Evasi0n, allontanato lo store cinese

Il team di hacker che ha lavorato al jailbreak per iOS 7 chiarisce i dubbi sorti nei giorni scorsi: il bundle con lo store cinese di app pirata è stato sciolto, nessun rischio per la privacy degli utenti

Roma – Nessuno scambio di favori con lo store non ufficiale Taig, market cinese di app inaspettatamente incluso nella versione del jailbreak Evasi0n per iOS7, ed ora nessuna traccia di Taig nel tool per lo sblocco dei dispositivi di Cupertino: il team di Evad3rs ha tempestivamente rimediato al problema che nei giorni scorsi ha scosso torme di fiduciosi utenti.

Problemi di app pirata, dubbi riguardo alla privacy, il sospetto di collaborazioni profumatamente retribuite: la community che ha sviluppato EvasiOn, dopo aver spiegato che l’accordo su cui si fondava il bundle con Taig prevedeva una clausola che avrebbe obbligato lo store cinese alla rimozione delle app pirata, ha ora ammesso la colpa di non aver rilevato che Taig non ha rispettato il contratto, ed è tornata sull’argomento per annunciare la completa e indignata dissociazione dallo store cinese, dissipando ulteriori dubbi.

Nonostante gli inquietanti scambi di dati rilevati da alcuni degli utenti sui propri terminali sbloccati, dopo il reverse engineering di Taig il team di Evad3rs assicura che il traffico di dati cifrati generato all’apertura dello store non attenta in nessun caso alla riservatezza degli utenti ma, come avviene per Cydia, è necessario al funzionamento del marketplace. Una prospettiva confermata anche dal celebre hacker GeoHot.

Per quanto invece attiene i chiacchierati quanto presunti accordi monetari con Taig, gli hacker di Evasi0n smentiscono tutte le accuse di utenti e colleghi : non avrebbero accettato nemmeno un centesimo dagli operatori dello store cinese, non accetteranno un centesimo da alcun gruppo, e tutte le donazioni saranno a loro volta donate alle associazioni di attivisti che si battono affinché il jailbreak diventi un diritto riconosciuto a tutti gli utenti.

Gaia Bottà

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • king volution scrive:
    ebook?
    teneteveli pureio leggo SOLO:a) libri cartacei (preferibilmente)b) libri digitali, ma solo su pc/laptop e in formati aperti e liberi senza DRM
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: ebook?
      contenuto non disponibile
      • king volution scrive:
        Re: ebook?
        - Scritto da: unaDuraLezione
        - Scritto da: king volution

        teneteveli pure



        io leggo SOLO:

        a) libri cartacei (preferibilmente)

        b) libri digitali, ma solo su pc/laptop e in

        formati aperti e liberi senza

        DRM

        corro a shortare le azioni di amazonshortare? meglio se corri a ripassare l'italiano!
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: ebook?
          contenuto non disponibile
          • king volution scrive:
            Re: ebook?
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: king volution




            formati aperti e liberi senza



            DRM





            corro a shortare le azioni di amazon



            shortare? meglio se corri a ripassare
            l'italiano!

            La misera tecnica di cambiare argomento? :-oargomento? perché, la tua era una argomentazione? sambrava, piuttosto, proprio la misera tecnica di cambiare argomento...
          • Nome e cognome scrive:
            Re: ebook?
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: king volution




            formati aperti e liberi senza



            DRM





            corro a shortare le azioni di amazon



            shortare? meglio se corri a ripassare
            l'italiano!

            La misera tecnica di cambiare argomento? :-ola pessima abitudine di parlare AMMARACANO DI BROCCOLINO?
  • unaDuraLezione scrive:
    "capire cosa piace a lettori"?
    contenuto non disponibile
    • panda rossa scrive:
      Re: "capire cosa piace a lettori"?
      - Scritto da: unaDuraLezione
      Si è sempre potuto fare, basta guardare le
      vendite.
      Qui il punto è diverso, vogliono capire quanti
      soldini possono fare vendendo a terzi
      informazioni sulle TUE abitudini
      letterarie.Mah... le vendite sono un dato disaggregato.Puoi stabilire se King viene letto piu' o meno di Rowling.Ma guardando solo le vendite non puoi sapere quanti lettori di King leggono anche Rowling.
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: "capire cosa piace a lettori"?
        contenuto non disponibile
        • panda rossa scrive:
          Re: "capire cosa piace a lettori"?
          - Scritto da: unaDuraLezione
          - Scritto da: panda rossa


          Ma guardando solo le vendite non puoi sapere

          quanti lettori di King leggono anche

          Rowling.

          E una volta che lo sai?Una volta che lo sai, puoi mettere un popup che informa che chi ha letto King ha anche letto Rowling, cosi' tu che stai cercando King, magari ti incuriosisci delle opere di un altro autore.
          King continua a vendere 100, Rowling 50.Infatti, il concetto e' che io sto cercando un libro e comqunque vada a finire, compro un libro.Se il sito riesce a convincermi a prendere Rowling perche' altri lettori di King hanno letto Rowling, io alla fine sempre un libro ho comprato.Il risultato e' che Amazon vende 1.King avra' venduto 99 e Rowling 51.
          L'informazione è utile se sai *CHI* ha comprato
          King in modo da proporgli
          Rowling.Per questo motivo io compro solo in forma anonima.
          I pratica la solita pubblicità mirata che
          l'intermediario può vendere agli
          editori.Durera' poco. Esattamente quanto gli editori.
          Non certo per far cambiare trama agli autori come
          dice l'articolo.Ci mancherebbe altro!
          • zio lambo scrive:
            Re: "capire cosa piace a lettori"?
            state facendo i conti con chi ha le idee chiare (a me piace X, mi offri anche Y), ha senso in un mercato di lettori evoluti. In Italia invece si preferisce imporre l'autore, confidando sull'incapacità del fruitore di valutare ciò che viene offerto..come vi spiegate che Faletti venda libri?
          • panda rossa scrive:
            Re: "capire cosa piace a lettori"?
            - Scritto da: zio lambo
            state facendo i conti con chi ha le idee chiare
            (a me piace X, mi offri anche Y), ha senso in un
            mercato di lettori evoluti. In Italia invece si
            preferisce imporre l'autore, confidando
            sull'incapacità del fruitore di valutare ciò che
            viene
            offerto..
            come vi spiegate che Faletti venda libri?Faletti e' un servo del sistema editoriale.Ha venduto la sua faccia a coloro che ostacolano la libera diffusione della cultura per farne bieco mercimonio.Per quanto mi riguarda, Faletti non esiste piu'.
          • pippo75 scrive:
            Re: "capire cosa piace a lettori"?
            - Scritto da: zio lambo
            state facendo i conti con chi ha le idee chiare
            (a me piace X, mi offri anche Y), ha senso in un
            mercato di lettori evoluti. In Italia invece si
            preferisce imporre l'autore, confidando
            sull'incapacità del fruitore di valutare ciò che
            viene
            offerto..
            come vi spiegate che Faletti venda libri?Lettori assidui dicono che il primo libro sia fatto bene, gli altri meno.
          • sgabbio reloaded scrive:
            Re: "capire cosa piace a lettori"?
            - Scritto da: pippo75
            - Scritto da: zio lambo

            state facendo i conti con chi ha le idee chiare

            (a me piace X, mi offri anche Y), ha senso in un

            mercato di lettori evoluti. In Italia invece si

            preferisce imporre l'autore, confidando

            sull'incapacità del fruitore di valutare ciò che

            viene

            offerto..

            come vi spiegate che Faletti venda libri?

            Lettori assidui dicono che il primo libro sia
            fatto bene, gli altri
            meno.Mele con pere...
          • Joe Tornado scrive:
            Re: "capire cosa piace a lettori"?
            Non ho letto gli altri ma, confermo, il primo non è male. E tra l'altro, lo comprai usato !
          • pippo75 scrive:
            Re: "capire cosa piace a lettori"?
            - Scritto da: Joe Tornado
            Non ho letto gli altri ma, confermo, il primo non
            è male. E tra l'altro, lo comprai usato
            !Molti lo leggono gratis ;)
Chiudi i commenti