44 paesi a El Salvador per il futuro di Bitcoin

44 paesi a El Salvador per il futuro di Bitcoin

Inclusione finanziaria e Bitcoin al centro del meeting organizzato a El Salvador: l'attenzione è sugli impieghi virtuosi della crypto.
Inclusione finanziaria e Bitcoin al centro del meeting organizzato a El Salvador: l'attenzione è sugli impieghi virtuosi della crypto.

I rappresentanti delle banche centrali di 44 paesi emergenti sono riuniti in questi giorni a El Salvador, per il meeting dello SME Finance Working Group. La location scelta suggerisce quale sia uno dei temi al centro delle sessioni di dibattito, confronto e formazione: Bitcoin. Si discute inoltre di inclusione finanziaria e di sostegni per le piccole e medie imprese.

Se sei interessato a muovere i primi passi nel trading degli asset digitali, puoi affidarti a Binance, l’exchange numero uno al mondo per volume di transazioni gestite.

El Salvador è la capitale del mondo Bitcoin

Iniziative come questa potrebbero contribuire a promuovere un impiego delle criptovalute virtuoso, differente rispetto a quello che ha come unica finalità la mera speculazione e responsabile della volatilità estrema di cui ben conosciamo gli esiti. L’evento coinvolge delegati provenienti da Ghana, Burundi, Maldive, Pakistan, Costa Rica e Giordania solo per fare alcuni esempi. Immancabile il tweet di Nayib Bukele, presidente salvadoregno che lo scorso anno ha fortemente sostenuto la promozione della criptovaluta a moneta a corso legale.

La decisione presa da El Salvador è stata replicata in aprile dalla Repubblica Centrafricana e non è detto che, in futuro, altri territori non possano fare altrettanto. Così potrà prendere corpo la visione a lungo profetizzata dai sostenitori della finanza decentralizzata, fino a oggi però rimasta perlopiù circoscritta all’attività di exchange e investitori.

Le immagini che giungono dall’evento mostrano alcuni dei rappresentanti delle banche centrali riuniti nella capitale alle prese per la prima volta con gli wallet.

I prossimi sviluppi dell’ecosistema crypto dipenderanno in gran parte anche dai regolamenti che le autorità di tutto il mondo si apprestano a introdurre (o stanno già introducendo). Dopo un periodo di sostanziale anarchia, gli organismi competenti si sono attivati con l’obiettivo di normare l’ambito. Un passaggio necessario per contrastare gli abusi e favorire l’accesso alle indubbie potenzialità.

 

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Fonte: Cointelegraph
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 17 mag 2022
Link copiato negli appunti