Facebook: non piacere per piacere

Zuckerberg apre alla possibilità per il tasto "non mi piace": il social network presta ascolto ascolto ai propri utenti, e all'uopo ha reclutato una squadra di simulatori

Tornano a susseguirsi le indiscrezioni sulla possibilità dell’avvento del pulsante antagonista del tipico “mi piace” di Facebook: quello per esprimere il proprio disaccordo o dispiacere nei confronti di una notizia o dell’aggiornamento di stato di un proprio amico.

L’occasione per riparlare della piccola ma altamente discussa novità è stato il nuovo incontro pubblico di Mark Zuckerberg: il CEO di Facebook è stato sollecitato con diverse domande sull’argomento, domande a cui ha risposto non chiudendo del tutto la porta alla nuova, potenziale funzione.

Pur non essendo interessato esplicitamente a tale possibilità, Zuckerberg si è detto infatti pronto ad ascoltare i bisogni delle “persone” che popolano il social network, tanto che non parla più di semplici utenti: la svolta epistemologica del social network ha risvolti anche organizzativi, con lo sviluppo del “team empatico” che all’interno della struttura di Facebook ha ora il compito di relazionarsi con gli sviluppatori immedesimandosi in utenti e inserzionisti ed offrendo così la loro esperienza diretta su bisogni e problemi che si possono incontrare.

Nel dettaglio, poi, questo significa anche pensare al pulsante “Non mi piace”: una questione in fondo interessante posta dalle “persone”. L’unico problema – per Zuckerberg – è che questo non diventi un modo per dare sfogo all’odio tra utenti. Per cui ci sarebbe bisogno di pensare ad uno strumento alternativo per commentare una notizia triste , per cui il pollice alzato rischia di creare un effetto straniante.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • panda rossa scrive:
    Unix anche sulle auto.
    Unix e' ovunque!Anche sulle auto!Ai detrattori rosikoni non resta che ritirarsi in un eremo se vogliono continuare a vivere senza unix.Di M$ si puo' e si deve fare a meno.Ma unix e' ovunque.
    • Francesco scrive:
      Re: Unix anche sulle auto.
      Fa quello che deve fare... comandare aspirapolveri, mandare su e giù ascensori, dirti "cambia l'olio"Per l'uso avanzato c'è windows ;-)
      • panda rossa scrive:
        Re: Unix anche sulle auto.
        - Scritto da: Francesco
        Fa quello che deve fare... comandare
        aspirapolveri, mandare su e giù ascensori, dirti
        "cambia
        l'olio"

        Per l'uso avanzato c'è windows ;-)Guarda che per "uso avanzato" si intende ogni utilizzo che non preveda interazione umana.Dove c'e' interazione umana, il livello e' "utonto" e non "avanzato" e dove c'e' utonto, c'e' winsozz.
        • Passante scrive:
          Re: Unix anche sulle auto.
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: Francesco

          Fa quello che deve fare... comandare

          aspirapolveri, mandare su e giù ascensori,

          dirti "cambia l'olio"

          Per l'uso avanzato c'è windows ;-)
          Guarda che per "uso avanzato" si intende ogni
          utilizzo che non preveda interazione
          umana.

          Dove c'e' interazione umana, il livello e'
          "utonto" e non "avanzato" e dove c'e' utonto,
          c'e' winsozz.Avanzato nel senso che ti avanza e anche se va in schermata blu non importa (rotfl)
        • Gianluca70 scrive:
          Re: Unix anche sulle auto.
          Allora da lunedì sei licenziato, non servi più, i tuoi sistemi lavoreranno perfettamente senza di te
          • Passante scrive:
            Re: Unix anche sulle auto.
            - Scritto da: Gianluca70
            Allora da lunedì sei licenziato, non servi più, i
            tuoi sistemi lavoreranno perfettamente senza di
            teE quindi ?C'e' che di strano ? Son migliaia di anni che bisogna aggiornarsi e cambiare mestiere ogni 3 x 2 a causa dell'evoluzione.
          • panda rossa scrive:
            Re: Unix anche sulle auto.
            - Scritto da: Gianluca70
            Allora da lunedì sei licenziato, non servi più, i
            tuoi sistemi lavoreranno perfettamente senza di
            te[img]http://www.moneyriskanalysis.com/blog/wp-content/uploads/2013/09/culi-300x206.jpg[/img]
      • Passante scrive:
        Re: Unix anche sulle auto.
        - Scritto da: Francesco
        Fa quello che deve fare... comandare
        aspirapolveri, mandare su e giù ascensori, dirti
        "cambia l'olio"

        Per l'uso avanzato c'è windows ;-)Windows in auto:[img]http://dailypicksandflicks.com/wp-content/uploads/2012/05/Blue-Screen-of-Death-on-Fast-And-The-Furious-Arcade-Driving-Game-Simulator.jpg[/img]
    • Gianluca70 scrive:
      Re: Unix anche sulle auto.
      Lavoro su un tablet/notebook touch con Win8.1, ho un cellulare Nokia Windows Phone 8.1 ma l'infortainement MAgneti Marelli della mia Peugeot è Linux, sapete perché lo so? é l'unico che si impalla di continuo, quando non decide di accendersi autonomamente...http://telematicswire.net/magneti-marelli-first-open-source-platform-for-the-connected-car/Come vedi caro Pandino, di Linux cenciosi ce n'è e ne farei proprio a meno...
      • panda rossa scrive:
        Re: Unix anche sulle auto.
        - Scritto da: Gianluca70
        Lavoro su un tablet/notebook touch con Win8.1,Guarda che il campo minato non e' lavoro.
        ho un cellulare Nokia Windows Phone 8.1 E vorresti essere compatito per questo?Cavoli tuoi!
        ma
        l'infortainement MAgneti Marelli della mia
        Peugeot è Linux, sapete perché lo so? é l'unico
        che si impalla di continuo, quando non decide di
        accendersi
        autonomamente...Ma che cosa vuoi sapere tu, che non sai distinguere un computer spento da uno in bsod.
        http://telematicswire.net/magneti-marelli-first-op
        Come vedi caro Pandino, di Linux cenciosi ce n'è
        e ne farei proprio a
        meno...E fanne a meno, che vuoi da me?Io mica vendo software.
    • _____ scrive:
      Re: Unix anche sulle auto.
      - Scritto da: panda rossa
      Unix e' ovunque!Anche qui ce lo troviamo PREINSTALLATO, basta!
  • Michele Montanari scrive:
    Soprattutto Siri...
    Perchè Ford non può non avere il link con il più wannahave degli smartphone statunitensi...
Chiudi i commenti