EFF e le facce dell'FBI

Gli attivisti della EFF denunciano l'agenzia federale per la mancata risposta in merito al nuovo, controverso programma di identificazione basato su dati e profili biometrici, e in particolare sul riconoscimento facciale

Roma – Dopo un anno passato ad attendere inutilmente una risposta dell’FBI, la Electronic Frontier Foundation passa di nuovo all’azione e denuncia l’agenzia federale. La posta in gioco è il sistema noto come Next-Generation Identification (NGI), e il modo in cui gli agenti USA intendono servirsi del nuovo, massiccio database biometrico usato per identificare i soggetti presi di mira.

La tecnologia NGI sostituirà il vecchio metodo delle impronte digitali, trarrà vantaggio da una grande mole di dati biometrici e sfrutterà in particolare il riconoscimento facciale per quella che EFF descrive come “una massiccia espansione della raccolta di dati da parte del governo per motivi criminali e non”.

Simili programmi biometrici “presentano rischi cruciali per libertà digitali e la privacy”, spiega ancora la EFF, e proprio per questo l’organizzazione aveva richiesto – nel 2012 – informazioni all’FBI su questo nuovo “allarmante sviluppo” della biometria usata a scopi di enforcement legale.

La richiesta FOIA (Freedom of Information Act) di EFF voleva in particolare conoscere i particolari dell’affidabilità del riconoscimento facciale e i dettagli sul piano di fusione dei database da trattare alternativamente secondo il codice civile o penale.

Visto che la FBI non ha ancora risposto, dice EFF, l’unica strada è chiedere alla giustizia della California di costringere l’agenzia a onorare la richiesta dell’organizzazione che si batte per i diritti digitali dei cittadini.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • GUARDA scrive:
    SPETTACOLO
    http://www.youtube.com/watch?v=SvQmWnXowXI
  • qualcuno scrive:
    Perchè le istituzioni europee
    Volete sapere perchè le prime a finire sotto controllo sono state le istituzioni europee?Perchè gli americani ci considerano loro vassalli. Hanno paura che una Europa più unita alla fine diventi più indipendente. E' sempre stato così, non per niente hanno spinto per anni la candidatura della Turchia come membro dell'UE.Stesso motivo per cui i governi inglesi cercano di mettere i bastoni tra le ruote ad una maggiore integrazione europea, ma non ci pensano ad uscire dall'Unione.
    • hhhhhhhhh scrive:
      Re: Perchè le istituzioni europee
      - Scritto da: qualcuno
      Volete sapere perchè le prime a finire sotto
      controllo sono state le istituzioni
      europee?
      Perchè gli americani ci considerano loro
      vassalli. Hanno paura che una Europa più unita
      alla fine diventi più indipendente.

      E' sempre stato così, non per niente hanno spinto
      per anni la candidatura della Turchia come membro
      dell'UE.
      Stesso motivo per cui i governi inglesi cercano
      di mettere i bastoni tra le ruote ad una maggiore
      integrazione europea, ma non ci pensano ad uscire
      dall'Unione.le hai prese oggi le tue medicine?
  • Leguleio senza avatar scrive:
    Re: Le vicende spinose...
    Detto con frasi meno diplomatiche:"Appunto CVD non ci capisci un tubo quindi... è meglio che deleghi qualcuno che ci capisce!(rotfl)(rotfl)Ciao trollino:-D"Per vedere l'originale:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3650460&m=3652292#p3652292
  • Zukkino scrive:
    Le vicende spinose...
    ...fanno pensare ad una punturina sul dito che con un soffio e un bacino sulla bua poi passa tutto.
    • tucumcari scrive:
      Re: Le vicende spinose...
      - Scritto da: Zukkino
      ...fanno pensare ad una punturina sul dito che
      con un soffio e un bacino sulla bua poi passa
      tutto.sai com'è i radicali sono affezionati alla idea "storica" dell'america quella rappresentata dall'icona di Thomas Paine tanto per capirci.Si può ritrovare parte di quello spirito in EFF direi che è più faticoso trovarla nella NSA.Un po' come la differenza che c'è tra americani e amerikani una idea ha prodotto la dichiarazione di indipendenza e l'altra homer simpson.Bisognerebbe spiegargli che non sempre è la stessa cosa.
    • tucumcari scrive:
      Re: Le vicende spinose...
      - Scritto da: Zukkino
      ...fanno pensare ad una punturina sul dito che
      con un soffio e un bacino sulla bua poi passa
      tutto.Bisognerebbe spiegare alla Bonino la differenza tra questi americani[img]http://www.sonofthesouth.net/revolutionary-war/political/sons-liberty.jpg[/img]E questi[img]http://upload.wikimedia.org/wikipedia/en/thumb/0/02/Homer_Simpson_2006.png/212px-Homer_Simpson_2006.png[/img]
      • thebecker scrive:
        Re: Le vicende spinose...
        - Scritto da: tucumcari
        - Scritto da: Zukkino

        ...fanno pensare ad una punturina sul dito
        che

        con un soffio e un bacino sulla bua poi passa

        tutto.

        Bisognerebbe spiegare alla Bonino la differenza
        tra questi
        americani
        E questiNon dimetichiamoci anche questi americani:[img]http://images1.wikia.nocookie.net/__cb20120328114522/simpsons/it/images/0/07/Cletus_e_i_suoi_figli.jpg[/img]In Italia abbiamo chi rivota i soliti noti dopo tutto lo schifo che hanno fatto eccolo:[img]http://images1.wikia.nocookie.net/__cb20110527083441/simpsons/images/3/38/Luigistereotypes.gif[/img] :D
        • calunnioso e diffamante scrive:
          Re: Le vicende spinose...
          - Scritto da: thebecker
          - Scritto da: tucumcari

          - Scritto da: Zukkino


          ...fanno pensare ad una punturina sul
          dito

          che


          con un soffio e un bacino sulla bua poi
          passa


          tutto.



          Bisognerebbe spiegare alla Bonino la
          differenza

          tra questi

          americani

          E questi

          Non dimetichiamoci anche questi americani:
          [img]http://images1.wikia.nocookie.net/__cb2012032

          In Italia abbiamo chi rivota i soliti noti dopo
          tutto lo schifo che hanno fatto
          eccolo:
          [img]http://images1.wikia.nocookie.net/__cb2011052

          :DIo e il mio amico leggendo questo thread[yt]m1agaZinJHg[/yt]
  • Kubo scrive:
    Ipocrisia
    L'unico a non essere ipocrita è quello stupido di John Kerry che "giustificava lo spionaggio a danno degli alleati come pratica usuale di buon vicinato"; stupido perché la verità non si adatta alla politica, che è l'arte dell'inganno...Tutti gli altri giocano a scaricabarile, ora che la verità sommersa è venuta ufficialmente a galla, e fanno finta di indignarsi e promettono azioni che mai si faranno; per accontentare l'opinione pubblica, formata da bovini che mangiano ogni cosa...L'italia è invece formata prevalentemente da ovini, mentre a un livello più alto, e nascosti, ci sono i lupi, ben occultati dietro i loro fantocci pubblici che belano deboli proteste: in effetti l'italia E' uno dei Paesi formati prevalentemente da ovini belanti, regolarmente macellati dai lupi nazionali e internazionali...
    • vrioexo scrive:
      Re: Ipocrisia
      - Scritto da: Kubo
      Tutti gli altri giocano a scaricabarile, ora che
      la verità sommersa è venuta ufficialmente a
      galla, e fanno finta di indignarsi e promettono
      azioni che mai si farannoCome ho accennato nel mio ultimo post, la questione tanto sommersa non era, semmai userei il termine ''emersa'' e volutamente ignorata. E, seppur con qualche anno di ritardo (solo sedici), ne sono venuti a conoscenza persino i Parlamentari Europei a cui vanno i nostri più sentiti complimenti per aver resistito così a lungo con tutte quelle fette di prosciutto impilate sugli occhi (visto e considerato che i documenti sulle attività di spionaggio dell'NSA ai danni della Comunità Europea sono pubblici e liberamente consultabili/scaricabili tramite lo stesso sito dell'UE).http://www.lettera43.it/politica/datagate-l-europa-conosceva-gia-lo-spionaggio-americano_43675100956.htm
      • collione scrive:
        Re: Ipocrisia
        ma del resto già quando fu scoperchiato il calderone Echelon, l'UE s'incazzò, minacciò, ma poi non se ne fece più nientep.s. l'Italia ha rifiutato la richiesta d'asilo? e come lo giustifichino? gli USA hanno la pena di morte Bonino, che piange per i poveri carcerati italiani, come ha fatto a negare l'asilo ad una persona minacciata di essere bruciata sulla sedia elettrica?
        • Ermete Trismegist o scrive:
          Re: Ipocrisia
          - Scritto da: collione
          p.s. l'Italia ha rifiutato la richiesta d'asilo?
          e come lo giustifichino? L'Italia non ha ancora esaminato la richiesta. Non saltare subito alle conclusioni.
          gli USA hanno la pena di
          morte Non per tutti i reati. Altrimenti l'Italia non dovrebbe mai consegnare detenuti allo zio Sam, a logica. Per ora, i tre capi di imputazione che hanno stilato contro di lui sono "leggeri", e non comportano la pena capitale. Non si sa se ne esistono altri, tenuti nel cassetto.
          Bonino, che piange per i poveri carcerati
          italiani, come ha fatto a negare l'asilo ad una
          persona minacciata di essere bruciata sulla sedia
          elettrica?La decisione sull'asilo politico non spetta al ministro degli esteri. Spetta alla Commissione nazionale per il diritto di asilo e alle Commissioni territoriali. In più l'Italia ha già il precedente di Abdullah Öcalan, caldamente invitato a lasciare il suolo italiano, benché non fu mai espulso, se ne andò di sua spontanea volontà. E all'epoca (1998) in Turchia c'era la pena di morte. Perciò non credo che a Snowden convenga affidarsi all'Italia. Altri Paesi sono molto più ansiosi - a parole, nei fatti non so - di mettersi gli Usa contro.
        • vrioexo scrive:
          Re: Ipocrisia
          - Scritto da: collione

          p.s. l'Italia ha rifiutato la richiesta d'asilo?
          e come lo giustifichino? gli USA hanno la pena di
          morteSecondo me, politicamente parlando, ci sono ampi margini per un coinvolgimento (in positivo, si spera) dell'Italia: infatti, anche in caso di un primo ''no'' da parte del nostro Governo, non è detto che poi l'atteggiamento non possa cambiare...dipende molto dalle reali intenzioni degli americani: estradarlo porterebbe ulteriori problemi all'amministrazione Obama, questo è certo. Un eventuale proXXXXX, poi, e relativa condanna potrebbe innescare una serie di eventi negativi e situazioni impredicibili, visto e considerato che un ampio strato dell'opinione pubblica americana lo considera senza mezzi termini un eroe, per non parlare del resto del mondo. L'esilio in terra straniera è la soluzione più semplice e potrebbe rivelarsi un deterrente molto più funzionale del carcere o della pena di morte per le future generazioni di paladini delle libertà digitali made in USA, nonché una scorciatoia verso la risoluzione dell'attuale crisi...dando per buona questa mia ipotesi, ragionando dal punto di vista ''stelle e strisce'', viene spontaneo domandarsi: è meglio lasciare Snowden nelle mani dei russi oppure sotto il controllo degli alleati italiani? In quest'ottica la richiesta di asilo politico presentata da Snowden all'Italia è ben ponderata e tutt'altro che sciocca...
          • Ermete Trismegist o scrive:
            Re: Ipocrisia
            - Scritto da: vrioexo
            è meglio
            lasciare Snowden nelle mani dei russi oppure
            sotto il controllo degli alleati italiani? In
            quest'ottica la richiesta di asilo politico
            presentata da Snowden all'Italia è ben ponderata
            e tutt'altro che
            sciocca...Snowden ha presentato la richiesta d'asilo ai seguenti Stati: - Austria- Bolivia- Brasile- Cina- Cuba- Eire- Finlandia- Francia- Germania- India- Italia- Nicaragua- Norvegia- Paesi Bassi- Polonia- Spagna- Svizzera- VenezuelaInizialmente era stata presentata anche alla Russia, ma ora è stata ritirata.
          • vrioexo scrive:
            Re: Ipocrisia
            - Scritto da: Ermete Trismegist o
            - Scritto da: vrioexo


            è meglio

            lasciare Snowden nelle mani dei russi oppure

            sotto il controllo degli alleati italiani? In

            quest'ottica la richiesta di asilo politico

            presentata da Snowden all'Italia è ben
            ponderata

            e tutt'altro che

            sciocca...

            Snowden ha presentato la richiesta d'asilo ai
            seguenti Stati:

            - Austria
            - Bolivia
            - Brasile
            - Cina
            - Cuba
            - Eire
            - Finlandia
            - Francia
            - Germania
            - India
            - Italia
            - Nicaragua
            - Norvegia
            - Paesi Bassi
            - Polonia
            - Spagna
            - Svizzera
            - Venezuela

            Inizialmente era stata presentata anche alla
            Russia, ma ora è stata
            ritirata.E anche questo atteggiamento ha una sua logica: Putin ha detto che se vuole asilo politico in Russia dovrà astenersi dal divulgare ulteriori documenti che potrebbero danneggiare l'amministrazione Obama. E quindi, quale ovvia conseguenza, Snowden ha ritirato la domanda: se deve starsene obbligatoriamente zitto allora meglio l'Italia, se non altro non dovrà imparare a leggere il cirillico o parlare in russo che mi risulta essere decisamente più ostico da padroneggiare dell'italiano.
          • Ermete Trismegist o scrive:
            Re: Ipocrisia
            - Scritto da: vrioexo
            E anche questo atteggiamento ha una sua logica:Quella di inviare la domanda in una ventina di Paesi, dici? Da un punto di vista probabilistico accresce le possibilità, non ci son dubbi... epperò poi gli Stati pensano all'unisono: "Tanto l'asilo glielo dà quell'altro, io temporeggio" (rotfl).
            E quindi, quale ovvia
            conseguenza, Snowden ha ritirato la domanda: se
            deve starsene obbligatoriamente zitto allora
            meglio l'Italia, se non altro non dovrà imparare
            a leggere il cirillico o parlare in russo che mi
            risulta essere decisamente più ostico da
            padroneggiare
            dell'italiano.In Eire tutti parlano inglese, è l'ideale. In India l'inglese è una delle lingue ufficiali, ma non lo parlano proprio tutti.
          • vrioexo scrive:
            Re: Ipocrisia
            Resto molto possibilista riguardo l'Europa: escludendo il discorso ''estradizione'' se esilio dovrà essere (e secondo me sarà), questo risulterà concordato giocoforza fra America e futuro paese ospitante, che dovrà essere (condicio sine qua non) filo-americano: l'alternativa per Snowden, decisamente più incerta, è il Sud America.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 luglio 2013 00.39-----------------------------------------------------------
  • Pompilio scrive:
    Calembour perfetto
    "Vicenda spionsa", dice il Palazzo.Geniale! Una parola valigia che concentra spinosa e spiona.
  • Stai Bonino scrive:
    La Bonino fa l'inchino (agli ameri-cani)
    Ministro Emma Bonino:"Tra Usa, Europa e Italia c'è amicizia Ora evitare il blocco del libero scambio"E giù a 90 gradi, come al solito.
    • Emma Bonino scrive:
      Re: La Bonino fa l'inchino (agli ameri-cani)
      - Scritto da: Stai Bonino
      Ministro Emma Bonino:"Tra Usa, Europa e Italia
      c'è amicizia Ora evitare il blocco del libero
      scambio"

      E giù a 90 gradi, come al solito.AAA Cercasi midollo
      • Stai Bonino scrive:
        Re: La Bonino fa l'inchino (agli ameri-cani)
        - Scritto da: Emma Bonino
        AAA Cercasi midollopovera Emma, hai venduto il tuo paese e il tuo lato B ai Bimbumberg pur di fare carriera, e ora ti sei venduta pure il midollo ? :D
    • MegaJock scrive:
      Re: La Bonino fa l'inchino (agli ameri-cani)
      - Scritto da: Stai Bonino
      Ministro Emma Bonino:"Tra Usa, Europa e Italia
      c'è amicizia Ora evitare il blocco del libero
      scambio"

      E giù a 90 gradi, come al solito.Finchè si vuole essere parte della "Coalition of the Willing to Take It Up the Ass Without Lube", questo è.
Chiudi i commenti