E venne il giorno del SP3 per XP

Microsoft annuncia la data definitiva di lancio su Windows Update. E per chi non ne volesse proprio sapere di aggiornare, pronto un tool che blocca l'installazione

La notizia pare essere ufficiale. Il 10 luglio sarà il giorno designato da Microsoft per il lancio del Service Pack 3 su Windows Update per l’ormai estinto Windows XP. Dopo vari rinvii, ritardi e tentennamenti, questa dovrebbe essere la volta buona. L’aggiornamento sarà disponibile automaticamente, e verrà eseguito per gli utenti che hanno settato la modalità di aggiornamento in automatico così come consigliato dal produttore.

Il lancio era in programma da tempo, ma si sono verificati vari intoppi sul cammino del pacchetto – tra cui l’incompatibilità tra il service pack di XP e Microsoft Dynamics Retail Management System – che hanno posticipato il lancio definitivo sulla piattaforma di aggiornamento automatica a data incerta. Per conto suo, Microsoft non si è mai sbilanciata , rilasciando dichiarazioni piene di termini come “presto”, “a breve” o “prossimamente”.

La data questa volta dovrebbe essere definitiva, ma non sarà la stessa per tutti. A chiarirlo è stata la stessa BigM: “Come con tutti i precedenti Service Pack, Microsoft monitorerà con perizia per garantire che tutti gli utenti abbiano un esperienza positiva. Una volta che il SP3 sarà reso disponibile in Windows Update, alcuni utenti avranno la possibilità di scaricarlo ed installarlo subito, altri magari dovranno aspettare un po’” ha spiegato in una nota.

Insomma ansie, timori e molta cautela, viste le avversità cui le precedenti release sono incappate. Per chiunque volesse bloccare il download ci sono due alternative: la prima consiste nel modificare le impostazioni di Windows Update, mentre la seconda consiste nello scaricare ed installare il Windows Service Pack Blocker Tool Kit, reperibile a questo indirizzo . ( V.G. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • sirya di basso scrive:
    itica
    (apple)
  • kristian_r scrive:
    il teremoto in abruzzo
    povera gente, sconvolta dal teremoto...!! tutto quello che avevano...perso per sempre... :(!!
  • Squall Leonhart scrive:
    chi fa da se fa per tre
    chi fa da se fa per tre
  • Squall Leonhart scrive:
    chi fa da se fa per tre
    chi fa da se fa per tre
  • Squall Leonhart scrive:
    ciao a tutti
    chi fa da se fa per tre
  • kabusa scrive:
    conoscenze
    mi piace fare tante amicizie
  • simone carnevali scrive:
    link google lively
    ma dove si può "giocare"a lively??
  • marcus scrive:
    lively tutorial
    qui ho trovato dei tutorial in italiano:http://www.pirosoft.it/index.php/Google-Lively/ciauzmarcus
  • Zeruhur scrive:
    Re: ma lo facevano anni fa
    Active Worlds...esiste ancora ma da quando esiste Second Life è quasi morto
  • CSOE scrive:
    Microsoft Comic Chat
    Versione moderna.Chi sa perchè hanno chiuso quel programma, era tanto carino.. mah.
    • BLah scrive:
      Re: Microsoft Comic Chat
      E' vero, era mitica.Però mi pare che su wikipedia spiega che le ragioni erano abbastanza serie per chiuderla.C'è da chidersi perché non ne hanno più rifatta una... Microsoft si è fatta sfuggire una buona occasione.
      • gibollo scrive:
        Re: Microsoft Comic Chat
        - Scritto da: BLah
        E' vero, era mitica.anche a me piaceva molto, finché sono arrivati i troll con gli script mirc&pirchttp://www.jerkcity.com/
    • rogledi scrive:
      Re: Microsoft Comic Chat
      Hanno solo chiuso i server Microsoft IRC(per fare spazio a msn messenger)il programma Comic Chat è ancora in giro per la rete e se lo cerchi e lo installi puoi collegarti tranqullamente a tutti i network irc che desideri, tipo azzurra per esempiol'eseguibile lo trovi facilmente, si chiama tipo mschat25.exe
    • Akiro scrive:
      Re: Microsoft Comic Chat
      carino si, solo che con il mio "catorcio" dopo un po' iniziava a rallenarmi il pc per via del logcmq poi una volta scoperto mIRC è rimastao quello l'unico client affidabile
  • Olmo scrive:
    Re: ma lo facevano anni fa
    Sì, ci sono stati molti tentativi.Al solito PI prende e pubblica senza aggiunte proprie.
  • MandarX scrive:
    Chatta con tante Lesbiche
    LOL l'avete visto il google ad?
    • free_citzen scrive:
      Re: Chatta con tante Lesbiche
      - Scritto da: MandarX
      LOL l'avete visto il google ad?e ricordo che gli adsense sono personalizzati in base all'utente :$(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • mr_caos scrive:
    Che ridere
    ..."Sviluppato nel 20 per cento del tempo di lavoro che la Grande G ha concesso a Niniane Wang per lavorare a intuizioni personali".ahahah
    • Olmo scrive:
      Re: Che ridere
      Cos'è che ti fa tanto ridere?
      • mr_caos scrive:
        Re: Che ridere
        Nel 2005 google ha cercato di acquisire IMVU. Fallito quel tentativo e' partito lo sviluppo interno di Lively. Mi pare che si possa facilmente intuire che c'e' tutta una strategia aziendale al riguardo, e grossi investimenti. Dire che questo prodotto sia stato realizzato nel 20% di tempo libero di uno sviluppatore fa veramente ridere. Non trovi?
        • mr_caos scrive:
          Re: Che ridere
          Sembra che tutto quello che fa google sia realizzato nel 20% di tempo libero di qualche sviluppatore. Ma per il restante 80% cosa fanno?
          • Olmo scrive:
            Re: Che ridere
            Hai ragione.Può benissimo darsi che siano particolari aggiunti per rafforzare l'immagine di Google come azienda geniale, superdinamica e giovane. Non ci avevo pensato: forse rischia di essere dietrologico, ma il tuo ragionamento ha la sua logica.
          • pross scrive:
            Re: Che ridere
            completamente d'accordo con te! non mi sembra il lavoro di 1solo programmatore part part part time :D
          • Shingo Tamai scrive:
            Re: Che ridere
            Perche' la frase e' palesemente sbagliata.Google da' la possibilita' ai dipendenti di utilizzare il 20% del tempo che passano in azienda per esplorare/sperimentare con progetti personali.Se poi il progetto viene ritenuto valido viene finanziato e sviluppato da un team a tempo pieno.Altro che "20% del tempo libero"..
  • Libeccio scrive:
    Nessuna novità
    E' dal 1994 che esisteva ThePalace.http://en.wikipedia.org/wiki/The_Palace_(computer_program)
  • Hyp scrive:
    Carino ma....lento da far schifo...
    Il client sarà pure di dimensioni contenute ma ad ogni ingresso in una stanza bisogna aspettare un'eternità :-(Che palle!
  • Airone scrive:
    A cosa serve esattamente un chat 3D?
    Capisco il senso di un videogioco in cui si "entra" e si gioca con altri giocatori. Mi sfugge però l'utilità della grafica in una situazione di questo tipo. A cosa serve arredare una stanza e mettersi a chattare con dei pupazzi gestiti da altri utenti? Second Life per esempio, perchè piace così tanto (pur considerando il fatto che c'è un sacco di marketing e pubblicità che ne gonfiano molto la "fama", senza dubbio)?
    • momin scrive:
      Re: A cosa serve esattamente un chat 3D?
      Una chat 3D è una semplice amplificazione di una normale chat di testo. Lively al momento è una chat 3d, ma probabilmente aspira a diventare qualcosa di più.Second Life non è una chat 3D. Si può utilizzare come tale, ma è un uso molto riduttivo.
      • antonio scrive:
        Re: A cosa serve esattamente un chat 3D?
        - Scritto da: Gangleo apoplettic o
        Perdonami ma l'esempio è parecchio infelice. Se
        non hai soldi per viaggiare puoi comprarti un
        libro, se vuoi goderti la cappella sistina. Non
        vorrai farmi credere che una texture messa su un
        modello poligonale (molt orozzo) di Second Life è
        la soluzione per chi non ha soldi
        dai.Sto aspettando la versione realtà virtuale :-D
      • gioca90 scrive:
        Re: A cosa serve esattamente un chat 3D?
        Dipende: ci sono casi in cui SL ha veramente qualcosa in piu'. Ho conosciuto avatar pilotati da persone che avevano malattie degenerative, o che magari semplicemente erano timide; altre volte abbiamo fatto conferenze senza muoverci dall'ufficio; altre ancora portiamo a spasso persone per fare vedere che nella nostra citta' (Genova) c'e' qualcosa di piu' che l'Acquario...Naturalmente poi ci sono le "teste di", ma onestamente sono una minima percentuale (troppa fatica, poca soddisfazione).Poi scusa, vuoi mettere? Puoi partecipare ad una conferenza seduto sul divano! ;)
        • Gangleo apoplettic o scrive:
          Re: A cosa serve esattamente un chat 3D?

          altre ancora portiamo a spasso persone
          per fare vedere che nella nostra citta'
          (Genova) c'e' qualcosa di piu' che
          l'AcquarioGenova se proprio devi la vedi in foto. Ripeto: Second Life ha una grafica che fa vomitare verde, tanto vbale restare nell'ignoranza e non conoscere Genova dai.
    • Teo scrive:
      Re: A cosa serve esattamente un chat 3D?
      semplice, serve a google per farsi pubblicita'.ricorda, l'utente medio ha il quoziente intellettivo di un'anfora, gli dai roba colorata, puffettosa, e verra' sicuramente sul tuo sito, in piu' se gli dai lo possibilità di interazione, vuoi con una chat, vuoi con la possibilità di fare un forum, un blog o quant'altro, allora porterà anche i suoi amici sul tuo servizio...ecco a cosa serve :Pah beh poi c'e' il fattore sesso, metti due tette (in 3d rendon meglio) e avrai accessi illimitati assicurati!!!!!!
    • BLah scrive:
      Re: A cosa serve esattamente un chat 3D?
      Non conosci Habbo?Comunque serve a tutti quei perdigiorno, che anche se lo trovi assurdo, amano passare il tempo ad arredare la stanza di una chat.Magari poi quando vai lì per parlare e conoscersi (dicesi chat), non ti rispondono.C'è chi si distrugge con la droga, e ci sono anche questi. Selezione naturale.
      • Lero scrive:
        Re: A cosa serve esattamente un chat 3D?
        Habbo Hotel è fantastico!Ci giocavo 10 anni fa, quando c'era solo la versione in inglese.Ovvio che ora non ho più tempo da perdere in queste cose.
      • krane scrive:
        Re: A cosa serve esattamente un chat 3D?
        - Scritto da: BLah
        Non conosci Habbo?
        Comunque serve a tutti quei perdigiorno, che
        anche se lo trovi assurdo, amano passare il tempo
        ad arredare la stanza di una
        chat.

        Magari poi quando vai lì per parlare e conoscersi
        (dicesi chat), non ti
        rispondono.

        C'è chi si distrugge con la droga, Occhio che tra un po' scatta il vilipendio alla chiesa rasta (rotfl)
        e ci sono anche questi. Selezione naturale.
Chiudi i commenti