ultimamente si e' ridotto di

          molto grazie ad una comunita' MONDIALE che
          lavora

          , unendo milioni di programmatori per un unico

          scopo.

          Cosa intendi per problemi di driver?
          Se ti riferisci ai bug, questo problema è
          indipendente dal monopolio Microsoft, questi ci
          saranno sempre e
          comunque.
          Se ti riferisci alle incompatibilità tra sistemi
          operativi, allora è un altro paio di maniche.
          Ancora una volta però il problema non è di
          Microsoft, ma dei produttori di hardware, che
          hanno tutto il diritto di scegliersi il sistema
          operativo per cui sviluppare i
          driver.




          quanto occupa Vista appena installato? un 5gb? e

          che software vengono preinstallati in questi

          CINQUE GIGABYTE??? ah si, e' vero, campo minato

          occupa un sacco di

          spazio.

          Effettivamente lo spazio occupato è uno tra i
          difetti di
          Windows.
          Indubbiamente Linux occupa meno spazio; tieni
          però conto che i due sistemi operativi sono
          destinati a due utenze diverse: mentre Windows è
          destinato principalmente agli utonti (intesi come
          utenti ignoranti, non nel senso offensivo del
          termine), Linux è destinato a un utenza più
          avanzata. Da qui segue lo spazio occupato dai due
          sistemi operativi: Windows occupa più spazio per
          via dell'interfaccia grafica e delle altre varie
          comodità per un utonto; linux d'altro canto è più
          minimalista, infatti si presuppone che chi decide
          di usarlo abbia più competenze
          informatiche.




          fatti un giro con una distro live, una bella

          knoppix che supporta un po' di tutto, e vedi
          cosa

          si puo' fare con 5gb di

          spazio...

          Non ne ho bisogno, uso già linux.




          e non mi dilungo ulteriormente, solo per i

          requisiti hardware potrei parlare per

          ore...

          Anche su questo hai ragione, Windows tende sempre
          più ad aumentare i requisiti hardware. Ma questo
          dipende dagli effetti grafici sempre più pesanti
          e dalle varie inutility aggiunte per gli utonti.
          Non dimentichiamoci che Windows è un sistema
          operativo principalmente per
          utonti.ma stiamo sbarellando?? io personalmente sul mio pc di codice close source non ce ne metto nemmeno mezza riga.Secondariamente non ostiniamoci a dire che linux è solo per utenti esperti, ce ubuntu che la usa pure il mio cane! se ce qualcuno che non riesce a usarlo o ha dei problemi mentali o il pc e meglio che non lo usa..
          • qwerty scrive:
            Re: LINUX HA FALLITO
            - Scritto da: qwerty

            Quanti luoghi comuni condensati in un unico
            post!

            Personalmente non ho mai avuto i problemi

            elencati da te, basta seguire alcuni piccoli

            accorgimenti e si può usare Windows senza

            problemi!




            devo risponderti veramente? ma si dai, ho 5


            minuti da


            sprecare.


            quanta ram occupa il tuo antivirus?



            L'antivirus non è indispensabile ai fini della

            sicurezza di Windows, basta stare attenti a ciò

            che si esegue. Al limite si può usare un

            antivirus

            leggero.




            quanto tempo


            perdi in un mese a levare spyware, adaware,


            virus, troian ed altre amenita' del genere?



            Non ne perdo, semplicemente perché non mi

            capitano mai (o comunque

            difficilmente).




            quanti programmi devi utilizzare per tenere


            efficiente il tuo so?



            Nessuno, basta limitare il numero di programmi
            in

            esecuzione

            automatica.




            deframmenterai l'hd ogni


            tanto anche, vero? quanto tempo ti costa tutto


            questo?



            Non lo faccio quasi mai. Alla fine il vantaggio

            che si ottiene deframmentando è

            minimo.




            quante volte per motivi incomprensibili
            windows


            da errori che non stanno ne in cielo ne in


            terra?



            Ogni tanto capitano, ma del resto capitano anche

            su

            Linux.

            In ogni caso la maggior parte degli errori non

            sono imputabili al sistema operativo, ma alle

            applicazioni che ci girano sopra. E questo vale

            anche per

            Linux.




            pacchetti instabili? se scarichi l'ultima


            versione ultra aggiornata al giorno prima
            forse,


            ma esistono delle cose chiamate "stable

            version",


            sai, di solito gli sviluppatori il software lo


            testano prima di definirlo


            stabile.



            Dipende dalla distribuzione; ad ogni modo non

            esiste software esente da bug, ci possono essere

            in misura maggiore o minore, ma questo dipende

            dalle applicazioni singole, e non dal sistema

            operativo.




            problemi di driver? se non ci fosse un
            monopolio


            di mercato (non lo dico io, lo dicono i vari


            procedimenti legali intentati nel tempo alla


            microsoft, e non sono pochi ) non ci sarebbe


            questo problema, ed ultimamente si e' ridotto
            di


            molto grazie ad una comunita' MONDIALE che

            lavora


            , unendo milioni di programmatori per un unico


            scopo.



            Cosa intendi per problemi di driver?

            Se ti riferisci ai bug, questo problema è

            indipendente dal monopolio Microsoft, questi ci

            saranno sempre e

            comunque.

            Se ti riferisci alle incompatibilità tra sistemi

            operativi, allora è un altro paio di maniche.

            Ancora una volta però il problema non è di

            Microsoft, ma dei produttori di hardware, che

            hanno tutto il diritto di scegliersi il sistema

            operativo per cui sviluppare i

            driver.







            quanto occupa Vista appena installato? un
            5gb?
            e


            che software vengono preinstallati in questi


            CINQUE GIGABYTE??? ah si, e' vero, campo
            minato


            occupa un sacco di


            spazio.



            Effettivamente lo spazio occupato è uno tra i

            difetti di

            Windows.

            Indubbiamente Linux occupa meno spazio; tieni

            però conto che i due sistemi operativi sono

            destinati a due utenze diverse: mentre Windows è

            destinato principalmente agli utonti (intesi
            come

            utenti ignoranti, non nel senso offensivo del

            termine), Linux è destinato a un utenza più

            avanzata. Da qui segue lo spazio occupato dai
            due

            sistemi operativi: Windows occupa più spazio per

            via dell'interfaccia grafica e delle altre varie

            comodità per un utonto; linux d'altro canto è
            più

            minimalista, infatti si presuppone che chi
            decide

            di usarlo abbia più competenze

            informatiche.







            fatti un giro con una distro live, una bella


            knoppix che supporta un po' di tutto, e vedi

            cosa


            si puo' fare con 5gb di


            spazio...



            Non ne ho bisogno, uso già linux.







            e non mi dilungo ulteriormente, solo per i


            requisiti hardware potrei parlare per


            ore...



            Anche su questo hai ragione, Windows tende
            sempre

            più ad aumentare i requisiti hardware. Ma questo

            dipende dagli effetti grafici sempre più pesanti

            e dalle varie inutility aggiunte per gli utonti.

            Non dimentichiamoci che Windows è un sistema

            operativo principalmente per

            utonti.


            ma stiamo sbarellando?? io personalmente sul mio
            pc di codice close source non ce ne metto nemmeno
            mezza
            riga.Ok, è una tua scelta.Ci sono tante altre persone a cui non interessa il fatto che il software sia open o closed e lo scelgono in base alle funzionalità offerte.
            Secondariamente non ostiniamoci a dire che linux
            è solo per utenti esperti, ce ubuntu che la usa
            pure il mio cane! se ce qualcuno che non riesce a
            usarlo o ha dei problemi mentali o il pc e meglio
            che non lo
            usa..Non metto in dubbio che Ubuntu sia facile da usare; però, a differenza di Windows, l'interfaccia grafica è soltanto un livello di astrazione; prima o poi succederà qualcosa che richiederà l'intervento a un livello inferiore (la shell a linea di comando), e dubito che un utente inesperto sia in grado di farlo.
      • KeS scrive:
        Re: LINUX HA FALLITO
        Quante stupidate!--- LINUX & DEFRAG ---I linuxxari non hanno capito che qualsiasi FS si frammenta!!L'unica differenza è che l'ext2/3/4 nonha nessun tool di deframmentazionee per nasconderlo si convincono che peri loro file systems non è necessario!!Forza ZFS!!
        • dawid999 scrive:
          Re: LINUX HA FALLITO
          I linuxxari non hanno capito che qualsiasi FS si
          frammenta!!
          L'unica differenza è che l'ext2/3/4 non
          ha nessun tool di deframmentazione
          e per nasconderlo si convincono che per
          i loro file systems non è necessario!!

          Forza ZFS!!non so propro come risponderti...ignoranza in persona -_-'
        • anonimo01 scrive:
          Re: LINUX HA FALLITO
          I linuxxari non hanno capito che qualsiasi FS si
          frammenta!!
          L'unica differenza è che l'ext2/3/4 non
          ha nessun tool di deframmentazione
          e per nasconderlo si convincono che per
          i loro file systems non è necessario!!

          Forza ZFS!!(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)vai a qualche corso particolare per sparare c*zzate così grosse in un colpo solo? :D
          • KeS scrive:
            Re: LINUX HA FALLITO
            E voi siete solo capaci di insultare,invece che spiegare e aiutare la gentead uscire dall'ignoranza?
          • ruppolo scrive:
            Re: LINUX HA FALLITO
            - Scritto da: KeS
            E voi siete solo capaci di insultare,
            invece che spiegare e aiutare la gente
            ad uscire dall'ignoranza?La gente non vuole uscire dall'ignoranza. Volerlo significherebbe ammettere di essere ignoranti, e nessuno vuole sentirselo dire.Se cosi' non fosse, Windows sarebbe sparito l'anno successivo al suo ingresso.
          • KeS scrive:
            Re: LINUX HA FALLITO
            Cavolo, questa si che è politica!Se non si vuole approfondireallora è meglio cambiare discorso.Giusto?
        • ZosoG scrive:
          Re: LINUX HA FALLITO
          Balla,su linux il defrag si fa con cp.Ma che te lo dico a fa se non sai come usarlo...
      • Anti-Linux scrive:
        Re: LINUX HA FALLITO
        - Scritto da: dimebag
        devo risponderti veramente? ma si dai, ho 5
        minuti da
        sprecare.
        quanta ram occupa il tuo antivirus? quanto tempo
        perdi in un mese a levare spyware, adaware,
        virus, troian ed altre amenita' del genere?Quanti anni impieghi a trovare un driver per la più idiota delle periferiche? E ammesso che riesci a trovarli non sai chi li ha prodotti perché la maggior parte dei produttori se ne sbatte le palle di linux.
        quanti programmi devi utilizzare per tenere
        efficiente il tuo so? deframmenterai l'hd ogni
        tanto anche, vero? quanto tempo ti costa tutto
        questo?Mi basta un antivirus e un firewall. Del resto linux è un os (hahahah) che funziona da solo, senza nessuna manutenzione.... non devi nemmeno installarlo, che va da se!!!
        quante volte per motivi incomprensibili windows
        da errori che non stanno ne in cielo ne in
        terra?
        pacchetti instabili? se scarichi l'ultima
        versione ultra aggiornata al giorno prima forse,
        ma esistono delle cose chiamate "stable version",
        sai, di solito gli sviluppatori il software lo
        testano prima di definirloHahaha proprio tu linuxaro parli di pacchetti instabili!!! Ma se sbagli UNA SOLA COSA con linux di si incasina tutta la mad...a?? E poi con tutta la manica di programmatori INERBA che vi trovate siete tutti in una botte di ferro!!!??
        stabile.
        problemi di driver? se non ci fosse un monopolio
        di mercato (non lo dico io, lo dicono i vari
        procedimenti legali intentati nel tempo alla
        microsoft, e non sono pochi ) non ci sarebbe
        questo problema, ed ultimamente si e' ridotto di
        molto grazie ad una comunita' MONDIALE che lavora
        , unendo milioni di programmatori per un unico
        scopo.Beh, linux non ha nessun procedimento legale perché non ne vale la pena di fargli causa... è solamente un fenomeno di nicchia che presto passerà di moda. Ah senti, nella comunità mondiale includici anche GIGGINO IL BENZINARIO oppure GIOVANNI IL MACELLAIO.

        quanto occupa Vista appena installato? un 5gb? e
        che software vengono preinstallati in questi
        CINQUE GIGABYTE??? ah si, e' vero, campo minato
        occupa un sacco di
        spazio.Non è questione di spazio, è questione di qualità. Io ho provato OPEN-OFFICE per linux e devo dire che è una COPIA DI OFFICE che occupa molto di meno perché ha molte meno funzioni. Tutti i programmi di Linux sono una copia di Microsoft!

        fatti un giro con una distro live, una bella
        knoppix che supporta un po' di tutto, e vedi cosa
        si puo' fare con 5gb di
        spazio...Nemmeno morto, ci tengo alla vita!! Ho provato linux, l'ho disinstallato e ho giurato su dio di non usarlo mai piu!! Brrrrrrrr

        e non mi dilungo ulteriormente, solo per i
        requisiti hardware potrei parlare per
        ore...Alleluja!!
        • ZosoG scrive:
          Re: LINUX HA FALLITO
          - Scritto da: Anti-Linux
          - Scritto da: dimebag

          devo risponderti veramente? ma si dai, ho 5

          minuti da

          sprecare.

          quanta ram occupa il tuo antivirus? quanto tempo

          perdi in un mese a levare spyware, adaware,

          virus, troian ed altre amenita' del genere?

          Quanti anni impieghi a trovare un driver per la
          più idiota delle periferiche? E ammesso che
          riesci a trovarli non sai chi li ha prodotti
          perché la maggior parte dei produttori se ne
          sbatte le palle di
          linux.Appoggiato pienamente, gli acquisti incauti e le scelte fatte con leggerezza non conducono a nulla.
          Mi basta un antivirus e un firewall. Del resto
          linux è un os (hahahah) che funziona da solo,
          senza nessuna manutenzione.... non devi nemmeno
          installarlo, che va da
          se!!!Anche windows, con la differenza che oltre a fare tutto da solo ti da messaggi tipo "error not known" e mi fa pensare: "ma lo sa che sta facendo?"

          quante volte per motivi incomprensibili windows

          da errori che non stanno ne in cielo ne in

          terra?

          pacchetti instabili? se scarichi l'ultima

          versione ultra aggiornata al giorno prima forse,

          ma esistono delle cose chiamate "stable
          version",

          sai, di solito gli sviluppatori il software lo

          testano prima di definirloIo i miei problemi me li sono sempre risolti da solo, se l'hardware che compro non è supportato, recesso e tutti a casa con hardware serio.
          Hahaha proprio tu linuxaro parli di pacchetti
          instabili!!! Ma se sbagli UNA SOLA COSA con linux
          di si incasina tutta la mad...a?? E poi con tutta
          la manica di programmatori INERBA che vi trovate
          siete tutti in una botte di
          ferro!!!??Windows certe cose non le fa fare nemmeno ad administrator, non è nemmeno multiuser (sul serio), certo che se ti dici:"adesso faccio tutto quello che windows non mi ha mai fatto fare" commetti un errore di fondo, perchè se una cosa non ti è concessa su windows, a volte è perchè potrebbe essere dannosa. Tipo fare il sistemista quando fino a ieri eri abituato all'xbox non sbaglia microsoft e nemmeno il tuo linux, sbagli tu.

          Beh, linux non ha nessun procedimento legale
          perché non ne vale la pena di fargli causa... è
          solamente un fenomeno di nicchia che presto
          passerà di moda. Ah senti, nella comunità
          mondiale includici anche GIGGINO IL BENZINARIO
          oppure GIOVANNI IL
          MACELLAIO.Ma guarda, Zoso il PANETTIERE ti dice che Unix esiste da più tempo di DOS, ah se proprio vuoi un info anche Microsoft ha provato a copiare Unix, ad avvicinarcisi perlomeno, ma probabilmente non c'eri, nemmeno io c'ero. Il sistema si chiamava Xenix e la SCO è fallita anche per aver appoggiato ste ciofecate.

          quanto occupa Vista appena installato? un 5gb? e

          che software vengono preinstallati in questi

          CINQUE GIGABYTE??? ah si, e' vero, campo minato

          occupa un sacco di

          spazio.

          Non è questione di spazio, è questione di
          qualità. Io ho provato OPEN-OFFICE per linux e
          devo dire che è una COPIA DI OFFICE che occupa
          molto di meno perché ha molte meno funzioni.
          Tutti i programmi di Linux sono una copia di
          Microsoft!La qualità del codice prevede che con meno informazioni si facciano più cose, ribadisco che un delta di 5:1 rispetto ad XP con le funzioni in più che sono date all'utente dovrebbe quantomeno insospettirti, la storia della volpe e l'uva mi rimbalza in mente leggendo queste parole.

          fatti un giro con una distro live, una bella

          knoppix che supporta un po' di tutto, e vedi
          cosa

          si puo' fare con 5gb di

          spazio...

          Nemmeno morto, ci tengo alla vita!! Ho provato
          linux, l'ho disinstallato e ho giurato su dio di
          non usarlo mai piu!!
          BrrrrrrrrInfatti pensavo io che davanti ad un'installazione devi sentirti proprio male, scommetto che installi con il criterio AVANTI AVANTI AVANTI OK. Per la serie che ti potrebbero scrivere i peggiori insulti senza rischio che te ne accorga, ma anzi, gli dici avanti, immagino che non hai mai letto un license agreement per intero.

          e non mi dilungo ulteriormente, solo per i

          requisiti hardware potrei parlare per

          ore...

          Alleluja!!Meno male che ci sono quelli come te che mi danno lavoro...Meno male che c'è microsoft che mi da lavoro.Ho amministrato domini enormi con una macchina linux in barba a qualsiasi problema di compatibilità. E i colleghi giovani che mi dicono: "bello, ma stai usando vista?!"
      • Taisho87 scrive:
        Re: LINUX HA FALLITO
        Non voglio dire altro bravo !!
      • kernel panic scrive:
        Re: LINUX HA FALLITO
        - Scritto da: dimebag
        ... se non ci fosse un monopolio
        di mercato (non lo dico io, lo dicono i vari
        procedimenti legali intentati nel tempo alla
        microsoft, e non sono pochi ) non ci sarebbe
        questo problema, ed ultimamente si e' ridotto di
        molto grazie ad una comunita' MONDIALE che lavora
        , unendo milioni di programmatori per un unico
        scopo.quello di creare più distro possibili e incompatibili tra di loro

        quanto occupa Vista appena installato? un 5gb? e
        che software vengono preinstallati in questi
        CINQUE GIGABYTE??? ah si, e' vero, campo minato
        occupa un sacco di
        spazio.400GB a 70 e passa la paura
    • Francesco scrive:
      Re: LINUX HA FALLITO
      - Scritto da: asd
      Con il nuovo service pack, Windows Vista si
      conferma il sistema operativo migliore al
      mondo.
      Linux invece è e resterà un ammasso di pacchetti
      instabili, pieni di bug e incompatibili tra di
      loro.
      Linari imparate da Microsoft come si fa un
      sistema operativo
      decente!BWAHAHAHAHAHHAHAH!!!!!!!(rotfl)
    • Demistificatore scrive:
      Re: LINUX HA FALLITO
      - Scritto da: asd
      Con il nuovo service pack, Windows Vista si
      conferma il sistema operativo migliore al
      mondo.
      Linux invece è e resterà un ammasso di pacchetti
      instabili, pieni di bug e incompatibili tra di
      loro.
      Linari imparate da Microsoft come si fa un
      sistema operativo
      decente!

      (win)Ma statti zitto....Poi voglio vedere se dirai lo stesso quando quella sola di Microsoft inizia a spiarvi (cosa che già fa) sull'uso del pc!!!Spero seriamente sti piani antipirateria vadano in porto e che rendano di fatto inutilizzabili tutte le 80 milioni di copie che sbandierano!!!!Davvero spero che stavolta il tutto funzi a dovere così la gente impara e capisce che non c'è solo quella cofeca di swindows!!!Te Linux non lo hai mai usato indi statte zitto e prima di sparare cappellate riflettici....-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 dicembre 2007 09.27-----------------------------------------------------------
    • Uprising scrive:
      Re: LINUX HA FALLITO
      Ma hai mai provato linux????Prima o poi ti stancherai di usare il ctrl+alt+canc con Vista.
    • Funz scrive:
      Re: LINUX HA FALLITO
      - Scritto da: asd
      Con il nuovo service pack, Windows Vista si
      conferma il sistema operativo migliore al
      mondo.
      Linux invece è e resterà un ammasso di pacchetti
      instabili, pieni di bug e incompatibili tra di
      loro.
      Linari imparate da Microsoft come si fa un
      sistema operativo
      decente!
      I casi sono 3:1) sei un fanboy pro-Microsoft . Risposta 1: ripassa quando sarai cresciuto e avrai sviluppato un po' di senso critico2) sei un dipendente Microsoft, o un rivenditore di roba Microsoft. Risposta 2: certo che sei proprio scarso come astroturfer!3) hai bisogno di un TSO :p
    • anonimo01 scrive:
      Re: LINUX HA FALLITO
      guarda, hai ragione al 100%le botnet di milioni di computer non esistono.144'800 (centoquarantaquattromilaottocento) virus per windows non esitono.il monopolio non esiste.hai ragione, si.( :-o )
    • Tom H. scrive:
      Re: LINUX HA FALLITO
      Tempo fa ho provato quella chiavica di linux: tutto bene, si fa per dire, finchè non devi fare qualcosa di diverso da ciò che è preinstallato, allora scoppiano i casini, inoltre linux NON è certo "user friendly" è un sistema burocratico ottuso, ma chi l'ha concepito, mah, continuo ad usare windows è intuitivo, facile da usare, perchè devo usare un sistema che in più non mi da niente, anzi mi fa perdere un sacco di tempo ed a me il tempo serve.
      • Collagene scrive:
        Re: LINUX HA FALLITO
        - Scritto da: Tom H.
        preinstallato,????????????????????????????????????????????
      • anonimo01 scrive:
        Re: LINUX HA FALLITO
        installa/rimuovi .poi vabbè, la terza media è necessaria per usare un computer, linux non fa differenze in questo.
        • Sargon Kenji scrive:
          Re: LINUX HA FALLITO
          1 io vendo pc con preinstallato vista almeno l'80% dei clienti si lamenta perchè non funzionano i programmi e da un sacco di casini e lento e occupa troppo spazio. La scusa della sicurezza è buona anche se basterebbe un nonnulla per renderli compatibili tramite una macchina virtuale integrata all'interno dell'so semplicemente quei furboni della Ms hanno pensato bene di farci cambiare tutto il parco software solo che il piccolo inconveniente è che quei programmi che servono alle aziende ancora non hanno una versione per vista..Vista è mooolto + lento 2,5 volte di più rispetto ad xpIl fatto che chieda sempre l'autorizzazzione è una rottura allucinante dovrebbe esserci la possibilità di avere un'utente root o un comando simile al sudo che ti permette per 5/10 min di lavorare in pace senza dare autorizzazioni.Hanno cambiato tutti i nomi o quasi e la disposizione dei tasti(il che di fatto fa perdere tempo a quelli abituati con xp e 98).Disinstalla le periferiche per i cavoli suoi con me presente è andata a puttane la scheda di rete e a un cliente è partito il lettore cd.A seguito di aggiornamenti può capitare che non ti parta più il pc (a mia zia è successo) per fortuna tramite una procedura un pò strana sono riuscito a ripristinarlo.NON è VERO CHE NON SERVE UN BUON ANTIVIRUS è PER QUELLI COME TE CHE SI DIFFONDONO ANCORA DI + I MIEI CUGINI CHE USANO INTERNET SOLO E ESCLUSIVAMENTE PER LA SCUOLA CON I GENITORI PRESENTI SI SONO BECCATI UN TROIAN SENZA FARE NULLA COOME ME LO SPIEGHI QUESTO???????é vero che se vuoi fare cose un pò diverse dal solito con linux devi sbatterti e non poco ma per l'utilizzo casalingo del 99% di quelli che vengono al mw basta e avanza e come se non bastasse si aggiorna moooolto + spesso ed è più stabile i difetti di linux ormai sono solo 3:1 è un mondo a se come leopard quindi bisogna imparare a usarlo2 alcuni programmi molto specifici per lavorare non ci sonoe soprattutto sono pochi i GIOCHI questo ha aumentato enormemente la diffusione di windows3 c'è ancora della strada da fare per quanto riguarda il riconoscimento.a una cosa Linux NON NECESSITA DI DEFRAMMENTARE e come grafica è avanti anni luce rispetto a vista puoi farlo come ti pare e piace.a per installare i programmi la procedura è semplicissima con i pacchetti .deb è praticamente come installare un prog su windows mentre per quelli che ci sono (e non sono pochi)o vai su synaptic è in italiano basta saper leggere (roba da elementari altro che medie) o su aggiungi rimuovi è così difficile?Pensa con linux puoi passare da una versione all'altra(per quanto riguarda ubuntu) senza nemmeno formattare e per installare gli aggiornamenti non devi riavviare è così indietro rispetto a windows secondo te o è il contrario?
          • anonimo01 scrive:
            Re: LINUX HA FALLITO

            linux ormai sono solo
            3:

            1 è un mondo a se come leopard quindi bisogna
            imparare a
            usarloimmagino che le tabelline, l'algebra e la grammatica siano genetiche, allora...ma che discorsi son questi,LA PIGRIZIA NON È MAI UNA SCUSA !
            2 alcuni programmi molto specifici per lavorare
            non ci
            sono
            e soprattutto sono pochi i GIOCHI questo ha
            aumentato enormemente la diffusione di
            windowsconcordo.però qualcosa si muove...
            3 c'è ancora della strada da fare per quanto
            riguarda il
            riconoscimento.riconoscimento...di cosa?prova a far funzionare una Honeywell DP10 sotto windows: semplicemente impensabile (che è oltre "impossibile") linux invece te la gestisce come se nulla fosse.per il resto, non capisco la filippica: ti scrivo da ubuntu, in questo momento ho 3 monitor che mi guardano di cui 2 non sono impestati di robba m$ e ormai la maggiorpare dei server qui e SUSE/debian...quindi mi sa che hai risposto al tizio sbagliato...
          • The Saint scrive:
            Re: LINUX HA FALLITO
            - Scritto da: Sargon Kenji
            Il fatto che chieda sempre l'autorizzazzione è
            una rottura allucinante dovrebbe esserci la
            possibilità di avere un'utente root o un comando
            simile al sudo che ti permette per 5/10 min di
            lavorare in pace senza dare
            autorizzazioni.Infatti c'è, servono ben 5 secondi per attivarlo...per fortuna che vendi pc eh, siamo in buone mani... :DPer il resto è la solita discussione inutile, Linux è un ottimo sistema operativo, sicuramente piu affidabile di Windows ma assolutamente inadeguato alle necessita'/capacita' dell'utente medio/basso.Il restante 5% della popolazione informatica lo usi e se ne faccia una ragione.
      • citrullo scrive:
        Re: LINUX HA FALLITO
        - Scritto da: Tom H.
        Tempo fa ho provato quella chiavica di linux:
        tutto bene, si fa per dire, finchè non devi fare
        qualcosa di diverso da ciò che è preinstallato,
        allora scoppiano i casini, inoltre linux NON è
        certo "user friendly" è un sistema burocratico
        ottuso, ma chi l'ha concepito, mah, continuo ad
        usare windows è intuitivo, facile da usare,
        perchè devo usare un sistema che in più non mi da
        niente, anzi mi fa perdere un sacco di tempo ed a
        me il tempo
        serve.Mi fai quasi ridere... Per una consulenza ho dovuto migrare un sito con DB con informazioni scientifiche da una vecchia distro Linux ad una più recente. Ero digiuno o quasi di Linux ma mi ci sono ritrovato subito. E molto più intuitivo di Win se ci devi lavorare sul serio e parlo anche di Win2003.Ho anche installato un portal framework su Win2003 e non ti dico i casini per farlo partire.Per la cronaca su un PIII 800 con 512Mb ho installato una Fedora 8 KDE e va alla grande con quasi tutto installato. Vista ce lo potrei mettere?Inoltre su Vista ho provato a mettere Skype e non mi partiva. Ho poi scoperto che il firewall lo bloccava. Secondo te un utonto che faceva? Vista non mi pare tanto user-friendly alla fine.
        • The Saint scrive:
          Re: LINUX HA FALLITO
          - Scritto da: citrullo
          Inoltre su Vista ho provato a mettere Skype e non
          mi partiva. Ho poi scoperto che il firewall lo
          bloccava. Secondo te un utonto che faceva? Vista
          non mi pare tanto user-friendly alla
          fine.Sara'...si vede che il mio Vista è piu educato del tuo, visto che la prima volta che ho lanciato Skype mi ha chiesto se volevo lasciargli via libera sul firewall... :P
    • Vaffa n scrive:
      Re: LINUX HA FALLITO
      - Scritto da: asd
      Con il nuovo service pack, Windows Vista si
      conferma il sistema operativo migliore al
      mondo.
      Linux invece è e resterà un ammasso di pacchetti
      instabili, pieni di bug e incompatibili tra di
      loro.
      Linari imparate da Microsoft come si fa un
      sistema operativo
      decente!

      (win)Senti hai rotto il c...o sempre con ste frasi.Vaffanculo!!!
    • matteopaga scrive:
      Re: LINUX HA FALLITO
      imparare da micrisoft?aL massimo impariamo dalla apple..altro ke microsoft.Windows a parer mio ha solo culo ke è un software preinstallato,ma linux nono batte nulla e se dici ste str***** significa che tu di linux sai poco!
  • Fabio Cannafelso scrive:
    Opinione sui contenuti dell'articolo
    Se posso esprimere la mia opinione, l'articolo sbaglia completamente interpretazione del significato delle modifiche introdotte da questo service pack.Se definire "colpo di scure" una misura sacrosanta di prevenzione della pirateria sui propri prodotti e' normale nella linea editoriale di PI, e non mi stupisce ormai più di tanto, quello che mi stupisce e' come non si sia voluta o potuta trovare una correlazione - che personalmente trovo netta - fra le fonti sempre maggiori che danno Vista come un quasi-flop commerciale, e il cambio di rotta sulle politiche sulla pirateria.Penso di potermi ritenere ragionevolmente certo che se Microsoft, a 10 mesi dal rilascio al pubblico del suo "gioiello", fosse nella posizione di quasi-monopolio nella quale sperava di trovarsi, le politiche sulla gestione delle copie piratate avrebbero ulteriormente stretto il guinzaglio al collo di chi pirata i sui prodotti, e non certo mollato la presa. Del resto, storicamente, incoraggiare la pirateria e' un metodo semplice per aumentare la diffusione del prodotto e la dipendenza dal sistema.Mi sembra molto più probabile che, dati alla mano, Microsoft abbia deciso di non calcare la mano contro i pirati per evitare ulteriori fughe di utenza, piuttosto che l'improbabile motivazione dei falsi positivi.Essenzialmente, mi sembra che questo articolo sbagli assolutamente bersaglio.
    • Anonymous scrive:
      Re: Opinione sui contenuti dell'articolo
      - Scritto da: Fabio Cannafelso
      Se posso esprimere la mia opinione, l'articolo
      sbaglia completamente interpretazione del
      significato delle modifiche introdotte da questo
      service
      pack.

      Se definire "colpo di scure" una misura
      sacrosanta di prevenzione della pirateria sui
      propri prodotti e' normale nella linea editoriale
      di PI, e non mi stupisce ormai più di tanto,
      quello che mi stupisce e' come non si sia voluta
      o potuta trovare una correlazione - che
      personalmente trovo netta - fra le fonti sempre
      maggiori che danno Vista come un quasi-flop
      commerciale, e il cambio di rotta sulle politiche
      sulla
      pirateria.Guarda caso, siccome la maggior parte delle botnet è fatta di WinXP illegali, non sottoposti a security hotfix (che io sappia, fino a poco tempo fa, il netsky spopolava ancora, IL NETSKY, che è in giro da 3 anni se non ricordo male), adesso, quelli della microsoft sono "benevolenti" di chi, ma guarda che strano, abbia una copia piratata nel PC (LOL, ma chi crede?)

      Penso di potermi ritenere ragionevolmente certo
      che se Microsoft, a 10 mesi dal rilascio al
      pubblico del suo "gioiello", fosse nella
      posizione di quasi-monopolio nella quale sperava
      di trovarsi, le politiche sulla gestione delle
      copie piratate avrebbero ulteriormente stretto il
      guinzaglio al collo di chi pirata i sui prodotti,
      e non certo mollato la presa. Del resto,
      storicamente, incoraggiare la pirateria e' un
      metodo semplice per aumentare la diffusione del
      prodotto e la dipendenza dal
      sistema.

      Mi sembra molto più probabile che, dati alla
      mano, Microsoft abbia deciso di non calcare la
      mano contro i pirati per evitare ulteriori fughe
      di utenza, piuttosto che l'improbabile
      motivazione dei falsi
      positivi.Credimi, sono in parecchi delusi da Vista. Molto più di quanto pensavo. Altro effetto Millenium secondo me.
    • Acciderba scrive:
      Re: Opinione sui contenuti dell'articolo
      - Scritto da: Fabio Cannafelso
      Essenzialmente, mi sembra che questo articolo
      sbagli assolutamente
      bersaglio.Microsoft toglie alcune delle noiosità ai sistemi che risultano non validi ma in compenso rende più robusto il sistema per impedirne il crack. Puoi interpretarla diversamente ma a me sembra vita più dura per i pirati.
    • logicaMente scrive:
      Re: Opinione sui contenuti dell'articolo
      Quoto in pieno, un insieme di fattori ha reso Vista sgradito a molti utenti (inutile rifare l'elenco e ripartire con i soliti flame...). A differenza di qualche anno fa ci sono alternative valide a Vista - la più temibile è targata sempre Microsoft e si chiama XP - e il vecchio e collaudato sistema di "non sfavorire" la pirateria per consentire l'affermazione di un sistema come standard de facto è semplicemente la strategia che MS ha adottato in passato.Ricordiamoci che Vista è il cavallo di troia per poi vendere gli Office (vera fonte di guadagno) e sono pronto a scommettere che per Word e company continuerà a valere il principio del "no licenza? no usi".P.S. ma nessuno si domanda perchè ci siano tanti problemi non risolti tra Vista e Office 2003?
    • ruppolo scrive:
      Re: Opinione sui contenuti dell'articolo
      - Scritto da: Fabio Cannafelso
      Del resto,
      storicamente, incoraggiare la pirateria e' un
      metodo semplice per aumentare la diffusione del
      prodotto e la dipendenza dal
      sistema.Esatto, e quale modo migliore per incoraggiare la pirateria quello di sfidare la gente con nuove protezioni, volutamente labili?Bill Gates sa benissimo sia come si crea un monopolio sia come lo si mantiene, sfruttando le debolezze umane.Licenze a prezzi stracciati per studenti e insegnanti, fino a 3 computer casalinghi, cosa sono se non i sementi del monopolio? E cucchi ci cadono.
  • VISTA AL TAPPETO! scrive:
    Piratoni, non avete scampo!
    Le vostre copie farlocche del SO farlocco saranno ridotte ad una manciata fumante di bit inservibili!Arrendetevi, o rinunciate al PC, o passate ad un altro SO.
    • Anonymous scrive:
      Re: Piratoni, non avete scampo!
      - Scritto da: VISTA AL TAPPETO!
      Le vostre copie farlocche del SO farlocco saranno
      ridotte ad una manciata fumante di bit
      inservibili!
      Arrendetevi, o rinunciate al PC, o passate ad un
      altro
      SO.Niente più thread lamah e troll con in nome "Ah, Ah, Ah Linari Siete finiti?", ormai veniva scritto dappertutto, quanto fossero le trollate inutili ed insulse che conteneva. Era diventato la burletta di tutta internet, gonfalone delle stupidisse guerre di religione tra OS.PS: Ma crazy ed il suo Palladium sono andati a quel paese? Lui non lo si sente più, il Palladium, però, è rimasto.
      • Funz scrive:
        Re: Piratoni, non avete scampo!

        PS: Ma crazy ed il suo Palladium sono andati a
        quel paese? Lui non lo si sente più, il
        Palladium, però, è
        rimasto.Veramente ha scritto oggi e pure ieri :p
    • flux scrive:
      Re: Piratoni, non avete scampo!
      ...sai che spasso poi, se qualche copia originale viene marcata come crack ????? Sei pronto anche tu per il WOW ?- Scritto da: VISTA AL TAPPETO!
      Le vostre copie farlocche del SO farlocco saranno
      ridotte ad una manciata fumante di bit
      inservibili!
      Arrendetevi, o rinunciate al PC, o passate ad un
      altro
      SO.
    • saxpax scrive:
      Re: Piratoni, non avete scampo!
      guarda che questo nuovo WGA serve ad incentivare le copie pirata, prima se venivi scoperto con una copia pirata, potevi utilizzare il pc per un solo mese solo navigando, e dopo il mese si bloccava del tutto, adesso se ti scoprono diventa solo lo sfondo nero, e il pc non lo bloccano, in più se vuoi acquistare una licenza originale te la fan pagare la metà.
    • ZeroCool scrive:
      Re: Piratoni, non avete scampo!
      - Scritto da: VISTA AL TAPPETO!
      Le vostre copie farlocche del SO farlocco saranno
      ridotte ad una manciata fumante di bit
      inservibili!
      Arrendetevi, o rinunciate al PC, o passate ad un
      altro
      SO.Finche sara Hardware based(cioè lo installi sulla tua macchina informatica) la pirateria continuerà la sua opera.L'antipirateria introdotta da M$ altrove esiste gia,vi faccio un'esempio: Bluesoil Bluetooth vi dice niente?? "Se nn vi dice niente ve lo dico io,questo programma per la sua autenticazione usa una DONGLE KEY che nn è altro che la stessa pennina bluetooth dove al suo interno cè un chip apposito dove risiede la kiave hardware e senza di questa in teoria è impossibile utilizzare il software,ma i grandi cracker ti danno il medesimo software craccato a dovere con possibilità di usarlo con la tua pennina bluetooth che non necessariamente deve essere della bluesoil...potrei farvi esempi relativi alle kiavi hardware all'infinito ne conosco troppi di software che si avvalgono dell'autenticazione hardware per validare il Software."Su un sito che trovate facilmente scrivendo su google "Crack Vista SP1"ho trovato il metodo per attivare l'SP1 di vista da bios della mia scheda madre(naturalmente sul sito indicano che se erri nel fare la procedura butti la scheda madre,ma per coloro che si ritengono guru nel settore fare sta procedura è come togliere un lecca lecca ad un bambino....lo ammetto nn è stato facile ma alla fine il risultato conta e non il tempo speso per averlo quel risultato).A causa nuovo pc che ha un'ASUS Vista Ready come scheda madre l'unico OS M$ che mi gira è appunto Vista e siccome 700 nn li spendo per un OS Trappola ho preferito installare MAC OS-X 10.4(tramite Google Rules ho trovato una guida sul come installare MACOS su PC nn MAC), Ubuntu 7.10 desktop,e dopo aver installto questi tramite ubuntu mi sono andato a scaricare l'RTM ITA a 64bit del vista con relativo sp1 e crack vari(RTM a 32bit ITA già cel'avevo e nn andava bene con il pc a 64bit).Un piccolo punto di osservazione per vista SP1:- [primo cracking OS] Il SP1 quello di novembre si è vero che sgama il bootloader o il time crack, ma è anche vero che l'OS è attivato per sempre(anche se a desktop ti mostra un msg dove ci informa che stiamo usando una copia di valutazione....ma le copie di valutazione solitamente dopo 30 giorni si disattivano o al max entrano in modalità limitata,ma chissa perke io riuscivo a prendere roba da WINZOZ UPDATE,tutta quella roba che richiede convalidazione OS Genuine prima del download);-[secondo cracking OS] Il SP1 sempre di novembre con attivazione tramite proprio BIOS nn sgama un caxxo perke il bootloader nn è simulato come nel primo caso,ma è reale e nn ci sono time crack installati;Piccola Osservazione sui Vari Vista (x86 - x64)- La 32BIT(x86) del vista nn funzia,è un mattone e il 70% del creato nn funzia su questo OS e sfortunatamente o fortunatamente(nn so quale delle due mettere) ci sono moltissimi che di pc nn capiscono un caxxo e i rivenditori di questi se ne approfittano e su un sistema a 64bit(x64) ti installano il vista a 32bit(x86) perke loro del 64bit (x64) nn sanno nemmeno l'esistenza;- La 64bit(x64) accetta di tutto compreso driver vecchissimi,infatti so riuscito a installare uno scanner che ha 8 anni di vita(hp scanjet 330c....manco xp lo riconosceva,vista ultimate 64bit dopo la stessa micro modifica al file .inf fatta per XP,lo accetta).Per finire se zio Billy non avesse monopolizzato l'informatica a quest'ora sicuramente eravamo tutti guru, ma purtroppo nn è cosi i guru si contano e gli analfabeti informatici sono molti di piu di quello che possiamo immaginare.Nella vita faccio manuntenzione PC per conto di un laboratorio di PC,al lavoro uso WINZOZ in tutte le sue forme(da win95 a win2k8), a casa uso prevalentemente Ubuntu(passo la maggior parte del mio tempo libero in rete), Vista quando devo giocare e OS-X quando devo eseguire lavori di grafica e/o montaggi video.
  • NeCoSi scrive:
    Rimborsami windows è smetto di craccarlo
    Fin quando microsoft deterra' il monopolio, fin quando i driver non saranno liberi, fin quando microsoft avra' nelle sue mani il 90% di tutto il mercato informatico, io o cracco e lo smanetto come dico io!!!Quando i produttori svilupperanno driver non solo per quel cesso di windows, quando potro' acquistare un computer e scegleir eliberamente il sistema operativo, quando non dovro' pagare la tengente a microsoft, allora iniziero' a trattare l'azienda microsoft in modo onesto, ma lei non mi sembra onesta ed io non saro' onesta con lei!MICROSOFT SUCAAAAAAAA!!!!
    • Caio scrive:
      Re: Rimborsami windows è smetto di craccarlo
      - Scritto da: NeCoSi
      Fin quando microsoft deterra' il monopolio, fin
      quando i driver non saranno liberi, fin quando
      microsoft avra' nelle sue mani il 90% di tutto il
      mercato informatico, io o cracco e lo smanetto
      come dico
      io!!!

      Quando i produttori svilupperanno driver non solo
      per quel cesso di windows, quando potro'
      acquistare un computer e scegleir eliberamente il
      sistema operativo, quando non dovro' pagare la
      tengente a microsoft, allora iniziero' a trattare
      l'azienda microsoft in modo onesto, ma lei non mi
      sembra onesta ed io non saro' onesta con
      lei!

      MICROSOFT SUCAAAAAAAA!!!!I produttori hanno tutto il diritto di sviluppare i driver soltanto per Windows.Tu invece non hai il diritto di craccare la tua copia illegale di Windows, se vuoi usare Windows paghi, altrimenti non lo usi.(win)
      • innominato scrive:
        Re: Rimborsami windows è smetto di craccarlo
        - Scritto da: Caio
        Tu invece non hai il diritto di craccare la tua
        copia illegale di Windows, se vuoi usare Windows
        paghi, altrimenti non lo
        usi.

        (win)Ma no che dici.Lui ne ha proprio il diritto.Così come ha il diritto di entrare di nascosto al cinema se il biglietto costa troppo.E fa anche bene a vantarsene.Che uomo!
        • dimebag scrive:
          Re: Rimborsami windows è smetto di craccarlo
          finche' vedro' software house e hardware house costrette da contratti limitanti nella liberta' di scelta degli utenti finali io non daro' + 1 centesimo alla microsoft.Ma tu guarda, per acquistare un notebook ho dovuto comprare una licenza di xp! e se io non lo voglio? mi attacco al tram signori miei, xke vi voglio a trovare un negozio (non online) che vende un portatile senza licenze , o che vi aiuta perlomeno nello sbrigamento delle pratiche per la richiesta di rimborso della propia licenza di xp (cosa che io ho fatto la bellezza di un anno e passa fa' oramai, mai visto 1 euro tornare nelle mie tasche) Ed ora, se volete scusarmi, torno ad usare un sistema operativo decente che non mi e' costato un centesimo se non il costo del supporto vuoto su cui ho masterizzato l'immagine scaricata gratuitamente da internet.
          • Lorentzz scrive:
            Re: Rimborsami windows è smetto di craccarlo
            - Scritto da: dimebag
            finche' vedro' software house e hardware house
            costrette da contratti limitanti nella liberta'
            di scelta degli utenti finali io non daro' + 1
            centesimo alla
            microsoft.
            Ma tu guarda, per acquistare un notebook ho
            dovuto comprare una licenza di xp! e se io non lo
            voglio? mi attacco al tram signori miei, xke vi
            voglio a trovare un negozio (non online) che
            vende un portatile senza licenze , o che vi aiuta
            perlomeno nello sbrigamento delle pratiche per la
            richiesta di rimborso della propia licenza di xp
            (cosa che io ho fatto la bellezza di un anno e
            passa fa' oramai, mai visto 1 euro tornare nelle
            mie tasche)

            Ed ora, se volete scusarmi, torno ad usare un
            sistema operativo decente che non mi e' costato
            un centesimo se non il costo del supporto vuoto
            su cui ho masterizzato l'immagine scaricata
            gratuitamente da
            internet.Esistono esistono...alcuni modelli della CDC per esempio sono distribuiti senza licenze e liberi di S.O. preinstallato. Le case non adottano questa strategia in generale xche non è una scelta di marketing azzeccata dal momento che la maggior parte degli utenti (utonti??) non è capace di installare e impostare un S.O. da zero. Ce la vedi tua zia di 65 anni gestire impostazioni lan o istallare decine di driver? eppure probabilmente il computr le serve.....da un certo punto di vista si può dire che semplificano la vita della maggior parte degli utenti.
          • Leonida scrive:
            Re: Rimborsami windows è smetto di craccarlo
            Qualche tempo fa su PI c'era un articolo che parlava della difficoltà di farsi rimborsare il SO preinstallato. Nel forum di quell'articolo c'era un post con l'indirizzo di un sito dove si trovano elencati un buon numero di negozi che vendono PC senza SO/con Linux.
          • Funz scrive:
            Re: Rimborsami windows è smetto di craccarlo
            www.linuxsi.comciao!
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Rimborsami windows è smetto di craccarlo
            contenuto non disponibile
          • Collagene scrive:
            Re: Rimborsami windows è smetto di craccarlo
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: Funz

            www.linuxsi.com
            questo fan sempre finta di non ricordarselo
            perchè preferiscono continuare a piangere
            dell'ingiustizia del mondo.A molti piacerebbe poterli acquistare anche per lavoro, purtroppo il reparto acquisti vuole tra i 3 e i 5 preventivi di ditte che offrano assistenza in tutta italia, mi sai indicare 3 o 5 ditte che siano in grado di offrirmi un preventivo che risponda a queste esigenze ?Semplicemente dimostraci che c'e' giustizia permettendomi di fare all'ufficio acquisti un'offerta uguale a quella per altri SO.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Rimborsami windows è smetto di craccarlo
            contenuto non disponibile
          • Collagene scrive:
            Re: Rimborsami windows è smetto di craccarlo
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: Collagene

            A molti piacerebbe poterli acquistare anche per

            lavoro, purtroppo il reparto acquisti vuole tra
            i

            3 e i 5 preventivi di ditte che offrano

            assistenza in tutta italia, mi sai indicare 3 o
            5

            ditte che siano in grado di offrirmi un

            preventivo che risponda a queste esigenze

            ?

            non ci sono ditte che fanno assitenza in Italia
            per quello che fanno tutti quei
            negozi?
            Bene hai trovato un nuovo mercato: fanne una tu.Ho gia' il mio lavoro, stavo solo ribattendo la tua ridicola affermazione : fai finta di non ricordartene preferendo continuare a piangere ?

            Semplicemente dimostraci che c'e' giustizia
            seeeee....Guarda che l'hai fatta tu l'affermazione iniziale eh, manco coerente a 1 post di distanza.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Rimborsami windows è smetto di craccarlo
            contenuto non disponibile
          • Giov scrive:
            Re: Rimborsami windows è smetto di craccarlo
            su questo hai proprio ragione e dubito che tu possa rispondere a chi di dovere con un "RTFM" quando hanno qualche problema da risolvere :-)
        • BuDuS scrive:
          Re: Rimborsami windows è smetto di craccarlo
          - Scritto da: innominato
          - Scritto da: Caio

          Tu invece non hai il diritto di craccare la tua

          copia illegale di Windows, se vuoi usare Windows

          paghi, altrimenti non lo

          usi.



          (win)

          Ma no che dici.
          Lui ne ha proprio il diritto.
          Così come ha il diritto di entrare di nascosto al
          cinema se il biglietto costa
          troppo.

          E fa anche bene a vantarsene.
          Che uomo!Non credo pero' che qualcuno lo obblighi ad entrare sempre e solo nel medesimo cinema.Non mi pare anche, pena essere tagliati fuori, che ai cinema si sia obbligati ad entrare in generale.***La verita' e' che si e' OBBLIGATI ad usare Windows e l'utente "medio" tende a SUBIRE PASSIVAMENTE qualsiasi frustrazione gli venga propinata dal monopolio (e non sono certo io a dire che e' un monopolio, lo sanno tutti e le sentenze in tal senso non mancano ....).Tuttavia penso sorprendera' se dico che sono contento che "cerchino di farselo pagare" perche', a mio avviso, molti di questi "ignoranti informatici" lo usano proprio perche' non lo pagano !Stranamente sembra che a Redmond abbiano cambiato rotta, vogliono un po' zapparsi sui piedi restringendo la cerchia dei loro utenti "affezionati"; evidentemente ritengono il loro monopolio - forse pure a ragione - sufficientemente forte da poter fare bello e cattivo tempo e quindi sia venuto il tempo di raccogliere cio' che si e' seminato.Spero riescano a farlo pagare tutto, comprese le numerose patch che distribuiscono, e tutti i vari software a corredo (da IE in poi ...) perche' LA QUALITA' SI PAGA e VOI dovete pagarla XDA me fanno ridere quelli che dicono: ah, io non provo alternative perche' mancano le applicazioni (il Mac non e' li' da ieri e comunque di sistemi ne sono stati ammazzati parecchi e credo pochi qua ne abbiano avvertito l'esistenza, non hanno mai neanche pensato che "forse era il caso di provare SERIAMENTE un'alternativa").Sono tipicamente quelli che usano il pc si e no per navigare i siti porno, scaricare la posta e poco altro.E' il CONSUMATORE a determinare come devono andare le cose, non loro: se continui ad usare un prodotto anche se non ti piace, non fai NULLA per cambiare la situazione.Ovvio che poi, in un contesto simile, c'e' pure qualcuno che dice (temo giustamente, anche se non condivido perche' comunque la soluzione e' quella sopra): beh, loro fottono me ? eh, io devo fottere loro !;)
          • TLH scrive:
            Re: Rimborsami windows è smetto di craccarlo
            Perchè con OpenOffice non puoi incollare per esempio i fogli di calcolo sul word processor vero?Non sai di quello che parli, evidentemente usi solo windows e di conseguenza parli a vanvera del mondo che non conosci.
          • basta talebani informatic i scrive:
            Re: Rimborsami windows è smetto di craccarlo
            - Scritto da: TLH
            Perchè con OpenOffice non puoi incollare per
            esempio i fogli di calcolo sul word processor
            vero?
            Ecco, hai detto giusto l'unica cosa che puo' fare rispetto a tutte quelle che ho citato sopra...
            Non sai di quello che parli, evidentemente usi
            solo windows e di conseguenza parli a vanvera del
            mondo che non
            conosci.E tu parli a vanvera non sapendo chi hai davanti.
          • Funz scrive:
            Re: Rimborsami windows è smetto di craccarlo

            Esempio principe: vuoi mettere quella ciofeca di
            OOO con Office 2007? Al massimo puoi paragonarlo
            a Office 97 (e perderebbe
            comunque)..Tua opinione personale, per me OOO e' utilizzabile al pari di MSO
            Inoltre... l'integrazione! In office si integra
            tutto alla perfezione e hai applicazioni per
            qualunque cosa (da Word a Visio a Project,
            Infopath, Onenote... ). Su Linux devi mettere suLa 95% dell'utenza serve un word processor, un foglio di calcolo semplice, un prog. per le presentazioni e basta, il resto sono scemenze da ficcare in una pubblicità (come il tuo messaggio)
            200 applicazioni diverse, che non parlano tra
            loro e i cui dati restano isolati. In office 2007
            fai la relazione Word, ci metti dentro i grafici
            excell, i diagrammi Visio, i timesheet project,
            tracci la cosa con onenote e la pubblichi in
            sharepoint....I grafici di Calc li puoi metter anche in Write. Draw è più che buono per quasi tutti (io non ho mai visto Visio installato in nessun PC aziendale che ho visto)Project non l'ho mai visto usare seriamente, al massimo per fare qualche Gantt statico, e per questo bastano Draw o Dia...Onenote e Sharepoint: Bello neh, ma in fin dei conti, a che cavolo serve?
            Fammi fare la stessa cosa, con la stessa potenza
            e flessibilita e sopratutto facilita' su Linux e
            ti garanisco che i sistemi operativi MS fanno una
            brutta
            fine...Tu utente iperavanzato puoi restare con MS, alla stragrande maggioranza della gente andrebbe benissimo OO, solo che in genere non lo sa o è bloccata da cattive abitudini o da uno storico di documenti in formati MS.Tra l'altro OO e' in evoluzione costante e ben più rapida di Office, quindi i vantaggi a favore di Microsoft che tu elenchi potrebbero durare ben poco .
          • basta talebani informatic i scrive:
            Re: Rimborsami windows è smetto di craccarlo
            - Scritto da: Funz

            Tua opinione personale, per me OOO e'
            utilizzabile al pari di
            MSO
            Mia opinione personale: e' vero se devi farci 2 lettere, 2 fogli di calcolo stupidi e stop.Come io rispetto la tua opinione tu rispetta la mia.

            Inoltre... l'integrazione! In office si integra

            tutto alla perfezione e hai applicazioni per

            qualunque cosa (da Word a Visio a Project,

            Infopath, Onenote... ). Su Linux devi mettere su

            La 95% dell'utenza serve un word processor, un
            foglio di calcolo semplice, un prog. per le
            presentazioni e basta, il resto sono scemenze da
            ficcare in una pubblicità (come il tuo
            messaggio)
            Il 95% dell'utenza PROFESSIONALE non usa solo Word Processor, spreadsheet e presentation. Mai sentito parlare di ERP, workflow management e document management?Forse le piccole aziende usano solo quelllo che dici ma le grandi aziende usano anche gli strumenti che ho citato io, e pesantemente. Fa 2 conti: sei sicuro che la somma di tutti i lavoratori delle PMi siano il 95% dell'utenza? Scommettiamo che non arriva al 50%? Cio vorrebbe dire che il resto dell'utenza usa gli strumenti che tu bistratti e ignori perche' non utilizzi...

            200 applicazioni diverse, che non parlano tra

            loro e i cui dati restano isolati. In office
            2007

            fai la relazione Word, ci metti dentro i grafici

            excell, i diagrammi Visio, i timesheet project,

            tracci la cosa con onenote e la pubblichi in

            sharepoint....

            I grafici di Calc li puoi metter anche in Write.Ed e' giusto l'unica cosa che puoi fare...
            Draw è più che buono per quasi tutti (io non ho
            mai visto Visio installato in nessun PC aziendale
            che ho
            visto)
            Project non l'ho mai visto usare seriamente, al
            massimo per fare qualche Gantt statico, e per
            questo bastano Draw o
            Dia...E qui hai detto tutto. Ripeto: il fatto che TU non li conosca non vuole dire che la maggior parte non li conosce o non li usa...
            Onenote e Sharepoint: Bello neh, ma in fin dei
            conti, a che cavolo serve?
            YEAH... qui tocchiamo il cielo con un dito, complimenti...


            Fammi fare la stessa cosa, con la stessa potenza

            e flessibilita e sopratutto facilita' su Linux e

            ti garanisco che i sistemi operativi MS fanno
            una

            brutta

            fine...

            Tu utente iperavanzato puoi restare con MS, alla
            stragrande maggioranza della gente andrebbe
            benissimo OO, solo che in genere non lo sa o è
            bloccata da cattive abitudini o da uno storico di
            documenti in formati
            MS.
            Tra l'altro OO e' in evoluzione costante e ben
            più rapida di Office, quindi i vantaggi a favore
            di Microsoft che tu elenchi potrebbero durare ben
            poco
            .
          • cognome scrive:
            Re: Rimborsami windows è smetto di craccarlo
            Come ben sai nelle grosse aziende le attività che menzioni sono gestite con applicativi web based, Office al massimo va bene per piccole aziende. ;)
          • Ragno scrive:
            Re: Rimborsami windows è smetto di craccarlo
            """ERP, workflow management e document management????""""ah ah aha aha ha ah ma parla come mangi aha aha workflow aha ha ah ahti ho già inquadrato, ne vedo tanti come te al lavoro, mettono 50 termini inglesi ogni 2 parole.su su stiamo a parlare di editori di testi e fogli di calcolo più un cavolo di programma per proiettare soporifere presentazioni che di solito contengono 2 vignette e 3 righe di testo... ma per favore, ma smettiamola ci sono amministrazioni pubbliche (comune di baviera) e grosse aziende (http://linux.forpassion.net/2007/02/01/peugeot-citroen-migra-20mila-pc-a-linux/) che usano sto benedetto linux.. ah aha hsu su workflow, meno inglese e più pragmatismo, volere e potere.te piace winzozz ?? usalo e che me frega ..nun te piace ?? non usarloNON LO CONOSCI e NON LO CAPISCI??? .. azzz .. allora studiae poi, fra me e te, meno "ERP, workflow management e document management", e più lavoro ma di quello VERO, quello verace, quello che si fa usando i mezzi informatici con cognizione che delle 20000 funzioni decantate se ne usano sempre e solo 10 a parte quelli come te che ne imparano 12.Il monopolio di MS è fuori discussione, e il monopolio, qualunque esso sia, non porta mai benefici a lungo termine....
          • Franz scrive:
            Re: Rimborsami windows è smetto di craccarlo
            - Scritto da: Ragno
            """ERP, workflow management e document
            management????""""

            ah ah aha aha ha ah ma parla come mangi aha aha
            workflow aha ha ah
            ahPurtroppo mi trovo a condividerein pieno ;) scommetto che sei un manager... o magari un ingeniere gestionale! (tra l'altro massimo rispetto sono figure professionali fondamentali in una azienda moderna!)
            su su stiamo a parlare di editori di testi e
            fogli di calcolo più un cavolo di programma per
            proiettare soporifere presentazioni che di solito
            contengono 2 vignette e 3 righe di testo...Vai in una azienda media... Usano Office più per compatibilità che per altro... Se i prodotti MS fossero perfetti PER OGNI esigenza e non temessero alcun tipo di concorrenza rilascerebbero informazioni sui propri formati cosicchè anche OpenOffice potrebbe aprirli e salvarli decentemente.Se M$ fosse un'azienda seria INTEGREREBBE DI DEFAULT (non come adesso che devi scaricare a mano i pacchetti aggiuntivi) la possibilità di aprire formati da OOo e da star office, che è una suite già più completa e supportata in grado di essere davvero utile per le medie aziende.
            ma per favore, ma smettiamola ci sono
            amministrazioni pubbliche (comune di baviera) e
            grosse aziende
            (http://linux.forpassion.net/2007/02/01/peugeot-ciSi tratta comunque di risparmiare migliaia di euro di licenze... Dove nn serve Office nn dovrebbe essere usato.
            te piace winzozz ?? usalo e che me frega ..nun te
            piace ?? non
            usarlo
            NON LO CONOSCI e NON LO CAPISCI??? .. azzz ..
            allora
            studia

            e poi, fra me e te, meno "ERP, workflow
            management e document management", e più lavoro
            ma di quello VERO, quello verace, quello che si
            fa usando i mezzi informatici con cognizione che
            delle 20000 funzioni decantate se ne usano sempre
            e solo 10 a parte quelli come te che ne imparano
            12.Il mondo Open Source è una MINIERA, un ribollire di idee che possono fare al caso tuo... Con una sfilza di funzioni che aspettano solo un sudo per essere installate
            Il monopolio di MS è fuori discussione, e il
            monopolio, qualunque esso sia, non porta mai
            benefici a lungo
            termine....La Microsoft è un gigante, che per la prima volta inizia a dover davvero sostenere una seria competizione.Competizione significa qualità; se non ci fossero MacOS, Linux, Unix e altre alternative a ogni genere di programma MS, saremmo ancora tutti a windows ME... e alle sue continue schermate blu
          • Funz scrive:
            Re: Rimborsami windows è smetto di craccarlo
            - Scritto da: basta talebani informatic i
            - Scritto da: Funz



            Tua opinione personale, per me OOO e'

            utilizzabile al pari di

            MSO



            Mia opinione personale: e' vero se devi farci 2
            lettere, 2 fogli di calcolo stupidi e
            stop.Ovvero tutto quello che serve al 95% dell'utenza aziendale e al 100% di quella casalinga.
            Il 95% dell'utenza PROFESSIONALE non usa solo
            Word Processor, spreadsheet e presentation. Mai
            sentito parlare di ERP, workflow management e
            document
            management?Si, ne ho sentito parlare (e basta)
            Forse le piccole aziende usano solo quelllo che
            dici ma le grandi aziende usano anche gli
            strumenti che ho citato io, e pesantemente. Fa 2
            conti: sei sicuro che la somma di tutti i
            lavoratori delle PMi siano il 95% dell'utenza?
            Scommettiamo che non arriva al 50%? Cio vorrebbe
            dire che il resto dell'utenza usa gli strumenti
            che tu bistratti e ignori perche' non
            utilizzi...Guarda: ho lavorato per 5 anni in una multinazionale da 180000 dipendenti (Alstom). Ho visto Lotus Notes usato come client / server di posta e poco più. Nei vari settori si usano SAP, DMA-GS per l'archiviazione dei modelli CATIA, varie applicazioni web-based, ma mai la roba che dici tu, a nessun livello. Anche perché è quasi impossibile convincere i dirigenti e gli impiegati ad usare qualcosa di più avanzato sì, ma più complicato da capire, imparare e usare. Ogni volta che il mio capo doveva usare una delle cose che ho citato chiamava l'impegato smanettone (me) e se lo faceva fare. Sforzo di apprendimento: zero.Nelle PMI in cui ho lavorato e lavoro, idem.Ah, le PMI in Italia impiegano la stragrande maggioranza dei lavoratori, e le poche aziende grandi dubito siano così avaznate come dici tu. Sicuramente è anche per questo che siamo rimasti così indietro industrialmente.



            200 applicazioni diverse, che non parlano tra


            loro e i cui dati restano isolati. In office

            2007


            fai la relazione Word, ci metti dentro i
            grafici


            excell, i diagrammi Visio, i timesheet
            project,


            tracci la cosa con onenote e la pubblichi in


            sharepoint....



            I grafici di Calc li puoi metter anche in Write.

            Ed e' giusto l'unica cosa che puoi fare...Ma pochissimi sanno che si può fare di più, e ancora meno ne hanno bisogno.


            Draw è più che buono per quasi tutti (io non ho

            mai visto Visio installato in nessun PC
            aziendale

            che ho

            visto)

            Project non l'ho mai visto usare seriamente, al

            massimo per fare qualche Gantt statico, e per

            questo bastano Draw o

            Dia...

            E qui hai detto tutto. Ripeto: il fatto che TU
            non li conosca non vuole dire che la maggior
            parte non li conosce o non li
            usa...Io li conosco, ma non li ho mai usati, e nessuno dei miei colleghi passati e presenti sa nemmeno che esistano.

            Onenote e Sharepoint: Bello neh, ma in fin dei

            conti, a che cavolo serve?



            YEAH... qui tocchiamo il cielo con un dito,
            complimenti...Non mi hai detto a che serve veramente: che vantaggi mi darebbe il costo e lo sforzo di imparare a usarlo, rispetto ad una banale cartella condivisa in rete, ed a una procedura aziendale di archiviazione?
          • basta talebani informatic i scrive:
            Re: Rimborsami windows è smetto di craccarlo
            - Scritto da: citrullo

            Quindi io sarei costretto a pagare un botto
            Office 2007 e pure una licenza Win per aprire un
            siffatto
            documento?MSOffice, al pari di OOO, puo' esportare i documenti in PDF e quindi ti basterebbe usare l'acrobat reader...
            Questo vuol dire costringere i partner a dotarsi
            di tali programmi per interagire con la tua
            azienda.Dipende da quello che devono fare. Se devono semplicemente interagire con fogli di calcolo e wordprocessor no, se devono interagire con il mio sistema di workflow aziendale allora si. E ti sfido a citarmi un sistema ERP+Workflow management+document management serio e semplice da usare quanto quelli basati su piattaforma Ms e non necessariamente solo MS...
            A suo tempo comprai Office XP... ora che devo
            fare? ricomprare Office 2007 per vedere i suoi
            doc?Basta settare l'opportuna opzione su 2007 e salva nativamente in formato .doc
            Ma non esiste proprio, non sono mica Bill Gates.
            :D
      • asvero panciatici scrive:
        Re: Rimborsami windows è smetto di craccarlo
        - Scritto da: Caio
        - Scritto da: NeCoSi

        Fin quando microsoft deterra' il monopolio, fin

        quando i driver non saranno liberi, fin quando

        microsoft avra' nelle sue mani il 90% di tutto
        il

        mercato informatico, io o cracco e lo smanetto

        come dico

        io!!!



        Quando i produttori svilupperanno driver non
        solo

        per quel cesso di windows, quando potro'

        acquistare un computer e scegleir eliberamente
        il

        sistema operativo, quando non dovro' pagare la

        tengente a microsoft, allora iniziero' a
        trattare

        l'azienda microsoft in modo onesto, ma lei non
        mi

        sembra onesta ed io non saro' onesta con

        lei!



        MICROSOFT SUCAAAAAAAA!!!!

        I produttori hanno tutto il diritto di sviluppare
        i driver soltanto per
        Windows.
        Tu invece non hai il diritto di craccare la tua
        copia illegale di Windows, se vuoi usare Windows
        paghi, altrimenti non lo
        usi.

        (win)Mica vero. Se si scopre, come evidentemente dev'essere, che l'azienda in posizione dominante (Microsoft) paga o ricatta questi produttori per imporre loro di produrre dirveres solo per windows, Microsoft è fuori legge. Concorrenza sleale, abuso di posizione dominante, etc..Sarebbe come se un produttore di automobili, avendone il potere e la possibilità, costringesse o convincesse i produttori di pneumatici a produrre pneumatici che possono essere montati solo sulle sue auto.
    • franco scrive:
      Re: Rimborsami windows è smetto di craccarlo
      Pur non apprezzando microsoz devo darti torto,allo stato attuale delle cose alternative migliori di microsoft esistono.Quando compri un pc inoltre non sei obbligato ad aver installato un S.o di bill ma puoi benissimo farlo rimuovere dal rivenditore.Onestamente mi sono stancato tempo fa di sopportare tutte le strategie di mercato che ci vengono imposte da M$ e guardacaso sono passato a GNU/linux,nulla ti vieta di usarlo se sei veramente stanco di crack-chiavi scadute e smanettamenti vari
    • Daniele scrive:
      Re: Rimborsami windows è smetto di craccarlo
      l'ultima frase lascia capire il tuo livello d'intelligenza....Il potere è nelle mani dei consumatori, non siete d'accordo con le politiche di windows, non usatelo! Chi vi obbliga? Linux ormai è alla portata anche di una scimmia non ammaestrata
      • Collagene scrive:
        Re: Rimborsami windows è smetto di craccarlo
        - Scritto da: Daniele
        l'ultima frase lascia capire il tuo livello
        d'intelligenza....
        Il potere è nelle mani dei consumatori, non siete
        d'accordo con le politiche di windows, non
        usatelo! Chi vi obbliga? Linux ormai è alla
        portata anche di una scimmia non ammaestrataIl problema e' proprio che ormai le scimmie sono addestrate, e' difficile farle tornare a pensare con i loro istinti e la propria testa.
    • anonimo01 scrive:
      Re: Rimborsami windows è smetto di craccarlo
      - Scritto da: NeCoSi
      Fin quando microsoft deterra' il monopolio, fin
      quando i driver non saranno liberi, fin quando
      microsoft avra' nelle sue mani il 90% di tutto il
      mercato informatico, io o cracco e lo smanetto
      come dico
      io!!!

      Quando i produttori svilupperanno driver non solo
      per quel cesso di windows, quando potro'
      acquistare un computer e scegleir eliberamente il
      sistema operativo, quando non dovro' pagare la
      tengente a microsoft, allora iniziero' a trattare
      l'azienda microsoft in modo onesto, ma lei non mi
      sembra onesta ed io non saro' onesta con
      lei!

      MICROSOFT SUCAAAAAAAA!!!! *** L A D R O *** e per sua stessa ammissione.spero vengano a prendere un caffe a casa tua dei finanzieri, uno di questi giorni.
      • Collagene scrive:
        Re: Rimborsami windows è smetto di craccarlo
        - Scritto da: anonimo01
        - Scritto da: NeCoSi

        Fin quando microsoft deterra' il monopolio, fin

        quando i driver non saranno liberi, fin quando

        microsoft avra' nelle sue mani il 90% di tutto

        il mercato informatico, io o cracco e lo

        smanetto come dico io!!!

        Quando i produttori svilupperanno driver non

        solo per quel cesso di windows, quando potro'

        acquistare un computer e scegleir eliberamente

        il sistema operativo, quando non dovro' pagare

        la tengente a microsoft, allora iniziero' a

        trattare l'azienda microsoft in modo onesto,

        ma lei non mi sembra onesta ed io non saro'

        onesta con lei!

        MICROSOFT SUCAAAAAAAA!!!!
        *** L A D R O ***
        e per sua stessa ammissione.
        spero vengano a prendere un caffe a casa tua dei
        finanzieri, uno di questi giorni.Me li vedo che vengono, fanno due chiacchiere e poi parte lo scambio di film e programmi...
        • anonimo01 scrive:
          Re: Rimborsami windows è smetto di craccarlo



          la tengente a microsoft, allora iniziero' a


          trattare l'azienda microsoft in modo onesto,


          ma lei non mi sembra onesta ed io non saro'


          onesta con lei!


          MICROSOFT SUCAAAAAAAA!!!!


          *** L A D R O ***

          e per sua stessa ammissione.

          spero vengano a prendere un caffe a casa tua dei

          finanzieri, uno di questi giorni.

          Me li vedo che vengono, fanno due chiacchiere e
          poi parte lo scambio di film e
          programmi...se non hanno il mandato in tasca, bello.se hanno quel pezzo di carta hai poco da ridere.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 dicembre 2007 09.56-----------------------------------------------------------
          • Me-Se 12 scrive:
            Re: Rimborsami windows è smetto di craccarlo
            - Scritto da: anonimo01



            la tengente a microsoft, allora iniziero' a



            trattare l'azienda microsoft in modo
            onesto,



            ma lei non mi sembra onesta ed io non saro'



            onesta con lei!



            MICROSOFT SUCAAAAAAAA!!!!




            *** L A D R O ***


            e per sua stessa ammissione.


            spero vengano a prendere un caffe a casa tua
            dei


            finanzieri, uno di questi giorni.



            Me li vedo che vengono, fanno due chiacchiere e

            poi parte lo scambio di film e

            programmi...

            se non hanno il mandato in tasca, bello.
            se hanno quel pezzo di carta hai poco da ridere.L'ultima volta che sono andati da un mio amico con il mandato gli hanno chiesto se gli copiava FIFA (rotfl), in cambio hanno fatto finta di non vedere una montagnetta di CD.
          • anonimo01 scrive:
            Re: Rimborsami windows è smetto di craccarlo

            L'ultima volta che sono andati da un mio amico
            con il mandato gli hanno chiesto se gli copiava
            FIFA (rotfl), in cambio hanno fatto finta di non
            vedere una montagnetta di
            CD.anche a mio cuGGino è successa la stessa cosa, si 8)ciao(conosci per caso un certo QUQU7 ?)
          • Me-Se 12 scrive:
            Re: Rimborsami windows è smetto di craccarlo
            - Scritto da: anonimo01

            L'ultima volta che sono andati da un mio amico

            con il mandato gli hanno chiesto se gli copiava

            FIFA (rotfl), in cambio hanno fatto finta di non

            vedere una montagnetta di CD.
            anche a mio cuGGino è successa la stessa cosa, si
            8)
            ciao
            (conosci per caso un certo QUQU7 ?)Naturally... Lavoriamo insieme...
          • anonimo01 scrive:
            Re: Rimborsami windows è smetto di craccarlo


            anche a mio cuGGino è successa la stessa cosa,
            si

            8)

            ciao

            (conosci per caso un certo QUQU7 ?)

            Naturally... Lavoriamo insieme...ah, salutamelo allora :Dè da un po' che non vi rivedo, ragazzi......in passato sono sempre state grandi risate...
          • Me-Se 12 scrive:
            Re: Rimborsami windows è smetto di craccarlo
            - Scritto da: anonimo01


            anche a mio cuGGino è successa la stessa cosa,


            si 8) ciao (conosci per caso un certo QUQU7 ?)

            Naturally... Lavoriamo insieme...
            ah, salutamelo allora :D
            è da un po' che non vi rivedo, ragazzi...
            ...in passato sono sempre state grandi risate...Per sicurezza e segretezza deve passare un certo tempo prima i rapporti segreti della P.I.A. possano essere pubblicati.
          • anonimo01 scrive:
            Re: Rimborsami windows è smetto di craccarlo


            ah, salutamelo allora :D

            è da un po' che non vi rivedo, ragazzi...

            ...in passato sono sempre state grandi risate...

            Per sicurezza e segretezza deve passare un certo
            tempo prima i rapporti segreti della P.I.A.
            possano essere
            pubblicati.i known,ma più che altro vi ho perso di vista dopo i vari "rapporti" degli anni 70-80 (passati da my babbo ^^)...so che ne vengono fatti ancora, ma...sai com'è...le cose del passato......si rimpiangono sempre
      • ZeroCool scrive:
        Re: Rimborsami windows è smetto di craccarlo

        *** L A D R O ***
        e per sua stessa ammissione.
        spero vengano a prendere un caffe a casa tua dei
        finanzieri, uno di questi
        giorni.Bella questa,ma se GDF,PS,CC sono i primi ad abusarne della PEZZA CHE PORTANO ADDOSSO E CHE LO STATO GLI HA CONCESSO ad approfittarsene della pirateria.Tu PAGHI LE TASSE, I VIVERI, ECT,LORO NN PAGANO MANCO IL PANE...per nn parlare dei politici che prendono 20mila/mese e si lamentano pure dello stipendio troppo basso(e nn pagano un caiser manco questi)...e io che dovrei dire con i miei miseri 800/mese?!?!?!(te che la difend M$,percaso M$ ti da un tot mensile per il tuo operato in difesa della stessa M$?!?!? non credo) Poi se ci tieni a saperlo con la Guardia di Finanza nn mi prendo solo il caffe assieme(ho mio padre che è un pezzo da 90 della GDF) :D , mi ci faccio pure le serate bianche(ho tanti amici che fanno servizio nella GDF),coi carabbinieri poi ho carta bianca(sapete riparo loro i pc al comando e loro chiudono tutti e 2 gli occhi heheheh)ed infine PS,questa ogni tot tempo mi invia pure del denaro per la collaborazione con loro(segnalo i possibili pedofili)....Io direi di regolarizzare prima il nostro di stato(ITALIA) prima di parlare a vanvera sull'utilizzo legale e non dei prodotti M$.Questo perke dare del ***LADRO*** ad uno che cracca M$ è del tutto errato dato che M$ stessa al mese guadagna milioni di $ nonostante da statistiche un buon 30% del pianeta terra usa prodotti M$ PIRATI(io sto in mezzo a sto 30% in parte[di M$ uso solo l'OS] e insieme a me ci sono molti di quelli che tu definisci TUTORI DELLA LEGGE) insieme a prodotti OPENSOURCE(vedi Linux/Unix), il 47% usa solo M$ Originale, e il restante 23% usa solo ed esclusivamente MAC,LINUX,UNIX.Per finire di originale(cioè acquistati e/o ricevuti con l'acquisto di un pc nuovo) ho OS-X 10.4(trovata la guida me serviva l'OS e me lo son comprato dato che APPLE secondo me merita molto di piu di WINZOZZONE),Win95(avuto insieme al mio 1° pc),WinMe(avuto insieme al mio 2° PC),WinXP x64(avuto con il mio 1° PC a 64bit),RedHat9 e SUSE9.1(preinstallati in 2 Notebook differenti sia di prestazioni che di hardware comprati in USA 2 anni fa e ho ricevuto i CD/DVD originali per un probabile rispristino e/o formattazzione futuro/a).L'ultimo PC che ho preso(a ottobre),l'ho preso senza OS... A differenza di molti io nn mi servo dal negozio informatico,ma vado all'ingrosso dove se possiedi Partita IVA(PI) puoi anche comprare un singolo floppy,in assenza di PI l'ingrosso ti dice che la vendita è esclusiva solo alle aziende e non al singolo)poi non so voi paghereste 700 per la Ultimate?!?!All'ingrosso me lo passano a 197 iva inclusa ma è 32bit,quando gli arriveranno le versioni a 64bit e mi fa lo stesso prezzo molto probabilmente me lo compro,ma sino ad allora continuerò ad usare la mia copia genuina craccata di ultimate 64bit.
    • CSOE scrive:
      Re: Rimborsami windows è smetto di craccarlo


      MICROSOFT SUCAAAAAAAA!!!!Ecco la prova della serietà ed inteligenza delle soluzioni open source.
    • mALIBù scrive:
      Re: Rimborsami windows è smetto di craccarlo
      Deficiente...non ho altre parole per definire le caxate che scrivi...
  • Flavioweb scrive:
    Speriamo ce la facciano!
    Speriamo che nessuna copia di Windows usata su un qualunque dispositivo sia mai più piratata.Speriamo che nessun software installato -sopra- windows sia mai più una copia pirata o scaricata dal -mulo- o dai -torrent-.Speriamo che tutti i contenuti multimediali fruiti usando windows e il software programmato usandolo come sistema operativo di riferimento, possano essere utilizzati solo ed esclusivamente se risiedono sul loro unico supporto originale. E che magari possano essere usati solo sul pc o sul dispositivo di proprietà dell' acquirente.Speriamo che tutti, un giorno molto vicino, quando vogliono nero, piuttosto che office o l'ultimo gioco, debbano recarsi al più vicino "negozio d'informatica", così l'economia, finalmente, girerebbe come si deve.Speriamo che, all'inizio dell'anno prossimo, quando Gates lascierà la sua sedia, il fido Ballmer (che presumibilmente prenderà il suo posto), fra un "Developer! Developer! Developer" e un "I love this company!" riesca finalmente a porre fine alla tanto combattuta pirateria.Speriamo.Indovinate che sistema operativo uso... =)
    • contenuto ingiurioso scrive:
      Re: Speriamo ce la facciano!
      Gates sarà antipatico e bastardo finchè si vuole ma tutto sommato è riuscito a tenere in piedi la baracca scalcinata per anni. Ma se il futuro di Microsoft passerà nelle mani di Ballmerd, conviene abbandonare la nave con calma fintanto che va, perchè sono sicuro al 1000 % che andiamo a finire dritti dritti contro un iceberg![img]http://www.sinmiedo.es/wp-content/2007/10/ballmer.jpg[/img]Sì, insomma, ho questa vaga sensazione.
      • Flavioweb scrive:
        Re: Speriamo ce la facciano!
        Bellissima la foto !Io mi permetto di segnalare questo video:http://www.youtube.com/watch?v=FncILxajmlwe per chi (quei pochi) dovesse pensare sia una presa in giro, qui c'è loriginale:http://www.youtube.com/watch?v=Nc4MzqBFxZEyeah.
        • Anonymous scrive:
          Re: Speriamo ce la facciano!
          - Scritto da: Flavioweb
          Bellissima la foto !

          Io mi permetto di segnalare questo video:

          http://www.youtube.com/watch?v=FncILxajmlw

          e per chi (quei pochi) dovesse pensare sia una
          presa in giro, qui c'è
          loriginale:

          http://www.youtube.com/watch?v=Nc4MzqBFxZE

          yeah.Il BSoD finale e la musica loopata sono da premio oscar. LOOLz
        • flux scrive:
          Re: Speriamo ce la facciano!
          Ammappete come si agita !!!!!!Questo secondo me muore d'infarto entro un anno.- Scritto da: Flavioweb
          Bellissima la foto !

          Io mi permetto di segnalare questo video:

          http://www.youtube.com/watch?v=FncILxajmlw

          e per chi (quei pochi) dovesse pensare sia una
          presa in giro, qui c'è
          loriginale:

          http://www.youtube.com/watch?v=Nc4MzqBFxZE

          yeah.
          • Luca scrive:
            Re: Speriamo ce la facciano!
            Mi permetto di aggiungere questo...http://youtube.com/watch?v=vk1sy8zW96Mvecchiotto ma sempre mitico :Pbuona giornata
      • Acciderba scrive:
        Re: Speriamo ce la facciano!
        Avete le idee poco chiare. Ballmer è da moltissimi anni a fianco di BIllG e, come lui, è uno dei responsabili del successo di Microsoft. Il posto di BillG è stato preso da Ray Ozzie.
      • gonad scrive:
        Re: Speriamo ce la facciano!
        - Scritto da: contenuto ingiurioso
        Gates sarà antipatico e bastardo finchè si vuole
        ma tutto sommato è riuscito a tenere in piedi la
        baracca scalcinata per anni. Ma se il futuro di
        Microsoft passerà nelle mani di Ballmerd,
        conviene abbandonare la nave con calma fintanto
        che va, perchè sono sicuro al 1000 % che andiamo
        a finire dritti dritti contro un
        iceberg!
        [img]http://www.sinmiedo.es/wp-content/2007/10/bal
        Sì, insomma, ho questa vaga sensazione.ballmer è un fanatico simpaticone che comunque non prenderà mai il posto di gates
      • CSOE scrive:
        Re: Speriamo ce la facciano!

        baracca scalcinata per anni. Ma se il futuro diCerto, certo, baracca scalcinata che fa 5 volte più utili di Google con 4 volte il suo fatturato.
    • PER CARITA' scrive:
      Re: Speriamo ce la facciano!

      Speriamo che tutti, un giorno molto vicino,
      quando vogliono nero, piuttosto che office o
      l'ultimo gioco, debbano recarsi al più vicino
      "negozio d'informatica", così l'economia,
      finalmente, girerebbe come si
      deve.e chi lo vuole più il nero? E' diventato un ciofekone intergalattico,e ce ne stanno altri opensource per winzoz che vanno 100 volte meglio e non inchiodano il pc quello scout merdoso!

      Indovinate che sistema operativo uso... =)winzoz svista x caso?BRAVO!
    • franco scrive:
      Re: Speriamo ce la facciano!
      Spero che quel giorno non debba arrivare mai!!Spero che un giorno la vera via sia quella dell'open source con programmi creati dall'utente sull'utente.Alcuni tra i migliori programmi e il migliore tra tutti i S.O. nascono da questa filosofia che riassume perfettamente quello che dev'essere internet:non la vetrina delle major per imporre i loro prodotti,ma la verà alternativa alla libertà
      • contenuto ingiurioso scrive:
        Re: Speriamo ce la facciano!
        - Scritto da: franco
        Spero che quel giorno non debba arrivare mai!!
        Spero che un giorno la vera via sia quella
        dell'open source con programmi creati dall'utente
        sull'utente.
        Alcuni tra i migliori programmi e il migliore tra
        tutti i S.O. nascono da questa filosofia che
        riassume perfettamente quello che dev'essere
        internet:non la vetrina delle major per imporre i
        loro prodotti,ma la verà alternativa alla
        libertàCome non quotarti! La sfida del futuro è tutta qua.Anche perchè ci sono problemi concreti con cui scontrarsi: nun ce stanno più sordi! E' inutile che continuano a battere i pugni sul tavolo e a mettere protezioni su protezioni perchè non scuciamo i sordi.Nun ce li abbiamo i sordi!Ah ragà! Pagata benzina, luce, gas, mangiare che si deve mangiare, alla fine nun ce resta un caxxo!Partite da qua: nun c'hanno i sordi , e in base a questo sviluppate i vostri nuovi modelli di business.
    • enneci scrive:
      Re: Speriamo ce la facciano!
      - Scritto da: Flavioweb
      Speriamo che nessuna copia di Windows usata su un
      qualunque dispositivo sia mai più
      piratata.
      Speriamo che nessun software installato -sopra-
      windows sia mai più una copia pirata o scaricata
      dal -mulo- o dai
      -torrent-.
      Speriamo che tutti i contenuti multimediali
      fruiti usando windows e il software programmato
      usandolo come sistema operativo di riferimento,
      possano essere utilizzati solo ed esclusivamente
      se risiedono sul loro unico supporto originale. E
      che magari possano essere usati solo sul pc o sul
      dispositivo di proprietà dell'
      acquirente.

      Speriamo che tutti, un giorno molto vicino,
      quando vogliono nero, piuttosto che office o
      l'ultimo gioco, debbano recarsi al più vicino
      "negozio d'informatica", così l'economia,
      finalmente, girerebbe come si
      deve.

      Speriamo che, all'inizio dell'anno prossimo,
      quando Gates lascierà la sua sedia, il fido
      Ballmer (che presumibilmente prenderà il suo
      posto), fra un "Developer! Developer! Developer"
      e un "I love this company!" riesca finalmente a
      porre fine alla tanto combattuta
      pirateria.

      Speriamo.

      Indovinate che sistema operativo uso... =)Sarebbe troppo bello, ma vedrai..Ci proveranno a far pagare tutte le copie e supponendo che riescano a fare un sistema anti-crack vedranno milioni di pc con linux e allora torneranno alle origini: Piu copie pirata per tutti!
    • ZosoG scrive:
      Re: Speriamo ce la facciano!
      Il mercato gira male semplicemente perchè ancora è gestito secondo assunti che non tengono minimamente in considerazione l'esistenza di internet e le sue potenzialità.Sono poschissimi quelli che hanno saputo bene adeguarsi al cambiamento, e chi l'ha fatto ha avuto modo di vedere che la strategia funziona.Siamo sicuri che il guadagno di un'opera intellettuale giustifichi il prezzo di un prodotto dove mediamente ci lavorano su 30 o 40 persone oltre all'autore?Se a me interessa un album di chicchessia perchè devo pagare anche il grafico che ha fatto la copertina o la tipografia che ha stampato il libretto? magari sono pure cieco...Comprerei software se avessi la possibilità di pagare un prezzo equo solo per quello alla persona che lo ha realizzato.Perchè devo pagare una casa di produzione???perchè devo pagare 100000 grafici?perchè devo pagare chi mi vende il supporto?Perchè fino a poco tempo fa se mi piaceva una canzone dovevo comprarmi un intero disco di fuffa?Il problema della pirateria si risolve adeguando le formule di vendita, svegliandoci, e giocando d'anticipo almeno sulle cose ovvie.Le opere di ingegno ora fanno parte dello stesso mercato in cui si vendono le saponette, i detersivi, le noci.La scelta è vasta e la diffusione massima.L'unico modo per difendere il diritto d'autore così come lo vogliono oggi e senza sforzi (modo molto poco nobile, ottuso, di fare) è bloccare la diffusione, limitare la scelta.....spegnere internet, vendere solo processori X86 e magari essere tutti Ariani.Gli interessi si difendono negando il progresso.Ricordiamoci che gli effetti positivi del progresso sono sempre apprezzati da quelli che stanno peggio, chi di soldi ne ha tanti e non ha mai fatto fatica per guadagnarli si vede "raggiunto" da gente che riteneva meno sveglia perchè meno abbiente. Negare il progresso vuol dire lasciare che piova sempre sul bagnato, vuol dire consentire a chi ha una posizione agiata di lavorare con profitto sempre al di sotto delle proprie possibilità produttive, stimolando la conservazione, sprecando le risorse di tutti (che per tutti non bastano comunque)...Il diritto d'autore così com'è applicato è un freno all'inventiva stessa delle persone ed all'imprenditoria tutta, che sul fare meglio spendendo meno si fonda...Il copyright è giusto ma applicato per fini che garantiscono tutela a tutti tranne agli autori, che vedendo i propri prodotti venduti a 30 euro al pezzo si chiedono come mai se gli va bene ne guadagnano 2 a copia, che se vogliono prendere la decisione di autoprodursi si trovano di fronte a muri invalicabili ed ostruzionismo preventivo da parte degli ordini stabiliti.In questo paradosso nasce il software libero e come questa molte altre realtà ingiustamente relegate come underground, se non ci fosse linux ad esempio, vista sarebbe una ciofecata peggiore di quanto già non possa essere considerata.
    • matteopaga scrive:
      Re: Speriamo ce la facciano!
      io dico mac=)
  • Caio scrive:
    Bene
    Alla fine il WGA si è rivelato efficace per contrastare le copie illegali di Windows.Microsoft però ha fatto un gravissimo errore: permettere all'utente di usare Windows piratato senza limiti di tempo. In questo modo l'utente non avrà mai interesse ad attivare la sua copia pirata, dato che essa continuerà a funzionare anche dopo la data di scadenza.(win)
    • pippolippo scrive:
      Re: Bene
      - Scritto da: Caio
      Alla fine il WGA si è rivelato efficace per
      contrastare le copie illegali di
      Windows.
      Microsoft però ha fatto un gravissimo errore:
      permettere all'utente di usare Windows piratato
      senza limiti di tempo. In questo modo l'utente
      non avrà mai interesse ad attivare la sua copia
      pirata, dato che essa continuerà a funzionare
      anche dopo la data di
      scadenza.

      (win)certo ma loro saprenno chi sei ed in qualsiasi momento potranno bussarti a casa e fare pelo e contropelo, come e' nelle loro possibilita'.Sarebbe molto interessante fare il reverse di quello che viene spedito a redmond nella modalita' "copia tarocca scoperta", soprattutto per capire in caso di falso positivo cosa salterebbe fuori.passare a linux o a mac puo' essere una soluzione, ma se si parla di drm mi sa che arriveranno in forze prima o poi anche li'.
    • floriano scrive:
      Re: Bene
      - Scritto da: Caio
      Alla fine il WGA si è rivelato efficace per
      contrastare le copie illegali di
      Windows.
      Microsoft però ha fatto un gravissimo errore:
      permettere all'utente di usare Windows piratato
      senza limiti di tempo. In questo modo l'utente
      non avrà mai interesse ad attivare la sua copia
      pirata, dato che essa continuerà a funzionare
      anche dopo la data di
      scadenza.

      (win)errore! l'unico obiettivo di microsft è diffonderlo (visto che non lo vuole nessuno)
    • seiUnFes scrive:
      Re: Bene
      - Scritto da: Caio
      In questo modo l'utente
      non avrà mai interesse ad attivare la sua copia
      pirata, dato che essa continuerà a funzionare
      anche dopo la data di
      scadenza.se non l'attivi, non puoi scaricare gli aggiornamenti, non puoi scaricare i driver, non puoi scaricare un tubo e la tua copia di vista rimane una copia peggiore rispetto alle altre. Molti hanno problemi con vista proprio perchè non lo tengono aggiornato causa copia pirata
  • mosfet scrive:
    Ben vengano le protezioni .
    Sono un'utente Linux (OpenSuse) ma anche utilizzo in rari casi windows xp oem .Per non utilizzare vista ho fatto la cosa più sensata installare linux è ne sono soddisfatto per quello che ne faccio per uso home.Spero Che apposto di criticare la microsoft abbiate la coscienza di abbandonare i software craccati se non volete acquistare una regolare licenza e scoprire che ci sono altre scelte come Linux.Ciao
    • Guglielmo scrive:
      Re: Ben vengano le protezioni .
      - Scritto da: mosfet
      Sono un'utente Linux (OpenSuse) ma anche utilizzo
      in rari casi windows xp oem
      .
      Per non utilizzare vista ho fatto la cosa più
      sensata installare linux è ne sono soddisfatto
      per quello che ne faccio per uso
      home.
      Spero Che apposto di criticare la microsoft
      abbiate la coscienza di abbandonare i software
      craccati se non volete acquistare una regolare
      licenza e scoprire che ci sono altre scelte come
      Linux.

      CiaoFinalmente qualcuno che utilizza Linux che conosce il buon senso e l'educazione.Bravo ;-)
    • roboloballi nger scrive:
      Re: Ben vengano le protezioni .
      io continuerò a usare windows finchè lo trovo crakkato,visto ke cmq non mi sembra giusto comprare un programma originale quando poi smettono di farti gli aggiornamenti come vogliono fare per xp. quando la ms farà il sistema perfetto ke non potrà mai essere craccato a quel punto passerò ai vari linux :)
  • Crazy scrive:
    Ed il Trusted Computing avanza... DANGER
    CIAO A TUTTIstate bene attenti a non installare questo Service Pack per Vista, ne tantomeno quelli futuri per XP, questo Service Pack punta a minare la liberta` dell'utente di far girare cio` che vuole sul suo PC.Chi e` Microsoft per impedirmi di far girare determinate Crack sul MIO Computer?Eventualmente ci dovranno pensare gli enti pubblici preposti, quali ad esempio Guardia di Finanza, a punirmi se ho usato la Crack in maniera illegale, ma se ad esempio, la Crack la voglio usare per farmi la Copia di BackUp del DVD che ho appena regolarmente acquistato in negozio, la cosa non va bene!Windows non sa per cosa voglio usare la Crack, e comunque sono cavoli miei, il Computer e` mio e ne devo fare quello che voglio io!Se Io sulla mia Auto voglio montare uno Scarico Sportivo, non sta alla centralina decidere di non lasciarmi accendere il Motore con quello scarico, ci penseranno eventualmente gli sbirri a fermarmi e multarmi, quindi, tale trovata di Microsoft stile Palladium, e` totalmente illegittima, e dobbiamo lasciargliela la`.Non prendere Vista, non scaricate i Service Pack, facciamo arrivare un messaggio chiaro al TCG: noi vogliamo essere padroni di quegli oggetti che si chiamano Personal Computer!DISTINTI SALUTI-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 dicembre 2007 00.18-----------------------------------------------------------
    • ancora scrive:
      Re: Ed il Trusted Computing avanza... DANGER
      non ti arrendi mai?è arrivato Vista e non si è visto questo trusted, è arrivato il SP1 e non si è visto.ma non sei stanco di passare per l'idiota del forum?
      • admin scrive:
        Re: Ed il Trusted Computing avanza... DANGER
        sciacquati la bocca prima di dare dell'idiota a chi ne sa molto più di te d'informatica. Crazy è allarmista milioni di volte meno della tua TV trash per utonti schiavi di windows
        • si vabbuò scrive:
          Re: Ed il Trusted Computing avanza... DANGER

          chi ne sa molto più di te d'informatica.Sarebbe Crazy?HAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA
          • Athlon64 scrive:
            Re: Ed il Trusted Computing avanza... DANGER

            Sarebbe Crazy?

            HAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAH AH AH AH AH AH AH AH AH!!!HA HA HA HA HA HA HA HA HA!!!C.. crazy!?!? Che ne sa di informatica!?!?OH OH OH OH OH OH OH OH OH!!!(rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)La battuta del secolo!!! (rotfl)
        • rel scrive:
          Re: Ed il Trusted Computing avanza... DANGER
          - Scritto da: admin
          sciacquati la bocca prima di dare dell'idiota a
          chi ne sa molto più di te d'informatica.


          Crazy è allarmista milioni di volte meno della
          tua TV trash per utonti schiavi di
          windowsOhi ohi...il tuo post dimostra che oltre a Crazy c'è almeno un altro potenzialmente pronto a sparare fesserie sull'argomento. Ti consiglio non solo di acculturarti dal punto di vista informatico ma anche di consultare qualche legale skillato su tematiche consone, ce ne sono pochi ma qualcuno tosto in materia esiste. Sempre che tu sia maggiorenne altrimenti aspetta qualche anno a fare discorsi impegnativi.
          • Calma interiore scrive:
            Re: Ed il Trusted Computing avanza... DANGER
            Hai ragione, ma per favore skillato no!! Che vuol dire skillato? Mi sono skillato addosso? Sono dimagrito di qualke kilo (cioè skillato)?Il semplice termine 'esperto' è difficile da ricordare?Si può usare anche competente o qualificato o specializzato, a tua scelta.Suvvia, non mortifichiamo la lingua italiana.Ciao e buona giornata
        • innominato scrive:
          Re: Ed il Trusted Computing avanza... DANGER
          - Scritto da: admin
          sciacquati la bocca prima di dare dell'idiota a
          chi ne sa molto più di te d'informatica.Uno che parla di TCG, DRM, libertà all'uscita di un SP che porta dei fix che eliminano i bachi scoperti nel processo di attivazione di windows vista secondo di informatica non capisce un cazzo (questo ovviamente prendendo per buono che sia in buona fede).Tra l'altro ragionando come fa lui bisognerebbe smettere di comprare le auto che implementano serrature non facilmente scassinabili, chi ha il diritto di impedirmi di utilizzare la mia licenza di guida con l'auto che voglio?Per impedirmelo esistono già le forze dell'ordine...La follia del discorso è uguale ma evidentemente a qualcuno piace chiudere entrambi gli occhi...
      • contenuto ingiurioso scrive:
        Re: Ed il Trusted Computing avanza... DANGER
        Ma no dai che è carino Crazy. E poi le previsioni alla fine si stanno avverando. Quando si parlava di Palladium, nessuno ha detto che queste protezioni sarebbero arrivate di botto, ma poco per volta. Ed è quello che sta succedendo. Service Pack dopo Service Pack, si darà vita al nuovo corso di Microsoft e di tutti gli altri operatori del mercato.[img]http://artfiles.art.com/images/-/Big-Brother-is-Watching-You-Poster-Card-C10204521.jpeg[/img]
        • contenuto ingiurioso scrive:
          Re: Ed il Trusted Computing avanza... DANGER
          Ti sei documentato bene!(rotfl)Beh, dai tempo al tempo ... potrebbero avverarsi! ;)
          • Athlon64 scrive:
            Re: Ed il Trusted Computing avanza... DANGER

            Ti sei documentato bene!(rotfl)
            Beh, dai tempo al tempo ... potrebbero avverarsi!I vaneggiamenti di uno che non sa nemmeno scrivere in un italiano decente?
      • Collagene scrive:
        Re: Ed il Trusted Computing avanza... DANGER
        - Scritto da: ancora
        non ti arrendi mai?
        è arrivato Vista e non si è visto questo trusted,
        è arrivato il SP1 e non si è
        visto.
        ma non sei stanco di passare per l'idiota del
        forum?http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1596839
    • mosfet scrive:
      Re: Ed il Trusted Computing avanza... DANGER
      Modificato dall' autore il 05 dicembre 2007 00.18
      --------------------------------------------------Semplice è la soluzione .Quando accetti le clausole di Vista accetti tutto il resto.Fai come me installati Linux o passi a mac.Ben vengano queste protezioni cosi' si avvantaggia il software libero.Non sta scritto da nessuna parte che è un tuo diritto craccare un sistema per usarlo.Ciao
    • TLH scrive:
      Re: Ed il Trusted Computing avanza... DANGER
      ma non dire cazzate troll (troll)(troll3)(troll4)
    • tux.max scrive:
      Re: Ed il Trusted Computing avanza... DANGER
      Lascia che gli utonti si fottano con le proprie mani, poi un giorno si accorgeranno di cosa hanno perso, come quelli che oggi iniziano a realizzare che per poter bere acqua devono comprarla imbottigliata al supermercato mentre prima era gratuita per tutti.free knownledge
      • Athlon64 scrive:
        Re: Ed il Trusted Computing avanza... DANGER

        free knownledgeHasta la victoria, siempre!
      • Anonimo scrive:
        Re: Ed il Trusted Computing avanza... DANGER
        Esiste una cosa chiamata bolletta, l'acqua, anche quella del rubinetto, la si paga!Non dirmi che non lo sapevi?Ah, no scusa, non ci avevo pensato, ti devi essere allacciato abusivamente alla rete idrica in nome del tuo ideale di free knowledge.
        • MisterEmme scrive:
          Re: Ed il Trusted Computing avanza... DANGER
          Oddio cosa mi tocca sentire....Sai quanto costa al litro l'acqua dell'acquedotto?Sai quanro costa al litro l'acqua in bottiglia?Sai ogni quanto viene controllata l'acqua dell'acquedotto?Sai ogni quanto viene controllata l'acqua imbottigliata?Sai quali sono le caratteristiche chimiche richieste all'acqua dell'acquedotto?Sai quali sono le caratteristiche chimiche richieste all'acqua imbottigliata?Rispondi a queste domande e accorgiti di come il tuo cervello e' stato ben lavato da un marketing martellante. Scritto da: Anonimo
          Esiste una cosa chiamata bolletta, l'acqua, anche
          quella del rubinetto, la si
          paga!
          Non dirmi che non lo sapevi?
          Ah, no scusa, non ci avevo pensato, ti devi
          essere allacciato abusivamente alla rete idrica
          in nome del tuo ideale di free
          knowledge.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ed il Trusted Computing avanza... DANGER
            Il fatto che l'acqua del rubinetto si paghi poco non vuol dire che sia gratis. Il resto non c'entra nulla con la discussione.
          • Super_Treje scrive:
            Re: Ed il Trusted Computing avanza... DANGER
            - Scritto da: Anonimo
            Il fatto che l'acqua del rubinetto si paghi poco
            non vuol dire che sia gratis.

            Il resto non c'entra nulla con la discussione.In realta' tu l'acqua gia' la paghi senza avere l'allaccio all'acquedotto in quanto l'acqua potabile delle fontanelle della citta' la paghi con le tasse che il tuo comune ti fa' pagare, quindi quell'acqua e' di tutti e quindi anche tua, solo che per praticita' ti fanno pagare altra acqua che ti viene portata direttamente a casa.Tra l'altro, mi pare solo a genova ci sia, hanno la chiusura del rubinetto pure alle fontanelle per non sprecarla e quindi per far pagare di meno alle persone.Metodi per pagare di meno l'acqua ce ne sono, dipende dalla convenienza caso per caso.Ma tutto cio' c'entra poco con l'SP1 di vista o gli SP di xp che c'entrano ancora di meno con quelli di vista.
        • Ragno scrive:
          Re: Ed il Trusted Computing avanza... DANGER
          appunto... se paghi la bolletta che te compri l'acqua a fare ????
    • Anonymous scrive:
      Re: Ed il Trusted Computing avanza... DANGER
      Modificato dall' autore il 05 dicembre 2007 00.18
      --------------------------------------------------Anche questi mi mancavano :D
    • Non capisco scrive:
      Re: Ed il Trusted Computing avanza... DANGER
      Si si certo: L'utente sarà per altro libero di continuare ad utilizzare la propria copia piratata di Vista a tempo indefinito, ferme restando le attuali limitazioni relative al download di software extra e aggiornamenti: le copie "irregolari" di Windows Vista, infatti, potranno scaricare esclusivamente le patch di sicurezza. Quindi, nonostante ci sia (io lo chiamo ma non risponde) sto fantomatico TC, io posso continuare ad usare perfino il mio software pirata...Pero'... Devo dire che allora questo TC non è così come si dipinge..
    • LaNberto scrive:
      Re: Ed il Trusted Computing avanza... DANGER
      estendendo il concetto:sono padrone di ammazzare una persona, sta agli sbirri impedirmelo
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: Ed il Trusted Computing avanza... DANGER
      contenuto non disponibile
    • enneci scrive:
      Re: Ed il Trusted Computing avanza... DANGER
      Modificato dall' autore il 05 dicembre 2007 00.18
      --------------------------------------------------PAGAREE!!! PAAAAGAAAREEEEE!!!Lo vuoi WIN? PAGHITi piace cosi tanto win ma non tanto la politica M$? LA ACCETTICosa state li a lamentarvi se non vi lascia usare la copia pirata... vi piace? ve lo comprate e MUTIIIIIIIIIIIIII
    • Anonimo scrive:
      Re: Ed il Trusted Computing avanza... DANGER
      La prossima volta leggi anche l'articolo, non solo il titolo.L'SP1 di Vista conterrà misure anti-crack. Si', ma i crack in questione sono quelli per Vista, non generici crack per il tuo dvd originalisssssssimo di cui vuoi fare una copia di backup (ma qualcuno ci crede ancora a sta storia?).Questa cosa mi sembra del tutto legittima, loro quel software lo vendono, lo vuoi? Lo paghi. Non lo vuoi? Non lo installi.
      • Merlin scrive:
        Re: Ed il Trusted Computing avanza... DANGER
        Microsoft fa ed ha sempre fatto una politica antipatica e monopolista... coprendo le perdite di xbox (hihihihi) con gli esagerati introiti dei suoi pacchetti e sistemi operativi, riuscendo a venderli in tale modo, a tali prezzi, ed in tale quantita' proprio per la sopracitata politica monopolistica.Puo' anche essere che legalmente Microsoft abbia ragione su tutto... ma eticamente non so fino a che punto, pertanto il discorso "lo vuoi, lo paghi" e' un tantino debole... almeno a mio modo di vedere, soprattutto per una azienda di dimensioni, fatturati, e responsabilita' verso l'umanita' (sembra una sciocchezza ma non lo e') tali che dell'eticita' dovrebbe fare la propria bandiera.La guerra delle protezioni comunque e' persa in partenza...La fanno, e tre giorni dopo un quindicenne finlandese o russo la riesce a bypassare... Che lo capiscano o meno, e' e sara' sempre cosi'.... e, sempre a mio modo di vedere, c'e' anche un fondo di giustizia in questo... Il fatto che edulcorino le protezioni di Vista e' dovuto unicamente al fatto che probabilmente Vista fa schifo e non lo vuole nessuno... e per Casa Microsoft la diffusione (ovvero monopolio) e' sempre stata l'arma vincente.Pur di non vedersi l'arma spuntata ora accettano il compromesso (usatelo anche gratis... ma usatelo).Non so se e' chiaro... ma microsoft non gode molto della mia stima...
        • Anonimo scrive:
          Re: Ed il Trusted Computing avanza... DANGER
          Se non vi lasciano usare il loro software liberamente sono dei dragasaccocce, se ve lo lasciano usare gratis stanno cercando di favorire la loro posizione di monopolio.Insomma, decidiamoci!
          • Merlin scrive:
            Re: Ed il Trusted Computing avanza... DANGER
            E' evidente che l'inaspettato flop di svista li ha fatti cambiare atteggiamento.Precisamente da dragasaccocce a monopolisti.Non mi sembra fantapolitica... mi sembra proprio un'evidenza.
          • Petengy scrive:
            Re: Ed il Trusted Computing avanza... DANGER
            Ma ragazzi, su, è tutto abbastanza semplice, mo vi spiego:Volete VISTA e derivati ?? PAGATENon volete VISTA e volete lo stesso usare il PC e non pagare (e stare tranquilli con la legge almeno per quello che riguarda gli applicativi) ? Usate un sistema operativo FREE ad esempio LINUX (magari UBUNTU che è fantastico detto da un ex winzzoziano)Volete VISTA e NON pagare... crackate fin che potete, perchè è un dato di fatto che nessuno sa (matematicamente parlando) se la pacchia continuerà (magari si magari no)una volta deciso questo succede che:se la maggioranza della gente del MONDO paga e prende VISTA, allora VISTA (MS) continuerà felice il suo monopolio e voi continuate a pagare quanto gliè va a lorose la maggioranza non vuole vista e non paga e va verso soluzioni open source allora il monopolio MS cessa, la concorrenza torna ad esistere, il software opensource cresce e sempre più software house sforneranno applicativi anche per altri sistemi (vedi linux ad esempio) e tutti avranno una maggiore scelta di fare quel che gli va...tutti felici e contenti (per un po almeno)se la maggioranza craccka ... allora .... bo? non lo so nemmeno ioquesta equazione ha un solo significato, banale e puerile, siamo noi e le nostre taschine bucate e decidere cosa deve fare chi ci produce il software e i sistemi operativi.... fate un po voi.
    • Arrabbiato scrive:
      Re: Ed il Trusted Computing avanza... DANGER
      Saresti quasi da denunciare per diffamazione.Secondo la tua logica io che sviluppo software non potrei lavorare. Se realizzo un programma non girerebbe su un altro computer a meno di chiavi date microsoft?In pratica blocchi l'intera informatica mondiale (danni penso pari a 100 miliardi di dollari l'anno).Le metodologie di programmazione moderne prevedono che il software sia sviluppato in modo modulare (quindi fisicamente diverse dll ed exe), da più persone e con scambi frequenti con i clienti.Tutte queste persone lavorando con più computer, da più locazioni. Secondo il tuo trusted computer non sarebbe possibile, se devo creare un exe per testare se un programma gira meglio con un ciclo for piuttosto che uno while (tanto per dire qualcosa che forse anche te puoi capire), dovrei aspettare l'arrivo di famigerate chiavi software a pagamento?Non ti viene in mente che forse il trusted computer è qualcosa che sarà in futuro attivabile sui computer?Non sarebbe male poter decidere che sul server possano girare solo programmi e processi dotati di chiave.Ma a questo non sai rispondere, semplicemente per il fatto che tu non sei uno sviluppatore di professione, ne un analista, ne tanto meno qualsiasi cosa lavori con l'informatica. Sei solo un visionario come mio zio di 80anni che critica la TV a colori perchè dice che la TV è nata in bianco e nero e così deve rimanere.Sai quanto gente leggendo le cavolate che scrivi pensava davvero che Vista non facesse partire i programmi freeware?Comunque so già che al problema che ti ho posto, quello dello sviluppo software, non risponderai, oppure risponderai dicendo "tutto il software sarà fatto da Microsoft che assumera 10 milioni di dipendenti".Sotterrati per favore
      • roboloballi nger scrive:
        Re: Ed il Trusted Computing avanza... DANGER
        http://www.interlex.it/675/trustedcomp.htmvista uccide gli opensource.dedicato a tutti gli spammoni del forum
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: Ed il Trusted Computing avanza... DANGER
          contenuto non disponibile
          • roboloballi nger scrive:
            Re: Ed il Trusted Computing avanza... DANGER
            veramente io non ho difeso nessuno, ho solo linkato un articolo in modo che la gente lo leggesse . cmq è un dato di fatto che vista ucciderà gli opensource.come ho gia detto in altri post, lo fai apposta a scrivere il contrario di quello ke uno dice vero??? sennò s ei proprio messo male, fai una cosa formatta tutto e reinstallati i neuroni , uso pure l'o.s che vuoi...
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Ed il Trusted Computing avanza... DANGER
            contenuto non disponibile
Chiudi i commenti