DVD recorder sì, via email

Lo propone Toshiba: non solo integra comandi via email ma anche una porta Ethernet che permette la gestione di tutte le funzioni via PC. L'hard disk integrato ha una capienza di 250 GB


New York – Toshiba ha iniziato a commercializzare negli Stati Uniti un nuovo video-recorder dotato di connessione Ethernet PC. RD-XS54 Multi-Drive , oltre ad essere facilmente programmabile tramite l’interfaccia proprietaria PC, supporta la gestione di ogni funzione presente via email . In pratica lasciando il computer acceso si è in grado da una qualsiasi postazione fuori casa, dotata di servizio mail, di interagire con i comandi del video-recorder.

Il RD-XS54 Multi-Drive è compatibile con i supporti DVD-Ram, DVD-R e DVD-RW, ed integra un hard disk con capienza di 250 GB. La disponibilità della porta Ethernet , già presente sul altri modelli concorrenti, in questo caso è fondamentale per permettere un decisivo miglioramento dell’usabilità.

“Abbiamo implementato nuove funzionalità; la programmazione con il PC o via mail rendono la registrazione e la riproduzione più semplici e flessibili”, ha confermato Jodi Sally, vice presidente del comparto marketing di Toshiba America Consumer Products Digital A/V Group.

Ovviamente questo tipo di opzione rende possibile anche il diretto streaming video e l’archiviazione sul PC. Il software in dotazione agevola poi nelle fase di editing e masterizzazione. Completa la dotazione del Toshiba RD-XS54 il supporto HDMI con capacità di conversione in progressivo (720p) e interfacciato (1080i).

Le porte disponibili per il segnale in entrata comprendono: S-Video, Composito, IEEE-1394 (FireWire) e RF. In uscita, invece, si può disporre di: Component, S-Video, Composito, Ottica e RF.

Il prezzo di commercializzazione del nuovo Toshiba è di circa 699 dollari .

D.d.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Con cosa viene creato
    Ero curioso di fare un paio di prove, ma non sono riuscito a trovare un programma per salvare in questo formato e leggerlo.Sapete indicarmi come fare?
    • Anonimo scrive:
      Re: Con cosa viene creato
      - Scritto da: Anonimo
      Ero curioso di fare un paio di prove, ma non sono
      riuscito a trovare un programma per salvare in
      questo formato e leggerlo.

      Sapete indicarmi come fare?Di sicuro tutti i programmi di grafica un po' evoluti GIMP, Photoshop, PSP ..... (insomma tutti escluso paint MS) possono legegre e salvare in JPEG2000
      • Anonimo scrive:
        Re: Con cosa viene creato
        Ho provato con photoshot, ma pare non si possa fare :-(
        • Anonimo scrive:
          Questo è GRATUITO
          Scarica il plugin da qui, è gratuito e funziona bene:http://www.fnordware.com/j2kCiao! ;)
        • Anonimo scrive:
          Re: Con cosa viene creato
          - Scritto da: Anonimo
          Ho provato con photoshot, ma pare non si possa
          fare :-(Photoshop solo CS o CS2, oppure se vuoi puoi installarti Quicktime e leggere 100 formati diversi J2k compreso.(apple)
      • Anonimo scrive:
        Re: Con cosa viene creato
        Certo, basta acquistare l'apposito plugin:http://www.luratech.com/products/lurawave/jp2/;)- Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Ero curioso di fare un paio di prove, ma non
        sono

        riuscito a trovare un programma per salvare in

        questo formato e leggerlo.



        Sapete indicarmi come fare?

        Di sicuro tutti i programmi di grafica un po'
        evoluti GIMP, Photoshop, PSP ..... (insomma
        tutti escluso paint MS) possono legegre e salvare
        in JPEG2000
  • francescor82 scrive:
    Da quel che ricordo...
    Da quel che ricordo dall'anno scorso, quando avevo fatto un po' di ricerche su JPEG2000, sembra che non ne valesse la pena.Nel senso che JPEG2000 risolve effettivamente i problemi legati ai miniblocchi tipici del JPEG, ma richiede una capacità computazionale superiore in fase di codifica (la tecnica delle wavelet è molto più complessa di quella della trasformata coseno discreta, e questo si vede infatti dal prezzo della videocamera) e comunque la qualità dell'immagine ottenuta non era poi così tanto superiore a quella di una JPEG.Sempre andando a memoria, mi sembra che l'unico vero vantaggio lo si vedesse nelle trasmissioni wireless, perchè JPEG2000 riusciva a "recuperare" l'immagine in modo migliore di JPEG.
    • Anonimo scrive:
      Re: Da quel che ricordo...
      Secondo me in quanto alla qualità ricordi male, anzi MOLTO male, nel senso che la qualità a parità di dimensione è decisamente migliore.Per rinfrescarti la memoria guarda qui:http://www.fnordware.com/j2k/jp2samples.htmlDa questo sito si può scaricare un plugin GRATUITO per Photoshop che supporta la compressione JPEG2000.... fai due prove e poi dimmi! ;) ;) ;)
Chiudi i commenti