Facebook ha sete di sangue

Un'applicazione per sensibilizzare gli utenti, per invitarli a donare il sangue, per organizzare trasfusioni e reclutare volontari in caso di emergenza

Roma – Facebook vuol vedere scorrere sangue a fiumi. Nulla a che vedere con vampirizzazioni e altre amenità da socioreti, nessun tentativo di scatenare epidemie di violenza: Facebook si presta a promuovere le donazioni di sangue, materia prima richiesta negli ospedali di tutto il mondo.

Takes All Types A sfruttare la capillarità del canale di comunicazione di Facebook è Takes All Types , un’organizzazione non profit che da tempo sensibilizza e incoraggia i cittadini che vivono nei dintorni di New York a donare il sangue . I netizen potranno scegliere di installare l’ applicazione dedicata , verrà loro chiesto di comunicare area di residenza e gruppo sanguigno, verrà chiesto loro di comunicare il canale con il quale preferiscono essere contattati.

In quanto nodi di una rete sociale, gli utenti di Facebook potranno mostrare di essere dei donatori a chi si imbatterà nel loro profilo, incoraggiando alla solidarietà i netizen con cui stabiliscono delle relazioni online.

Ma Takes All Types non è semplicemente un’iniziativa volta alla sensibilizzazione. L’applicazione ricorderà ai donatori quando potranno rendersi disponibili ai prelievi, li avvertirà in caso di emergenza , qualora dovessero precipitarsi presso l’ospedale più vicino per una una trasfusione urgente. I volontari riceveranno notifiche su Facebook o email, SMS o telefonate.

L’applicazione coordina e smista i donatori in base all’area in cui vivono e in base al gruppo sanguigno, consentendo di scandire meglio i tempi con cui i volontari sono chiamati al dovere, di organizzare e pianificare in maniera più efficiente le donazioni per fare fronte alla scarsità di volontari e alla grande richiesta di sangue di ogni gruppo.

Sono bastati un budget di 500 dollari e tre mesi di tempo per coordinare le forze e mettersi in contatto con ospedali e centri trasfusioni. “Abbiamo pensato che fosse il momento di reagire alla sensazione che tutto quello che si trova su Facebook sia frivolo o correlato all’ambiente universitario” ha spiegato Ben Bergman, promotore dell’iniziativa. Obiettivo raggiunto: Takes All Types sta raccogliendo consensi anche fra coloro che vedono in Facebook un coacervo di amenità user generated che funge da veicolo per invadenti messaggi pubblicitari.

Esistono ancora istituti scolastici che vorrebbero espellere gli universitari che su Facebook allestiscono gruppi di studio, sono ancora in molti a ritenere che sulle reti sociali si annidino predatori sessuali , untori di violenza e dispensatori di contenuti inappropriati. Ma Takes All Types dimostra come le dinamiche di rete e le potenzialità virali dei social network possano innescare una collaborazione concretamente utile. Facebook si prepara alla redenzione.

Gaia Bottà

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Sky scrive:
    Ma io sono taaaaanti anni che lo dico
    Mi son sempre stati sulle scatole gli "hardcore gamer"... uè... piena libertà di esserlo eh: dico solo che IO la penso in modo diverso (piena libertà anche per me ok? ;))Non mi son mai piaciuti i giochi "ad alta pressione/velocità" (per intenderci: Unreal giocato al 150% di speed) in cui, alla fine, "ah... ti ho ucciso 56 volte" "ah si?... ed io 48"... non ne ho mai trovato un senso: gioco agli stessi giochi ma in modo moooolto più calmo (cecchino, piuttosto che andare in giro con la mitragliatrice a segare tutto quel che si muove).Questo device mi pare un "buon inizio": gli elettrodi vanno attaccati alle pa££e dei "superman"... è giusto che inizino a sentire, anche fisicamente, cosa significa "prendersi una mazzata" (e, di conseguenza, imparino a mettersi al coperto ;)): alla fine delle giocate ci sarà sicuramente qualche kill in meno... o qualche sterile in più. :D
  • Number 6 scrive:
    L'eterna battaglia per il dominio...
    You walk in a room,A woman can feel the heat.One look is a guaranteeNights could be long and sweet.The message is clearLike nothing I've ever known.But the more that I hear,Forget about long-range plans'Cause this man's got his own.To get mixed up with a man who says neverMay be big trouble, but thenI just could be the woman to take youAnd make you never say never again.Never, never say never again.Never, never say never again.Never, never say never again.Never, never say never again.You've got all the moves.Ah, but baby I've got them too.No matter your attitude or your moodI'll come through.The touch of your voice.The feel of your eyes on me.You leave me no choice.Though I know there's danger thereI don't care, let it be.To get it bad with a man who says neverMay have no future, but thenI just could be the woman to reach youAnd teach you to never say never again.I'll beg you.I'll get you.I'll reach you.I'll teach you.I'll take you.I'll make you.-------------------------Chi non ha capito è un lamerone e SPECTRE lo colga.
  • gennaro scrive:
    se vai a napoli
    e gridi terroni demmerda, hai un effetto simile ma molto più concreto, e del tutto gratuito.
    • Tigerman scrive:
      Re: se vai a napoli
      - Scritto da: gennaro
      e gridi terroni demmerda, hai un effetto simile
      ma molto più concreto, e del tutto
      gratuito.Lol
  • Lemon scrive:
    Esiste anche giubbino
    con getti di aria compressa, capisci da dove arriva la pallottola anche se non ti uccideil giubbino e' usb
  • Paolo Frattini scrive:
    Opportunita'
    Per la meta' della cifra mi offro di recarmi da loro e menarli ogni volta che prendono un colpo/scontro.Cosi': 1) loro sono contenti,2) io arrotondo lo stipendio,e soprattutto3) mi sfogo scaricando un po' di stress;)il mondo e' bello perche' e' vario :-|
    • rocco scrive:
      Re: Opportunita'
      mi propongo anche io.perdi a virtua fighter? ti corco di mazzate dal vero, poi mi dai anche 50 euri.bel lavoro :-) apriamo un agenzia?- Scritto da: Paolo Frattini
      Per la meta' della cifra mi offro di recarmi da
      loro e menarli ogni volta che prendono un
      colpo/scontro.

      Cosi':

      1) loro sono contenti,
      2) io arrotondo lo stipendio,

      e soprattutto

      3) mi sfogo scaricando un po' di stress

      ;)

      il mondo e' bello perche' e' vario :-|
      • Darshan scrive:
        Re: Opportunita'
        Con 140 si comprano guantoni e caschetto e paradenti.Poi un po di gente che li corca di mazzate gratis li trovo io in palestra.
  • Nilok scrive:
    perchè non un'accetta?
    Ave.Non sarebbe meglio collegare un'accetta...così al primo "colpo ricevuto" ti si pianta in mezzo alla fronte ed hai finito di soffrire di "dipendenza da videogames"?A prestoNilok
    • longinous scrive:
      Re: perchè non un'accetta?
      - Scritto da: Nilok
      Ave.

      Non sarebbe meglio collegare un'accetta...così al
      primo "colpo ricevuto" ti si pianta in mezzo alla
      fronte ed hai finito di soffrire di "dipendenza
      da
      videogames"?

      A presto
      Nilokbè, finalmente l'hardcore gamer si sentirebbe accettato (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 11 marzo 2008 09.32-----------------------------------------------------------
  • Guido La Vespa scrive:
    Mindwire V6 Taser edition
    Che ne dite? :D
  • The Raptus scrive:
    Sexy shop
    ... Ci ho trovato un vib* controllato via USB. Visto che la ia ragazza abita in Germania pensavo di usarlo.coSTAVA CIRCA LA STESSA CIFRA DI QUESTA COSA QUI ... :-)
  • ogrish forum scrive:
    questo va contro i voleri di Strauss e K
    Tekkenaltro dice che "bella idea, è solo l'inizio.. è più facile infliggere dolore, all'inizio, poi vedremo se arriverà l'elettrodo che ti fa godere come una scimmia ubriaca".. Ma io vi ricordo che questo va contro i voleri di Strauss e Kojève.. una macchina che crea felicità non è mai stata fatta costruire proprio per questo motivo.. l'umanità si accartoccerebbe nel nihilismo e non avrebbe più paura; questo non può essere accettato, e le mega potenze (ebree e non, oramai) lo impediranno.
    • Joliet Jake scrive:
      Re: questo va contro i voleri di Strauss e K
      Eh? :|
      • longinous scrive:
        Re: questo va contro i voleri di Strauss e K
        - Scritto da: Joliet Jake
        Eh?
        :|traduzione:bla, bla, bla, cazzata sulle mega potenze ebree, bla.
        • ALEXANDRE KOJEVE scrive:
          Re: questo va contro i voleri di Strauss e K
          Non ho capito neanch'io. Però magari non è colpa sua, ma siamo noi che non abbiamo abbastanza conoscenze di filosofia: http://www.filosofico.net/kojeve.htm
    • zampetti scrive:
      Re: questo va contro i voleri di Strauss e K
      non ho capito un kazzo! non e ke sei la Mafe debaggis in incognito?- Scritto da: ogrish forum
      Tekkenaltro dice che "bella idea, è solo
      l'inizio.. è più facile infliggere dolore,
      all'inizio, poi vedremo se arriverà l'elettrodo
      che ti fa godere come una scimmia ubriaca"..

      Ma io vi ricordo che questo va contro i voleri di
      Strauss e Kojève.. una macchina che crea felicità
      non è mai stata fatta costruire proprio per
      questo motivo.. l'umanità si accartoccerebbe nel
      nihilismo e non avrebbe più paura; questo non può
      essere accettato, e le mega potenze (ebree e non,
      oramai) lo
      impediranno.
    • mura scrive:
      Re: questo va contro i voleri di Strauss e K
      Interessante punto di vista, senti facciamo così mi dai il numero di cell del tuo pusher di fiducia perchè la roba che ti fai la devo provare :D :D :D :D- Scritto da: ogrish forum
      Tekkenaltro dice che "bella idea, è solo
      l'inizio.. è più facile infliggere dolore,
      all'inizio, poi vedremo se arriverà l'elettrodo
      che ti fa godere come una scimmia ubriaca"..

      Ma io vi ricordo che questo va contro i voleri di
      Strauss e Kojève.. una macchina che crea felicità
      non è mai stata fatta costruire proprio per
      questo motivo.. l'umanità si accartoccerebbe nel
      nihilismo e non avrebbe più paura; questo non può
      essere accettato, e le mega potenze (ebree e non,
      oramai) lo
      impediranno.
    • The redeemer scrive:
      Re: questo va contro i voleri di Strauss e K
      - Scritto da: ogrish forum
      Tekkenaltro dice che "bella idea, è solo
      l'inizio.. è più facile infliggere dolore,
      all'inizio, poi vedremo se arriverà l'elettrodo
      che ti fa godere come una scimmia ubriaca"..

      Ma io vi ricordo che questo va contro i voleri di
      Strauss e Kojève.. una macchina che crea felicità
      non è mai stata fatta costruire proprio per
      questo motivo.. fin qui tutto bene
      l'umanità si accartoccerebbe nel
      nihilismo e non avrebbe più paura; non è detto, secondo me invece il meccanismo è molto più simile aquello della tossicodipendza, ovvero perdita di autosufficenza e senso della propria individualità
      questo non può
      essere accettato, e le mega potenze (ebree e non,
      oramai) lo
      impediranno.quest apotevi risparmiartela anche se capisco lo sfogo
  • tekkenaltro scrive:
    bella idea, e' solo l'inizio
    è più facile infliggere dolore, all'inizio, poi vedremo se arriverà l'elettrodo che ti fa godere come una scimmia ubriaca :)virtua fighter sembra proprio un gran bel gioco, su linux, a parte il mame, mi mancano giochi di arti marziali, ne conoscete qualcuno recente? o in qualche modo si può emulare questo?
  • lellykelly scrive:
    e gli elettrodi in che
    parte del corpo andranno a finire...e vai con gli scontri.
  • Anonima videogamer s scrive:
    Come la bambola Trippy
    "Attenzione, può causare sofferenza, danni fisici o morte"Non so se ricordate, la Cortellesi e la sua bambola Trippy...
    • franco scrive:
      Re: Come la bambola Trippy
      - Scritto da: Anonima videogamer s
      "Attenzione, può causare sofferenza, danni fisici
      o
      morte"

      Non so se ricordate, la Cortellesi e la sua
      bambola
      Trippy...http://www.piccolocinema.it/?load=leggi/recensioneWeb-2400_Paola_Cortellesi_-_Magica_Trippi_ritorna.html
  • Overture scrive:
    Questo affare più Tekki...
    ...e otteniamo la più realistica versione del pilota di robottoni mai creata.(ps Tekki è il nome jap di un simulatore di robottoni fatto dalla capcom per xbox in edizione super limitata e costosa)
    • pippopluto scrive:
      Re: Questo affare più Tekki...
      tekki non e' mai uscito
      • Giocatore110 scrive:
        Re: Questo affare più Tekki...
        E' uscito eccome, con tanto di controller completo, sotto il nome di Steel Battalion: Line of Contact.
    • MircoM scrive:
      Re: Questo affare più Tekki...
      (rotfl)stessa cosa che ho pensato appena letto la notizia!mi sa che abbiamo visto troppi cartoni animati giapponesi... tutti a chiedersi come mai il pilota soffrisse se il robottone veniva danneggiato...(rotfl)
      • Overture scrive:
        Re: Questo affare più Tekki...
        Pensa a quei poveri sfigati dei children di Evangelion... ci credo che una era passiva, l'altra si tagliava le vene ed il "rappresentante" del sesso forte passava le proprie giornate ad ammazzarsi di seghe mentali e non...
        • MircoM scrive:
          Re: Questo affare più Tekki...
          già... almeno di quella più psicolabile (anche se capire quale è il personaggio più psicolabile) ne avevano multiple copie :)
  • cinico scrive:
    se lo tenessero
    centoquaranta euro per provare l'ebrezza di un frontale e di un colpo di fucile?Ma che sono scemi?
    • Overture scrive:
      Re: se lo tenessero
      Il prossimo passo sarà montare un fucile a canne mozze al posto degli elettrodi così potremo divertici con mafia...
    • Debris scrive:
      Re: se lo tenessero
      - Scritto da: cinico
      centoquaranta euro per provare l'ebrezza di un
      frontale e di un colpo di
      fucile?
      Ma che sono scemi?Perfettamente d'accordo!
      • anonimo pacifico scrive:
        Re: se lo tenessero
        non dovrebbero neanche consentire di commercializzare un prodotto del genere
        • longinous scrive:
          Re: se lo tenessero
          - Scritto da: anonimo pacifico
          non dovrebbero neanche consentire di
          commercializzare un prodotto del
          generee invece è giusto che sia consentita, perché non è lecito ridurre la libertà personale a me (in caso lo volessi comprare) per proteggere un idiota da sè stesso.se è idiota e fa cose pericolose che potrebbero condurlo alla morte è giusto che le faccia e che, in caso, muoia.un idiota in meno.
    • Ed Straker scrive:
      Re: se lo tenessero
      - Scritto da: cinico
      centoquaranta euro per provare l'ebrezza di un
      frontale e di un colpo di
      fucile?
      Ma che sono scemi?Risposta breve: SIRisposta lunga: al giorno d'oggi, dove la vera ricchezza è data dal tempo libero, c'è chi lo sciupa in ca**te del genere. Per evitare ciò la soluzione è ridurre il loro tempo libero a disposizione.No so: un bel sub sub sub appalto in qualche cantiere navale di quelli purtroppo comparsi nelle pagine di cronaca, ma anche le miniere di alta quota sono efficaci da questo punto di vista... :-) :-)
Chiudi i commenti