Elettrodata presenta i notebook Nevada VL

Nuova serie di portatili per l'utente business che dà un'occhiata anche al portafoglio


Milano – Elettrodata presenta la sua nuova linea di portatili Nevada VL pensata per l’utente business che non disdegna il risparmio .
Il Nevada VL è un notebook con schermo wide a matrice attiva TFT, 14 pollici di diagonale e risoluzione di 1280 x 800 pixel.

Il cuore del Nevada VL è un processore Intel Centrino Dothan con 533 Mhz FSB e 2 Mb di cache L2. Le frequenze operative previste per i due esemplari della nuova serie Skintek sono di 1,6 Ghz per il Nevada VL 920 e di 1,8 Ghz per il Nevada VL 941. La dotazione di memoria ram, a 333 Mhz, è uguale in entrambi i modelli ed è 512 Mb. Differente invece è il taglio degli hard disk, da 40 Gb o 60 Gb a seconda dell’esemplare scelto. Per entrambi è inoltre previsto un masterizzatore DVD Dual Layer.

Per quel che riguarda la connettività, sono disponibili su entrambi i modelli un modem 56k e una scheda wireless standard 802.11 g. La scheda video, con uscita TV, è basata sul chipset Intel 915G PCI-Express e può contare su 128mb di memoria condivisa.
Completano inoltre la dotazione una scheda PCMCIA, quattro porte USB 2.0, una Firewire, uscita ottica S/PDIF, card reader e webcam incorporata.

Il peso dei notebook si aggira sui 2,3 Kg ed il prezzo, nel caso del modello base, è di 1119 euro .

Dario Panzeri

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    512 MB inutili...
    512 mb saranno una bella cifra, ma una geforce 7800 gtx con 24 unità per il Pixel shading e 9 per il vertex sharder e con "soli" 256 mb di memoria riesce a surclassare questa scheda. Aggiungendo il fatto che è possibile collegarne due in modalità SLI, possiamo già mandare in pensione l' ABIT Fatal1ty X800 XL
Chiudi i commenti