Dymmy offre un milione di minuti in telefonate

Il motore di ricerca dell'operatore propone un database di aziende con chiamata diretta in modalità VoIP

Corsico (MI) – L’operatore VoIP Movytel lancia un’iniziativa legata a dymmy , il suo motore di ricerca , con cui promette a tutti gli utenti Internet un milione di minuti di traffico telefonico, per chiamare un negozio, un professionista o un’azienda italiana.

A partire da oggi, 3 ottobre, per fruire di questa opportunità bisogna raggiungere il sito dymmy e inserire il nome di una ditta o di un servizio, o di un oggetto che si sta cercando. A seguito della ricerca, Dymmy proporrà le schede anagrafiche delle aziende o dei professionisti corrispondenti e presenti nel suo archivio, dichiarato come in continuo aggiornamento.

L’operazione “Un milione di minuti gratis” inizia il 3 ottobre e andrà avanti, come recita il comunicato diffuso da Movytel, “fino ad esaurimento dei minuti messi a disposizione dall’azienda”. Un milione di minuti significa poco meno di 17mila ore, ossia l’equivalente di quasi due anni continuativi (giorno e notte). Il countdown dei minuti disponibili, che campeggia nella homepage di Dymmy al momento della pubblicazione di questo articolo, è già iniziato…

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Il problema è l'ignoranza..
    .. dei consumatori pecore!!!
  • Anonimo scrive:
    Basta che scegli bene la tariffa
    Con wind spendo uguale a chiamare chiunque. Sta a te vedere che tariffa hai e sceglierne una più furba
    • Anonimo scrive:
      Re: Basta che scegli bene la tariffa
      - Scritto da:
      Con wind spendo uguale a chiamare chiunque. Sta a
      te vedere che tariffa hai e sceglierne una più
      furbaSi' si' tu sei furbo, come minimo non telefoni mai e avrai l'autoricarica come i morti di fame
      • Anonimo scrive:
        Re: Basta che scegli bene la tariffa

        Si' si' tu sei furbo, come minimo non telefoni
        mai e avrai l'autoricarica come i morti di
        fameIo telefono e ricevo tanto e alla fine grazie all'autoricarica spendo quasi niente.Se per te usare servizi come l'autoricarica è da morti di fame...fai pure le ricariche e sentiti ricco ma sentiti anche un po pirla
      • Anonimo scrive:
        Re: Basta che scegli bene la tariffa

        Si' si' tu sei furbo, come minimo non telefoni
        mai e avrai l'autoricarica come i morti di
        fameVisto che a te non rubano soldi in + non vedo cosa strac@zzo ti dovrebbe fregare se uno ha l'autoricarica o meno.
    • Anonimo scrive:
      Re: Basta che scegli bene la tariffa
      complimenti hai capito ESATTAMENTE il problema di cui si parla qui!
  • Anonimo scrive:
    Ma chi è questo? leggete qui...
    Questo qui che ha pubblicato la petizione scrive che forse gli operatori cominciano ad avere pura. Ma di che? Se sono anni che wind ha la ricarica da 60 senza costi.In più sia tre che wind fanno ricariche che danno più della cifra spesa in cambio di una scadenza temporale. Questo però è un particolare che gli sfugge no?Leggete quihttp://ilcommento.blogspot.com/2006/06/cellulari-petizione-per-i-costi-di.htmlè di giugno 2006!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma chi è questo? leggete qui...
      Il classico furbettismo da italiano quadratico medio.Io ho un Vodafone 347 e se passo a TIM guadagno qualche briciolina, chi mi chiamerà (pensando di chiamare un Vodafone con lo sconto) chiamerà invece un TIM perdendo qualche briciolona.Nel totale chi ci guadagna VERAMENTE sono le TELCO che mettono fuori gioco gli sconti per chiamate fra lo stesso operatore.SVEGLIAAAAAAAAAAAAAAA!
  • aghost scrive:
    Ma l'Authority ha dormito
    A cosa servono le nostre Authority oltre a succhiare stipendi e liquidazioni?L'indecenza dei costi di ricarica, anomalia solo italiana ed evidentissima prova di cartello tra gestori , era nota a tutti tranne a quelli dell'Authority, che hanno dovuto ricevere una petizione di 300.000 firme per svegliarsi ed avviare.... la solita "indagine conoscitiva" su quello che sanno anche i muri.Intanto i gestori, che hanno già lucrato miliardisui consumatori con un gabella assurda, ingrassano ancora. http://www.aghost.wordpress.com/
  • Anonimo scrive:
    petizione recepita da
    Costi di ricarica, petizione recepita da Wind?no,solito marketing.
  • Anonimo scrive:
    Vodafone Australia
    Ricarichi 50AUD (30euro) e te ne danno 250AUD (150EUR)...l'unica inculata e' che ti scade in 30giorni...se non lo usi lo perdi.Optus Australia ricarichi 30AUD (18EUR) e te ne danno 130AUD (80EUR) piu' altri 300minuti per chiamare tutti gli altri OPTUS australia, il tutto senza scadenzag.
  • Anonimo scrive:
    Buffoni
    Premesso che sono un loro cliente, l'operazione non cambia di molto lo stato delle cose: se per non pagare 5 Euro devo anticipare 100.000 Lire di traffico - significa che posso permetterlo al pari dei 60 Euro di prima.I giovani che sono i maggiori fruitori di... continueranno a pagare l'obolo se mamma e papà non anticipano generosamente.E siccome l'unico modo di imporre una limitazione all'uso ai propri figli e proprio quella di lesinare le ricariche continueranno a pagare l'obolo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Buffoni

      E siccome l'unico modo di imporre una limitazione
      all'uso ai propri figli e proprio quella di
      lesinare le ricariche continueranno a pagare
      l'obolo.Spiegami, che differenza c'e' tra una ricarica di 50 euro ogni 4 mesi e una di 10 al mese? Se il pirlotto di figlio se la fa fuori in un mese poi guarda la luna i successivi 3.
    • Anonimo scrive:
      Re: Buffoni
      - Scritto da:
      Premesso che sono un loro cliente, l'operazione
      non cambia di molto lo stato delle cose: se per
      non pagare 5 Euro devo anticipare 100.000 Lire di
      traffico - significa che posso permetterlo al
      pari dei 60 Euro di
      prima [...]Gli unici buffoni sono gli italiani...Wind ci ha provato per molti anni: ha offerto tariffe senza costi di ricarica, senza scatto alla risposta e senza offerte complicatissime che mascheravano quanto spendevi realmente dietro autoricariche e simili.Il risultato? Solo una piccola parte degli utenti è migrata a Wind. I motivi sono i più disparati: per i giovani, Wind non è "fico" come gli altri gestori, e quindi preferiscono spendere di più (e quindi telefonare/messaggiare di meno) pur di poter dire di avere vodafone o tim. Potenza del marchio. Per altri, semplicemente la pigrizia o il disinteresse.Comunque... dopo un po' Wind ha capito che al 90% degli italiani non interessava pagare meno, non interessavano tariffe oneste e chiare, e si è adeguata di conseguenza.Se in italia abbiamo costi di ricarica, tariffe incredibilmente complicate al limite della truffa eccetera la colpa è solo nostra.
      • Anonimo scrive:
        Re: Buffoni

        Gli unici buffoni sono gli italiani...
        Wind ci ha provato per molti anni: ha offerto
        tariffe senza costi di ricarica, senza scatto
        alla risposta e senza offerte complicatissime che
        mascheravano quanto spendevi realmente dietro
        autoricariche e
        simili.
        Il risultato? Solo una piccola parte degli utenti
        è migrata a Wind. I motivi sono i più disparati:
        per i giovani, Wind non è "fico" come gli altri
        gestori, e quindi preferiscono spendere di più (e
        quindi telefonare/messaggiare di meno) pur di
        poter dire di avere vodafone o tim. Potenza del
        marchio. Per altri, semplicemente la pigrizia o
        il
        disinteresse.
        Comunque... dopo un po' Wind ha capito che al 90%
        degli italiani non interessava pagare meno, non
        interessavano tariffe oneste e chiare, e si è
        adeguata di
        conseguenza.
        Se in italia abbiamo costi di ricarica, tariffe
        incredibilmente complicate al limite della truffa
        eccetera la colpa è solo
        nostra.Beh, teniamo anche conto che Wind all'inizio aveva una copertura scarsa del territorio. Anche pagando di meno, non è che potessi usare sempre il servizio.Guarda ora che, nel mare delle tariffe, la gente cerca comunuqe il risparmio...e quindi si rivlge anche a Wind (se le tariffe sono concorrenziali).
      • Anonimo scrive:
        Re: Buffoni
        Esci dal tuo mondo delle nuvole, se uscissi dal tuo paesello ogni tanto ti accorgeresti che Wind mio caro non prende da nessuna parte, comprime troppo il segnale e quando le tacchette sono anche 5...mentre telefoni piombano a una sola tacchetta quindi cade in continuazione la linea.Che me ne frega che faccia figo, non vedo nemmeno che gestore ho sul cellulare, c'ho la foto de du tette da paura, ma Wind funzionasse la metteremmo tutti non ti preoccupare.Non prende!
        per i giovani, Wind non è "fico" come gli altri
        gestori, e quindi preferiscono spendere di più (e
        quindi telefonare/messaggiare di meno) pur di
        poter dire di avere vodafone o tim. Potenza del
        marchio. Per altri, semplicemente la pigrizia o
        il
        disinteresse.
        Comunque... dopo un po' Wind ha capito che al 90%
        degli italiani non interessava pagare meno, non
        interessavano tariffe oneste e chiare, e si è
        adeguata di
        conseguenza.
        Se in italia abbiamo costi di ricarica, tariffe
        incredibilmente complicate al limite della truffa
        eccetera la colpa è solo
        nostra.
      • Anonimo scrive:
        Re: Buffoni
        IO voglio vodafone perche' ce l'hanno tutti e perche' se voglio mandare sms pago 8 euro e ne mando con la promozione.Il cellulare diventa una specie di email o chat dato che i messaggi poi sono gratis...Tu invece magari pagherai meno ma manderai 2 sms al mese perche' ti costa...- Scritto da:
        - Scritto da:

        Premesso che sono un loro cliente, l'operazione

        non cambia di molto lo stato delle cose: se per

        non pagare 5 Euro devo anticipare 100.000 Lire
        di

        traffico - significa che posso permetterlo al

        pari dei 60 Euro di

        prima [...]

        Gli unici buffoni sono gli italiani...
        Wind ci ha provato per molti anni: ha offerto
        tariffe senza costi di ricarica, senza scatto
        alla risposta e senza offerte complicatissime che
        mascheravano quanto spendevi realmente dietro
        autoricariche e
        simili.
        Il risultato? Solo una piccola parte degli utenti
        è migrata a Wind. I motivi sono i più disparati:
        per i giovani, Wind non è "fico" come gli altri
        gestori, e quindi preferiscono spendere di più (e
        quindi telefonare/messaggiare di meno) pur di
        poter dire di avere vodafone o tim. Potenza del
        marchio. Per altri, semplicemente la pigrizia o
        il
        disinteresse.
        Comunque... dopo un po' Wind ha capito che al 90%
        degli italiani non interessava pagare meno, non
        interessavano tariffe oneste e chiare, e si è
        adeguata di
        conseguenza.
        Se in italia abbiamo costi di ricarica, tariffe
        incredibilmente complicate al limite della truffa
        eccetera la colpa è solo
        nostra.
        • Anonimo scrive:
          Re: Buffoni
          Wind non prende da nessuna parte, quando stai parlando salta continuamente la connessione.Non ha neanche il servizio BlackBerry.
    • Anonimo scrive:
      Re: Buffoni
      - Scritto da:
      E siccome l'unico modo di imporre una limitazione
      all'uso ai propri figli e proprio quella di
      lesinare le ricariche continueranno a pagare
      l'obolo.Esiste anche un altro sistema molto piu' sicuro per imporre una limitazione ai figli: non dargli il cellulare!
    • Anonimo scrive:
      Re: Buffoni
      Nel mio ufficio sono l'unico con wind.Io devo aprire la finestra per mandare un sms, i miei colleghi hanno 5 tacche. D'inverno poi è un vero problema.Se questo non è abbastanza per passare alla concorrenza.Bisogna che wind oltre alle tariffe molto competitive si dia una svegliata dal punto di vista della copertura. Poi sarebbe perfetta.
  • Anonimo scrive:
    Vodafone Irlanda
    ...non ha costi di ricarica e anzi se ricarichi almeno 20Euro ti regala il 10% in piu'...quindi ricaricando 20 te ne accreditano 22!
    • Anonimo scrive:
      Re: Vodafone Irlanda
      - Scritto da:
      ...non ha costi di ricarica e anzi se ricarichi
      almeno 20Euro ti regala il 10% in piu'...quindi
      ricaricando 20 te ne accreditano
      22!www.vodafone.ie
      • Anonimo scrive:
        Re: Vodafone Irlanda
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        ...non ha costi di ricarica e anzi se ricarichi

        almeno 20Euro ti regala il 10% in piu'...quindi

        ricaricando 20€ te ne accreditano

        22!


        www.vodafone.iePrende a trastevere?
        • Anonimo scrive:
          Re: Vodafone Irlanda
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          ...non ha costi di ricarica e anzi se
          ricarichi


          almeno 20Euro ti regala il 10% in
          piu'...quindi


          ricaricando 20€ te ne accreditano


          22!





          www.vodafone.ie

          Prende a trastevere?No ma e' un espempio che se vodafone in irlanda non fa pagare la ricarica ma anzi ricarica piu' della cifra effettivamente sborsata non vedo perche' a trastevere debba fartela pagare. sveglia!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Vodafone Irlanda
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:



            ...non ha costi di ricarica e anzi se

            ricarichi



            almeno 20Euro ti regala il 10% in

            piu'...quindi



            ricaricando 20€ te ne accreditano



            22!








            www.vodafone.ie



            Prende a trastevere?E comunque si volendo prende anche a rastevere solo che devi pagare il roaming quindi non e' conveniente
    • Anonimo scrive:
      Re: Vodafone Irlanda
      però in irlanda pagano 50 cent al minuto per chiamate vodafone-vodafone...io rimango con la wind a 10 cent verso tutti
  • Anonimo scrive:
    Usare Compagnie Estere
    Chi di voi lo fa ?Io si.Ordinate un cell. online (EBAY...) e compresa c'e' gia' la scheda per le chiamate in italia.La cosa bella e' che i costi sono inferiori a quelli applicati nel nostro paese.Altra cosa bella e' che il prezzo del cell e' quasi sempre inferiore (di poco, ma vabbe').Quindi domani : andate su Ebay e date un'occhio alle offerte per i cellulari, senza scordarvi di usare un proxy estero (se vedono che siete italiani vi fanno offerte inerenti al nostro paese...)fatevi furbi ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Usare Compagnie Estere
      seee, siii, certoooooooooooo, buonanotte!Ma stai per caso vendendo dei telefonini (e delle sole) da ebay? (ghost)
      • Anonimo scrive:
        Re: Usare Compagnie Estere
        Io sono italiano e ho una scheda orange, mica spendo tanto come con le compagnie italiane.Unico problema sono il roaming e le chiamate degli altri ma vabbè, io tanto lavoro in svizzera ed il roaming non è un problema.Yuri
        • Anonimo scrive:
          Re: Usare Compagnie Estere
          - Scritto da:
          Io sono italiano e ho una scheda orange, mica
          spendo tanto come con le compagnie
          italiane.
          Unico problema sono il roaming e le chiamate
          degli altri ma vabbè, io tanto lavoro in svizzera
          ed il roaming non è un
          problema.

          YuriStica...anche io quando sono in irlanda uso una scheda vodafone irlandese e quando sono in uk una uk ma quando sto in italia non ha senso perche' c'e' il roaming da pagare. In piu' le telefonate a numere esteri costano comunque un'occhio anche all'estero quindi ti consiglierei di pensare un attimo prima di scrive certe stron...cose
    • Anonimo scrive:
      Re: Usare Compagnie Estere
      Sei furbo ma dovresti articolare meglio...i costi del roaming dove li metti???- Scritto da:
      Chi di voi lo fa ?

      Io si.

      Ordinate un cell. online (EBAY...) e compresa
      c'e' gia' la scheda per le chiamate in
      italia.

      La cosa bella e' che i costi sono inferiori a
      quelli applicati nel nostro
      paese.
      Altra cosa bella e' che il prezzo del cell e'
      quasi sempre inferiore (di poco, ma
      vabbe').

      Quindi domani : andate su Ebay e date un'occhio
      alle offerte per i cellulari, senza scordarvi di
      usare un proxy estero (se vedono che siete
      italiani vi fanno offerte inerenti al nostro
      paese...)


      fatevi furbi ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Usare Compagnie Estere
      - Scritto da:
      Chi di voi lo fa ?

      Io si.

      Ordinate un cell. online (EBAY...) e compresa
      c'e' gia' la scheda per le chiamate in
      italia.

      La cosa bella e' che i costi sono inferiori a
      quelli applicati nel nostro
      paese.
      Altra cosa bella e' che il prezzo del cell e'
      quasi sempre inferiore (di poco, ma
      vabbe').

      Quindi domani : andate su Ebay e date un'occhio
      alle offerte per i cellulari, senza scordarvi di
      usare un proxy estero (se vedono che siete
      italiani vi fanno offerte inerenti al nostro
      paese...)


      fatevi furbi ;):'( non conosci le tariffe di roaming?
    • Anonimo scrive:
      Re: Usare Compagnie Estere
      - Scritto da:
      Chi di voi lo fa ?
      Io si.
      Ordinate un cell. online (EBAY...) e compresa
      c'e' gia' la scheda per le chiamate in
      italia.
      La cosa bella e' che i costi sono inferiori a
      quelli applicati nel nostro
      paese.
      Altra cosa bella e' che il prezzo del cell e'
      quasi sempre inferiore (di poco, ma
      vabbe').
      Quindi domani : andate su Ebay e date un'occhio
      alle offerte per i cellulari, senza scordarvi di
      usare un proxy estero (se vedono che siete
      italiani vi fanno offerte inerenti al nostro
      paese...)
      fatevi furbi ;)Fatti furbo tu e non scrivere cose che non c'entrano: qui si parla di costi di ricarica, non costi di roaming.
      • robbie scrive:
        Re: Usare Compagnie Estere

        Fatti furbo tu e non scrivere cose che non
        c'entrano: qui si parla di costi di ricarica, non
        costi di
        roaming.eddai...Lui ha voluto spiegarci il senso della vita.
        • Anonimo scrive:
          Re: Usare Compagnie Estere
          Perche' ho come l'impressione che tutti questi utenti "contrari" all'acquisto e l'uso di telefonini non ita. con card non-ita. siano al soldo di qualche compagnia telefonica ? :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Usare Compagnie Estere
            - Scritto da:
            Perche' ho come l'impressione che tutti questi
            utenti "contrari" all'acquisto e l'uso di
            telefonini non ita. con card non-ita. siano al
            soldo di qualche compagnia telefonica ?
            :D
            Si proprio...ti dico che ho due schedi di altrettanti paesi esteri e se le usassi quando sono in italia sarebbe una salassata di roaming...e dato che una la uso costantemente perche' devo essere sempre reperibile su quel numero so di cosa parlo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Usare Compagnie Estere
      pensa te!!ma tu sei scemo!!!devo fare roming x telefonare alla mia ragazza nella città in parte alla mia???e mi conviene???ma smettila!(troll3)
  • Anonimo scrive:
    Wind: eliminare i costi di ricarica?
    Forse se lo sono dimenticati in molti, ma Wind era nata facendo leva proprio sulla INESISTENZA DEI COSTI DI RICARICA (ricordate le pubblicità con Ezio Greggio?) che in seguito è andata applicando a tagli via via più piccoli.Comunque i costi di ricarica restano un furto tutto italiano.Spero vivamente che qualcuno intervenga....
    • Anonimo scrive:
      Re: Wind: eliminare i costi di ricarica?
      - Scritto da:
      Forse se lo sono dimenticati in molti, ma Wind
      era nata facendo leva proprio sulla INESISTENZA
      DEI COSTI DI RICARICA (ricordate le pubblicità
      con Ezio Greggio?) che in seguito è andata
      applicando a tagli via via più
      piccoli.

      Comunque i costi di ricarica restano un furto
      tutto
      italiano.
      Spero vivamente che qualcuno intervenga....L'autorithy? Allora stiamo freschi, anzi freschissimi. L'unico sistema sono le class action (semmai i nostri Don Rodrighi ce le concederanno) :s
    • Anonimo scrive:
      Re: Wind: eliminare i costi di ricarica?
      - Scritto da:
      Forse se lo sono dimenticati in molti, ma Wind
      era nata facendo leva proprio sulla INESISTENZA
      DEI COSTI DI RICARICA (ricordate le pubblicità
      con Ezio Greggio?) che in seguito è andata
      applicando a tagli via via più
      piccoli.

      Comunque i costi di ricarica restano un furto
      tutto
      italiano.
      Spero vivamente che qualcuno intervenga.......e perche' wind doveva rinunciare ai costi di ricarica se gli utenti continuavano comunque a preferire tim e vodafone?
  • Anonimo scrive:
    Wind lo faceva già...
    sulle ricariche da 60 euro in su...se fate i barboni e comprate quella da 5 euro è giusto che pagate di più....ooooooooooooooooooooooooookkkkkkvaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa bene
    • Anonimo scrive:
      Re: Wind lo faceva già...
      Wind lo faceva già sulle ricariche da 50... si ma da 50.000 lire quindi circa 26 euro...Mica solo da 50 euro! Barbun!
    • Anonimo scrive:
      Re: Wind lo faceva già...
      - Scritto da:
      sulle ricariche da 60 euro in su...
      se fate i barboni e comprate quella da 5 euro è
      giusto che pagate di
      più....
      ooooooooooooooooooooooooookkkkkk
      vaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa beneChi usa il cellulare per lavoro non si fa il prepagato, ma l'abbonamento. Chi lo usa PRINCIPALMENTE per motivi diversi dal lavoro si fa il prepagato, e tra questi ci sono miliardi di persone che non sono barboni ma che non vedono la necessità di ricaricare 50 o 60 euro in una volta sola.Considerando che la ricarica dura 12 mesi dopo di che devi farne un'altra COMUNQUE se vuoi mantenere in vita quel numero e conservare il traffico, io ad esempio in 12 mesi di cellulare spendo intorno ai 35/40 euro. Non sono un "barbone", semplicemente lo uso nella maniera giusta, ossia solo quando serve.Se la chiamata che devo fare non è urgente e magari è pure a un fisso, allora chiamo da casa che ho la flat e non la pago, non butto via i soldi. Non si tratta di essere barboni, ma di essere intelligenti.La maggioranza dei soldi dal cell li spendo in un anno quando sono in ferie quando riesco a spendere mediamente sui 10 euro/settimana, ma in ferie ci vado due settimane l'anno. Il resto dell'anno bastano quei 15/20 euro che rimangono del calcolo che ti ho detto prima.PS Lo uso *ANCHE* per lavoro, ma il mio lavoro prevede che sia io a essere reperibile, il che implica che siano gli altri a chiamare me quando hanno bisogno.
      • sinadex scrive:
        Re: Wind lo faceva già...
        fatti l'autoricarica allora ;)
      • apo scrive:
        Re: Wind lo faceva già...
        - Scritto da:
        io ad esempio in 12 mesi di cellulare
        spendo intorno ai 35/40 euro. Non sono un
        "barbone", semplicemente lo uso nella maniera
        giusta, ossia solo quando
        serve.Questa mi sembra davvero grossa, comunque sei un caso molto molto molto isolato.Io che lo uso "normalmente" sono tra i 30 e i 60 euro/mese.3 euro mese vuol dire che fai 2 telefonate, a meno che non zippi tutte le parole tipo una vecchia pubblicità che faceva "CiaomammmatuttoOKiltempoèbellocisentiamosettimanaprossimaciao".Allora così riesci a farne anche una decina.Nell'uso normale, non spendere 60/euro all'anno mi sembra da pezzenti, e te lo dico perchè è meno di quello che si sarebbe speso molti anni fa solo per avere il fisso in duplex senza telefonare nemmeno.
        • Anonimo scrive:
          Re: Wind lo faceva già...
          - Scritto da: apo
          3 euro mese vuol dire che fai 2 telefonate,No, vuol dire che le telefonate durano quello che devono durare. Ho una tariffa da 8 vecchie lire al secondo iva inclusa (circa mezzo eurocent) senza scatto alla risposta 24/24 7/7.2 telefonate da 1,50 con la mia tariffa significa che sei stato al telefono 5 minuti a chiamata (visto che viene meno di 30 eurocent al minuto). Una tariffa come la mia è antieconomica per le chiamate superiori al minuto.Quale telefonata potrebbe mai avere una durata del genere? E tra queste, quale sarebbe così urgente da non aspettare che arrivi a casa? Se rimango d'accordo con la madre o con la moglie o con la fidanzata che arrivo a casa alle 20, è inutile chiamare alle 19:50 per dire che sto arrivando. Lo sa già che sto arrivando, e poi quello che devo dirle alle 19:50 posso dirlo alle 20 da vicino, e non spendo niente ;)Se è per avvisare di un ritardo d'accordo. Ma quanto ci vuole a dire "Tornerò più tardi, tutto bene? Sto ancora in giro". Anche considerando le risposte, non più di due minuti. Non si fa tardi tutte le sere, e se lo si fa tutte le sere è probabile che lo si sappia in anticipo, quindi si può anche avvertire prima di uscire di casa.
      • Anonimo scrive:
        Re: Wind lo faceva già...

        PS Lo uso *ANCHE* per lavoro, ma il mio lavoro
        prevede che sia io a essere reperibile, il che
        implica che siano gli altri a chiamare me quando
        hanno
        bisogno.Ah quindi avrai anche l'autoricarica e se ti telefono mi tieni al telefono 2 ore...doppiamente barbùn!
        • Anonimo scrive:
          Re: Wind lo faceva già...
          - Scritto da:
          Ah quindi avrai anche l'autoricarica e se ti
          telefono mi tieni al telefono 2 ore...L'autoricarica l'ho tolta, mi costava 8 euro all'anno e per le chiamate che ricevevo in un anno (da fissi e da cellulari NON wind, perché se ricevi da quelli wind NON ti ricaricano) non li recuperavo. La maggioranza dei miei colleghi e amici ha cellulare Wind e quei pochi che mi chiamano dal fisso o dal cellulare non wind di solito stanno ben poco al telefono.PS Il bonus di autoricarica di wind non te lo danno se non stai sopra una certa soglia di chiamate ricevute, non è che entra immediatamente a far parte del credito.
    • Pokayoke scrive:
      Re: Wind lo faceva già...
      - Scritto da:
      sulle ricariche da 60 euro in su...
      se fate i barboni e comprate quella da 5 euro è
      giusto che pagate di
      più....
      ooooooooooooooooooooooooookkkkkk
      vaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa beneComunque basta avere un contratto Wind/infostrada su un telefono fisso (anche senza usarlo!!!), per potersi far addebitare le ricariche senza costi, indipendentemente dall'importo della ricarica, direttamente in boletta!!!A me sembra comodo... si può fare sia dal telefono (attivando casa ReWind) che da www.155.itNiente costi anche per le ricariche da 10...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 ottobre 2006 15.35-----------------------------------------------------------
      • Anonimo scrive:
        Re: Wind lo faceva già...
        - Scritto da: Pokayoke
        Comunque basta avere un contratto Wind/infostrada
        su un telefono fisso (anche senza usarlo!!!), per
        potersi far addebitare le ricariche senza costi,
        indipendentemente dall'importo della ricarica,
        direttamente in
        boletta!!!
        A me sembra comodo... si può fare sia dal
        telefono (attivando casa ReWind) che da
        www.155.it
        Niente costi anche per le ricariche da 10...Sicuro? A me non risulta affatto.
        • Anonimo scrive:
          Re: Wind lo faceva già...
          Confermo. I servizi da usare sono 2: uno si chiama casarewind e l'altro ricarica online. Entrambi addebitano le ricariche sulle bollette infostrada. Se li usi, tutti i tagli di ricarica sono senza costi.Questa è convergenza, non l'unico di telecom
  • Athlon64 scrive:
    Illusi
    Se un operatore oggi prende 5 euro di commisione su 50 euro di ricarica, e non potrà più farlo in futuro, non pensate che si limiterà ad aumentare del 10% le tariffe per coprire la differenza?
    • Anonimo scrive:
      Re: Illusi
      - Scritto da: Athlon64
      Se un operatore oggi prende 5 euro di commisione
      su 50 euro di ricarica, e non potrà più farlo in
      futuro, non pensate che si limiterà ad aumentare
      del 10% le tariffe per coprire la
      differenza?no, i vecchi contratti non possono salire del 10% senza motivo... semplicemente non moriranno senza... se la concorrenza serve a qualcosa, a breve ance gli altri si adegueranno.
      • Anonimo scrive:
        Re: Illusi
        - Scritto da:

        - Scritto da: Athlon64

        Se un operatore oggi prende 5 euro di commisione

        su 50 euro di ricarica, e non potrà più farlo in

        futuro, non pensate che si limiterà ad aumentare

        del 10% le tariffe per coprire la

        differenza?

        no, i vecchi contratti non possono salire del 10%
        senza motivo... semplicemente non moriranno
        senza... se la concorrenza serve a qualcosa, a
        breve ance gli altri si
        adegueranno.Il problema è che in Italia non c'è vera concorrenza altrimenti non mi riuscirei a spiegare perché i costi per le telefonate ai cellulari italiani sono fra i più alti al mondo. Non si può neppure spiegare perché l'SMS costa tanto. Soprattutto non si spiega perché nessuno si faccia concorrenza usando il prezzo ma ogni compagnia pensi soltanto a prevedere piani di marketing che mirano solamente a premiare le chiamate verso lo stesso operatore.Questo non è libero mercato. La cosa peggiore è che tutto va avanti così da anni senza che l'autorità per la concorrenza prenda decisioni serie in merito...
        • Anonimo scrive:
          Re: Illusi
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da: Athlon64


          Se un operatore oggi prende 5 euro di
          commisione


          su 50 euro di ricarica, e non potrà più farlo
          in


          futuro, non pensate che si limiterà ad
          aumentare


          del 10% le tariffe per coprire la


          differenza?



          no, i vecchi contratti non possono salire del
          10%

          senza motivo... semplicemente non moriranno

          senza... se la concorrenza serve a qualcosa, a

          breve ance gli altri si

          adegueranno.

          Il problema è che in Italia non c'è vera
          concorrenza altrimenti non mi riuscirei a
          spiegare perché i costi per le telefonate ai
          cellulari italiani sono fra i più alti al mondo.
          Non si può neppure spiegare perché l'SMS costa
          tanto. Soprattutto non si spiega perché nessuno
          si faccia concorrenza usando il prezzo ma ogni
          compagnia pensi soltanto a prevedere piani di
          marketing che mirano solamente a premiare le
          chiamate verso lo stesso
          operatore.
          Questo non è libero mercato. La cosa peggiore è
          che tutto va avanti così da anni senza che
          l'autorità per la concorrenza prenda decisioni
          serie in
          merito...Non poteva prenderle, le decisioni in merito, ci mangiano sopra anche loro, ovvero stanno nei libri paga delle compagnie telefoniche. Ora che c'è stata la petizione e se n'è interessata la commissione europea, guarda caso stanno indagando, e ancora per caso ci hanno messo 4 mesi giusti giusti, mica uno o due per capire di che truffa si sta parlando.Telecom Italia, perché non viene scorporata? Per gli stessi motivi: ci mangiano in troppi!!!
  • robbie scrive:
    Chi visse sperando...
    Il resto lo sapete gia.Non mi faccio illusioni.
    • Anonimo scrive:
      Re: Chi visse sperando...
      - Scritto da: robbie
      Il resto lo sapete gia.

      Non mi faccio illusioni.te lo appoggio
    • Anonimo scrive:
      Re: Chi visse sperando...
      - Scritto da: robbie
      Il resto lo sapete gia.

      Non mi faccio illusioni.PS: per quelli che non lo sanno... "... morì disperato".
      • Anonimo scrive:
        Re: Chi visse sperando...
        - Scritto da:

        - Scritto da: robbie

        Il resto lo sapete gia.



        Non mi faccio illusioni.

        PS: per quelli che non lo sanno... "... morì
        disperato".io conoscevo un altra versione :)cmq, quoto il pensiero originale di chi ha creato il 3d
Chiudi i commenti