E ora il gaming annienta la memoria

Gli allenamenti videoludici a mezzo Nintendo DS non sono efficaci per aguzzare le abilità dei ragazzi in età scolare. Mentre l'industria del gaming continua ad investire nelle scuole

Impugnare un pennino e intrattenersi con il doppio schermo di una console portatile può essere stimolante, ingaggiare una sfida con la propria età cerebrale può catturare l’attenzione di frotte di giovani discenti. “Ma chi parla di un test scientifico – denuncia un docente di psicologia cognitiva – è un ciarlatano”.

AdmlCrunch - Big L Alain Lieury , dell’università bretone di Rennes, suggerisce che l’allenamento videoludico per sviluppare la capacità logiche ed affinare la prontezza di riflessi non è che una costruzione pubblicitaria: non sono gli esercizi accattivanti proposti dai Brain Training o dai Big Brain Academy di turno a migliorare le performance di ragazzi e adulti. È piuttosto un costante esercizio mentale condotto a ritmi serrati a innescare quell’irroramento sanguigno della corteccia prefrontale del cervello capace di tradursi in risposte più pronte a pungoli logici.

Lieury ha testato sul campo le proprie ipotesi. Ha reclutato un manipolo di 67 ragazzini decenni. Si tratta dell’età in cui l’individuo è più malleabile e reattivo nel migliorarsi, ha spiegato il docente. Ha così organizzato quattro gruppi di ragazzi: due gruppi sono stati sottoposti ad un trattamento a base di Nintendo DS, un gruppo è stato sollecitato con sfide tradizionali in formato ludico ma a mezzo carta e penna, un gruppo di controllo è stato lasciato a digiuno di esercitazioni, e si è limitato a seguire il normale andamento della vita scolastica.

A precedere l’esperimento, un test di valutazione della capacità matematiche, mnemoniche e logiche dei ragazzini. Test che si è ripetuto dopo sette settimane di allenamento: “Il dottore Kawashima non è che uno di una lunga lista di mercanti di sogni”, denuncia Lieury. I risultati dell’esperimento non hanno dato seguito al “miglioramento dell’efficienza del cervello” promesso dal neurologo giapponese che sforna libri ed edutainment per Nintendo DS.

Se è vero che i ragazzini a cui è stato somministrato il trattamento a base di Brain Training hanno migliorato del 19 per cento le loro performance nel test a sfondo matematico, è altresì vero che lo stesso miglioramento è stato riscontrato negli scolari che si sono esercitati con carta e penna , ed un miglioramento del 18 per cento è stato osservato fra coloro che non si sono confrontati con alcun tipo di allenamento mentale. I test di logica hanno offerto un panorama abbastanza simile: i gruppi addestrati a base di videogame e di rompicapo tradizionali hanno migliorato le proprie abilità del 10 per cento, il gruppo di controllo si è inaspettatamente migliorato del 20 per cento. La situazione che si configura invece osservando i parametri presi in considerazione per valutare le abilità mnemoniche pendono ancora di più a favore delle ipotesi di Lieury: se gli studenti allenati con esercizi tradizionali si sono mostrati il 33 per cento più efficienti nei test di memorizzazione, il gruppo che si è cibato di edutainment ha peggiorato il proprio punteggio del 17 per cento .

Se Lieury nella sua prossima opera farà perno sulle ricerche condotte sulla videoludica per sbaragliarne gli effetti benefici propagandati dall’industria, gli esperimenti condotti in una scuola scozzese dimostrano invece che l’addestramento a mezzo console aguzzi l’ingegno e rinfranchi l’autostima degli alunni. L’industria videoludica si sta già riversando nelle aule: inoculare percorsi educativi in un ambiente ludico, servirsi del cavallo di Troia dell’intrattenimento interattivo a schermo può servire a catturare l’attenzione di intere platee di ragazzini turbolenti.

Gaia Bottà

fonte immagine

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Luco, giudice di linea mancato scrive:
    Sì certo SIAE, come no, e io ci credo...
    Sì proprio... (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)
  • Nibiru scrive:
    Occhio a girare troppo la vite...
    Giro di vite, quante volte si sente questa frase...ma girando troppo la vite, si spana!
  • Asbesto scrive:
    Fiorello Cortiana: e' COLPA SUA!
    Riprendo un commento gia' letto, per RIBADIRE:"Non dimentichiamoci che il Sig. Cortiana è il PRINCIPALE RESPONSABILE dell'esistenza della normativa attuale!Fu proprio lui che, per farsi pubblicità GRATUITA, sfruttò la Rete per raccogliere centinaia e centinaia di emendamenti (frutto del LAVORO degli Utenti della Rete), illudendoli che così facendo si sarebbe - DI FATTO - impedito l'approvazione del disegno di Legge oggi vigente; però, CREDETTE alle parole di coloro che avevano proposto quelle Legge e, RITIRO' gli emendamenti (frutto della fatica e contributo sincero degli Utenti della Rete) consentendo così - DI FATTO - il passaggio ed approvazione di quella Legge che oggi potrebbe colpire INDISCRIMINATAMENTE qualunque utente solo per aver, non dico scaricato, ma condiviso in rete anche solo un singolo materiale protetto da Copyright!!!Non facciamoci prendere per il naso nuovamente da questo signore che cerca SOLO pubblicità gratuita: non dimentichiamo."Ricordo i migliaia di emendamenti che dovevano servire per affossare quel progetto di legge e che, dopo tanta fatica, NON VENNERO PRESENTATI. VERGOGNA!!!!!
    • Sgabbio scrive:
      Re: Fiorello Cortiana: e' COLPA SUA!
      (rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • fred scrive:
      Re: Fiorello Cortiana: e' COLPA SUA!
      E io vorrei fare presente che le cose sono andate ben diversamente:su questo thread l'ho spiegato:http://punto-informatico.it/b.aspx?ticks=633686617387145105&i=2533819&m=2534786#p2534786
      • Jos scrive:
        Re: Fiorello Cortiana: e' COLPA SUA!
        - Scritto da: fred
        E aggiungo, che se la Urbani non fosse stata
        modificata come promesso adesso avremo
        l'equivalenza lucro=profitto per cui sarebbe
        punito anche chi scarica (attualmente c'e' una
        multa da 154 euro e reato penale per chi fa
        upload), e che un disco da 1 terabyte costerebbe
        in questo momento 120 euro di disco + 360 euro di
        tasse fanno 480
        euro!!!
        scusami ma sto cercando di capire...dove trovo gli elementi per quel calcolo che hai fatto?
        • fred scrive:
          Re: Fiorello Cortiana: e' COLPA SUA!
          La Urbani proponeva una tassa sugli HDD di 0,82 euro per ogni 16mb sulle memorie per lettori mp3 e video portatili e di 0,82 euro per gigabyte sugli hard disk.Se cerchi in rete trovi facilmente il testo della legge con le tariffe che comprendevano fra l'altro anche cd vergini, dvd vergini (in realta' confermavano le tasse gia' esistenti) e aggiungevano ai masterizzatori e ai software di masterizzazione;La legge che conteneva tali tasse fu approvata, la famosa Urbani appunto, tuttavia secondo l'accordo concluso fra Urbani e Cortiana che queste tariffe sarebbero state soppresse (assieme alla rimozione del lucro=profitto), non furono mai applicate in due anni che la legge rimase in vigore e poi furono rimosse definitivamente; non ricordo se al momento della rimozione Urbani era gia' stato sostituito da Stanca al ministero delle comunicazioni, la a l'introdurre il reato penale per chi effettua l'upload fu il ministro Stanca poco dopo il suo insediamento. Fra l'altro, nella bozza del decreto c'era addirittura il raddoppio di multe e pene per chi violasse la legge sul copyright per comunicazioni/trasmissioni crittografate, poi rimosso poiche' violava l'articolo costituzionale che dice che ognuno ha diritto alla privacy personale e delle sue informazioni.
          • fred scrive:
            Re: Fiorello Cortiana: e' COLPA SUA!
            E come al solito commetto degli erroracci scrivendo in fretta, perdonatemi:ogni GB 0,36 euro.4 anni di detenzione e 15.437 euro di multa a chi violava il diritto d'autore traendo lucro o profitto, quindi anche il semplice download.
          • Nibiru scrive:
            Re: Fiorello Cortiana: e' COLPA SUA!
            - Scritto da: fred
            4 anni di detenzione e 15.437 euro di multa a chi
            violava il diritto d'autore traendo lucro o
            profitto, quindi anche il semplice
            download.Quindi in Italia si sarebbe rischiato di più a scaricare una canzone che a fare falso in bilancio...
          • Nibiru scrive:
            Re: Fiorello Cortiana: e' COLPA SUA!
            - Scritto da: fred
            La Urbani proponeva una tassa sugli HDD di 0,82
            euro per ogni 16mb sulle memorie per lettori mp3
            e video portatili e di 0,82 euro per gigabyte
            sugli hard
            disk.Impressionante. Una proposta fatta da uno di centro destra degna dei migliori paesi comunisti.
  • Miloga scrive:
    Come Volevasi Dimostrare
    Il P2ista al governo manovra solo per fare l' interesse suo, delle sue aziende, degli amici degli amici di famiglia.Del resto ha rioempito il parlamento di suoi portaborse e suo avvocati.
  • lufo88 scrive:
    Secondo me
    Per una volta non e' l'ennesima sceneggiata in stile "siamo stati fraintesi". L'ho scritto ieri che la proposta era fatta male, non solo dal punto di vista concettuale, ma anche di forma con contraddizioni troppo palesi e con l'uso scorretto della scaletta.
  • PDF scrive:
    Sembre che sia stata la siae..
    Se prendete il PDF della proposta di legge e lo aprite in esadecimale potete vedere i tag che al suo interno. Altre alla versione, al programma che è stato usato per creare il PDF c'è anche il riferimento alla siae come autore del documento.Il documento può anche averlo fatto un'altro ma non ne sono convinto..
    • fred scrive:
      Re: Sembre che sia stata la siae..
      Io ho sempre in mente la sceneggiata Report-Tremonti riguardo all'articolo salvamEnEger; dopo averlo inserito nella proposta di legge e poi scoperto che ne sarebbe andata in onda una puntata dedicata su Report il nostro grande minOstro per salvare la faccia disse che si sarebbe licenziato se no la toglievano, in seguito fu riproposta altrove ma se ne accorsero tutti e ora giace in attesa sotto altra forma;ma se andiamo a vedere su casi piu' recenti o piu' vecchi mi accorgo che questo tendere la mano e poi ritirarla quando tutti la indicano sta diventando un'abitudine con questi eletti, ma perche' dobbiamo meritarci questa gentaglia?Capito come funziona la cosa non escludo che la Siae si sia prestata a proporre documenti d'altri grazie a qualche loro collaboratore ma qualunque altro metodo a questo punto mi sembra possibile.
      • PDF scrive:
        Re: Sembre che sia stata la siae..
        Sono d'accordo con te. L'unica certezza è che questa "proposta" è saltata fuori dal nulla ma non si sa da chi e nessuno (visto i temi che tocca e le modalità con cui verrebbero che fosse portata avanti) dirà: sono stato io!
    • H5N1 scrive:
      Re: Sembre che sia stata la siae..
      Anche senza scomodare editor esadecimali è possibile verificare, nelle proprietà del documento, che:Autore : siaeVersione PDF: 1.4 (Acrobat 5.x)Autore del PDF: A****** D******** 7.0 (Windows)
      • XYZ scrive:
        Re: Sembre che sia stata la siae..
        - Scritto da: H5N1
        Anche senza scomodare editor esadecimali è
        possibile verificare, nelle proprietà del
        documento,
        che:
        Autore : siae
        Versione PDF: 1.4 (Acrobat 5.x)
        Autore del PDF: A****** D******** 7.0 (Windows)Appunto.La SIAE ha una legge in testa, la scrive, la pubblica. Esamina gli effetti sulle principali community italiche e poi nega il negabile. Se si considera il loro ambito di lavoro: è Marketing.
  • Camillo Benso di Cavour scrive:
    Sindrome Cinese
    Con queste leggi l'Italia rischia di diventare una specie di Cina in Europa, con l'Internet pià controllata e censurata del mondo occidentale.Questo è il risultato di avere di avere come Primo Ministro proprietario del più importante gruppo editoriale italiano, che farà di tutto per proteggere i suoi interessi privati usando tutto il suo potere politico. Chi credeva che il conflitto di interessi sia un piccolo neo sopportabile è servito.In fondo siamo il paese che ha inventato il Fascismo, e la democrazia non l'ha davvero mai digerita. Ora abbiamo un governo eletto a grande maggioranza che piano piano spegnerà ogni spazio democratico mettendo tutto sotto controllo di un piccolo gruppo di potere.
    • bohbis scrive:
      Re: Sindrome Cinese
      mmm.. a me pare che su Internet girino + che altro prime visioni, serie nuovissime, musica e videogames. Mi sembra che i danni maggiori li abbiano i competitor del premier. Sarà ma non ho mai visto in sharing le puntate della corrida, il tg di fede o lucignolo.La pirateria non dovrebbe fare il suo gioco ?
  • panda rossa scrive:
    Siamo stati fraintesi, cribbio!
    E' un comportamento ormai tipico quello di provarci, e poi, se sgamati, nascondersi dietro il dito del fraintendimento.Troppo comodo!
    • Ricky scrive:
      Re: Siamo stati fraintesi, cribbio!
      No, qui non e' un "fraitendimento" qui e' un NEGARE L'EVIDENZA.La SIAE ci ha preso per fessi?Bhe...avendo eletto l'attuale presidente posso anche capirli...ma di certo non e' arrivato li con i voti di chi bazzica internet.E' presto detto:SIAE ha DETTO A QUALCUNO che voleva le cose in una certa maniera.Quel QUALCUNO, gia pronto a 90°, ha "recepito il desiderio del padrone" e ha subito agito.Quindi la SIAE non ha scritto ne fatto nulla , ha solo espresso un desiderio, a parole, tanto per dire...Sono dei fetenti...vanno controllati SEMPRE e PASSATI AL SETACCIO per evitare XXXXXte.
    • H5N1 scrive:
      Re: Siamo stati fraintesi, cribbio!
      Ricorda quello del Berlusca al G8: "ma io stavo scherzando...!!!"
      • Ricky scrive:
        Re: Siamo stati fraintesi, cribbio!
        :) ok, e se gli aprissimo una voragine sotto i piedi, per scherzo?! EH!? Dai...!
  • IoMe scrive:
    Hahhahaha che megabufala
    hahahah
  • Nilok scrive:
    Fiorello Cortiana
    Non dimentichiamoci che il Sig. Cortiana è il PRINCIPALE RESPONSABILE dell'esistenza della normativa attuale!Fu proprio lui che, per farsi pubblicità GRATUITA, sfruttò la Rete per raccogliere centinaia e centinaia di emendamenti (frutto del LAVORO degli Utenti della Rete), illudendoli che così facendo si sarebbe - DI FATTO - impedito l'approvazione del disegno di Legge oggi vigente; però, CREDETTE alle parole di coloro che avevano proposto quelle Legge e, RITIRO' gli emendamenti (frutto della fatica e contributo sincero degli Utenti della Rete) consentendo così - DI FATTO - il passaggio ed approvazione di quella Legge che oggi potrebbe colpire INDISCRIMINATAMENTE qualunque utente solo per aver, non dico scaricato, ma condiviso in rete anche solo un singolo materiale protetto da Copyright!!!Non facciamoci prendere per il naso nuovamente da questo signore che cerca SOLO pubblicità gratuita: non dimentichiamo.Grazie per l'attenzione.Nilok
    • killer scrive:
      Re: Fiorello Cortiana
      QUOTO IN PIENO !!!E ricordo come solo recentemente Cortiana ha appoggiato la proposta di Berlusconi "di regolamentare internet al G8"Ricordo anche come Cortiana promise di parlare con Urbani per poi venire a dire che il decreto sarebbe stato approvato così per poi venir cambiato subito dopo. Quando ?Cortiana fa i propri interessi che NON SONO quelli del popolo della rete.Inganna solo per prendere consensi e mantenere la sua "ricca" rendita di posizione.NON FIDATEVI !!!- Scritto da: Nilok
      Non dimentichiamoci che il Sig. Cortiana è il
      PRINCIPALE RESPONSABILE dell'esistenza della
      normativa
      attuale!

      Fu proprio lui che, per farsi pubblicità
      GRATUITA, sfruttò la Rete per raccogliere
      centinaia e centinaia di emendamenti (frutto del
      LAVORO degli Utenti della Rete), illudendoli che
      così facendo si sarebbe - DI FATTO - impedito
      l'approvazione del disegno di Legge oggi vigente;
      però, CREDETTE alle parole di coloro che avevano
      proposto quelle Legge e, RITIRO' gli emendamenti
      (frutto della fatica e contributo sincero degli
      Utenti della Rete) consentendo così - DI FATTO -
      il passaggio ed approvazione di quella Legge che
      oggi potrebbe colpire INDISCRIMINATAMENTE
      qualunque utente solo per aver, non dico
      scaricato, ma condiviso in rete anche solo un
      singolo materiale protetto da
      Copyright!!!

      Non facciamoci prendere per il naso nuovamente da
      questo signore che cerca SOLO pubblicità
      gratuita: non
      dimentichiamo.

      Grazie per l'attenzione.

      Nilok
    • Pecoraro scrive:
      Re: Fiorello Cortiana
      Gli italiani hanno gia' fatto giustizia di gente come lui: il suo partito e' sparito dal parlamento, speriamo per sempre.
    • fred scrive:
      Re: Fiorello Cortiana
      - Scritto da: Nilok
      Non dimentichiamoci che il Sig. Cortiana è il
      PRINCIPALE RESPONSABILE dell'esistenza della
      normativa attuale!sei di un'ignoranza straordinaria, no nricordi nemmeno quello che e' sucXXXXX.
      Fu proprio lui che, per farsi pubblicità
      GRATUITA, sfruttò la Rete per [cut]guarda che lui ottenne delle promesse che furono mantenute, quali rimozione del profitto e della tassa sui dischi (un dico da 1 terabyte adesso costerebbe 450 euro di cui 350 di tasse).Poi venne Stanca e nel decreto Omnibus la condivisione divenne reato penale, la Urbani i nquesto caso non centra; semplicemente siamo stati presi per il XXXX perche' hanno mantenuto la promessa fatta e poi hanno reintrodotto le penalizzazioni attraverso un'altra legge.informati meglio per favore caro il mio scientologo.
      • killer scrive:
        Re: Fiorello Cortiana
        Cortiana HA VOTATO A FAVORE DELL'URBANI assicurando il popolo della rete che urbani gli aveva promesso che tanto dopo l'avrebbe cambiata !!!Riguardo alla omnibus, paghi 2000 euro ti levi dal penale e ne esci pulito, direi che è stato un bene non un male.
        • H5N1 scrive:
          Re: Fiorello Cortiana
          http://web.fiorellocortiana.it/ This account is suspended..... :D
        • fred scrive:
          Re: Fiorello Cortiana
          - Scritto da: killer
          Cortiana HA VOTATO A FAVORE DELL'URBANI
          assicurando il popolo della rete che urbani gli
          aveva promesso che tanto dopo l'avrebbe cambiata
          !!!la promessa fu mantenuta, e' stato il minostro Stanca a introdurre il penale tramite un'altra legge, lo volete capire!!!
          Riguardo alla omnibus, paghi 2000 euro ti levi
          dal penale e ne esci pulito, direi che è stato un
          bene non un male.E io ripeto che il penale e' stato introdotto dentro la omnibus, non dalla urbani, compreso la via di uscita dei 2000 euro;la legge Urbani non contiene piu' nulla che rigarda internet perche' e' stata modificata come accordato, dopo 2 anni circa!!!!!!!!!!
          • Urbani scrive:
            Re: Fiorello Cortiana
            dovresti smetterla di raccontare frottole...basta leggere il testo di legge per smentirti IN PIENO!
      • Il moralizzat ore scrive:
        Re: Fiorello Cortiana
        fare commenti razzisti non ti darà ragioneMentire su Cortiana ti fa fare solo la figura che meriti
  • aghost scrive:
    Ma allora chi l'ha scritta quella roba?
    sarebbe interessante sapere chi ha scritto allora quella sbobba... qualche altra "manina" che scrive le leggi "su misura", come quella dell'ineffabile Levi che, a suo tempo, aveva scritto la nuova legge sulla stampa che tagliava le unghie a internet?http://www.aghost.wordpress.com/
    • 01234 scrive:
      Re: Ma allora chi l'ha scritta quella roba?
      la mano invisibile di adam smith :-Dtanto dietro la siae sappiamo bene chi c'è, quindi....
    • giagia scrive:
      Re: Ma allora chi l'ha scritta quella roba?
      Probabilmente l'hanno scritta quelli che "mungono" la S.I.A.E.
    • Antonio Mela scrive:
      Re: Ma allora chi l'ha scritta quella roba?
      Poco importa chi è che effettivamente ha avuto l'idea, l'importante è che la cosa sia stata resa pubblica e diffusa, così se si troveranno sempre con i riflettori puntati contro quelli della "commissione" ci penseranno bene due volte prima di ritentare simili cose: certe iniziative fan perdere voti, e non credo che ai politici coinvolti (e ai loro partiti) interessi perdere alle prossime tornate elettorali...
    • XYZ scrive:
      Re: Ma allora chi l'ha scritta quella roba?
      - Scritto da: aghost
      sarebbe interessante sapere chi ha scritto allora
      quella sbobba... qualche altra "manina" che
      scrive le leggi "su misura", come quella
      dell'ineffabile Levi che, a suo tempo, aveva
      scritto la nuova legge sulla stampa che tagliava
      le unghie a
      internet?

      http://www.aghost.wordpress.com/La SIAE, ovvio. Pubblicare una data proposta e analizzarne gli effetti (e/o commenti degli utenti) sulle principali community italiane. Se guardi la questione dal loro punto di vista, non è altro che marketing.
    • Akiro scrive:
      Re: Ma allora chi l'ha scritta quella roba?
      l'ha scritta la fata turchina -_-
  • Marco scrive:
    non sarebbe la prima volta....
    Vorrei inanzitutto ricordare che non è la prima volta che SIAE afferma, per bocca dei suoi rappresentanti, e poi smentisce.Pochissimo tempo fa lo ha fatto clamorosamente.Come se non bastasse, viviamo in una società in cui siamo arrivati al punto di accettare le menzogne copme un fatto comune.Nessuno si stupisce se un politico fa delle promesse (per citare l'esempio di Cortiana il cui nome viene menzionato nell'articolo) e poi non le mantiene.Nessuno si stupisce se un funzionario pubblico o meno, il giorno prima dice una cosa, e il giorno dopo dice il contrario.Temo sia questo il problema alla base di tutti i problemi che stiamo sentendo.... l'abitubine alla menzogna :(
    • TheBest scrive:
      Re: non sarebbe la prima volta....
      Da Repubblica.it: "Addetti ai lavori continuano però a sospettare che sia stata proprio la Siae a redigerlo. Il motivo è che il nome della Siae appare indicato come l'autore del documento, nelle proprietà del file della proposta di legge trapelato agli addetti ai lavori"
    • 01234 scrive:
      Re: non sarebbe la prima volta....
      adesso non se la prendano i suoi sostenitori, ma il buon berlusconi è un espertone nell'arte della smentita, anche nell'arco di una mezzora...effettivamente il file scaricato da altroconsumo ha negli attributi come autore la siae, ma come dice guzzanti quando fa venditti :"so' tutti boni a mettece una scritta" :-Danche a smentire però :-(certo il tono è molto siae...
    • fred scrive:
      Re: non sarebbe la prima volta....

      Vorrei inanzitutto ricordare che non è la prima
      volta che SIAE afferma, per bocca dei suoi
      rappresentanti, e poi smentisce.il governo lo fa tutti i giorni, il presidente del consiglio l ofa tutti i giorni; l'articolo salvamanager e' ancora li ad essere in attesa di essere infilato da qualche parte con un nime diverso appena qualcosa di grosso distrarra' l'attenzione.
  • cojote scrive:
    ma non era...
    Ma non era il parlamento, in Italia a legiferare? ora le decisioni che fanno comodo ai potenti si prendono sempre in ristrette commissioni...
    • G,G scrive:
      Re: ma non era...
      Mi sa che hai sbagliato paese...SorryIl parlamento? in Italia? hahahahahahah-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 27 gennaio 2009 01.47-----------------------------------------------------------
      • chojin scrive:
        Re: ma non era...
        - Scritto da: G,G
        Mi sa che hai sbagliato paese...

        Sorry

        Il parlamento? in Italia? hahahahahahah1) Purtroppo il parlamento in Italia è arretrato e legifera troppo e male, rallentando di fatto l'operato del governo e modificando radicalmente leggi che in altri paesi vengono approvate in maniera immediata2) Le commissioni parlamentari esistono in tutto il mondo. Non è che all'estero funzionino sempre meglio che da noi,anzi. E sono in ogni caso composte dai parlamentari eletti, quindi...
        • trullo scrive:
          Re: ma non era...
          In corea del nord pensa che le leggi le fanno anche in meno tempo e senza tante storie e sono di meno che in italia magari. che sara' mai il controllo democratico su cosa viene legiferato... rallenta inutilmente il "lavoro del governo"...
          • chojin scrive:
            Re: ma non era...
            - Scritto da: trullo
            In corea del nord pensa che le leggi le fanno
            anche in meno tempo e senza tante storie e sono
            di meno che in italia magari. che sara' mai il
            controllo democratico su cosa viene legiferato...
            rallenta inutilmente il "lavoro del
            governo"...Risposta senza senso tanto quanto ridicola. Blaterare di regime solo quando la sinistra non vince è tanto squallido quanto patetico.
          • 01234 scrive:
            Re: ma non era...
            destra e sinistra a parte, le commissioni mettono assieme la proposta, POI le due camere le votano e POI diventano legge...
          • sk000ks scrive:
            Re: ma non era...

            Risposta senza senso tanto quanto ridicola.
            Blaterare di regime solo quando la sinistra non
            vince è tanto squallido quanto
            patetico.patetiche sono le leggi ad personam di questo governo
          • chojin scrive:
            Re: ma non era...
            - Scritto da: sk000ks

            Risposta senza senso tanto quanto ridicola.

            Blaterare di regime solo quando la sinistra non

            vince è tanto squallido quanto

            patetico.

            patetiche sono le leggi ad personam di questo
            governoFrase campata in aria basata sul nulla. Togliere i rifiuti da Napoli è stato qualcosa di interesse diretto per Berlusconi o per i cittadini? I soldi dati ai bassi redditi servono a Berlusconi? Ma per favore!
          • Paguro scrive:
            Re: ma non era...
            No, sono provvedimenti populistici.Comunque, evitiamo di parlare di come si comporta questo o quel governo (non so se ci sia una sola persona orgogliosa di quanto ha fatto il governo di Prodi...), e cerchiamo di restare nell'argomento "SIAE & la proposta di legge sulla pirateria".Grazie e buona giornata
          • sk000ks scrive:
            Re: ma non era...

            Frase campata in aria basata sul nulla. Il lodo Alfano lo conosci o fai finta di niente?Nega pure l'evidenza come il tuo padrone.
            Togliere i rifiuti da Napoli è stato qualcosa di
            interesse diretto per Berlusconi o per i
            cittadini?Napoli è ancora piena di rifiuti. Ci sono stato 2 settimane fa e c'erano. Ma forse in 15 giorni hanno cavato tutto. Chissà.
            I soldi dati ai bassi redditi servono a
            Berlusconi?Parli della social card? Non ci posso credere.
            Ma per favore!Già, per favore...
          • G,G scrive:
            Re: ma non era...
            Bhe che il parlamento in italia non serva quasi più a nulla è un dato di fatto ed ciò è vero sia se a governare sia un esecutivo di destra o di centro sinistra....ad esempio ti inviterei a leggere questo articolo di paolo guzzanti senatore di forza italiahttp://www.gabrielemastellarini.com/webnews/il-senatore-guzzanti-furioso-con-il-parlamento
Chiudi i commenti