Entro un mese la Carta di Identità Elettronica

La promessa è del ministro Nicolais. Un refrain già sentito tante volte sin dal 2000. Chi la vorrà dovrà pagare, segnala ADUC, il 400 per cento in più di quanto accade oggi

Roma – Sul sito del suo Ministero il documento più recente relativo alla Carta di Identità Elettronica risale allo scorso giugno, eppure il ministro per l’Innovazione nella Pubblica Amministrazione Luigi Nicolais si dice certo che entro pochi giorni il nuovo documento sarà pronto .

Lo ha dichiarato due giorni fa a Reggio Calabria: “Stiamo lavorando per renderla operativa entro l’anno. Costerà di meno, al massimo 20 euro rispetto ai 30 previsti e, soprattutto, non conterrà dati sensibili. Non sarà solo uno strumento di identificazione ma diventerà la chiave di accesso unica a tutti i servizi della Pubblica Amministrazione”.

Ecco dunque svelato in poche parole il progetto per la “nuova” Carta, di cui si è iniziato a parlare in questo paese nel marzo del 2000 , quando l’allora ministro per la Funzione Pubblica Franco Bassanini dichiarò che sarebbe stata a disposizione degli italiani dall’autunno di quell’anno. Con l’eccezione di alcune sperimentazioni locali e l’introduzione di surrogati elettronici in certe realtà della pubblica amministrazione, da quel momento in poi il progetto del nuovo documento è rimbalzato di dichiarazione in dichiarazione dei ministri competenti fino a quando lo scorso dicembre l’allora ministro all’Innovazione Lucio Stanca ammise che il progetto era destinato a saltare . Solo pochi giorni fa l’associazione dei comuni italiani ANCI parlava di progetto “a rischio naufragio”.

Nicolais però ora ostenta sicurezza. “L’Italia – ha dichiarato – si trova ad un buon punto nel confronto europeo: siamo alla pari e, in alcuni casi, persino in vantaggio rispetto ad altri paesi”. A suo dire proprio la Carta di Identità Elettronica è “un buon esempio di innovazione”. Al punto che “questo progetto – ha sottolineato – è seguito con molta attenzione dagli inglesi, prova evidente della nostra competitività nel campo dell’innovazione”. Va detto però che in UK la mobilitazione popolare contro questo genere di documento si è consolidata al punto da rendere arduo per l’amministrazione di Tony Blair proseguire su questa strada. Una mobilitazione e un dibattito del tutto inesistenti in Italia .

Da quanto viene affermato ora dal Ministero, però, la nuova Carta per come è concepita supera con un balzo i maggiori problemi per la privacy dei cittadini. Il Garante per la privacy già nel 2001 metteva in guardia gli italiani contro i possibili rischi dell’inserimento di dati sensibili e biometrici nel documento digitale (vedi: Speciale/ Carta di Identità Elettronica ). L’assenza di dati sensibili nella nuova Card potrà forse limitarne l’utilità rispetto al progetto originario, ma potrebbe andare incontro all’esigenza di sicurezza e controllo dei propri dati espressa da quei pochi che fin qui si sono interessati alle conseguenze dell’introduzione di un documento di questo tipo.

Rimane però del tutto aperta la questione dei costi della Carta . Lo sottolinea ADUC che in una nota ricorda come oggi una carta di identità costi al cittadino poco più di 5 euro contro i 20 che richiederà il nuovo documento elettronico. ADUC ne parla come di un affare , non a vantaggio del cittadino però: “A noi era stato insegnato che la tecnologia, in particolare l’informatica, ci avrebbe semplificato la vita in moti aspetti, tra cui i costi ridotti, e non di poco. Ma quando c’è di mezzo la pubblica amministrazione, il mondo gira al contrario”.

Occorrerà attendere il varo definitivo del nuovo documento per comprendere fino in fondo non solo le ragioni di un aumento così elevato del costo del documento, ma anche quali siano i nuovi servizi a cui consentirà di avere accesso.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    titolo fuorviante
    i 7 anni non sono per aver registrato al cinema, ma per i reati (quelli sì che sono veri) che ha commesso in seguito (fuga, latitanza, sostituzione di persona, intimidazione testimoni).il titolo non lo condivido.
  • Anonimo scrive:
    Gusti discutibili? Ma parla per te!
    Cos'ha l'articolista contro il film The Core? Sta facendo una recensione oppure sta scrivendo di una condanna?
    • Anonimo scrive:
      Re: Gusti discutibili? Ma parla per te!
      - Scritto da:
      Cos'ha l'articolista contro il film The Core? Sta
      facendo una recensione oppure sta scrivendo di
      una
      condanna?
      il mondo è contro the core
    • Anonimo scrive:
      Re: Gusti discutibili? Ma parla per te!
      - Scritto da:
      Cos'ha l'articolista contro il film The Core? Sta
      facendo una recensione oppure sta scrivendo di
      una
      condanna?Cos'hai contro le opinioni dell'articolista?Sta scrivendo un articolo e ci mette quello che gli pare.The Core e' mediocre, ti turba?
    • Anonimo scrive:
      Re: Gusti discutibili? Ma parla per te!
      - Ma non era tutto sto brutto de core, ansime lo son visto sensa troppi scragnamenti detesta.....- Doveva filmare forse Quel che resta del giorno ?L'italia per esempio propone come CULT.............VACANZE DI NATALE........(rotfl)
  • Anonimo scrive:
    e allora ...
    (se la proprietà intellettuale è il motore degli stati uniti), se qualcuno li mandasse in malora (almeno un pò), forse la smetterebbero di portare democrazia a suon di bombe.Ghandi da solo ha liberato l'india con le buone.Se il loro scopo era portare democrazia, bhe, ne avevano di metodi a disposizione visti i mezzi (soldi, media, potere politico mondiale, ecc).Così, più che democrazia han portato una diversa dittatura.Un giorno sarà come la nostra: schiavitù inconsapevole per il sogno di pochi.Lavoriamo senza contratti fissi per pagare lauti stipendi a politici, e Tronchetti vari, e per pagare 2 euro di ricarica (fanno miliardi tutti insieme) insensatamente (è un es.).I soldi in banca diminuiscono anche senza far niente (quando le banche si sono arricchite dando 10% d'interessi -20 anni fa-, mentre oggi ti tolgono pure l'anima e sembra muoiano di fame, chissà perchè) (è un'altro es.)ecc ecc ecc.
  • scribble scrive:
    USA bravi bis, Vietnam brutto e cattivo?
    Perché ieri per un cittadino Koreano che ha commesso una frode in Vietnam sono stati tirati in ballo i diritti umani e il WTO, mentre oggi per un ragazzino che filmava al cinema no?Due pesi e due misure?
    • Anonimo scrive:
      Re: USA bravi bis, Vietnam brutto e catt
      - Scritto da: scribble
      Perché ieri per un cittadino Koreano che ha
      commesso una frode in Vietnam sono stati tirati
      in ballo i diritti umani e il WTO, mentre oggi
      per un ragazzino che filmava al cinema
      no?
      Due pesi e due misure?No, perche' non hai letto bene gli articoli.Esamina ed elenca i crimini imputati. Confronta, valuta la pena.Poi se non ti vergogni, riscrivici.
      • scribble scrive:
        Re: USA bravi bis, Vietnam brutto e catt
        - Scritto da:

        - Scritto da: scribble

        Perché ieri per un cittadino Koreano che ha

        commesso una frode in Vietnam sono stati tirati

        in ballo i diritti umani e il WTO, mentre oggi

        per un ragazzino che filmava al cinema

        no?

        Due pesi e due misure?

        No, perche' non hai letto bene gli articoli.
        Esamina ed elenca i crimini imputati. Confronta,
        valuta la
        pena.
        Poi se non ti vergogni, riscrivici.

        Ti riscrivo subito: 7 anni ad un ragazzino che filma al cinema sono uno scandalo, 16 anni ad uno che ha messo in piedi una truffa da un milione di dollari sono giusti.Certo che se si guarda Tanzi sono uno scandalo anche quelli, ma l'errore è dell'Italia, non del Vietnam.E comunque non mi vergogno mai di quello penso. Posso sbagliare e, nel caso, cambiare idea. Cosa che questa volta non è successa.
  • Anonimo scrive:
    Chissenefrega!
    Sette anni saranno tanti, ma sto stronzone santo non lo era di certo:1) Era gia' stato beccato un volta2) Aveva due mandati di cattura alle spalle3) gudagnava migliaia di dollari al mese illegalmente campando sul lavoro altrui e senza pagare le tasse4) Usufruiva del numero di previdenza sociale di un'altra persona5) Ha minacciato i testimoni6) aveva un pessimo gusto nei film! Finire dentro x the core? Mapperfarvore...Oltre ad essere recidivo e' pure indifendibile. Ma un lavoro onesto come tutti no? Lo manderei nei campi a raccogliere tomatoes assieme ai messicani a 40 gradi all'ombra.
    • Anonimo scrive:
      Re: Chissenefrega!
      Ed ai clienti che compravano i film da lui cosa faresti? :|
      • Anonimo scrive:
        Re: Chissenefrega!
        il problema è proprio quello, non so se avete letto quanto guadagnava dai cd rivenduti con una cifra del genere sai che gli frega della cauzione e di pagare avvocati....come da titolo: ben gli sta' :@
  • Anonimo scrive:
    Gli sta bene...
    ...sentiamo ora la scusa che tirate fuori per difendere quel deficiente! Ah già senza sta gente voi che ragazzini che ca**o scaricate?Andate a lavorare e vedete che una volta al mese al cinema ci potete anche andare se vi va..altrimenti fate altro!
    • Anonimo scrive:
      Re: Gli sta bene...
      ...ragiona che la pena deve essere commisurata al crimine e vendere film non puo' essere punito con 7 anni di reclusione.Prova a fare un parallelo, allora Bush che ha mentito sulle armi di distruzione per fare la guerra in Iraq? ha mandato a morire centinaia di americani, un paese allo sbando totale dove ogni giorni muoio da entrambe le parti persone, e ricordiamolo che vendere film al limite fa perdere qualceh centinania di migliaiai di dollari nella peggiore delle ipotesti (cifre che le stelle del cinema bruciano in frivolezze) e non di persone fatte di carne e sangue!!!! a Bush cosa dovrebbero dare? la pena capiatale per 10000 volte? o 5000 anni di prigione?Gente svegliatevi sta arrivando il girno che puniranno con la galera chi lede i diritti monetari dei ricchi mentre chi uccide un poveraccio al massimo gli infliggeranno una multa.America no grazie!
      • Anonimo scrive:
        Re: Gli sta bene...
        - Scritto da:
        ...ragiona che la pena deve essere commisurata al
        crimine e vendere film non puo' essere punito con
        7 anni di reclusione.Ok, ma se alla vendita aggiungiamo 1) recidivita'2) duplicazione3) fuga dalla custodia 4) furto di indentita'5) minaccePuo' essere punito con 7 anni di reclusione?Non fermarti al titolo, leggi anche l'articolo.
        America no grazie!Analfabeti o pigri neppure.
    • Wakko Warner scrive:
      Re: Gli sta bene...
      - Scritto da:
      ...sentiamo ora la scusa che tirate fuori per
      difendere quel deficiente! Ah già senza sta gente
      voi che ragazzini che ca**o
      scaricate?
      Andate a lavorare e vedete che una volta al mese
      al cinema ci potete anche andare se vi
      va..altrimenti fate
      altro!C'è sempre chi risponde con il cervello spento... :s Propongo 10 anni di galera per chi passa con il rosso, per chi va a 55Km/h in città e per chi ha bevuto mezzo bicchiere di birra 2 ore prima di mettersi alla guida.Dopotutto... se registrando con una videocamera un filmetto uno si becca 7 anni, è giusto che chi mette veramente a rischio la vita di qualcun altro ne sconti almeno 10.
    • Anonimo scrive:
      Re: Gli sta bene...
      - Scritto da:
      ...sentiamo ora la scusa che tirate fuori per
      difendere quel deficiente! Ah già senza sta gente
      voi che ragazzini che ca**o
      scaricate?
      Andate a lavorare e vedete che una volta al mese
      al cinema ci potete anche andare se vi
      va..altrimenti fate
      altro!NO COMMENT
    • Anonimo scrive:
      Re: Gli sta bene...
      ....qua se c'e' qualcuno che non ha niente da fare sei tu....visto che questa persona non c'entra niente con il p2p.Ti ricordo che sul p2p tu non vendi i tuoi file .....questo si faceva 4500 dollari a settimana....come secondo te?VENDERE != CONDIVIDERE...se non ci credi guarda il dizionario.ciao(linux)
    • Anonimo scrive:
      Re: Gli sta bene...
      - Scritto da:
      ...sentiamo ora la scusa che tirate fuori per
      difendere quel deficiente! Ah già senza sta gente
      voi che ragazzini che ca**o
      scaricate?
      Andate a lavorare e vedete che una volta al mese
      al cinema ci potete anche andare se vi
      va..altrimenti fate
      altro!7 anni di galera per aver registrato dei film in sala? ma lo pensi davvero o sei un troll?
    • Anonimo scrive:
      Re: Gli sta bene...
      Ma tu lavori? oppure sei il classico testa di cazzo a capo di qualche azienda ti porti a casa i miliardi senza fare niente seduto dietro la tua scrivania a dire stronzate sui forum di PI!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Gli sta bene...

        oppure sei il classico testa di
        cazzo a capo di qualche azienda ti porti a casa i
        miliardi senza fare niente seduto dietro la tua
        scrivania Esatto, guadagno tanto tanto alla faccia tua. Anzi, posso dirti che sono quello a cui tu pulisci il cesso.Domani, per farti dispetto, la farò fuori dalla tazza.
  • Anonimo scrive:
    F.B.I. !!!
    Ma non dovrebbero dare la caccia agli alieni? :D
    • Anonimo scrive:
      bravo..dava un reale servizio al pubblic
      faceva bene.......ahhhhhhhhhhhhhhhhal cinema,ti fanno 15 min..di romanzina sul quello che e' giusto e sbagliatoooin un paese dove tutti rubanoogiornalisti,politici,imprenditori,commercianti,dirigenti,medici....quindi non rompete...i cogl.....!!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: F.B.I. !!!
      che senso ha questo messaggio??
  • Anonimo scrive:
    USA peggio della Cina.
    Sempre detto.Annientano uno con 7 anni di galera per aver registrato un film. ASSURDO!
    • stb scrive:
      Re: USA peggio della Cina.
      già, assurdo è il temine più adatto.7 anni di vita per un film, una di quelle sentenze che fan perdere di valore al senso di giustizia
      • Anonimo scrive:
        Re: USA peggio della Cina.
        - Scritto da: stb
        già, assurdo è il temine più adatto.

        7 anni di vita per un film, una di quelle
        sentenze che fan perdere di valore al senso di
        giustiziase fosse cosi' sarei d'accordo, ma ribadisco i 7 anni non sono per il film ma per il totale dei reati commessi dal tizio in questione.Non giudichiamo solo legendo 2 parole: minacce ad un testimoneviolazione della liberta' vigilataviolazione del copyright queste le accuse quanto gli daresti tu? senza polemiche proviamo a vedere come la pensa ogniuno di noi al riguardo ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: USA peggio della Cina.
      E finire con le mani legate dietro alla schiena e gli occhi bendati, inginocchiati davanti a un muro, sapendo che tra 20 secondi un colpo di fucile ti sfracellerà il cranio solo perchè hai manifestato contro il regime del tuo paese cos'è?USA PEGGIO DELLA CINA! ti manderei in Cina a vivere...venderesti tua madre per avere la green card poi!Prima di sparare minchia*e come questi titoli, forse è meglio che accendete il cervello cari amici dei no-global!
    • Anonimo scrive:
      Re: USA peggio della Cina.
      - Scritto da:
      Sempre detto.

      Annientano uno con 7 anni di galera per aver
      registrato un film.
      ASSURDO!E hai sempre sbagliato.7 anni per copia, commercio, fuga, furto di identita' e minacce.Il tutto da recidivo.Visto che vedi solo quello che ti piace vedere?
    • Anonimo scrive:
      Re: USA peggio della Cina.
      annientano?un film???ma lo hai letto l'articolo almeno?? o sei uno di quei tanti imbecilli che si sentono fighi con il passamontagna in testa a far danni in giro e sputano mer#a non appena sentono parlare di America??impara a pensare con la tua testa!
  • Anonimo scrive:
    Io son daccordo... ditemi se condividete
    Son d'accordo perché alla fine tutti abbiamo visto i risultati dei film ripresi nelle sale e sono uno schifo.Non è un DVDrip che allora vabè ti guardi il tuo filmotto, senza gli effetti del cine e questo lo sai, è una scelta tua, però la qualità è ottima sia audio che video, alla fine il film sai se ti è piaciuto o meno.Vedendo i film ripresi con la cam QUALSIASI film è uno schifo!!!Allora io fossi uno che tutela i diritti artistici (regista/attore/produttore) m'incavolerei perché l'impressione che rimane in uno spettatore che si vede il film a bassissima qualità con audio quasi incomprensibile è assolutamente negativa, anche se magari il film è valido! Talvolta si perdono battute intere... come si fa?!??!E' una mutilazione, una storpiatura è un voler male all'arte del cinema, sul serio.
    • stb scrive:
      Re: Io son daccordo... ditemi se condivi
      posso anche darti ragione, ma penso che la sentenza si sia basata sull' aspetto economico che è l' unica cosa che interessa alle case produttrici.e comunque puoi dire quel che vuoi ma rimangono sempre 7 anni di vita buttati via, pensi che valga così tanto una copia di un film mal registrata?
    • Wakko Warner scrive:
      Re: Io son daccordo... ditemi se condivi
      - Scritto da:
      Son d'accordo perché alla fine tutti abbiamo
      visto i risultati dei film ripresi nelle sale e
      sono uno
      schifo.Ritengo questo tuo post uno schifo. Quasi quasi ti do 7 anni di carcere per questo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Io son daccordo... ditemi se condivi
        - Scritto da: Wakko Warner

        - Scritto da:

        Son d'accordo perché alla fine tutti abbiamo

        visto i risultati dei film ripresi nelle sale e

        sono uno

        schifo.

        Ritengo questo tuo post uno schifo. Quasi quasi
        ti do 7 anni di carcere per
        questo.Abbè è bello il tuo...Comunque per chi diceva che bisogna guardare all'aspetto economico, se la mettiamo così non avremo mai ragione, noi dobbiamo puntare all'aspetto artistico della questione, da lì poi passare a una questione economica...Siete un po' ottuselli mi pare... (ghost)
        • Wakko Warner scrive:
          Re: Io son daccordo... ditemi se condivi
          - Scritto da:
          Siete un po' ottuselli mi pare... (ghost)Parla quello che augura 7 anni di carcere a un povero disgraziato per una CAZZATA come registrare un film al cinema con la videocamera. (rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: Io son daccordo... ditemi se condivi
            - Scritto da: Wakko Warner

            - Scritto da:

            Siete un po' ottuselli mi pare... (ghost)

            Parla quello che augura 7 anni di carcere a un
            povero disgraziato per una CAZZATA come
            registrare un film al cinema con la videocamera.
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)L'avesse fatto per uso personale, potrei capirlo, ma ci ha lucrato sopra, quindi peggio per lui. I sette anni glieli farei passare a vedere "alex l'ariete" in loop :@
          • ilgorgo scrive:
            Re: Io son daccordo... ditemi se condivi
            - Scritto da: Wakko Warner

            - Scritto da:

            Siete un po' ottuselli mi pare... (ghost)

            Parla quello che augura 7 anni di carcere a un
            povero disgraziato per una CAZZATA come
            registrare un film al cinema con la videocamera.
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)Probabilmente mi sfuggito un passaggio.Secondo l'articolo il soggetto in questione è al terzo procedimento penale per violazione del copyright, è scappato da una custodia cautelare (come diavolo si chiama da loro), ha assunto l'identità di un'altra persona ed, infine, ha minacciato un testimone.Alla fine, quello che non ho capito, i 7 anni sono solo per il film (e quindi avrà altre condanne per il resto), oppure sono complessivi per tutti i reati commessi?Saluti
          • Anonimo scrive:
            Re: Io son daccordo... ditemi se condivi
            - Scritto da: ilgorgo

            - Scritto da: Wakko Warner



            - Scritto da:


            Siete un po' ottuselli mi pare... (ghost)



            Parla quello che augura 7 anni di carcere a un

            povero disgraziato per una CAZZATA come

            registrare un film al cinema con la videocamera.

            (rotfl)(rotfl)(rotfl)
            Probabilmente mi sfuggito un passaggio.
            Secondo l'articolo il soggetto in questione è al
            terzo procedimento penale per violazione del
            copyright, è scappato da una custodia cautelare
            (come diavolo si chiama da loro), ha assunto
            l'identità di un'altra persona ed, infine, ha
            minacciato un
            testimone.
            Alla fine, quello che non ho capito, i 7 anni
            sono solo per il film (e quindi avrà altre
            condanne per il resto), oppure sono complessivi
            per tutti i reati
            commessi?

            Salutida quello che si capisce leggendo sembra che i 7 anni di condanna siano cumulativi per tutti e tre i reati, ora non so' bene in America quanto siano lunghe le pene per minaccia a testimone e cambio di identita', certo è che che mi sembra un po' pochino, IHMO, con tutti i soldi guadagnati dalla vendita dei cd pirata, puo' pagarsi avvocati con le contropalle e uscire di galera magari dopo un'anno, per poter riprendere a fare quello che ha fatto finora, vista la recidivita' della cosa....
          • Anonimo scrive:
            Re: Io son daccordo... ditemi se condivi
            - Scritto da: Wakko Warner

            - Scritto da:

            Siete un po' ottuselli mi pare... (ghost)

            Parla quello che augura 7 anni di carcere a un
            povero disgraziato per una CAZZATA come
            registrare un film al cinema con la videocamera.
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)Ecco ora te l'hanno scritto anche gli altri... sono 7 anni cumulativi... la prossima volta informati prima di leggere solo il titolo. :|
    • uguccione500 scrive:
      Re: Io son daccordo... ditemi se condivi
      - Scritto da:
      Son d'accordo perché alla fine tutti abbiamo
      visto i risultati dei film ripresi nelle sale e
      sono uno
      schifo.

      Non è un DVDrip che allora vabè ti guardi il tuo
      filmotto, senza gli effetti del cine e questo lo
      sai, è una scelta tua, però la qualità è ottima
      sia audio che video, alla fine il film sai se ti
      è piaciuto o
      meno.

      Vedendo i film ripresi con la cam QUALSIASI film
      è uno
      schifo!!!
      Allora io fossi uno che tutela i diritti
      artistici (regista/attore/produttore)
      m'incavolerei perché l'impressione che rimane in
      uno spettatore che si vede il film a bassissima
      qualità con audio quasi incomprensibile è
      assolutamente negativa, anche se magari il film è
      valido! Talvolta si perdono battute intere...
      come si
      fa?!??!

      E' una mutilazione, una storpiatura è un voler
      male all'arte del cinema, sul
      serio.Poteva benissimo dichiararsi infermo di mente e magari incinto: con la mamma di Cogne funziona che è una bellezza e secondo alcuni ha fatto qualcosa di moooooolto più grave che ciularsi un film con la videocamera al cinema!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Io son daccordo... ditemi se condivi
      E questo basta per mettere dietro le sbarre per sette anni un uomo?La tua e' una visione superficiale.Io invece trovo che il tipo si meriti la condanna perche' guadagnava molto denaro e non si e' fatto scrupoli di aggravare la sua posizione fuggendo e cambiando identita'.Il titolo di questo post e', per questo, totalmente fuorviante ma ormai sono abituato a questa nuova "linea editoriale" di PI allineata a studio aperto...
      • Anonimo scrive:
        Re: Io son daccordo... ditemi se condivi
        - Scritto da:
        E questo basta per mettere dietro le sbarre per
        sette anni un
        uomo?

        La tua e' una visione superficiale.

        Io invece trovo che il tipo si meriti la condanna
        perche' guadagnava molto denaro e non si e' fatto
        scrupoli di aggravare la sua posizione fuggendo e
        cambiando
        identita'.

        Il titolo di questo post e', per questo,
        totalmente fuorviante ma ormai sono abituato a
        questa nuova "linea editoriale" di PI allineata a
        studio
        aperto...Scusa, ma ti invito a leggere bene l'articolo... E capirai perché ha 7 anni di carcere davanti!
      • Anonimo scrive:
        Re: Io son daccordo... ditemi se condivi
        più che una linea editoriale alla studio aperto mi sembra un caso di dislessia selettiva...il tipo è stato si condannato a 7 anni, ma la violazione del copyright è decisamente l'ultimo dei suoi problemi.Considerate i reati che ha commesso, in aggiunta alla ripresa abusiva e avrete un quadro decisamente più esauriente.Anche se basterebbe considerare che l'arresto è stato effettuato dagli U.S. Marshals che si occupano di esecuzione di mandati federali , (oltre ad altri compiti quali trasporto prigionieri e ricerca di evasi da carceri federali, Servizio Protezione Testimoni)In soldoni sta a sigificare che qusto signore era ricercato principalmente per l'appropiazione del numero della tessera sanitaria, per l'evasione dalla libertà vigilata e per le minacce al testimone...mi sembra che 7 anni ci stiano tutti, a prescindere dalla realizzazione degli screener...e io sono tante cose ma non filoamericano....pr quanto riguarda il commento alla linea editoriale mi sembra un bel po' fuori lugo...PI ha riportato la notizia, i commenti sono dei lettori, la linea editoriale che ci azzecca?!? (newbie)
        • Anonimo scrive:
          Re: Io son daccordo... ditemi se condivi
          abbiamo lo sceriffo italiano...ma vattela a pigliar.......n......c...!!buonista,giustiaziatore...della ceppa!! ma dai.....ce gente,che uccide 10 persone,bambini...violenta,e sono liberi....ma taci vaaaa!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Io son daccordo... ditemi se condivi
            secondo me stai confondendo un po' la cosa', daje che continui a parlare dell'Italia, qui' stiamo parlando dell'organizzazione della giustizia statunitense, sul fatto poi che da noi sia peggio è un'altro discorso che mi sembra non c'entra niente con la discussione attuale.Rapportare un caso del genere a quello che "ipoteticamente" potrebbe accadere in Italia non possiamo visto che finora non è mai accaduto 8)
    • Anonimo scrive:
      Re: Io son daccordo... ditemi se condivi
      Quoto totalmente e in più aggiungo che solo un insano di mente può provare gusto a guardare un film in questo modo...mi è capitato una volta di vedere un film così e dopo 5 minuti il CD era già andato a farsi un bel giro nel cassonetto.Piuttosto di perdere due ore così mi vado a fare un giro o mi leggo un buon libro.
    • Anonimo scrive:
      Re: Io son daccordo... ditemi se condivi
      7 anni di galera? ma ragazzi ce lo avete il senso della misura?
      • Anonimo scrive:
        Re: Io son daccordo... ditemi se condivi
        ma ancora non l'avete capito che i 7 anni sono per il totale dei reati commessi?come ve lo devono dire in cirillico?no meglio di non non capite nemmeno l'italiano :s
  • Dem-f scrive:
    Concetto giusto, pena eccessiva
    Io personalmente sono un moderato sostenitore del cosiddetto "copyright con buonsenso", piuttosto schifato tuttavia dalle esagerazioni a cui stiamo assistendo negli ultimi anni -in special modo dalla triste accoppiata major/governi.In questo specifico caso però, mi sembra che gli estremi per il bollino di "reato" ci siano tutti.Che poi 7 anni siano troppi, parliamone. Anche se si tratterebbe di capire se il giudice ha fatto un calcolo fra libertà vigilata, buona condotta ecc. ecc. per fargli fare dentro almeno 2 anni, che mi sembra una pena tutto sommato appropriata.dem-f
    • Anonimo scrive:
      Re: Concetto giusto, pena eccessiva
      Ti do ragione in parte: nel senso, 7 anni sono tanti, pero' penso che il tizio se la sia cercata : non sono 7 anni per aver filmato di nascosto, devi considerare le minaccie a un testimone, l'uso di un numero di previdenza sociale di un altra persona....quello e' un delinquente da mettere dentro sicuramente, visto che lucrava, e anche tanto. Io gli avrei dato una multa di $cifrona e fatto fare qualceh anno in meno (le minaccie rimangono comunque)
    • Anonimo scrive:
      Re: Concetto giusto, pena eccessiva
      - Scritto da: Dem-fper fargli fare dentro almeno 2 anni,
      che mi sembra una pena tutto sommato
      appropriata.2 anni???? ma sei fuori...in galera ci devono stare gli assassini, gli stupratori, i pedofili, i mafiosi e quelli che rubano soldi ai poveracci.Dare 7 anni di carcere a uno che scarica è fuori da ogni logica, non è neanche minimamente da contemplare una schifezza del genere.Anche solo passare solo 1 mese in galera gli fara passare la voglia di rifarlo.
    • Wakko Warner scrive:
      Re: Concetto giusto, pena eccessiva
      - Scritto da: Dem-f
      Che poi 7 anni siano troppi, parliamone. Anche se
      si tratterebbe di capire se il giudice ha fatto
      un calcolo fra libertà vigilata, buona condotta
      ecc. ecc. per fargli fare dentro almeno 2 anni,
      che mi sembra una pena tutto sommato
      appropriata.Un giorno tuo figlio 14enne per farsi figo davanti agli amici prende la telecamera e registra un pezzo di un film di bassa lega al cinema.Ti telefonano dalla stazione di polizia dicendoti che tuo figlio è stato arrestato e rischia 2 anni di galera per una banale bravata... tu che fai?1) Gli dici "si, il concetto è giusto, 2 anni mi sembrano più che adeguati"2) Ti metti a piangere "2 ANNI!!!??? PER UNA CAZZATA???"Scegli.
      • Alucard scrive:
        Re: Concetto giusto, pena eccessiva
        - Scritto da: Wakko Warner

        - Scritto da: Dem-f

        Che poi 7 anni siano troppi, parliamone. Anche
        se

        si tratterebbe di capire se il giudice ha fatto

        un calcolo fra libertà vigilata, buona condotta

        ecc. ecc. per fargli fare dentro almeno 2 anni,

        che mi sembra una pena tutto sommato

        appropriata.

        Un giorno tuo figlio 14enne per farsi figo
        davanti agli amici prende la telecamera e
        registra un pezzo di un film di bassa lega al
        cinema.
        Ti telefonano dalla stazione di polizia dicendoti
        che tuo figlio è stato arrestato e rischia 2 anni
        di galera per una banale bravata... tu che
        fai?
        1) Gli dici "si, il concetto è giusto, 2 anni mi
        sembrano più che
        adeguati"
        2) Ti metti a piangere "2 ANNI!!!??? PER UNA
        CAZZATA???"

        Scegli.Beh, almeno un bel multone però se lo merita.
        • Wakko Warner scrive:
          Re: Concetto giusto, pena eccessiva
          - Scritto da: Alucard

          - Scritto da: Wakko Warner



          - Scritto da: Dem-f


          Che poi 7 anni siano troppi, parliamone. Anche

          se


          si tratterebbe di capire se il giudice ha
          fatto


          un calcolo fra libertà vigilata, buona
          condotta


          ecc. ecc. per fargli fare dentro almeno 2
          anni,


          che mi sembra una pena tutto sommato


          appropriata.



          Un giorno tuo figlio 14enne per farsi figo

          davanti agli amici prende la telecamera e

          registra un pezzo di un film di bassa lega al

          cinema.

          Ti telefonano dalla stazione di polizia
          dicendoti

          che tuo figlio è stato arrestato e rischia 2
          anni

          di galera per una banale bravata... tu che

          fai?

          1) Gli dici "si, il concetto è giusto, 2 anni mi

          sembrano più che

          adeguati"

          2) Ti metti a piangere "2 ANNI!!!??? PER UNA

          CAZZATA???"



          Scegli.

          Beh, almeno un bel multone però se lo merita.Va bene, sul multone posso anche essere d'accordo.
      • Dem-f scrive:
        Re: Concetto giusto, pena eccessiva
        - Scritto da: Wakko Warner
        Un giorno tuo figlio 14enne per farsi figo
        davanti agli amici prende la telecamera e
        registra un pezzo di un film di bassa lega al
        cinema.
        Ti telefonano dalla stazione di polizia dicendoti
        che tuo figlio è stato arrestato e rischia 2 anni
        di galera per una banale bravata... tu che
        fai?
        1) Gli dici "si, il concetto è giusto, 2 anni mi
        sembrano più che
        adeguati"
        2) Ti metti a piangere "2 ANNI!!!??? PER UNA
        CAZZATA???"

        Scegli.Aspetta, leggi bene quello che ho scritto. L'esempio che fai tu, un pò capzioso se vogliamo, mi trova d'accordo. Ma l'ho detto subito che certe esagerazioni da "tutela del copyright a tutti i costi" non le approvo. Parlavo però del caso in questione. Al di là della lista di truffe e reati d'altro genere che il tizio s'è portato dietro nella condanna, il punto è che SECONDO ME registrare sistematicamente nel cinema i film per poi rivenderseli non è una bravata. E' delinquenza organizzata. Poi vabbè, se tu sei di quelli per cui "cultura di tutti" "no copyright mantenetevi coi concerti" alzo le mani: non ci capiamo.Ciaodem-f
    • Anonimo scrive:
      Carcere totalmente inutile e costoso
      2 anni di carcere una pena appropriata?ma sai cos'è il carcere?Che utilità ha mandare in carcere uno che faceva riprese in un cinema? E' un costo per la società e sicuramente quello ne uscirà da delinquente vero, altro che ruba-video. Non è un elemento pericoloso, dunque rinchiunderlo non ha un senso.Basterebbe che fosse decisa una pena meno onerosa per la collettività e rieducativa, tipo 7 anni a lavorare per lo stato con libertà di movimento limitata.A chi giova il carcere?
      • Dem-f scrive:
        Re: Carcere totalmente inutile e costoso
        - Scritto da:
        2 anni di carcere una pena appropriata?
        ma sai cos'è il carcere?Io ne ho una mezza idea si. Tu? ;)
        Che utilità ha mandare in carcere uno che faceva
        riprese in un cinema? E' un costo per la società
        e sicuramente quello ne uscirà da delinquente
        vero, altro che ruba-video. Non è un elemento
        pericoloso, dunque rinchiunderlo non ha un
        senso.Verissimo, concordo. Ma questo è un altro problema, cioè che le carceri non fanno il loro dovere...
        Basterebbe che fosse decisa una pena meno onerosa
        per la collettività e rieducativa, tipo 7 anni a
        lavorare per lo stato con libertà di movimento
        limitata.
        Si, mi piace la tua proposta. Ma al di là di questo, il punto era concordare che questo tizio ha commesso un reato e non un illecito amministrativo. Cella d'isolamento o servizi sociali che poi sia.Ciaodem-f
        • Anonimo scrive:
          Re: Carcere totalmente inutile e costoso
          con la recidivita', essendo scappato una volta non si poteva non tenerlo al sicuro dentro una cella.Pena giusta IHMO 8)
    • EviL JoKe scrive:
      Re: Concetto giusto, pena eccessiva
      si ok, hai ragione tu sull'eccesso di pena nonostante LUCRAVA e ha cercato di sfuggire dalle grinfie dei federali...il carcere deve far CAPIRE lo sbaglio al condannato ed è proprio per questo che considero la pena di morte inutile, inefficace , vendicativa e crudele...Scusate l'OT
Chiudi i commenti