USA, web intercettato?

A riportarlo è il New York Times: le autorità statunitensi vorrebbero regolamentare tutti i servizi di comunicazione a mezzo Internet, come Facebook e Skype. Una legge permetterà le intercettazioni contro il terrorismo?

Roma – La notizia è apparsa in esclusiva tra le pagine online del New York Times : le autorità federali degli Stati Uniti, in stretta collaborazione con i vertici della National Security Agency (NSA), avrebbero la più ferma intenzione di introdurre nuove regole per rendere le comunicazioni a mezzo Internet più facilmente controllabili. Un disegno di legge sponsorizzato dalla stessa amministrazione del Presidente Barack Obama, da approvare nel corso del prossimo anno. E una regolamentazione necessaria, data la sempre più massiva migrazione dei cittadini statunitensi verso le tecnologie in Rete.

Un problema, almeno per le autorità a stelle e strisce. Intercettare comunicazioni a sfondo criminoso e/o terroristico attraverso le tradizionali linee telefoniche sarebbe ormai divenuto quasi inutile. I nemici del paese si anniderebbero tra i più vasti e indisturbati meandri della Rete.

In sostanza , tutti gli attuali servizi che permettano di comunicare online – come ad esempio siti di social networking come Facebook e tool VoIP come Skype – dovrebbero risultare “tecnicamente capaci” di piegarsi ad un determinato mandato per l’intercettazione delle comunicazioni avvenute tramite le loro infrastrutture.

Tra le possibilità garantite alle autorità statunitensi, la visualizzazione di messaggi cifrati di posta elettronica , come ad esempio quelli scambiati a mezzo BlackBerry. Proprio i dispositivi made in RIM erano finiti nello scorso agosto nelle mire delle autorità di paesi come l’Arabia Saudita e gli Emirati Arabi Uniti.

Ma il governo statunitense non avrebbe affatto intenzione di stroncare il mercato, né tantomeno di imporre un vasto meccanismo di sorveglianza del web. Secondo l’FBI, si tratterebbe semplicemente di tutelare i cittadini dalle minacce portate avanti da terroristi e affini.

Non altrettanto convinto, James X. Dempsey, vicepresidente del Center for Democracy and Technology . La legge soffocherebbe quegli elementi fondamentali che sono stati alla base della rivoluzione stessa di Internet. Una Rete decentralizzata, ora minacciata da un meccanismo che la trasformerebbe in una tradizionale rete telefonica.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • rover scrive:
    App Apple What Country?
    http://www.corriere.it/cronache/10_settembre_27/apple-pizza-mafia_2129561c-ca6f-11df-9db5-00144f02aabe.shtmlCome al solito......
    • lellykelly scrive:
      Re: App Apple What Country?
      si sono dimenticati del mandolino
      • Steve Robinson Hakkabee scrive:
        Re: App Apple What Country?
        suonare il mandolino impone scuola quindi cultura, di sti tempi siamo troppo ignoranti anche per quello
    • FDG scrive:
      Re: App Apple What Country?
      - Scritto da: rover
      http://www.corriere.it/cronache/10_settembre_27/ap

      Come al solito......Basta segnalare la cosa ad Apple... ah, ma è censura! ;)Scherzi a parte, è un'applicazione ironica. Per quanto stupida possa essere la sua ironia, o accettiamo il principio della libertà di espressione, anche della peggiore espressione, o ci affidiamo alla censura di Apple.
    • Teo_ scrive:
      Re: App Apple What Country?
      La cosa scandalosa sarà se un ministro dedicherà tempo per intervenire.
      • ChristianTN scrive:
        Re: App Apple What Country?
        - Scritto da: Teo_
        La cosa scandalosa sarà se un ministro dedicherà
        tempo per
        intervenire.doveroso invece, purtroppo sotto a questi luoghi comuni da 2 centesimi ci stanno pubblicità occulte di flussi turisticie infatti guarda la Francia dove il turismo è molto più avanti (ora non ho qui dati, ma se vuoi te li cerco appena torno a casa, ma si parla di un valore in pernottamenti circa 3 o 4 volte, e in termini di fatturato forse il doppio, quindi mobilità turistica che provoca indotto nell'artigianato, nell'agricoltura e nel mantenimento delle popolazioni rurali -
        vedasi anche turismo rurale)guarda come è dipinta la Francia dove ogni giorno c'è il rischio di scontri sociali, rischi che non abbiamo in Italiae poi la mafia non ha da interagire con i turisti, ma chissà perché si cita... solo per pubblicità negativao forse il turista sbarca in Sicilia e chiede di fare una foto con un mafioso e subito gli indicano dove andare? :Dper quanto riguarda romanticismo e vino, l'Italia è avanti alla Francia col suo nobbismo e immobilismo (anche in termini di vini e spumanti)... mai stati in un paese francofono? se sbagli pronuncia fanno finta di non capirti... molto romantico :)
        • Teo_ scrive:
          Re: App Apple What Country?
          - Scritto da: ChristianTN
          - Scritto da: Teo_

          La cosa scandalosa sarà se un ministro dedicherà

          tempo per

          intervenire.

          doveroso invece, purtroppo sotto a questi luoghi
          comuni da 2 centesimi ci stanno pubblicità
          occulte di flussi
          turisticiNon è intervenendo contro unapplicazione satirica che si risolverebbe qualcosa, anzi, in questo caso emergerebbe che si è mosso qualcuno per proteggere il nome della "famiia" invece che fare vera promozione.È anche vero che forse è meglio far spendere il tempo al ministro su questa applicazione rispetto a sbandierare gli sprechi di italia.it (e con questi scandali sì che portiamo nel mondo lassociazione Italia==mafia).
          • ChristianTN scrive:
            Re: App Apple What Country?
            - Scritto da: Teo_
            Non è intervenendo contro unapplicazione
            satirica che si risolverebbe qualcosa, anzi, in
            questo caso emergerebbe che si è mosso qualcuno
            per proteggere il nome della "famiia" invece che
            fare vera
            promozione.non è che fingendo che non esiste un problema (per quanto piccolo esso sia) implica che esso non esistenon si muove nessuno a proteggere la "famiglia" ma a proteggere il nome "Italia", in nome del turismo che ho illustrato primami sembri preoccupato che un Ministro intervenga per fingere che non esiste la mafia, in realtà interviene per illustrare i fenomeni di lotta alla mafia e l'aumento di sicurezza sul territorio, fattori fondamentali per favorire flussi turisticia parte che la satira non è sempre legittima, satira ed ironia non sono la stessa cosa, comunque l'applicazione non è satirica perché altrimenti lo sarebbe nei confronti di tutti i Paesi
            È anche vero che forse è meglio far spendere il
            tempo al ministro su questa applicazione rispetto
            a sbandierare gli sprechi di italia.it (e con
            questi scandali sì che portiamo nel mondo
            lassociazione
            Italia==mafia).scandali all'italiana non mancano in Francia e in altri Paesi, e la mafia non è solo in Italia... mi sembri un po' eccessivo comunque a sviluppare identità Italia == mafia-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 settembre 2010 09.49-----------------------------------------------------------
          • Teo_ scrive:
            Re: App Apple What Country?
            - Scritto da: ChristianTN
            - Scritto da: Teo_


            Non è intervenendo contro unapplicazione

            satirica che si risolverebbe qualcosa, anzi, in

            questo caso emergerebbe che si è mosso qualcuno

            per proteggere il nome della "famiia" invece che

            fare vera

            promozione.

            non è che fingendo che non esiste un problema
            (per quanto piccolo esso sia) implica che esso
            non
            esiste
            non si muove nessuno a proteggere la "famiglia"
            ma a proteggere il nome "Italia", in nome del
            turismo che ho illustrato
            prima

            mi sembri preoccupato che un Ministro intervenga
            per fingere che non esiste la mafia, in realtà
            interviene per illustrare i fenomeni di lotta
            alla mafia e l'aumento di sicurezza sul
            territorio, fattori fondamentali per favorire
            flussi
            turisticiI turisti che vedono un senatore condannato per concorso esterno in associazione mafiosa sedere in parlamento, magari non credono molto alle parole di chi dice il ministro del turismo. Qualcuno forse sì, ci crede, ma in genere le porcherie italiane sono conosciute meglio allestero che qui.
            a parte che la satira non è sempre legittima,
            satira ed ironia non sono la stessa cosa,
            comunque l'applicazione non è satirica perché
            altrimenti lo sarebbe nei confronti di tutti i
            PaesiE la Germania cosa dovrebbe dire? Beer, discipline, leather pants, world dominaition , autobahns?

            È anche vero che forse è meglio far spendere il

            tempo al ministro su questa applicazione
            rispetto

            a sbandierare gli sprechi di italia.it (e con

            questi scandali sì che portiamo nel mondo

            lassociazione

            Italia==mafia).

            scandali all'italiana non mancano in Francia e in
            altri Paesi, e la mafia non è solo in Italia...

            mi sembri un po' eccessivo comunque a sviluppare
            identità Italia ==
            mafiaNon dico Italia == mafia, dico che ci sono molte cose che facciamo che portano questa associazione nel mondo.
          • ChristianTN scrive:
            Re: App Apple What Country?
            - Scritto da: Teo_
            - Scritto da: ChristianTN
            I turisti che vedono un senatore condannato per
            concorso esterno in associazione mafiosa sedere
            in parlamento, magari non credono molto alle
            parole di chi dice il ministro del turismo.
            Qualcuno forse sì, ci crede, ma in genere le
            porcherie italiane sono conosciute meglio
            allestero che
            qui.ma guarda mica sto dicendo che l'Italia è un Paese di santi, io discutevo sull'oscenità di usare "mafia" in un'applicazione turisticaguarda che la Francia, dove l'industria del turismo pesa sul PIL in maniera molto più rilevante che in Italia, se si fossero messi ad associare Jacques Chirac ad un truffaldino solo perché aveva dei processi sospesi durante la sua carica di Presidente sarebbero insorti tutti (politici pro, contro e popolazione)solo perché non ha senso fare un'associazione di questo tipo di idee in ambito turisticonon si parla mica di fare un riassunto della storia del 20 e 21esimo secolo, si parla di fare una sintesi di ciò che incontri se ti trovi a viaggiare in Italia, la mafia è un sistema di potere sottostante, non è evidente, e un turista mica se lo trova di fronte al naso
            E la Germania cosa dovrebbe dire? Beer,
            discipline, leather pants, world
            dominaition,
            autobahns?
            nell'articolo si parla di birra, disciplina, autostrade di cui i tedeschi vanno fieri (e 3 elementi interessanti per un viaggiatore), poi se hai scaricato l'applicazione e si parla anche di pantaloni di cuoio (ormai rari in Germania, più facili in Austria, ma cmq solo in momenti folkloristici) e dominazione del mondo, allora giustamente anche loro si debbono lamentare, perché non è che se vai a visitare la Germania ti sequestrano perché debbono dominare il mondo... non centra nulla con un'applicazione geografica utile al movimento turistico
            Non dico Italia == mafia, dico che ci sono molte
            cose che facciamo che portano questa associazione
            nel
            mondo.si questo è vero, ma un fenomeno conosciuto anche in Giappone, USA, Cina, Russia, Messico, Colombia...ora se tu volessi andare in Russia ti interesserebbe di più sapere se all'angolo della strada trovi un mafioso che ti spara o se la sicurezza delle città è adatta a permetterti di fruire del luogo ad ogni ora del giorno e della notte?con questo solo per dire che l'associazione di certi termini la può fare il contadino inglese o l'operaio americano, di certo non un utente evoluto che necessitano di informazioni per scegliere la destinazione della sua prossima meta turistica né tantomeno un produttore di software che dovrebbe avere la cultura di illustrare quello che vende, perché per esempio non cita musei, chiese, reperti archeologici, ecc... di cui l'Italia è prima nel mondo... (informazioni che per un turista sono più fondamentali che sapere che un Senatore (ma anche più di uno) ha avuto rapporti con sistemi malavitosi)
          • Teo_ scrive:
            Re: App Apple What Country?
            - Scritto da: ChristianTN[]
            ma guarda mica sto dicendo che l'Italia è un
            Paese di santi, io discutevo sull'oscenità di
            usare "mafia" in un'applicazione
            turisticaLa presentazione dellapplicazione dice chiaramente: This app is a joke! This is not a travel guide. Use it at your own risk and do not take it seriously.»http://itunes.apple.com/us/app/what-country/id380972782Non è una guida turistica ed è il il grosso fraintendimento: è una burla, una serie di luoghi comuni, per qualcuno divertente.
          • ChristianTN scrive:
            Re: App Apple What Country?
            - Scritto da: Teo_
            La presentazione dellapplicazione dice
            chiaramente: This app is a joke! This is not a
            travel guide. Use it at your own risk and do not
            take it
            seriously.»
            http://itunes.apple.com/us/app/what-country/id3809

            Non è una guida turistica ed è il il grosso
            fraintendimento: è una burla, una serie di luoghi
            comuni, per qualcuno
            divertente.sorry l'articolo italiano comunicava altra cosa, anche se non mi meraviglierebbe che è stato riclassificato dopo da apple, visto che è ancora in categoria "travel" e ha già ricevuto il ban dall'Italiase verrà rivisitato completamente come "gioco" e non come utilità per viaggi tutta la discussione sfumerà... ma sarebbe come se all'interno della categoria "travel" mettessero gli incontri erotici... sarebbe un attimino sgradevolel'ironia non deve essere soggetta a censure se appunto è inquadrata come ironia e non come "guida"
    • morpe scrive:
      Re: App Apple What Country?
      uahuahuahuahu!!e perchè, non è vero?quel "luogo comune" è veramente vecchio, in italia non è cambiato nulla e fare qualcosa è come dargli ragione.
      • morpe scrive:
        Re: App Apple What Country?
        - Scritto da: morpe
        uahuahuahuahu!!
        e perchè, non è vero?

        quel "luogo comune" è veramente vecchio, in
        italia non è cambiato nulla e fare qualcosa è
        come dargli
        ragione.ah.. già!!manca il mandolino, qualcosa è cambiato... in peggio!!XD
      • ChristianTN scrive:
        Re: App Apple What Country?
        - Scritto da: morpe
        uahuahuahuahu!!
        e perchè, non è vero?

        quel "luogo comune" è veramente vecchio, in
        italia non è cambiato nulla e fare qualcosa è
        come dargli
        ragione.e non fare niente è come dargli torto?fortuna che non sei ministro :)a parte che è cambiata la mafia ed è cambiato approcio politico verso la mafia da quando quel vecchio concetto è stato proposto, un po' di storia contemporanea, minima ma proprio minima aiuterebbe un minimo ma proprio un minimo
        • Joliet Jake scrive:
          Re: App Apple What Country?
          Luoghi comuni? Stereotipi? Ironia?Ma dove?Hanno invece dato indicazioni molto precise mi sembra. Non capisco dove stia il problema...
          • ChristianTN scrive:
            Re: App Apple What Country?
            - Scritto da: Joliet Jake
            Luoghi comuni? Stereotipi? Ironia?
            Ma dove?
            Hanno invece dato indicazioni molto precise mi
            sembra. Non capisco dove stia il
            problema...comunque come indicazione precisa manca "persone negative, depresse e deprimenti" ma sicuramente in questo caso preferisco mettano "mafia", fa sicuramente meno danni che scrivere la verità comunque per esempio non citano disordini sociali in Francia o altro...e comunque essendo un'applicazione turistica non ha alcun senso citare "mafia", mica te la ritrovi al semaforo a chiederti la tangente per passare se no non diventa verdeche la mafia esista e si muova in tangenti, spaccio di droga e racket della prostituzione questo non evince che il fenomeno sia solo italianomai stato ad Ibiza? mai notato spaccio, scippi e prostituzione? chi credi che muova il mercato della droga all'estero? altri cartelli malavitosi mi sembra ovvio, i quali non credo siano per forza italiani
        • morpe scrive:
          Re: App Apple What Country?
          - Scritto da: ChristianTN
          - Scritto da: morpe

          uahuahuahuahu!!

          e perchè, non è vero?



          quel "luogo comune" è veramente vecchio, in

          italia non è cambiato nulla e fare qualcosa è

          come dargli

          ragione.

          e non fare niente è come dargli torto?

          fortuna che non sei ministro :)

          a parte che è cambiata la mafia ed è cambiato
          approcio politico verso la mafia da quando quel
          vecchio concetto è stato proposto, un po' di
          storia contemporanea, minima ma proprio minima
          aiuterebbe un minimo ma proprio un
          minimoè Storia nostra, non del mondo, il mondo ci vede così, perche?se vivi in italia sai che quello che è stato detto in quell'app è vero.noi continuiamo a vivere in una conchiglia mediatica, non vogliamo vedere, sentire, siamo un popolo di pecoroni, gli unici ad avere una visione realistica della nostra situazione sono alcuni moralisti e satiri, e gran parte dei nostri peggiori elementi.Italia = Mafia, Il mondo ci vede così, è un sintomo, continuiamo a rimpinzarci di analgesici o finalmente... andremo dal dottore?
          • ChristianTN scrive:
            Re: App Apple What Country?
            - Scritto da: morpe

            è Storia nostra, non del mondo, il mondo ci vede
            così,
            perche?
            se vivi in italia sai che quello che è stato
            detto in quell'app è
            vero.se vivi nel mondo riesci a capire che è un atteggiamento ridicolo, la mafia esiste in tutto il mondo

            noi continuiamo a vivere in una conchiglia
            mediatica, non vogliamo vedere, sentire, siamo un
            popolo di pecoroni, gli unici ad avere una
            visione realistica della nostra situazione sono
            alcuni moralisti e satiri, e gran parte dei
            nostri peggiori
            elementi.evidentemente tu vivi in una conchiglia mediatica che ti fa credere che solo l'Italia ha problemi di giustizia e una forte infiltrazione mafiosa, ma così non è, mi spiace dirtelo, molti Paesi sono afflitti dallo stesso problema e citandoti l'ovvio: Giappone, Usa, Cina, Russia, Messico, Colombia...se poi vogliamo citare Paesi che hanno meno sicurezza nelle città, non dimentichiamoci della Francia... oppure si dimentichiamocene visto che si vive in una conchiglia come dici tu
            Italia = Mafia, Il mondo ci vede così, è un
            sintomo, continuiamo a rimpinzarci di analgesici
            o finalmente... andremo dal
            dottore?la lotta alla mafia è compito di tutti, se tu vedi un mafioso lo denunci o fai finta di non vedere?così è in Italia e così è in tutto il mondo, la lotta è difficile perché il singolo ha paura, non è mica come testimoniare contro un serial killer, il quale è un individuo solo e una volta preso è isolato...
          • morpe scrive:
            Re: App Apple What Country?
            - Scritto da: ChristianTN
            - Scritto da: morpe




            è Storia nostra, non del mondo, il mondo ci vede

            così,

            perche?

            se vivi in italia sai che quello che è stato

            detto in quell'app è

            vero.

            se vivi nel mondo riesci a capire che è un
            atteggiamento ridicolo, la mafia esiste in tutto
            il
            mondo




            noi continuiamo a vivere in una conchiglia

            mediatica, non vogliamo vedere, sentire, siamo
            un

            popolo di pecoroni, gli unici ad avere una

            visione realistica della nostra situazione sono

            alcuni moralisti e satiri, e gran parte dei

            nostri peggiori

            elementi.

            evidentemente tu vivi in una conchiglia mediatica
            che ti fa credere che solo l'Italia ha problemi
            di giustizia e una forte infiltrazione mafiosa,
            ma così non è, mi spiace dirtelo, molti Paesi
            sono afflitti dallo stesso problema e citandoti
            l'ovvio: Giappone, Usa, Cina, Russia, Messico,
            Colombia...
            se poi vogliamo citare Paesi che hanno meno
            sicurezza nelle città, non dimentichiamoci della
            Francia... oppure si dimentichiamocene visto che
            si vive in una conchiglia come dici tu



            Italia = Mafia, Il mondo ci vede così, è un

            sintomo, continuiamo a rimpinzarci di analgesici

            o finalmente... andremo dal

            dottore?

            la lotta alla mafia è compito di tutti, se tu
            vedi un mafioso lo denunci o fai finta di non
            vedere?
            così è in Italia e così è in tutto il mondo, la
            lotta è difficile perché il singolo ha paura, non
            è mica come testimoniare contro un serial killer,
            il quale è un individuo solo e una volta preso è
            isolato...mai visto un mafioso "dal vero", e tu?ho lasciato intendere che la mafia è un fenomeno solo italiano?e non siamo nemmeno i più bravi, russia, cina, e molti altri ci battonodimmi, perché è un aspetto che ci caratterizza rispetto agli altri paesi?
          • ChristianTN scrive:
            Re: App Apple What Country?
            - Scritto da: morpe

            mai visto un mafioso "dal vero", e tu?mai e neppure un turista lo vedrà, quindi in un'applicazione geografica è un'inutile diceria, diverso sarebbe in un testo di storia moderna
            ho lasciato intendere che la mafia è un fenomeno
            solo
            italiano?dando ragione a questa esemplificazione, purtroppo si, ma non è colpa tua se i soliti furbi fanno soldi con 4 chiacchiere da bar... del resto c'è chi in politica ha fatto sucXXXXX ripetendo le chiacchiere da bar
            e non siamo nemmeno i più bravi, russia, cina, e
            molti altri ci
            battonosicuramente, anche perché negli altri Paesi il legame con la politica è molto più forte che in Italia
            dimmi, perché è un aspetto che ci caratterizza
            rispetto agli altri
            paesi?esatto, vedo che convergi con me, la mafia non è solo in Italia e non c'è motivo che caratterizzi solo l'Italiapoi l'origine dell'associazione è stata fatta dagli americani con i flussi immigratori: pasta, pizza, mafia... (quello che gli italiani sapevano fare sbarcando in America... ma la gente vive di luoghi comuni, pensa che mio nonno non sapeva cuocere la pasta ed era stato assunto come cuoco in una base americana)direi che per origine storica non è qualcosa di cui andare fieri soprattutto vedendo chi ha fatto l'associazione... visto che negli sbarchi dividevano pure italiani del nord con quelli del sud comunque resta il fatto che non è che l'associazione con la "mafia" sia in assoluto sbagliata, però è totalmente errata nel contesto in cui viene proposto
          • FinalCut scrive:
            Re: App Apple What Country?
            - Scritto da: ChristianTN
            - Scritto da: morpe




            è Storia nostra, non del mondo, il mondo ci vede

            così,

            perche?

            se vivi in italia sai che quello che è stato

            detto in quell'app è

            vero.

            se vivi nel mondo riesci a capire che è un
            atteggiamento ridicolo, la mafia esiste in tutto
            il mondoTutti con un presidente del consiglio coinvolti in stragi di mafia?...http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/08/03/inchiesta-sulle-bombe-del-93-berlusconi-e-dellutri-indagati-per-strage/47165/IMHO noi stiamo peggio...(linux)(apple)
          • ChristianTN scrive:
            Re: App Apple What Country?
            - Scritto da: FinalCut
            Tutti con un presidente del consiglio coinvolti
            in stragi di
            mafia?...

            http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/08/03/inchies
            stessi scandali anche in Giappone, USA e Russia...a parte che il link parla di un'inchiesta e non di una sentenza o di un rinvio a giudizio... se ora arriviamo a condanna per le dichiarazioni di un pentito che dice di aver sentito dire da altri senza che suffraghiamo con altre prove allora siamo messi male come concezione del dirittopeggio che nel fascismo a sto punto, per sentito dire si poteva condannare alla prigione chi si voleva...
            IMHO noi stiamo peggio...

            (linux)(apple)l'ottimismo è il profumo della vita :))
  • pippo75 scrive:
    basicmatrix
    qualcuno ha notizie di:basicmatrix.coollittlethings.comhttp://www.nsbasic.com/iphone/info/faq.html
  • lordream scrive:
    apple ha le ore contate
    si ma avete presente cioè quanti milioni di clienti si stanno preparando a far causa ad Apple, della mega class action che farebbero tremare anche il padreterno.... più tutte le cause antitrust, e gli azionisti ne stanno andando... nessuno ormai vuole più azioni di un'azienda sull'orlo del baratro... jobs finirà presto soto un ponte
    • Damage92 scrive:
      Re: apple ha le ore contate
      - Scritto da: lordream
      nessuno ormai vuole più azioni di
      un'azienda sull'orlo del baratro...Compro! Dove si firma?
    • frank681 scrive:
      Re: apple ha le ore contate
      (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)questo è il suo sogno di ogni notte....
    • lellykelly scrive:
      Re: apple ha le ore contate
      adesso puoi cambiarti le mutandine
    • FinalCut scrive:
      Re: apple ha le ore contate
      - Scritto da: lordream
      e gli azionisti ne stanno
      andando... nessuno ormai vuole più azioni di
      un'azienda sull'orlo del baratro... La smetterai mai di renderti ridicolo scrivendo idiozie su questo forum?Giovedì scorso Apple è diventata la seconda società al mondo per valore di capitalizzazione...http://www.bloomberg.com/news/2010-09-23/apple-passes-petrochina-to-become-world-s-second-largest-stock.htmlIl giorno dopo ha fatto segnare il suo record storico come valore di mercato: AAPL: 293.96 $1. Exxon Mobil (XOM) - $314.29B2. Apple (AAPL) - $266.64B3. Microsoft (MSFT) - $214.31B4. Berkshire-Hathaway (BRKA) - 206.26B4. Wal-Mart (WMT) - $196.57BSelected companies' current market values: IBM (IBM) - $169.20B Google (GOOG) - $168.05B Intel (INTC) - $108.14B Hewlett-Packard (HPQ) - $92.93B Amazon (AMZN) - $71.98B Nokia (NOK) - $37.31B Sony (SNE) - $31.10B Research In Motion (RIMM) - $25.63B Dell (DELL) - $24.60BRipeto. La smetterai mai di renderti ridicolo scrivendo idiozie su questo forum?
      jobs finirà
      presto soto un
      ponteÈ più probabile che scoppi a te una gastrite fulminante...(linux)(apple)
      • zuzzurro scrive:
        Re: apple ha le ore contate
        Ma non vi siete accorti che è un fake???Ridicoli...
        • FinalCut scrive:
          Re: apple ha le ore contate
          - Scritto da: zuzzurro
          Ma non vi siete accorti che è un fake???

          Ridicoli...Doh!Sinceramente però il livello delle c@****te che spara di solito è lo stesso, quindi anche se un fake non c'era differenza con l'originale...
        • frank681 scrive:
          Re: apple ha le ore contate
          Io si, infatti ho scritto "questo è il SUO sogno di ogni notte"...
        • rover scrive:
          Re: apple ha le ore contate
          Ma le mele invasate sono talmente invasate che non contano neppure fino a 1, altro che fino a 3!
    • rover scrive:
      Re: apple ha le ore contate
      Dov'è la svendita di azioni, che mi inteessa?
    • sadness with you scrive:
      Re: apple ha le ore contate
      - Scritto da: lordream
      si ma avete presente cioè quanti milioni di
      clienti si stanno preparando a far causa ad
      Apple, della mega class action che farebbero
      tremare anche il padreterno.... più tutte le
      cause antitrust, e gli azionisti ne stanno
      andando...E' per questo che AAPL sta sfiorando quota 300 dollari, e gli investitori lo danno a 340?
      nessuno ormai vuole più azioni di
      un'azienda sull'orlo del baratro... jobs finirà
      presto soto un pontecerto....
    • Nome e cognome scrive:
      Re: apple ha le ore contate
      Infermiere, prepari gli antipsicotici!
  • Daniele scrive:
    E il caricatore?
    Non capisco perche' pero' tutti i cellulari adesso devono avere l'entrata USB come standard per i caricabatterie universali, ma iPhone utilizza ancora una connessione proprietaria.Perche'??
    • Nome e cognome scrive:
      Re: E il caricatore?
      Perchè le micro USB sono una cag*** degna di esserci solo su robaccia cinese, siete dei miserabili che dovrebbero semplicemente farsi i c**zi propri.
      • lol scrive:
        Re: E il caricatore?

        Perchè le micro USB sono una cag*** degna di
        esserci solo su robaccia cinese, siete dei
        miserabili che dovrebbero semplicemente farsi i
        c**zi
        propri.risposta veramente ben argomentata, degna di un applauso da parte di tutto il forum.
        • Nome e cognome scrive:
          Re: E il caricatore?
          Giacchè vuoi una risposta più argomentata:L'interfaccia proprietaria a 30 pin di Apple è presente sin dal 2001 garantisce prestazioni superiori rispetto alla USB.Vedi ad esempio che gli iPod fino a qualche tempo fa supportavano lo scambio di dati tramite FireWire.
          • Cognome e nome scrive:
            Re: E il caricatore?
            Detto altrimenti  ci stiamo preparando per Light Peak. ;)
          • Damage92 scrive:
            Re: E il caricatore?
            - Scritto da: Nome e cognome
            Giacchè vuoi una risposta più argomentata:

            L'interfaccia proprietaria a 30 pin di Apple è
            presente sin dal 2001 garantisce prestazioni
            superiori rispetto alla
            USB.

            Vedi ad esempio che gli iPod fino a qualche tempo
            fa supportavano lo scambio di dati tramite
            FireWire.Ma al pc/mac non lo colleghi con la usb?
          • lellykelly scrive:
            Re: E il caricatore?
            appunto, quanti pc ci sono con la firewire buildt-in? mica vorrai avere meno vendite di ipod? eppoi, è più spesso il cavo che l'ipod stesso... un connettore piatto è più aggraziato e non sfigura. ricordati che le cose marroni sono brutte e non si vendono.
          • rover scrive:
            Re: E il caricatore?
            Con cosa lo colleghi al pc?Con una USB!E come fa a dare prestazioni superiori ad una USB se è da lì che deve passare?Quanti pin ha una FW?4 senza alimentazione e 6 con alimentazione!E gli altri 25 circa a cosa servono?Ai creduloni come te.
          • anonimo scrive:
            Re: E il caricatore?
            ma quanto sei ignorante... documentati prima di sparare razzate
          • logicaMente scrive:
            Re: E il caricatore?
            - Scritto da: rover
            Con cosa lo colleghi al pc?
            Con una USB!
            E come fa a dare prestazioni superiori ad una USB
            se è da lì che deve
            passare?
            Quanti pin ha una FW?
            4 senza alimentazione e 6 con alimentazione!
            E gli altri 25 circa a cosa servono?Chiedilo a google.http://pinouts.ru/PortableDevices/ipod_pinout.shtml
            Ai creduloni come te.Ai saccentoni come te non servono davvero...
          • Bah scrive:
            Re: E il caricatore?
            - Scritto da: rover
            Con cosa lo colleghi al pc?
            Con una USB!
            E come fa a dare prestazioni superiori ad una USB
            se è da lì che deve
            passare?
            Quanti pin ha una FW?
            4 senza alimentazione e 6 con alimentazione!
            E gli altri 25 circa a cosa servono?
            Ai creduloni come te.E a connettere decine di aggeggini piu o meno inutili che apple fa pagare (vendendo la licenza d'uso del suo pin) molto cari
          • nodo scrive:
            Re: E il caricatore?
            Eccerto gli "aggeggini inutili" gli altri produttori te li regalano
    • Damage92 scrive:
      Re: E il caricatore?
      Non vorrei sbagliare, ma mi sembra che il caricabatterie che vende Apple ha l'uscita USB... per cui lo puoi usare con tutti i telefoni (e puoi usare gli altri caricabatterie con l'iphone). L'unica differenza è il tipo di cavetto telefono-caricabatterie. L'UE (purtroppo) faceva riferimento solo al problema dell'inquinamento dei caricabatterie, non del cavetto. Speriamo comunque che Apple si adegui, sarebbe una bella cosa!
    • lordream scrive:
      Re: E il caricatore?
      - Scritto da: Daniele
      Non capisco perche' pero' tutti i cellulari
      adesso devono avere l'entrata USB come standard
      per i caricabatterie universali, ma iPhone
      utilizza ancora una connessione
      proprietaria.
      Perche'??perchè altrimenti non potrebbero far pagare millemila euro ogni singolo acXXXXXrio.. mi sembra logico.. apple ha semplicemente gabbato la legge creando un dock con adattatore usb e i suoi adepti proni e decisamente poco avezzi al pensiero indipendente lo accettano come manna dal cielo
      • nodo scrive:
        Re: E il caricatore?
        - Scritto da: lordream
        - Scritto da: Daniele

        Non capisco perche' pero' tutti i cellulari

        adesso devono avere l'entrata USB come standard

        per i caricabatterie universali, ma iPhone

        utilizza ancora una connessione

        proprietaria.

        Perche'??

        perchè altrimenti non potrebbero far pagare
        millemila euro ogni singolo acXXXXXrio.. mi
        sembra logico.. apple ha semplicemente gabbato la
        legge creando un dock con adattatore usb e i suoi
        adepti proni e decisamente poco avezzi al
        pensiero indipendente lo accettano come manna dal
        cieloMonotono o mononeurone ? :-o
      • logicaMente scrive:
        Re: E il caricatore?
        - Scritto da: lordream
        apple ha semplicemente gabbato la
        legge creando un dock con adattatore usb...... "creato" quasi dieci anni prima che tale legge venisse approvata... o loro hanno la vista davvero lunga o tu ce l'hai davvero corta.Aspetta: tensione, voltaggio e interfaccia sono proprio quelle USB! Allora il cavo Apple era già conforme da PRIMA che la legge venisse approvata! Chissà...
      • ruppolo scrive:
        Re: E il caricatore?
        - Scritto da: lordream
        - Scritto da: Daniele

        Non capisco perche' pero' tutti i cellulari

        adesso devono avere l'entrata USB come standard

        per i caricabatterie universali, ma iPhone

        utilizza ancora una connessione

        proprietaria.

        Perche'??

        perchè altrimenti non potrebbero far pagare
        millemila euro ogni singolo acXXXXXrio.. mi
        sembra logico.. apple ha semplicemente gabbato la
        legge creando un dock con adattatore usb e i suoi
        adepti proni e decisamente poco avezzi al
        pensiero indipendente lo accettano come manna dal
        cieloLa tua abissale ignoranza ("profonda" non è sufficiente) fa si che tu non sappia che Apple fornisce l'alimentatore con presa USB standard da anni, di serie.
        • lordream scrive:
          Re: E il caricatore?
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: lordream

          - Scritto da: Daniele


          Non capisco perche' pero' tutti i cellulari


          adesso devono avere l'entrata USB come
          standard


          per i caricabatterie universali, ma iPhone


          utilizza ancora una connessione


          proprietaria.


          Perche'??



          perchè altrimenti non potrebbero far pagare

          millemila euro ogni singolo acXXXXXrio.. mi

          sembra logico.. apple ha semplicemente gabbato
          la

          legge creando un dock con adattatore usb e i
          suoi

          adepti proni e decisamente poco avezzi al

          pensiero indipendente lo accettano come manna
          dal

          cielo

          La tua abissale ignoranza ("profonda" non è
          sufficiente) fa si che tu non sappia che Apple
          fornisce l'alimentatore con presa USB standard da
          anni, di
          serie.hemm.. o NON avete capito e la cosa non mi stupisce visto che siete applefans o NON avete letto ciò che ho scritto e la cosa NON mi stupisce visto che siete applefan.. NON si puo applicare la legge della UE per il semplice fatto che apple fornisce tutto cio che serve per il caricamento del cellulare tramite usb.. che sia stato prodotto anche 10 anni prima cosa vuol dire? che non è soggetto alle leggi?
          • FDG scrive:
            Re: E il caricatore?
            - Scritto da: lordream
            hemm.. o NON avete capito e la cosa non mi
            stupisce visto che siete applefans o NON avete
            letto ciò che ho scritto e la cosa NON mi
            stupisce visto che siete applefan..


            NON si puo applicare la legge della UE per il
            semplice fatto che apple fornisce tutto cio che
            serve per il caricamento del cellulare tramite
            usb.. che sia stato prodotto anche 10 anni prima
            cosa vuol dire? che non è soggetto alle
            leggi?A leggerti ci si deve chiedere di che ti fai.Bello che si sta a discutere su un thread che parte da caxxate colossali.P.S.: e comunque siamo OT-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 27 settembre 2010 17.27-----------------------------------------------------------
          • nodo scrive:
            Re: E il caricatore?
            Ma basta con la tua solita tecnica di cambiar discorso quando sei colto in fallo. :-o
          • pippuz scrive:
            Re: E il caricatore?

            NON si puo applicare la legge della UE per il
            semplice fatto che apple fornisce tutto cio che
            serve per il caricamento del cellulare tramite
            usb.. che sia stato prodotto anche 10 anni prima
            cosa vuol dire? che non è soggetto alle
            leggi?Legge? Guarda che si tratta di un protocollo d'intesa fra produttori di cellulari e commissione europea, non c'è nessuna legge (né potrebbe esserci, per il principio di neutralità tecnologica).http://canali.kataweb.it/kataweb-consumi/2010/09/20/cellulari-caricabatterie-unico-da-gennaio-del-prossimo-anno/Insomma, niente di nuovo, il solito EPIC FAIL.
    • FDG scrive:
      Re: E il caricatore?
      - Scritto da: Daniele
      Non capisco perche' pero' tutti i cellulari
      adesso devono avere l'entrata USB come standard
      per i caricabatterie universali, ma iPhone
      utilizza ancora una connessione
      proprietaria.
      Perche'??Perché come tanti altri in questo forum non sai (o fai finta di non sapere) che l'alimentatore dell'iPhone ha un'interfaccia USB e si collega al telefono con un cavo fornito in dotazione e che quindi il telefono può essere ricaricato con qualsiasi alimentatore USB, come richiesto.[img]http://media-cloud.bestshopping.com/images/more/euronics/big400/5c8d74bd0880c7f2c6198c41e0dc280e-mb707zma.png[/img][img]http://gadgetscars.com/Image/Alimentatore%20USB_1.jpg[/img]-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 27 settembre 2010 15.45-----------------------------------------------------------
    • ruppolo scrive:
      Re: E il caricatore?
      - Scritto da: Daniele
      Non capisco perche' pero' tutti i cellulari
      adesso devono avere l'entrata USB come standard
      per i caricabatterie universali, ma iPhone
      utilizza ancora una connessione
      proprietaria.
      Perche'??Forse per un paio di motivi.Il primo è che iPhone si carica proprio via USB, il secondo che lo standard USB prevede una corrente prelevabile da una porta USB di 500mA, mentre iPhone richiede per la carica rapida 1A, e iPad 2A.Quello standard che l'unione europea richiede va bene per i normali cellulari, non certo per smartphone o tablet che hanno batterie più grosse.
      • Uno di Passaggio scrive:
        Re: E il caricatore?

        Quello standard che l'unione europea richiede va
        bene per i normali cellulari, non certo per
        smartphone o tablet che hanno batterie più
        grosse.Quindi il mio HTC Desire non è uno smartphone o non si carica ma fa soltanto finta? O_o"
        • nodo scrive:
          Re: E il caricatore?
          Si sta parlando di smartphone seri non di plasticaccia (rotfl)
          • Uno di Passaggio scrive:
            Re: E il caricatore?
            - Scritto da: nodo
            Si sta parlando di smartphone seri non di
            plasticaccia
            (rotfl)Sarà come dici, ma da quando ho mollato il 3gs per il Desire ho scoperto un mondo nuovo ;)Oltretutto da buon programmatore dilettante ho la possibilità di divertirmi sviluppando applicazioni per uso strettamente personale... L'unica cosa fastidiosa che ho trovato è la ridicola memoria interna (ove riesedono, almente in minima parte, le applicazioni), per il resto dimmi cosa mi offre un iPhone che non mi offre il Desire ;)
          • nodo scrive:
            Re: E il caricatore?
            - Scritto da: Uno di Passaggio
            - Scritto da: nodo

            Si sta parlando di smartphone seri non di

            plasticaccia

            (rotfl)

            Sarà come dici, ma da quando ho mollato il 3gs
            per il Desire ho scoperto un mondo nuovo
            ;)Sono felice per te
            Oltretutto da buon programmatore dilettante ho la
            possibilità di divertirmi sviluppando
            applicazioni per uso strettamente personale...E con Apple no ?
            per il resto
            dimmi cosa mi offre un iPhone che non mi offre il
            Desire
            ;)LA STABILITA' DELL'OS su tutto. Android sara' tutto quello che volete ma non é stabile.
          • nome e cognome scrive:
            Re: E il caricatore?

            dimmi cosa mi offre un iPhone che non mi offre il
            DesirePezzente. La mela sul retro non ha prezzo.
          • FDG scrive:
            Re: E il caricatore?
            - Scritto da: nome e cognome

            dimmi cosa mi offre un iPhone che non mi offre
            il

            Desire

            Pezzente. La mela sul retro non ha prezzo.Te ne sei tatuata una sul c*lo?
        • rover scrive:
          Re: E il caricatore?
          Anche il mio HD2!Però finge bene. E' un grande attore e lo proporrò per l'Oscar.Quanto costa il cavetto con attacco proprietario apple?Perchè quello x HTC è un normale USB-
          micro USB
          • FDG scrive:
            Re: E il caricatore?
            - Scritto da: rover
            Quanto costa il cavetto con attacco proprietario
            apple?È dato col telefono.
          • Uno di Passaggio scrive:
            Re: E il caricatore?
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: rover


            Quanto costa il cavetto con attacco proprietario

            apple?

            È dato col telefono.E se si rompe? O lo perdi? O hai bisogno di un cavo per casa ed uno in ufficio?
          • nodo scrive:
            Re: E il caricatore?
            Te lo compri come faresti con qualsiasi altro cavo che si rompe.
          • Uno di Passaggio scrive:
            Re: E il caricatore?
            - Scritto da: nodo
            Te lo compri come faresti con qualsiasi altro
            cavo che si
            rompe.Si, ma costa nettamente di più, ed in caso di "emergenza" è più facile trovare un cavo con miniusb (si usano per diversi tipi di telefono, compreso il mio nokia N82)
      • Steve Robinson Hakkabee scrive:
        Re: E il caricatore?
        la presa USB in questione è a lato cellulare! la micro usb per la precisonequesta per intenderci:http://it.wikipedia.org/wiki/File:Micro_USB_phone_charger.jpg
    • pippuz scrive:
      Re: E il caricatore?
      - Scritto da: Daniele
      Non capisco perche' pero' tutti i cellulari
      adesso devono avere l'entrata USB come standard
      per i caricabatterie universali, ma iPhone
      utilizza ancora una connessione
      proprietaria.
      Perche'??Adesso cosa? L'accordo è valido dal gennaio 2011.http://canali.kataweb.it/kataweb-consumi/2010/09/20/cellulari-caricabatterie-unico-da-gennaio-del-prossimo-anno/e Apple è uno dei firmatari dell'accordo.Informarsi no, eh?
    • sadness with you scrive:
      Re: E il caricatore?
      - Scritto da: Daniele
      Non capisco perche' pero' tutti i cellulari
      adesso devono avere l'entrata USB come standard
      per i caricabatterie universali, ma iPhone
      utilizza ancora una connessione
      proprietaria.
      Perche'??L'alimentatore degli iPhone ha una normalissima presa USB... da sempre...(e anche quelli degli iPod se si esclude i primi modelli che avevano la firewire)
      • Steve Robinson Hakkabee scrive:
        Re: E il caricatore?
        Aooo ma siete duri di compredonio, lato cellullare!!!!!http://it.wikipedia.org/wiki/File:Micro_USB_phone_charger.jpg
Chiudi i commenti