Facebook dovrà disattivare l'algoritmo del News Feed?

Facebook dovrà disattivare l'algoritmo del News Feed?

Alcuni politici statunitensi chiedono che Facebook e altre aziende consentano agli utenti di disattivare l'algoritmo usato per mostrare i contenuti.
Alcuni politici statunitensi chiedono che Facebook e altre aziende consentano agli utenti di disattivare l'algoritmo usato per mostrare i contenuti.
Guarda 37 foto Guarda 37 foto

La ex dipendente Frances Haugen ha dichiarato che l'algoritmo del News Feed di Facebook è stato modificato per dare maggiormente risalto ai contenuti peggiori. Alcuni politici statunitensi hanno presentato al Congresso una proposta di legge per chiedere alle aziende di offrire agli utenti la possibilità di disattivare l'algoritmo.

Contenuti senza algoritmo

Molte piattaforme Internet (non solo Facebook, ma anche Google, YouTube e altre) visualizzano i contenuti (post, risultati delle ricerche, video) in base alle interazioni degli utenti. I firmatari della proposta di legge, denominata “Filter Bubble Transparency Act“, sostengono che il funzionamento di questi algoritmi non è chiaro e, come affermato dalla Haugen, può essere “manipolato” per trarne il massimo vantaggio in termini di profitti.

Secondo i politici statunitensi, i gestori delle piattaforme devono innanzitutto informare gli utenti che i contenuti vengono scelti da un “algoritmo opaco” sulla base dei loro dati personali. Deve essere inoltre aggiunta un'opzione che permette di disattivare l'algoritmo opaco e quindi di utilizzare un “algoritmo trasparente” per la visualizzazione dei contenuti.

La proposta di legge riguarda le aziende con oltre 500 dipendenti, entrate medie di 50 milioni di dollari negli ultimi tre anni e che raccolgono ogni anno i dati di almeno un milione di utenti. Una simile proposta era stata presentata al Senato all'inizio di giugno. Se verrà approvata, la FTC (Federal Trade Commission) potrà applicare le dovute sanzioni, in quanto il mancato rispetto della legge verrà considerata una violazione del Federal Trade Commission Act (pratica o azione sleale o ingannevole).

Fonte: ArsTechnica
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

11 11 2021
Link copiato negli appunti