EFF: parlateci di intercettazioni web

Gli attivisti hanno chiesto a tre agenzie governative statunitensi di dimostrare l'effettiva necessità di una legge che regoli le comunicazioni a mezzo elettronico. Quali problematiche sono state riscontrate nella sorveglianza web?

Roma – L’allarme era già stato lanciato , contro una legge che avrebbe soffocato quegli elementi fondamentali alla base di Internet. Gli avvocati di Electronic Frontier Foundation (EFF) sono ora passati all’azione, invitando tre agenzie governative statunitensi a dimostrare l’effettiva necessità di una legge che introdurrebbe nuove regole per il controllo delle comunicazioni in Rete .

Regole necessarie, almeno secondo le autorità federali degli Stati Uniti che, in stretta collaborazione con i vertici della National Security Agency (NSA), avevano già sottolineato quanto fosse diventato inutile intercettare comunicazioni a sfondo criminoso e/o terroristico attraverso le tradizionali linee telefoniche . I nemici del paese si anniderebbero indisturbati invece tra i più vasti meandri della Rete.

Ma gli attivisti di EFF vogliono che agenzie governative come il Federal Bureau of Investigation (FBI) dimostrino pubblicamente l’effettiva esistenza di tutte quelle “problematiche” riscontrate nelle varie attività di sorveglianza elettronica. Gli agenti federali – come anche la Drug Enforcement Agency (DEA) e la criminal division del Dipartimento di Giustizia (DoJ) – avevano richiesto alle autorità a stelle e strisce una serie di porte di servizio da sfruttare per attività di controllo online .

Back door necessarie, data una sempre maggiore difficoltà da parte delle agenzie nell’intercettare comunicazioni a mezzo web. Con potenziali rischi per la sicurezza nazionale, soprattutto in materia di terrorismo internazionale. I legali di EFF sono così ricorsi al Freedom of Information Act (FOIA) per invitare le tre agenzie a spiegare precisamente quali incidenti siano stati riscontrati nelle attività di intercettazione , tali da rendere necessaria una legge come quella anticipata.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Dead Bang scrive:
    7,5 del PIL= 250 mila persone
    A me sembrano poche le persone impiegate rispetto alla percentuale del PIL.
  • A3g9 scrive:
    Agm9w
    News, guide, informazioni sulle applicazioni per iPhone, iPad e iPod Touch, oltre che numerose guide sull'informatica.Tutto questo su http://mela-argentata.it !Liberi di non visitare. :)
  • eheheh scrive:
    non hanno dato il nobel a Brunetta
    capite adesso perché non hanno dato il nobel a Brunetta?
  • tritonet scrive:
    800
    Giusto ieri parlavamo degli 800milioni che non vogliono più spendere. Già l'Italia a spanne avrà 1 decimo se va bene del mercato inglese, loro dichiarano di investire in banda larga, noi?A guardare quanto sono bravi gli Inglesi è quanto fanno schifo le televisioni italiane che intanto avranno assorbito gli 800milioni che servivano per incentivare alla banda larga.
  • Uto Uti scrive:
    Bunga bunga
    La XXXXXccia di governo che ci ritroviamo invece i soldi per la rete li ha usati per chissacché. Quello pensa alle mignotte e basta. D'altronde ve lo siete votato, gustatevi fino in fondo la medicina, quando saremo sprofondati forse si potrà fare qualcose per risalire ma dico FORSE.
  • G o g o l scrive:
    G o g o l ! ! !
    ...e, invece...http://www.rainews24.rai.it/it/video.php?id=19366
    • pippo75 scrive:
      Re: G o g o l ! ! !
      - Scritto da: G o g o l
      ...e, invece...

      http://www.rainews24.rai.it/it/video.php?id=19366purtroppo questo è il livello delle persone italiane, in mezzo ad un discorso che può essere condiviso oppure no, cosa notiamo: un errore di pronuncia.lui lo ha chiamato gogol, conosco gente che lo chiama gigol ( saranno parenti ? ).
  • Steve Jobs scrive:
    non mi
    non mi sorprende....l'inghilterra è un gran paese. Si sa che incentiva il lavoro, lo sviluppo tecnologico e l'arte.noi praticamente siamo sommersi da......varie cose...... compresa la spazzatura.
    • bubba scrive:
      Re: non mi
      - Scritto da: Steve Jobs
      non mi sorprende....l'inghilterra è un gran
      paese. Si sa che incentiva il lavoro, lo sviluppo
      tecnologico e
      l'arte.

      noi praticamente siamo sommersi da......varie
      cose...... compresa la
      spazzatura.l'UK assomiglia agli USA... ha picchi estesi verso l'alto[1] e verso il basso[2] ... e' quindi dinamica. Noi purtroppo siam piu statici, con picchi molto meno estesi, e, spesso diretti verso il basso...[1] penso al mercato cellulare (erano la patria EU dell etacs), alla decenza televisiva pubblica (bbc) ,al broadband meno monopolistico, ..anche alla gestione delle imposte diversa che attira certi investimenti, liv.politico medio meno ladro ecc[2] es son stati la patria EU degli imbrogli finanziari legalizzati, hanno telecamere ovunque anche nell'ano, son pionieri del ISP-Based Behavioral Targeting (es:phorm) ecc... ecc..
  • NOLEGGINO RAMPANTE scrive:
    Embeh?
    Noi videotechini alora vagliano almeno 200 miliardi! Lo internet vacchiuso, non serve, non funzia, c'è il diggital terester che èmmeglio, eppoi a 20 ani dalla introduzione delo internet è gusto dire che è stato un vero FLOP, come i films sinistroidi!
  • antonio scrive:
    play.com & co
    hanno una bella fetta imho
Chiudi i commenti