Facebook, consigli per la privacy

A tutti i nuovi iscritti al sito verrà presentato un tutorial per comprendere le varie opzioni in materia di condivisione e tutela dei dati personali. Accolte le richieste dei garanti europei

Roma – Una piccola guida per tutti i nuovi utenti del colosso Facebook, come già suggerito dal commissario irlandese per la protezione dei dati personali. Al momento dell’iscrizione al gigantesco sito in blu, i vari profili social potranno scegliere tra le opzioni in materia di condivisione dei dati , instaurando da subito un legame di fiducia per una più efficace tutela della privacy online.

Dopo il classico messaggio di benvenuto, Facebook permetterà ai nuovi iscritti di effettuare un tour delle impostazioni in materia di privacy, in modo da illustrare nel dettaglio le varie opzioni a disposizione nelle principali feature del sito. Dalle impostazioni di default – ad esempio, sulla condivisione dei dati personali – alle singole categorie di amici selezionati che potranno vedere determinati contenuti .

Come ordinato dai garanti europei, il tutorial di Facebook andrà a sottolineare le varie modalità d’interazione con applicazioni terze, oltre alle discusse funzionalità di tagging basate sul riconoscimento automatico dei volti . I nuovi iscritti al sito potranno comprendere come funzionano i meccanismi pubblicitari, con un maggiore controllo sui propri dati per permettere un livello più profondo – e tranquillo – di condivisione social. (M.V.)

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti