Ethernet consuma troppo

Ethernet Alliance punta al risparmio energetico: a suo dire l'implementazione degli attuali standard di rete permetterebbe di risparmiare, a livello mondiale, 17 Terawatt all'anno

Roma – Ethernet Alliance , l’organizzazione industriale che supervisiona lo sviluppo e la promozione della tecnologia Ethernet, ha annunciato la creazione di un nuovo gruppo di studio per il risparmio energetico. Energy-Efficient Ethernet ( EEE ) Study Group, in pratica, cercherà di individuare soluzioni avanzate che possano migliorare il power management delle reti. I suoi dati dicono che negli Stati Uniti un ridimensionamento dei consumi Ethernet potrebbe permettere un risparmio di ben 450 milioni di dollari – paragonabile a circa 5,8 Terawatt/h. A livello mondiale, invece, si potrebbe assistere ad un taglio di quasi 17 Terawatt.

“Il problema è che le connessioni ad alta velocità sono molto esigenti”, ha dichiarato Mike Bennett, direttore dell’EEE. “Le cose sono peggiorate da quando sempre più sistemi – come business server, set-top-box IPTV e stampanti in rete – sono passati ad un utilizzo settimanale di 24 ore su 24 “.

“Ad esempio, misurando i flussi alla presa di corrente, un dispositivo che opera con la soluzione 100BASE-TX invece della 1000BASE-T, quando il collegamento gira bene sotto il 100 Mbit/s permette un risparmio di 2 Watt. Moltiplica questo per due considerando l’altro lato del circuito e si salvano già 4 Watt per collegamento. Può sembrare poco, ma in un’azienda con migliaia di collegamenti il conto finale è notevole”.

Secondo Bennett la situazione peggiora ulteriormente quando si tratta di soluzioni Ethernet da 10 gigabit . I primi server NIC erano capaci di consumare quasi 24 Watt, ma grazie alle nuove funzioni multi-speed e di auto-regolazione vi è modo di tagliare i consumi riducendo le velocità di connessione in relazione alle esigenze.

“La questione di fondo è legata al risparmio. Bisogna comprendere cosa possano fare al riguardo le attuali tecnologie disponibili sul mercato e quelle implementabili”, ha dichiarato Bennett. “Per ora la strategia che stiamo portando avanti è quella di cercare di ridurre i consumi abbassando le velocità quando vi sono periodi di basso carico”.

Una delle sfide più interessanti è rappresentata infatti dalla velocizzazione dei processi di auto-regolazione, che dovrebbero permettere di far fronte anche alle situazioni di traffico più estreme. “La possibilità di intervenire sulle velocità è già presente nel codice di condotta europeo riguardante le apparecchiature broadband per l’ADSL”, ha spiegato Paolo Bertoldi, ricercatore e consulente della Commissione Europea. “Estendere questo alle Ethernet è un logico ed importante passo”.

“Siamo interessati sia alla gestione energetica dei network, che a quella dei dispositivi connessi”, ha aggiunto Bruce Nordman dello Lawrence Berkeley National Laboratori . “Anche se i consumi dei soli network sembrano in crescita, bisogna concentrarsi sull’intero sistema considerando anche l’equipaggiamento perimetrale”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • jkx scrive:
    Come fare a rispettare una cosa simile?
    Secondo voi se io ballo quella roba su un pezzo rap, techno o classico... si riconoscono i passi?Se si cambia anche solo di una virgola, può assomigliare ad un centinaio di altri balli.Ma mi faccino il piacere, mi faccino!!
  • Anonimo scrive:
    Copirait su mazinga e l'uomo toporagno
    Sul sito elettricslaidens di questo tizio, c'è una simpatica gif animata con mazinga, l'uomo ragno e altri due personaggi che non ho identificato, che ballano la succitata coreografia. Mi chiedo se questo riccardo argento, a sua volta, abbia chiesto l'autorizzazione e pagato i diritti per l'utilizzo di queste immagini ai rispettivi detentori del copirait. :D
    • Mazinga@ scrive:
      Re: Copirait su mazinga e l'uomo toporag
      - Scritto da:
      Sul sito elettricslaidens di questo tizio, c'è
      una simpatica gif animata con mazinga, l'uomo
      ragno e altri due personaggi che non ho
      identificato, che ballano la succitata
      coreografia. Mi chiedo se questo riccardo
      argento, a sua volta, abbia chiesto
      l'autorizzazione e pagato i diritti per
      l'utilizzo di queste immagini ai rispettivi
      detentori del
      copirait.
      :DSenza contare che non mi hanno neppure informato... :@ :@ :@--------------Un saluto da Mazinga.
    • Alfonso Maruccia scrive:
      Re: Copirait su mazinga e l'uomo toporag
      Già, ci vorrebbe una DMCA per farla rimuovere, quella gif, è una bella causa legale dalla Toei Animation ci starebbe ancora meglio @^
  • Anonimo scrive:
    ho presentato richiesta di brevetto...
    ho presentato una richiesta di brevetto su (cito testualmente) "...contrazione ritmica del diaframma, con conseguente innalzamento e abbassamento della cassa toracica, atto a favorire l'ingresso e la fuoriuscita dell'aria dai polmoni..." se me la accettano siete fottuti :)
  • Anonimo scrive:
    i brevetti mi fanno schifo
    rendono il mondo un posto peggiore.le innovazioni no, ma i brevetti si.e del resto... vederti scopiazzare da tutti e magari vederli farsi belli di una idea tua... mmh...
  • Anonimo scrive:
    io ho inventato un altro passo
    si chiama "corsa per andare in cesso a cagare"
  • Anonimo scrive:
    Ma questo è il Meneito!
    Questo ballo è una scopiazzatura del Meneito!!! (che si balla da anni) - E' un chiaro caso di Prior Art, anzi di plagio!!! :| :| :| :|http://www.youtube.com/watch?v=_VXsUYgSLr8(rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • Anonimo scrive:
    thriller
    pensate a quante versioni sono state viste del balletto degli zombi...... e il ballo del quaquà alle sagre?.. e il ballo del pinguino?
    • Anonimo scrive:
      Re: thriller
      Quelli erano gli anni '80. Avessero avuto allora la mania del copyright come adesso, non si potrebbe fare più niente.
  • Anonimo scrive:
    L'ho visto!
    Ma che cos'è? E' una semplicissimo ballo di gruppo(e neanche tra i migliori, è meglio l'alligalli) tipo quelli che i decerebrati fanno ai matrimoni. E c'è da proteggerne i passi? Credevo fosse una danza particolare, qualcosa di eccezionale.Mamma mia... siamo proprio alla fine.visto qui:http://www.youtube.com/watch?v=4NZwnm6B90M
  • Anonimo scrive:
    Ho brevettato un passo di danza fantasti
    fantasticoLa gamba dx (o la sx) va avanti, poi segue l'altra gamba e si ricomincia. Vanno bene tutti i ritmi di movimento.Si chiama LosCaminata e da domani voglio vedervi tutti pagarmi i diritti a cominciare da iutube o vi gambizzo in nome della DMCA
    • Anonimo scrive:
      Re: Ho brevettato un passo di danza fant
      - Scritto da:
      fantastico


      La gamba dx (o la sx) va avanti, poi segue
      l'altra gamba e si ricomincia. Vanno bene tutti i
      ritmi di
      movimento.
      Si chiama LosCaminata e da domani voglio vedervi
      tutti pagarmi i diritti a cominciare da iutube o
      vi gambizzo in nome della
      DMCAChe fatica, tanto valeva brevettare direttamente la statura eretta come il "ballo del bipede".
    • Anonimo scrive:
      Re: Ho brevettato un passo di danza fant
      Io ho brevettato il "mambo orizzontale".Ora tutti quelli che vogliono ciulare devono pagarmi :D !
      • Anonimo scrive:
        Re: Ho brevettato un passo di danza fant
        - Scritto da:
        Io ho brevettato il "mambo orizzontale".
        Ora tutti quelli che vogliono ciulare devono
        pagarmi :D
        !arrivi tardi: io ho la prior art del "samba backorifice" e il mio avvocato non avrà problemi nel dimostrare che il tuo è un tentativo di plagio!preparati a sborsare.ps: (rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ho brevettato un passo di danza fant
      - Scritto da:
      fantastico


      La gamba dx (o la sx) va avanti, poi segue
      l'altra gamba e si ricomincia. Vanno bene tutti i
      ritmi di
      movimento.
      Si chiama LosCaminata e da domani voglio vedervi
      tutti pagarmi i diritti a cominciare da iutube o
      vi gambizzo in nome della
      DMCAIo invece LosScacolamento, si portano le dita verso una narice e si simula il movimento di un escavatore. Se faccio un giro in tangenziale quando sono tutti fermi mi faccio un milione di euro come niente!
  • Anonimo scrive:
    I passi di ballo hanno copyright?Follia!
    Se passa questa assurdità bisognerà pagare una tassa per pagare jazz, hip-hop, rock&roll, liscio,ecc,ecc... Siamo alla follia più totale.
    • Anonimo scrive:
      Re: I passi di ballo hanno copyright?Fol
      Follia? No, le coreografie non sono forse un prodotto dell'ingegno?
      Se passa questa assurdità bisognerà pagare una
      tassa per pagare jazz, hip-hop, rock&roll,
      liscio,ecc,ecc...Non contengono coreografie protette, per cui stai dicendo fesserie.
      • Anonimo scrive:
        Re: I passi di ballo hanno copyright?Fol
        - Scritto da:
        Follia? No, le coreografie non sono forse un
        prodotto
        dell'ingegno? qualsiasi_roba_umana è un prodotto dell'ingegno!!!
        • Anonimo scrive:
          Allora io brevetto la pippa
          non è un passo di danza ma il concetto è quello...pensa ai miliardi che farei solo in italia
          • alex.tg scrive:
            Re: Allora io brevetto la pippa
            andresti un tantino in contro a miliardi di casi di prior art, e per la pippa generica non ti concederebbero il brevetto...pero` forse per una TECNICA particolare si` :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Allora io brevetto la pippa
            dovrò brevettare il pollice a martelletto :D
Chiudi i commenti