Duke Nukem è vivo e lotta con gli alieni

Annunciata dopo 13 travagliati anni la fine della fase di sviluppo di uno dei sequel più attesi dal popolo videoludico. Duke Nukem Forever vedrà la luce nel 2011, su PC, PS3 e Xbox 360
Annunciata dopo 13 travagliati anni la fine della fase di sviluppo di uno dei sequel più attesi dal popolo videoludico. Duke Nukem Forever vedrà la luce nel 2011, su PC, PS3 e Xbox 360

Era il novembre dell’anno 1997. Il game developer texano 3D Realms annunciava al mondo l’avvio di una fase di sviluppo che avrebbe in seguito partorito uno dei sequel più attesi dell’intera storia videoludica. Duke Nukem Forever avrebbe visto la luce, successore di quel Duke Nukem 3D pubblicato da Take-Two Interactive appena un anno prima , agli inizi dell’anno 1996.

In pochi, a quel tempo, avrebbero però immaginato un destino tanto travagliato che attendeva al varco il celebre quanto controverso sparatutto in prima persona. In pochi avrebbero immaginato un periodo tanto lungo di sviluppo, oltretutto segnato dalle enormi difficoltà finanziarie di 3D Realms e da rapporti non proprio idilliaci con il publisher Take-Two.

Sono passati ben tredici anni da quel novembre. Il biondo e nerboruto militare potrà finalmente tornare al suo passatempo preferito: sterminare creature aliene con le armi più improbabili e distruttive. Perché i servigi di 3D Realms sono stati definitivamente accantonati da Take-Two, in favore di una nuova software house, Gearbox .

Proprio Gearbox ha recentemente annunciato l’imminente sbarco sul mercato internazionale di Duke Nukem Forever , previsto per l’anno 2011 su PC, PlayStation 3 e Xbox 360 . Un annuncio a cui ha fatto seguito una presentazione ufficiale – con tanto di demo dimostrativa – tenutasi nel corso della attuale edizione di PAX a Seattle.

Gearbox Software si scopre ora aveva preso le redini della fase di sviluppo del sequel alla fine del 2009, in parte prendendo a prestito alcuni pezzi del lavoro già svolto da 3D Realms. Pare che Duke Nukem Forever sia ora praticamente giunto ad una fase definita di pulizia dallo stesso CEO di Gearbox. Pulizia di alieni, ovviamente.

Mauro Vecchio

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

06 09 2010
Link copiato negli appunti