Email Palin, l'FBI indaga

Le autorità hanno scandagliato l'abitazione di uno studente. Si tratta del figlio di un politico del partito Democratico
Le autorità hanno scandagliato l'abitazione di uno studente. Si tratta del figlio di un politico del partito Democratico

L’FBI è sulle tracce del sospetto responsabile della violazione di un account email non ufficiale della candidata per il partito Repubblicano alla vice presidenza degli States: le indagini si stanno concentrando sul ventenne David Kernell, figlio del politico Democratico Mike Kernell.

Si era nel pieno di una festa quando degli agenti dell’FBI hanno bussato all’appartamento in cui risiede il giovane Kernell, studente presso l’Università del Tennessee. In un paio d’ore, raccontano le fonti locali, hanno scattato fotografie, hanno registrato i nomi dei ragazzi presenti, hanno comunicato ai coinquilini di Kernell che saranno chiamati a testimoniare in tribunale nei prossimi giorni.

Potrebbe celarsi David Kernell dietro alla violazione di un account Yahoo appartenuto a Sarah Palin, potrebbe celarsi Kernell dietro a Rubico , il nickname con cui il responsabile dell’attacco si è identificato per raccontare com’è stato facile guadagnare l’accesso all’email documentandosi online per rispondere alle domande scelte dalla legittima proprietaria e ottenere una nuova password d’accesso.

Le speculazioni in rete si affollavano già nei giorni scorsi, prima del manifestarsi delle forze dell’ordine presso il campus: c’era stato chi , con una semplice ricerca online, aveva ricondotto il nickname Rubico ad un blog gestito per breve tempo dal figlio del representative, e Mike Kernell aveva riconosciuto che il ragazzo attorno al quale si concentravano i sospetti dei netizen fosse proprio suo figlio. In rete si sono già intessute fantasiose teorie della cospirazione di cui Kernell sarebbe protagonista, ma le indagini devono ancora dipanarsi. ( G.B. )

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

22 09 2008
Link copiato negli appunti